Sei sulla pagina 1di 6

"Il vino è come la poesia, che si gusta

meglio, e che si capisce davvero, soltanto


quando si studia la vita, le altre opere, il
carattere del poeta, quando si entra in
confidenza con l'ambiente dove è nato,
con la sua educazione, con il suo mondo”.

Mario Soldati, "Vino al vino"

Cari amici della Tenuta di Fessina e Villa


Petriolo,

in vista dell’appuntamento col Vinitaly


2010, vogliamo invitarvi a farci visita al
Padiglione 2, stand A11. Sarete nostri
graditissimi ospiti. Tutta la nostra linea di
produzione toscana e siciliana in
degustazione.

Nel promemoria sottostante, i vini della Tenuta di Fessina e Villa Petriolo


in assaggio alla fiera di Verona dall’8 al 12 aprile:

TENUTA DI FESSINA

- IGT Sicilia SE 2008, Chardonnay in purezza


- Etna DOC ERSE 2008, Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio
- Etna DOC IL MUSMECI 2007, Nerello Mascalese, Nerello
Cappuccio

In anteprima:

- IGT Sicilia SE 2009


- IGT Sicilia ERO 2009, Nero d’Avola in purezza
- Etna DOC ERSE 2009
- Etna DOC IL MUSMECI 2008

VILLA PETRIOLO

- Chianti DOCG Villa Petriolo 2008, Sangiovese 90%, Colorino


10%
- Chianti DOCG Rosae MnemoSis 2007, Sangiovese
monovarietal
- IGT Toscana L'Imbrunire 2008, Canaiolo monovarietal
- IGT Toscana Golpaja 2006, Sangiovese 60%, Merlot 40%
- Vin Santo del Chianti DOC 2004

In anteprima:

- Chianti DOCG Rosae MnemoSis 2008


- IGT Toscana L'Imbrunire 2009
- IGT Toscana Golpaja 2007

Il nostro progetto nella Tenuta di Fessina, in Contrada Rovittello


(Comune di Castiglione di Sicilia), aspira a realizzare un percorso
alla ricerca di qualcosa di nuovo, dare una nuova interpretazione ai
vini siciliani. L’eleganza come obiettivo decisivo, come stile. Il
protagonista assoluto il territorio, la Sicilia, con la sua terra ed i suoi
vigneti, il suo sole ed il suo calore, i colori delle terre, delle albe e
dei tramonti, i luoghi noti e quelli ancora non trovati.

La Tenuta di Fessina, alle pendici dell'Etna, acquistata nel 2007, ci


sta già regalando grandi soddisfazioni: la partecipazione, con i nostri
prodotti, alle manifestazioni dedicate all'eccellenza di Sicilia della
primavera scorsa, e al Vinitaly 2009, ha innescato un lusinghiero
passaparola che ha già sortito buoni frutti. Il terroir della Trinacria,
ed in particolare gli autentici "cru" in cui è diviso il territorio etneo,
sta godendo di un grande momento di entusiasmo, che ci incoraggia
a proseguire la strada imboccata con ancora più impegno e
passione..

Dal nostro "cru" di Nerello Mascalese - circa 7 ettari ai piedi


dell'Etna, in Contrada Rovittello, con viti di oltre ottant'anni -
abbiamo ottenuto IL MUSMECI, l'annata 2007 del quale, la prima
sul mercato, si è meritata i Tre Bicchieri Verdi del Gambero Rosso e
l'Eccellenza de L'Espresso 2010. Anche per ERSE, il secondo Etna
DOC della Tenuta di Fessina, incoraggianti i risultati alla prima
uscita dell'annata 2008: la Guida Vini di Sicilia ha conferito le cinque
stelle e la Guida del Golosario l'ha inserito tra i Top Hundred. Tenuta
di Fessina si compone di tre anime: oltre al vigneto alle pendici
dell'Etna, possediamo un appezzamento coltivato a chardonnay
all'ombra del tempio di Segesta, da cui otteniamo "SE...",
chardonnay in purezza, ed un vigneto in Val di Noto, da cui siamo
felici di poter vinificare Nero d'Avola al 100%, producendo ERO.

La nostra collaborazione è iniziata in Toscana, dove la Famiglia


Maestrelli possiede l'antica residenza di delizia della nobile famiglia
fiorentina degli Alessandri, "Villa Petriolo" a Cerreto Guidi, dagli anni
Sessanta del secolo scorso. Per la Toscana, la produzione punta
essenzialmente, ormai da
tempo, sull'autoctonia di vitigno, come in
Sicilia. Dunque, il Chianti Rosae
MnemoSis 2007, Sangiovese in purezza
- autore, Federico Curtaz - che ci ha già
donato grandi soddisfazioni nella tornata
di assaggi della Guida de L'Espresso
2009: complessità e bevibilità i due
parametri in base ai quali è stato
valutato il Chianti dell'anno, segnalazione
di cui andiamo molto orgogliosi, fonte di
un grande, rinnovato, entusiasmo che ci
accompagna anche nell'avventura in
Sicilia.
Una grande attenzione sia in vigna che in
cantina, oltre ad un'opera continua di
comunicazione - al Rosae è stato
dedicata la prima edizione del Concorso
letterario di Villa Petriolo, a diffusione
internazionale sui temi del vino, giunto nel 2010 alla quarta
edizione, dal titolo “La gaia mensa. Di vino sincero pani
condimenti e fuochi ardenti” - ha portato al nostro Chianti
successi dei quali siamo davvero molto soddisfatti. Oltre al
Sangiovese - che in unione al Colorino, per un 10%, ci dà il nostro
Chianti cosiddetto "base", menzionato tra i migliori Chianti per
un rapporto ottimo prezzo/qualità - vinifichiamo in purezza il
Canaiolo per L'Imbrunire, che sulla Guida 2010 ViniBuoni d’Italia,
edita dal Touring, si onora della menzione "miglior canaiolo
degustato in Toscana". Golpaja, IGT Rosso Toscana, il nostro vino
più internazionale: 60% Sangiovese, 40% Merlot. Entrambi i vitigni
coltivati in vigneti aziendali, come prassi per la nostra intera
produzione. Vin Santo del Chianti DOC chiude la produzione
toscana, a cui si aggiunge l'olio extravergine d'oliva IGP di Villa
Petriolo.

Segnaliamo inoltre che sul blog www.divinando.blogspot.com e sul


sito www.villapetriolo.com è pubblicata l’intera rassegna stampa
aggiornata - sia per Villa Petriolo che per la Tenuta di Fessina.

Cuntu - www.cuntu.it - il nostro diario siciliano,


la cui pubblicazione on line è imminente: Cuntu
sarà un contenitore di racconti, un luogo dove
ognuno potrà accomodarsi per dire la sua. Noi
saremo solo maestri del cerimoniale. Un blog,
strumento per parlare dello stupore che suscita
risvegliarsi a Fessina la mattina e lavorare il giorno ai nostri vini. Il
mezzo, antico e moderno, per raccontare dei nostri incontri e di
quello che ci emoziona della storia e della cultura di questa
meravigliosa montagna in mezzo al mare.

Al piacere grande di incontrarci al Vinitaly 2010…passate a trovarci:


Padiglione 2, stand A11!

Silvia Maestrelli
Federico Curtaz

Contatti:

Tenuta di Fessina
Contrada Rovittello - Via Nazionale SS 120, 22 - Castiglione di
Sicilia (CT)
Blog: www.cuntu.it

Azienda agricola Villa Petriolo


Via di Petriolo, 7 – 50050 Cerreto Guidi (FI)
Blog: www.divinando.blogspot.com
Website: www.villapetriolo.com

e-mail: silviamaestrelli@villapetriolo.com –
silviamaestrelli@tenutadifessina.com
federico@federicocurtaz.it -
federicocurtaz@tenutadifessina.com

Silvia Maestrelli/mob. 335.7220021-345.7230176


Federico Curtaz/mob. 348.0115329-345.7810554

*Video Tenuta di Fessina*

http://it.youtube.com/watch?v=YiYrcn0H08g
http://it.youtube.com/watch?v=hQGVZcu35co
http://www.youtube.com/watch?v=-a_qC7bmS_k
http://www.youtube.com/watch?v=ma9wWwngUfc

Interviste:
A Silvia Maestrelli: http://www.youtube.com/watch?
v=8cgUvUgMTrE&feature=related
A Federico Curtaz: http://www.youtube.com/watch?
v=5Hqo4oO5DJc&feature=related

Note di degustazione a cura di Federico Curtaz:


Tenuta di Fessina:
http://www.youtube.com/watch?v=gg_VYVDchZc&feature=related
http://www.youtube.com/watch?v=Dep232607R0
Villa Petriolo:
http://www.youtube.com/watch?v=2vbTQNJ4upI
http://www.youtube.com/watch?v=FdpBNZBJbII