Sei sulla pagina 1di 15

Pu anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale duso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di HP PAVILION

DV6-3140SA. Trover le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso HP PAVILION DV6-3140SA (informazioni, specifiche,
consigli di sicurezza, dimensione, accessori). Istruzioni dettagliate per l'uso sono nel manuale
Istruzioni per l'uso HP PAVILION DV6-3140SA
Manuale d'uso HP PAVILION DV6-3140SA
Istruzioni d'uso HP PAVILION DV6-3140SA
Libretto d'istruzioni HP PAVILION DV6-3140SA
Manuale dell'utente HP PAVILION DV6-3140SA

Il tuo manuale d'uso.


HP PAVILION DV6-3140SA
http://it.yourpdfguides.com/dref/4153494

Estratto del manuale:


P. @@@@@@Nulla di quanto contenuto nel presente documento va interpretato come costituente una garanzia aggiuntiva. HP non risponde di eventuali
errori tecnici ed editoriali o di omissioni presenti in questo documento. Numero di parte: 605595-061 Guide per l'utente Nell'ambito dell'impegno rivolto alla
riduzione dell'impatto ambientale dei suoi prodotti, HP rende disponibili le guide per l'utente e le informazioni relative ai prodotti direttamente nel disco
rigido del computer. Per ulteriori informazioni e per gli aggiornamenti alle guide, HP rimanda invece al suo sito Web. Utenti Windows Ulteriori guide per
l'utente sono disponibili nel computer in uso. Per accedervi, fare clic su Start > Guida e supporto tecnico > Guide per l'utente. Utenti Linux Ulteriori guide
per l'utente sono disponibili sul disco User Guides (Guide per l'utente) fornito con il computer. Servizi di sottoscrizione per i notebook aziendali Per tenere
aggiornato il prodotto con i driver, le patch e le notifiche pi recenti, eseguire la registrazione all'indirizzo www.hp.
com/go/alerts per ricevere gli avvisi via e-mail. Contratto di licenza con l'utente finale (EULA) INSTALLANDO, DUPLICANDO, SCARICANDO O
COMUNQUE UTILIZZANDO IL SOFTWARE, L'ACQUIRENTE ACCETTA I TERMINI DEL PRESENTE CONTRATTO DI LICENZA. SE NON SI
ACCETTANO LE CONDIZIONI DI LICENZA, RESTITUIRE IL PRODOTTO INUTILIZZATO (HARDWARE E SOFTWARE) ENTRO 14 GIORNI PER
OTTENERE IL RIMBORSO ALLE CONDIZIONI IN VIGORE PRESSO IL PUNTO DI ACQUISTO. Per eventuali altre informazioni su come richiedere un
rimborso completo del computer, rivolgersi al punto vendita locale (il rivenditore). Come contattare l'assistenza clienti Se non si trovano le risposte alle
proprie domande tra le informazioni contenute nella Guida per l'utente o in Ulteriori informazioni sul prodotto, rivolgersi all'Assistenza clienti HP
all'indirizzo: www.
hp.com/go/contactHP Da qui possibile: Chattare online con un tecnico HP. Quandonon disponibile ilinservizio di assistenza tecnica in una determinata
lingua, possibile scrivere inglese. Contattare l'assistenza clienti tramite e-mail. Individuare i numeri di telefono dell'assistenza clienti HP in tutto il mondo.
Individuare un centro di assistenza HP. Etichetta con il numero di serie Le informazioni riportate sull'etichetta con il numero di serie, situata nella parte
inferiore del computer, potrebbero risultare necessarie quando si contatta il supporto tecnico. 1 2 3 Nome del prodotto Numero di serie Codice prodotto 4 5
Periodo di garanzia Descrizione del modello (solo in determinati modelli) Informazioni sulla garanzia La garanzia limitata HP espressamente fornita per il
prodotto in uso disponibile nel menu Start del PC e/o sul CD/DVD incluso nella confezione. In alcuni Paesi/regioni, nella confezione potrebbe essere
inclusa la versione stampata della garanzia limitata HP. Nei Paesi/regioni in cui non viene fornita la versione stampata della garanzia limitata HP,
possibile farne richiesta sul sito Web www.hp.com/go/orderdocuments o scrivendo al seguente indirizzo: Nord America: Hewlett Packard, MS POD, 11311
Chinden Blvd, Boise, ID 83714, USA Europa, Medio Oriente, Africa: Hewlett-Packard, POD, Via G. Di Vittorio, 9, 20063, Cernusco s/Naviglio (MI), Italy
Asia Pacifico: Hewlett-Packard, POD, P.O. Box 200, Alexandra Post Office, Singapore 911507 Includere il codice prodotto, il periodo di garanzia (riportato
sull'etichetta con il numero di serie), il proprio nome e indirizzo postale.
Sommario Capitolo 1: Operazioni successive Introduzione a HP QuickWeb (solo in determinati modelli) . . . . . . . . . .
.....
.....
. . . Creazione di dischi di ripristino . . . . . . .
..........
.....
.....
..........
. . . . . . . . Connessione a Internet . .
.....
.....
..........
..........
.....
.....
..........
Aggiornamento del software antivirus . . . . . . . . . .
.....
.....
..........
..........
Apprendimento delle funzionalit del computer . . . . .
.....
..........
..........
. . 1 1 1 1 2 Capitolo 2: Novit TouchPad . . .
.....
..........
..........
.....
.....
..........

..........
. . . . 3 Schermo tattile (solo in determinati modelli) .
.....
..........
..........
.....
. . . . 7 Capitolo 3: Utilizzo di HP QuickWeb (solo in determinati modelli) Configurazione iniziale di HP QuickWeb .
..........
..........
.....
.....
. . . . . Utilizzo di HP QuickWeb . . . . .
..........
.....
.....
..........
..........
. . . . Avvio di Microsoft Windows .
.....
..........
..........
.....
.....
..........
Attivazione e disattivazione di HP QuickWeb . . . . . . . . . .
.....
.....
..........
. . . Identificazione dei pulsanti di controllo di QuickWeb . . . . . . .
.....
.....
..........
Identificazione delle icone della barra di avvio . . . . . . . . . .
.....
.....
..........
. . Identificazione delle icone di notifica. . . . . . . .
.....
.....
..........
..........
. . Utilizzo del pannello Impostazioni . . .
.....
..........
..........
.....
.....
. . . . Configurazione della rete . . . . . .
..........
.....
.....
..........
..........

. . . Riproduzione di brani musicali. .


.....
..........
..........
.....
.....
. . . . . . . . Visualizzazione delle foto. .
..........
.....
.....
..........
..........
.....
. . Creazione di messaggi immediati con Chat . . .
..........
..........
.....
.....
. . Chiamate Internet con Skype . . . . . . . .
..........
.....
.....
..........
. . . . . . . . 12 12 13 13 13 14 14 16 16 16 17 17 18 Capitolo 4: Ricerca di informazioni Individuazione dei manuali elettronici . .
.....
.....
..........
..........
.....
. . 19 Ulteriori informazioni . . .
..........
..........
.....
.....
..........
. . . . . . . . . 20 Capitolo 5: Protezione del computer Protezione del computer dai virus .
.....
.....
..........
..........
.....
.....
. Protezione dei file di sistema . . . . . . . . .
..........
.....
.....
..........
. . . . . . . Protezione della privacy . . .
.....
.....
..........
..........
.....
.....

. . . . . . . Protezione del computer dalle sovratensioni . . .


..........
.....
.....
..........
. Spegnimento del computer . . . . . . . . .
.....
.....
..........
..........
.....
. . . . Uso sicuro del computer .
..........
..........
.....
.....
..........
. . . . . . . . . 21 21 21 22 22 22 25 25 26 27 29 iii Capitolo 6: Rete Scelta del tipo di accesso a Internet .
.....
.....
..........
..........
.....
.....
Scelta dell'ISP . . . . . . . . . .
..........
.....
.....
..........
..........
.....
. . . Connessione a una rete wireless esistente. .
..........
..........
.....
.....
. . . . . Installazione di una rete wireless . . . . .
..........
.....
.....
..........
. . . . . . . . Connessione a una rete cablata . .
.....
.....
..........
..........
.....
.....
. . . Principi fondamentali del notebook Sommario Capitolo 7: Utilizzo del software Identificazione del software installato . . . . . . .
..........
.....
.....
..........

. . Utilizzo del software HP TouchSmart o HP MediaSmart . . . . . . . .


.....
.....
. . . . . . Installazione di software da un disco ottico . . . .
..........
.....
.....
..........
. Creazione (masterizzazione) di un CD o DVD . . . . . . . . .
.....
.....
..........
. . . Aggiornamento del software installato sul computer . . . . . . .
...

Il tuo manuale d'uso.


HP PAVILION DV6-3140SA
http://it.yourpdfguides.com/dref/4153494

..
.....
..........
. 31 32 32 33 34 Capitolo 8: Backup e ripristino Creazione di dischi di ripristino . . . . . . . . .
.....
.....
..........
..........
.....
35 Backup delle informazioni . . . . .
..........
..........
.....
.....
..........
. . . 36 Esecuzione di un ripristino . . . . . . .
.....
.....
..........
..........
.....
.....
. 38 Capitolo 9: Manutenzione di routine Pulizia del display . . . . . . . . .
..........
.....
.....
..........
..........
.....
. 41 Pulizia di TouchPad e tastiera. . . .
..........
..........
.....
.....
..........
. . 41 Trasporto e spedizione . . . . . . . .
.....
.....
..........
..........
.....
.....
. . . 41 Appendice A: Risoluzione dei problemi Risorse per la risoluzione dei problemi . . . . . . .
..........
.....
.....
..........
. 43 Risoluzione rapida dei problemi . . . . . . . . .
.....
.....
..........
..........
.....
43 Appendice B: Specifiche tecniche Ambiente operativo. . . . .

..........
..........
.....
.....
..........
. . . . . . . . . 47 Alimentazione .
.....
.....
..........
..........
.....
.....
..........
. . . . . . . 47 Segnali di input/output della porta di espansione 3 (solo in determinati modelli) . . .
. . . 48 Indice iv Principi fondamentali del notebook Capitolo 1: Operazioni successive Una volta impostato e registrato il computer, importante eseguire le
operazioni descritte nella presente guida prima di iniziare a utilizzarlo. All'interno della guida vengono anche fornite informazioni pratiche relative alla
protezione e alla manutenzione del computer.
In questo capitolo vengono illustrate le operazioni da eseguire e le indicazioni per il reperimento di ulteriori informazioni. Pertanto, prima di procedere
consigliabile leggerlo completamente. Quindi, per ulteriori informazioni su argomenti specifici, consultare i capitoli pertinenti. Per individuare specifici
componenti del computer, consultare la Guida per l'utente, disponibile in Guida e supporto tecnico. Per accedere a Guida e supporto tecnico, fare clic su
Start > Guida e supporto tecnico > Guide per l'utente.
Introduzione a HP QuickWeb (solo in determinati modelli) Dopo aver configurato il computer, possibile attivare HP QuickWeb. Questo software consente
di accedere immediatamente a brani musicali, foto digitali e al Web senza avviare Windows. Per ulteriori informazioni, consultare il capitolo 3 "Utilizzo di
HP QuickWeb (solo in determinati modelli)". Creazione di dischi di ripristino Dopo aver impostato il computer, il primo e pi importante passaggio da
eseguire prevede la creazione di un gruppo di dischi di ripristino dell'immagine software predefinita. I dischi di ripristino sono fondamentali in caso di errore
o instabilit del sistema, in quanto consentono di ripristinare le impostazioni predefinite del sistema operativo e delle applicazioni software. Per istruzioni,
vedere il Capitolo 8 "Backup e ripristino". Connessione a Internet Dopo aver creato i dischi di ripristino, configurare la rete wireless o cablata e connettersi
a Internet. Per ulteriori informazioni, vedere il Capitolo 6 "Rete". Aggiornamento del software antivirus Dopo essersi connessi a Internet, aggiornare il
software antivirus. Il software preinstallato nel computer e include una sottoscrizione limitata per ricevere aggiornamenti gratuiti.
Il software antivirus consente di proteggere il computer dai danni causati dai virus iscritto nelle seguenti sezioni. movimento Isuperficie deldi scorrimento e
pizzico possono essere eseguiti in qualsiasi punto della TouchPad, mentre la rotazione deve essere eseguita all'interno dell'area del TouchPad. Scorrimento
Lo scorrimento utile per spostare una pagina o un'immagine. Per eseguire questo movimento, appoggiare sul TouchPad due dita leggermente aperte, quindi
trascinarle verso l'alto, il basso, sinistra o destra. La velocit del movimento dipende dalla velocit delle dita. Principi fondamentali del notebook 5 Capitolo
2: Novit Pizzico/zoom Il movimento del pizzico consente di ingrandire o rimpicciolire immagini o testo. Per ingrandire, appoggiare sul TouchPad due dita
ravvicinate, quindi allargarle per aumentare gradualmente le dimensioni di un oggetto. Per rimpicciolire, appoggiare due dita aperte, quindi avvicinarle per
diminuire gradualmente le dimensioni di un oggetto. Impostazione delle preferenze del TouchPad Lo scorrimento e il pizzico sono abilitati per impostazione
predefinita. Il computer supporta anche altri movimenti con il TouchPad che sono disabilitati per impostazione predefinita.
Per disattivare o riattivare i movimenti supportati dal TouchPad o per esplorarne altri, procedere come indicato di seguito: 1. Fare doppio clic sull'icona
Synaptics nell'area di notifica, quindi fare clic sulla scheda Impostazioni periferica. 2. Selezionare il dispositivo e fare clic su Impostazioni. 3.
Selezionare il movimento desiderato da disattivare o riattivare. 4. Fare clic su Applica, quindi su OK. del TouchPad, consultare la guida per l'utente. Per
ulteriori informazioni sull'usoclic su Start > Guida e supporto tecnico > Per accedere a questa guida, fare Guide per l'utente.
6 Principi fondamentali del notebook Capitolo 2: Novit Schermo tattile (solo in determinati modelli) Utilizzare le dita della mano per eseguire determinate
azioni sullo schermo tattile. Le istruzioni riportate in questa sezione si basano sulle preferenze configurate per impostazione predefinita. Per modificare le
impostazioni di clic e gesti rapidi riconosciuti, fare clic su Start > Pannello di controllo > Hardware e suoni > Penna e tocco. Alcuni movimenti non sono
supportati in tutti i programmi. Utilizzo dei movimenti supportati dallo schermo tattile Tocco (o clic) Toccare o toccare due volte un elemento sullo schermo
come quando si fa clic o doppio clic con il TouchPad o con un mouse esterno. Toccare in modo prolungato un elemento per visualizzare il menu di scelta
rapida come quando si preme il pulsante destro del TouchPad. scelta Per visualizzare il menu dicerchio rapida, tenere premuto un elemento fino a quando
non viene visualizzato un attorno all'area di sfioramento. Gesto rapido Sfiorare lo schermo con un movimento rapido e leggero verso l'alto, il basso, destra o
sinistra per spostarsi tra le schermate o scorrere rapidamente all'interno di documenti. rapido Il movimentoattiva. funziona solo se presente una barra di
scorrimento all'interno della finestra Principi fondamentali del notebook 7 Capitolo 2: Novit Trascinamento Premere con il dito un elemento sullo schermo e
trascinarlo nella posizione desiderata.
Questo movimento pu essere anche utilizzato per scorrere lentamente all'interno di documenti. Scorrimento Lo scorrimento utile per spostarsi verso l'alto
o il basso all'interno di una pagina o immagine. Per eseguire questa operazione, appoggiare due dita sullo schermo, quindi trascinarle con un movimento
verso l'alto, il basso, destra o sinistra.

Il tuo manuale d'uso.


HP PAVILION DV6-3140SA
http://it.yourpdfguides.com/dref/4153494

La velocit del movimento dipende dalla velocit delle dita. 8 Principi fondamentali del notebook Capitolo 2: Novit Rotazione Consente di ruotare elementi
quali foto e pagine. Per eseguire questa operazione, posizionare saldamente il pollice sullo schermo, quindi spostare l'indice con un movimento semicircolare
attorno al pollice. Pizzico/zoom Il pizzico consente di ingrandire o ridurre elementi quali PDF, immagini e foto. Per eseguire il pizzico: Per ridurre le
dimensioni di un oggetto, posizionare due dita allargate sullo schermo, quindi avvicinarle. Per aumentare le dimensioni di un oggetto, posizionare due dita
avvicinate sullo schermo, quindi allargarle. Principi fondamentali del notebook 9 Capitolo 2: Novit Impostazione delle preferenze dello schermo tattile Per
impostare le preferenze dello schermo tattile: Per impostare le preferenze visive, per i clic e i gesti rapidi, fare clic su Start > Pannello di controllo >
Hardware e suoni > Penna e tocco.
Queste preferenze sono specifiche dello schermo tattile e del computer. Per gli utenti mancini e destrorsi, fare clic su Start > Pannello di controllo >
Hardware e suoni > Impostazioni Tablet PC > scheda Generale. Queste preferenze sono specifiche dello schermo tattile e del computer. Per la velocit del
puntatore o dei clic e le tracce del mouse, selezionare Start > Pannello di controllo > Hardware e suoni > Mouse. Queste preferenze si applicano a qualsiasi
dispositivo di puntamento del sistema.
Per modificare o testare le impostazioni dei clic, procedere come indicato di seguito: 1. Selezionare Start > Pannello di controllo > Hardware e suoni >
Penna e tocco > scheda Opzioni penna. 2. In Azioni penna, selezionare l'azione desiderata, quindi fare clic su Impostazioni. 3.
Apportare le modifiche o testare le impostazioni, quindi fare clic su OK. Per modificare o creare azioni da associare ai gesti rapidi, procedere come indicato
di seguito: 1. Selezionare Start > Pannello di controllo > Hardware e suoni > Penna e tocco > scheda Gesti rapidi. 2. Fare clic su Gesti rapidi di
spostamento e gesti rapidi di modifica, quindi fare clic su Personalizza. 3. Seguire le istruzioni visualizzate per modificare o creare un'azione di gesto rapido.
4. Fare clic su OK. 10 Principi fondamentali del notebook Capitolo 3: Utilizzo di HP QuickWeb (solo in determinati modelli) HP QuickWeb un ambiente
opzionale ad avvio immediato distinto dal sistema operativo Windows che consente di accedere rapidamente al browser Web e ad altri programmi
multimediali e di comunicazione senza dover avviare Windows.
QuickWeb pronto per essere avviato subito dopo l'accensione del computer e include le seguenti funzionalit: Browser Web: consente di eseguire ricerche e
navigare in Internet, nonch di creare collegamenti ai siti Web preferiti. Chat: consente di chattare con gli amici su pi programmi di messaggistica
immediata, come Google Talk, Windows Live Messenger e Yahoo! Messenger. Skype: servizio VoIP (Voice Over Internet Protocol) che consente di
comunicare gratuitamente con altri utenti Skype. Con Skype possibile effettuare conferenze telefoniche e chat video, nonch telefonate interurbane verso
linee fisse. Posta elettronica sul Web: consente di visualizzare e inviare e-mail utilizzando Yahoo, Gmail e altri programmi di posta sul Web. Calendario sul
Web: consente di visualizzare, modificare e organizzare la propria agenda utilizzando l'applicazione di calendario online preferita. Lettore di brani musicali:
consente di ascoltare i brani musicali preferiti e creare elenchi di riproduzione. Visualizzatore di foto: consente di sfogliare le foto, creare album e
visualizzare presentazioni. Principi fondamentali del notebook 11 Capitolo 3: Utilizzo di HP QuickWeb (solo in determinati modelli) Configurazione iniziale
di HP QuickWeb La prima volta che si avvia il sistema dopo aver completato l'installazione di Windows, vengono visualizzate le schermate di configurazione
di QuickWeb. Seguire le istruzioni visualizzate per attivare QuickWeb.
Per avviare un programma, fare clic sull'icona corrispondente nella schermata iniziale di QuickWeb. potrebbe essere L'aspetto della schermata iniziale di
QuickWebquesta sezione. leggermente diverso da quello mostrato nell'illustrazione in che QuickWeb Le informazioni riportate nelle seguenti sezioni
presuppongono la guida del sia stato installato e abilitato. Per ulteriori informazioni, vedere software HP QuickWeb. Utilizzo di HP QuickWeb QuickWeb
consente di accedere rapidamente al browser Web e ad altri programmi multimediali e di comunicazione senza dover avviare Windows.
Per avviare QuickWeb quando il computer spento: 1. Accendere il computer. Viene visualizzata la schermata iniziale di HP QuickWeb. 2. Per avviare un
programma, fare clic sull'icona corrispondente nella schermata iniziale di QuickWeb.
QuickWeb stato attivato, verr avviato ad ogni accessione del computer Severr visualizzato un timer automatico sopra l'icona Avvia Windows. Se non e si
sposta il mouse o non si preme alcun tasto per 15 secondi, il computer avvia Microsoft Windows. Per ulteriori informazioni sul timer di QuickWeb e sulla
modifica delle sue impostazioni, consultare la guida del software HP QuickWeb. 12 Principi fondamentali del notebook Capitolo 3: Utilizzo di HP QuickWeb
(solo in determinati modelli) Avvio di Microsoft Windows verr avviato ad ogni accensione del computer. Se QuickWeb stato attivato,timer di QuickWeb e
sulla modifica delle sue Per ulteriori informazioni sul impostazioni, consultare la guida del software HP QuickWeb. Per avviare Microsoft Windows: 1.
Accendere il computer. Viene visualizzata la schermata iniziale di HP QuickWeb. 2. Per avviare Microsoft Windows, non spostare il mouse e non premere
alcun tasto per 15 secondi oppure fare clic sull'icona Avvia Windows all'estrema sinistra della schermata iniziale di QuickWeb.
Viene visualizzata una finestra di dialogo in cui si chiede di confermare o meno l'avvio di Windows. Fare clic su S. Se si fa clic su Avvia Windows dialogo,
QuickWeb viene disabilitato. Perall'accensione in questa finestraladisezione abilitarlo di nuovo, consultare successiva "Attivazione e disattivazione di HP
QuickWeb". Attivazione e disattivazione di HP QuickWeb Per disabilitare o abilitare nuovamente il software QuickWeb in Windows: 1. Fare clic su Start >
Tutti i programmi > HP QuickWeb > Strumento di configurazione HP QuickWeb. 2. Fare clic sulla scheda Stato, quindi selezionare la casella di controllo
Abilita o Disabilita. 3. Fare clic su OK.
possibile accedere allo strumento di configurazione HP QuickWeb anche facendo clic su Start > Pannello di controllo, quindi sulla freccia Visualizza per.

Il tuo manuale d'uso.


HP PAVILION DV6-3140SA
http://it.yourpdfguides.com/dref/4153494

Selezionare Icone grandi o Icone piccole per individuare lo strumento di configurazione HP QuickWeb. Identificazione dei pulsanti di controllo di QuickWeb
Nella seguente tabella vengono mostrati e descritti i pulsanti di controllo di QuickWeb. Icona Descrizione Avvia il sistema operativo Windows. Arresta il
computer.
Torna alla schermata iniziale (solo in determinati modelli). Principi fondamentali del notebook 13 Capitolo 3: Utilizzo di HP QuickWeb (solo in determinati
modelli) Identificazione delle icone della barra di avvio Nella seguente tabella vengono mostrate e descritte le icone di HP QuickWeb. Icona Descrizione
Avvia il browser Web e consente di contrassegnare i siti Web preferiti e visualizzare le pagine Web. Avvia Chat, un'applicazione compatibile con Google
Talk, Windows Live Messenger, Yahoo! Messenger e altre applicazioni. Avvia Skype, di un servizio VoIP che consente di comunicare gratuitamente con altri
utenti Skype.
Consente di visualizzare i programmi di posta elettronica basati sul Web, quali Gmail, Yahoo e altri. Avvia l'applicazione di calendario online preferita con
cui pianificare e gestire le proprie attivit. Avvia il lettore di brani musicali e consente di selezionare e riprodurre i brani musicali memorizzati nell'unit
disco rigido o in unit esterne. Supporta i formati mp3, .aac (MPEG-4) e CD audio. Avvia il visualizzatore di foto e consente di sfogliare le foto memorizzate
nell'unit disco rigido o in un'unit esterna. Supporta .jpg, .png, .gif, .
tiff e alcuni formati .raw. Identificazione delle icone di notifica Nella seguente tabella vengono mostrate e descritte le icone di notifica. Icona Descrizione
Indica la presenza di un'unit USB. Se stata collegata un'unit USB, viene visualizzata la finestra Gestore file contenente un'icona USB. Fare clic sull'icona
USB per aprire la finestra Gestore file. Fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona USB per visualizzare il menu che consente di rimuovere il
dispositivo in modo sicuro. Indica che la rete connessa. Fare clic sull'icona Rete per aprire la finestra di dialogo corrispondente. (Continua) 14 Principi
fondamentali del notebook Capitolo 3: Utilizzo di HP QuickWeb (solo in determinati modelli) Icona Descrizione Indica che la rete non connessa.
Fare clic sull'icona Rete per aprire la finestra di dialogo corrispondente. Controlla il volume degli altoparlanti e del microfono. Fare clic sull'icona
Controllo volume per aprire la finestra di dialogo corrispondente. Indica che l'audio disattivato. Fare clic sull'icona per ripristinare l'audio.
Avvia il pannello Impostazioni. Utilizzare il pannello Impostazioni per modificare le impostazioni di QuickWeb come la data e l'ora. Indica che il computer
collegato all'alimentazione CA. Quando il computer collegato all'alimentazione CA, verr visualizzata l'icona della batteria con un cavo di alimentazione.
Questa icona controlla anche le impostazioni dell'alimentazione.
Indica lo stato di carica della batteria e che la batteria non collegata all'alimentazione CA. Quando il computer alimentato a batteria, viene visualizzata
l'icona della batteria. Quando il computer collegato all'alimentazione CA, verr visualizzata l'icona del cavo di alimentazione. Quando il computer
alimentato a batteria, verr visualizzata l'icona della batteria. Lo stato della carica viene indicato dal colore dell'icona della batteria: Verde: carica Giallo:
in esaurimento Rosso: esaurita Fare clic sull'icona della batteria per visualizzare il menu che consente di configurare le impostazioni per il risparmio di
energia e visualizzare le informazioni sulla capacit della batteria. Visualizza la guida del software QuickWeb. Principi fondamentali del notebook 15
Capitolo 3: Utilizzo di HP QuickWeb (solo in determinati modelli) Utilizzo del pannello Impostazioni 1. Dopo aver acceso il computer, fare clic sull'icona
Impostazioni. Viene visualizzata la casella di selezione del pannello Impostazioni. 2.
Fare clic sull'icona corrispondente all'impostazione di sistema che si desidera modificare. Selezionare una delle opzioni riportate di seguito: Data e ora
Lingua inserimento Lingua e tastiera Rete Impostazioni ambiente Impostazioni schermo Controllo volume Applicazioni Per ulteriori informazioni sulla
modifica delle impostazioni nel pannello Impostazioni, consultare la Guida del software HP QuickWeb. Configurazione della rete Per configurare una
connessione wireless con HP QuickWeb, utilizzare lo strumento di configurazione HP QuickWeb. Per accedere allo strumento, selezionare l'icona
Impostazioni, fare clic su Rete, quindi selezionare la casella di controllo Abilita Wi-Fi. Per ulteriori informazioni sull'impostazione di una connessione
wireless tramite HP QuickWeb e Windows, consultare il capitolo 6 "Rete" e la guida del software HP QuickWeb. Riproduzione di brani musicali Per
riprodurre brani musicali: 1. Fare clic sull'icona dei file musicali nella barra di avvio. Viene visualizzato il lettore di brani musicali. 2. A sinistra della
finestra relativa al lettore di brani musicali, accedere alla directory che contiene i propri file musicali.
La directory pu trovarsi sull'unit disco rigido o su un'unit esterna. 3. Nell'elenco a destra della finestra, fare clic su un file musicale da riprodurre. 4. Al
termine della selezione, fare clic sull'icona Riproduci nella parte inferiore destra della finestra.
16 Principi fondamentali del notebook Capitolo 3: Utilizzo di HP QuickWeb (solo in determinati modelli) Visualizzazione delle foto Per visualizzare le foto:
1. Fare clic sull'icona relativa alle foto nella barra di avvio. Viene visualizzata la finestra del visualizzatore di foto. 2. A sinistra di questa finestra, accedere
alla directory che contiene le foto personali.
La directory pu trovarsi sull'unit disco rigido o su un'unit esterna. A destra della finestra del visualizzatore di foto vengono mostrate le anteprime di tutte
le foto contenute nella directory selezionata. 3. Fare doppio clic sull'anteprima della foto che si desidera visualizzare. Le anteprime delle foto vengono
visualizzate nella parte inferiore destra della finestra del visualizzatore di foto. Sopra le anteprime viene visualizzata un'immagine pi grande della foto
selezionata. 4. Navigare tra le anteprime premendo il tasto freccia destra o il tasto freccia sinistra, oppure facendo clic sull'anteprima successiva da
ingrandire. Creazione di messaggi immediati con Chat Chat un programma di messaggistica immediata compatibile con Google Talk, Windows Live
Messenger e Yahoo! Messenger e altre applicazioni.

Il tuo manuale d'uso.


HP PAVILION DV6-3140SA
http://it.yourpdfguides.com/dref/4153494

Per avviare una sessione di messaggistica immediata: 1.


Fare clic sull'icona Chat nella barra di avvio. Vengono visualizzati la finestra con la lista dei contatti e uno strumento di configurazione. 2. Nella finestra
contenente la lista dei contatti, fare clic sulla guida per visualizzare le informazioni relative alla configurazione di Chat per il protocollo di messaggistica
immediata in uso e all'impostazione di un account personale. possibile anche configurare Chat affinch funzioni con un account di messaggistica
immediata esistente. Principi fondamentali del notebook 17 Capitolo 3: Utilizzo di HP QuickWeb (solo in determinati modelli) Chiamate Internet con Skype
Skype un servizio VoIP (Voice Over Internet Protocol) che consente di comunicare gratuitamente con altri utenti Skype. possibile effettuare telefonate
interurbane verso linee fisse a un costo minore rispetto a quello addebitato dalle compagnie internazionali. Per avviare una conferenza telefonica o una chat
video con Skype se si gi impostato un account: 1. Fare clic sull'icona Skype nella barra di avvio. Viene visualizzata una finestra di accesso a Skype.
2. Immettere il nome e la password Skype, quindi fare clic su Accedi. 3. Seguire le istruzioni visualizzate per iniziare la conferenza o videoconferenza. Per
avviare una chiamata telefonica o una chat video con Skype se non si ancora impostato un account: 1.
Fare clic sull'icona Skype nella barra di avvio. Viene visualizzata una finestra di accesso a Skype. 2. Fare clic sul collegamento Non hai un nome Skype? 3.
Prima di procedere, leggere le informazioni fornite dai collegamenti nella parte inferiore della finestra relativa alla creazione di un account, per essere certi
di conoscere le condizioni e le eventuali tariffe associate all'utilizzo di Skype.
Per ulteriori informazioni sull'uso di Skype, consultare la guida del software. 18 Principi fondamentali del notebook Capitolo 4: Ricerca di informazioni
Individuazione dei manuali elettronici Per informazioni dettagliate sulle funzionalit e sui componenti del computer, ad esempio risparmio energetico, unit,
memoria, protezione e altre funzioni, fare clic su Start > Guida e supporto tecnico > Guide per l'utente. Per visualizzare le guide per l'utente contenute in
Guida e supporto tecnico non necessario effettuare l'accesso a Internet. Guida e supporto tecnico Guide per l'utente Alcuni modelli potrebbero includere le
guide per l'utente su un CD intitolato User Guides (Guide per l'utente). Principi fondamentali del notebook 19 Capitolo 4: Ricerca di informazioni Ulteriori
informazioni Oltre alle guide per l'utente, in Guida e supporto tecnico sono disponibili informazioni su sistema operativo, driver, strumenti per la risoluzione
dei problemi e accesso al supporto tecnico. Per accedere a Guida e supporto tecnico, fare clic su Start > Guida e supporto tecnico. Per informazioni sul
supporto specifico per il proprio Paese, visitare il sito http://www.hp.com/support, selezionare il Paese e seguire le istruzioni visualizzate. AVVERTENZA!
leggere la Guida alla e al comfort.
InPer ridurre il rischio di gravi lesioni,utenti di computer alcunisicurezza questa guida vengono forniti agli importanti suggerimenti sulla organizzazione
ottimale della postazione di lavoro, sulla corretta postura e sulle abitudini di lavoro da adottare. La Guida alla sicurezza e al comfort fornisce anche
importanti informazioni sulla sicurezza elettrica e meccanica. Per accedere a questo documento, fare clic su Start > Guida e supporto tecnico > Guide per
l'utente oppure fare riferimento al disco User Guides (Guide per l'utente) fornito con alcuni modelli. La Guida alla sicurezza e al comfort inoltre disponibile
sul Web all'indirizzo http://www.hp.com/ergo. Per ulteriori informazioni sulla sicurezza, sulle normative e sullo smaltimento delle batterie, consultare la
guida Normative e avvisi di sicurezza e ambientali. Per accedere a questo documento, fare clic su Start > Guida e supporto tecnico > Guide per l'utente
oppure fare riferimento al disco User Guides (Guide per l'utente) fornito con alcuni modelli. 20 Principi fondamentali del notebook Capitolo 5: Protezione
del computer Protezione del computer dai virus Se si utilizza il computer per accedere alla posta elettronica o a Internet, lo si espone a virus informatici che
possono danneggiare il sistema operativo, le applicazioni o le utility oppure provocarne un funzionamento anomalo. I software antivirus consentono di
rilevare la maggior parte dei virus e di eliminarli, riparando nella maggior parte dei casi i danni che questi possono aver causato.
Per proteggere il sistema dai virus pi recenti in modo costante, mantenere aggiornato il software antivirus. Norton Internet Security preinstallato nel
computer. La versione di Norton Internet Security in dotazione include 60 giorni di aggiornamenti gratuiti. Si consiglia di proteggere il computer da nuovi
virus per il periodo successivo ai 60 giorni iniziali acquistando l'estensione del servizio di aggiornamento. Per accedere a Norton Internet Security o per
ulteriori informazioni, fare clic su Start > Tutti i programmi > Norton Internet Security.
Protezione dei file di sistema Il sistema operativo e il software per il backup e il ripristino forniscono diversi metodi per eseguire il backup del sistema e
ripristinarne il funzionamento ottimale. Per ulteriori informazioni, vedere il Capitolo 8 "Backup e ripristino". Protezione della privacy Quando un utente
utilizza il computer per accedere alla posta elettronica, alla rete o a Internet, possibile che persone non autorizzate entrino in possesso dei suoi dati o delle
informazioni relative al suo computer. Per ottimizzare le funzionalit di protezione della privacy del computer, attenersi alle seguenti indicazioni: Mantenere
aggiornati il sistema operativo e il software. Molti aggiornamenti del software contengono ottimizzazioni della protezione.
Utilizzare un firewall. Il software firewall esegue il monitoraggio del traffico in entrata sul computer al fine di bloccare i messaggi che non soddisfano
specifici criteri di protezione. Alcuni firewall eseguono anche il monitoraggio del traffico in uscita. Principi fondamentali del notebook 21 Capitolo 5:
Protezione del computer Protezione del computer dalle sovratensioni Per proteggere il computer da sovratensioni che possono essere causate da fonti di
alimentazione non affidabili o da una tempesta elettrica, adottare le seguenti precauzioni: Collegare il cavo di alimentazione del computer a un dispositivo
opzionale di protezione dalle sovratensioni di qualit elevata. Tali dispositivi possono essere acquistati nella maggior parte dei negozi di computer o di
prodotti elettronici.

Il tuo manuale d'uso.


HP PAVILION DV6-3140SA
http://it.yourpdfguides.com/dref/4153494

Durante una tempesta elettrica, alimentare il computer a batteria oppure spegnerlo e scollegare il cavo di alimentazione. Se pertinente, proteggere dalle
sovratensioni il cavo che collega il modem alla linea telefonica. I dispositivi di protezione dalle sovratensioni delle linee telefoniche sono facilmente reperibili
presso i rivenditori di computer o di materiale elettronico in molte zone. Spegnimento del computer Per arrestare il computer: 1. Salvare il lavoro e chiudere
tutte le applicazioni.
2. Selezionare Start > Arresta il sistema. Uso sicuro del computer AVVERTENZA! Per ridurre il rischio di scosse elettriche o danni all'apparecchiatura,
osservare le seguenti procedure: Collegare il cavo di alimentazione a una presa CA facilmente accessibile in ogni momento. Interrompere l'alimentazione del
computer scollegando il cavo di alimentazione dalla presa CA anzich il cavo di alimentazione dal computer. Se la spina del cavo di alimentazione
tripolare, inserirla in una presa corrispondente provvista del terminale di messa a terra. Non escludere il contatto di messa a terra del cavo di alimentazione
(collegando, ad esempio, un adattatore bipolare) in quanto svolge un'importante funzione di sicurezza. AVVERTENZA! leggere la Guida alla e al comfort.
InPer ridurre il rischio di gravi lesioni,utenti di computer alcunisicurezza questa guida vengono forniti agli importanti suggerimenti sulla organizzazione
ottimale della postazione di lavoro, sulla corretta postura e sulle abitudini di lavoro da adottare. La Guida alla sicurezza e al comfort fornisce anche
importanti informazioni sulla sicurezza elettrica e meccanica. Per accedere a questo documento, fare clic su Start > Guida e supporto tecnico > Guide per
l'utente oppure fare riferimento al disco User Guides (Guide per l'utente) fornito con alcuni modelli.
La Guida alla sicurezza e al comfort inoltre disponibile sul Web all'indirizzo http://www.hp.com/ergo. 22 Principi fondamentali del notebook Capitolo 5:
Protezione del computer rischio di AVVERTENZA! @@Utilizzare il computer solo su una superficie rigida e piana. @@@@@@solo AVVERTENZA!
@@@@@@@@@@@@@@@@@@ Si dispone di un disco fornito da un ISP.
@@@@@@@@@@@@2. Selezionare una rete. 3. Fare clic su Connetti. 4.
@@@@@@Se non si dispone di un servizio Internet ad alta velocit, attenersi alla seguente procedura: 1. Rivolgersi a un ISP locale per l'acquisto del
servizio Internet ad alta velocit e un modem DSL o via cavo. L'ISP fornir l'assistenza necessaria per impostare il modem, installare un cavo di rete per
connettere il computer wireless al modem ed eseguire il test del servizio Internet. 2. L'ISP fornir inoltre un ID utente e una password per accedere a
Internet. Annotare queste informazioni e conservarle in un luogo sicuro. Principi fondamentali del notebook 27 Capitolo 6: Rete Passaggio 2: acquisto e
installazione di un router wireless Leggere attentamente questa sezione prima di installare il router wireless (attenendosi alle istruzioni del produttore del
router) e il computer wireless. Se si necessita di assistenza tecnica durante l'installazione del router, contattare il produttore del router. consiglia di collegare
Sicavo di rete fornito contemporaneamente il nuovo computer wireless al router utilizzando il il router. In tal modo, sar possibile accedere a Internet.
1. Assicurarsi che la spia wireless sul computer sia spenta. Se la spia wireless accesa, premere il pulsante wireless per spegnerla. Per individuare la
posizione del pulsante o della spia wireless, consultare la guida per l'utente in Guida e supporto tecnico. 2. Durante l'installazione del router, il software del
produttore del router consente di modificare il nome di rete (SSID) e di abilitare le funzionalit di sicurezza per proteggere la privacy della rete wireless.
Molti router vengono forniti con un nome di rete predefinito e con le funzionalit di protezione disabilitate. Se si modifica il nome di rete predefinito o si
abilitano le funzionalit di protezione durante l'installazione del router, annotare le informazioni e conservarle in un luogo sicuro. Queste informazioni
saranno necessarie per configurare l'accesso al router del computer in uso e di altri computer esistenti nella rete. Se l'utente non abilita le funzionalit di
protezione, possibile che un altro utente wireless non autorizzato acceda ai dati memorizzati sul suo computer e utilizzi la connessione Internet a sua
insaputa.
Per ulteriori informazioni sulla sicurezza della rete wireless, consultare la guida per l'utente in Guida e supporto tecnico. Il sistema operativo Windows
fornisce inoltre strumenti che semplificano le operazioni necessarie per configurare la rete wireless per la prima volta. Per utilizzare tali strumenti, fare clic
su Start > Pannello di controllo > Rete e Internet > Centro connessioni di rete e condivisione > Configura nuova connessione o rete > Configura una nuova
rete, quindi seguire le istruzioni visualizzate. Passaggio 3: configurazione del computer per la connessione alla rete wireless 1. Se il computer wireless
spento, accenderlo.
2. Se la spia wireless spenta, attivare la funzione wireless premendo il pulsante wireless. Per individuare la posizione del pulsante o della spia wireless,
consultare la guida per l'utente in Guida e supporto tecnico. 3. Connettere il computer alla rete wireless: a.
@@b. Selezionare una rete. c. Fare clic su Connetti. d. Se necessario, immettere la chiave di protezione. e. Eseguire il test della rete wireless aprendo il
browser Internet e accedendo a un sito Web. 28 Principi fondamentali del notebook Capitolo 6: Rete Connessione a una rete cablata La connessione a una
rete cablata richiede un cavo modem RJ-11 (non fornito con il computer) o un cavo di rete RJ-45 (non fornito con il computer). Se il cavo include un circuito
di soppressione del rumore 1, che annulla le interferenze di ricezione TV e radio, orientare l'estremit del cavo in cui si trova il circuito 2 verso il computer.
Per collegare il cavo: Per ridurre il rischio di scosse elettriche, o danni all'apparecchiatura, AVVERTENZA!un cavo modem o telefonico alla presa incendi
rete RJ-45. non collegare jack di 1. Collegare il cavo alla presa jack 1 del computer. 2. Collegare l'altra estremit del cavo a una presa jack a muro 2.
Principi fondamentali del notebook 29 Capitolo 7: Utilizzo del software Il computer dotato di software preinstallato. Per alcuni modelli di computer
inoltre disponibile un disco ottico contenente ulteriori applicazioni software. Utilizzare il software preinstallato nel computer per eseguire diverse attivit, tra
cui: Riproduzione dei dati digitali contenuti su supporti quali CD e DVD audio e video, dischi Blu-ray (BD) Ascolto della radio su Internet.

Il tuo manuale d'uso.


HP PAVILION DV6-3140SA
http://it.yourpdfguides.com/dref/4153494

Creazione (masterizzazione) di CD di dati. Masterizzazione e modifica di CD audio.


Masterizzazione e modifica di DVD o CD video. In questo capitolo vengono illustrate le modalit di esecuzione di alcune di queste attivit, nonch di
identificazione e aggiornamento del software del computer. Identificazione del software installato Per visualizzare l'elenco delle applicazioni software
preinstallate nel computer, fare clic su Start > Tutti i programmi. Fare doppio clic sul nome di un programma per aprirlo. Per ulteriori informazioni
sull'utilizzo del software in dotazione con il computer, consultare le istruzioni fornite dal produttore del software e rese disponibili nelle applicazioni stesse,
su un disco oppure sul sito Web del produttore.
una migliore protezione del computer, Windows include la funzione Al fine di garantireutente. possibile che per determinate attivit, quali installazione
Controllo account di applicazioni software, esecuzione di utility o modifica delle impostazioni di Windows, venga richiesta l'autorizzazione dell'utente o
l'immissione di una password. Consultare Guida e supporto tecnico per ulteriori informazioni. Principi fondamentali del notebook 31 Capitolo 7: Utilizzo del
software Utilizzo del software HP TouchSmart o HP MediaSmart A seconda del modello, il computer pu includere HP TouchSmart o HP MediaSmart, due
applicazioni che trasformano il computer in un centro di intrattenimento multimediale mobile, consentendo di ascoltare musica e riprodurre film su DVD e
BD, nonch gestire e modificare album fotografici. TouchSmart e MediaSmart includono le seguenti funzionalit: Internet TV: possibile visualizzare una
serie di canali e programmi televisivi, compreso il canale TV HP trasmesso in modalit a schermo intero sui computer dotati di connessione Internet.
Supporto del caricamento di foto e video, ad esempio: possibile caricare le foto MediaSmart in siti di archiviazione su Internet, come Snapfish. possibile
caricare i video amatoriali, ad esempio video divertenti creati con la webcam integrata, direttamente su YouTube. Pandora Internet radio (solo Nord
America): possibile ascoltare i brani musicali desiderati, riprodotti da Internet. Per avviare TouchSmart o MediaSmart, toccare due volte l'icona
TouchSmart o l'icona MediaSmart sulla barra delle applicazioni. Per informazioni sull'utilizzo di MediaSmart, fare clic su Start e scegliere Guida e supporto
tecnico, quindi digitare MediaSmart nella casella Cerca. Installazione di software da un disco ottico Per installare software da un disco ottico: 1. Inserire il
disco nell'unit ottica. 2. Quando viene visualizzata l'Installazione guidata, seguire le istruzioni. 3.
Se richiesto dal sistema, riavviare il computer. con il computer, Per ulteriori informazioni sull'utilizzo del software in dotazionepotrebbero essere consultare
le istruzioni fornite dal produttore del software, che rese disponibili nelle applicazioni stesse, su un disco oppure sul sito Web del produttore. 32 Principi
fondamentali del notebook Capitolo 7: Utilizzo del software Creazione (masterizzazione) di un CD o DVD Se il computer include un'unit ottica che supporta
dischi CD-RW, DVD-RW o DVD+RW, possibile masterizzare file audio, video e di dati, compresi file musicali MP3 e WAV, utilizzando applicazioni
software quali Cyberlink Power2Go. Non possibile creare un DVD audio con Cyberlink Power2Go. Per masterizzare un CD o un DVD, attenersi ai
suggerimenti riportati di seguito: Prima di masterizzare un disco, salvare eventuali file aperti e chiudere tutti i programmi. Un disco CD-RW o DVD-RW
rappresenta in genere il metodo ideale per masterizzare i file di dati o eseguire il test delle registrazioni audio o video prima di masterizzarle su un CD o
DVD che non possibile modificare. Un disco CD-R o DVD-R rappresenta in genere la soluzione ideale per la masterizzazione dei file audio in quanto, dopo
che le informazioni sono state copiate, non possibile modificarle. Poich alcuni impianti stereo domestici o per automobili non sono in grado di riprodurre i
dischi CD-RW, utilizzare CD-R per masterizzare i CD musicali. I lettori DVD utilizzati nei sistemi domestici in genere non supportano tutti i formati di DVD.
Per un elenco dei formati supportati, fare riferimento alle istruzioni del produttore fornite con il lettore DVD.
Un file MP3 occupa una quantit di spazio inferiore rispetto ad altri formati di file musicali e il processo per la creazione di un disco MP3 identico al
processo per la creazione di un file di dati. I file MP3 vengono riprodotti solo sui lettori MP3 o nei computer in cui installato il software MP3. Per
masterizzare un CD o DVD: 1. Scaricare o copiare i file di origine in una cartella sull'unit disco rigido. 2.
Inserire un CD o un DVD vuoto nell'unit ottica. 3. Fare clic su Start > Tutti i programmi, quindi fare clic sul nome del programma che si desidera utilizzare.
4. Selezionare il tipo di CD o DVD da creare: dati, audio o video.
5. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Start, fare clic su Apri Esplora risorse, quindi accedere alla cartella in cui sono memorizzati i file di origine.
6. Aprire la cartella, quindi trascinare i file nell'unit che contiene il disco ottico vuoto. 7. Avviare il processo di masterizzazione seguendo le istruzioni del
programma selezionato. Principi fondamentali del notebook 33 Capitolo 7: Utilizzo del software ATTENZIONE: per evitare perdita di dati o danni al disco,
attenersi alle istruzioni riportate di seguito: Prima di scrivere su un disco, collegare il computer a una fonte di alimentazione esterna affidabile. Non scrivere
su un disco quando il computer alimentato a batteria. Prima di scrivere su un disco, chiudere tutti i programmi aperti eccetto il software per CD o DVD in
uso. Evitare di copiare i dati direttamente da un disco di origine a un disco di destinazione o da un'unit di rete a un disco di destinazione.
preferibile eseguire la copia dei dati prima da un disco di origine o da un'unit di rete sull'unit disco rigido del computer e quindi da questa sul disco di
destinazione. Non utilizzare la tastiera e non spostare il computer durante la scrittura dei dati su un disco. Il processo di scrittura sensibile alle vibrazioni.
osservare le norme sul copyright, ATTENZIONE: reato eseguire copiesul copyright. In base alle leggi vigentida copyright, considerato non autorizzate di
materiale protetto tra cui programmi informatici, film, trasmissioni e registrazioni audio. Il computer non deve essere utilizzato per questi scopi.
Aggiornamento del software installato sul computer La maggior parte dei componenti software, incluso il sistema operativo, viene aggiornata di frequente
dal produttore o dal fornitore.

Il tuo manuale d'uso.


HP PAVILION DV6-3140SA
http://it.yourpdfguides.com/dref/4153494

Dal momento dell'acquisto del computer potrebbero essere stati rilasciati importanti aggiornamenti del software preinstallato. Alcuni aggiornamenti
potrebbero incidere sul modo in cui il computer risponde al software opzionale o ai dispositivi esterni, molti altri offrono ottimizzazioni della protezione.
Aggiornare il sistema operativo e altri programmi software installati nel computer non appena il computer viene connesso a Internet.
I collegamenti agli aggiornamenti sono accessibili tramite Guida e supporto tecnico. 34 Principi fondamentali del notebook Capitolo 8: Backup e ripristino
Gli strumenti forniti dal sistema operativo e dal software HP Recovery Manager consentono di effettuare le seguenti operazioni per la protezione e il
ripristino delle informazioni in caso di errore del sistema: Backup delle informazioni Creazione di un gruppo di dischi di ripristino Creazione di punti di
ripristino del sistema Ripristino di un programma o di un driver Esecuzione di un ripristino completo del sistema Creazione di dischi di ripristino HP
consiglia di creare i dischi di ripristino per essere sicuri di poter ripristinare le impostazioni predefinite in caso di errore o instabilit del sistema. Creare
questi dischi dopo aver impostato il computer per la prima volta. Maneggiare i dischi con cautela e conservarli in un luogo sicuro. Il software consente di
creare un unico gruppo di dischi di ripristino.
Prima di creare i dischi di ripristino: Utilizzare dischi DVD-R, DVD+R, BD-R (Blu-ray scrivibili) o CD-R di alta qualit. Tutti questi dischi sono acquistabili
separatamente. I DVD hanno una capacit di memorizzazione di gran lunga superiore rispetto ai CD. Se si utilizzano i CD, potrebbero essere necessari fino
a 20 dischi, mentre sono sufficienti solo alcuni DVD. I dischi double-layer e quelli per lettura e scrittura, come ad esempio CD-RW, DVDRW e BD-RE
(dischi Blu-ray riscrivibili), non sono compatibili con il software Recovery Manager.
Durante il processo, il computer deve essere collegato all'alimentazione CA. Per ogni computer possibile creare un solo gruppo di dischi di ripristino.
Numerare ciascun disco prima di inserirlo nell'unit ottica del computer. Se necessario, possibile chiudere Recovery Manager prima che sia stata
completata la creazione dei dischi di ripristino. Alla successiva apertura del programma, verr chiesto di continuare il processo di creazione dei dischi dal
punto in cui era stato interrotto. Per creare un gruppo di dischi di ripristino, attenersi alle istruzioni seguenti: 1. Fare clic su Start > Tutti i programmi >
Recovery Manager > Creazione disco di ripristino. 2. Seguire le istruzioni visualizzate. Principi fondamentali del notebook 35 Capitolo 8: Backup e ripristino
Backup delle informazioni Man mano che si aggiungono software e file dati, effettuare regolarmente il backup del sistema per mantenere un backup sempre
aggiornato.
Eseguire il backup del sistema: A intervalli regolari. Per essere certi di eseguire regolarmente il backup, si consiglia di impostare dei promemoria. Eseguire
un backup prima della riparazione o del ripristino del sistema. Prima di aggiungere o modificare componenti hardware o software Durante la creazione di un
backup: Creare punti di ripristino del sistema mediante Ripristino configurazione di sistema di Windows e copiarli periodicamente su disco. Memorizzare i
file personali nella libreria Documenti ed eseguire periodicamente il backup di questa cartella. Eseguire il backup dei modelli memorizzati nelle cartelle delle
applicazioni software associate. Salvare le impostazioni personalizzate di una finestra, di una barra degli strumenti o di una barra di menu creando una
schermata dell'elemento in questione. Questa soluzione consente di risparmiare tempo nel caso in cui sia necessario reimpostare le preferenze. Per copiare la
schermata e incollare l'immagine in un documento di elaborazione di testo: a. Visualizzare la schermata.
b. Copiare la schermata. Per copiare solo la finestra attiva, premere alt+fn+stamp. Per copiare l'intera schermata, premere fn+stamp. c.
Aprire un documento di elaborazione di testo e fare clic su Modifica > Incolla. d. Salvare il documento. Eseguire il backup dei dati su un'unit disco rigido
esterna opzionale, un'unit di rete o dischi. Quando si effettua il backup su disco, utilizzare uno dei seguenti tipi di disco (da acquistare separatamente): CDR, CD-RW, DVD+R, DVD-R o DVDRW.
I dischi utilizzati dipendono dal tipo di unit ottica installata nel computer. Poich i DVD contengono pi informazioni dei CD, utilizzandoli per il backup si
riduce il numero di dischi richiesti. Quando si esegue il backup su disco, numerare ciascun disco prima di inserirlo nell'unit ottica del computer. 36 Principi
fondamentali del notebook Capitolo 8: Backup e ripristino Utilizzo del backup e del ripristino di Windows Per creare un backup con la funzione Backup e
ripristino di Windows, procedere come segue: Prima dell'avvio del processo di backup, verificare che il computer sia collegato all'alimentazione CA.
processo potrebbe richiedere pi di un'ora, a seconda della dimensione dei file Questo velocit del computer. e della 1. Fare clic su Start > Tutti i programmi
> Manutenzione > Backup e ripristino. 2. Seguire le istruzioni visualizzate per impostare e creare un backup. una migliore protezione del computer, Al fine di
garantireutente.
possibile che per determinate Windows include la funzione Controllo account attivit, quali installazione di applicazioni software, esecuzione di utility o
modifica delle impostazioni di Windows, venga richiesta l'autorizzazione dell'utente o l'immissione di una password. Consultare Guida e supporto tecnico per
ulteriori informazioni. Utilizzo dei punti di ripristino del sistema L'esecuzione di un backup del sistema determina la creazione di un punto di ripristino. Un
punto di ripristino del sistema consente di salvare e assegnare un nome a una "istantanea" dell'unit disco rigido in un momento specifico. In seguito sar
possibile utilizzare il punto di ripristino nel caso in cui si desideri annullare successive modifiche apportate al sistema. ripristino a punto precedente non file
di dati salvati Il ai messaggiun posta elettronica creaticomporta modifiche aicreazione del punto o di successivamente alla di ripristino. Creare altri punti di
ripristino per una maggiore protezione dei file e delle impostazioni di sistema. Pianificazione della creazione dei punti di ripristino Creare punti di ripristino:
Prima di aggiungere componenti software o hardware o di apportarvi modifiche significative. Periodicamente, quando il sistema funziona in modo ottimale.
riattivato con la creazione di un punto di ripristino, Dopo avernecessit le impostazioni salvateripristino.

Il tuo manuale d'uso.


HP PAVILION DV6-3140SA
http://it.yourpdfguides.com/dref/4153494

in caso di possibile annullare il Principi fondamentali del notebook 37 Capitolo 8: Backup e ripristino Creazione di un punto di ripristino del sistema Per
creare un punto di ripristino del sistema: 1. Selezionare Start > Pannello di controllo > Sistema e sicurezza > Sistema. 2. Nel riquadro a sinistra, fare clic su
Protezione sistema. 3.
Fare clic sulla scheda Protezione sistema. 4. In Impostazioni protezione, selezionare il disco per cui si desidera creare un punto di ripristino. 5. Fare clic su
Crea.
6. Seguire le istruzioni visualizzate. Ripristino a una data e a un'ora precedenti Per ripristinare una configurazione del sistema salvata in condizioni di
funzionamento ottimale del computer, effettuare le seguenti operazioni: 1. Selezionare Start > Pannello di controllo > Sistema e sicurezza > Sistema. 2. Nel
riquadro a sinistra, fare clic su Protezione sistema. 3. Fare clic sulla scheda Protezione sistema. 4. Fare clic su Ripristino del sistema.
5. Seguire le istruzioni visualizzate. Esecuzione di un ripristino stato precedentemente eseguito il backup. HP Ripristinare solo i file di cui per creare un set
di dischi di ripristino (backupconsiglia di utilizzare Recovery Manager dell'intera unit) subito dopo aver configurato il computer. Il software Recovery
Manager consente di riparare o ripristinare il computer in caso di instabilit o errore del sistema. Per eseguire questa operazione, possibile utilizzare, in
alcuni modelli, una partizione di ripristino dedicata sull'unit disco rigido. Tuttavia, i computer che dispongono di un'unit SSD (solid-state drive)
potrebbero non avere una partizione di ripristino. In questo caso, con il computer vengono forniti gli opportuni dischi di ripristino da utilizzare per
ripristinare il sistema operativo e le applicazioni software. disponibili di esempio In Windows sono sistema. Se funzionalitgi riparazione integrate,
adRecoveryRipristino configurazione di non stato fatto, prima di eseguire Manager provare a utilizzare queste funzionalit.
Per ulteriori informazioni su queste funzionalit di riparazione integrate, fare clic su Start > Guida e supporto tecnico. grado di ripristinare solo le
applicazioni software preinstallate. Recovery Manager incon il computer deve essere scaricato dal sito Web del produttore Il software non incluso oppure
reinstallato dal disco fornito dal produttore. 38 Principi fondamentali del notebook Capitolo 8: Backup e ripristino Esecuzione di un ripristino utilizzando i
dischi di ripristino Per eseguire un ripristino del sistema dai dischi di ripristino, attenersi alle istruzioni seguenti: 1. Effettuare il backup di tutti i file
personali.
2. Inserire il primo disco di ripristino nell'unit ottica e riavviare il computer. 3. Seguire le istruzioni visualizzate. Esecuzione di un ripristino utilizzando la
partizione dell'unit disco rigido (solo in determinati modelli) Eseguire il ripristino dalla partizione sull'unit disco rigido, cui si accede premendo il pulsante
Start o il tasto f11.
Viene cos ripristinata la configurazione iniziale del computer. con un'unit SSD (solid-state Nei computerripristino. In tal caso, non sar drive) potrebbe non
essere presente una partizione di possibile eseguire il ripristino seguendo questa procedura. I computer senza partizione includono gli opportuni dischi di
ripristino da utilizzare per ripristinare il sistema operativo e le applicazioni software. Per eseguire il ripristino del sistema dalla partizione: 1. Per accedere a
Recovery Manager, procedere in uno dei seguenti modi: Fare clic su Start > Tutti i programmi > Recovery Manager > Recovery Manager. Oppure a.
Accendere o riavviare il computer, premere il tasto esc quando nella parte inferiore dello schermo viene visualizzato il messaggio "Press the ESC key for
Startup Menu" (Premere il tasto ESC per il menu Avvio). b. Premere il tasto f11 quando viene visualizzato il messaggio "Press <F11> for recovery"
(Premere per eseguire il ripristino).
Il caricamento di Recovery Manager potrebbe richiedere alcuni minuti. 2. Nella finestra Recovery Manager, fare clic su Ripristino del sistema. 3. Seguire le
istruzioni visualizzate. Principi fondamentali del notebook 39 Capitolo 9: Manutenzione di routine Pulizia del display impedire ATTENZIONE: perchimici
suldanni permanenti al computer, non spruzzare acqua, detergenti liquidi o prodotti display. Per rimuovere sporcizia e polvere, pulire spesso il display con
un panno morbido, umido e privo di lanugine. Se il display richiede una pulizia supplementare, utilizzare salviettine impregnate antistatiche o un apposito
detergente antistatico. Pulizia di TouchPad e tastiera Se sul TouchPad si depositano sporco e unto, il movimento del puntatore sullo schermo risulter
incontrollato. Per evitare tale inconveniente, pulire il TouchPad con un panno umido e lavarsi spesso le mani quando si utilizza il computer.
Per ridurre il rischio elettriche danni AVVERTENZA!un aspirapolvere per di scosse tastiera, inoquanto ai componenti interni, non utilizzare pulire la
deposita ulteriore sporcizia sulla sua superficie. Pulire la tastiera regolarmente per evitare che i tasti diventino appiccicosi e per rimuovere polvere, lanugine
e particelle che si depositano tra i tasti. Per rimuovere la sporcizia, utilizzare una bomboletta di aria compressa con un ugello a cannuccia per meglio
indirizzare il getto d'aria intorno e sotto ai tasti. Trasporto e spedizione Di seguito vengono riportati alcuni suggerimenti relativi al trasporto e alla
spedizione del computer. Eseguire le seguenti operazioni preliminari: 1.
Eseguire il backup dei dati. 2. Rimuovere tutti i dischi ottici e tutte le schede di memoria esterne, ad esempio le schede digitali e le ExpressCard.
informazioni, di danni al computer Per ridurre il rischio dii perdita didalle unit prima di rimuovere queste o a un'unit, estrarre supporti ultime dai
relativi alloggiamenti e prima di spedirle, trasportarle o conservarle. 3.
Spegnere e scollegare tutti i dispositivi esterni. 4. Arrestare il computer. Principi fondamentali del notebook 41 Capitolo 9: Manutenzione di routine Portare
con s una copia di backup dei dati, conservandola separatamente dal computer. Quando si viaggia in aereo, trasportare il computer solo come bagaglio a
mano. campi magnetici. Dispositivi di sicurezza che generano Non esporre le unit a ad esempio, le barriere di controllo e i rilevatori portatili campi
magnetici sono, utilizzati negli aeroporti. I dispositivi di sicurezza aeroportuali per la verifica del bagaglio a mano, come i nastri trasportatori, utilizzano
generalmente i raggi X anzich i campi magnetici, quindi non danneggiano le unit. La possibilit di utilizzare il computer durante il volo a discrezione
della compagnia aerea.

Il tuo manuale d'uso.


HP PAVILION DV6-3140SA
http://it.yourpdfguides.com/dref/4153494

Powered by TCPDF (www.tcpdf.org)