Sei sulla pagina 1di 2

BISCOTTI AL BURRO DI ARACHIDI

Tempo fa ho comprato un barattolo di burro di arachidi, giusto per provarlo.


Non male, ma come mangiare pasta di arachidi, e quindi tende ad impastare la
bocca e stufa velocemente se non usato come condimento per arricchire
qualcos'altro. Ok, ma cosa?
Ovviamente me n' avanzato un mezzo barattolo che non voleva saperne n di
finire, n di andare a male. Dovevo trovare il modo di finirlo. Ok, ma come?
Internet mi ha salvato. Ho trovato una ricetta per i biscotti al burro di arachidi, e
cercando meglio ne ho trovate altre... quale seguire?
Nell'incertezza, mi sono arrangiato con quello che avevo in casa, ed ho
opportunamente adattato le ricette lette, facendone una media, per ottenere quella
che combaciasse con gli ingredienti che avevo a disposizione. :P
Per cui, cominciamo!

Ingredienti:
140 gr di burro
170 gr burro di arachidi
270 gr di zucchero
2 uova
210 gr farina integrale di segale
1 bustina di lievito
1/2 cucchiaino di sale

Preparazione:
Prendete una terrina abbastanza capiente ed amalgamate il burro con il burro di
arachidi, fino ad ottenere una crema omogenea. Aggiungete quindi lo zucchero e
continuate a girare con un bel cucchiaio di legno resistente, fino a quando lo
zucchero non si amalgamato con il resto.
Prendete le 2 uova a sbattetele a parte, io ho usato il frullatore ad immersione.
Quindi aggiungetele al composto poco per volta, fino al completo assorbimento.
E' arrivato il momento di aggiungere la farina. Anche in questo caso, fatelo
gradualmente, mescolando fino a quando la farina di volta in volta si unita
omogeneamente al composto, che da crema si ormai trasformato in un impasto
pressoch solido.
Meglio usare un cucchiaio di legno resistente, perch bisogna lavorarlo di forza! :)

Aggiungere quindi il lievito e il sale opportunamente distribuito sull'impasto, e


continuare a lavorare di forza. Il sale importante come esaltatore di sapidit.
Quando l'impasto pronto, fatene un panetto ed avvolgetelo nella pellicola
trasparente, e riponetelo a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Approfittate di questi 30 minuti per preparare il forno, che va fatto scaldare a 200
gradi, e per lavare tutto quello che avete sporcato fino a quel momento! XD
Preparate dunque le teglie o i vassoi da forno, con la carta forno.
Prendete l'impasto e preparate delle palline lievemente schiacciate del diametro di
poco pi di due dita, che distribuirete sulla carta forno, distanziandole di almeno tre
dita, in quanto i biscotti in forno si allargheranno.
A questo punto infornate a 190 gradi per assolutamente non pi di 15 minuti di
orologio. (Tenete conto che io uso un forno elettrico, qualunque differenza questo
possa comportare rispetto ad un forno a gas.)
Passati i 15 minuti, togliete dal forno e lasciate raffreddare la teglia con i biscotti,
che saranno ancora morbidi e rischiano di rompersi.
Quando si sono raffreddati, vi ritroverete con dei gustosissimi biscotti croccanti,
friabili, e ottimi con il latte. Sono proprio buoni.
Ottimo modo per riciclare il burro di arachidi! XD