Sei sulla pagina 1di 2

1 1 Ser Ciappelletto

Ser Cepparello da Prato, dopo aver vissuto una vita sregolata,


viene confessato da un frate. In punto di morte e si finge uomo
retto e onesto, al punto da essere sepolto nel convento dei frati
con i più grandi onori.
Nella confessione, infatti, si pente di peccati di peso irrisorio e i due
usurai che lo ospitano riescono a stento a trattenere le risate.
2 5 Andreuccio da Perugia
Andreuccio si reca a Napoli da Perugia per aquistare dei cavalli.
Egli è, però, un uomo giovane e sprovveduto, viene infatti irretito
da una donna che si finge sua sorella e lo fa cenare in casa sua.
Quando poi arriva il momento di andare a dormire, ella gli impone
di stare nella sua casa perché è pericoloso per uno straniero
muoversi da solo a Napoli di notte. Al momento di dormire, cade
da una botola in un vicolo dove si raccolgono gli scarichi domestici
e lascia i suoi averi nella casa. La donna si rifiuta di aprirgli la porta
e quindi, dopo che dei vicini gli avevano consigliato di andarsene, si
apparta in una casa disabitata dove incontra dei ladri che
intendono fare una rapina. Avendo perso tutti i suoi soldi, decide di
parteciparvi e i due lo ingannano e lo chiudono nella tomba del
vescovo che volevano profanare. Fortunatamente, altri ladri
aprono la tomba e lui tentando di uscire gli spaventa e scappa con
il rubino appartenuto al vescovo, che era stato sepolto con lui.
3 7 Tedaldo e Monna Ermellina
Tedaldo viene lasciato dall’amante e decide così di partire e fare
fortuna come mercante. Al suo ritorno, va a cercare la sua donna e
scopre che lei lo crede morto per mano del marito. Afflitto ritorna
all’albergo dove alloggia e sente gli albergatori parlare del fatto e
assumersi la colpa della sua uccisione. Tedaldo così si reca a casa
della donna e le rivela in primo che Tedaldo non è stato ucciso e
che il marito è innocente, e in secondo che lui è Tedaldo in persona.
Rivela poi ad un cavaliere quali siano stati realmente i fatti e i due
fratelli vengono arrestati, mentre Aldobrandino, il marito della
donna, viene rilasciato.
Si svolge così una grande festa a casa di Aldobrandino e Tedaldo
rivela anche ai suoi parenti in lutto la sua vera identità.
5 8 Nastagio degli Onesti
5 9 Federigo degli Alberighi
6 4 Chichibio
6 10 Frate Cipolla
8 4 Il proposto di Fiesole
Nella cittadina di Fiesole, il prete era infatuato di una vedova.
Dopo molte avances da parte di quest’ultimo, la donna acconsentì
ad andare a letto con lui e organizzò un piano.
Mise infatti nel letto una sua serva,chiamata Ciutazza, di grande
bruttezza, e il prete entrato nella stanza non s’accorse
dell’inganno, visto che non c’era luce.
Mentre questo avveniva, i fratelli della vedova andarono a
chiamare il vescovo e gli mostrarono la scena.
Il prete venne così punito dal vescovo e la vergogna fu talmente
grande che non aveva più il coraggio di uscire di casa, poiché tutti i
bambini del paese, quando lo vedevano, lo additavano dicendo
“Vedi colui che giacque con la Ciutazza”.
8 5 Il giudice e i tre giovani
Arrivato un giudice in città, tre giovani si accorgono che i suoi
pantaloni gli possono facilmente essere sfilati e decidono così di
fargli uno scherzo.
Mentre due lo distraggono fingendo di volere un processo perché
uno ha rubato alcuni oggetti all’altro, il terzo ragazzo da sotto il
banco gli abbassa i pantaloni e li trattiene fino a che gli altri due
non se ne andarono, così che tutti i presenti potessero vedere lo
scherzo fatto al giudice.
8 6 Calandrino
9 2 La Badessa
Nel convento una monaca chiamata Isabetta aveva un amante e
una notte, egli fu visto da una consorella uscire dalla cella di
Isabetta. Questa ne discusse con le altre monache che decisero di
farla cogliere sul fatto dalla badessa. Così una notte andarono a
bussare alla sua porta, ma nella stanza c’era anche un prete, suo
amante. Nella fretta di rivestirsi, la badessa pose sul capo i
pantaloni del prete al posto che il velo e andò così alla cella della
ragazza e la portò in un’altra stanza per interrogarla. Durante
l’interrogatorio, però, la ragazza le fece notare che aveva al posto
del velo un paio di pantaloni da uomo. Così il discorso accusatorio
fino a quel punto tenuto dalla badessa, cambiò radicalmente tono
e decise di dimenticare l’avvenimento e fingere che nulla fosse
successo.
9 3 Calandrino e Maestro Simone

10 10 La Griselda