Sei sulla pagina 1di 9

AI LETTORI

AI LETTORI

Libert nuova veste grafica


servizi locali, regionali
nazionali, spettacoli e sport

Libert nuova veste grafica


servizi locali, regionali
nazionali, spettacoli e sport
ALL' INTERNO

Quotidiano della Provincia di Siracusa

ALL' INTERNO

Sicilia

mail: libertasicilia@gmail.com
www.libertasicilia.it
Fondatore Giuseppe Bianca nel 1987
mercoled 16 dicembre 2015 Anno XXVIIi N. 284 Direzione, Amministrazione e Redazione: via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 FAX 0931 60.006 Pubblicit: Poligrafica S.r.l. via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 Fax 0931 60.006 1,00

Il dato emerso ieri mattina nel corso della visita a Siracusa del generale Galletta La Guardia di Finanza di Siracusa

Arresti: carabinieri
di Siracusa al 3 posto

Dopo le province di Palermo e Catania a testimonianza dellimpegno profuso


I

SIRACUSA

Il comune
diffida
la I&T

Lincontro

in quarta
Commissione Consiliare
con lAmministrazione
Comunale rappresentata dal Direttore Generale
dott. Migliore e dallAssessore al Personale Coppa. Intenso e proficuo
lincontro avvenuto ieri
mattina in 4^ Commissione Consiliare che aveva
convocato un ordine del
giorno specifico riguardante la vicenda dei 26
lavoratori I.&T., senza stipendio ormai da 4
mesi. Alcuni aspetti che
apparivano poco chiari
sono stati illustrati.

Facendosi partecipe del


sentimento popolare, ha
raccolto tra i fedeli la
somma di denaro.

anno rimediato la condanna i due presunti autori


dellestorsione ai danni
dei titolari di un panificio.

A pagina quattro

A pagina cinque

A pagina cinque

cronaca

Artifizi
per la santa
Denunciato

cronaca

Estorsione
a panificio
2 condanne
H

In un garage
200 chili
di giochi pirici

l Generale di Brigata
Riccardo Galletta, Comandante della Legione Carabinieri Sicilia,
nella mattinata odierna,
ha visitato il Comando
Provinciale Carabinieri di
Siracusa. A ricevere lAlto Ufficiale, il Comandante Provinciale, Col. Luigi
Grasso, gli Ufficiali, i Comandanti di Stazione, una
rappresentanza dei militari della Provincia, dei delegati Cobar e dei Carabinieri in congedo.

Noto, presso il pronto


soccorso
dellOspedale
Trigona, i Carabinieri
dellAliquota Radiomobile della Compagnia di
Noto hanno tratto in arresto in flagranza.

eteneva illegalmente un vero e proprio arsenale nel


garage sotto casa al punto da mettere a riscio lincolumit
dei residenti. La Guardia di Finanza, a pochi giorni dai
festeggiamenti natalizi, ha messo a segno un altro colpo.

A pagina sette

A pagina cinque

A pagina cinque

rosolini

Aggredisce
medici
e infermieri

Eni: appello dei deputati


al ministro dellIndustria
La

questione Eni
nellagenda del ministro Guidi. Glielhanno sottoposta diversi
parlamentari nazionali
del partito democratico hanno rivolto.
A pagina tre

Eventi 2
L

immagine
di
una donna forte,
altruista, dedita al
prossimo, ai suoi
concittadini, alla
sua comunit, con
umilt e passione,
quella che stata
tracciata ieri sera
al Museo Tempo
(Museo del Tessuto, dellEmigrazione, e della Medicina Popolare) di
Canicattini Bagni,
in occasione della
presentazione
del libro di Paul
Pirrotta Hartford
Mayor Ann Uccello A Connecticut
Trailblazer, dedicato ad Antonietta Ann Uccello,
oggi 93enne, figlia
di due emigranti canicattinesi in
America, che in
un momento in
cui certo le donne
non avevano molti spazi, nel 44,
consegu la laurea,
e nel 1967, in un
periodo di grande
fermento e proteste
in America (basti
ricordare le proteste nelle Universit
e le marce contro la
guerra in Vietnam,
contro il razzismo
e per i diritti delle
minoranze di colore) divenne la
prima ed ultima
donna Sindaco repubblicano
della
citt di Hartford,
capitale dello Stato del Connecticut,
dove i 2 terzi degli elettori erano e
sono tuttora democratici.
Tra laltro, Ann
Uccello, che non
si mai sposata,
stata la prima donna Sindaco di una
capitale degli Stati
Uniti, riconfermata a fuor di popolo
nelle elezioni successive del 1969,
e che a conclusione del mandato
ha anche ricoperto
importanti incarichi a Washington
nel Dipartimento
dei Tra-sporti nelle amministrazioni
dei Presidenti Richard Nixon, Gerarld Ford e Jimmy
Carter.
Paul Pirrotta, canicattinese, emigrato
da giovane dopo

Sicilia 16 dicembre 2015, mercoled

16 dicembre 2015, mercoled

Dedicato
alla canicattinese
Antonietta
Ann Uccello
divenuta
sindaco
di Hartford
in America
Da sinistra, Scalorino,
Petruzzelli, Pirrotta
e Amenta. In basso,
il pubbico presente
alla presentazione.

Il libro di Paul Pirrotta


Hartford Mayor
Ann Uccello

Lidea di parlare di una delle donne pi importati della


vita politica e sociale della capitale del Connecticut

gli studi di ragioneria ad Hartford


dove con-tinua a
studiare diventando successivamente
dirigente bancario
e finanziario, fondatore dellAssociazione Casa degli
Emigranti Italiani,
e da questanno
presidente
della
Canicattinese
Mens Society di
Hartford, una delle
pi numerose comunit assieme a
quella floridiana, ha
rac-contato come
lidea di parlare di
una delle donne
pi importati della
vita politica e so-

ciale della ca-pitale


del
Connecticut,
sia nata nel 2013
durante un viaggio del Sindaco di
Canicattini Bagni,
Paolo
Amenta,
desideroso di conoscere questa famosa canicattinese
rimasta nel cuore
della citt di Hartford.
E il primo incontro, ha ricordato
durante i saluti lo
stesso Sindaco Paolo Amenta (che
nel
Settem-bre
scorso ad Hartford
ha reso omaggio
ad Ann Uccello in
occasione del 30

anniversario
della fondazione della
Canicattinese
Mens
Society),
avvenuto proprio in quelloccasione, per la vista
in America della
rappresentanza canicattinese per il
tradizionale
Columbus.
Lex Sindaco di
Hartford,
infatti,
venuta a conoscenza di questo desiderio, ha voluto a sua
volta co-noscere il
primo cittadino della citt che ha dato
i natali ai suoi genitori (il padre era
falegname) e nella

quale, assieme alle


sue quattro sorelle si era recata da
piccola, nellabitazione di via Tasso,
dove sono le radici
della sua famiglia,
e che oggi lAmministrazione del
Sindaco Amenta le
ha vo-luto dedicare cambiandola in
via Ann Uccello,
canicattinese, Sindaco di Hartford.
Ad
accompagnare Amenta allincontro cera anche
Paul Pirrotta che
con Ann Uccello ha
iniziato una lunga
intervista,
proseguita nei giorni e
nei mesi successivi,
anche attraverso la
consultazione documentale, che ha
portato alla stesura
del libro presentato
ieri sera al Museo
Tempo.
A ripercorrere la
storia professionale e politica di Ann
Uccello stato Salvatore
Petruzzelli, ricer-catore del
Museo Tempo,
che nella sua veste
di Museo provinciale dellEmigrazione, da qualche
anno ha iniziato
una fitta collabora-

zione con lAssociazione Casa degli


Emigranti Italiani
fondata da Paul Pirrotta per ricostruire
la memoria storica
dellemigrazione
canicattinese e ricordare alle giovane
generazioni
le figure e le storie
dei tanti che oltre
oceano hanno saputo diventare protagoni-sti della vita
politica, economica
e sociale delle citt
e degli Stati americani dove hanno
vissuto.
Alcuni dei quali
presenti ieri sera
assieme a Paul Pirrotta e ad una delegazione floridiana
guidata dal Sindaco
Orazio
Scalorino
(nellAprile scorso
Floridia e Canicattini Bagni hanno
ospitato due mostre fotografiche dedicate allEmigrazione in America e
ad Ann Uccello), e
che il Sindaco Paolo Amenta ha voluto richiamare, tra
gli altri lex deputato Joe Mioli, lex
segretario del Comune di Hartford,
Di Stefano, e limprenditore Gaetano
Indomenico.
Gente che ha saputo sbracciarsi e
fare squadra ha
sottolineato Amenta
e costruire grandi
cose nelle loro attivit, senza mai dimenticare le proprie
origini e la propria
comunit, restando
sempre unita. Un
esempio per tutti noi e per i nostri
giovani e la dimostrazione di come si
possa, insieme, fare
impresa e sviluppo.
Uomini e donne,
come Ann Uccello, del quale mi ha
sempre colpito lumilt e la dedizione
al prossimo, che da
protagonisti hanno
contribuito a determinare la storia, la
politica e leconomia delle citt americane dove risiedono e sono emigrati
Sono orgoglioso di
averli conosciuti ed
orgoglioso di ospitarli sempre nella
nostra citt.

cronaca

Denunciati
due minori
che rubarono
una bicicletta

Sono stati individuati e denunciati i presunti responsabili del


tentativo di furto di una bicicletta. Si tratta di due minorenni, individuati dagli agenti della
Polizia di Stato, in servizio di
Volante, hanno rintracciato e denunciato in stato di liberta due
minori di 14 e 16 anni, residenti

Sicilia 3

SiracusaCity

a Siracusa, ritenuti responsabili


del tentativo di furto di una bicicletta go-bike di propriet del
comune avvenuto la sera del 13
u.s. in piazza Cappuccini.
Nelloccorso veniva rinvenuta
unaltra bicicletta che veniva riconosciuta dal legittimo proprietario.

Vicenda Eni: appello


al ministro Guidi

Lo hanno lanciato sessanta parlamentari del Pd e tra questi il


deputato siracusano Zappulla

La

questione Eni
nellagenda del ministro Guidi. Glielhanno sottoposta diversi
parlamentari nazionali
del partito democratico
hanno rivolto al governo Renzi lappello
a fare chiarezza sul
futuro della chimica
sul territorio nazionale
e in particolare sul sito
di Priolo Gargallo dove
opera la Versalis che
dovrebbe essere messa
in vendita secondo le
notizie che giungono
da Milano.
Il Componente della
Commissione Lavoro
alla Camera: "L'Eni
non ceda la Chimica
italiana svendendola
magari a competitori
internazionali; nella
nostra area industriale
bisogna inoltre ripensare ad una nuova
politica degli appalti
chiedendo maggiore
qualit alle imprese
con il massimo rispetto
dei diritti dei lavoratori
e meno competizione
sui costi".
"Oltre 60 parlamentari
del Pd lo stanno chiedendo con forza. Sul
caso Eni pretendono
l'intervento urgente del
Governo e del Ministro
Guidi in particolare. La
chimica rappresenta
ancora uno dei settori
strategici del sistema
competitivo dell'intero
Paese. Oggi tornata
ad essere un settore in
attivo e una cessione
cancellerebbe cos un
tassello decisivo della
politica industriale,
indebolendo l'apparato

produttivo e mettendo
a serio rischio migliaia di posti di lavoro.
Ribadisco pertanto il
mio pieno e convinto
sostegno alle iniziative
di lotta del sindacato e
dei lavoratori a partire
da quelle che hanno gi
coinvolto e che coinvolgeranno i lavoratori
dello stabilimento Versalis di Priolo anche
nei prossimi giorni.
Ma la nostra area industriale deve affrontare anche altre emergenze. Mi riferisco
alla necessit per le
grandi committenti di
ripensare una nuova
politica degli appalti.
Ad esse chiediamo

Una recente protesta dei lavoratori della Versalis.

una pi stringente selezione delle imprese


e maggiore qualit
del lavoro, continuit
occupazionale per i lavoratori e tutela ferrea

dei diritti. Una politica


degli appalti che mira
esclusivamente alla
competizione sui costi
rischia di eliminare le
imprese pi attrezzate

e qualificate, rendendo
il lavoro sempre pi
incerto e precario.
Le richieste del sindacato e dei lavoratori
dell'indotto, pur in

una logica di libero


mercato, vanno prese
in considerazione per
diventare scelte strategiche di tutta l'area
industriale".

Pertanto pur nella


consapevolezza che
la proroga rappresenti
uno strumento di continuit occupazionale,
continueremo a chiedere al Governo di
attuare, nel pi breve
tempo possibile tutte

le soluzioni normative in grado di


costruire effettivi
percorsi di fuoriuscita dal precariato.
Si ravvisa lesigenza, a partire dal
decreto mille proroghe.

Intervento della parlamentare nazionale Amoddio

Precari della Regione


Ci aspettiamo soluzioni
Bene lemendamento del governo
perch d continuit ma ci aspettavamo soluzioni definitive. Cos Sofia
Amoddio, deputato
nazionale PD. Lemendamento, presentato dai relatori
della Legge di stabilit ed approvato
dalla commissione
bilancio, che prevede la proroga dei
rapporti di lavoro
dei cosiddetti precari della pubblica
amministrazione an-

che per il 2016, non


certamente la soluzione definitiva per la
quale, con diversi atti,
abbiamo lavorato.
Tale soluzione, pur
non avendo il carattere risolutivo, che
molti si attendevano,
ha comunque il merito, in una difficile
situazione economica
e finanziaria, di salvaguardare e garantire non solo migliaia
di posti di lavoro ma
anche lerogazione di
servizi indispensabili
per le nostre comunit

da parte di numerosi
Enti Locali.
In questi anni, abbiamo cercato, con
la collaborazione di
tecnici esperti della
materia e grazie alle
sollecitazioni delle organizzazioni sindacali
e degli stessi lavoratori, di trovare soluzioni
definitive in grado di
riconoscere la specificit della questione
siciliana ed aprire percorsi di stabilizzazione certa per i precari
utilizzati nelle nostre
amministrazioni.

SiracusaCity 4

Sicilia 16 dicembre 2015, mercoled

16 dicembre 2015, mercoled

Limpresa I&T sar diffidata


dal comune di Siracusa
Proficua riunione in quarta commissione consiliare con i dirigenti comunali sul caso dei lavoratori

LIncontro in quarta

Commissione Consiliare con lAmministrazione Comunale


rappresentata dal Direttore Generale dott.
Migliore e dallAssessore al Personale
Coppa.
Intenso e proficuo
lincontro
avvenuto ieri mattina in 4^
Commissione Consiliare che aveva convocato un ordine del
giorno specifico riguardante la vicenda
dei 26 lavoratori I.&T.
, senza stipendio ormai da 4 mesi. Alcuni
aspetti che apparivano
poco chiari sono stati
illustrati alla Commissione Consiliare
dal Dott. Vincenzo
Migliore che ha elencato le tappe recenti
che hanno portato alla
drammatica situazione che si prospetta in
questo momento per i
lavoratori interessati.
In sostanza la diffida che sar inviata
dallAmministrazione
Comunale alla nuova

societ che avrebbe


acquisito la propriet
aziendale della I. &
T. lo scorso mese di
agosto, non potr che
avere i propri risvolti positivi non prima
di gennaio 2016, in
quanto i termini che
devono essere rispettati per legge non
possono prevedere
tempi pi immediati
per consentire il cosiddetto pagamento
sostitutivo ai lavoratori prima delle festivit natalizie. Abbiamo chiesto di non
illudere i gli stessi
lavoratori interessati
che avevano sperato
in un anticipo delle
spettanze prima della
fine dellanno, che da
pi parti erano state rese possibili, ma,
ieri mattina, abbiamo
avuto la conferma
che solo un miracolo
potrebbe determinare
questo evento. Evento, che ci sembrato
moto remoto, augurandoci di sbagliare.
Eppure tanti segnali

questi casi. Ci sembra


una delle poche strade
percorribili. Siamo vicini ai lavoratori della
ex I. & T. e seguiremo
gli sviluppi della vicenda, nonch i tempi
che riteniamo ragionevoli per raggiungere lobiettivo migliore
per garantire la continuit e la qualit del
servizio e la posizione
dei 26 operatori.

Palazzo Vermexio.

negativi, riteniamo,
potevano
determinare una maggiore attenzione di chi
avrebbe dovuto controllare il servizio e
la contrattualit dei
lavoratori per evitare di giungere a tale
situazione.
Nuovo
soggetto subentrato;
documentazione non
ricevuta dallAmministrazione Comunale del nuovo soggetto; Durc irregolare;
referenti e Amministratori dellazienda
non
rintracciabili;

segnalazioni, agitazioni dei dipendenti


manifestate in pi
occasioni (addirittura
dal 2013 si hanno le
prime avvisaglie di
ritardi o mancati pagamenti); Troppi gli
elementi non proprio
idonei, tutti sfavorevoli ai lavoratori
dipendenti che, adeguatamente affrontati in tempi idonei,
avrebbe potuto evitare una situazione
complicata, difficile
e oggi imbarazzante
per 26 famiglie. Ab-

biamo richiesto se la
normativa sugli appalti possa prevedere
la risoluzione contrattuale del servizio,
premessa la garanzia
di salvaguardia dei 26
posizioni lavorative
in previsione di una
nuova gara pubblica
di affidamento del delicato quanto importante appalto informatico e dei tributi. Tutto
fattibile, la risposta
dellAmministrazione con i tempi tecnici
che la legge (D.P.R.
207/2010) prevede in

Le critiche da parte del consigliere comunale Salvo Castagnino sul metodo adottato

Il Comune
incassa
tredicesima

Oggi

scadenza
della Tasi, Tari, Imu.
Un momento di forte
introito per il Comune di Siracusa che
dovrebbe completare il saldo in entrata
per circa 8 milioni
di euro - sono queste le parole del consigliere comunale
del gruppo Siracusa
Protagonista
con
Vinciullo, Salvo Castagnino.
Oggi, invece, il
Comune conti-

nua il consigliere
del gruppo Siracusa
Protagonista
con
Vinciullo, Salvo Castagnino - incassa la
sua tredicesima sottovalutando un grave problema. Mentre
i lavoratori, infatti,
riscuotono la tredicesima per premio
produttivo e la spendono in tasse cosa ricevono in cambio dal
Comune? La risposta
semplicissima. Nulla. Il cittadino non ha

Il consigliere Salvo Castagnino.

nulla in cambio. Domani lente incasser


la tredicesima del cittadino non dando servizi e innovazioni ma
solo disservizi come

quelli della mensa


scolastica.
Proprio sulla delibera Tasi, mi preme
dire sottolinea Salvo Castagnino che

sussiste un problema dettato dal fatto


tecnico che la stessa
delibera produce. Si
parla di una mancata
chiarezza normativa
che creer problemi
di contenzioso che
daranno origine a un
danno per lente in
merito appunto alla
Tasi deliberata e che
preme sui possessori di immobili ad
uso strumentale per
le attivit. Secondo
questa delibera, infatti, tutti quelli che
svolgono attivit di
produzione, arti e
via dicendo secondo
questa delibera dovrebbero pagare la
tasi.

Pensionati
della Cisl
Serve una
riforma
Revisione della

legge Fornero, rimborso della rivalutazione di tutte le


pensioni, divisione
tra sistema previdenziale e quello
assistenziale,
maggiore attenzione verso la soglia
di povert che
coinvolge molti
cittadini. Queste le
linee guida uscite
fuori dal Consiglio
Generale della
FNP Cisl Ragusa
Siracusa, riunito
alla presenza del
segretario generale
della FNP Sicilia,
Alfio Giulio, e del
segretario generale
della UST Ragusa
Siracusa, Paolo
Sanzaro, a Rosolini. Sebastiano
Spagna, segretario generale dei
Pensionati Cisl ha
sottolineato i diritti
acquisiti che sono
frutto di un patto
sottoscritto con una
persona, oggi in
pensione e, allo
stesso tempo, suggerisce le ipotesi
per migliorare un
sistema quello
pensionistico non
pi adeguato. Serve la riforma della
legge.

Sicilia 5

SiracusaCity

La sentenza emessa ieri mattina dal gup del tribunale di Catania

Estorsione a panificio
Inflitte due condanne

6 anni e 4 mesi per Davide Pincio, 5 anni e 4 mesi,


inflitti a Maurizio Bianchini il presunto amico buono
H

anno rimediato la condanna i due presunti autori


dellestorsione ai danni dei
titolari di un panificio di
viale Zecchino. Il gup del
tribunale di Catania, Flavia
Panzano, ha emesso una
sentenza di condanna a 6
anni e 4 mesi di reclusione nei confronti di Davide
Pincio, andando di poco
oltre la richiesta formulata dal pubblico ministero
Andrea Ursino, che per il
presunto promotore dellepisodio aveva invocato la
condanna a 6 anni di reclusione. Il giudice ha irrogato, invece, la condanna a 5
anni e 4 mesi di reclusione nei confronti dellaltro
imputato, il cinquantunenne siracusano Maurizio
Bianchini, per il quale il
rappresentante della pubblica accusa aveva chiesto
la condanna a 4 anni e 8
mesi. Bianchini aveva insistito sulla propria estraneit ai fatti oggetto della
contestazione, ma per il
gup bastato che una delle
due vittime si sia recata nel
suo esercizio commerciale per consegnare il pizzo
per fare scattare la correit.
Per i carabinieri, Bianchini

In foto, Davide Pincio e Maurizio Bianchini.

avrebbe avuto il ruolo di


amico buono oltre che
di avere intascato la somma di 800 euro recapitate
dalle vittime nel suo locale
di gastronomia. Bianchini, assistito dallavvocato
Salvatore Leotta, ha sempre rigettato ogni addebito, sostenendo di non
volere nemmeno prendere
le 800 euro che il panificatore invece insisteva a
dargli. Ha sempre riferito di trovarsi nei guai con
la giustizia solo per avere
fatto un favore a un amico

in difficolt. Non bastata nemmeno lammissione


di responsabilit da parte
di Pincio, che ha pi volte
tentato di escludere il coinvolgimento di Bianchini
e quindi la sua condanna
in primo grado. Pincio,
assistito dallavvocato Junio Celesti, aveva, infatti, rilasciato dichiarazioni
spontanee addossandosi
lintera paternit dellepisodio estorsivo con una
richiesta iniziale di 2 mila
euro per poi ridursi a 800
euro. Al vaglio del giudice

per le udienze preliminari


cera la vicenda che risale
a un anno addietro quando
i titolari della panetteria di
viale Zecchino sono stati
bersaglio da una serie di
telefonate minatorie nel
corso delle quali, gli ignoti
interlocutori consigliavano loro di rivolgersi a un
amico per evitare ripercussioni spiacevoli, lasciando intendere che avessero
in mente di danneggiare
lesercizio commerciale
se non avessero pagato la
somma pretesa.

Lepisodio avvenuto al Trigona di Noto

Aggredisce medici
e infermieri: preso

Noto, presso il pronto soccorso


dellOspedale Trigona, i Carabinieri
dellAliquota Radiomobile della Compagnia di Noto hanno tratto in arresto in
flagranza dei reati di violenza, minaccia
e resistenza a pubblico ufficiale, Lino
Lavacca, di 23 anni, gi noto alle forze
dellordine in quanto gravato da precedenti di polizia.
Erano circa le ore 23:00 quando il personale sanitario del citato nosocomio ha
contattato il numero di emergenza 112
richiedendo lintervento di una pattuglia
per una aggressione in atto.
Immediatamente giunti sul posto, i Carabinieri dellAliquota Radiomobile hanno immediatamente bloccato Lavacca il
quale, ancora in evidente stato di agita-

In foto,
Lino
Lavacca,
arrestatodai
carabinieri per
violenza
e minacce.

zione, continuava ad inveire contro gli infermieri nonch verso la guardia giurata
particolare ive presente.
Riportata la situazione alla calma i militari hanno proceduto a ricostruire la dinamica di quanto accaduto: poco prima
il giovane, unitamente alla compagna,
si era recato presso il pronto soccorso

Noto: prende
fuoco auto
in pieno
giorno
U

nautomobile
ha preso fuoco in
pieno giorno a Noto.
Lallarme scattato
venti minuti dopo le
ore 15 di ieri quando
una pattuglia degli
agenti della Polizia
di Stato, in servizio
al Commissariato
di pubblica sicurezza di Noto, sono
intervenuti in via
Amante per lincendio, per cause in fase
di accertamento, di
unautovettura Fiat
Uno.
Sul posto sono intervenuti i Vigili del
Fuoco, che hanno
spento le fiamme
ed eseguito i primi
rilievi.
Indagini in corso.
Agenti della Polizia
di Stato, in servizio
di volante, nellambito dei quotidiani
controlli a coloro che
in citt sono sottoposti a misure restrittive della libert
personale, hanno
denunciato a piede
libero per inosservanza agli obblighi
di dette misure cinque persone.

dellospedale e, senza alcun plausibile motivo, aveva iniziato a colpire violentemente


le porte dingresso dello stesso. Riportato
apparentemente alla calma dal personale sanitario, improvvisamente luomo si nuovamente agitato spintonando un infermiere che
stava smontando dal servizio ed iniziando
ad inveire contro gli altri infermieri presenti
minacciandoli di ritorsioni fisiche.
A quel punto la guardia giurata in servizio
ha cercato di riportare la situazione alla calma venendo, per, minacciato dal Lavacca
il quale, improvvisamente, si scagliava contro di lui: solo lintervento degli infermieri e
limmediato sopraggiungere dei Carabinieri
ha evitato ulteriori conseguenze.
Condotto in caserma, luomo stato dichiarato in stato di arresto.
Solo qualche escoriazione al volto ed al collo per la guardia giurata, che se la caver con
pochi giorni di riposo.
Al termine delle formalit di rito, larrestato
stato tradotto presso la propria abitazione
al regime degli arresti domiciliari in attesa
della celebrazione del rito direttissimo presso il Tribunale di Siracusa.

SiracusaCity 6

Sicilia 16 dicembre 2015, mercoled

16 dicembre 2015, mercoled

La scoperta
fatta dai
militari della
Guardia di
Finanza, che
hanno eseguito
una perquisizione domiciliare a casa di
un trentatreenne del luogo

In foto, i giochi pirotecnici sequestrati.

Una santabarbara in garage


Denunciato un siracusano
D

eteneva illegalmente un vero e


proprio arsenale nel
garage sotto casa al
punto da mettere a
rischio lincolumit
dei residenti.
La Guardia di Finanza, a pochi
giorni dai festeggiamenti natalizi,
ha messo a segno
un altro colpo alle
organizzazioni delinquenziali
che
in questo periodo
si adoperano per
lucrare sulla produzione e vendita
di fuochi illegali.
La Compagnia di
Siracusa ha sequestrato oltre 200 chilogrammi di artifizi
pirotecnici di IV e
V categoria, in un
deposito
abusivo
adibito allo stoccaggio di botti illegali.
Le Fiamme Gialle, nellambito dei
servizi di controllo
economico del territorio, insospettiti
dal movimento di
unautovettura in
una zona abitata del
centro di Siracusa,
hanno effettuato un
controllo in un garage privato.
Le
successive
operazioni di perquisizione hanno
permesso di rinvenire oltre 4679
razzi
esplodenti,
riuniti in batteria, e
di segnalare allAu-

operazioni di perquisizione hanno permesso di rinvenire oltre


4679 razzi esplodenti, riuniti in batteria

torit Giudiziaria
un
trentatrenne
Siracusano, resosi
responsabile dei reati di fabbricazione
o commercio abusivo di materie esplodenti ed Omessa
denuncia alle Autorit competenti.
Una vera e propria
Santa
Barbara
considerato che il
deposito era destinato al ricovero di

materiale altamente infiammabile, in


considerazione della notevole quantit
di materiale deflagrante presente in
loco, rappresentava
un elevato potenziale esplosivo che,
in caso di innesco
accidentale, avrebbe provocato notevoli danni nelle
zone circostanti.
Le indagini, anco-

ra in corso, sono
orientate ad individuare
ulteriori
autori dellillecito
traffico, e, soprattutto, a risalire alle
rotte commerciali
di approvvigionamento. Il Comando
Provinciale ha precisato che lattivit si inquadra nel
pi ampio contesto
della
sistematica
azione di controllo

economico finanziario del territorio


posto in essere dalla
Guardia di Finanza
di Siracusa su tutto il territorio della
Provincia, confermando, ancora una
volta,
limpegno
profuso quotidianamente dalla Fiamme Gialle a tutela
della sicurezza dei
cittadini.
R.L.

Luomo stato arrestato dai poliziotti delle unit Volanti della questura

Deteneva in casa 150 grammi


di hascisc: 31enne in manette
Gli

agenti della
Polizia di Stato, in
servizio alle Volanti della Questura
di Siracusa, hanno
arrestato Gaetano
Midolo, di 31 anni,
residente a Siracusa,
gi conosciuto alle
forze di Polizia, per
il reato di detenzione ai fini di spaccio
di droga.
In particolare, a seguito di un controllo
presso la sua abitazione, il Midolo si
liberava, gettandolo
dalla finestra, di un

Gaetano Midolo.

grosso
involucro, ti, contenente sosuccessivamente re- stanza stupefacente
cuperato dagli agen- di tipo marijuana,

per un peso di circa


150 grammi ripartita in 104 dosi e 3,3
grammi
hashish,
oltre ad un coltello per il taglio dello
stupefacente ed una
banconota da 50
euro, presumibile
provento di spaccio.
Il Midolo, dopo gli
adempimenti di rito,
veniva posto agli arresti domiciliari in
attesa di comparire
dinanzi al gip per
ludienza di convalida degli arresti.
R.L.

Fuochi
dartificio
illegali
Denunciato

Facendosi partecipe del sentimento popolare,


ha raccolto tra
i fedeli la somma di denaro
necessaria per
organizzare i
fuochi pirotecnici in onore della
santa patrona.
Ma il gesto di
generosit gli
costata la denuncia a piede
libero.
Gli agenti della
Polizia di Stato,
in servizio alle
Volanti della
Questura di
Siracusa, hanno
denunciato per
il reato di accensioni ed esplosioni pericolose
un uomo di 42
anni, residente a
Siracusa.
Lo stesso
ritenuto il
promotore e
lautore dello
sparo fuochi avvenuto in piazza
Santa Lucia
in occasione
dell'ingresso del
simulacro della
Santa Padrona
all'interno della
basilica.
Lo stesso ha
postato un video
con i fuochi su
facebook che ha
visto la condivisione di numerose persone.
La Questura di
Siracusa ricorda
a tutti gli utenti
che per effettuare lo sparo di
fuochi pirotecnici necessaria
unautorizzazione di Polizia.
Inoltre, tale
attivit , per
motivi di sicurezza, riservata
esclusivamente a persone
specializzate e
competenti che
per professione
sono munite
di unapposita
licenza.

cronaca

Priolo: due catanesi


sorpresi a rubare
cavi di rame
I

Carabinieri della Stazione di Priolo


Gargallo hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di furto aggravato in concorso,
i catanesi Roberto Giuseppe Pant di 50
anni, e Rosario Drago di 52, il primo sottoposto ad avviso orale, il secondo gravato da
sorveglianza speciale di p.s. con obbligo di
soggiorno, entrambi pregiudicati per reato
specifico. I due uomini si erano introdotti
in unazienda di contrada Biggemi, da tempo dismessa, previa effrazione della rete
metallica perimetrale. Allinterno, avevano
iniziato a sfilacciare i cavi in rame dellimpianto elettrico dellofficina, trafugando
circa trenta chili di oro rosso. Lazione
stata prontamente interrotta dai Carabinieri di
Priolo Gargallo, costantemente impegnati in
quella zona, con proficui risultati preventivi
e repressivi, proprio perch sovente bersagliata da furti di materiale ferroso ed elettrico
allinterno delle aziende. La refurtiva stata
interamente recuperata e restituita allavente
diritto. Al termine delle formalit di rito i due
uomini sono stati associati presso la Casa
Circondariale Cavadonna di Siracusa, a
disposizione dellAutorit Giudiziaria. il
cittadino extracomunitario che, dopo le
procedure di identificazione avvenute nella
sede del commissariato di polizia di Ortigia,
stato tradotto nella casa circondariale di
Cavadonna.

Sicilia 7

Nel

Siracusano

Arresti: carabinieri
di Siracusa al 3 posto

Il dato emerso ieri


mattina nel corso
della visita
a Siracusa del
generale Galletta

l Generale di Brigata Riccardo Galletta,


Comandante
della
Legione Carabinieri
Sicilia, nella mattinata odierna, ha
visitato il Comando
Provinciale Carabinieri di Siracusa. A
ricevere lAlto Ufficiale, il Comandante
Provinciale, Col. Luigi Grasso, gli Ufficiali, i Comandanti di
Stazione, una rappresentanza dei militari
della Provincia, dei
delegati Cobar e dei
Carabinieri in congedo.
Giunto presso il Comando Provinciale,
il Generale Galletta,
nel portare i propri
auguri per le prossime festivit natalizie
a tutti i militari della
provincia, ha tenuto
a ringraziare il personale per il quotidiano
impegno svolto sul
territorio che anche
questanno ha consentito di raggiungere
risultati in crescita,

Il generale Galletta a Siracusa.

soffermandosi
sul
rapporto di fiducia tra
lArma ed i cittadini
che annualmente si
rinnova al di l delle
difficolt che il Paese
sta vivendo.
I Comandante della
Legione ha inoltre
posto laccento sul
concetto di famiglia
estesa
nellArma
allinterno della quale
vanno costantemente ricercate armonia,
serenit e mutuo sostegno.
Un ringraziamento
particolare stato rivolto ai rappresentanti dellArma in congedo, che negli anni
del servizio attivo

hanno contribuito in
maniera determinante alla costruzione
del prestigio dellIstituzione. Il Generale Galletta ha anche
voluto estendere il
proprio saluto alle
famiglie dei militari
che, nel silenzio, sostengono ed alleviano
i disagi del quotidiano servizio.
A seguire, il Comandante
Provinciale,
Col. Luigi Grasso,
ha preso la parola per
ringraziare il Sig. Generale Galletta della
costante attenzione
mostrata nei confronti del Comando Provinciale di Siracusa

e di tutti i Carabinieri
della Sicilia, ricambiando i graditi auguri
donando un tipico papiro dipinto con una
immagine rappresentante lArma dei Carabinieri in Siracusa.
Il Col. Grasso ha
inoltre ringraziato il
personale per i risultati operativi ottenuti
nel corso del 2015
poich, in termini di
arresti eseguiti, il Comando Provinciale si
attestato al terzo posto su base regionale
dopo le sole province
di Palermo e Catania
a testimonianza della
dedizione e dellimpegno profuso.

Nel corso della mat- Arrestato dai carabinieri un ventiquattrenne rosolinese accusato di furto
tinata di luned 14
dicembre 2015, a
Rosolini, i Carabinieri della Stazione
di Rosolini hanno
tratto in arresto nella flagranza del reato
di furto aggravato ed
indebito utilizzo di
carte di pagamento
Michele
Emmolo,
di 24 anni, gi noto
alle forze dellordine
in quanto gravato da
precedenti di polizia.
Il giovane, alle ore 9
circa, approfittando
del numeroso afflusso di persone presso
gli uffici comunali di
Via Masaniello, si
introdotto nellufficio del responsabile
delle risorse umane del comune impossessandosi
del
telefono
cellulare

Ruba cellulare e portafogli


da un ufficio municipale

e del portafogli di
questultimo
che,
nel frattempo, si
era allontanato per
sbrigare una pratica
nella stanza accanto
lasciando incustodita la propria giacca. Resosi conto del
furto patito, il dipendente comunale
ha immediatamente
avvisato i Carabinieri i quali, dopo
aver posto in essere
le attivit info-investigative del caso,
hanno identificato
lautore del furto

rintracciandolo poco
dopo mentre usciva da un negozio di
abbigliamento con
degli acquisti appena
effettuati utilizzando proprio una carta
bancomat di propriet della vittima. Circa 100 euro il valore
della merce acquistata. La successiva
perquisizione personale ha consentito di
rivenire il telefono
cellulare nonch altre due carte di pagamento di propriet
del dipendente co-

munale; il portafogli
con allinterno i documenti didentit
invece stato rinvenuto nei pressi del Comune ove era stato
gettato dallo stesso
autore del furto.
Al termine delle formalit di rito, larrestato stato tradotto presso la propria
abitazione al regime
degli arresti domiciliari in attesa della
celebrazione del rito
direttissimo
presso il Tribunale di
Siracusa.

Nel

Siracusano 8

Sicilia 16 dicembre 2015, mercoled

Unione Nazione Consumatori: monitorati i giorni 9-10-11 dicembre

Monitoraggio sui prezzi dei prodotti


alimentari e di largo consumo

16 dicembre 2015, mercoled

senta un prezzo offerta di


0,49. La passata di pomodoro
Mutti ha un prezzo offerta di
0,69(Simply); lolio extravergine doliva Bertolli da 1 lt
in offerta a 5,30(Simply).
Per quanto riguarda i biscotti,
per una confezione di abbracci
della Mulino Bianco da gr.
350 stato rilevato il prezzo
in offerta di 1,49 (Despar);
le fette biscottate da gr. 315
Mulino Bianco risultato pi
convenienti a 1,19 (Gemar,
Auchan); i cereali Kellogda
375gr presentano il prezzo
in offerta di 1,65 (Gemar);

le merendine Kinder Brioss


( confezione da 12 pz) presentano un prezzo in offerta
di 1.59 (Simply). Il caff
Lavazza (250 gr) gusto classico
ha il prezzo pi economico di
2,85 (Auchan, Simply); lo
zucchero Eridania da 1 kg costa
meno al Auchan con 0,89.
Il latte parzialmente scremato
da 1 lt pi conveniente in
offerta tra le varie marche
risulta quello Sole a 0,59
al Simply; il succo di frutta
Yoga da 1 lt ha un prezzo in
offerta a 0.89(Super Spaccio
Alimentare); la Fanta 1,5 lt

in offerta a 0.99 (Simply);


mentre lacqua SantAnna da
1,5 lt in offerta allAuchan
con 0,27; la birra 33x3 cl
la Dreher costa 1,89 (Super
Spaccio Alimentare); il vino
Corvo Rosso da 750 ml in
offerta al Simply a 3.99. Il
minestrone Findus da 1 kg
in offerta a 2.29 (Simply);
la mozzarella Santa Lucia
da 100 gr in offerta 0,76
(Simply); lo yogurt Activia
(125gr x 2) in offerta a
0.89 (Simply). Per quanto
concerne gli hamburger di
vitello al kg, si riscontra al
Gemar al prezzo offerta di
5.25; il petto di pollo a fette al
kg ha un prezzo offerta di 6,
49 al Auchan, mentre il tritato
di vitello al kg costa meno al
Simply con 4.90. Il tonno in
scatola Mareblu (3x80gr) costa
meno al Gemar e Auchan con
2,49; il sale cuor di mare da
1kg pi conveniente a 0,39
al Super Spaccio Alimentare.
La cioccolata al latte novi gr
100 costa meno allAuchan a
0,99.
Rispetto al monitoraggio precedente, non si verificata una
grossa variazione di prezzi,
fatta eccezione per alcuni
prodotti; il latte Sole riscontra
un leggero aumento, mentre la
pasta Barilla, hamburger e la
cioccolata a latte Novi riscontra un leggero ribasso.

con un inquilino scomodo tra i


piedi - afferma Antonella Ferrari -. Questa la prima parte del
tour siciliano che anticipa il mio
ritorno a marzo 2016 in occasione della Festa della Donna. Non
vedo lora di arrivare in questa
magica e attivissima terra: da
tempo avevamo in cantiere queste tappe e finalmente, grazie
allaiuto di Merck, siamo riusciti
a concretizzare il sogno. Credo
molto nel lavoro che sta facendo il Coordinamento Regionale
siciliano sulla Sclerosi Multipla,
per questo, sono felice di dare il
mio piccolo contributo. Lo spettacolo realizzato grazie al contributo di Merck Serono S.p.A.,
affiliata italiana di Merck, Azienda leader in ambito scientifico e
tecnologico.
Siamo contenti di poter ospitare
Antonella in Sicilia commenta

Angelo La Via, presidente


del Coordinamento regionale
AISM . E la nostra madrina,
ma soprattutto lesempio di
come affrontare la malattia,
ogni giorno. Antonella non
ha mai mollato, e lo dimostra
proprio con questo spettacolo.
Anche questa iniziativa rientra
nel cambiamento che abbiamo avviato in Sicilia, a livello
istituzionale e non soltanto per
rilanciare la sfida alla SM, per
dare una voce forte ed unitaria
allimpegno di chi ogni giorno
convive con la SM, per conferire una rafforzata identit
al Movimento per un mondo
libero dalla SM.
Fare la differenza nella vita
dei pazienti afferma Antonio
Messina, Presidente ed Amministratore Delegato di Merck Serono S.p.A. lobiettivo
che la nostra Azienda persegue da sempre con costanza
e tenacia. Linsorgenza di una
malattia cronica e degenerativa come la Sclerosi Multipla ha inevitabilmente forti
ripercussioni, sia psicologiche
che fisiche, per il paziente.
quindi fondamentale rivolgere la massima attenzione ad
entrambi gli aspetti per assicurare a queste persone una
migliore qualit della vita.

Il tour siciliano di Antonella Ferrari sotto lalbero

AISM , tre tappe di raccolta fondi


per la lotta alla sclerosi multipla

l tema della disabilit e letichetta della diversit. Antonella Ferrari, volto noto del cinema e della televisione, porta
in scena la sua esperienza di
vita in modo leggero, curioso, buffo, senza far mancare
momenti di riflessione, sempre vinti dalla grande forza
danimo. Antonella Ferrari
madrina nazionale di AISM
(Associazione Italiana Sclerosi Multipla) e presenta per
la prima volta anche in Sicilia
Pi forte del destino Tra
camici e paillettes. La mia
lotta alla Sclerosi Multipla, lo
spettacolo che nasce dallomonimo libro, diventato Best
Seller Mondadori dopo aver
incontrato un grande successo. Un libro autobiografico nel
quale ripercorre la sua vita, le
sue lotte e le sue vittorie nonostante la malattia. Lenergia
con cui nella vita affronta la
sclerosi multipla la stessa
che mette sul palco.

Il tour toccher tre tappe:


- Mercoled 16 dicembre alle
ore 20.30, Teatro Marconi di
San Cataldo (Caltanissetta)
- Venerd 18 dicembre alle
ore 10.30, Teatro Vasquez di
Siracusa
- Sabato 19 dicembre alle ore
20.30, Teatro Musco di Catania
A differenza di San Cataldo e di
Catania, a Siracusa (come avvenuto per altre tappe nazionali)
Antonella si racconter davanti
ad una platea di studenti delle
scuole superiori, in collegamento con il progetto che Aism sta
sviluppando nelle scuole volto
a sensibilizzare i giovani su una
malattia che colpisce proprio in
quella fascia di et e che spesso fa paura. Ho portato molte
volte questo spettacolo nelle
scuole, proprio per far capire ai
giovani che la sclerosi multipla
non deve far paura e non deve
fermarci. E una malattia per
nulla facile ma ci si pu costruire un futuro anche cos, anche

ellambito delle numerose attivit organizzate per la ricorrenza


del Santo Natale dal
XIV Istituto comprensivo K.Wojtila di
Siracusa, nel pomeriggio dalle ore 16,00 alle
20,00 presso i locali di
Via Tucidide, tutti gli
alunni della scuola saranno impegnati in una
grande manifestazione:
La Serata della solidariet. Verr allestito
il presepe vivente, tre
quadri viventi sulla nativit, un concerto offerto
dal nostro coro curato
dal maestro M. Cirinn,
unesibizione
canora
del soprano giapponese Tomie Kano. Inoltre
per tutta la durata della
manifestazione i visitatori saranno allietati dal
repertorio natalizio di
musica e canti diretti dai
maestri A. Di Nicola,
G. Uccello, A. Greco, F.
Cifali e A. Spicchiale,
accompagnati dai gruppi musicali della scuola.
Nelle varie aule saranno
allestite le bancarelle
della solidariet e laboratori: genitori e alunni
metteranno allasta dolci
e manufatti preparati per
loccasione. Il ricavato
sar devoluto in beneficienza a Telethon e ad
associazioni e famiglie
bisognose del territorio. Tutti i cittadini sono
invitati a partecipare a
questa grande festa natalizia dellistituto.
Infine alunni ed insegnanti, sempre nellabito della solidariet,
hanno partecipato con
il massimo impegno ed
entusiasmo allAlbero
della solidariet, proposto dal Comune, che
verr allestito giorno
17 Dicembre allantico mercato di Ortigia,
raccogliendo numerosi
scatoloni ricolmi di generi alimentari, giocattoli e libri che sono stati
donati alla Caritas di
Siracusa.

Nel

Siracusano

I lavori
sono stati
finanziati
con fondi
strutturali europei
e hanno avuto
un costo
di circa
seicentomila
euro

societ

XIV istituto
comprensivo
K. Wojtyla
si celebra
Lutenza dovr leggere la convenienza sui prodotti tenendo la serata della
conto sia della qualit, sia della vicinanza del punto vendita solidariet

volontari del progetto di


Servizio Civile Nazionale
S.I.I.M.P.T.8 rinnovano puntualmente il monitoraggio, sui
prezzi dei prodotti alimentari e
di largo consumo, nei vari punti
vendita aderenti al progetto.
E da premettere che gli ipermercati offrono una quantit
maggiore di prodotti, rispetto
ai piccoli punti vendita, pertanto lutenza dovr leggere
la convenienza sui prodotti
tenendo conto sia della qualit,
sia della vicinanza del punto
vendita, per contenere i costi
del carburante.
Inoltre i prezzi del paniere
rilevati personalmente dai
ragazzi, riguardano sia un
prodotto di riferimento, pi
noto e sponsorizzato, sia un
prodotto di marca alternativa.
Di seguito segnaliamo il prezzo
pi conveniente nel relativo
punto vendita; in fondo invece
alleghiamo una tabella che riporta i prezzi di tutti i prodotti
rilevati.
Il pane al kg. registra un
prezzo minimo di 1,50 (
Super Spaccio Alimentare);
la pasta Poiatti da 1 kg. presenta un prezzo in offerta di
0,69 (Simply); il riso Scotti
originario da 1 kg. risulta pi
conveniente al Gemar con un
prezzo di 1,64.
La farina di grano tenero da
1 kg Divella al Simply pre-

Sicilia 9

Inaugurata la palestra dellistituto


scolastico Matteo Raeli
L

ing. Antonino
Lutri, Commissario
straordinario
del Libero Consorzio Comunale,
ha inaugurato ieri
mattina, a Noto, la
palestra dellistituto scolastico Matteo Raeli nella
succursale dellIstituto Carnilivari.
Presenti allevento
il sindaco di Noto,
Corrado Bonfanti,
il dirigente scolastico Concetto Veneziano, il capo di
Gabinetto del Libero Consorzio, Giovanni Battaglia, il
direttore dei lavori,
Domenico Morello

Presenti allevento il sindaco di Noto Bonfanti


e nuomerosi dirigenti locali

il supporto al RUP
(Responsabile unico del progetto),
Vincenzo Cavarra,
il responsabile della

sicurezza, Sebastiano Genovese.


Il
Commissario
Lutri, nel corso del
suo intervento, ha

espresso soddisfazione per i lavori


ultimati in un comparto
importante
come quello della

Concerto di natale 2015, s. Maria della Concezione via Roma

Magnificat Anima Mea filo conduttore


del Concerto di Natale 2015 della Delegazione di Siracusa del FAI, il Fondo
Ambiente Italiano. Lappuntamento per
questa sera, a partire dalle ore 19, nella
chiesa di Santa Maria della Concezione,
gi delle Monache, in via Roma. La soprano Francesca Scaini, accompagnata
allorgano dal maestro Ivan Manzella,
proporr, tra gli altri, brani di Bach, Vivaldi, Mozart, Cherubini, Franck. Il Concerto di Natale del FAI rientra tra le attivi-

t che la Delegazione di Siracusa, guidata


da Gaetano Bordone, ha avviato per la
valorizzazione dei luoghi storici della
citt attraverso il connubio con larte e i
grandi artisti. Grazie alla disponibilit
dellArcidiocesi di Siracusa ha commentato Bordone La chiesa di Santa
Maria della Conciliazione uno dei luoghi pi belli e scenario unico per il nostro
Concerto di Natale.
Lingresso, libero, sar possibile fino a
esaurimento dei posti disponibili.

Venerd concerto
di Natale

Presenti personaggi di spicco del mondo dell'hotellerie

Sergio Manenti: Cs maitre


champagne schiabole e Flamb

Luned

scorso nel
salone dei grandi
eventi" "Olimpia " del
grande albergo Alfeo
di Siracusa si tenuta
la cena di gala dell'associazione
Imahr,
associazione che valorizza la figura per
eccellenza del maitre
d'hotel come ambasciatore dei sapori nel
mondo, che ha come
delegato per Siracusa
il maitre Mancarella
Antonio.
Erano presenti personaggi di spicco del
mondo dell'hotellerie
come il presidente
nazionale dell'associazione
Francesco

Vaccarella, il general
manager del grande albergo Alfeo Sebastiano
Fichera il tesoriere nazionale IMAHR Maurizio Notorio, il campione nazionale di flamb
Sergio Manenti nonch
anche responsabile per
la Sicilia della confraternita della sciabola
d'oro, la giornalista
Rosa Tomarchio vari
direttori d'hotel del Val
di Noto, gli alunni della scuola alberghiera di
Siracusa
Una serata piena di sorprese ed eccellenze culinarie curati dallo staff
di cucina dello chef
Tony Vitale con la sua

scuola, nonostante
la crisi economica che ha investito
anche gli enti pubblici. I lavori sono
stati finanziati con
fondi
strutturali europei e hanno
avuto un costo di
circa seicentomila
euro. Gli interventi hanno riguardato il recupero della
funzionalit della
palestra, linstallazione
dellascensore,
limpianto
antincendio, limpianto fotovoltaico
e
ladeguamento
dei servizi igienici,
per i docenti e per
gli studenti.

decennale esperienza
nei migliori hotel a livello internazionale.
Si iniziato con un aperitivo light nella lobby
dell'hotel con il sabrage
ovvero l'apertura delle
bottiglie di millesimato
con le sciabole a seguire
un buffet delle migliori
tradizioni siciliane a
seguire l'immancabile
flambe orgoglio fin dal
1895 di tutti i maitre del
mondo e per ultimo non
meno importante la degustazione alla ceca del

don nuzzo moscato


siracusano delle famose cantine Gulino.
Un grazie di cuore agli sponsor che
ormai ci seguono
da anni con le loro
peculiarit
gastronomiche di nicchia,
come cantine Gulino,
Drago conserve caseificio Merendino di
Carlentini, Play sport,
Cibiemiti partner dei
professionisti ed alle
vari pasticcerie
S.M.

L'associazione culturale
"Per la citt che vorrei"
concluder la sua programmazione annuale il
prossimo venerd, alle
ore 19.30, presso l'Istituto Privitera, viale Regina
Margherita a Siracusa,
con un concerto del pianista Salvino Strano,
dal titolo "Heaven on
our minds". Presenter
l'evento Floriana Greco compiente del direttivo
dell'associazione
Per la citt che vorrei.
La musica al pianoforte
sar accompagnata da
una proiezione di fotogrammi fissi e didascalie esplicative. Si tratta
di un viaggio musicale
attraverso le immagini
tratte da grandi pellicole religiose, riguardanti
la figura di Ges, di San
Francesco d'Assisi e di
altri personaggi della tradizione biblica cristiana.

Storie
di Natale
Pomeriggi
in Biblioteca

Nellambito
del calendario
delle attivit e
delle manifestazioni natalizie
il Sindaco di
Melilli, Giuseppe Cannata e
lAssessore alla
Pubblica Istruzione Stefania
Ruffino rendono
noto che sono
state organizzate
delle giornate a
tema, dedicate
ai cittadini pi
piccoli, finalizzate a invogliare
e spronare gli
stessi ad impiegare il loro tempo
dedicandosi alle
attivit culturali
anzich restare
tanto dinanzi a
un televisore o
con un video-gioco, entrambi utili
strumenti che
stimolano la loro
crescita, ma che
non devono assumere il carattere
dellesclusivit.
Come per il
patto locale per
la lettura, afferma
Ruffino, questa
iniziativa denominata Storie di
Natale-Pomeriggi
in Biblioteca
vuole rappresentare uno strumento di promozione
alla lettura,
attraverso lascolto dei piccini di
racconti che ad
alta voce sono
loro narrati dagli
adulti.
Per loccasione si
tratta di racconti
a tema natalizio
che i bambini
in questi giorni,
dalle 15 e 30
alle 18, potranno
ascoltare anche in
presenza dei loro
genitori.
Sul Sito Istituzionale del Comune un apposito
avviso dettaglia
meglio liniziativa.

Sicilia 10

MERCOLED DICEMBRE 2015, MERCOLED

Sicilia 16 DICEMBRE 2015, MERCOLED

Condannati a Palermo medici e infermieri


che uccisero la giovane Valeria Lembo
Le avevano
iniettato unadose eccessiva
di un farmaco
chemioterapico

Cinque condanne, tra


medici e infermieri,
per la morte di Valeria
Lembo, la donna uccisa nel 2011 a Palermo
da una dose eccessiva
di un farmaco chemioterapico. Il giudice
monocratico Claudia
Rosini ha condannato
a 4 anni e sei mesi, per
omicidio colposo, l'ex
primario di Oncologia
del Policlinico Sergio
Palmeri e a sette la

Tot Riina di nuovo ricoverato in ospedale

Tot Riina, 85 anni, stato nuovamente ricoverato in ospedale a Parma. Lo


ha comunicato il legale del capomafia,
l'avvocato Luca Cianferoni. Sembra che
le condizioni di salute del boss corleonese, che gi a febbraio era stato ricoverato, siano gravi. Riina avrebbe dovuto
deporre al processo "Borsellino quater"
il 17 dicembre. L'ex numero uno di Cosa
Nostra, arrestato il 15 gennaio del 1993,
non sar quindi ascoltato dai giudici della
corte d'Assise di Caltanissetta.

Valeria Lembo

collega Laura Di Noto


accusata, oltre che di
omicidio colposo, anche di falso; a sei anni
e mezzo lo specializzando Alberto Bongiovanni, anche lui

accusato di omicidio
colposo e falso. Quattro anni ciascuna alle
infermiere professionali Clotilde Guarnaccia e Elena D'Emma,
accusate di omicidio

colposo. Assolto lo
studente universitario
Gioacchino Mancuso. La vicenda nasce
dall'inchiesta
sulla
morte della paziente,
malata di linfoma di

Hodgkin, alla quale


fu iniettata per sbaglio una dose di un
farmaco chemioterapico dieci volte superiore a quella necessaria che si rivel letale.

Palermo, rapine in serie


allo Zen: 3 fermi

E' stato eseguito dalla polizia un provvedimento di Fermo


per rapina aggravata,
in concorso, a carico di tre giovani palermitani dello Zen
Spinnato Francesco
Spinnato, 25 anni,
Valentino Di Cesare, 26 anni e Mirko
Lo Iacono, 19 anni,
tutti ritenuti responsabili di tre rapine
ed una tentata rapina
a due esercizi commerciali di Palermo.

di San Lorenzo: una


rapina, fruttata 1.500
euro al supermercato
Sids di via Tommaso
Natale, lo scorso 11
agosto; una rapina al
negozio Animalia
di viale Resurrezione,
lo scorso 15 settembre, fruttata 450 euro;
una tentata rapina
allo stesso supermercato Sidis, lo scorso 7
ottobre ed, infine, un
I raid a mano armata altro colpo, sempre
sono quattro e tutti ad Animalia, con
avvenuti nella zona bottino di 400 euro,

Da un mese frana sulla strada a Monreale,


nessuno per si occupa del caso

Da pi di un mese crollato un masso sulla via Palmiro Togliatti, nei pressi della
vecchia cava a Monreale, ma nessuno se
ne occupa. A raccogliere le proteste dei
cittadini il consigliere Marco Intravaia

Quartiere Zen

lo scorso 13 ottobre.
Decisive, ai fini delle
indagini, le immagini

che punta il dito contro la disattenzione


dell'amministrazione comunale. "Un masso di discrete dimensioni - ha tuonato Intravaia - fa bella mostra di s in mezzo
ad una strada molto trafficata e l'amministrazione comunale si limita ad apporre il
segnale di pericolo. Cosa si attende per rimuoverlo, forse che la pioggia lo trascini a
valle e danneggi automobili o, molto peggio, arrechi danno alle persone? Il governo
cittadino ha chiaramente abbandonato ogni
politica di prevenzione sul territorio, basti
osservare lo stato di saturazione delle caditoie, affaccendata com' sulle sue faccende
e del tutto autoreferenziale. La prevenzione cammina all'indietro a braccetto con le
politiche di sviluppo. Intanto, i cittadini
attendono risposte, anche le pi semplici,
come togliere un sasso, caduto a causa delle ultime piogge, dalla strada".

filmate dalle telecamere di videosorveglianza degli esercizi


che hanno permesso
di individuare i malviventi. Nel corso
delle indagini, pi
volte emerso il pericolo di fuga dei malviventi che, intuendo
di essere sotto la lente dingrandimento
degli investigatori,
hanno tentato la fuga,
sottraendosi non solo
alla cattura, ma anche alle perquisizioni. Proprio nel corso
delle perquisizioni
nelle abitazioni dei
rapinatori i poliziotti hanno sequestrato alcuni indumenti
utilizzati durante le
rapine.

Proroga di 22
mila precari
in Sicilia,
via libera
alla Camera
Proroga per i 22 mila
precari siciliani che
lavorano in grande
maggioranza negli
enti locali. All'alba
di ieri il via libero a
una norma, proposta
dai deputati Capodicasa (Pd) e Pagano
(Ap), riformulata dai
relatori della legge
di stabilit: non c'
la proroga triennale,
i contratti saranno
prolunfati di ujn solo
anno, e non c' l'agenzia Stato-Regione
per la stabilizzazione
che era stata annunciata dal sottosegretario Faraone. Accantonata pure la norma
che, per l'utilizzo dei
precari, concedeva
una deroga ai Comuni in dissesto o
sottoposti a piano di
rientro, che restano ancorati a rigidi
vincoli finanziari.
La legge di stabilit,
con l'emendamento
salva-precari all'interno, andr in aula, a
Montecitorio, domani
e dovrebbe essere
approvata definitivamente entro sabato.
"Cambiano solo le
facce, per il resto
non cambia nulla. Si
continua a giocare
sulla pelle dei lavoratori usati come arma
di ricatto o come
possibile merce di
scambio in vista della
prima campagna
elettorale". Lo dicono
il segretario delal
Cisl Sicilia Mimmo
Milazzo, il segretario
regionale della Cisl
Fp Gigi Caracausi e
il segretario di categoria Paolo Montera,
commentando
la notizia della
proroga per un solo
anno dei contratti dei
precari siciliani. "La
norma partorita dalla
Commissione bilancio non rappresenta
nemmeno il minimo sindacale visto
che non comprende
nemmeno i lavoratori
degli enti in dissesto e pre-dissesto".

Indotto Eni di Gela, 80 dipendenti


rischiano il posto di lavoro

Gli operai da pi giorni e da tre notti presidiano uno degli ingressi allarea industriale

Indotto Eni

Sono 80 i lavoratori
che operano nell' indotto Eni di Gela che
purtroppo rischiano il

posto di lavoro, per


loro appare nebulosa
anche la via di nuovi
ammortizzatori

sociali e potrebbero
presto ritrovarsi senza occupazione. Per
chiedere un intervento urgente al Governo
nazionale gli operai
da pi giorni e da tre
notti presidiano uno
degli ingressi all' area
industriale "ormai da
mesi si attendono investimenti per la riconversione dell' industria e per avviare
le bonifiche che garantirebbero lavoro e
porterebbero benefici
alla citt e alle maestranze ma nulla
stato fatto - dice Igna-

Arrestati killer e mandante dellomicidio di Lombardo


ucciso per aver rubato il furgone del boss
Eseguito tre arresti
per omicidio, aggravato dal metodo mafioso, nei confronti di
Giovanni Domenico
Scimonelli, 48 anni,
Nicol Nicolosi, 44
anni e Attilio Fogazza, 44 anni. Il provvedimento rappresenta
il
completamento
delle indagini che, lo
scorso 26 novembre,
aveva condotto al fermo dei due esecutori
materiali dell'omicidio, Nicolosi e Fo-

gazza. Il giudice per


le indagini preliminari, infatti, accogliendo le richieste formulate dalla Direzione
distrettuale antimafia
di Palermo, ha riconosciuto in Scimonelli il mandante e
l'ideatore del delitto.
Quest'ultimo, ritenuto importante esponente di cosa nostra
trapanese, non aveva
perdonato la vittima,
Salvatore Lombardo, per il furto di un

furgone e di merce ai
suoi danni. Le indagini hanno dimostrato
come l'imprenditore
partannese,
mosso
dalla volont di puni-

Ex convivente uccisa a Palermo mentre il figlio dormiva


Confermata la condanna a 30 anni per Benedetto Conti
E' stato confermato, pur escludendo
l'aggravante
della
premeditazione, la
condanna a 30 anni
di carcere, per omicidio, per Benedetto
Conti. Nel 2013 uccise a coltellate l'ex
convivente,
Rosy
Bonanno, mentre il
figlio di appena due
anni dormiva nella
stanza accanto. La
vittima aveva denunciato l'uomo per

maltrattamenti due
volte, una nel 2010,

l'altra nel 2011. Entrambe le denunce

zio Giudice segretario


provinciale della Cgil
- tutto il sindacato si
sta battendo accanto
alle famiglie disperate per trovare una soluzione ma dobbiamo
capire quali sono le
intenzioni del colosso
industriale e agire al
pi presto se vogliamo evitare l'esodo di
questa gente che si
troverebbe costretta
ad abbandonare Gela.
In molti lo hanno gi
fatto". Alla vigilia
del Natale in centinaia non sanno cosa ne
sar del loro futuro.

re lo "sgarbo" subito
da Lombardo, abbia
coordinato tutte le
fasi del delitto affidandone l'esecuzione
a Fogazza e Nicolosi. I fatti risalgono al
21 Maggio del 2009.
Lombardo fu ucciso
da due colpi di fucile
calibro l2 all'ingresso
di un bar. Lombardo
era sottoposto all'obbligo di firma presso
il Comando dei carabinieri di Partanna, e
proprio dopo essersi
recato a firmare, tornato nel bar che solitamente frequentava,
stato colpito mortalmente da due proiettili di fucile calibro 12.
furono archiviate dal
gip su richiesta
della Procura di Palermo perch la Bonanno, sentita dagli
inquirenti,
minimizz i fatti e in un
caso ritir la querela sostenendo che i
dissidi erano cessati.
Conti dopo il delitto
fugg.
La polizia lo ferm a
Villabate, un comune
alle porte di Palermo.
Dopo la separazione
la vittima abitava coi
genitori. Il processo
si svolto in abbreviato.

Sicilia 11

Sicilia

Modifiche alla viabilit palermitana


Natale senza auto in centro
Sull'albo pretorio, per, non c' ancora traccia di questi provvedimenti
Quest'anno il Natale sar senza auto
nel centro di Palermo. Nelle prossime
settimane, infatti, il
Comune si prepara
ad una serie di modifiche alla viabilit
palermitana. In questi giorni, l'assessore
alla Mobilit Giusto Catania varer
delle ordinanze che
trasformeranno
il
centro in una grande
area pedonale con la
chiusura totale alle
auto al Cassaro e la
pedonalizzazione di
via Ruggiero Settimo, sino ad uno stop
ai veicoli in piazza
Peranni, larea del
cosiddetto "Mercato
delle pulci".
Sull'albo pretorio,
per, non c' ancora traccia di questi provvedimenti.
Sono, infatti, ancora
in programma gli
incontri per stabilire
i dettagli di questo
cambiamento
nel
traffico della citt.
Ma l'assessore ha
fatto sapere che non
mancherebbe molto

alla formalizzazione
dell'atto. Ad annunciarlo stato lo stesso Giusto Catania
che ha lanciato un
messaggio sui social.
Con un breve tweet,
l'assessore ha voluto
anticipare
l'importante modifica che la
viabilit del centro
storico cittadino si
appresta a ricevere.
Come si pu leggere, infatti, sul suo
account Twitter,
scritto che "Tutte le
domeniche il Cassaro
sar totalmente pedonale".
Nello specifico, domenica e festivi, sar
vietato lingresso anche ai veicoli dotati di
pass nel tratto di corso Vittorio Emanuele
che va da Porta Nuova ai Quattro Canti. Si tratta dellarea
che ad oggi rientra
nella zona a traffico
limitato in prossimit
dellitinerario arabonormanno. Neanche
i residenti e i veicoli
autorizzati avranno il
divieto di percorrere
il tratto.

Studenti di Economia
ripuliscono il giardino

Il giardino interno del loro edificio stato


chiuso per anni. L'immondizia si accumulata, l'erba ha continuato a crescere, alta
e incolta.
Ma i ragazzi di Udu - Unione degli Universitari di Economia hanno detto basta.
Cos ieri mattina si sono armati di guanti,
di rastrelli, di sacchi per raccogliere i rifiuti
e si sono messi al lavoro, dopo il via libera
per la realizzazione dell'iniziativa dato dal
direttore del loro dipartimento, il professore Marcello Chiodi. " stata una piccola
vittoria per tutti i ragazzi di Economia: finalmente avremo uno spazio verde, in cui
metteremo a nuovo anche le panchine, per
trascorrere le pause tra una lezione e l'altra
e per socializzare".

Esteri 12

Sicilia 16 DICEMBRE 2015, MERCOLED

16 DICEMBRE 2015, MERCOLED

Modifica al codice Schengen per rendere


obbligatori i controlli sistematici sui cittadini
Il piano al vaglio di Consiglio e Parlamento
europei prevede, in caso di confini vulnerabili,
l'intervento anche contro la volont dei Paesi

Proposta dalla Commissione europea una


modifica al codice
Schengen per rendere
obbligatori i controlli
sistematici sui cittadini Ue in entrata e
in uscita alle frontiere
esterne.
Sull'emergenza migranti, poi, si valuta la
creazione di un'Agenzia di guardacoste e
guardie di confine da
creare sulle ceneri di
Frontex.
Il piano prevede, in
caso di confini vulne-

Frase
su preghiere
islamiche,
Le Pen assolta

Marine Le Pen
stata assolta
dall'accusa di incitazione alla discriminazione e all'odio religioso, per
un discorso in cui
aveva paragonato
le preghiere dei
musulmani in strada all'occupazione
nazista della Francia. Lo riferiscono
fonti giudiziarie,
citate da diversi
media francesi.
Secondo la procura, la presidente
del Front national
ha semplicemente
esercitato la "libert di espressione" evocando
episodi collegabili
"non a tutta la comunit musulmana ma a una minoranza".
Marine Le Pen,
appena
uscita
sconfitta alle elezioni
amministrative, non si
presentata in tribunale, rischiava
un anno di carcere
e 45.000 euro di
multa.

rabili, l'intervento anche contro la volont


dei Paesi.
La modifica di Schengen stata chiesta dal
Consiglio dei ministri
dell'Interno in seguito alla minaccia dei
foreign fighters di
ritorno dalla Siria. Il
piano che prevede il
dispiegamento di forze Ue alle frontiere
al vaglio di Consiglio
e Parlamento europei.
La Commissione Ue
stima che siano 1,5
milioni i migranti che

Migranti

hanno attraversato illegalmente le frontiere esterne dell'Ue tra


gennaio e novembre
di quest'anno.
Da luglio a settem-

bre sono 413.800 le


persone che hanno
chiesto protezione negli Stati Ue, il doppio
del secondo trimestre
2015.

razioni, ha aggiunto
la televisione, sar a
Riad. L'annuncio arriva nelle ore in cui

il presidente Barack
Obama aveva chiesto
un impegno maggiore da parte dei pa-

Sono 65 i soldati
iracheni rimasti
uccisi a Ramadi
in 12 attacchi suicidi compiuti dai
militanti dell'Isis.
Lo riferisce la
televisione panaraba Al Jazeera.
Da maggio la citt
controllata dallo
Stato islamico e
i militari uccisi
erano impegnati
in un'offensiva
contro gli jihadisti.
esi arabi nella lotta
contro l'Isis, anche
se la nuova alleanza,
come ha precisato il
ministro della difesa
saudita, citato dall'agenzia Reuters, non
combatter solo contro lo stato islamico,
ma "contro qualunque gruppo terroristico che ci troveremo
di fronte". L'Arabia
Saudita come altri
stati del Golfo (Emirati e Qatar) partecipano alla coalizione
a guida Usa che combatte contro lo Stato
Islamico, ma negli
ultimi tempi il loro
impegno era stato
piuttosto limitato.

A Los Angeles chiuse le scuole


Nepal, crolla ciminiera
per allarme attacco terroristico di una fabbrica di mattoni
Tutte le scuole di Los Angeles sono rimaste chiuse nella giornata di ieri. La decisione stata presa
dall autorit statunitensi a seguito di alcune minacce definite "credibili" dalla polizia. Secondo
i media locali si sarebbe trattato di un allarme
bomba. Tutti gli studenti gi presenti negli istituti
sono stati rimandati a casa. Il provvedimento riguarda 640mila studenti, che frequentano le 900
scuole del Los Angeles Unified School District.
Immediato l'appello lanciato dalle autorit agli
abitanti della metropoli americana: "State lontani dai campus scolastici". Durante la notte di
ieri, le forze di sicurezza avrebbero intercettato
un messaggio elettronico contenente una "minaccia reale" inviato direttamente a un membro del
consiglio del distretto scolastico di Los Angeles.

Crollata in Nepal
la ciminiera di una
fabbrica di mattoni,
causando la morte di
almeno otto operai.
L'incidente, avvenuto
nella fabbrica "New
Jaya Nepal Brick
Kiln" di Itahari ha
causato anche 25 feriti. I soccorritori sono
ancora alla ricerca di
altre eventuali vittime. La fabbrica era in
attivit e il crollo della
ciminiera ha prodotto

palle di fuoco che si


sono abbattute nelle
zone circostanti.

Operazione Made in Italy , sequestrati


3.234.947 prodotti contraffatti
Liniziativa ha avuto quale
obiettivo quello di impedire ad
operatori economici non rispettosi delle regole di espandere il
proprio volume daffari

Isis, 12 attacchi terroristici


uccidono 65 soldati

Arabia Saudita, pronta per


una coalizione per battere lIsis

Alleanza militare
islamica con la missione di combattere
il terrorismo stata
formata dall'Arabia
Saudita. Ad annunciarlo stata la Tv
saudita, secondo la
quale della coalizione fanno parte 34
paesi tra cui gli Stati
del Golfo, un certo
numero di paesi africani, Turchia, Egitto,
Malesia e Pakistan.
Il comando centrale
congiunto delle ope-

Thailandia, deride sul web cane


reale rischiando
fino a 37 anni
di carcere

Thanakorn Siripaiboon, operaio


in una fabbrica,
stato accusato
di sedizione, lesa
maest e reati informatici da un
tribunale militare
per aver deriso sul
web il meticcio
salvato dalla strada da re Bhumibol Adulyadej. In
Thailandia reato
offendere un membro della famiglia
reale e l'animale
considerato parte
del nucleo familiare del sovrano.
La polizia thailandese sta inoltre
conducendo indagini contro altre 20
persone che erano
amministratori del
gruppo su Facebook nel quale
stato scritto il post
e su tutti i membri
della pagina che ha
condiviso i contenuti definiti inappropriati.
In Thailandia criticare, diffamare o
insultare un membro della famiglia
reale un grave reato che pu arrivare a una condanna
fino a 15 anni per
ogni infrazione.
Tongdaeng, questo il nome del
meticcio, stato
salvato dalla strada da re Bhumibol
Adulyadej ed talmente amato dalla
famiglia reale da
comparire anche
nel libro scritto nel
2002 dal sovrano.
Nel testo il cane
viene
descritto
come "rispettoso,
dalle buone maniere, umile e attento
al protocollo".

La Direzione generale
per lattivit ispettiva
del Ministero del lavoro e delle politiche
sociali e la Guardia
di Finanza hanno effettuato, nel periodo
giugno ottobre di
questanno, unazione di vigilanza, finalizzata a contrastare
fenomeni di lavoro
sommerso nel settore
manifatturiero, connessi alla produzione

Guardia di finanza durante controlli

e al commercio di
articoli con marchi
contraffatti, recanti
false o fallaci indicazioni di origine
e provenienza ovvero non conformi rispetto agli standard

di sicurezza imposti dalla normativa


dellUnione Europea
e nazionale.
Lazione ispettiva ha
riguardato i territori delle provincie di
Macerata, Forl - Ce-

sena, Pistoia, Caserta, Salerno, Roma e


Treviso. Le imprese
oggetto di controllo
sono state selezionate congiuntamente,
mediante lo sviluppo
di unefficace attivit di analisi di
rischio, frutto della
condivisione delle
informazioni contenute nelle banche
dati a disposizione, delle risultanze
dellattivit di intelligence e controllo
economico del territorio della Guardia
di Finanza, nonch delle reciproche
esperienze operative,
grazie ad una stretta

collaborazione tra le
citate Istituzioni.
La vigilanza, principalmente finalizzata a contrastare
lutilizzo di manodopera irregolare e
clandestina, grazie
allimpiego contestuale di pattuglie
della Guardia di Finanza e ispettori del
lavoro, ha consentito altres di colpire le connesse
manifestazio ni di
evasione
fiscale,
immigrazione clandestina, abusivismo
commerciale, produzione e vendita
di beni contraffatti,
insicuri o pericolosi.

Caso Bozzoli, il pacchetto di sigarette


non appartiene a Beppe Ghirardini
Non apparterrebbe a
Beppe Ghirardini il
pacchetto di sigarette rinvenuto, insieme
ad altri oggetti, in
prossimit del suo cadavere, trovato il 18
ottobre scorso nei boschi di localit Case
di Viso, nel Bresciano.
Non se ne avuta
conferma ufficiale da
parte degli inquirenti,
tuttavia Marino Colosio, lavvocato della
famiglia delloperaio

della Bozzoli morto in


circostanze misteriose per avvelenamento
da cianuro, ha confermato lindiscrezione:

Quel pacchetto di
sigarette non suo.
Questo sarebbe uno
dei parziali esiti degli
accertamenti irripetibili che i Ris di Parma
stanno da settimane
effettuando sui reperti
(fazzolettini di carta
allineati, bottiglietta
di plastica, sostanza oleosa su bocca e
mani
delloperaio)
raccolti dagli inquirenti che indagano sul
doppio giallo di Marcheno.

Roma, militari aggrediti da due uomini

Due militari in servizio di sorveglianza davanti alla Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma, oggi sono stati aggrediti da due
uomini, scagliatisi contro di loro urlando
frasi offensive ed inneggiando ad Allah.
Gli aggressori, immediatamente bloccati
ed arrestati, sono un palestinese di 40 anni
ed un tunisino di 30, entrambi senza fissa
dimora. I due hanno proferito insulti e tentato di colpire fisicamente anche gli agenti
di Polizia di Stato.

Stefano Cucchi, lassoluzione dei cinque


medici coinvolti deve essere annullata
E' stata chiesta dal
procuratore generale della Cassazione
Nello Rossi nella
sua requisitoria ,
che l'assoluzione dei
cinque medici coinvolti nel processo
per la morte di Stefano Cucchi deve
essere
annullata.
Confermata invece
l'assoluzione di un
sesto medico. In particolare chiesto un
nuovo processo per

Le immagini di Stefano dopo la sua morte

i medici dell'ospedale Sandro Pertini


di Roma. I medici
erano stati prosciolti

in Appello e dichiarati non colpevoli


"per insufficienza
di prove". L'unica

conferma di assoluzione in Cassazione


per una dottoressa
gi prosciolta per falso ideologico. I referti dell'ingresso di
Stefano Cucchi nella struttura protetta
dell'ospedale Pertini
"devono essere considerati come un capitolo clamoroso della
sciatteria e trascuratezza della assistenza
riservata a Cucchi",
ha precisato il pg.

Sicilia 13

Italia

Appello agli Stati del


Papa: Basta guerre,
cancellare il debito,
rispettare il diritto
dei nascituri alla vita
Papa Francesco si
rivolto ai governi di
tutto il mondo perch
cessino le politiche di
guerra, cancellino il
debito dei Paesi poveri e rispettino il diritto alla vita dei nascituri. "In quest'anno
giubilare - ha dichiarato il Santo Padre
nel Messaggio per la
Giornata mondiale
della pace - formulo
un pressante appello
ai responsabili degli
Stati perch compiano gesti concreti in
favore di chi soffre
per la mancanza di
lavoro, terra e tetto".
"La mancanza di lavoro intacca pesantemente il senso di
dignit e di speranza,
e pu essere compensata solo parzialmente dai sussidi, pur
necessari, destinati
ai disoccupati e alle
loro famiglie - ha rimarcato Papa Francesco.
Un'attenzione speciale dovrebbe essere
dedicata alle donne,
purtroppo ancora discriminate in campo lavorativo, e ad
alcune categorie di
lavoratori, le cuicondizioni sono precarie
o pericolose e le cui
retribuzioni non sono
adeguate all'importanza della loro missione sociale".

Bossetti, secretati i verbali


e i video del furgone
Nella prossima udienza del processo a carico di Massimo Bossetti deporranno in
Aula i carabinieri che
analizzarono le immagini delle telecamere di sorveglianza
che ripresero il furgone, che per laccusa
senza dubbio quello
al tempo in uso al muratore bergamasco,
aggirarsi intorno alla
palestra dove dopo le
18.30 del 26 novem-

bre 2010 si persero le


tracce di Yara Gambirasio.

Spettacoli 14

Su Video 66 Mim metallurgico; The mission Telesudest

Misure straordinarie film sRai 1, Rai 3: Chi l'ha visto?


Italia 1: show Colorado remix, Canale 5: Senza identit
Questa sera su
Rai uno andr alle
21:20 il film Misure straordinarie.
John Crowley, dopo
aver investito molte
energie, e' finalmente vicino al successo
nel suo lavoro quando ai suoi due figli
Megan e Patrick
viene diagnosticata
una rarissima malattia.
Su Rai Due alle
21:15 verr trasmessa in diretta la
partita di calcio tim
Cup - Napoli Vs
Hellas Verona.
Consueta puntata di Chi lha visto
su Rai3, in questa
puntata si cercher
sempre di dare una
svolta ai casi ancora
irrisolti.
Su Rete 4 il film
Caccia
Spietata.
Gideon viaggia in
solitario tra le montagne rocciose a ridosso della Guerra
civile
americana.
Ferito e braccato da
un gruppo di uomini guidati da Carver,
sfugge ai suoi inseguitori con abilita',
dando luogo a una
caccia all'uomo tra

deserti e praterie.
Appuntamento su
Canale 5 con la serie tv Senza identit
stagione 2 Episodio
5.
Su Italia 1 alle
21,15 andr in onda
lo show Colorado
Remix con i momenti piu' esilaranti e divertenti del
grande show comico di Italia 1.Conduce: Paolo Ruffini.
Questa sera in tv
su Video 66 canale
286 in prima serata
alle 21 trasmetteremo il Mim metallurgico Un siciliano, licenziato a
causa delle sue idee
politiche,
grazie
all'intervento della
mafia trova lavoro
come metallurgico
in una fabbrica di
Torino. In seconda serata alle 23.30
Luomo del giorno
dopo. Dal libro di
David Brin. Anno

2013. Il mondo
uscito dalla catastrofe nucleare privo di ordine, leggi e
stati.
Per la programmazione tv su Telesudest canale 678
in prima serata alle
21.30 trasmetteremo The mission
Nel 1767, nella regione sudamericana
del Paran governata da spagnoli e
portoghesi,
padre
Gabriel, un missionario
gesuita,
decide di risalire le
cascate del fiume
Iguazu per prendere contatto con una
trib di indios che
vive nella foresta.
Alle 23.45 in onda
The killer Il killer del titolo durante
una sparatoria acceca per sbaglio una
ragazza. Decide di
rimediare all'errore proteggendola,
all'insaputa di lei.

il meteo

Siracusa

Rai 2

18:45 - L'Eredit
20:00 - TELEGIORNALE
20:30 - Affari tuoi
raddoppia
21:20 - FILM Misure
straordinarie
22:39 - FILM Misure
straordinarie
23:25 - Porta a Porta
01:00 - TG1 notte
01:30 - Che tempo fa

18:20 - TG2
18:21 -Roma -Spezia
19:40 - TELEFILM N.C.I.S.
Condannato a morte
20:30 - TG2 20.30
20:50 - Napoli. Calcio: Tim
Cup - Coppa Italia 2015 /
16 Ottavi di Finale Napoli Hellas Verona
23:00 - Fatti Unici
00:05 - TG 2

Rete 4

Canale 5

15:30 - Hamburg Distretto


21 -- Il Matrimonio
16:37 - Soldato Giulia Agli
Ordini - 1 Parte
17:15 - Tgcom
17:17 - Meteo.It
17:21 - Soldato Giulia
18:55 - Tg4 - Telegiornale
19:28 - Meteo.It
19:30 - Tempesta D'amore
20:30 - Dalla Vostra Parte
21:15 - Caccia Spietata 21:58 - Tgcom

18:00 - Tg5 Minuti


18:04 - Pomeriggio Cinque
- 2 Parte
18:45 - Avanti Un Altro!
19:44 - Tg5 - Anticipazione
19:45 - Avanti Un Altro!
19:57 - Tg5 Prima Pagina
20:00 - Tg5
20:39 - Meteo.It
21:10 Film: Senza identit
23:00 - Tg5 Minuti
23:30 - Meteo.It
19:45 - Avanti Un Altro (R)

AURORA - Belvedere
(0931-711127) ore 18:30 20:30
CHIAMATEMI FRANCESCO
PLANET VASQUEZ (0931/414694)
ore 18:10 20:25
BELLE & SEBASTIEN-LAVVENTURA CONTINUA
REGRESSION"
ODEON - Avola
(0957833939) ore 19:00 21:30
IL PROFESSOR CENERENTOLO

Nubi di passaggio. I venti saranno prevalentemente deboli e soffieranno da WNW con


intensit di 5 km/h. Possibili raffiche fino a 13
km/h. Temperatura minima di 9 C e massima di 16 C. Quota 0C a 2300 metri.

18:10 - Geo
19:00 - TG3
19:30 - TG Regione
19:53 - TG Regione Meteo
20:00 - Blob
20:15 - Sconosciuti La
nostra personale ricerca
della felicit
20:35 - Un posto al sole
21:05 - Chi l'ha visto?
23:00 - TG3

Italia 1

18:00 - Camera Cafe'


18:23 - The Store Of My
Life
18:28 - Studio Aperto Anticipazioni
18:30 - Studio Aperto
19:23 - Meteo.It
19:25 - C.S.I. - Scena Del
Crimine -- Canto Mortale
20:20 - C.S.I. - Scena Del
Crimine -- Infanzia Tradita
21:10 - Colorado remix
23:00 - Meteo.It

Video 66 (286)

13.45 TG 66
14.45 Documentario
15.30 Film
17.15 Cartoni
20.15 Documentario
21.00 Film
Mim metallurgico
23.30 Film
L'uomo del giorno dopo
00.45 TG 66
01.15 Documentario

Telesudest (678)
13.45 TG 66
14.45 Documentario
15.30 Film
17.15 Cartoni
17.45 Film
20.15 Documentario
21.30 Film
The mission
23.30 Film
The killer
1.00 Documentario
01.30 Attualit
02.00 TG 66

TAXI: Stazione centrale T. 0931/69722; Via Ticino


T. 0931/64323; Piazza Pancali T. 0931/60980
PRONTO INTERVENTO:
Soccorso pubblico di emergenza 113;
Carabinieri (pronto intervento) 112;
Polizia di Stato (pronto intervento) 495111;
Vigili del fuoco 481901; Polizia stradale 409311;
Guardia di Finanza 66772; Croce Rossa 67214;
Municipio 451111; Prefettura 729111;
Provincia 66780; Tribunale 494266; Enel 803500;
Acquedotto 481311; Soccorso Aci 803116;
Ferrovie dello Stato (informazioni) 892021;
Ospedali 724111; Centro antidroga 757076;
Pronto Soccorso (ospedale provinciale) 68555; Aids
(telefono verde) 167861061;
Ente Comunale assistenza 60258

LOroscopo
Cancro

Siracusa

Rai 3

Cinema a Siracusa Indirizzi utili a Siracusa

Una forte carica erotica vi render irresistibili. Lentusiasmo


sar vostro compagno in questo periodo.

Diurno
(Orario 8,30 - 13 e
16,30 - 20):
ORTIGIA,
Via Roma, 81
PARAVIZZINI Via Piave, 57
TURCO Via Monteforte,11
CARUSO,
Via Necr. Grotticelle, 25

Notturno
(Orario 19,30 - 8,30):
PAPPALARDO
Viale Epipoli 180/B

Rai 1

La giornata di oggi
potrebbe
essere
dura da affrontare,
ma questo solo in
mattinata, poich se
troverete il coraggio
che vi contraddistingue.

Bilancia

Voglia di nuove emozioni, anche se Marte


vi spinge a prendere
in
considerazione
lidea della trasgressione, un favoloso
passaggio di Venere
vi aiuter a ritrovare
molto piacevolmente
il rapporto di coppia.

Capricorno

Gli astri segnalano


cambiamenti, irrequietezze,
novit
anche indipendenti
dalla vostra volont.
Finirete per riprendervi e rivoluzionare.

Sicilia 15

Dopo la brutta pagina scritta domenica scorsa a Lamezia

Stasera in TV

Ariete

Farmacie

Intervallo
(13 - 16,30)
PARAVIZZINI
Via Piave, 57
CARUSO,
Via Necr. Grotticelle, 25

16 dicembre 2015,mercoled

Sicilia 16 DICEMBRE 2015, MERCOLED

Toro

Cogliete loccasione
per fare il punto della situazione e riorganizzare il lavoro,
grandi soddisfazioni
vi aspettano.

Leone

Non aspettatevi, per,


che tutto sia facile e
semplice, in questi
giorni qualche grattacapo vi render nervosi e irascibili. Tutto
per torner al posto
giusto.

Scorpione

Vi dovete aspettare
una situazione faticosa: Venere in posizione negativa, e ci
indica un momento
delicato per chi vive
in coppia, sappiate
riprendere in mano le
redini e raddrizzate
la situazione.

Acquario

Possibilit dincontri
e di flirt per i single.
Avete le idee, lentusiasmo e la voglia di
realizzare obiettivi interessanti, che vi daranno soddisfazioni.

Gemelli

Anche se Venere vi
osserva favorevolmente, sarebbe opportuno evitare ogni
tipo di discussione, e
rimanere sereni.

Vergine

Non esagerate con gli


impegni, perch ci
potrebbe penalizzare
i vostri legami, e creare dei dissapori, meglio evitare inutili discussioni, siate cauti
e calmi.

Sagittario

La giornata potrebbe
aprirsi con un evento entusiasmante ed
alquanto divertente e
questo sar di buon
auspicio non soltanto
per oggi, ma anche
per i giorni a venire,
tanta serenit nell'aria.

Pesci

quando ripensando
a questo momento
vi salter sul viso un
sorriso che distender i nervi anche alle
persone che vi sono
intorno.

Leoni questi? Ma non scherziamo!


Altra gente merit quellappellativo

Vanificati nello spazio di novanta minuti mesi di durissimi sforzi e di sacrifici per
dare una fisionomia professionistica alla societ e per riavvicinare i tifosi alla squadra

Il

calcio eroico di
una volta racconta
che il nomignolo di
leoncelli fu coniato per i giocatori del
Siracusa, allora in B,
da un giovane cronista sportivo del Mattino di Napoli, Carlo
Bovio, a commento
di un epico incontro
disputato al Vomero,
in cui gli azzurri riuscirono ad inchiodare
sullo zero a zero lo
squadrone di Eraldo Monzeglio con
una condotta di gara
encomiabile sotto il
profilo
agonistico,
uscendo per questo
dal terreno di gioco
fra gli applausi dello
sportivissimo pubblico partenopeo. Era il
25 Gennaio del 1948
e a quella data risale
il mito dei leoncelli.
Un mito cos legato
alla storia calcistica
del Siracusa che an-

che di recente stato


al centro di unaccesa
disputa per la propriet del logo, rappresentato per lappunto
da un leone rampante,
testimonianza di una
gloriosa epopea che
nelle serate dinverno
i superstiti della tifoseria dellepoca raccontano ancor oggi ai
propri nipotini.
Domenica
scorsa,
purtroppo, dopo 67
anni di prove di carattere e di attaccamento ai colori sociali,
comprensibilmente
intervallate da pause
compatibili con limprevedibilit propria
del gioco del calcio,
ma vissute dignitosamente nel bene e
nel male, nella buona
e nella cattiva sorte,
accaduto qualcosa
che di dignitoso ha
avuto poco o niente e
che ha profondamente

Formazione del Siracusa, edizione 1948.


scosso soprattutto i
vecchi sportivi tanto
da indurli a chiedere a
gran voce alla societ di guardare a questo punto pi al buon
nome del Siracusa,
adottando provvedimenti adeguati ad una
prestazione inguardabile sotto il profilo del carattere, della disciplina tattica,
dellagonismo e della
volont.
Ed giusto che a questo punto ci sia qualcuno che in societ
spieghi a questi im-

Mantiene un ruolino di marcia da assoluto protagonista

Per il Palazzolo Acreide campionato avvincente


Sono numeri da record quelli del Palazzolo di Pippo
Strano, che, se si escludono
le prime 4 giornate, quando il tecnico etneo non era
ancora alla guida dei gialloverdi, sta mantenendo un
ruolino di marcia da assoluto protagonista del torneo
quando al termine del girone
dandata manca soltanto una
partita, quella che, domenica, vedr la formazione
iblea impegnata in trasferta
con la vicecapolista Rocca
di Caprileone.
Un campionato che, al di l
dei risultati positivi conquistati nelle ultime 10 gare dai
gialloverdi, si sta davvero
rivelando spettacolare, con
ben 7 squadre racchiuse in 5
punti che, dopo essersi ulteriormente rinforzate, puntano tutte al salto di categoria.
Dal canto suo la societ iblea, che nei prossimi

giorni (come ha spiegato il


patron Graziano Cutrufo)
potrebbe mettere a segno
ancora un altro colpo di
mercato, ha dimostrato di
credere fermamente nelle
qualit dei suoi giocatori,
soprattutto dei pi giovani,
e, grazie allimpegno del
presidente e del direttore
generale Gigi Calabrese,
ha conferito ad una rosa
gi competitiva ancora pi
forza ed esperienza. A provarlo sono le prestazioni di
Fichera, Grasso e Nobile, tre
dei sei giocatori arrivati di
recente alla corte di mister
Strano che hanno dimostrato subito tutto il loro valore
consentendo al Palazzolo,
nella gara di sabato, di non
risentire pi di tanto delle
assenze e di battere 3-1 il
Troina (apparso, tra laltro,
come una delle squadre pi
fortii del torneo).

probabili leoni cosa


comporter in termini
economici e di immagine una sconfitta
come questa, peraltro
ingigantita dalla modestia dellavversaria e arrivata senza
neanche combattere.
Condivisibile a questo punto lo sfogo a
fine gara del patrn
Cutrufo e dellallenatore Sottil che hanno
giustamente definito
vergognosa la prestazione della squadra.
E bene far la socie-

t, ancor prima di
puntare alla riconquista del primato, a
tutelare il buon nome
del Siracusa nonch i
suoi interessi e quelli
dei sostenitori perch
inammissibile che
una capolista che si
rispetti attenda trentadue minuti per fare
il primo tiro in porta
e non riesca nei settantacinque
minuti
successivi al solito
evitabilissimo gol incassato su palla inattiva, non dico a ribaltare il risultato, ma
almeno a scongiurare
la sconfitta. Lunica
cosa da evitare ora
lindulgenza plenaria
usata in precedenti
occasioni, che i protagonisti di questa
inopinata caduta di
stile hanno oltretutto
dimostrato di non meritare.
Armando Galea

Beppe Mascara e Lorenzo Crocetti


lasciano il Citt di Siracusa

Peppe Mascara (in foto) e il Citt di Siracusa hanno


deciso di interrompere il loro rapporto. Una scelta
voluta dal calciatore che stata, a malincuore condivisa dalla societ che ne ha compreso le richieste.
A Mascara va tutta la gratitudine per limpegno
profuso e la professionalit Una scelta di vita e un
riavvicinamento a casa. Queste le ragioni delladdio
di Lorenzo Crocetti alla maglia azzurra. Lattaccante
toscano ha voluto ringraziare citt e tifosi per le manifestazioni di affetto. La mia avventura a Siracusa
finisce oggi commenta il centravanti torno vicino
casa, operando una nuova scelta. Ringrazio la gente
di Siracusa e lascio un posto veramente particolare.
Ho vissuto mesi intensi e bellissimi.

Sport

Pallavolo Holimpia,
successi lusinghieri
in campionato: batte
la Juvenilia Catania

Al Palakradina, in
un giorno sentitissimo per la citt di
Siracusa, la squadra
di Santino Sciacca
espugna la Pgs Juvenilia Catania e continua la sua striscia
positiva di vittorie in
campionato. La settima dunque, quella
archiviata ieri, in cui
l'Holimpia
Volley
composto dal sestetto Spena, Franz,
Musmeci, DeLuca,
Lena, Licata e Ruta,
domina senza ulteriori problemi per i
primi 2 set (25/14
- 25/14) e durante i
quali le aretusee hanno potuto sfoderare i
propri schemi di gioco.
Doppio cambio al secondo set: Giallongo
su Spena e Melluzzo
su Franz. Una formazione quasi tutta
rivoluzionata quella scesa in campo al
terzo set con Mica
in banda, Giallongo
opposto e Perticone
al centro. Si gioca
punto a punto con
le catanesi che galvanizzate dalla propria difesa, riescono
a rimanere attaccate
alle padroni di casa;
a met parziale c'
spazio anche per
Serra subentrata al
posto di Lena ma,
non basta la grinta
di Mica: con qualche errore di troppo
delle biancoazzure la
squadra ospite fa suo
il set:22/25.
Quarto set con la
stessa formazione del
terzo, coach Sciacca
determinato a dare
ancora una possibilit alle ragazze che
poco prima non hanno saputo chiudere
come i primi due
parziali. La squadra
molto pi sciolta e
prende le redini del
gioco: l'Holimpia
a condurre. Entra in
campo anche Melluzzo, palleggiatrice
classe 2000, al posto
di Spena.

Sport 16
Mihajlovic, due
gare per salvare
la panchina
Il futuro in due
partite. Quella fondamentale contro
la Samp in Coppa
Italia, porta d'accesso forse decisiva per l'Europa.
E quella di Frosinone, passaggio
chiave dell'attesa
inversione di rotta
in campionato. Sinisa Mihajlovic e
il Milan un film
gi prossimo ai
titoli di coda. Perch l'amore non
forse mai sbocciato e perch, soprattutto, il tecnico
non mai riuscito
a conquistare davvero Silvio Berlusconi, proprietario
e tifoso numero
uno del club. Un
film fatto di battute
sbagliate, di uscite
azzardate, di fotogrammi sfocati.
Diciamo le cose
come stanno: il
tecnico non gradisce ingerenze nel
suo lavoro e non
perde l'occasione
per sottolinearlo. E
Silvio Berlusconi
non gradisce, invece, l'atteggiamento
di Mihajlovic.

Garcia: Non
sottovalutare
lo Spezia
Rudi Garcia punta
forte sulla Coppa
Italia: "E' la via
pi breve per alzare un trofeo: far
turnover ma voglio
vincere. Non ci saranno Keita e Gervinho ma porter
in panchina quasi
tutti per avere la
migliore rosa disponibile. In porta giocher De
Sanctis". Poi una
critica
all'orario
della sfida contro
lo Spezia: "Perch
alle 14:30? Gi
abbiamo problemi
coi tifosi ma cos
non si permette ai
tifosi di venire".

Sicilia 16 dicembre 2015, mercoled

Lotito tiene Pioli almeno fino a gioved


Dopo il pari con la Sampdoria,
c' stato un altro summit in casa
Lazio per decidere il futuro del
tecnico. Claudio Lotito ha scelto
di continuare con Stefano Pioli
almeno fino a gioved. Per l'allenatore diventa decisiva la gara
contro l'Udinese, valida per gli
ottavi di finale di Coppa Italia. Il
momento dei biancocelesti non
positivo: non vincono da 7 gare
(2 pari e 5 sconfitte). L'ultimo
successo risale al 25 ottobre: 3-0
al Torino. Non sono bastati i due
ritiri per risollevare la situazione.

Per la Lazio non proprio un periodo fortunato. E dopo l'Udinese,


ci sar la trasferta di San Siro contro l'Inter, nel posticipo di domenica. Non di certo una situazione
ottimale per chiudere il 2015. Lotito potrebbe puntare sulla soluzione interna: Simone Inzaghi, tecnico della Primavera. Ma nella lista
ci sono anche Cristian Brocchi (il
Milan difficilmente lo lascer andare, visto che potrebbe affidargli
la panchina di Mihajlovic), Marcello Lippi e Hamza Hamzaoglu,
ex tecnico del Galatasaray.

LInter solida e completa


ma la Juve risale e preoccupa
Il campionato ripropone lo storico duello
bianco-nero-azzurro
Massimo
Moratti,
l'Inter che vince e allunga in campionato,
la Juve che risale e
ripropone lo storico
duello bianco-neroazzurro e sullo sfondo
la cerimonia di consegna dei Collari d'Oro
del Coni a Roma alla
presenza anche del
presidente del Consiglio Matteo Renzi. E
cos l'ex numero uno
nerazzurro, assediato dai cronisti, non si
sottrae al suo ruolo di
mentore interista e incalzato sul cammino
di Icardi e compagni
promuove senza mezzi termini il lavoro di
Mancini: "Ovviamente sono molto felice
per come stanno andando le cose" ha dichiarato Moratti. "Si
sta dimostrando una
squadra solida e concreta. Sta andando ve-

ramente molto bene e


mi sembra importante
anche per Milano. Il
primato merito anche della squadra,
che avuto continuit
nelle sue partite e ha
fatto un gioco molto
pratico che ha portato a questi risultati continui. Se mi
preoccupa il ritorno
della Juve? Si', senza
dubbio. Sta facendo
bene, la squadra che
al momento mi sembra l'antagonista pi

importante"."Siamo
solo all'inizio - ha
continuato Moratti ma sono le due squadre che fanno pi paura. Direi bello questo
duello tradizionale,
anche per tutta l'Italia. Speriamo che
l'Inter continui cos e
d l'impressione che
lo possa fare. Le critiche sul gioco? Penso
che abbiano esagerato
ma credo che sia servito alla squadra per
migliorarsi. La forza

Ok la visita di controllo a Monaco, oggi non si alenato

Balotelli: passata la pubalgia, arrivata l'influenza


La pubalgia? Va
bene, tutto ha ripreso a funzionare e la visita di
controllo luned a
Monaco di Baviera ha dato gli esiti
sperati. Mario Balotelli pu riprendere a dare calci al

pallone, nei dovuti


modi e col minimo di cautela che
occorre. Il ritorno in campo, senza eccedere nella
fretta, magari lecito aspettare il 6
gennaio 2016. Comunque sia, maga-

ri gi in panchina
per Samp-Milan di
Coppa Italia, o di
pi per FrosinoneMilan, ultima gara
del 2015. Questo
per dire che tra Balotelli e la pubalgia
la battaglia vinta.
Ma siccome nel

dell'Inter stata prima di tutto quella di


avere buoni giocatori, quindi si parte gi
bene. Poi Mancini
molto bravo, ha avuto molta pazienza, ha
costruito bene questa
squadra: la Juve pericolosissima come
sempre, anche perch
pi abituati a vincere rispetto alle altre.
Per credo che anche
loro rispettino noi.
Questa Inter veramente molto solida".

Inter, Calleri
a Capodanno
sar a Milano

Mancini lo apprezza.
Zanetti ne parla in
termini entusuastici.
Icardi lo aspetta. E in
Argentina lo danno
gi come un giocatore dell'Inter. Infatti
tutto fatto: contratto
di cinque anni e sei
mesi in prestito al
Bologna. L'attaccante
sar a Milano tra il 27
dicembre e il 3 gennaio. In questi giorni
emissari nerazzurri
voleranno a Buenos
Aires per definire l'operazione.
E a conferma di quanto da noi gi rivelato
nelle settimane scorse, arrivano allora le
parole di Angelo Paradiso, l'agente Fifa
che fa da intermediario per l'Italia per il
giocatore messosi in
evidenza con il Boca:
"Ci sono buonissime
notizie visto che
praticamente fatta per
lacquisto - ha dichiarato a Il Sussidiario perch mancano solo
gli ultimi dettagli.
2015 Super-Mario
non si fa mancare
niente, o meglio:
troppe cose lo inseguono, ecco che
oggi non si allenato a causa di un
leggero attacco influenzale. Meglio
il riposo, per lui e
per Alex, anche il
brasiliano con l'influenza. Ma quella
di Mario, ovvio, fa
notizia.