Sei sulla pagina 1di 64

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

INDICE
A
Abbronzatissima
Acqua Azzurra Acqua Chiara
Albachiara
Alla Fiera Dell'est
Almeno Stavolta
Amico
Anima Mia
Attenti Al Lupo
Azzurro

D
124
28
119
40
91
34
45
54
42

Dedicato A Te
Destinazione Paradiso
Dieci Ragazze
Dipende
Donne
Dragonball
Dragonball Z

E
Per Te
E Tu
Eri Bellissima

sezione di
musica leggera

Baila
Balliamo Sul Mondo
Banane E Lampone
Basta Un Giorno Cos
Bella
Bella Vera
Boyband
Buonanotte Fiorellino
Buoni O Cattivi

125
74
82
98
71
102
127
54
119

70
24
74

F
Fatti Mandare Dalla Mamma
Finalmente Tu
Fiore Di Maggio

83
61
42

G
Gattomatto
Generale
Geordie
Gianna
Girasole
Gli Anni
Gloria
Grazie Mille

C
Calma E Sangue Freddo
C' Chi Dice No
C'era Un Ragazzo
Certe Notti
Che Sar
Chiedi Quello Che Vuoi
Ci Vuole Un Fisico Bestiale
Ciao Mamma
Cinquanta Special
Come Deve Andare
Come Mai
Come Pensi Che Io
Come Stai
Con Le Mani
Convivendo

68
66
29
15
124
10
11

53
121
82
81
58
56
41
70
46
101
100
112
120
126
22

16
55
51
62
64
96
122
97

H
Hai Un Momento Dio?
Hanno Ucciso L'Uomo Ragno
Ho Messo Via

-2-

79
99
76

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

I
I Watussi
Il Ballo Di Simone
Il Cerchio Della Vita
Il Gatto E La Volpe
Il Gigante E La Bambina
Il Mio Canto Libero
Il Mio Nome Mai Pi
Il Mondo Che Non C'
Il Mondo Insieme A Te
Il Pescatore
Il Ragazzo Della Via Gluck
Il Segreto Di Ry
Il Timido Ubriaco
In Una Notte D'Estate
Infinito
Io Ci Sar
Io Vagabondo
Io Voglio Vivere
Iris

R
123
14
122
30
116
28
77
116
103
51
43
8
63
68
110
98
109
109
22

Laura Non C'


L'isola Del Vulcano Nero
Lo Strano Percorso
Luna Di Lana
L'Uomo Volante

M
Me Nono
Mi Piaci
Montagne Verdi
1972

Nessun Rimpianto
100
Nessuno Mi Pu Giudicare
44
Noi Non Ci Facciamo Compagnia 21
Non Tempo Per Noi
75
Non Un Film
20
Non Ti Fermare Mai
8
Nord Sud Ovest Est
105

39

L
Lisola Che Non C
La Canzone Del Sole
La Coppa Servita
La Galina De Novale
La Gatta
La Guerra Di Piero
La Mia Banda Suona Il Rock
La Mia Ragazza Mena
La Porta Misteriosa
La Solitudine
La Tua Ragazza Sempre
La Vasca
L'Aiuola
L'Anno Zero
Latin Lover

9
34
27
19

K
Knockin' On Heaven's Door

86
7
104
118
85

Oh Happy Day
31
30
7
9
91
52
61
17
6
94
65
38
66
88
47

72
96
92
59

Ufo Robot
Un Giorno Migliore
Un Ponte Tra I Cuori
Un Raggio Di Sole
Una Canzone D'Amore
Una Su Un Milione
Una Vita Da Mediano
Un'Avventura
Un'emozione Per Sempre
Urlando Contro Il Cielo

S
Samarcanda
Sapore Di Sale
Se Ci Sarai
Se Una Regola C'
Sei Grande
Sei La Pi Bella Del Mondo
Sei Un Mito
Senza Averti Qui
Senza Dubbio
Sere Nere
Si Pu Dare Di Pi
Solo Una Volta
Sono Pi Sereno
Sotto Questo Sole
Strani Amori

128
92
48
88
89
111
108
106
18
60
84
36
69
23
95

P
46
126
26
78
114
12

Vieni A Vedere Perch


50
Vita Spericolata
120
Viva La Mamma
32
Vivo Per Lei
33
Vola Solo Chi Osa
5
Vorrei
45
Vorrei Incontrarti Tra CentAnni
115

W
Www Mi Piaci Tu

Take Me Home
56
Teorema
57
Terra Promessa
112
The Reason
67
Tieni Il Tempo
106
Tra Te E Il Mare
93
Tre Parole
117
Tu Sei, Tu Sai
90
Tutti Vogliono Viaggiare In Prima
80

Q
Qualcosa Di Grande
Quando Sar Lontano
Quarantaquattro Gatti
Questo Piccolo Grande Amore
-3-

13
49
6
73
107
37
78
27
113
80

T
15

Padre Madre
Per Colpa Di Chi
Pescatore
Piccola Stella Senza Cielo
Pi Bella Cosa
Pollon

Ragazzo Fortunato
Resta In Ascolto
Ricominciamo
Rosso Relativo

48
87
14
25
-4-

62

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Grest '98

VOLA SOLO CHI OSA


Sol

Re

Mi-

Do

Sol

lo zaino in spalla e tutti e tutti con noi


Sol

Re

Do

Re

Re

Mi-

Do

Sol Re

dove aspettano i gabbiani che

Do

Do

Re

imparano a volare

messaggio del cielo antica cometa


segnale di viaggio per ogni viandante

Do

non mi fai paura perch non so tremare


Re

e con questa formula invoco il mio coraggio:


agg, talegg, ti piace 'u furmagg
Re

Re7

annusa 'o mocassin camma segua tutt 'o viagg


Sol

Do

Re

Re

Sol

sulla strada verso il mare

C' una porta misteriosa

Sol

Do

una stella luminosa

Mantello bastone su forza in cammino


laggi verso il mare oltre l'orizzonte
laggi c' una luce che brilla in silenzio
segreto respiro frammento infinito

vedremo chi di noi alla fine avr la peggio

Mi-

Do

C' una porta misteriosa


un mistero da svelare

Fa

Re

Sol
Re

Si-

ecco la sfida che sta per cominciare

Sol

Re

nel campo una sera cadde una stella

filo da torcere avranno ma avremo anche noi


forse tutti non sanno che siamo gli eroi
che si battono con il cuore e la mente e volano pi in alto
Sol

Mi-

Avete sentito che si racconta

lo stesso passo e un mare che buio si fa


Sol

Grest '99

LA PORTA MISTERIOSA

Do

Re

Cammina sorride la carovana


i piedi per terra lo sguardo al cielo
la stella nel campo vogliamo trovare
aprire la porta che porta al cuore

hey fratello prendi coraggio che poi si va prendi direzione


come fa quel raggio di luce che dritto va verso la vittoria!

C' una porta misteriosa

ci sono giorni in cui sono un po' triste ma poi


arriva un "friend" e mi dice: "ma tu cosa fai?"
vieni qui con noi c' uno stormo ed un gatto che aprono orizzonti
un esplosione di luce colori e allegria
un girotondo di suoni che giocano in te
basta un attimo fai un fischio cos ed arriveremo

Grest 2000

UN PONTE TRA I CUORI


Do

Fa

Do

Oh, eoh! Oeoh!


Do

Fa

Fa

Do

Re-

Sol

Oh, eoh! Oeoh!


Do

Fa

Do

Do

Fa

Do

Fa

Oh, eoh! Oeoh!


Sol

Do

Do

L'amicizia che vita ci d amala, rispettala


le persone dai mille colori cercale, conoscile
Fa

Sol

Fa

tu sei l'albero di ogni foglia


Fa

Do

Sol

tu sei il sole di ogni stagione

Re-

Sol

sar un' avventura insieme a noi


Do

Fa

Do

Fa

Cantala! la vita, cantala!


Do

Fa

Do

Amala! la vita, amala!

Do

Re-

Sol

canta l'amore della tua vita


Fa

Do

Sol

Do

abbracciala forte per dura che sia.

Il vento disegna le nubi del cielo e pioggia e scender


sul seme che dorme nel solco del campo si sveglier e crescer
se il sole con l'acqua lo culler fino a quando un albero non sar
fino a quando nei rami la notte non fermer
Danzala! la vita, danzala! danza l'amore della tua vita
Amala! la vita, amala! abbracciala forte per dura che sia.

-5-

-6-

Sol Dol

Oh, eoh! Oeoh!

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Grest '01

L'ISOLA DEL VULCANO NERO


Sol

Re

Mi- Do

Sol

Tu che stai ogni giorno in oratorio


Sol

Re

Mi-

Do

Re

Re7

e un vulcano non l'hai visto mai

Do

Sol

Re

Do

Do

Sol

LaLa-

Sol

Re

Do

Re7

Mi-

E se in gita in compagnia
Sol

Do

Sol

Re

Sol

Do

qui con noi trascorrerai

Re

Mi-

E se in gita in compagnia

Do

Do

un vulcano scorgerai

Re

Sol

LaSol

Fa
Do

Do

Re-

Sol

La

Sol

Do

Re

Sol

Fa

Sol

Sol

Re

Mi

Mi

Fa#-

Sol

Mi

Mi

Re

Mi

Do#-

Fa

Do

Fa

La

Sol

Siam cavalieri, eccoci qua


siam cavalieri, eccoci qua
Fa

Do

Re

La Mi

Mi

Re

Do

Re-

Fa

Sol

Sol

che devi sperare e amare

Fa

Sol

Do

e scomparir la sete e il mondo mai pi sete avr.


Non basta la forza il coraggio e il valore per aver ci che vuoi
ma c' un Re che ti chiama, la sua forza l'amore che ti aiuta nei perch
Il pi grande di tutti , Lui ha donato tutto s.

-7-

Mi

Fa#-

s, con Ry, faremo sogni pericolosi e magici

e con ardore cavalchiamo decisi


e per la coppa vinceremo i nemici
Re-

ma per guadagnarla tu sai


Fa

Do

Fa#-

oh Ry e gli eroi saremo noi


Do#-

Fa

Sol La Sol

oh Ry svela il segreto di questa avventura fantastica

Do

ci riuscirai s tu la troverai lo so e la coppa ti guadagnerai


Do

La

come tanti anni fa, al tempo degli imperatori

E' Parsifal che cercher il Santo Graal nell'umilt


la sua bont ci aiuter a vincere ogni perch
Do

La

Sol

La
Sol

Grest '04

dove il pi grande eroe senza le difese

ci vorrebbe qualcuno che risolvesse i miei perch

Fa

Sol

C una leggenda sai nel popolo cinese

la spada e lo scudo non bastan da soli come fare io non so

La-

Fa

IL SEGRETO DI RY

Grest '02

Solo e assetato io calpesto la terra per conquistare il Graal

Fa

Fa

tra la gente e tu

Tu sei gi dentro di noi sei lamico di sempre


nascer la pace in noi se alla gente crediamo
come sar la strada se tu vieni con me
raggiungeremo luniverso con la forza del cuore.

La
Sol

Do

La-

nasce la festa

Do

LA COPPA SERVITA

Fa

Sol

dentro il cuore hai la strada non ti fermare mai!

Giulia e Arianna sanno che ogni istante importante da vivere


non lo sanno ma ci insegneranno che
ogni cosa ha i suoi colori e la vita pi bella sar

La-

Fa

Sol

Vivi la vita

quante splendide giornate vivrai

Do

Fa

sprecheremo tutto il tempo per parlarci di niente.

Do
Do

quante splendide giornate


Sol

La-

un vulcano scorgerai

Re

Sol

Sol

e quanto potr durare questo gioco del vento


Do

Re

Fa

cosa serve amare se ogni volta fuggiamo

il mistero del tempo perduto e da solo lo capirai


Sol

Mi-

Senza te dove si va circondati di nebbia


Fa

sai che esiste un'isola sperduta che

Grest '03

NON TI FERMARE MAI

Re

Mi

Fa

e tra i nemici e i Mogo ci scontreremo e combatteremo perch


Sol

La4 La

egli un giorno sar re


Re

Mi

Fa#-

Do#-

con la forza degli eroi

Re

Mi

Fa#4 Fa#

ogni lotta vincerai

Con il maestro Atami troverai la strada


Da lui imparerai cosa vuole dire amare
Tu che diventerai Signore della grande Cina.
oh Ry svela il segreto

-8-

La Sol La Sol (x2)

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

LA GALINA DE NOVALE
Re

Do

Sol

Do

Re-

E' sera da almeno mezz'ora il sole calato il giorno finito


sangue grida furiose, scuoton la sera frasi angosciose
morte, morte assassina sulla collina spazzata dal vento
morte, morte assassina qualcuno muore in questo momento.
Do

Sol

Re

Darkness in the sky

tonight, yeah

Re

Eri bella nel pollaio

Do

Re-7

Dragon Ball wrestling through the clouds


Sib

Dragon Ball fight in all the grounds


Sol-

Re-7

Dragon Ball

(Dragon)

Oh oh oh oh...

Re-

Sangue sul lungo coltello piantato nel collo fino al cervello


vedo quel giovane corpo disteso ammazzato, a pezzi tagliato
poi nel mezzo del forno con il contorno alla mattina
la morte non viene mai sola, la vita vola
per una gallina
Do

Cartoni Animati

DRAGONBALL

Re

eri bella nel pollaio

Do

Sol

io ti amavo oh gallina!

Sib

Quante avventure fantastiche fra mille azioni acrobatiche


Do

Sol-

Re-7

tanti avversari da battere con forza e volont


Re-

Sib

Do

sei veramente fortissimo Ma tu non sai dove arriverai


Sib

Do

con le sette sfere

D-R-A-G-O-N BALL

Fa

Do

Re-

combatti per trovare il drago

Dragon ball

La-

ME NONO

Sib

il drago delle sette sfere


Fa

Do

per nessuno sa dove sta

Do

Me nono vende l'ape e anca el motorin

Dragon Ball
(Dragon)

Dragon

Dragon Ball wrestling through

Do7

se ga compr na vespa come Giacomo Agostin


Fa#Fa

Me nono, ci ua ua
Sol

me nono

Fa

Re

Mi

Se vuoi trovare le sfere magiche percorri la via davanti a te

Do

me nono, ci ua ua

Re

Mi

Fa

Do

segui il tuo sentiero sei un guerriero Dragon Ball

Do

D-R-A-G-O-N BALL

el se ga rabalt, ci ua ua
Fa

El ga i fanai giali par vedarghe coa nebia


al posto del casco el se mete na secia

Do

Re-

se chiudi gli occhi vedi il drago Dragon Ball


La-

Sib

e senti tutto il suo potere Dragon Ball


Me nono el ga otant'ani ma el ghin dimostra venti
l' bravo ndare in bici ma in moto l' scarogn

ma quando arrivi tu non c' pi

Me nono quando el passa el fa 'n gran polveron


se non te ghe magn te fe anca colassion

Combatti per trovare il drago Dragon ball

Fa

Do

Sol

(DRAGON)

Re
Si

Dragon

MiDo

Il drago delle sette sfere Dragon Ball


Sol

Re

Per nessuno sa dove sta (DRAGON)


Mi-

Dragon Ball

-9-

- 10 -

Dragon

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Cartoni Animati

DRAGONBALL Z
La-

Cartoni Animati

POLLON
( Fa Fa Sol Sol Sib Sib Fa Sib )

Dragon Dragon Dragon Dragon Ball


Dragon Dragon Dragon Dragon Ball
La-

Fa

Sol

Fa

Mi-

La-

Fa

Sol

Chi sei Goku non lo sai per presto lo scoprirai e poi tu scomparirai
Re-

Fa

Do

Sol

una nuova realt con le sue verit scaver nel tuo passato
Re-

Sol

Sulla cima dell'olimpo c' una magica citt

Fa

Sib

Fa

gli abitanti dell'olimpo sono le divinit


e li c' una bambina che ancora dea non
graziosa e birichina Pollon il suo nome

Mi

e guardando pi in l il tuo cuore sapr ritrovare Dragon Ball

Do

Fa

Pollon, Pollon combina guai


Do

Sol

Do

What's your destiny Dragon Ball


La-

Pollon, Pollon combina guai


degli abitanti di questa citt

io so che tu lo sai Dragon Ball


Do

Sol

oh oh oh

su dai racconta quello che tu sai

perch non c' un drago che sia grande come te


La-

Dragon Ball!
Dragon Ball!

Dragon Dragon Dragon Dragon Ball


Dragon Dragon Dragon Dragon Ball

Fa

Mi

L'oscurit splendente diverr con te perch


Re-

Sol#

la tua fiamma oramai pi ardente che mai


What's your destiny Dragon Ball
Re
Si-

Fa#-

woowoo

Dragon Ball

Sol

Re

Zeus un nonno molto buono non si arrabbia quasi mai


se per tu senti un tuono si arrabbiato e sono guai
chiamato anche Giove ed il padre degli dei
sposato con Giunone che una dea pure lei
Pollon, Pollon combina guai
Dio del sole pap Apollo per il cielo se ne va
su un carro a rompicollo sempre a gran velocit
ed anche pigro assai ed al dovere mancher
ed il sole tu vedrai prima o poi non sorger
Pollon, Pollon combina guai

La

What's your destiny Dragon Ball


La

woowoo woowoo woowoowoo


What's your destiny Dragon Ball (your destiny)
tu non ce lo dirai
Dragon Ball (your destiny)
ma tornerai e gia lo sai che il buio vincerai

Eros il mio grande amico porta sempre buonumore


e simpatico e ti dico che comanda lui l'amore
e lo fa con frecce d'oro con cui poi lui centra i cuori
ed i cuori di costoro troveranno grandi amori
Pollon, Pollon combina guai

Dragon Ball! Dragon Dragon Dragon Dragon Ball


Dragon Ball! Dragon Dragon Dragon Dragon Ball
Dragon Ball!

- 11 -

Sol

Fa

la beniamina di tutti gli dei sei tu

Mi-

Fa

Re

su nell'olimpo felice tu stai

- 12 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Cartoni Animati

UFO ROBOT
Sol7/4

IL BALLO DI SIMONE
La

Ufo Robot Ufo Robot

Ufo Robot Ufo Robot

Do7+

Sol

Si trasforma in un razzo missile con circuiti di mille valvole


Fa

Mi

La

Mi

Sol

La

Mangia libri di cibernetica insalata di matematica


e a giocar su marte va

Se fai come Simone

( Do7+ Sol Fa Sol )

Lui respira dell'aria cosmica un miracolo di elettronica


ma un cuore umano ha
Do Fa-

Do

Mi-7 Re-7 Do Sol7/4

e poi falle vibrar.

Mi

La

Re

Mi

non puoi certo sbagliar.

Adesso che hai capito certamente puoi giocare sempre con gli amici tuoi.
Come puoi veder non difficile segui il ritmo e niente pi.
Butta in aria le mani e poi lasciale andar.
Muovile ora con me un po' di qua e un po' di l.

Ufo Robot Ufo Robot

Raggi laser che sembran fulmini protetto da scudi termici


sentinella lui ci fa
Quando schiaccia un pulsante magico lui diventa un ipergalattico
lotta per l'umanit

QUARANTAQUATTRO GATTI
( Re

La

Re )
La

La7

Re

Mi-

Nella cantina di un palazzone

( Do Fa Sol Fa Sol Do Fa Sol Fa Sol )

Ufo Robot Ufo Robot

La

e lui queste cose le sa.

Mi

Batti in aria le mani

Ma chi ? Ma chi ?

con un bel gioco che ti piacer.

Simone dice che molto semplice

tra le stelle sprinta e va

Fa

La

Adesso mi divertir un po' con te

Mi-

Ufo Robot Ufo Robot

Re

organizzarono una riunione


La

La

Re

tutti i gattini senza padrone


Mi7

La

per precisare la situazione.

Re

La

Re

Si trasforma in un razzo missile con circuiti di mille valvole


tra le stelle sprinta e va
Lui respira dell'aria cosmica un miracolo di elettronica
ma un cuore umano ha

Quarantaquattro gatti, in fila per sei col resto di due,

Ma chi ? Ma chi ?

le code attorcigliate in fila per sei col resto di due.

La
La

Sol

Raggi laser che sembran fulmini protetto da scudi termici


sentinella lui ci fa
Quando schiaccia un pulsante magico lui diventa un ipergalattico
lotta per l'umanit

La

Re

Re

La

Re

Coi baffi allineati in fila per sei col resto di due,


La

Ufo Robot Ufo Robot

Re

si unirono compatti, in fila per sei col resto di due.


Re

La
Re

La

Re
Re

Sei per sette quarantadue pi due quarantaquattro.


Loro chiedevano a tutti i bambini che sono amici di tutti i gattini,
un pasto al giorno e all'occasione poter dormire sulle poltrone.
Quarantaquattro gatti

( Do7+ Sol Fa Sol )

Si trasforma in un razzo missile con circuiti di mille valvole


tra le stelle sprinta e va

Naturalmente tutti i bambini tutte le code potevan tirare,


ogni momento e a loro piacere con tutti quanti giocherellare.
Quarantaquattro gatti

Ufo Robot Ufo Robot

Ufo Robot Ufo Robot

Quando alla fine della riunione fu definita la situazione


and in giardino tutto il plotone di quei gattini senza padrone.
Quarantaquattro gatti

- 13 -

- 14 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

DIPENDE

Angelini

GATTOMATTO

Do

Mi-

Che il bianco sia bianco

che il nero sia nero

Il gatto matto vigila sul tetto


La-

che uno e uno siano due

Do7+

che la scienza dice il vero

dipende

Si7

il gatto matto guarda tutti con sospetto dall'alto


Mi-

E che siamo di passaggio come nuvole nell'aria


si nasce e poi si muore questa vita straordinaria

controlla ogni strano movimento

dipende

Do7+

Si7

il gatto matto sta fuori il gatto matto sta dentro


Fa

Do

Dipende

Mi-

La-

Mi7

Fa

Si7

Do
Sol

Sol Fa Mi- Re- Do

da che punto guardi il mondo tutto dipende


Ma che bello questo amore specialmente in primavera
che domani sorge il sole perch siamo in agosto
dipende
E che pi che passa il tempo e pi il vino si fa buono
e quest'onda fa su e gi e ti porta gi e su

Mi-

dipende

Sol

dipende

La-7

Do7+ Si7

Lui mi fissa con arroganza


sul ciglio della porta lo tocco, si gonfia, mi graffia,
poi scappa, non si fa vedere, il gatto matto si nasconde per le scale
testardo e lui lo sa, lo sa tutta la citt,
che questa notte nonostante tutto lui ritorner.

Si7

Oh happy day (oh happy day)

Mi-7

Mi-

Il gatto matto dorme nel mio letto


e per dispetto mangia pure nel mio piatto,
non solo mi sporca anche tutto il pavimento
il gatto molto furbo e attento
e quando ho gente a casa mia
non sa fare compagnia, ma che convivenza,
ho perso la pazienza vai fuori di qua.

dipende

Re

Oh happy day (oh happy day)

La

when Jesus washed (when Jesus washed)


oh when He washed (when Jesus washed)
oh when Jesus washed (when Jesus washed)

Ehi Ehi lasciami entrare


Mi-

Sol

the sins away (oh happy day)

Re

Sol

Do7+ La- Si7 Mi-

Gatto

Do7+ Si7

matto

Mi-

Do7+ La- Si7 Mi-

Gatto

oh it was a happy day (oh happy day)

Oh happy day (oh happy day)


Re

Si7

Do7+
Si7/La

La7

La-

conosciuto maaaaao

OH HAPPY DAY

Re

Do7+

Mi-

da che dipende

Re

Si7

lasciami entrare sar il gatto pi fedele che tu abbia

E se tu dirai di s con il suono della voce


mi vedrai come morir inchiodato alla tua croce

Re Sol Re )
Sol

Sibdim

Ehi Ehi lasciami entrare mi chiede per favore


Ehi dai fuori c' un cane che mi vuole fare male
ehi ehi se mi vuoi bene non stare ad aspettare

da che dipende

Non ho mai vissuto niente che mi piaccia come te


e non troverai nessuno che ti ami come me

Dipende

Do7

Mi fissa con diffidenza sul ciglio della porta


lo tocco si gonfia mi graffia poi scappa
non si fa vedere il gatto matto si nasconde nel cortile
curioso e lui lo sa gira tutta la citt
ma questa notte non mi fa dormire vuole entrare qua

da che dipende

Dipende

Si7

ma da questa sera gratta sulla porta chiss cosa vorr

da che punto guardi il mondo tutto dipende


dipende

Do7+

ma curioso e lui lo sa controlla tutta la citt

da che dipende

Sol

Re

He taught me how to watch fight and pray


and live rejoice every every day

- 15 -

Sol

Re

fight and pray


every day

Gatto se fai cos tu mi fai diventare


matto mi hai contagiato con il ritmo del tuo
passo il gatto matto che si infila dentro al
letto e per dispetto non mi fa dormire pi
Ehi Ehi lasciami entrare

- 16 -

Do7+ Si7

matto

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Articolo 31

LA MIA RAGAZZA MENA


( La

Re Fa#-

Mi )

Articolo 31

SENZA DUBBIO
Do

La mia ragazza si crede un fuscello, una piuma,


ma fa paura quanto dura e forte
ha una cintura nera con le borchie
e non mi chiede la fede un castello, la luna
lei balla tutta notte poi la mattina morde,
si mette i miei boxer e offre cene precotte
bibite bollenti,
bottiglie a cui toglie tappi con i denti non m'inganna mai
non va a nanna mai mangia panna spray

Tu avresti bisogno di un uomo vero uomo


Mi-

che si sveglia al mattino e prende in mano il destino fino


Do

a partire alla conquista del trono


Mi-

e portartelo in dono sfondando anche il muro del suono


ma io quello non sono
Do

la mia ragazza strana non dice che mi ama


ma beve birra e fuma ha un tatoo sulla schiena

Re

Mi-

Mi-

che senza dubbio tu sei una


la mia ragazza mena

Re

Do

che si merita il meglio che ho


Mi-

io invece purtroppo certezze nessuna


la mia ragazza se piange non mai per ricatto,
non cucina in cucina, mi cucina nel letto
e si mette la notte gli occhiali da sole
e si mette a gridare contro il telegiornale,
rock la sveglia con le boyband sbadiglia ama il fanta skate,
la drum&base, ma il rap che la ripiglia e scappa
quando vedi che s'arrabbia,
scappa quella donna sembra acqua ma grappa
un litro di nitro con la miccia corta
la faccina pulita e la fedina penale sporca
la mia ragazza strana non dice che mi ama
ma beve birra e fuma ha un tatoo sulla schiena

Sol

Il taglio sul ginocchio

la mia ragazza strana non dice che mi ama


per quand'ho un problema lei qui vicina
la mia ragazza mena
una mia ex mi chiamava le ha incendiato la casa
c ho fatto la lotta ho una costola rotta
tai-box karat e judo colpi al fusto manate a viso nudo
ma a lei le faccio sesso quando non mi rado e sudo
e sono cotto cotto perch a lei piace un crudo
Fa#-

La

quando la guardo

Mi

Fa

la bici nel fosso il pugno nellocchio


Sol

ogni semaforo rosso

fu per arrivare a te

Re

Mi-

Do

Re

la manifestazione il quaderno con su scritto


fu per arrivare a te

Tu avresti bisogno del nuovo romeo


Che parla soltanto di business e legge riviste di fitness
E ti mostra come fossi un trofeo
Sfoga lo stress giocando a squash e fa yes yes
Se parla col boss ma io no
Per senza dubbio tu sei quella che si merita il meglio che c'
se lui il dolcificante il una caramella
e lascio scegliere a te
La mia prima sbronza anche la seconda il poster nella stanza
il viaggio in ambulanza fu per arrivare a te
Ogni donna sbagliata il diploma per un pelo quella gomma bucata
mentre tuona il cielo
fu per arrivare a te

Mi

tutto ha pi senso

Re

Re

Do

Dormire alla stazione


il testo della canzone

la mia ragazza mena

per una cosa la so

il mondo sembra meno cattivo

Perch senza dubbio tu sei una


che si merita il meglio di me
senza ombra di dubbio ne vali la pena e quindi tutto per te

Re

benzina sul fuoco perfetta davvero anche se ho un occhio nero


scusate
la mia ragazza strana

- 17 -

I miei quindici anni tetri


la prof che mi odiava la fuga da casa
il tuffo da sei metri e quando scopri
che nessuno guardava
il posto di blocco lamore non corrisposto
quando ho rubato e poi mhanno preso
e neanche io ci credevo che avevo fatto il botto

- 18 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Il taglio sul ginocchio la bici nel fosso il pugno nellocchio


ogni semaforo rosso fu per arrivare a te
La mia prima sbronza anche la seconda il poster nella stanza
il viaggio in ambulanza fu per arrivare a te
Dormire alla stazione la manifestazione il quaderno con scritto
il testo della canzone fu per arrivare a te
Ogni donna sbagliata il diploma per un pelo quella gomma bucata
mentre tuona il cielo fu per arrivare a te

Articolo 31

1972
( Do Sol La- Sol#

Articolo 31

NON UN FILM
( La-

La-7 La- La-7 La- Re Re7 Re Re7 )

La-

La-7

La-

La-7

La-

Come pesava quello zaino sulle spalle per la


Re

strada della scuola e la maturit


odiavo ogni professore mi illudevo fosse
una minaccia alla mia libert
ed ogni sera sopra lo schermo vedevo
eroi della mia et
e io di certo ero diverso ma
ci credevo in una vita come al cinema

Do Sol La- Sol# )

Do

Sol

Re-

Fa

La-

Do

La mattina in provincia era pi fredda ma qualcuno sparava in citt


mio padre e mia madre crescevamo in fretta una grande responsabilit
Do

Sol

Re-

con un paese che cambia


Fa

lo stato che mangia e licenzia

Do

quel mutuo chi lo pagher


Sol

La-

per un figlio egoista che piange e che chiede


Fa

Sol Do

il gioco che vede alla pubblicit


Sol

La-

ma una seconda occasione questa notte


Sol

La-

una rivoluzione alle porte

Sol#

la fuori per me e te

Sol#

Do

Mi-

Re

ma qui non cos

Fa

non c' il lieto fine e poi il buono perde

i tatuaggi fanno male anni dopo che li hai


fatti ma per quello che ricordano
hai visto amici andarsene prima del tempo e sei
sicuro che dall'alto ti proteggano
e intanto aspetti il colpo di scena
quell'occasione unica
che ti sistema ogni problema
e lei che ti completer

Do
La-

Do

Mi-

Re

Fa

Sol

ma qui non cos la trama inconsistente l'amore non mai per sempre

non tardi per vedere


Do

Eh s la scuola una jungla per lo si scorda


comunque a sedici anni una merda
il futuro una macchia e manco mimporta
io vado per inerzia poi in un battito dali
ci siamo trovati di colpo spostati 10 anni pi in l
Un amico sparisce uno simborghesisce fa figli
E dispensa consigli e ovviet
ma una seconda occasione questa notte la fuori per me e te
una rivoluzione alle porte non tardi per vedere 1972 1972
Qui niente cambia in meglio e non mi sento del tutto un uomo
ma almeno adesso sono sveglio quasi come nuovo
ma una seconda occasione

Fa

Re

Mi

Lei diceva "non lo so"


Do

Fa

Re

Mi

e diceva di non prenderla cos


La-

Re

Mi

La-

Re Re7 Re Re7 Re

Mi

nasce cresce

Fa

e se tradisce ti sar chiaro che


( La- La-7 La- La-7 La-

Fa

e dopo mi stringeva forte ancora un po'


La-

Mi

poi finisce
La-

la vita non un film


3v.)

ho il dubbio che la mia generazione muova una


rivoluzione immaginaria
doveva essere un tramonto e il bene in trionfo
alla fine della storia
ma qui non cos

l'immagine un po' scura e il domani fa un po' paura

Lei diceva "non lo so"

- 19 -

Do

(2v.)

- 20 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

NOI NON CI FACCIAMO COMPAGNIA

Antonacci

La-

Come ami tu non si ama mai strano come ami


Mi-/La

tu lo fai di pi di pi di me
Re-9/La

Sol/Si

La-

Do#-

Tu, e tu di pi e tu di pi
Do

Fa

Do

e io qui in ombra e senza cielo

Si

La

Sol

Sol4 Sol

Do

La-

Sol

Noi non ci facciamo compagnia


Fa

La-

Do

Sol

Do

stanco di doverti e di spiegarti

La-

Re-

che un amore vero sa tacere

noi non abbiamo pi la stessa ora

Sol

dormi e io passeggio in un cortile


Sol

La-

Sol Fa9 Sol

Si

La

solo una volta in una vita

Mi-/La

te ne convinci sempre pi
La-

vorrei spiegarti invece che

Mi-

vorrei da te serenit

Do#-

Si

Mi

sus4 Mi

Fa#-

Si

Mi

Dimmi dove, dimmi come e con che cosa ascoltavi la mia vita
quando non stavo con te
E i sapori e gli umori, che dolori e che profumi respiravi
quando non stavi con me
Iris ti amo davvero e se questo ti piace rimani con me

Mi-/La

Re-/La

Si

Quanta vita c'

na na na na

Come ami tu non si ama mai

Si

Il mio nome dillo piano, lo vorrei sentire sussurrare


adesso che ti sono vicino
La tua voce, mi arriva, suona come un onda che mi porta
il mare, ma che cosa di pi
Iris ti ho detto ti amo e se questo ti piace rimani con me

La-7 Sol Fa9 Sol

io, in un cortile
La-

La

Quanta vita c', quanta vita insieme a te


Tu che ami e tu che non lo rinfacci mai
E non smetti mai di mostrarti come sei
Quanta vita c' in questa vita insieme a te

bruci vita e fai volare il tempo

io ti vengo dietro ma in affanno


Mi

Si

come un fiore in un cortile

non ci facciamo compagnia

Fa

Do#-

Iris mi viene da dirti ti amo e lo sai non l'ho detto mai


Do#-

ma tu di pi, ma tu di pi
sempre pi forte e solo tu

Si

Dimmi dove, dimmi come e con che cosa ascoltavi la mia vita
quando non stavo con te
E che sapori e che umori, che dolori e che profumi respiravi
quando non stavi con me

me lo sento addosso

Sol

io a rincorrerti e dirti che ti amo come mi ami


Do

Do#-

Iris tra le tue poesie ho trovato qualcosa che parla di me


Le hai scritte tutte col blu su pezzi di carta trovati qua e l

Mi-/La

La-

Antonacci

IRIS

la parola amore no

Re-

Sol

non basta pi non pi qui


Do

Sol/Si

LaLa-

a met , ma tu di pi ma tu di pi
Do

Fa

sempre pi forte e solo tu

Do

Sol

non ci facciamo compagnia

Noi non ci facciamo compagnia

Sol4 Sol

compagnia

La-

Sol

LaRe- Mi- Fa Sol )

Noi non ci facciamo compagnia

Re

Fa

La-

Do

Sol

Fa

La-

Sol

La

a volte fanno meglio delle grandi cose

in un cortile

- 21 -

Fa

Re

Le distratte corse libere nei cuori

Sol La-

Sol

vengano distratte dagli amanti che

Fanno di me fanno di te la fantasia


Che io come te ho ancora paura di perdere
La-

La- Sol Fa

Do

Un po colpa mia un po colpa tua sposiamoci


In una bugia c la verit di vivere
Prima che io prima che tu si cambi idea
E le nostre pagine pi belle

aaaahhhhh
( Re- Sol Re- Sol

Antonacci

CONVIVENDO

quindi un vivere

- 22 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani


Re

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera


Si-

Sol

Baglioni

E TU

La

Dicono che col tempo arriver


a far convivere io e te lamore
Dicono che per stare insieme a te
bisognerebbe darti e mai privarti

( Do LaDo

Fa

Sol7

Do
Mi-7

La-

Fa

Sol7 )
La-

Accoccolati ad ascoltare il mare,

Io ci voglio credere e tu? Io ci voglio credere convivendo


Io ti voglio vivere e tu? Io ti voglio vivere convivendo

La-7

Fa

Do Re-7

quanto tempo siamo stati,


Do

Sol7

senza fiatare

Mi-7

La-

Un po colpa mia un po colpa tua tocchiamoci


Nel nostro letto preso e montato di sabato
Passiamo ore a fare e disfare e a miagolare
Giurami che ti giuro che non finir

seguire il tuo profilo con un dito,

Perch quello che noi abbiamo dentro grande


O perlomeno pari allimpossibile

E tu, fatta di sguardi tu, e di sorrisi ingenui, tu

La-7

Fa

Do Re-7

Sol

mentre il vento accarezzava piano,


Fa

Sol7

Fa

il tuo vestito

Do

Sol7

La-

Do

La-

ed io, a piedi nudi io, sfioravo i tuoi capelli, io


Fa

Dicono che col tempo arriver

Do

Re-7

e fermarsi a giocare con una formica


Fa

Do

Re-7

e poi chiudere gli occhi non pensare pi


Fa

Baccini

SOTTO QUESTO SOLE


Sol

Sol/Si

Do

Sol Sol/Si

Do

Sol

La faccio finita meglio sparire


Sol

Sol/Si

Do

Sol/Fa# Mi-

La7

Re7

vi lascio la fotografia, baciavo la Carr

Sol Sol/Si

Do

La faccio finita e fammi il piacere


Sol

Sol/Fa# Mi-

La7

Re7

cosa dovrei dire io mi han sorpreso con Min


Si7

Mi-

La7

E nascoste nell'ombra della sera poche stelle


ed un brivido improvviso, sulla tua pelle
poi correre felici a perdifiato
fare a gara per vedere chi resta indietro
E tu, in un sospiro tu, in ogni mio pensiero, tu
ed io, restavo zitto io, per non sciupare tutto, io
e baciarti le labbra con un filo d'erba
e scoprirti pi bella coi capelli in su
Fa

Ruba una bici e andiamo chi lo sa

Re-7

senti freddo anche tu, senti freddo anche tu

Do

Re-7

Mi7

La-

Fa Sol

e mi piaci di pi, e mi piaci di pi, forse sei l'amore.

Re7

la prendo sul serio dai fuggiamo alla grande, fuggiamo da star

Sol

Re

Mi-

Mi-7

Do

E adesso non ci sei che tu, soltanto tu e sempre tu


Si parte stasera meglio domani guardiamo la partita so gi com' finita

Re

e con la bici fuggiamo e chi lo sa


si parte sul serio dai partiamo alla grande partiamo da star

Sol

La/Sol#

La/Fa#

La/Mi

Re

Si-

( Sol Sol/Si Do Do7 Sol Sol/Si Do Do7 Sol Sol/Si Do La7 Re7 )

Allora so io cosa facciamo, facciamo che andiamo


c' gente che ha pagato, non pu finire qui
ci stanno chiamando, Baccini dai si va
aspetta un momento, quella in prima fila mi ha guardato, ci sta.

Re

Mi-

Sol

Mi-7

Sol

Sol7

Do

Mi-7

(2 v.)

Do
La-

Fa

Do

Re-7

Sol

E per gioco noi siam caduti coi vestiti in mare


ed un bacio e un altro e un altro ancora, da non poterti dire
che tu, pallida e dolce tu, eri gi tutto quanto tu
ed io, non ci credevo io, e ti tenevo stretta io
coi vestiti inzuppati stare l a scherzare poi fermarci stupiti io vorrei cio
ho bisogno di te, ho bisogno di te, dammi un po' d'amore.
E adesso non ci sei che tu ...

Sotto questo sole

- 23 -

Re

ad inventare questo amore.

Mi

Sotto questo sole bello pedalare s ma c' da sudare


sotto questo sole rossi col fiatone e neanche da bere

Do

ed io che cosa mai farei, se adesso non ci fossi tu


Re

La

Si-

che stai scoppiando dentro il cuore mio

- 24 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

QUESTO PICCOLO GRANDE AMORE


( Do

Sol

Mi-

Do

Sol

Fa

Re

Do

Si4

Baglioni

Do Sol

Re

Do

Sol

Quella sua maglietta fina, tanto stretta al punto che, immaginavo tutto
e quell'aria da bambina, che non gliel'ho detto mai, ma io ci andavo matto
La-

Sol
Do

Sol
Sol

Do

Fa

Solsus4 Sol

Mi-

Fa
Dosus4 Do

Do

Sol4

Sol7

La-

Mi-

Sol

Fa

Si-

Do

adesso che, saprei cosa dire, adesso che saprei cosa fare
Do Sol

Re

Sol

Fa#-

Sol

La

Re

che lei, lei era un piccolo grande amore

Resus4 Re

la sua onda un gigante


Mi

Sisus4 Si

Dimmi dimmi mio Signore


Do#-

dimmi se torner

Sol#-

La

La

Mi

La

scaccialo dalla mia mente


Do#-

Sol#Si

Mi

Sisus4 Si

non indurmi nel peccato


La

un brivido sento quando mi guarda


La

Sisus4 Si

ed un altro mi sorride gi
Sisus4 Si

e una rosa egli mi ha dato

Misus4 Mi

una rosa lui mi ha dato


Fa

Dosus4 Do

Rosa rossa pegno di amore


Re-

La-

Sib

nel silenzio della notte ora


Sib

Fa

Re-

LaDo

Dosus4 Do

dillo tu al mare
Sib

troppo forte questa catena


Fa

Dosus4 Do

la mia bocca gli vicina


Sib

no per Dio non farlo tornare


Sib

rosa rossa malaspina

Dosus4 Do

io non la voglio spezzare

Fasus4 Fa

io non la voglio spezzare

- 25 -

Lasus4 La

e la sua onda un gigante

quell'uomo che sento meno mio

E lei, tutto ad un tratto non parlava


ma le si leggeva chiaro in faccia che soffriva
ed io, io non lo so quant' che ho pianto
solamente adesso me ne sto rendendo conto

Lasus4 La

mare che fa bestemmiare

quando la sua furia diventa grande

adesso che, voglio un piccolo grande amore.


Quella camminata strana pure in mezzo a chiss che l'avrei riconosciuta
mi diceva: "Sei una frana", ma io questa cosa qui, mica l'ho mai creduta.
E lunghe corse affannate incontro a stelle cadute
e mani sempre pi ansiose, di cose proibite
e le canzoni stonate, urlate al cielo lass
chi arriva primo a quel muro, non sono sicuro
se ti amo davvero, non sono non sono sicuro

Lasus4 La

lunghi giorni in mezzo al mare

mare che non ti ha mai dato tanto


Sol

Mi manca da morire quel suo piccolo grande amore

pesca e non ti fermare

Re
Sol

Fa

Fa

Do

Solsus4 Sol

ha bisogno di carezze ancora

Lasus4 La
Si-

solo un piccolo grande amore, niente pi, di questo niente pi.


Do

Sol

poco pesce nella rete

Sol
Mi-

Solsus4 Sol

ed il nero un triste colore

Pesca forza tira pescatore

che lei, lei era un piccolo grande amore,

Mi-

Fa

dai pericoli che trover

Re

visto che oramai non me lo levo dalla mente

Fa

Mi-

Fa

Sol

Fa

Solsus4 Sol

dimmi che torner

ha bisogno di carezze ora

Mi-

Sol

Solsus4 Sol

con Dio di te parl

Do Dosus4 Do

La-

ed io, io non ho mai capito niente

Do

Fa

la mia pelle bianca e profumata

poi mi sorrideva e mi teneva stretto stretto

La-

Sol

Fa

Sol

Do

Solsus4 Sol

al saluto che ti mand

l'uomo mio difendi dal mare

E lei, lei mi guardava con sospetto,

Sol7

Fa

troppo giovane son io

Re

Sol

Mi-

La-

Mi-

Si7

Mi-

Dimmi dimmi mio Signore

e far l'amore gi al faro, ti amo davvero,


ti amo lo giuro, ti amo ti amo davvero.

Re

Do

Do

Do

Si7

Fa

che burrasca calmer

pensa pensa al tuo bambino


Fa

La-

Si4

Do

e canta le tue canzoni


La-

Do

con Dio di te parl

un bacio a labbra salate, un fuoco, quattro risate

Si4

La-

Sol

e tua moglie sveglia di buon mattino

e la paura e la voglia, di essere soli


La-

Fa

buona pesca ci sar

La-

e chiare sere d'estate, il mare, i giochi, le fate


La-

Do

Getta le tue reti

Si7 )

Bertoli

PESCATORE

- 26 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Bella

MONTAGNE VERDI
Sol La Re

Sol Re Mi-

Mi ricordo montagne verdi


Si7

ACQUA AZZURRA ACQUA CHIARA


Re

e le corse di una bambina

Mi-7

La7

Re

Mi-

Re

Re

Mi-7

Si-

Battisti
La

La

Sol

La

Sol

La

La

Parapapa parapapa parapapa


La

Mi

Ogni notte ritornar per cercarla in qualche bar


Si-

Il mio destino di stare accanto a te


Sol

Fa#

Parapapapappa Parapapapappa Parapapa papapa Papapapa

Si-

con te vicino pi paura non avr

Sol

Parapapapappa Parapapapappa Parapapapappa Parapapa papapa

Re

con l'amico mio pi sincero


un coniglio dal muso nero.
Poi un giorno mi prese il treno
l'erba, il prato e quello che era mio
scomparivano piano piano
e piangendo parlai con Dio.
Quante volte ho cercato il sole
quante volte ho mangiato sale
la citt aveva mille sguardi
io sognavo montagne verdi.
Sol

La

Sol

Re

Mi

La

domandare ciao che fai e poi uscire insieme a lei

La

Fa#

e un po' bambina torner.

Si-

Ma da quando ci sei tu tutto questo non c' pi


Re

Mi ricordo montagne verdi


quella sera negli occhi tuoi
quando hai detto, "si fatto tardi,
t'accompagno se tu lo vuoi".
Nella nebbia le tue parole
la tua storia la mia storia
poi nel buio senza parlare
ho dormito con te sul cuore.
Io ti amo mio grande amore
Io ti amo mio primo amore
quante volte ho cercato il sole
quante volte ho cercato il sole.

La

Sol

Fa#

Sol

La

Acqua azzurra acqua chiara con le mani posso finalmente bere


Re

La

nei tuoi occhi innocenti


Sol

Sol

La

posso ancora ritrovare


La

il profumo di un amore puro

Sol

La

puro come il tuo amor

La

Parapapa parapapa parapapa

Battisti

UN'AVVENTURA
Re

Sol

Re

Fa#-

Non sar un'avventura


Mi-

Si7

Acqua azzurra

non pu essere soltanto una primavera


La

Sol

La

Sol

La

questo amore non una stella che al mattino se ne va. Oh no no no no


Non sar un'avventura
questo amore fatto solo di poesia
tu sei mia, tu sei mia, fino a quando gli occhi miei
Sol

La7

Re

avran luce per guardare gli occhi tuoi.


Re

Fa#-

Innamorato sempre di pi

Sol

Re

in fondo all'anima per sempre tu

Re

Fa#-

Perch non una promessa ma quel che sar


Sol

Re

domani e sempre sempre vivr,


La

Re

La

sempre vivr, sempre vivr, sempre vivr.


No non sar un'avventura non un fuoco che col vento pu morire
ma vivr, quanto il mondo fino a quando gli occhi miei
avran luce per guardare gli occhi tuoi.

- 27 -

Ti telefono se vuoi non so ancora se c' lui


accidenti che far quattro amici trover
Ma da quando ci sei tu tutto questo non c' pi

Battisti

IL MIO CANTO LIBERO


La

Do#-

Re7+

La

In un mondo che non ci vuole pi il mio canto libero sei tu


E l'immensit si apre intorno a noi al di l del limite degli occhi tuoi
Nasce il sentimento nasce in mezzo al pianto e s'innalza altissimo e va
e vola sulle accuse della gente a tutti i suoi retaggi indifferente
sorretto da un anelito d'amore di vero amore.
In un mondo che (pietre un giorno case)
prigioniero (ricoperte dalle rose selvatiche)
respiriamo liberi (rivivono) io e te (ci chiamano)
E la verit (boschi abbandonati)
si offre nuda a noi (e perci sopravvissuti vergini)
e limpida l'immagine (si aprono) ormai (ci abbracciano)
Nuove sensazioni giovani emozioni si esprimono purissime in noi
La veste dei fantasmi del passato cadendo lascia il quadro immacolato
e s'alza un vento tiepido d'amore di vero amore

- 28 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Battisti

DIECI RAGAZZE

La

SiSol7+

ne ho visto un altro che pi lacrime non ha.


Sol7+

Nessun coltello mai ti pu ferir di pi

Si-

Dieci ragazze per me posson bastare


Fa#7
Sol7+

capelli biondi da accarezzare


Sol

e labbra rosse sulle quali morire.


Si-

Fa#7

Le biciclette abbandonate sopra il prato e poi


noi due distesi all'ombra
un fiore in bocca pu servire, sai
pi allegro tutto sembra
e d'improvviso quel silenzio fra noi
e quel tuo sguardo strano
ti cade il fiore dalla bocca e poi
oh no, ferma, ti prego, la mano.

Si-

Dieci ragazze per me solo per me.


Una la voglio perch sa bene ballare.
Una la voglio perch ancor non sa cosa vuol dire l'amore.
Una soltanto perch, ha conosciuto tutti tranne me.
Dieci ragazze cos che dicono solo di s.
Fa#7

Si-

Sol

Vorrei sapere chi ha detto


Si-

Sol7+

La

Re

Dove sei stata cos'hai fatto mai?


Una donna, donna, donna dimmi
cosa vuol dir sono una donna ormai.
Io non conosco quel sorriso sicuro che hai
non so chi sei, non so pi chi sei
mi fai paura oramai, purtroppo.
Fa#7

che non vivo pi senza te.

La

Re

Matto, quello proprio matto perch


Fa#7

Si-

La

forse non sa, che posso averne una per il giorno,


Si-

La

Mi

Ma ti ricordi l'acqua verde e noi


le rocce, bianco il fondo
di che colore sono gli occhi tuoi
se me lo chiedi non rispondo.
O mare nero, mare nero, mare ne... tu eri chiaro e trasparente come me
O mare nero, mare nero, mare ne... tu eri chiaro e trasparente come me

dieci ragazze per me voglio dimenticare


Si-

Re

Dove sei stata cos'hai fatto mai?


Una donna, donna dimmi cosa vuol dir sono una donna ormai.
Ma quante braccia ti hanno stretto, tu lo sai per diventar quel che sei
che importa tanto tu non me lo dirai, purtroppo.

Fa#

di un grande amore che ti stringe il cuor.

Si-

Mi

Le bionde trecce gli occhi azzurri e poi


le tue calzette rosse
l'innocenza sulle gote tue
due arance ancor pi rosse
e la cantina buia dove noi
respiravamo piano
e le tue corse, l'eco dei tuoi no, oh no
mi stai facendo paura.

Ho visto un uomo che moriva per amore,


Si-

Battisti

LA CANZONE DEL SOLE

Si-

una per la sera, per quel matto mi conosce

Ma ti ricordi le onde grandi e noi


gli spruzzi e le tue risa
cos' rimasto in fondo agli occhi tuoi
la fiamma spenta o accesa?
Il sole quando sorge, sorge piano e poi
la luce si diffonde tutto intorno a noi
le ombre ed i fantasmi della notte sono alberi e cespugli ancora in fiore
sono gli occhi di una donna ancora pieni damore.

Sol7+

perch ha detto una cosa vera.


Dieci ragazze per me posson bastare
dieci ragazze per me voglio dimenticare
capelli biondi da accarezzare e labbra rosse sulle quali morire.
Dieci ragazze cos che dicon solo di s.

( Do La- Do La- )
Do

SiMi2

Fa

Sol

Mi7

Do

dieci ragazze per me


Si- Sol7+

dieci ragazze per me, per io muoio per te


Si-

per io muoio per te.

La-

Fa

Fa

Sol

Do La- Do La-

che non ti pentirai

Noi scopriamo talenti e non sbagliamo mai


noi sapremo sfruttare le tue qualit
dacci solo quattro monete e ti iscriviamo al concorso

- 30 -

Sol

di noi ti puoi fidar.

Puoi parlarci dei tuoi problemi, dei tuoi guai


i migliori in questo campo siamo noi
una ditta specializzata fa un contratto e vedrai

( Do7 )

- 29 -

La-

se ci ascolti per un momento capirai

Lui il gatto, ed io la volpe stiamo in societ

Sol7+

Dieci ragazze per me

La-

Quanta fretta ma dove corri dove vai


Do

Vorrei sapere chi ha detto...

Bennato

IL GATTO E LA VOLPE

per la celebrit!

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani


Fa

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Sol

Do

Non vedi che un vero affare


Fa

Sol

Do

Do7

se no poi te ne pentirai,
Fa

Sol

Sol

Mi-

Non capita tutti i giorni

di avere due consulenti

due impresari

che si fanno in quattro per te!

Fa
Sol
Sol

Quanta fretta, ma dove corri, dove vai?


Che fortuna che hai avuto ad incontrare noi!
Lui il gatto, io la volpe, siamo in societ
La

Fa

Sol

Do

La

Fa

Sol

Seconda stella a destra, questo il cammino


poi la strada la trovi da te

Sol7

Mi7

Fa

Sol7

che non c'

Seconda stella a destra, questo il cammino e poi dritto fino al mattino


non ti puoi sbagliare perch quella l'isola che non c'
Do Do7

Fa

Do

Do

Re7

Do

Re7

ora
Do

Sol

Sol

Fa

Sol

Do Do7

Fa

- 31 -

Do

Sol

Do

Mi-

Do

Sol Re7

(Sol Mi- Do

Re7

tu non sei un sogno tu sei


Re#

Sol Mi- Do

vera

Re7

non sei gelosa!

Re7)

Viva la mamma affezionata a quella gonna un po' lunga


indaffarata sempre e sempre convinta a volte un po'severa
viva la mamma viva la favola degli anni cinquanta
cosi lontana eppure cosi moderna e cosi magica

Mi

bang bang devi andare a scuola


Si7

Do

Re7

bang bang soltanto un momento

per sognare ancora

Sol Mi-7 Do Re7

Sol Mi-7 Do Re7

Sol Mi-7 La-7 Re7

Sol Mi-7 Do Re7

Sol Mi-7 La-7 Re7

Do

Viva la mamma affezionata a quella gonna un po' lunga


indaffarata sempre e sempre convinta sempre cosi sincera
viva la mamma viva le regole e le buone maniere
quelle che non ho mai saputo imparare
forse per colpa del rock
forse per colpa del rock
forse per colpa del rock forse per colpa del rock

Do7

E ti prendono in giro se continui a cercarla ma non darti per vinto perch


chi ci ha gi rinunciato e ti ride alle spalle

Sol

sempre cos sincera.

Ah ...

Son d'accordo con voi niente ladri e gendarmi ma che razza di isola
Niente odio e violenza n soldati n armi
forse proprio l'isola che non c' che non c'

Sol

Mi-

Bang bang la sveglia che suona

E non un'invenzione e neanche un gioco di parole


se ci credi ti basta perch poi la strada la trovi da te

Fa

Mi-

Fa#

Sol7

forse proprio l'isola che non c'

Do

Sol

Sol7

Re-

Mi-

Angeli ballano il rock

Do

e se non ci son ladri, se non c' mai la guerra


Re-

Sol

viva la mamma ma perch se ti parlo di lei

Do Fa Do

porta all'isola che non c'.

Re-

Sol

Si7

Son d'accordo con voi non esiste una terra dove non ci son santi n eroi
Re-

Re7

affezionata a quella gonna un po' lunga

Angeli ballano il rock

e poi dritto, fino al mattino

Sol

La-

Sol

Do

E a pensarci, che pazzia una favola, solo fantasia,


e chi saggio, chi maturo lo sa non pu esistere nella realt.
Mi7

Do

Sol Mi- La-7 Re7 )

Viva la mamma
viva le donne con i piedi per terra
le sorridenti miss del dopoguerra
pettinate come lei.

Forse questo ti sembrer strano ma la ragione ti ha un po' preso la mano


ed ora sei quasi convinto che non pu esistere un'isola che non c'.

La-

Sol

Bennato
Fa

Do

Do

di noi ti puoi fidar!

Sol
Fa

Sol Mi- Do Re7

Re7

Re7

cos elegantemente anni cinquanta

LISOLA CHE NON C


Mi7

La-7

per una chitarra nuova

( Sol Mi- Do Re7


Mi-

Do-

l'estate che torna ancora

Mi-7

Viva la mamma

di noi ti puoi fidar... di noi ti puoi fidar...

Do

tra poco sar a colori.


Do

i giochi messi da parte

Non vedi che un vero affare ...

La-

Re7

L'estate che passa in fretta

Avanti, non perder tempo, firma qua


un normale contratto, una formalit
tu ci cedi tutti i diritti e noi faremo di te un divo da hit parade!

Do

nei cinema di Bagnoli

un sogno che in bianco e nero

Sol

Sol

La-

C' folla tutte le sere

La

Re

Fa

Bennato

VIVA LA MAMMA

La-

non perdere l'occasione

Fa

Do

forse ancora pi pazzo di te

- 32 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Bocelli(.) & Giorgia(-)

VIVO PER LEI


Mi

Do#-

.Vivo per lei da quando sai

La

la prima volta l'ho incontrata

Mi

Do#-

.non mi ricordo come ma

m' entrata dentro e c' restata

Fa#-

La

Do#-

.vivo per lei perch mi fa


La

Mi

Do#-7/Si

-che anche per lui, per questo

La

Sol

La

Fa#-

Re#-7/Do#
La#7

io vivo

Re#-

Re#-7/Do#

-E' un dolore quando parte


Fa#

La#7
Re#-7/Do#

Si

Si-

.Vivo per lei nient'altro ho

Si-7/La

e quanti altri incontrer

La7

Fa#7

.che come me hanno scritto in viso


Si7

Si7

si espande e amore produce

Mi-

Si-

MiRe

Si7
Mi-7/Re

.-ogni giorno una conquista

Do

Mi-

.Vivo per lei perch oramai


Sol

Do

Mi-

pause, note e libert

Re7 Sol

MiRe7

Sol

Sol

Re

Sol

Re7

da cantare in coro io con te


Re7

un grido che pi si meglio


Mi-

Sol

Re

Sol

e il mio amore nel tuo amore .

E', l'amico uno che ha molta gelosia di te


per ogni tua pazzia, ne fa una malattia
tanto che a volte ti vien voglia di mandarlo via
per lui no, l'amico no per niente al mondo io lo perder
litigheremo si, e lo sa lui perch eppure il mio migliore amico.
E', l'amico qualcosa che

Mi

Sol

Mi-7/Re

MiSi7

Re

Mi-7/Re

Do

Sol

-io vivo per lei

Re

Do

Re

Re

Sol

Sol
Sol

.io vivo

La

Mi

La

Do

Si

La

che ore sono quanti anni hai davvero sei di Milano

-io vivo per lei

.-io vivo per lei

- 33 -

Re

ci fosse un'altra vita

.Vivo per lei la musica

Britti

Cosa vorresti per regalo da trovare sotto al letto


un regalo eccezionale o qualche frase che ho gi detto.
Come quella volta in treno che guardavi dal finestrino,
t'ho vista e avvicinandomi cominciai a fare il cretino:

almeno non l'ho mai tradita

-vivo per lei perch mi da

.vivo per lei unica

Sol

qualcosa che pi ce n' meglio

MI PIACI

Re

io non ho altra via d'uscita

LaSi7

Re4

Do

Mi-

.perch la musica lo sai

La-

la protagonista sar sempre lei

Sol

Si4

Re

-vivo per lei al margine

Mi-

Re7

-vivo per lei al limite

Sol

.anche in onda va in volo

-la vivo, la vivo per lei

La

.-io vivo per lei

Mi-7/Re

.sopra un falco contro un vuoto


Do

Sol

io vivo per lei

Re

E', l'amico qualcosa che

.vivo per lei nel vortice

Re#-

Sol

Si

.vivo per lei dentro al mio hotel

-con piacere estremo cresce

Do

E', l'amico il pi deciso della compagnia


e ti convincer a non arrenderti
anche le volte che rincorri l'impossibile
perch lui ha, l'amico ha il saper vivere che manca a te
ti spinge a correre ti lascia vincere perch un amico punto e basta.

Si

girare di citt in citt

Si

Sol

La-

.- un pugno che non fa mai male

Re#-

Re7

e, il coro

Si

Re#-

Sol7

Sol

lalalalallalalalalalalalala

Re#-

Fa#

Sol
Si7

io vivo per lei

essere dolce e sensuale

.-attraverso la mia voce

Re7

il gusto amaro della verit

e un silenzio che vuol diventare musica


Si4

Fa#

Do#7

Sol

LaMi

-Vivo per lei che spesso sa

.soffrire un po' ma almeno

Do

E', l'amico

-a sfiorarla con le dita


Do#-7/Si

.attraverso un pianoforte la morte lontana

.Vivo per lei lo so mi fa

Re7

Do

Mi

Si7

.E' una musa che ci invita

Sol

ma sa nasconderla e per difenderti un vero amico anche un bugiardo

io vivo per lei

Do#-7/Si

Sol#-

Re7
Mi-

Sol

Mi4

-a volte picchia in testa ma

Re

una persona schietta come te

per lui sa, l'amico sa

Si7

Do#-

Sol

tra lui e te divisa in due la stessa anima

-Vivo per lei anch'io lo sai e tu non esserne geloso


-Lei di tutti quelli che hanno un bisogno sempre acceso
-come uno stereo in camera di chi da solo e adesso sa

Sol#7

l'amico
La

vibrare forte l'anima

Do#-

Do

E'

Si7

Si7

Sol#7

Sol

che non fa prediche e non ti giudica

.vivo per lei e non un peso

La

Baldan Bembo

AMICO

Fa#

Fa

Mi

ho una zia che vive a Brescia, certe volte il mondo strano.

-per lei

- 34 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Sol

C'era la luna, c'erano le stelle, c'era una nuova emozione sulla pelle
Sol

c'era la notte e c'erano i fiori, anche al buio si vedevano i colori


La-7

c'era la voglia di stare ancora insieme

Cosa vorresti da mangiare siamo andati al ristorante


sembra non ti piaccia niente eppure di cose ne hanno tante,
allora siamo andati al mare cos almeno ti rilassi
e invece troppo caldo cos anche li mi stressi;
andiamo via ti prego andiamo a casa ti far impazzire
ma poi sei troppo stanca hai mal di testa e vuoi dormire
La

Mi

La

Mi

Per mi piaci,

La

Mi La

mi piaci,

Mi

Do/Si

Do

forse per gioco comunque ci viene

andare in giro mano nella mano

Do

La

Mi

La

Mi

che ci posso fare mi piaci

Re

Fa#

Re

e finalmente faremo l'amore

La-

Re

solo una volta o tutta la vita

speriamo prima che l'estate sia finita

Se tutto passa, tutto gi passato, peccato che non l'ho ancora capito
anche se non sei pi tra le mie dita, stanotte la ricorder tutta la vita
e se domani sentir la tua mancanza
sar perch non ho pi il cielo nella stanza avr una foto per ricordare
di quando quella notte ti potevo dire

Do#

Si

Sol#

Sol

il tempo va passano le ore

Fa#

sono 2 anni di tortura dice vado invece resta


Per mi piaci,

Sol/Si

il tempo va passano le ore

Si

che prepara non so cosa gli dir quella sua testa

Fa#

Do

il tempo va passano le ore vorrei poter non lavare l'odore


di questa notte ancora da capire per peccato che dovr finire
Si

Si

Do

e mentre gli altri ancora dormono magari sognano di noi


e mentre il cielo si schiarisce noi guarderemo stanotte che finisce

Mi hai convinto che tua madre si sentiva troppo sola


viene a stare un po' da noi che una settimana vola
e cos sono due anni che mi stressa ogni mattina
dice che lo fa per noi e alle 5 gi in cucina
La

Sol

C'era una volta o forse erano due, c'era una mucca un asinello e un bue
c'era una notte con una sola stella, per era grande luminosa e bella
e si ci va magari andiamo al mare
cos nell'acqua potremo sguazzare e poi nuotare, fare il morto a galla
controlleremo se la luna ancora gialla, s

Per mi piaci

Mi

Do

e raccontarci che per noi il mondo strano

E siamo usciti con gli amici tuoi almeno sei contenta,


siamo andati in birreria 4 chiacchiere e una pinta
e anche, li neanche a farlo apposta, hai avuto da ridire
perch la musica era troppo alta, hai chiamato il cameriere:
questo posto mi fa schifo, guarda un po' che serataccia
Lui ovviamente si incazzato e ha dato a me un cazzotto in faccia

Fa#

Britti

SOLO UNA VOLTA

Cosa vorresti che dicessi adesso che ci frequentiamo


t'accontenti di "ti voglio bene" oppure vuoi proprio "ti amo".
T'ho comprato un cagnolino che abbaiava raramente,
ma da quando sta con te si gi mangiato tanta gente
Lo sapevo che eri strana per non capivo quanto
e da quando stiamo insieme due tre quattro volte ho pianto.

Si

Fa#

Si

mi piaci,

Fa# Si

Oh oh oh oh, che dovr finire, oh oh oh oh, s


Fa#

Si

Fa#

che ci posso fare mi piaci

Si

Fa#

Mi-

Si

Se non ho pi parole nel cassetto


Mi-

Cosa vuoi che ti dica c'ho creduto veramente


eri bella come il sole, il resto non contava niente;
per adesso hai esagerato ci ho pensato di nascosto
anche il sole a volte brucia e accanto a me non c' pi posto,
ma perch quel giorno che t'ho vista fui cos cretino
se potessi tornare indietro ti butterei dal finestrino
Per mi piaci

una poesia che non ho mai letto

Si

un'avventura da raccontare quando non avr pi niente da dire


Mi-

Si

quando andr a piedi nudi per strada


La-

comunque sia, comunque vada

Re

ogni volta che torner al mare avr qualcosa da ricordare


Re

La/Do#

il tempo va passano le ore

e finalmente faremo l'amore

Si-

Mi

solo una volta o tutta la vita

speriamo prima che l'estate sia finita

il tempo va passano le ore vorrei poter non lavare l'odore


di questa notte ancora da capire per peccato che dovr finire

- 35 -

- 36 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Britti

UNA SU UN MILIONE
( Do

Si-

Sol

La

Do

Do

Si-

Sol

Sol

La

La

Do )

Sol

voglio restare tutto il giorno nella vasca


con l'acqua calda che mi coccola la testa
un piede fuori che s'infreddolisce appena
uscire solo quando pronta gi la cena

Do

Accettami cos ti prego non guardare


Do

Sol

La

Do

nella mia testa c' un mondo da ignorare


Do

Sol

La

Si-

Voglio che tu sia mia complice discreta


Sol

La

Sol

Do

Re

Accettami e vedrai andremo fino in fondo


non pensare a cosa giusto e cosa sta cambiando.
Andiamo al polo nord o il sud se preferisci
accettami ti prego dimmi che ci riesci.
Non ho detto mai di essere perfetto
se poi ti aiuto io a scoprire ogni mio difetto,
se ne trovi di pi ancora mi sta bene
basta che restiamo ancora cos insieme.
La

Do

Amo, amo ho qualcosa che si muove


Si-

Sol

La

Do

su e gi per lo stomaco pi freddo della neve.


Amo, amo un buco alla ciambella
la sua dolcezza effimera la rende cos bella.
Mi

La

Si

La

Si
La

MiRe7

non ci saranno ripetenti punto e basta,


staremo tutti insieme nella stessa vasca
cos grande che ormai una piscina,
staremo a mollo dalla sera alla mattina
cos che adesso troppo piena e non si pu pi stare
meglio trasferirci tutti quanti al mare

faremo tutti un grande bagno a mezzanotte


Sol

Andremo su un'isola che sembra disegnata


con colori enormi e un mare da sfilata.
Per quanto mi riguarda ho fatto gi il biglietto
ti prego non lasciarlo accanto a un sogno nel cassetto.

La

Sol

Do

Re

mi bagno, mi tuffo, mi giro e mi rilasso,


mi bagno, m'asciugo e inizia qui lo spasso
e mi ribagno, mi rituffo, mi rigiro e mi rilasso,
mi ribagno mi riasciugo e ricomincia qui lo spasso

Mi

Amo, amo ho qualcosa che si muove


Do-

Sol

ma senza entrare, solo fuori a far la ola

Re7

Mi

Si

La7

torner con gli amici davanti scuola,

e dopo inseguimenti vari e varie lotte

faremo una crociera su una nave tutta gialla.

Do-

Sol

La7

DoSi

Re

neanche avvertir perch il silenzio d'oro

attaccheremo un maxi schermo e un grande gioco

Pi alti dei giganti pi forti di godzilla,


La

Do

e poi domani non andr neanche al lavoro

Mi7

Mi

Si

Sol

quando fa buio accenderemo un grande fuoco

qualche metro in pi e il cielo toccheremo.


Mi

Sol

senza dover cambiare buco alla cintura

Si7

Mi

Accettami e vedrai insieme cresceremo


Mi

Do

mangiare e bere sempre e solo a dismisura

Accettami e sarai la mia bambola di seta.

Si-

Britti

LA VASCA

Si

La
Mi

su e gi per lo stomaco pi freddo della neve.


Amo amo il sugo sulla pasta
finch non finito non sapr mai dire basta.
Amo amo un dono di natura
perch la nostra storia non solo un'avventura.
Amo amo una semplice canzone
serve a me per dirti che sei una su un milione.

- 37 -

Re

saremo pi di 100, quasi 120


Mi

La

amici conoscenti e anche i parenti


La

Re

con il cocomero e la cocacola fresca


Mi

La

con le chitarre a dirci che non francesca


Fa#-

Si7

aspetteremo le prime luci del mattino;

- 38 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Mi7
Do#7

Mi-

e quando stanchi dormiremo sulla sabbia,


Fa#7

Re

Si7
Mi7

per poi svegliarci e rituffarci nella vasca


Re

Mi

Do

Mi-

Sol

Re

Sol

Re

Sol

Si7

Alla fiera dell'est, per due soldi, un topolino mio padre compr
E venne il toro, che bevve l'acqua, che spense il fuoco,
che bruci il bastone, che picchi il cane, che morse il gatto,
che si mangi il topo che al mercato mio padre compr.

Sol

Bob Dylan

Fa

Mama take this badge off of me I can't use it anymore


It's getting dark too dark for me to see I feel I'm knockin on heaven's door
Knock, knock, knockin' on heaven's door

(4v.)

Mama put my guns in the ground I can't shoot them any-more


That long black cloud is comin' down I feel I'm knockin' on heaven's door
Baby stay right here with me 'Cause I can't see you anymore
This ain't the way it's supposed to be I feel I'm knocking on heaven's door
Son won't you remember me? I can't be with you anymore
A lawman's life is never free I feel I'm knocking on heaven's door

- 39 -

Si7

Alla fiera dell'est, per due soldi, un topolino mio padre compr
E venne l'acqua che spense il fuoco che bruci il bastone
che picchi il cane, che morse il gatto, che si mangi il topo
che al mercato mio padre compr.

KNOCKIN' ON HEAVEN'S DOOR


Re-7

Sol

Alla fiera dell'est, per due soldi, un topolino mio padre compr
E venne il fuoco, che bruci il bastone, che picchi il cane,
che morse il gatto, che si mangi il topo
che al mercato mio padre compr.

mi bagno, mi tuffo

Sol

Re

Alla fiera dell'est, per due soldi, un topolino mio padre compr
E venne il bastone, che picchi il cane, che morse il gatto,
che si mangi il topo che al mercato mio padre compr.

voglio restare tutto il giorno in una vasca


con le mie cose pi tranquille nella testa
un piede fuori come fosse una bandiera,
uscire solo quando fuori primavera
ma spero solo questa mia fantasia
non sia soltanto un altro attacco d utopia
perch per questo non c' ancora medicina
che mi trasformi la mia vasca in piscina
e tanto meno trasformare tutto in mare
per qualcuno lo dovrebbe inventare

Do

Sol

Alla fiera dell'est, per due soldi, un topolino mio padre compr
E venne il cane, che morse il gatto, che si mangi il topo
che al mercato mio padre compr.

mi bagno, mi tuffo, mi giro e mi rilasso,


mi bagno, m'asciugo e inizia qui lo spasso
e mi ribagno, mi rituffo, mi rigiro e mi rilasso,
mi ribagno mi riasciugo e ricomincia qui lo spasso
Sol

Re

Mi-

E venne il gatto, che si mangi il topo, che al mercato mio padre compr
E venne il gatto, che si mangi il topo, che al mercato mio padre compr

ma dormiremo poche ore quanto basta

La

Sol

Alla fiera dell'est, per due soldi, un topolino mio padre compr
Alla fiera dell'est, per due soldi, un topolino mio padre compr

le nostre camere scolpite nella nebbia

La

Branduardi

ALLA FIERA DELL'EST

La

festeggeremo con cornetti e cappuccino

Alla fiera dell'est, per due soldi, un topolino mio padre compr
E venne il macellaio, che uccise il toro, che bevve l'acqua,
che spense il fuoco, che bruci il bastone, che picchi il cane,
che morse il gatto, che si mangi il topo
che al mercato mio padre compr.
Alla fiera dell'est, per due soldi, un topolino mio padre compr
E l'angelo della morte, sul macellaio, che uccise il toro,
che bevve l'acqua, che spense il fuoco, che bruci il bastone,
che picchi il cane, che morse il gatto, che si mangi il topo
che al mercato mio padre compr.
Alla fiera dell'est, per due soldi, un topolino mio padre compr
E infine il Signore, sull'angelo della morte, sul macellaio,
che uccise il toro, che bevve l'acqua, che spense il fuoco,
che bruci il bastone, che picchi il cane, che morse il gatto,
che si mangi il topo che al mercato mio padre compr.
Alla fiera dell'est, per due soldi, un topolino mio padre compr

- 40 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

CI VUOLE UN FISICO BESTIALE


Sol

Re

Mi-

Do Sol

Ci vuole un fisico speciale


perch di solito a nessuno
La-

Re

Carboni

Do

Sol

Do7+

Re

Tu che sei nata dove c' sempre il sole

per fare quello che ti pare


vai bene cos come sei

Sol

Concato

FIORE DI MAGGIO

La-

Re

Sol

Si-

sopra uno scoglio che ci si pu tuffare

Re

Mi-

tu che cercavi comprensione sai, comprensione sai


ti trovi l in competizione sai, competizione sai.

Si-7

Do7+

e quel sole c' l'hai dentro il cuore


Sol

Do7+

Re

Re

sole di primavera

Sol

Do Re

su quello scoglio in maggio nato un fiore


Ci vuole un fisico bestiale
per resistere agli urti della vita
a quel che leggi sul giornale
e certe volte anche alla sfiga
ci vuole un fisico bestiale sai, speciale sai
anche per bere e per fumare sai, fumare sai.
Ci vuole un fisico bestiale
sinistra destra oppure dritto
ci vuole un attimo di pace sai

E ti ricordi c'era il paese in festa tutti ubriachi di canzoni e di allegria


e pensavo che su quella sabbia forse sei nata tu
o a casa mia di mio fratello non ricordo pi

perch siam sempre ad un incrocio


il fatto che sempre un rischio
e fare quello che ci piace sai.

Come dicono i proverbi


e lo dice anche mio zio
mente sana in corpo sano
e adesso son convinto anch'io
ci vuole molto allenamento sai
per stare dritti contro vento sai.
( Sol

Do Sol Do Sol

La

La-

Sol Re )

Mi

Re

Mi La

Ci vuole un fisico bestiale


La

Mi

Re

Re

Mi La

Mi

Mi

Mi

Fa#-

Re

Ci vuole un fisico bestiale


La

Mi

Fa#-

La

Do#-

La

Do#-

Re
Re

ma siamo anche un po' dottori

La#-

Mi

e siamo tutti molto ignoranti sai, ignoranti sai


La#-

La

Mi

Mi-

Re

ti ha posato su uno scoglio ed eri tu

Mi

Celentano

AZZURRO

Mi

e siamo tutti un po' malati


La

Re

Ma che bel sogno era maggio e c'era caldo


noi sulla spiaggia vuota ad aspettare
e tu che mi dicevi guarda su quel gabbiano
stammi vicino e tienimi la mano

il mondo un grande ospedale


Re

Sol

Tu che sei nata dove c' sempre il sole


sopra uno scoglio che ci si pu tuffare
e quel sole c' l'hai dentro il cuore
sole di primavera
su quello scoglio in maggio nasce un fiore

anche per bere e per fumare sai, fumare sai.


La

La-

Re

E ci hai visti su dal cielo

Mi
La

Mi-

ci hai trovato e piano sei venuta gi

Re

ci vuole un fisico bestiale sai, speciale sai


Si-

Re

Mi

con tipi furbi e arroganti

La

Sol

un passaggio da un gabbiano

per stare nel mondo dei grandi

e poi trovarsi a certe cene


Si-

Mi

La-

E ci hai visti su dal cielo

Do-

Sol7

Do-

Sol7

Do-

Sol7

Do-

Cerco l'estate tutto l'anno e all'improvviso eccola qua


Fa-

Do7

Fa-

Do7

Fa-

Do7

Fa-

ma siamo anche un po' insegnanti sai, insegnanti sai

Lei partita per le spiagge e sono solo quaggi in citt

La

sento volare sopra i tetti un aeroplano che se ne va

Mi

Re

Do

Sol7

Mi-7

La7

Re7

Sol7

Do

Sol7

Ci vuole un fisico bestiale


La

Do-

Re

Do

perch siam barche in mezzo al mare.

Re7

Sol7

Re-7 Sol7

Azzurro, il pomeriggio troppo azzurro e lungo, per me


Do

Sol7

Do

Sol7

Do

Do7

mi accorgo di non avere pi risorse senza di te


Fa

Mi-

La-

Fa

La7

Re7 Sol7

e allora io quasi quasi prendo il treno e vengo vengo da te


Do

Do/Sib

La-

Fa-

Do

Fa

Sol7

Do

Ma il treno dei desideri nei miei pensieri all'incontrario va

- 41 -

- 42 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Re

Sol

Re

Mi7

La verit mi fa male, lo so...

Azzurro, il pomeriggio troppo azzurro

La

Sol

Si-

Sembra quand'ero all'oratorio, con tanto sole, tanti anni fa


Quelle domeniche da solo in un cortile, a passeggiar,
Ora mi annoio pi di allora, neanche un prete per chiacchierar.

SiLa

Sol

Fa#7

Questa la storia di uno di noi


Do

Sol

in una casa fuori citt


La-

Si-

Dovresti pensare a me
Mi

Celentano
Do

Do

gente tranquilla che lavorava


Do

La-

Do

Sol7 Do

dove sar?

Questo ragazzo della via Gluck si divertiva a giocare con me


ma un giorno disse, vado in citt e lo diceva mentre piangeva
io gli domando amico, non sei contento? vai finalmente a stare in citt.
L troverai le cose che non hai avuto qui
potrai lavarti in casa senza andar gi nel cortile!
Mio caro amico disse qui sono nato
e in questa strada ora lascio il mio cuore
Ma come fai a non capire che una fortuna per voi che restate
a piedi nudi a giocare nei prati mentre l in centro io respiro il cemento.
Ma verr un giorno che ritorner ancora qui
e sentir l'amico treno che fischia cos, "wa wa"!

Mi

Si-

- 43 -

l'ho pagata cara la verit

Fa#

Si-

Mi

Si-

Sta di casa qui la felicit.

Molto, molto pi di prima io t'amer in confronto all'altro sei meglio tu


e d'ora in avanti prometto che quel che ho fatto un d non far mai pi
Do-

Sib

Do-

Ognuno ha il diritto di vivere come pu


Sib

-la verit ti fa male lo so

Do-

Per questo una cosa mi piace e quell'altra no


Sol7

-la verit ti fa male lo so

Do-

Se sono tornata a te
Fa

ti basta sapere che

Sol

Do-

ho visto la differenza tra lui e te

Fa

Do-

ed ho scelto te

Sol

Do-

Se ho sbagliato un giorno ora capisco che l'ho pagata cara la verit,


Sol

Do-

io ti chiedo scusa, e sai perch?


Do-

Sib

Fa

Do-

Sta di casa qui la felicit.

Do-

Nessuno mi pu giudicare, nemmeno tu!

Passano gli anni, ma otto son lunghi


per quel ragazzo ne ha fatta di strada
ma non si scorda la sua prima casa
ora coi soldi lui pu comperarla
torna e non trova gli amici che aveva
solo case su case catrame e cemento.
L dove c'era l'erba ora c' una citt
e quella casa in mezzo al verde ormai

Si-

Fa#

Se ho sbagliato un giorno ora capisco che


io ti chiedo scusa, e sai perch?

L dove c'era l'erba ora c' una citt


e quella casa in mezzo al verde ormai

Si-

ce la su con me, chi lo sa perch?

Ognuno ha il diritto di vivere come pu


-la verit ti fa male lo so
Per questo una cosa mi piace e quell'altra no -la verit ti fa male lo so
Se sono tornata a te
ti basta sapere che
ho visto la differenza tra lui e te ed ho scelto te

anche lui nato per caso in via Gluck


Sol7

Si-/La

e stare pi attento a te

Fa#

C' gi tanta gente che

Sol7

-la verit ti fa male lo so

Si-

Lo so che ho sbagliato una volta non sbaglio pi -la verit ti fa male lo so

Azzurro, il pomeriggio troppo azzurro

Do

Mi Si-

La verit mi fa male, lo sai!

Nessuno mi pu giudicare, nemmeno tu

IL RAGAZZO DELLA VIA GLUCK

Caselli

NESSUNO MI PU GIUDICARE

Cerco un po' d'Africa in giardino, tra l'oleandro e il baobab


come facevo da bambino, ma qui c' gente, non si pu pi
stanno innaffiando le tue rose, non c' il leone, chiss dov'

dove sar

- 44 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Cugini Di Campagna

ANIMA MIA
Re

Re-aj7

Si- Si-7

Mi-

Andava a piedi nudi per la strada


Sol

Mi-

Mi-7

La

La+2 La

Sol

Do

Mi-

Re

Do

Sol

Re

mi vide come un'ombra mi segu

La

Mi-

con viso in alto di chi il mondo sfida

La

Re La7

e tiene ai piedi un uomo per un s

Sol

Do7

La notte lei dormiva sul mio petto

sentivo il suo respiro su di me

Sol

Mi-

La

e poi mi dava i calci dentro il letto

La

La-

Vespe truccate anni '60


Sol

Nel cuore aveva un volo di gabbiani un corpo di chi ha detto troppi s


negli occhi la paura del domani come un ragazzo me ne innamorai
Mi-

Cremonini/Lunapop

CINQUANTA SPECIAL

Sol

girano in centro sfiorando i 90

Do7

La-

Sol

rosse di fuoco comincia la danza di frecce con dietro attaccata una targa
La-

Re

Dammi una Special l'estate che avanza


La-

Re

dammi una Vespa e ti porto in vacanza

Re-

ho ancora il suo sapore qui con me

Sol

Do

Mi-

Re

Ma quanto bello andare in giro con le ali sotto i piedi


Re-

Sib-aj7

Do7

La-

Re-7

Anima mia

torna a casa tua

Re-

Do7

Sib-aj7

Anima mia,

Sol-

Do7

Do

Fa

La-

Re-7

Sol-

Do7

Sol

Re La7

Ma quanto bello andare in giro per i colli bolognesi


se hai una Vespa Special che ti toglie i problemi

nella stanza tua c' ancora il letto come l'hai lasciato tu

Avrei soltanto voglia di sapere che fine ha fatto e chi sta con lei
se sente ancora freddo nella notte se ha sciolto i suoi capelli oppure no

Do

Sol

Cremonini/Lunapop

VORREI
Re

Si-

Re

Si-

vorrei, vorrei
Re

Sol

La

esaudire tutti i sogni tuoi


Sol

Sol

Sol

una donna non ho ho una Vespa

Re

Sol

Domenica gi e una Vespa mi porter ... fuori citt

torna a casa tua

( Sol

Vorrei, vorrei

Do

La scuola non va ma una Vespa


Mi-

Anima mia

Re

se hai una Vespa Special che ti toglie i problemi

ti aspetter dovessi odiare queste mura

La

Do

Mi-

Re

Do

Sol

Re

Sol

Do

Mi-

Re

Do

Sol

Re )

Esco di fretta dalla mia stanza a marce ingranate dalla prima alla quarta
devo fare in fretta devo andare a una festa
fammi fare un giro prima sulla mia Vespa
Dammi una Special l'estate che avanza
dammi una Vespa e ti porto in vacanza

cancellare ci che tu non vuoi

Si-

Sol

La

Ma quanto bello andare in giro

Re

per, lo sai che io vivo attraverso gli occhi tuoi


Vorrei, vorrei che tu fossi felice in ogni istante
vorrei, vorrei stare insieme a te, cos, per sempre
per, lo sai che io vivo attraverso gli occhi tuoi!
Sol

La

Re

E vorrei poterti amare


Sol

La

Si-

fino a quando tu ci sarai


Re

Si-

sono nato per regalarti quel che ancora tu non hai,


Sol

La

Re

cos se vuoi portarmi dentro al cuore tuo


Si-

Sol

La

con te io ti prego, e sai perch...


Vorrei, vorrei esaudire tutti i sogni tuoi,
vorrei, vorrei cancellare ci che tu non vuoi
per, lo sai che io vivo attraverso gli occhi tuoi

- 45 -

Cremonini/Lunapop

PADRE MADRE
( La Re La Re La Re Mi )
La

Re

Padre occhi gialli e stanchi nelle sopracciglia il suo dolore da raccontarmi


La

Re

Madre gonna lunga ai fianchi nelle sue guance anni e pranzi coi parenti
Mi

Re

La

Non mi senti o non mi ascolti mentre piango ad occhi chiusi sotto al letto
Padre e se mi manchi perch ho dato pi importanza ai miei lamenti
Madre perch piangi ma non mi hai detto tu che una lacrima un segreto
Ed io ci credo, ma non ti vedo mentre grido e canto le mie prime note

- 46 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani


Mi

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Re

Q U A L C O S A D I G R A N D E Cremonini/Lunapop

La

Ma se, una canzone che stia al posto mio non c'


Mi

Re

La

Fa

eccola qua: come se, foste con me!


Padre, mille anni, e quante bombe sono esplose nei tuoi ricordi!
Madre, tra i gioielli, sono ancora il pi prezioso tra i diamanti?
Ma non mi ascolti, non mi senti, mentre parto sulla nave dei potenti!
Ma se, una canzone che

Sol

(2v.)

Fa

Padre, occhi gialli e stanchi cerca ancora coi tuoi proverbi a illuminarmi
Madre, butta i panni e prova ancora, se ne hai voglia a coccolarmi,
perch mi manchi, e se son stato cos lontano stato solo per salvarmi
Re

Sol

La-

Mi-

Fa

Mi

che non potrai cambiare mai, nemmeno se lo vuoi!


Ma c' qualcosa di grande tra di noi
che non puoi scordare mai, nemmeno se lo vuoi!
Cos' successo sei caduta sei caduta troppo in basso
e ora provi a risalire, ma la fatica che non vuoi.
Cos' successo la fortuna non ti ha mai abbandonata
ma ricordati il destino non ti guarda in faccia mai!

Ma se, una canzone che


Re

Mi-

Ma c' qualcosa di grande tra di noi

La

Cos lontano stato solo per salvarmi!


Cos lontano stato solo per salvarmi!

La

Re

E' come se, foste con me!

La-

Cos' successo, sei scappata da una vita che hai vissuto


da una storia che hai bruciato e ora fingi che non c'.
Cos' successo sei cambiata, non sei pi la stessa cosa
o sei ancora quella che cresciuta insieme a me?
Cos' successo sei scappata, e con te anche la mia vita:
l'ho cercata, l'ho cercata e l'ho trovata solo in te!

La

E' come se, foste con me!

Ma c' qualcosa di grande tra di noi

Cremonini/Lunapop

LATIN LOVER
Do

Sol/Si

La-7

La-/Sol

Re

Fidati di me non sono un latin lover,


Do

Sol/Si

La-7

Fa

Sol

canto alle donne ma parlo di me.

La-/Sol

Rido perch tu mi chiami latin lover,


Re

Fa

Sol

La

La-

La

Do#-

Vuoi ballare con me,


Do#-

Ma c' qualcosa di grande tra di noi

Re

Do#-

Vuoi parlare con me,

Mi

Re

Do

La-

Se gli amori passati non contano niente,

Mi

Re

Mi

Sol

Do

Fa

Re-

Sol

sono lontani da noi.

Fa

Gli errori che ho fatto col senno di poi.


Do

Sol

(2v.)

La

Fa

Sol

Baciami adesso se vuoi,

Do

Fa

Sol

amore baciami adesso se vuoi.

Fidati di me di un latin lover, non canto l'amore lo vuole per se.


Ecco perch non sono un latin lover,
io canto l'amore si ma solo per donarlo a te.
Vuoi ballare con me,
Vuoi parlare con me,

non mi dire che poi giocher con te.


senza dire che poi ci prover ah ah ci prover.

Se gli amori passati

- 47 -

Cremonini/Lunapop

SE CI SARAI

senza dire che poi giocher ooooh giocher.

Sol

La-

Fa

per toglierti dai guai dove andrai?


puoi fingere di pi, di come fai!

senza dire che poi ci prover con te,

La

Fa

Mi-

Cos' successo la tua luce, la tua luce si oscurata


con qualcuno che conosco e ti ha portata via da me.
Cos' successo la tue stella, la tua stella si eclissata
e ora provaci dal buio a brillare senza me!

io sono un'amante ma senza una donna con s.


Do#-

Re

Adesso cosa fai? Che cosa inventerai


Adesso cosa fai? Che cosa inventerai

Do

Mi-

Fa

Sol

Do

Se ci sar se ci sarai saremo come gli occhi tuoi


La musica alzer i toni e forte in alto arriver
accender luci e colori e nel mio cuore esploder

solo per te

Se non ci sei o non ci sarai la nebbia fitta scender


la pioggia spegner i colori la notte buia caler
oscurer luci e colori e nel mio cuore esploder solo per te
Do

Mi-

Fa

Sol

Do

Sei come un'onda che ribatte e sbatte dentro di me


mi hai gia portato al largo dove un appiglio non c'
non posso pi tornare indietro: non conosco la via
non voglio pi tornare indietro e stare senza di te, io non potrei
senza di te, io non potrei

- 48 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

VIENI A VEDERE PERCH

Se non ci sei o non ci sarai la nebbia fitta scender


la pioggia spegner i colori la notte buia caler
oscurer luci e colori le mie emozioni quelle no spero di no

Cremonini/Lunapop

Sol

Sei come un'onda che ribatte

Re

Mi-

Re

Sol

Dicono sempre che non cerco amore


Do

non posso pi tornare indietro e stare senza di te


non voglio pi tornare indietro e stare senza di te
non voglio pi tornare indietro e stare senza di te

(2v.)
io non potrei

non voglio pi tornare indietro e stare senza di te

U N G I O R N O M I G L I O R E Cremonini/Lunapop

La-

Do

La-

ma questa non la verit

Do

Re

Mi-

Re

che preferisco badare a me


Re

Sol

vieni a vedere perch

mi vedono sempre ridere, ma questa non la realt:


piango ogni notte, sempre per lei vieni a vedere perch
dicono sempre che odio l'amore che non mi serve a niente per
prego perch, il Signore lo sa che prima o poi lo trover!
Do

Mi-

Do

Mi-

Voglio che tutto intorno ci sia solo la vita per me


Si

Si/La#

Sol#-

Fa#

Mi

Do

Cosa mi aspetto dal domani


Do#-

il sole in faccia no

Fa#

che tu ci sia nel mio domani


spero di sfiorare le tue mani

Mi-

soli e pure in mezzo a gente io e te


Do#
Sol#

Do#

se mi vuoi domani sar un giorno migliore vedrai


Fa#

Sol#

Do#

se mi vuoi domani sar un giorno migliore vedrai


che cosa dire di noi
forse che in fondo
non m'importa se tu mi vuoi
cosa mi aspetto dal domani
beh credo che sia giusto
dirti che non voglio niente senza te
e tu sei molto di pi di quello che tu sai
sei sole e pioggia negli inverni miei
se mi vuoi domani sar un giorno migliore vedrai
se mi vuoi domani sar un giorno migliore vedrai
Fa#

Fa#-

aspetta almeno un minuto


Do#

non dirmi che non mi vuoi

Fa#

Re

Fa#-

pieno di paure e lacrime

Sol

La

Re

ti sembrer pi facile e cos fragile ricomincerai

riscaldati dal calore di una Benson & Hedges


Fa-

Sol

in fondo fa da tetto a un mondo

E piangerai oh altroch, ma dopo un po' la vita

Do#

Fa#

Fa#-

Si-

Fa-

Re

Capirai che il cielo bello perch


e se t'incontrer

Fa-

Fa-

Fa

Si-

ma in fondo io ci spero ancora

Do#

Mi-

Voglio te, notte e giorno, devo convincerti che

Fa#-

Fa#

( Sol Re Mi- Re Sol Re Mi- Re Do

La-

Do

La- Do

Si

Fa#

Dico sempre che odio l'amore che non mi serve a niente per
prego perch, il Signore lo sa che prima o poi lo trover
Voglio che, tutto intorno, ci sia solo la vita per me!
Voglio te, fino in fondo, devo convincerti che
Capirai che il cielo bello perch
in fondo fa da tetto a un mondo pieno di paure e lacrime
Oh, e piangerai, oh altroch, ma dopo un po' la vita
ti sembrer pi facile e cos fragile tornerai a vivere!
Dicono sempre che non cerco amore, che preferisco badare a me
ma questa non la verit vieni a vedere perch

Do#

apri le tue ali e vola via da me


cosa mi aspetto dal domani
il sole in faccia no
ma in fondo io ci spero ancora
che tu ci sia nel mio domani e se t'incontrer spero di sfiorare le tue mani
soli e pure in mezzo a gente io e te

- 49 -

Sol )

C' chi rinuncia all'amore solo perch non ne ha avuto mai


eccomi qua dammelo e poi ora capisci perch

devo trovare un appiglio prima che tu te ne vai da me oooooohhh


Sol#

Re

- 50 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

De Andr

GEORDIE
La-

Sol

Fa

Mi7

La-

Mentre attraversavo London Bridge


La-

Do

Sol

Mi-

vidi una donna pianger d'amore

Do

Sol

Re-

un giorno senza sole


La-

Mi-

La-

Sellate il suo cavallo dalla bianca criniera sellatele il suo pony


cavalcher fino a Londra stasera ad implorare per Geordie.
Geordie non rub mai neppure per me un frutto o un fiore raro
rub sei cervi nel parco del Re vendendoli per denaro
Salvate le sue labbra salvate il suo sorriso non ha vent'anni ancora
cadr l'inverno anche sopra il suo viso potrete impiccarlo allora
N il cuore degli inglesi n lo scettro del Re Geordie potran salvare
anche se piangeranno con te la legge non pu cambiare.
Cos lo impiccheranno con una corda d'oro un privilegio raro
rub sei cervi nel parco del Re vendendoli per denaro

La

Re

De Andr
Sol

Re-

La7

Impiccheranno Geordie con una corda d'oro un privilegio raro,


rub sei cervi nel parco del Re vendendoli per denaro.

Re

La7

Sol-

Do7

Fa

Dormi sepolto in un campo di grano, non la rosa, non il tulipano

piangeva per il suo Geordie.

IL PESCATORE

De Andr

LA GUERRA DI PIERO

Re

Re-

Sol-

La7

Re-

che ti fan veglia dall'ombra dei fossi ma sono mille papaveri rossi.
La7

Re-

Sol-

Re-

"Lungo le sponde del mio torrente voglio che scendano i lucci argentati,
Do7

Fa

La7

Re-

non pi i cadaveri dei soldati portati in braccio dalla corrente".


La7

Re-

Sol-

Re-

Cos dicevi ed era d'inverno e come gli altri, verso l'inferno


Do7

Fa

La7

Re-

te ne vai triste come chi deve ed il vento ti sputa in faccia la neve.


Fermati Piero, fermati adesso, lascia che il vento ti passi un po' addosso
dei morti in battaglia ti porti la voce
chi diede la vita ebbe in cambio una croce.
Ma tu non lo udisti ed il tempo passava con le stagioni a passo di "java"
ed arrivasti a varcar la frontiera in un bel giorno di Primavera.
Mentre marciavi con l'anima in spalle vedesti un uomo in fondo alla valle
che aveva il tuo stesso identico umore ma la divisa di un altro colore.
Sparagli Piero, sparagli ora e dopo un colpo sparagli ancora,
fino a che tu non lo vedrai esangue cadere in terra coprire il suo sangue
E se gli sparo in fronte o nel cuore soltanto il tempo avr per morire, ma
il tempo a me rester per vedere vedere gli occhi d'un uomo che muore.
E mentre gli usi questa premura quello si volta, ti vede, ha paura
ed imbracciata l'artiglieria non ti ricambia la cortesia.

All'ombra dell'ultimo sole s'era assopito un pescatore


Sol

La

Si-

Sol

Re

La

Re

e aveva un solco lungo il viso come una specie di sorriso.


Venne alla spiaggia un assassino due occhi grandi da bambino
due occhi enormi di paura eran gli specchi di un'avventura.
E chiese al vecchio dammi il pane ho poco tempo e troppa fame
e chiese al vecchio dammi il vino ho sete sono un assassino.
Gli occhi dischiuse il vecchio al giorno non si guard neppure intorno
ma vers il vino e spezz il pane per chi diceva ho sete e ho fame.
E f il calore di un momento poi via di nuovo verso il vento
davanti agli occhi ancora il sole dietro le spalle un pescatore.

Cadesti a terra, senza un lamento e ti accorgesti in un solo momento


che il tempo non ti sarebbe bastato a chieder perdono per ogni peccato.
Cadesti a terra, senza un lamento e ti accorgesti in un solo momento
che la tua vita finiva quel giorno e non ci sarebbe stato ritorno.
"Ninetta mia, crepare di Maggio ci vuole tanto, troppo coraggio.
Ninetta bella diritto all'Inferno avrei preferito andarci in Inverno".
E mentre il grano ti stava a sentire dentro le mani stringevi il fucile,
dentro la bocca stringevi parole troppo gelate per sciogliersi al sole.
Dormi sepolto in un campo di grano, non la rosa, non il tulipano
che ti fan veglia dall'ombra dei fossi ma sono mille papaveri rossi.

Dietro le spalle un pescatore e la memoria gi dolore


gi il rimpianto di un aprile giocato all'ombra di un cortile.
Vennero in sella due gendarmi vennero in sella con le armi
chiesero al vecchio se l vicino fosse passato un assassino.
Ma all'ombra dell'ultimo sole s'era assopito il pescatore
e aveva un solco lungo il viso come una specie di sorriso.

- 51 -

- 52 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Dirisio

CALMA E SANGUE FREDDO


( Mi- Si- Do Re )

Do

Mi-

Do

Cerco di trovare la mia identit


Do

Re

Do

Re

ci vuole
ci vuole
calma e
ci vuole

Si-7

Sol7

La-

Mi-

Fa

con due occhi grandi per guardare

Mi-

Fa

Sol7

La

questa vita una catena

Re-

qualche volta fa un po' male


Do

Re

La

Mi-

Do

Re-

Sol7

guarda come son tranquilla io

non posso perdere

La

Mi-

Re-

amore mio non devi stare in pena

anche se attraverso il bosco

Do-

Si7

Fa

con l'aiuto del buon Dio

disposto a sbagliare solo per crescere non soccombere


Mi-

Sol7

La

MiMi-

Fa

Re

cammino da solo e non mi volto mai


Do

Fa

La-

mangio solo pane e cattiveria ormai


e non un buon motivo per esserne fiero
Re

Mi-

Mi-

con tante finestrelle colorate

e pi ci pensa, pi non sa aspettare

non ho niente per me ma non dispero

Do

Sol7 Do

e c' un omino piccolo cos che torna sempre tardi da lavorare


e ha un cappello piccolo cos con dentro un sogno da realizzare

busso e non risponde neanche a un'anima


meno male che non ho paura del buio
Sol

Fa

e una donnina piccola cos

senza chiedere aiuto ma sono lontano

Mi-

Mi-

C' una casetta piccola cos

Sol

Lucio Dalla

ATTENTI AL LUPO

Fa

Fa

attenti al lupo

Si-7

attenti al lupo

Do

calma e sangue freddo calma yeh he


calma e sangue freddo oh yo yo oh yo yo
sangue freddo calma yeh eh
calma e sangue freddo uo oh oh

stando sempre attenta al lupo

Mi-

Fa

Living together
Sol7

Do

Mi-

Fa

Sol7

Living together
laggi c' un prato piccolo cos con un gran rumore di cicale
e un profumo dolce e piccolo cos amore mio arrivata l'estate
amore mio arrivata l'estate

Marco a uomo tutta l'aggressivit


ma non posso privarmi del nome che porto
conscio di una brutta popolarit
perch a volte mi faccio giustizia da solo

e noi due distesi a far l'amore in mezzo a questo mare di cicale


questo amore piccolo cos ma tanto grande che mi sembra di volare
e pi ci penso pi non so aspettare

odio nascondermi e mendicare


credo solo in quello che fa bene a me
e non chiedo alla vita niente di speciale

amore mio non devi stare in pena

cammino da solo e non mi volto mai continuo a correre


disposto a sbagliare solo per crescere non socco- non soccombere

BUONANOTTE FIORELLINO

ci vuole calma e sangue freddo


e prendo di mira il peggio il futile gli stolti e tutti i re
non presto favori per poi riceverne per non socco..non soccombere
ci vuole calma e sangue freddo

(2v.)

Do

Mi-

Re-

Fa

Buonanotte, buonanotte amore mio


Do

Mi-

Re-

Do

Mi-

Sol

per avermi giurato che vero

Re-

Re7

il granturco dei campi maturo


Mi-

LaSol7

Fa
Do

buonanotte, questa notte per te.

- 53 -

Sol

ed ho tanto bisogno di te

la coperta gelata e l'estate finita


Do

Sol7

Do

buonanotte tra il telefono e il cielo

Fa

ti ringrazio per avermi stupito

De Gregori

- 54 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Buonanotte buonanotte fiorellino buonanotte tra le stelle e la stanza


per sognarti devo averti vicino e vicino non ancora abbastanza
ora un raggio di sole si fermato proprio sopra il mio biglietto scaduto
tra i tuoi fiocchi di neve e le tue foglie di t
buonanotte questa notte per te
Re

Fa#-

Mi-

Sol

Buonanotte buonanotte, mogliettina


Re

Fa#-

Mi-

Sol

la tristezza passer domattina


Re

Fa#-

Fa#

La-

Mi7

Sol

Fa

Blue Ridge Mountains

La-

Do

Shenandoah River

Sol

Life is old there, older than the trees, younger than the mountains
Fa

Do

growin' like a breeze.

La

MiSi

Re

Do

Almost heaven, West Virginia

Do

e l'anello rester sulla spiaggia

gli uccellini nel vento non si fanno mai male


Fa#-

La7

buonanotte tra il mare e la pioggia

J. Denver

TAKE ME HOME

Sol

La-

Country Roads take me home

La

Do

hanno ali pi grandi di me

Fa

to the pIace I belong:

Sol

Fa

Do

West Virginia, mountain momma, take me home, Country Roads.

Sol

e dall'alba al tramonto sono soli nel sole


Re

La7

AlI my memories gather'round her, miner's lady, stranger to blue water.


Dark and dusty, painted on the sky, misty taste of moonshine,
teardrop in my eye.

Re La Re

buonanotte, questa notte per te

De Gregori

GENERALE

Country Roads take me home


La-

( La Re La Re La Mi )

Sol

Do

l hear her voice, in the mornin'

La

Generale dietro alla collina, ci sta la notte crucca ed assassina


Re

e in mezzo al prato c' una contadina


La

Fa#-

curva sul tramonto sembra una bambina


Si-

La

Fa

Do

hour she calls me

Sol

the radio reminds me of my home far away


La-

Sib

Fa

Do

and drivin' down the road I get a feelin' that I should have been home
Sol

Sol7

yesterday, yesterday.

di cinquant'anni e di cinque figli, venuti al mondo come conigli


Mi7

La

partiti al mondo come soldati e non ancora tornati.


Generale dietro la stazione, lo vedi il treno che portava al sole
non fa pi fermate neanche per pisciare
si va dritti a casa senza pi pensare
che la guerra bella anche se fa male che torneremo ancora a cantare
e a farci fare l'amore l'amore dalle infermiere.
Generale la guerra finita il nemico scappato vinto battuto
dietro la collina non c' pi nessuno solo aghi di pino e silenzio e funghi
buoni da mangiare buoni da seccare da farci il sugo quando viene Natale
quando i bambini piangono e a dormire non ci vogliono andare.
Generale queste cinque stelle queste cinque lacrime sulla mia pelle
che senso hanno dentro al rumore di questo treno che mezzo vuoto
e mezzo pieno e va veloce verso il ritorno
tra due minuti quasi giorno quasi casa quasi amore.

La-

Sol

Fa7+

Mi7

La-

Se fuori piove a me piace stare a letto con te


considerare e bhe, che la mattina sei pi bella di me
Sento le gocce del lavandino sento la voce del mio vicino,
buongiorno amore per colazione dormito bene come stai
Fa6

Re/Fa#

non ti nascondo che

Fa6

Do

Do7+

Fare castelli in aria e sognare


La-

Re/Fa#

io sono fragile ma non mi arrendo e ti sorprendo

La-/Sol

Fa

lasciami fare lasciami

La-/Fa#

Fa7+

disegnare la mia vita insieme a te,


che non facile in una stanza non preoccuparti stringimi
quante cose quante cose ti darei
La-

chiedi quello che vuoi

- 55 -

De Marinis

CHIEDI QUELLO CHE VUOI

La-/Sol

Fa7+

di giorno di notte

- 56 -

Mi7

(2v.)

Mi7

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

se vuoi restare se vuoi, la mia casa sembra fatta per noi


ti vuoi vestire e di la c'e qualcosa che magari ti va.
ti piace il cielo ti piace il pane mi piaci tutta mi fai impazzire
la timidezza, la tua maglietta e quel sorriso che mi fai
rimani qui cos fra i fiori e gli alberi che adesso non li vedi ma li avrai.

Jos Feliciano

CHE SAR
Do

Sol7

Do

Do7

Paese mio che stai sulla collina,


Fa

Sol

Fa

Sol7

Do

Do7

disteso come un vecchio addormentato

Mi-

La-

la noia, l'abbandono, il niente son la tua malattia


Vorrei sentire quello che senti vorrei sentire i tuoi movimenti
disegnare la mia vita insieme a te
che non facile in una stanza non preoccuparti stringimi
quante cose, quante cose ti farei.
La-

La-/Sol

La-/Fa#

Fa-aj7

La-/Sol

La-/Fa#

Do

Fa7+

Do

Do7+ Fa

La-

La-/Sol

La-/Fa#

Fa6 Sol Mi7

Ferradini
Sol
Sol

Fa

Sol

Fa

La-

Sol

Fa

Sol

La-

Mi-7

La-

Fa

Fa

Sol

La-

Lab7

Solb

La-

Fa Do

Mi-7

Reb

Lab7

Reb7

Solb-aj7

Lab7

Sib-

Fa-

Solb

E allora s vedrai che t'amer, chi meno amato pi amore ti d


e allora s vedrai che t'amer, chi meno ama il pi forte si sa.

Solb

Lab7

Solb6

Lab7

Sol

La-

Fa

Fa-

Sib-

Reb La7

una nenia di paese suoner.


Re

Fa#-

Che sar, che sar, che sar


Sol

La7

Fa#-

So far tutto, o forse niente,


Sol6

La7

Sol

La7

Re

che sar della mia vita, chi lo sa!


Si-

da domani si vedr

Re

e sar, sar quel che sar.

Mi

senza l'amore un uomo che cos', questa l'unica legge che c'.

- 57 -

Reb Reb7

e se la notte pianger

Senza l'amore un uomo che cos', su questo sarai d'accordo con me


Fa

Lab7

che sar della mia vita, chi lo sa!

No caro amico non sono d'accordo, parli da uomo ferito


pezzo di pane lei se n' andata e tu non hai resistito
non esistono leggi in amore, basta essere quello che sei
lascia aperta la porta del cuore vedrai che una donna gi in cerca di te.
La-

Reb7

Reb Lab7

Con me porto la chitarra,

Prendi una donna trattala male, lascia che ti aspetti per ore
non farti vivo e quando la chiami, fallo come fosse un favore
fa sentire che poco importante, dosa bene amore e crudelt
cerca d'essere un tenero amante, ma fuori dal letto nessuna piet.

Reb

ma so soltanto che ritorner.


Reb

e sta sicuro che ti lascer, chi meno ama il pi forte, si sa.

Lab7

come quando non lo so,

Che sar, che sar, che sar

La-

Solb

che fu la fonte del mio primo amore,

Fa-

ti do l'appuntamento,

Sol

E sta sicuro che ti lascer, chi troppo amato amore non d


La-

La-

Che sar, che sar, che sar che sar della mia vita, chi lo sa!
Con me porto la chitarra, e se la notte pianger
una nenia di paese suoner.
Reb

Fa

Mi7

Sol

Do

Amore mio ti bacio sulla bocca

cerca d'essere un tenero amante, sii sempre presente, risolvile i guai.


La-

Mi-

da domani si vedr

( Lab7 )

Mi7

falla sempre sentire importante, dalle il meglio del meglio che hai
La-

Sol7

Do7

La-

mandale rose e poesie, dalle anche spremute di cuore


La-

Fa6

Do

Gli amici miei son quasi tutti via, e gli altri partiranno dopo me,
peccato, perch stavo bene in loro compagnia
ma tutto passa, tutto se ne va.

Prendi una donna dille che l'ami, scrivile canzoni d'amore


Fa7+

Sol7

So far tutto, o forse niente,

Sol

Fa7+ )

TEOREMA
Fa7+

Fa

che sar della mia vita, chi lo sa!

e sar, sar quel che sar.

Vorrei sentire quello che senti

La-

Sol7

Mi-

Fa

chiedi quello che vuoi di giorno di notte di giorno di notte.


(

Do

Che sar, che sar, che sar

Fa7+

chiedi quello che vuoi di giorno di notte


La-

Sol7

paese mio ti lascio, io vado via.

- 58 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

T. Ferro

ROSSO RELATIVO
( Sol- Do- Re Sol-

Sol- Do- Re Sol- )

( Sol4add9 Sol

SolDo-

Re

da notte fonda nel petto di

Sol-

Re

200 principi e invece lei era la dama del castello


Sol-

Sol

La timidezza c'era ma svaniva, scappava di notte..


si dileguava dagli occhi di Paola oh Paola
Giocava a rimpiattino nascondeva e mostrava, cercava
Il cacciatore e invece lei era la preda dentro il bosco

Sol4add9 Sol

Senza te

Re

Do7+ Do#11 Do

senza te

Sol-

Do7 Do#11 Do

Sol

Do7

Senza te ho combattuto il silenzio parlandogli addosso


Sol

Do7

E levigato la tua assenza solo con le mie braccia

Re

Do9

Re

E pi vorrai e meno mi vedrai

La voglia scalpitava, strillava, tuonava, cantava


da notte fonda nel petto di Paola oh Paola
La noia quella sera era troppa e cercava, chiamava
200 principi e invece lei era la Dama del castello

E pi vorrai e meno mi vedrai

Do9

Il tuo un rosso relativo


Do-

Sol4add9 Sol

Senza te

Posso dimostrarti adesso che ha ben altre forme il sesso

Sol-

male da morire

Ripenserei che non sei qua


ma mi distrae la pubblicit
Tra gli orari ed il traffico lavoro e tu ci sei
Tra il balcone e il citofono ti dedico i miei guai

Sol-

Tastiera e anima

Sib

Re

perch fa male male

Di sere nere

Solo lo schermo e tu (e provo pena)

Sib

Si-

che non c' tempo non c' spazio


Si-

puoi rimanere

Il tuo un rosso relativo


Sol-

Mi-

nere
Sol Re/Fa# Mi-

Re

che domani torni in te ma non ti diverte perch


vuoi qualcosa di pi facile.

Re

Re

e mai nessuno capir

per la gran solitudine e forza amati per questa sera

Sol-

Do9

Re

SolSib

Re/Fa#

Di sere

senza macchia d'amore ma adesso canter dentro di te

Re

Re

Do-

Re

E non riposi pi

Re4

Tra la radio e il telefono risuoner il tuo addio

Do-

Sol-

Do

Dicono che mi servir se non uccide fortifica


mentre passa distratta la tua voce alla tiv

Il tuo un rosso relativo

Do-

Sol

Do9 )

al caff caldo svegliandoti

Re

La noia quella sera era troppa e cercava, chiamava

Sib

Sol4add9 Sol

Mentre passa distratta la notizia di noi due.

SolSib

Do

Ripenserai agli angeli

Paola oh Paola

Do-

Do7+ Do#11 Do

Sol

La voglia scalpitava, strillava, tuonava, cantava

T. Ferro

SERE NERE

Re

Do

Re

Sol

Do7+ Do#11 Do

senza te

Sol4add9 Sol

Senza te

Sol

senza...te

( Sol- Do- Re Sol- )

- 59 -

Do

Sol

Do

lo giuro

Di sere nere
Sol4add9 Sol

Il tuo un rosso relativo

Mi-

e meno mi vorrai e pi sar con te

E pi sar con te, con te, con te

Senza te

Re

Sol

e meno mi vorrai e pi sar con te

- 60 -

Do7 Do#11 Do

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Fiorello

FINALMENTE TU
Re

Sol

La

Re

Si-

Sol

La

La

Cadono dall' orologio i battiti e non finiscono,


mi dividono da quegli immensi attimi rinchiusi nelle braccia tue.
Corrono manovre incomprensibili che poi si perdono
nel telefono quegli occhi tuoi invisibili ancora pi distante tu
Sol

La

Re

Re/Do#

Si-

Sol

La

Sol

La

Re

Re/Do#

Sol

La

SiLa

Re

Ma tu dove sei

LA MIA BANDA SUONA IL ROCK


Mi-

Fossati

SolMi-

La-

Do Sol

Mi-

La-

e non fermateci no, no per favore no.

La mia banda suona il rock e cambia faccia all'occorrenza


da quando il trasformismo diventato un'esigenza
ci vedrete in crinoline, come brutte ballerine
ci vedrete danzare come giovani zanzare
ci vedrete alla frontiera con la macchina bloccata
ma lui ce l'avr fatta, la musica passata
un rock bambino soltanto un po' latino
viaggia senza passaporto e noi dietro col fiato corto
lui ti penetra nei muri, ti fa breccia nella porta
ma in fondo viene a dirti che la tua anima non morta
Non svegliatevi ...

- 61 -

Mi

La
La

Re

La

Re

Mi

Gianna Gianna sosteneva, tesi e illusioni


Gianna Gianna prometteva, pareti e fiori
Gianna aveva un coccodrillo, ed un dottore
non perdeva mai un minuto, per fare l'amore

Gianna Gianna Gianna non cercava il suo pigmalione


Gianna difendeva il suo salario dall'inflazione
Gianna Gianna Gianna non credeva a canzoni o ufo
Gianna aveva un fiuto eccezionale per il tartufo.
Ma la notte la festa finita evviva la vita.

Gazzosa

WWW MI PIACI TU

La-

La mia banda suona il rock e tutto il resto all'occorrenza


sappiamo bene che da noi fare tutto un'esigenza
un rock bambino, soltanto un po' latino
una musica che speranza, una musica che pazienza
come un treno che passato con un carico di frutta
eravamo alla stazione s ma dormivamo tutti
e la mia banda suona il rock per chi l'ha visto e per chi non c'era
e per chi quel giorno l inseguiva una sua chimera.
Do

Mi

Gianna
Gianna
Gianna
Gianna

Corrono dell'orologio i battiti che mi riportano


per un attimo a ricordare i fremiti irraggiungibile realt.

Non svegliatevi oh non ancora

Re

un mondo diverso ma fatto di sesso, chi vivr vedr.

voglio guardare addormentarsi gli occhi tuoi.

Sol

Mi

Mi

Re

E poi finalmente tu tirar tardi sotto casa


e di corsa sulle scale insieme a te
un minuto ancora e poi, uno sguardo tra di noi,

La-

Re

Re

La

La

la gente si sveste comincia un mondo

pi vicini ormai io sento i passi tuoi

Sol

Mi

Gianna Gianna sosteneva tesi e illusioni


Gianna Gianna prometteva pareti e fiumi
Gianna aveva un coccodrillo e un dottore
non perdeva neanche un minuto per fare l'amore.

Ma la notte la festa finita evviva la vita

ma tu tornerai io posso gi distinguere


Mi-

Re

Gianna
Gianna
Gianna
Gianna

Re

Ma tu dove sei ogni giorno pi difficile il tempo senza te

Rino Gaetano

GIANNA

Sol

every day

Mi-

every night

Do

Re

every second of my life

www mi piaci tu
tu tu tu
tu tu tu
I love you you love me e mi manchi sempre pi
Mi-

non so che fai


tu come stai?
Do

ma come stai

Re

Do Re

Mi-

Si-

Re

se ci credi chiss che fai chiss ci penserai?


qualche mese che non ci sei vedrai mi scriverai
La-

ma come stai

Do

Re

ma come stai

www mi piaci tu
tu tu tu
tu tu tu
I love you you love me e mi manchi sempre pi
www mi manchi tu
tu tu tu
tu tu tu
every day every night every second of my life
perch gi sai pi che amici aspetterai lo so
ma il cuore sai come vedi aspetterai vedrai
tu come stai tu come stai tu come stai

l'estate ormai
e capirai

www mi piaci tu
tu tu tu
tu tu tu
I love you you love me e mi manchi sempre pi

- 62 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Do

coi tuoi occhi da bambino

Do

Giorgia

GIRASOLE

Mi-

voglio averti qui vicino

Re

voglio stringerti un pochino

dove sei

Do

Sol

se ti scrivo mi rispondi se ti penso mi confondi


e mi mandi questa e-mail con scritto su

Do

Sol/Si

La-7

Sol

Fa2

con gli occhi neri e quelle labbra disegnate


Do

Sol

Mi-

Do

Max Gazz

Tu non mi basti mai


Re La-9

Sposa domani ti regaler una rosa


Mi-

Do

Sol

Sol9
Mi-

La/Do#

geloso d'un compagno non voluto temuto


stesa caldissima per quell'estate accesa
fanatica per duri seni al vento io tento

E come un girasole guardo solo te

Re/Fa#

( Do Sol La- Fa

dorme tapino non le tocca le sue forme


eppure ardimentosa la sua mano villano
La

Do#-

Re

Do#-

Mi

Potranno mai le mie parole esserti da rosa sposa


La

Do#-

Re

Do#-

Re

Mi

Potranno mai le mie parole esserti da rosa sposa

Mi-

Do

Sol

Mi-

Do

Sol

La

Mi-7,9

quando sorridi tu mi lasci senza fiato

Do Sol La- Fa )

E come un girasole giro intorno a te che sei il mio sole anche di notte.
E metti le tue mani grandi su di me mi tieni stretta cos forte.
Tu non ti stanchi mai, tu non ti fermi mai,
con gli occhi neri e quelle labbra disegnate
E come un girasole giro intorno a te che sei il mio sole anche di notte.
Tu non mi basti mai
Re4/Si

E come un girasole mi aprir per te


La/Do#

Re2

chiedimi tutto anche quello che non c'


Re/Fa#

Re4/Sol

La

E come un girasole io ti seguir,


Mi

e ancora ti dir

Re2/La

Che non mi basti mai


Mi/Si

Mi

Re2/La

non mi basti mai


Mi4/Do#

E mille volte ancora io te lo direi

Potranno mai le mie parole


( Sol

Re2

e mille volte ancora ti sorprender.

Re4/Sol

Re/La

Chino su un lungo e familiar bicchier di vino


partito per un viaggio amico e arzillo gia brillo
certo perch non gioco mai a viso aperto
tremendo il mio rapporto con il sesso che fesso
piango paludi di parole fatte fango
mi muovo come anguilla nella sabbia che rabbia
rido facendo del mio riso vile nido
cercandomi parole dentro al cuore d'amore

amore sopra di me.

Re4/Si

E come un girasole io ti seguir

tanto quell'orso che ti alita accanto


sudato che farebbe schifo a un piede non vede

l'anima.
Re/Fa#

muoviti

Re/La

Re

Fa

che sei il mio sole anche di notte.

prendimi

E non mi basti mai

Sol

La-

E come un girasole giro intorno a te


Re La-9

IL TIMIDO UBRIACO

Fa

che sei il mio sole anche di notte.


che sei il mio sole anche di notte.

Tu non ti stanchi mai, tu non ti fermi mai,

www mi piaci tu
tu tu tu
tu tu tu
I love you you love me e mi manchi sempre pi
www mi manchi tu
tu tu tu
tu tu tu
every day every night every second of my life

Sol

La-

E come un girasole giro intorno a te


E come un girasole giro intorno a te

Si/Mib

Re )

Pare che coppie unite solo con l'altare


non abbiam mai trovato le parole da sole
forse domani che pianissimo le morse
del matrimonio ti attanaglieranno potranno

Mi2/Fa#

che non c' nessun altro al mondo che vorrei,


Mi/Sol#

Mi4/La

e come un girasole io ti seguir,


Si

Mi

Si-9 Mi4/Fa#

e mille volte ancora m'innamorer,


Mi

E non mi basti mai

Si-9 Mi4/Fa#

Mi

Si-9 Mi4/Fa#

non mi basti mai

Potranno mai le mie parole

- 63 -

Mi

m'innamorer.

- 64 -

Si-9 Mi4/Fa#

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Irene Grandi

LA TUA RAGAZZA SEMPRE


La+

Si-7 Do#-7

Tu credi ma non sai

La+

Tu sei sicuro che

( Mi

La Re

Mi

cosa veramente importante

Si-7 Do#-7

Mi

La Re

Mi4

Ti raser l'aiuola

La+

sicuro, ci pensi sempre

Mi+

La+

Do#+
Fa+

La+

Si4

Re+

Fa+

E non dirmi ti amo anche tu Dammi soltanto il tuo cuore


La+

Si-7 Do#-7 La+

La

Si

La

Si

La

( Do#+ Re+ Fa+ La+ Do#+ Re+ )


Do+

Segui il tuo tuo cuore e vedrai Vedrai che allora tutto chiaro
E vedrai cos lontano (Lasciati andare)
e vedrai che tutto vero e capirai cosa dicevo
Mi+

Mi

La+

Lasciati andare con me

Mi

Si7

La

Fa#-

La

Mi

Si7

La

La

Si

Mi

e goder non conviene e mi tieni in catene


La

Fa#-

La

Si-7

( Mi

(2v.)

La+

Cosa veramente grande

DESTINAZIONE

Do#-7

Si-7 Do#-7

Vola ancora pi su
Si-7 Do#-7

Ancora pi su

Do

Un viaggio ha senso solo senza ritorno se non in volo


senza fermate n confini solo orizzonti neanche troppo lontani.

La la la la la Segui il tuo cuore arrivando alle stelle


Prova a prendere quelle Nessuna pi bella di me
E non dirmi ti amo anche tu Lascia soltanto il tuo cuore
La+

Grignani

PARADISO

Sol

Io sia la tua ragazza sempre

La+

Na na na na na
La+

Na na na na na

Si-7 Do#-7 La+

Ancora pi su

Mi )

perch a volte la felicit ti sfiora appena e poi se ne va


ti dice scusa ciao passavo di qua come una donna che non ci sta

Si-7

Ancora pi su

La Re

non mi va, non mi va

La notte poi vado in giro come se fossi un vampiro


che sono in cerca d'amore per colpa io del tuo onore
e le signore pi belle mi danno le caramelle
e tu che mi dici aspetta che vado troppo di fretta

Tu credi che oramai Io sia la tua ragazza sempre

E vola vola pi su

Si7

no non mi va

Mi

se cade un pelo crolla il cielo

Eppure a me non mi va
Si-7 Do#-7

Tu credi ma non sai

Si

qua sospeso a met no non mi vai bene

Ma lasciami andare Segui il tuo cuore arrivando alle stelle


Prova a prendere quelle Nessuna pi bella di me
E non dirmi ti amo anche tu Lascia soltanto il tuo cuore Niente di pi

La+

La

Eppure a me non mi va, non va, sai di starmene qua

Che a me non me ne frega niente


Io sia la tua ragazza sempre

Fa+

Mi

Perch a volte la felicit ti sfiora appena e poi se ne va


ti dice scusa ciao passavo di qua come una donna che non ci sta

Niente di pi
Tu credi ma non sai
Tu credi che oramai

Si

ma molla le tue amiche sceme

e amore come anarchia e dillo alla polizia


va beh sar un difetto ma per favore andiamo a letto

Prova a prendere quelle Nessuna pi bella di me


Do#+

Mi

quando ritorni da scuola

Si

Ma lasciati andare Segui il tuo cuore arrivando alle stelle


Re+

Mi )

Mi

ok ti voglio bene
Re+

Grignani

L'AIUOLA

Ancora pi su

In questo girotondo d'anime chi si volta perso e resta qua


lo so per certo amico mi son voltato anch'io
e per raggiungerti ho dovuto correre.
Lam

Do

Lam

Do

Ma pi mi guardo in giro e vedo che c' un mondo che va avanti anche se


Sol

se tu non ci sei pi
Sol

Re9

E dimmi perch
Lam

Do

se tu non ci sei pi.


Sol

Do

in questo girotondo d' anime non c'


Do

un posto per scrollarsi via di dosso


Lam

Do

quello che ci stato detto e quello che oramai si sa

- 65 -

- 66 -

e allora sai che c'

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani


Sol

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Do9 Sol

Lam

Do

Lam

e vi saluto a tutti e salto su

Re-

Do

Baciami, baciami ancora


e concentrati ti prego non vorrei che fosse l'ultima volta
sai accendermi, accendermi al fuego
cosicch io possa darti nuovamente la mia anima in pasto

prendo il treno e non ci penso pi.

Un viaggio ha senso solo senza ritorno se non in volo


senza fermate n confini solo orizzonti neanche troppo lontani.
Mim
Sol

e tu seduta l al mio fianco

Do

mi dirai destinazione paradiso

(2v.)

c' che c', c' che prendo un treno che va a paradiso citt

Sol-

La7

ma sar perch sei cos lontana


Sol-

La7

Re-

Hoobastank

Do#-7

Mi

I'm not a perfect person

there are many things I wish I didn't do

Do#-7

La2

but I continue learning

I never meant to do those things to you


Si7

Re-

(4v.)

feriscimi, feriscimi ancora


e concentrati ti prego non vorrei che fosse l'ultima volta
ma sar perch sei cos lontana
che tu gi vivi sette ore nel passato di ogni mio giorno
Stringimi ancora
in una notte d'estate

La2

in una notte d'estate

in una notte d'estate

I've found a reason for me, to change who I used to be


Si7

I'm sorry that I hurt you


it's something I must live with everyday
and all the pain I put you through I wish that I could take it all away
and be the one who catches all your tears that's why I need you to hear

La-/Sol#

Mi

La-

Do

Re

Mi

and the reason is you

and the reason is you

Do#-7

I never meant to do those things to you


Si7

and so I have to say before I go

Mi

La2

I've found a reason for me, to change who I used to be


Si7

Mi

a reason to start over new, and the reason is you


I've found a reason to show a side of me you didn't know
a reason for all that I do and the reason is you

- 67 -

La-/Sol#

Re-

Do/Si

La-/Sol
Mi

La-

Sol

Sol

Fa

Do

Do/Si

La-

sei immensamente Giulia, il tuo nome come musica


Sol

Fa

Mi

La-

mi riempie e non mi stanca mai dedicato solo a te


La-/Sol#

La-/Sol

La-/Fa#

Re-

Mi4

Mi

Giulia

that I just want you to know

Do#-7

Re-

Ma questo dedicato a te alla tua lucente armonia

La2

I'm not a perfect person

La-/Fa#

e lasciare tutto al fato, fare come un equilibrista


La-/Fa#

Re

Mi

La-/Sol

Sai certe volte accade che ci sia bisogno di andar via

che sul mondo sfida il crollo delle sue capacit

a reason to start over new, and the reason is you


and the reason is you

La-

La2

I've found a reason for me, to change who I used to be


Si7

Le Vibrazioni

DEDICATO A TE

Mi

a reason to start over new, and the reason is you

Do#-7

Do# )

Re-

that I just want you to know

Do#-7

Do

Sol-

con la luna in una notte d'estate

Mi

and so I have to say before I go

Sib

Stringimi ancora come quella volta in spiaggia


La7

Mi

( La

che tu gi vivi sette ore nel passato di ogni mio giorno

io mi prender il mio posto e tu seduta l al mio fianco


mi dirai destinazione paradiso
paradiso citt.

THE REASON

Shake!

Feriscimi, feriscimi ancora e bailando sul mio ventre


puoi chinarti per cogliere il mio seme

Do

io mi prender il mio posto

Le Vibrazioni

IN UNA NOTTE D'ESTATE

Do

c' che c', c' che prendo un treno che va a paradiso citt

Ma chiudi gli occhi e aspetta che arrivi la mia bocca ad allietarti


chiss dove chiss come, vorrei fermare il tempo
per godere delle tue fantasie, e ascoltare senza interruzioni
Ma questo dedicato a te
Re-

Sol

Do

Respira piano e ascolta che

Ma questo dedicato a te

- 68 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Le Vibrazioni

SONO PI SERENO
Si

Mi-

Si

ahi ah ahi ah ahi ah hia hia

Mi-

Re9

ahi ah ahi ah ahi ah hia

Mi

Sar, lo prometto, un po' pi sano e sincero


Mi-

Do

Si7

se rimarr fresco come una rosa nonostante mutazioni transgeniche


Mi-

Do

Si7

che aggrediscono i colori ed i sapori

La-

Do

Re

Ogni giorno far il possibile per sopravvivere in mezzo al frastuono


Do
Do

Re

Mi-

Si

Si7

e forse sono anch'io pi sereno


Do

oltre le nubi pi sereno

Si7

sono pi sereno

Ogni giorno far il possibile per sopravvivere in mezzo al frastuono


ed ogni giorno vivr un po' meglio
sapendo che oltre le nubi il sereno c'

Do

Si

Re

Re9

Mii

Re9

Mi

Re9

Mi

(2v.)

Re9

Do

Si

Sono pi sereno

Do

Sono pi sereno

ed ogni giorno vivr un po' meglio


sapendo che oltre le nubi il sereno c'

Jovanotti

PER TE
Do(Mi)

Do 7+ 9

Do6(Do)

E' per te che sono verdi gli alberi e rosa i fiocchi in maternit
per te che il sole brucia a luglio per te tutta questa citt
per te che sono bianchi i muri e la colomba vola
per te il tredici dicembre per te la campanella a scuola
Sol

La-7/Sol

Fa2

Sol

per te ogni cosa che c' ninna na ninna eee


Do/Sol

Sol

La-7/Sol

Fa2

Re- Mi- La- Sol Re- Mi- La- Sol

per te ogni cosa che c' ninna na ninna eee


E' per te che avvolte piove a
per te un' aranciata fresca
per te il colore delle foglie
per te il succo delle mele

Giugno per te il sorriso degli umani


per te lo scodinzolo dei cani
la forma strana delle nuvole
per te il rosso delle fragole

E' per te il profumo delle stelle per te il miele e la farina


per te il sabato nel centro le otto di mattina
per te la voce dei cantanti la penna dei poeti
per te una maglietta a righe per te la chiave dei segreti
per te ogni cosa ...
E' per te il dubbio e la certezza la forza e la dolcezza
per te che il mare sa di sale per te la notte di natale
per te ogni cosa ...

- 69 -

Do 7+ 9

per te ogni cosa ...

ed ogni giorno vivr un po' meglio


sapendo che oltre le nubi il sereno c'
Sono pi sereno

Do#-

Ciao mamma guarda come mi diverto

Do/Sol
Do

Mi-

Re

Mi-

ahi ah ahi ah ahi ah hia

Mi-

oltre le nubi pi sereno

Mi

ahi ah ahi ah ahi ah hia

Ogni giorno far

Si

Che bello , quando lo stadio pieno


e la musica, la musica riempie il cielo
una libidine, una rivoluzione una libidine una rivoluzione

E quando tramonter il sole sopra la citt un'anima sola un corpo unico


una libidine, una rivoluzione
una libidine, una rivoluzione

Aspetter come tutti le creature dal cielo ahi ahi ah


consolidando in me l'aspettativa che ci possano salvare dalle morali
etiche, bisbetiche, un po' banali
ahi ah ahi ah ahi ah hia hia

Re6

Sol

sapendo che oltre le nubi il sereno c'


ahi ah ahi ah ahi ah hia hia

Do#-

alee ooh, alee ooh alee ooh, alee ooh

ed ogni giorno vivr un po' meglio

Si

Re6

La

Do

La-

Re6

Ciao mamma guarda come mi diverto

ahi-ai ai ai ai ai ai ai ai-ah

Sol

Mi

Mi4/9
La

Si

Sol

Do#-

una libidine una rivoluzione quando ci si pu parlare con una canzone

Mi-

Si

Re6

Che bello , quando c' tanta gente e la musica, la musica ci fa star bene
Fa#-

Si

Jovanotti

CIAO MAMMA

- 70 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani


Do/Sol

Sol

La-7/Sol

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Fa2

Do/Sol

Sol

La-7/Sol

Fa2

Do

Sol

Sib

Do2(Re)

Do2+(Re#) Do(Mi)

per te ogni cosa che c' ninna na ninna eee

La

Do

Se io potessi sarei sempre in vacanza

Sol

La-7/Sol

Jovanotti

RAGAZZO FORTUNATO

Sol

per te ogni cosa che c' ninna na ninna eee


Fa2

na na na na nana na na nana naaa

7+

La7

7+

se io fossi capace chiuderei il cielo in una stanza


Si-7

Jovanotti

BELLA
( Re

La

Mi-7

Si-7

Sol7+
Re7+

La6 )
Mi-7

Re7+

E gira gira il mondo


Mi-7

e gira il mondo e giro te


Re7+ Mi-7

mi guardi e non rispondo


Re

Re

ah, perch risposta non c'

La

nelle parole

Si-7
La6

La

Re

Problemi zero, problemi a non finire


un giorno sembra l'ultimo un altro da impazzire
ma se devo dirla tutta, qui non il Paradiso
ma l'inferno delle verit, io mento col sorriso.

Mi

e dove c' uno strappo, non metti mai una pezza.


Di dieci cose fatte, te n' riuscita mezza
e dove c' uno strappo, non metti mai una pezza.

Si-7
La6

Re

mentre t'allontani stai con me forever.


Lavoro tutto il giorno e tutto il giorno penso a te
e quando il pane sforno ah, lo tengo caldo per te

Mi

Di dieci cose fatte, te n' riuscita mezza

ombra sotto un pino

Sol7+

Mi

Re

come una finestra che mi illumina il cuscino


calda come il pane

Si-

ma all'inferno delle verit, io mento col sorriso.

Fa#

bella come una mattina d'acqua cristallina


Sol7+

Mi

ma se devo dirla tutta, qui non il Paradiso

La

Re

Sono un ragazzo fortunato perch m'hanno regalato un sogno


La

ah ah ah

Re

sono fortunato perch non c' niente che ho bisogno


Si-7

Mi

chiara come un A B C come un luned


di vacanza dopo un anno di lavoro
bella forte come un fiore dolce di dolore
bella come il vento che ti ha fatto bella

e quando viene sera e torner da te

amore gioia primitiva di saperti viva


vita piena giorni e ore batticuore pura
dolce mariposa nuda come sposa
mentre t'allontani stai con me forever.

Sei bella come il sole, a me mi fai impazzire


Sei bella come il sole, a me mi fai impazzire

( Mi-7

La

Bella
come
calda
come

Re7+

Mi-7

La

Re7+ )

come una mattina di acqua cristallina


una finestra che mi illumina il cuscino
come il pane ombra sotto un pino
un passaporto con la foto di un bambino

bella come un tondo grande come il mondo


calda di scirocco e fresca come tramontana
come la fortuna tu cos opportuna
mentre t'allontani stai con me forever.
Bella
come
come
come

Si-7

Mi

andata come andata la fortuna di incontrarti ancora.


La

Re

Si-

Mi

Siddartha me lo ha detto non conta solo l'amore


e tutto quello che ti serve, stare dentro al cuore
Ma se devo dirla tutta, qui non il Paradiso
ma l'inferno delle verit, io mento col sorriso
Su dieci cose fatte, te n' riuscita
e dove c' uno strappo, non metti
Su dieci cose fatte, te n' riuscita
e dove c' uno strappo, non metti

mezza
mai una pezza
mezza
mai una pezza

Sono un ragazzo fortunato

come un'armonia come l'allegria


la mia nonna in una foto da ragazza
una poesia o Madonna mia
la realt che incontra la mia fantasia

- 71 -

- 72 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Jovanotti

UN RAGGIO DI SOLE
La4

La

Fa#-

Mi

Mi7

Che lingua parli tu Se dico vita dimmi cosa intendi


E come vivi tu se dico forza attacchi o ti difendi
T'ho detto amore e tu m'hai messo in gabbia
M'hai scritto sempre ma era scritto sulla sabbia
T'ho detto eccomi e volevi cambiarmi
t'ho detto basta e m'hai detto non lasciarmi
Abbiamo fatto l'amore e mi hai detto mi dispiace
Mi hai lanciato una scarpa col tacco e poi abbiamo fatto pace
Abbiam rifatto l'amore e ti piaciuto un sacco
E dopo un po' mi hai lanciato la solita scarpa col tacco
Gridandomi di andare e di non tornare pi
Io ho fatto finta di uscire e tu hai acceso la tv
e mentre un comico faceva ridere io ti ho sentito che piangevi
Allora son tornato ma tanto gi lo sapevi
La

Fa#-

Che tornavo da te senza niente da dire


Si-

Mi7

senza tante parole ma con in mano


La

Fa#-

un raggio di sole per te che sei lunatica


Si-

Mi7

niente teorie con te soltanto pratica


La

Ligabue

ERI BELLISSIMA
La-

Mi-

Sol

Re

La-

Mi-

Sol

Eri sanissima, ostrica e lampone sulle mie dita c'eri sempre e solo te
ti davi un attimo, poi ti nascondevi bene
io l'ho capito che sei sempre stata grande pi di me
Do

Ma adesso dimmi come andata?


Sol

Si

Mi-

Come stato? Il viaggio di una vita li con te


Do

Sol

Si

Io spero solo tutto bene, tutto come


Do

Mi-

progettavate voi da piccole


La-

Mi-

Sol

Re

Stai bene li con te? Stai bene li con te?


Fragile e piccola con le tue paure mi costringevi a nasconderti le mie
sapevi ridere, sapevi il tuo sapore
te la godevi ad occupare tutte le mie fantasie
Ma adesso dimmi come andata
Eri bellissima lasciatelo dire eri di tutti ma non lo sapevano
e tu lo sapevi che facevi gola e soggezione
siamo stati insieme e comunque non mi hai conosciuto mai
Ma adesso dimmi come andata

Fa#-

praticamente amore ti porto in dono


Si-

Re

Eri bellissima lasciatelo dire ed anche stavolta so che non mi crederai


Eri davanti a me, davanti agli occhi del bambino
e gli occhi del bambino quelli non li danno proprio indietro mai
credimi mai
ti dico mai

Mi7

un raggio di sole per te, un raggio di sole per te


Che cosa pensi tu se dico amore dimmi cosa intendi
Siamo andati al mare e mi parlavi di montagna
abbiamo preso una casa in citt e sogni la campagna
Con gli uccellini le anatre e le oche i delfini i conigli
Le api i papaveri e le foche e ogni tanto ti perdo
O mi perdo nei miei guai ho lo zaino gi pronto all'ingresso
ma poi tanto tu gi lo sai
che ritorno da te senza niente da dire...

Ligabue

BALLIAMO SUL MONDO


Re

Sol

Do

La-

Siamo della stessa pasta bionda non la bevo sai.


Ce l'hai scritto che la vita non ti viene come vuoi.
Ma la tua e per me speciale e se ti pu bastare sai
Che se hai voglia di ballare uno pronto qui ce l'hai
Balliamo sul mondo!! Va bene qualsiasi musica
cadremo ballando sul mondo lo sai si scivola.
Facciamo un fandango l sotto qualcuno rider. Balliamo sul mondo!
Non ti offro grandi cose per quelle l le avrai
Niente case n futuro n certezze, forse guai
Ma se dall'Atlantide all'Everest non c' posto per noi
Guido io in questo tango ci facciamo posto dai
Balliamo sul mondo!!
Va bene qualsiasi musica
cadremo ballando sul mondo lo sai si scivola.
Facciamo un fandango l sotto qualcuno fischier. Balliamo sul mondo!

- 73 -

- 74 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Ballando,
Facendo,
Ballando,
Ballando,

Ligabue

HO MESSO VIA

Fred e Ginger sono su una supernova sopra noi


Chiudi gli occhi e tieni il tempo e sar quasi fatta dai
C' chi vince e c' chi perde, noi balliamo casomai
Non avremo classe ma abbiamo gambe e fiato finch vuoi

Sol

Do

Ho messo via un po di rumore dicono cos si fa


Mi-

ballando sul ballando sul mondo


facendo un facendo un fandango
ballando sul ballando sul mondo
ballando sul ballando sul

Do

Sol

Do

Ho messo via i rimpiantini dicono non ho l'et


Mi-

Re

Sol

Ho messo via un po di illusioni che prima o poi basta cos


ne ho messe via due o tre cartoni comunque so che sono l.
Ho messo via un po di consigli dicono pi facile
Mi-

Ligabue

NON TEMPO PER NOI


Re

Ci han concesso solo una vita


Do

Sol

Re

Re

Sol

Do

Re

Do

Re

Do

Mi-

Re

Re

Sol

Do

Mi-

Re

Sol

Do

Mi-

Do

Re

io non riesca a metter via te.


Ho messo via un po di legnate i sogni quelli non si pu
che non il male, ne la botta ma purtroppo il livido.
Ho messo via un bel po di foto che prenderanno polvere
sia sui rancori che rimpianti che rimorsi, che perch.

Non tempo per noi che non ci svegliamo mai


Sol

Do

ho messo via un bel po di cose ma non mi spiego mai il perch

se per ogni sbaglio avessi mille lire che vecchiaia che passerei

Sol

Do
Mi-

Re

strade troppo strette diritte per chi vuol cambiar rotta


oppure sdraiarsi un po'
Che andare va bene per a volte serve un motivo, un motivo
Certi giorni ci chiediamo tutto qui? E la risposta sempre si

Si-

che posto vuoto ce n stato, ce n, ce ne sar

Mi-

stiamo prendendo abbastanza abbastanza

Re4

Mi sto facendo un po di posto e che mi aspetto chi lo sa

Do

e calendari a chiederci se

Mi-

li ho messi via perch a sbagliare sono bravissimo da me.

soddisfatti o no qua non rimborsano mai

Re

Do Mi- Do Re

se si voltano un momento io ci rigioco perch a me va.

Balliamo sul mondo!! Va bene qualsiasi musica


cadremo ballando sul mondo lo sai si scivola.
Facciamo un fandango l sotto qualcuno applaudir
Balliamo sul mondo!!!!

Do

Re

nel comodino c una mina e tonsille da seimila watt.

Mi sto facendo un po di posto

Mi-

Abbiam sogni per troppo grandi e belli sai


Do

Re

Mi-

La

Belli o brutti abbiam facce che per non cambian mai


Do

Re

Fa

Sib
Re

Do

Non tempo per noi e forse non lo sar mai

Fa

In queste scarpe e su questa terra


che dondola, dondola, dondola, dondola
Sib

Se un bel giorno passi di qua


lasciati amare e poi scordati svelta di me
che quel giorno gi buono per amare qualchedun altro qualche altro
dicono che noi ci stiamo buttando via ma siam bravi a raccoglierci
Non tempo per noi che non ci adeguiamo mai
Fuorimoda, fuoriposto, insomma sempre fuori dai
Abbiam donne pazienti rassegnate ai nostri guai
Non tempo per noi e forse non lo sar mai

Fa

Re4

con il conforto di un cielo che resta l.


Mi sto facendo un po di posto e che mi aspetto chi lo sa
che posto vuoto ce n stato, ce n, ce ne sar
ho messo via un bel po di cose ma non mi spiego mai il perch
Mi-

Re

io non riesca a metter via


Do7+

Re

Mi-

Re

Sol Do Mi- Do Re Sol

riesca a metter via, riesca a metter via te.

Non tempo per noi che non vestiamo come voi


Non ridiamo, non piangiamo, non amiamo come voi
Forse ingenui o testardi poco furbi casomai
Non tempo per noi e forse non lo sar mai

- 75 -

- 76 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

IL MIO NOME MAI PI

PICCOLA STELLA SENZA CIELO

Ligabue Jovanotti Pel

La-

Si-

Io non lo so chi c'ha ragione e chi no


se una questione di etnia, di economia

quello che so che non fantasia e che nessuno c'ha ragione e cos sia
a pochi mesi da un giro di boa per voi cos moderno
C'era una volta la mia vita c'era una volta la mia casa
c'era una volta e voglio che sia ancora
E voglio il nome di chi si impegna a fare i conti con la propria vergogna
Re

La-

Fa

sogni, sogni!

Do

Il mio nome mai pi mai pi

Sol

Il mio nome mai pi mai pi

(2v.)

C'era una volta un aeroplano un militare americano


c'era una volta il gioco di un bambino
e voglio i nomi di chi ha mentito di chi ha parlato di una guerra giusta
Re

bombe bombe

Il mio nome mai pi mai pi

Tieniti su le altre stelle son disposte


solo che tu a volte credi non ti basti
forse capiter che ti si chiuderanno gli occhi ancora
o soltanto sar una parentesi di una mezz'ora
Ti brucerai

Il mio nome mai pi mai pi

piccola stella senza cielo

Ligabue

UNA VITA DA MEDIANO


Sol

Re4

Una vita da mediano a recuperar palloni


La-7

Do

nato senza i piedi buoni, lavorare sui polmoni.


Una vita da mediano, con dei compiti precisi
a coprire certe zone, a giocare generosi
Sol

io dico s dico si pu saper convivere duro gi lo so


ma per questo il compromesso la strada del mio crescere
e dico s al dialogo perch la pace l'unica vittoria
l'unico gesto, in ogni senso che d un peso al nostro vivere
vivere, vivere
Io dico s, dico si pu cercare pace l'unica vittoria
l'unico gesto in ogni senso che dar forza al nostro vivere

Re4

La-7

Do

l, sempre l, l nel mezzo, finch ce n'hai stai l


Una vita da mediano, da chi segna sempre poco
ch il pallone devi darlo a chi finalizza il gioco.
Una vita da mediano, che natura non ti ha dato
ma lo spunto della punta,vede il 10 che peccato
l, sempre l, l nel mezzo, finche ce n'hai stai l
stai l, sempre l, l nel mezzo finche ce n'hai
Mi-

( Sol

Mi-

Sol

Mi-

Do

La-7 Fa )

finche ce n'hai stai l


E voglio i nomi di chi ha mentito di chi ha parlato di una guerra
giusta io non le lancio pi le vostre sante bombe.
e voglio il nome di chi si impegna a fare i conti con la propria vergogna
Re

dormite pure voi che avete ancora sogni


Il mio nome mai pi mai pi

- 77 -

Ligabue

Sol

Ti brucerai piccola stella senza cielo.


ti mostrerai ci incanteremo mentre scoppi in volo
ti scioglierai dietro a una scia un soffio, un velo
ti staccherai perch ti tiene su soltanto un filo, sai

Eccomi qua, seguivo gli ordini che ricevevo


c' stato un tempo in cui io credevo che arruolandomi in aviazione
avrei girato il mondo e fatto bene alla mia gente,
fatto qualcosa di importante in fondo a me piaceva volare

io non le lancio pi le vostre sante bombe

La

Tanti ti cercano spiazzati da una luce senza futuro.


altri si allungano vorrebbero tenerti nel loro buio

Sol

oppure solo follia, difficile saperlo

dormite pure voi che avete ancora sogni

Re

Cosa ci fai
in mezzo a tutta questa gente
sei tu che vuoi o in fin dei conti non ti frega niente

Fa
Do

Sol7+

sogni, sogni.

Una vita da mediano, da uno che si brucia presto


perch quando hai dato troppo devi andare e fare posto.
Una vita da mediano, lavorando come Oriali,
anni di fatica e botte e vinci casomai i mondiali
l, sempre l, l nel mezzo

- 78 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Ligabue

HAI UN MOMENTO DIO?


Sol

Re

Do

La-

Sol

Re

Re

La-

Ligabue

Do La-

C'ho un po' di traffico nell'anima


non ho capito che or'
c'ho il frigo vuoto ma voglio parlare perci paghi Te.
Che tu sia un angelo od un diavolo ho tre domande per Te:
chi prende l'Inter dove mi porti e poi d, soprattutto, perch?
Perch
Perch

TUTTI VOGLIONO VIAGGIARE IN PRIMA


Fa

Re

Do

La-

Do

Sol

Fa

Re

Do

Re

Do

Hai un momento Dio?

La-

Sol

O Te o chi per Te

Re

Re4 Re
Do

avete un attimo per me.

Li pago tutti io i miei debiti se rompo pago per tre


quanto mi costa una risposta da Te d, su, quant'?
Ma Tu sei l per non rispondere e indossi un gran bel gilet
e non bevi niente o io non Ti sento com'? perch?
Perch
Perch

Do

Tutti
Tutti
Tutti
Tutti

Sib

Nel mio stomaco son sempre solo


Fa

ci che sento,

Re4 Re

Sib

nel Tuo stomaco sei sempre solo


Re

ci che senTi

Sol

Re

nemmeno una risposta ai miei perch?


non mi fai fare almeno un giro col tuo bel gilet?

Do

La-

Fa

Do

Sol

fuori come va?

La-

ah ah ah

Tutti vogliono viaggiare in prima tutti quanti con il drink in mano


e sotto come va fuori come va tutti vogliono viaggiare in prima
Tutti quanti con il posto finestrino sotto come va, fuori come va

Ligabue

URLANDO CONTRO IL CIELO


La

Re

Mi

Come vedi sono qua: monta su, non ci avranno


La

Sol

La-

ah ah ah

Siamo quelli che da quelli come te non si fanno mai pagar da bere
perch siamo quelli meglio se lo sai con
quelli come te son sempre pari di qua

non lo sapranno mai

Hai un momento Dio? No, perch sono qua insomma ci sarei anch'io.
Hai un momento Dio? O te o chi per te avete un attimo per me?

Do

fuori come va?

Almeno d se il viaggio unico e se c' il sole di l


se stai ridendo io non mi offendo per, perch? perch?
Perch
Perch

La-

vogliono viaggiare in prima l'hostess che c'ha tutto quel che vuoi
quanti con il drink in mano e sotto come va? Fuori come va?
vogliono viaggiare in prima e che il viaggio non finisca mai
quanti con il posto finestrino sotto come va? Fuori come va?

Fa

Hai un momento Dio? No, perch sono qua se vieni sotto offro io.
Hai un momento Dio? Lo so che fila c' ma Tu hai un attimo per me.
Re4 Re

Sol

Quelli come me si va finch ce n' ma come non venisse mai il momento


Con quei progetti li e quei difetti l che ci fanno stare pi contenti.
Avrai ragione te a fare come fai a startene da furbo nel mondo dei pi furbi
Stai a vedere che sappiamo gi com' non ci teniamo a togliere il disturbo

ho qualche cosa in cui credere


non riesco mica a ricordare bene che cos'.

Sib

La-

Tutti vogliono viaggiare in prima l'hostess che c'ha tutto quel che vuoi
Tutti quanti con il drink in mano e sotto come va? Fuori come va?
fuori come va...? ah ah ah

Hai un momento Dio? No perch sono qua insomma ci sarei anch'io


Sol

Sol

Quelli come me si svegliano alle tre e dicono che i giorni sono corti e poi
quelli come me si svegliano a met rimangono con i sogni mezzi aperti
Hai ragione te a fare come fai a stare con vince cambiarti le camicie.
Sta a vedere che sappiamo gia com' ci riposiamo solo dopo morti

ci dovr essere un motivo, no?


forse la vita la capisce chi pi pratico.

Sol

Do

Re

Mi

La

Re Mi

finch questo cuore non creper di ruggine, di botte o di et.

Eeeeeeee

C' una notte tiepida e un vecchio blues da fare insieme


in qualche posto accoster e quella l sar la nostra casa ma
Fa#-

Do#-

Mi

Si

credo che meriti di


Fa#-

Do#-

Mi

Si

Re

Mi

pi

Intanto son qua io

Re

e ti offro di ballarci su:


Re

Mi

urlando contro il cielo

- 79 -

Si-

una canzone di cent'anni almeno


La

Re

Mi

La

Ooh ooh ooh ooh ooh

- 80 -

Re

Mi

ooh ooh (2v.)

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Non si pu sempre perdere per cui giochiamoci


certe luci non puoi spegnerle
se un purgatorio nostro perlomeno
urlando contro il cielo
Do

Re

Mi

Si

Re

Mi4

La

La

Si

cantava "Viva la libert"

Mi

Fa#

la sua chitarra mi regal

Il patto stringerci di pi prima di perderci.


Forse ci sentono lass
un po' come sputare via il veleno

Mi

Sol

Re

La

La

Si

Sol#-

Si

fu richiamato in America

Stop! coi Rolling Stones

urlando contro il cielo

Mi

ma ricevette una lettera

La

dai finestrini passa odor di mare, diesel, merda, morte e vita.

Si

C'era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones


girava il mondo veniva da gli Stati Uniti d'America
Non era bello ma accanto a se aveva mille donne se
cantava Help, Ticket to Ride o Lady Jane o Yesterday
Mi

Fantasmi sulla A14


Do

Morandi

C'ERA UN RAGAZZO

Non saremo delle star ma siam noi, con questi giorni


fatti di ore andate per un weekend e un futuro che non c'.

Fa#-

Mi

Sol

Re

La

Si

Stop! coi Beatles stop


Mi

La

Sol#-

Si

Gli han detto vai nel Viet-Nam e spara ai Viet-Cong


Mi

La

Si

Mi

Si

Rattatatata Rattatatata Rattatatata Rattatatata Rattatatata

Ligabue

CERTE NOTTI
( Re

Re9

Re

Re9 )

Mi

La

Si

La

Mi

Certe notti la macchina calda e dove ti porta lo decide lei.


Do#-

La

Si

Non ha pi amici non ha pi fans vede la gente cadere gi


nel suo paese non torner adesso morto nel Viet-Nam

Certe notti la strada non conta ch quello che conta sentire che vai
Sol#-

La

Do#-

La

Certe notti la radio che passa Neil Young sembra avere capito chi sei
Mi

La

Si

La

Mi

Certe notti somigliano a un vizio che tu non vuoi smettere, smettere mai.
Certe notti fai un po' di cagnara che sentano che non cambierai pi
Quelle notti fra cosce e zanzare e nebbia e locali a cui dai del tu
Certe notti c'hai qualche ferita che qualche tua amica disinfetter
Certe notti coi bar che son chiusi al primo autogrill c' chi festegger.
Dol#-

Si

La

Mi

Si
La

La
Si

Mi
Fa#-

Sol#-

La

Certe notti o sei sveglio o non sarai sveglio mai


Si

Re Re9 Re Re9

Ci vediamo da Mario prima o poi.


Certe notti ti senti padrone di un posto che tanto di giorno non c'
Certe notti se sei fortunato bussi alla porta di chi come te
C' la notte che ti tiene fra le sue tette un po' mamma un po' porca com'
Quelle notti da farci l'amore fin quando fa male, fin quando ce n'.
E si pu restare soli certe notti qui che se ti accontenti godi cos cos
Certe notti son notti o le regaliamo a voi
Tanto Mario riapre prima o poi.
Certe notti qui, certe notti qui, certe notti qui, certe notti.

- 81 -

Stop! coi Rolling Stones Stop! coi Beatles stop


Nel petto un cuore pi non ha ma due medaglie o tre
Rattatatata Rattatatata Rattatatata Rattatatata Rattatatata

Morandi

BANANE E LAMPONE
Re-7

Sol#-

E si pu restare soli certe notti qui che chi s'accontenta gode cos cos
La
Sol#-

C'era un ragazzo che come me amava i Beatles e i Rolling Stones


girava il mondo ma poi fin a far la guerra nel Viet-Nam
Capelli lunghi non porta pi non suona la chitarra ma
uno strumento che sempre d la stessa nota RATTATTATA

La-7

L'orologio batte l'una, tu sei fuori chiss dove


Re-7

La-7

Giro nudo per la casa, dimmi tu se questa vita!


Sol-9

La-7

Tu che esci con le amiche (dici)

io che resto qui a pensare (ore)

Sib7+

se poi vero per davvero (vero)

La7

o ti vedi con qualcuno!

Guardo la televisione, c' del pollo dentro il frigo,


mangio e provo a immaginare le tue mosse e le parole
E che sono un po' geloso (scemo) ma ti amo per davvero (vero)
si, va beh l'autonomia (...mia) ma ricorda che sei mia!
Sol-9 La-7

Banane,
Sol-9 La-7

Io sono

Sib7 Re-7

lampone,

Sol-9 La7

chi c'era

Sib7 Re-7

il tuo amore

Re-7

con te?

Sol-9 La7

sei solo

- 82 -

Re6/9

per me!

(Chi c'era stasera?)

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani


( Sol-7 La-7

Sib7 Re-9

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Sol-7 La7 La7

SI PU DARE DI PI

Re6/9 )

Ruggeri Tozzi Morandi

Apro un libro d'avventure, una nuova distrazione


Poi vorrei telefonare, mi dovrei un po' sfogare!
E che sono assai geloso (scemo) son le due e tu sei lontana
quasi quasi cado in piedi, vado a casa di Maria!

SiMi-7

Ho sentito l'ascensore, gira chiave nel portone


faccio finta di dormire, e tu invece qui a parlare....
Sono stata a chiacchierare, (ore) ogni tanto, sai, ci vuole, (ci vuole)
hanno tutte dei problemi, (...emi) per fortuna io ho te, amore!
Banane, lampone, chi c'era con te?
Io sono il tuo amore, sei solo per me!

Fa#-7

(M.) In questa notte


Re

(2v.)

Re

Sol

perch sei qui

La4

La7

perch non parti per un weekend che ti riporti dentro di te?


(R.) Cosa ti manca, cosa non hai cos' che insegui se non lo sai
se la tua corsa finisse qui forse sarebbe meglio cos
Sol/La

(Chi c'era stasera?)

Sol7+

di venerd perch non dormi,

Re

La

Ma se afferri un'idea che ti apre una via


Mi-

Si-

La

e la tieni con te poi ne segui la scia


Re

FATTI MANDARE DALLA MAMMA


Do

Morandi

Re7

Fa

La-

Sol

Re7

Do
La-

Sol

Fa

Sol

Fa

Sol7

Do

con la mano nella mano passeggiava con te.


Mi7

La-

Si-

Mi7

La-

Re7

Re Fa#-7
Mi-

Re7

Sol7

Tu digli a quel coso che sono geloso e se lo rivedo gli spaccher il muso

Mi-7 Sol-6

Re

Do

Fa

Sol/La Re

Sol

Sol

La

Fatti mandare dalla mamma a prendere il latte:


Mi7

La-

Sol Fa

Sol7

Si-

Si7

perch te sono io, non solo tu

Do La- Fa

presto scendi scendi amore ho bisogno di te

Sol7

Do La- Fa Sol7

ho bisogno di te

Mi

Si

Si pu dare di pi perch dentro di noi


( Do Fa Sol Do Mi7 La- Sol Re7 Sol7 )

Fa#-

Do#-7

Si7

si pu osare di pi senza essere eroi

Ti ho vista uscire dalla scuola insieme ad un altro


con la mano nella mano passeggiava con te.

Mi

La

come fare non so, non lo sai neanche tu


Si

Si4 La/Si Si La/Si

Si

Do#-

Si

Tu digli a quel coso che sono geloso e se lo rivedo gli spaccher il muso

ma di certo si pu

Fatti mandare dalla mamma a prendere il latte:


presto scendi scendi amore
ho bisogno di te

come fare non so, non lo sai neanche tu

Mi

ho bisogno di te!

Si

dare di pi
La

Si4 La/Si Si La/Si

ma di certo si pu

- 83 -

Mi7

La4 La7

(T.) Perch il tempo va sulle nostre vite rubando i minuti di un'eternit


e se parlo con te e ti chiedo di pi

Do

La/Do#

fare di pi

Si pu dare di pi perch dentro di noi


si pu osare di pi senza essere eroi
come fare non so, non lo sai neanche tu
ma di certo si pu fare di pi

Ti ho vista uscire dalla scuola insieme ad un altro,


Mi7

La

Sol7

devo dirti qualche cosa che riguarda noi due.

Do

Sol/La La Sol/La

(M.) Perch la guerra, la carestia non sono scene viste in TV


e non puoi dire, lascia che sia, perch ne avresti un po' colpa anche tu

Sol

Fatti mandare dalla mamma a prendere il latte:


Mi7

La

(R.) In questa barca persa nel blu noi siamo solo dei marinai
tutti sommersi, non solo tu, nelle bufere dei nostri guai

Sol7

su, trova una scusa per uscire di casa!

Do

La4

e per loro tu puoi


( Re Mi- )

La-

E' un'ora che aspetto davanti al portone:

Do

Sol

risalendo vedrai quanti cadono gi

Si

Mi

dare di pi!

- 84 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Masini

L'UOMO VOLANTE
Mi-

Do

Re

La-

La-

Do

Re

Sol

Do

La-

Cos mi immagino gi il tuo sorriso


Mi-

Do

Do

Re

Si-

LaFa7+

La-

che fa da cornice a una stella che va


un sole nascosto che nasce da dentro
e disegna il confine della tua libert
Si-

quel suono leggero di un nome importante


Si-

Fa#-

Mi

La

Re

Re

Fa7+

La-

solo strano che al suo posto ci sei te, ci sei te.


( La- Do Re2 Fa7+ )

Si-

Si-

Fa7+

Do
Re2

Si-

Per saresti il mio unico orgoglio

Re2

per non lo stesso tra di noi

da solo non mi basto stai con me

dietro ai rimproveri miei

E se tu fossi qui avrei anche il coraggio d'innamorarmi di lei


Per parlarti cos come infatti gi faccio anche se non mi ascolterai
Re

La-

le ali di un uomo volante

Mi

Do

Se vuoi ci amiamo adesso, se vuoi

Fa#-

Mi

Re

Mi-7

Sol

La-

Re

per non nasconderti mai

La-

fa male e non lo sa

Laura non c', capisco che stupido cercarla in te


Io sto da schifo credi e non lo vorrei stare con te pensando a lei
stasera voglio stare acceso andiamocene di l
a forza di pensare ho fuso.

Mi

Mi

Mi-7

l'amo se niente pi mi d

che non mi mai passata

Re

Si-

Sol

Sol

Fa7+

che non ci capita mai

Mi-7

Fa7+

mi manca da spezzare il fiato

Vorrei regalarti un cielo d'agosto


La

Sol

Laura non pi cosa mia

e te che sei qua e mi chiedi perch

Si

e vedo accendersi noi

Allo stadio in un bar in un gesto affettuoso

Fa7+

Laura non c', andata via

Se ti avessi lo sai capirei la mia vita scoprendo dentro di me


Con il senno di poi che ogni scelta sbagliata mi conduceva da te

Nek

LAURA NON C'

Laura dov', mi manca sai magari c' un altro accanto a lei


giuro non ci ho pensato mai che succedesse proprio a noi
lei si muove dentro un altro abbraccio su di un corpo che non pi il mio
e io cos non ce la faccio.

Do#

la rondine che torna da s

Vorrei regalarti un mondo diverso


Che ha fatto la pace con la sua crudelt
Quel giusto rimorso che nasce sbagliando
E conferma la forza di ogni fragilit
L'anarchico istinto di un cuore migrante le ali di un uomo volante

Se vuoi ci amiamo adesso, se vuoi


Re-

Sol

Do

Fa Do/Mi

Forse difficile cos


Re-

Mi/Sol#

Re-

Sol

La- Sol Do Mi-7

ma non so che cosa fare

La-

Fa

Mi

Credo che sia logico, per quanto io provi a scappare lei c'.
Mi

Si-

Re

Per arrivare pi su
Mi

(e cercare la tua margherita)

Si-

Dove pi vero sei tu


Re

La

Di questa piccola vita

io vorrei regalarti l'infinito che d


Re

Si-

quel tenero abbraccio di un padre sognante


Mi

Si-

Mi

anche se tu non verrai


Re

Mi

Fa#-

che come un uomo volante


Si-

sapr nel cuore chi sei

Do#-7

Sol#-

Si5

solo Laura e la mia coscienza.

Mi

Si-

Si5

Non vorrei che tu fossi un emergenza ma tra bene e amore c'


La

(evitando ogni strada sbagliata)

La

La2

Do#-7

Mi

Se vuoi ci amiamo adesso oh no


Do#-7

Fa#2

La7+

per non lo stesso ora so


Mi

c' ancora il suo riflesso tra me e te


Fa#2

La7+

mi dispiace ma non posso Laura c'.

Fa#-

Io questo spero e vorrei


Se vuoi ci amiamo adesso oh no mi casca il mondo addosso ora so
c' acora il suo riflesso tra me e te
Fa#2

La7+

mi dispiace ma non posso Laura c'

- 85 -

- 86 -

Si4

Do#-7

Laura c'

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Nek

QUANDO SAR LONTANO


Do

Sol

La-

Sol

Do

Quando sar lontano

Sol

( Mi Si La

La-

Re-

Sol

Re-

Sol

La-

Sol

Do

Prima di addormentarmi
Re-

Sol

Mi
La-

prima di averti mandato un bacio,

Sol

Fa

Sol

io ti respirer nell'aria in questa notte chiara e troppo calda.


Do

Sol

La-

Io sto a pezzi senza di te, non so a chi parlare


Sol

Do

Sol
Do

Sol

Si
La

e c' poesia

Mi Si La

e l'anno zero andr

Si

Mi

Io ti vorr anche se sbagli


La

Si

Fa#-

Io sto a pezzi senza di te, vado al manicomio


ma adesso chiamami dai e non parto mai
io ci sto troppo bene con te, quando in contro luce
mentre ti pettini mi fai le facce buffe tu
Fa

Sol

La-

Fa

Sol

Fa

Sol

La-

Fa

Fa

ricorder di possedere questo amore grande pi del mare


Re-

Fa

Sol

La-

io sto a pezzi senza di te, altro non so dire


Sol

Sol7

Si

Fa#-

La

un cielo che nessuno ha visto mai mai mai

e l'anno zero andr


e l'anno zero andr

e l'anno zero andr


ma l'anno zero va

Nek

SE UNA REGOLA C'


Si-7

Sol7

Re

Mi dici cosa c' che non va


Si-7

Sol

Fa#-7

pensi ancora a quella storia l

La7

lo so gi si fatica a stare soli.

( Do Sol La- Sol Do Sol Fa )

coi suoi profondi abissi da esplorare


Do

e l'anno zero andr

ed una nuova luce squarcer

La-

Ti vedr nel rosso cielo di un tramonto che si spegne

La

soltanto qualche schiaffo alla realt

se l'anno zero andr


La

Si

e se la tua diversit a te mi legher

una fottuta guerra non verr


E quando tu sarai lontana guardando il sole io ti penser
e penser una cosa sola tenerti stretta vicino a me
al tuo respiro caldo e dolce quando il cuore tace un po'
se non ci sei l'amore non far.

Mi Si La

almeno dormir

Traverser strade che ho perso zone scordate che non so voglie che non ho
e trover anime sparse in questa nebbia densa che non ci si vede pi
ma un giorno tutto questo cambier

Mi
Do

quando con l'indice i tuoi capelli tolgo via

Mi Si La

mi stendo di sonnifero tra un po'

Mi Si La

Sol

Si

di causa effetto di slealt e di banalit

e l'anno zero andr

La-

Do

Si
La

Fa#-

io ci sto troppo bene con te, sei la mia leggenda


Fa

Mi

stanco di chi mi scalda il letto

Fa

ho tante amiche per gli dico sempre no


Sol

Si

Stanco di me stanco di tutto stanco di questi giorni che si piegano su me

Sol

il cielo che guardo anch'io racchiudilo dentro di te.


Do

Mi Si La )
Mi

guarda il cielo e pensa che

Nek

L'ANNO ZERO

Do

Sai che rimango qua finch vuoi


fossi in te credo che reagirei.
Sol

Si-7

Che consigli vuoi da me


Sol

scusami

io capisco bene come stai

Fa#- Mi-7

sai che mai ti direi


Si-7

se poi fai quel che vuoi te


Fa#-

Sol

La

va da lei, oh oh.
Sol

Re

Fa#-7

Se una regola c' non la chiedere a me te ne devi fregare se lo vuoi


se l'umore va gi se non ce la fai pi guarda che non esiste solo lei
devi muoverti un po' oh oh oh, oh oh oh, oh oh oh.
C' chi non dice no oh oh oh, oh oh oh, oh oh oh.
Ti do una mano io ma gi so quando capita un momento no
dentro hai un'angoscia che ti rompe.
E ti apriresti il petto poi per mostrarle in quale posto lei
non sai pi cosa fai ma sai che la vuoi.

- 87 -

- 88 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Sol

Si-7

E se ti ha lasciato addosso un male fisico


Sol

Fa#-

Mi-7

Fa#-7 Sol La

( Si-7 Sol Re Fa#-7 Si-7 Sol La7 )

qua ci vuole solo un po' di senso pratico, oh oh


Sol
Fa#- Mi-7

Fa#-7

Sol

Re

Nek
Si-

Re

Re

Sol

La

La7

La
Sol

Sol

La

Sol-

Mi

La

Fa#-

segue il ritmo del respiro

Re

movimenti leggeri della fronte tua

Mi-

La

quando sogni non sei mia

Fa#-

Si

Gi le sei ed l'alba ormai e il tuo cuscino scivolato gi


muovi i piedi cercando i miei e ritorni tu quella che

Re

preferisco appoggiare le labbra alle tue


(col respiro che si agita contro le mie)

La

Mi

io potrei perdere un giorno o l'altro

Do

Sol

non mi va di parlare di ieri

con la vita non ci sto mai pari

Fa#-

Do#-

La

devo ammetterlo sai non c'ho pensato mai

La

Mi

tu sei molto diversa dagli altri dai di pi.

Si

La

convinto che se le altre storie finiscono

quella nostra no

Si-

A pensarci bene il bello di te

Mi
Sol

che viaggi sempre sulle mie frequenze


Re

Mi-

sei grande.

Mi

Si-

La

Si

Si

La

Si

Do#-

tu sei, tu sai, stai svegliandoti ormai


La
Sol

non t'accontenti di essere una fra tante

La4

La

Sol-

sei grande, uh...

Do#-

Sol#-

Do#-

Fa#-

La

A pensarci bene il bello di te


che viaggi sempre sulle mie frequenze sei grande.
Ed in certe cose sei come me
non t'accontenti di essere una fra tante sei grande, uh...
Prendi quel che serve fino che c'
mi dai tanto e non te ne accorgi neanche sei grande, ma grande.

Si

dici sorridendo:sognavo di te
Sol#-

con un calcio mi spingi via

Si

se ti tocco gridi, poi ti giri e ridi


La4

Mi

Do#-

fino su alla gola tiri le lenzuola

non si sa mai con chi stai per.

- 89 -

La-

Sol#-

mi sorprendono i tuoi occhi

quasi chiusi poi accesi spalancati in me

Ed ho molto rispetto per ogni tua idea


(non la voglio cambiare per pazzesca che sia)
non ti stresso per farti pi simile a me
(che se fossi diversa non saresti pi te)
poi nessuno conosce nessuno

Si

tu sei, tu sai nel sogno da chi vai

Ed in certe cose sei come me

Do

La

chiss, chiss

tu sei con me, ma la mente dov'?

E non serve spiegarti la storia che sei


(le parole son senza ritorno lo sai)

Re

La

Re

Re

La4

La Sol

Tu sei, tu sai nel sogno da chi vai

ogni volta un massacro se tu te ne vai.


S lo so che mi piace fermarmi a pensarti
ma se posso toccarti funziona di pi

La-

Si-

Fantasie che l'insonnia d magari un altro adesso sta con te


se potessi li ucciderei tutti i sogni tuoi
piano piano vorrei svegliarti per rassicurarmi e per parlare un po'
e invece no, forse ho paura di capire con chi stai

Ogni passo ogni faccia ogni cosa che fai,

La-

Mi-

Re

SEI GRANDE
Re

La

il cuore ti batte ma

per chi batte non ne so niente

Se una regola c'

Sol-

Re

La

La

Mi-

tu vicina e cos distante

troverai una che non da guai guai, eh

Sol

Sol

Gi le tre tu ti scopri un po' stai dormendo attaccata a me


e sorridi per non so ora dove sei
Sol

Si-7

Una strada non c' mai e c' soltanto quella che tu fai
Sol

Nek

TU SEI, TU SAI

Se una regola c'

La

Mi

Si

e alla fine ci cadi in un s

tu sei, tu sai, sorpresi insieme dal mattino


tu sei, tu sai
tu sei, tu sai, e adesso il sogno gi lontano!

- 90 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Nek

ALMENO STAVOLTA
( Re- La# Fa Do Re- La# Fa Do )
Re-

Do

La-

Re-

Sol

Sapore di sale, sapore di mare che hai sulla pelle, che hai sulle labbra
quando esci dall'acqua, e ti vieni a sdraiare vicino a me, vicino a me.

La#

Se non ti vuoi fidare almeno ascoltami


Fa

Gino Paoli

SAPORE DI SALE

Do

di rimanermi ostile non serve a te, n a me.


Non voglio interrogarti rinfacciarti quel che fai
io piuttosto sto cercando chi eravamo noi
Re-

La#

Fa Do Re-

La#

Sapore di sale, sapore di mare un gusto un po' amaro, di cose perdute


di cose lasciate, lontano da noi dove il mondo diverso, diverso da qui.
Fa

Fa Do

Do

Il tempo nei giorni, che passano pigri

Almeno stavolta
Almeno ascolta
Almeno stavolta col coraggio di guardarci in faccia
Ridammi l'effetto di un battito nel petto

Fa

Sol

e lasciano in bocca, il gusto del sale


Fa

Do

ti butti nell'acqua, e mi lasci a guardarti

Sar che siamo stanchi sar il carattere


la lista dei difetti l'hai fatta tu, io mai
Ora smetti di pensare a un problema che non c'
e dammi il tempo di inchiodare tutti i tuoi perch

Fa

Sol

e rimango da solo, nella sabbia e nel sole.


Poi torni vicino, e ti lasci cadere
e mentre ti bacio, sapore di sale

Almeno stavolta
Almeno ascolta
Almeno stavolta col coraggio di guardarci in faccia
Ridammi l'effetto di un battito nel petto
Sono qui questa notte dietro un s che non parte
Almeno stavolta col coraggio di guardarci in faccia
sperando che un'ora ti dia voglia di ridarti ancora
e cos non so come griderai il mio nome

E lasciami gridare, lasciami sfogare


Do

Fa
Do

Gino Paoli

LA GATTA

Fa

La-

Si-

Mi7

Ora non abito pi l


Do

La-

Re-

la gatta faceva
scendeva vicina
e se ne tornava su.
LaSol7

Re7
Sol- Do7

Ho una casa bellissima bellissima come vuoi tu.


Ma io ripenso a una gatta che aveva una macchia
nera sul muso, a una vecchia soffitta vicino
al mare con una stellina che ora non vedo pi.

- 91 -

Do

La-

Fa

Sol

Fa

Sol

Ricominciamo.

So dove passi le notti un tuo diritto io guardo e sto zitto


ma penso di tutto mi sveglio distrutto, per io ci provo
ti seguo, ti curo, non mollo lo giuro perch sono nel giusto, perch io
Ti amo

tutto cambiato, non abito pi l

La-

e poi non provare un brivido dentro e correrti incontro, gridarti


Ti amo

Do7

C'era una volta una gatta che aveva una macchia


nera sul muso e una vecchia soffitta vicino
al mare con una finestra a un passo dal cielo blu
Se la chitarra suonavo
le fusa ed una stellina
vicina poi mi sorrideva

Sol

non sono capace di stare a guardare, questi occhi di brace


Sol

Sol-

io senza amore non so stare

Io non posso restare seduto in disparte n arte n parte

Se non ti vuoi fidare almeno ascoltami


di rimanermi ostile non serve a te, n a me

Re-

Pappalardo

RICOMINCIAMO

( Do- Sol# Re# La# Do- Sol# Re# La# )

Fa

cos nella sabbia, e nelle mie braccia


sapore di mare, sapore di te.

Ricominciamo.

(3v.)

Cosa vuoi che faccia? Io sar una roccia

Guai a quello che ti tocca

So che tu ami le stelle, gettarti nell'occhio del primo ciclone


non perdi occasione per darti da fare, e farti valere ma fammi il piacere
ti voglio aiutare su fammi provare, ancora
Ti amo

Ricominciamo.

- 92 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Pausini

TRA TE E IL MARE
La

Si

La7+

Do#-

Si

Fa#-7

Marco se n' andato e non ritorna pi

Non ho pi paura di te tutta la mia vita sei tu


vivo dei respiri che lasci che consumo mentre sei via
La

Re

Do#-

Fa#-7

A scuola il banco vuoto Marco dentro me


dolce il suo respiro fra i pensieri miei
Re-

Io che avrei vissuto da te nella tua straniera citt


sola, un istinto di chiss mai sola ma pur sempre con te
Non posso pi dividermi tra te e il mare
Non posso pi sentirmi stanca di aspettare

Re/Mi

distanze enormi sembrano dividerci


La

Mi/Sol#

Re

La

No, amore no, io non ci sto


Mi

o ritorni o ritorni o resti l

La

Non vivo pi, non sogno pi


Do#-7

Si

Fa#-7

Re

La/Do#

Si-7

La/Mi

stringi forte a te il cuscino


Re/Mi

La

Mi/Sol#

quanto altro male ti far la solitudine.


)

Do7+

Marco nel mio diario ho una fotografia

Do#-

La-7

preferisco dirti addio!

hai gli occhi di un bambino un poco timido


Fa7+

Si

Do#- Si7

non basta adesso cresco


La

Si7

No, amore no, io non ci sto


Mi

La

Si7

Sol

Do

mi giuri che l'ultima

Mi

ho paura aiutami

Do

Amore non ti credo pi

Do#-

o ritorni o ritorni o resti l

Non vivo pi, non sogno pi


Mi-7

fra i compiti d'inglese e matematica

un tuo riflesso

Si7

Do#-7

La-7

Do#-

La

Re7

Mi-

ogni volta che vai via


Re7

Do

preferisco dirti addio!

Re Mi-

tuo padre e i suoi consigli che monotonia


lui con il suo lavoro ti ha portato via
di certo il tuo parere non l'ha chiesto mai
Fa/Sol

ha detto "un giorno tu mi capirai".


Do

Sol/Si

Chiss se tu mi penserai
Fa

La-7

Do/Mi

per non soffrire pi per me


Do

Do/Sol

se con gli amici parlerai


Re-7

Fa/Sol

ma non facile lo sai

Sol/Si

La-7

Do/Sol

a scuola non ne posso pi e i pomeriggi senza te

Mi-7 )
Do

Mi/Sol#

rinchiuso in camera e non vuoi mangiare


e piangi e non lo sai

Re/Mi

la stringo forte al cuore e sento che ci sei

ma tutto questo a me

Re

Si

Do#- )
La

( Do

La

Si-7

sfuggi gli sguardi e te ne stai

( Fa#-7 La/Mi Re La/Do# Fa7+ Fa/Sol

Do#-

Si7

Cerco di notte in ogni stella

Mi

ho paura aiutami

ogni volta che vai via

La

mi giuri che l'ultima

Mi

Si7

Amore non ti credo pi

( La

Si7

La

Mi

Do#-

La/Mi

se con i tuoi non parli mai

La/Do#

se ti nascondi come me

Si7

ma il cuore batte forte dentro me.


Fa#-7

Chiss se tu mi penserai
La

Do#-7

e il treno delle 7:30 senza lui

un cuore di metallo senza l'anima nel freddo del mattino grigio di citt

non posso pi dividermi tra te e il mare


non posso pi restare ferma ad aspettare

Mi

Pausini

LA SOLITUDINE

Fa
Re

Do/Mi

Re-7

Sol

studiare inutile tutte le idee si affollano su te.

Mi-7

Non posso pi dividermi tra te e il mare


Non posso pi restare ferma ad aspettare
Non posso pi dividermi tra te e il mare

Fa

Do/Mi

Re-7

Mi-7

Non possibile dividere la vita di noi due


Fa

Do/Mi

ti prego aspettami amore mio

Re-7

Fa/Sol

ma illuderti non so!

La solitudine fra noi questo silenzio dentro me


l'inquietudine di vivere la vita senza te
ti prego aspettami perch non posso stare senza te
non possibile dividere la storia di noi due.

- 93 -

- 94 -

(2v.)

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Pausini

STRANI AMORI
Do

Rem7

Mi-

Mi dispiace devo andare via ma sapevo che era una bugia


Sol

Do

quanto tempo perso dietro a lui che promette e poi non cambia mai
Fa

Sol

Lam

Fa

Do

Fa

Rem7

La-

Sol

Sol

Mi-

Sol

Do

Lam Rem7

Mi-

Lam

si confondono dentro a quest'anima


Fa7+

Rem

Do

Lam7

Rem7

Sol

che s'interroga senza decidere se un amore che fa per noi


Re

La4

Sim

Sol

La4

Re

Non c'

La-

La

Mi-7/Si

La

Sim

Sol

La

Si

Mi

Si4 Do#m

Fa#m7

Strani amori mettono nei guai


Mi

Fa#m7

Strani amori fragili,


La

pu succedere

Si

ma in realt siamo noi

Sol#

Pezzali / 883

GLI ANNI

Do#m7

prigionieri liberi
Sol#m7

Mi- Do Re )

Ogni tanto penso a te

Strani amori fragili, prigionieri liberi


La

Re

che hai perso per sempre ormai!

Tu resta in ascolto perch ormai per te alternativa a me


non c' mon c' alternativa a me non c'

La

storie vere che ci appartengono ma si lasciano come noi


Mi

Re

non c'

Re

Strani amori che vanno e vengono nei pensieri che li nascondono


La4

Do

Do

( Mi- Do Re Sol Sol/Fa#


Mim7

Sol

Mi-

Per te

Rimpiangerai cose di noi

Grandi amori che finiscono ma perch restano, nel cuore


Re

Re

Re

che non riesci pi a buttare via dal labirinto della nostalgia


Sol

Mi- Do

Resta in ascolto che c' un messaggio per te e dimmi se


ci sei
Perch ti conosco e il mio posto non con te dipendo gi da me

Sol7+
La

Sol/Fa#

Io sopra ogni bocca cercai il tuo nome, il tuo nome.


Ho aspettato anche troppo, e lo sai
che ho cancellato te
ho allontanato te dal cuore

E quante notti perse a piangere rileggendo quelle lettere


La4

Re

Ma sarebbe una bugia mia dirti adesso che


non ho avuto compagnia sono uguale a te

Rem7

Sono amori che spesso a questa et


Mi

Do

non c'

Sol

quante pagine, l da scrivere sogni e lividi da dividere.


Do

Do

Resta in ascolto che c' un messaggio per te e dimmi se


ci sei
Perch ti conosco e so bene che ormai per te alternativa a me

Strani amori che fanno crescere e sorridere tra le lacrime


Fa

La-

che assomigliasse a te

che assomigliasse a me nel cuore

L da sola dentro un brivido ma perch lui non c', e sono


Do

Re

MiLa-7

con il cuore nello stomaco un gomitolo nell'angolo


Lam

Sol

amore, amore

e da allora nessuno trovai

Do
Sol

Mi-

La-7

E lo aspetti ad un telefono litigando che sia libero


Fa

Re La-

Ma nessun altro chiamai

Rem7
Sol

Do

Ogni tanto penso a te


una vita che
non ti chiamo o chiami me pu succedere

Sol

Strani amori mettono nei guai ma in realt siamo noi

Pausini

RESTA IN ASCOLTO

Do#m7

Strani amori che non sanno vivere

Mi-

Fa#m7

Stessa storia, stesso posto, stesso bar

Si

e si perdono dentro noi

Mi-

Do

Sol

Do

Re

Sol

Re

Mi-

stessa gente che vien dentro consuma e poi va


Mi

La7+

Fa#m7

Mi dispiace devo andare via questa volta l'ho promesso a me


Si

Do#m7

perch ho voglia di un amore vero senza te.

- 95 -

Do

Re

Sol

non lo so che faccio qui


Mi-

Re

Mi-

Do

Re

Mi-

Re

Do

esco un po, e vedo i fari delle auto che mi


Do

Re

Sol

guardano e sembrano chiedermi chi cerchiamo noi.

- 96 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Re

La-

Do

Gli anni doro del grande Real


Do

Re

Do

gli anni delle immense compagnie


Re

Do

gli anni di che belli erano i film


Do

Sol

gli anni in motorino sempre in due

La-

Re

Do

Re

Do

Sol

Mi- Re Do

gli anni del tranquillo siam qui noi

siamo qui noi

Sol

quello che non sono


Sol

Si-

La

Sol

quando mi respiri vicino


Re

La

La

Do Sol

Sol

Do

Fa

nelle gioie e nelle difficolt

Fa

io ci sar

spero che tu mi capirai

Do
Do

Fa

io ci sar

amore per l'eternit.

Giuro ti prometto che io mi impegner


io faro di tutto per se il mondo col suo delirio
riuscir a entrare e far danni ti prego dimmi che combatterai insieme a me

Sol

Si-

Sol

Nella buona sorte e nelle avversit

Pezzali / 883

Sol

Fa

Solo che la vita non proprio cos


a volte complicata come una lunga corsa ad ostacoli
dove non ti puoi ritirare soltanto correre con chi ti ama accanto a te

Quando si vedono le montagne che non c' foschia,


quando le vacanze iniziano e quando poi torno a casa mia.
La

La-

So che nelle fiabe succede sempre che


su un cavallo bianco arriva un principe
che porta la bella al castello si sposano e sar

Gli anni doro del grande Real

Si-

Sol

Fa

se tu ci sarai

Stessa storia stesso posto stesso bar


stan quasi chiudendo poi me ne andr a casa mia
solo lei davanti a me cosa vuoi il tempo passa per tutti lo sai
nessuno indietro riporter neppure noi

Quando mi alzo e sento che ci sono

La-

Nella buona sorte e nelle avversit


Re-

La

Fa

Do

Gli anni doro del grande Real

Sol

La-

non posso esserlo

Non posso giurare che ogni giorno sar


bello eccezionale allegro sensibile fantastico
ci saranno dei giorni grigi ma passeranno sai

Stessa storia, stesso posto, stesso bar


una coppia che conosco cavran la mia et
come va, salutano cos io vedo le fedi alle dita dei due
che porco giuda potrei essere io qualche anno fa.

GRAZIE MILLE

Fa

anche se so che c' chi dice per quieto vivere bisogna sempre fingere

Mi- Re Do Re Sol

La

La-

Io non ti prometto qualcosa che non ho


Do

gli anni dei roy rogers come jeans

Re

gli anni di qualsiasi cosa fai

Re

Pezzali / 883

IO CI SAR

Re

gli anni di happy days e di ralph malph

La

Sol

Nella buona sorte e nelle avversit

quando sfreghi il naso contro il mio


Sol

sento che, sento che


Si-

Sol

Re

Per ogni giorno ogni istante ogni attimo che sto vivendo

La

Quando si giocano le coppe in tele il mercoled


quando sento un pezzo splendido che mai pensavo bello cos
quando il cane mi vuol salutare quando vedo i miei sorridere
quando ho l'entusiasmo di fare sento che, sento che
Per ogni giorno ogni istante ogni attimo che sto vivendo Grazie Mille
Per ogni istante ogni giorno ogni attimo che mi stato dato Grazie Mille

( La Fa#- Mi Re Mi4 Mi

Per ogni giorno ogni istante ogni attimo che sto vivendo Grazie Mille
Per ogni istante ogni giorno ogni attimo che mi stato dato Grazie Mille

- 97 -

La Fa#- Mi Re Mi4 Mi )

La

Re

La

Scorre piano piano la statale 526


La

Re

passa posti che io mai e poi mai

Re

avrei pensato fossero cos ancora come quando qui


La

Re

il cinquantino mi portava via dai guai


Mi

Fa#-

Mi

Fa#-

invece di svoltare a scuola andava gi alla ferrovia


Sol

Quando un microfono non lo vorrei abbandonare mai


quando i miei amici prendono un'accoppiata secca alla SNAI
Quando il mondo mi sembra migliore anche solo per un attimo
quando so che ce la posso fare sento che, sento che

Pezzali / 883

BASTA UN GIORNO COS

Sol

Grazie Mille

Re

Mi

due minuti di paura poi pronti via (poi pronti via)


La mia moto scorre piano sulla 526 attraversa dei profumi che poi
un metro dopo non li senti pi io respiro e mando gi
prima di perderli che non si sa mai
da lontano un' altra moto sta venendo verso me
alza il braccio fa un saluto che bello (che bello )
mi fa sentire che

- 98 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani


La

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Fa#-

Mi

Basta un giorno cos


La

Fa#-

Mi

basta un giorno cos


Fa#-

Re

Mi4

Re

Mi

Re

Do

a cacciarmi via tutti gli sbattimenti che


Mi

Re

Fa#-

ogni giorno sembran sempre di pi


Fa#-

Mi

Mi

Sol

La-

Fa

Re

che c' un giorno cos

La-

Sol
La-

HANNO UCCISO L'UOMO RAGNO

Pezzali / 883

Fa

La-

Mi-

Sol

Fa

La-

Sol

LaDo

ore spese a guardare gli ultimi

attimi in cui tu eri qui con me


Fa

Do

la scorderai ti scorderai di lei

Do

solo che non va proprio cos

Mi-

dove ho sbagliato e perch

Sol

ma poi mi son risposto che, non ho


Do

Fa

La-

Sol

Do

Fa

La-

Sol

Nessun rimpianto, nessun rimorso


soltanto certe volte capita che
appena prima di dormire mi sembra di sentire
il tuo ricordo che mi bussa ma io non aprir

Basta un giorno cos

Come dicon tutti il tempo l' unica cura possibile


solo l'orgoglio ci mette un po' un po' di pi per ritirarsi su
per mi ha aiutato a chiedermi se era giusto essere trattato cos
da un persona che diceva di amarmi e proteggermi
prima di abbandonarmi qui

Solita notte da lupi nel Bronx


Sol

Sol

successo a tutti per poi

ti alzi un giorno e non ci pensi pi

La mia moto scorre piano piano fino in citt


il sole tra non molto tramonter
mi fermo al rosso di un semaforo che mi da tempo ancora un po'
prima che la moto torni al suo garage
Il bambino su quell'auto guarda indietro e vede me
alza il braccio e fa un saluto che bello (che bello ) mi fa sentire che

La-

Do

tutti mi dicevano vedrai

Re

ogni giorno fan paura di pi

ogni giorno per non adesso adesso adesso

Pezzali / 883

NESSUN RIMPIANTO

Mi

a cancellare centoventi giorni stronzi e

Nessun rimpianto, nessun rimorso

Re

nel locale stan suonando un blues degli Stones


La-

Fa

Sol

loschi individui al bancone del bar


Do

La-

Sol

Sol

Re-

La-

Sol

tutto ad un tratto la porta fa slam

il guercio entra di corsa con una novit

Do

Re-

Sol

dritta sicura si mormora che


Sol

La-

La-

i cannoni hanno fatto bang.

Fa

Do

Sol

Hanno ucciso l'uomo ragno chi sia stato non si sa


La-

Fa

Do

Sol

Pezzali / 883

COME MAI

pieni di whisky e margaridas


( Fa

Do/Mi
Fa

Sib

Fa

Sib

Re-

Fa

Do

Fa )

Sib

Do

Le notti non finiscono all'alba nella via


Fa

Re-

Sib

Do

le porto a casa insieme a me ne faccio melodia


Sib

Do

Re-

Fa

forse quelli della mala forse la pubblicit.

e poi mi trovo a scrivere chilometri di lettere

Hanno ucciso l'uomo ragno non si sa neanche il perch


avr fatto qualche sgarro a qualche industria di caff.

sperando di vederti ancora qui

Alla centrale della polizia il commissario dice: "che volete che sia
quel che successo non ci fermer
il crimine non vincer".
Ma nelle strade c' panico ormai
nessuno esce di casa nessuno vuole guai
ed agli appelli alla calma in TV adesso chi ci crede pi.

Sib

Do

Inutile parlare sai non capiresti mai


seguirti fino all'alba e poi vedere dove vai
mi sento un po' bambino ma lo so con te non finir
il sogno di sentirsi dentro a un film
Sib

Fa

E poi all'improvviso

Hanno ucciso l'uomo ragno

Sib

Gi nelle strade si vedono gang di ragionieri in doppio petto pieni di stress


se non ti vendo mi venderai tu per cento lire o poco pi.
Le facce di vogue sono miti per noi attori troppo belli sono gli unici eroi
invece lui si lui era una star ma tanto non ritorner.

Fa

Non so chi l'ha deciso


Sib

Fa

Sib

Fa

sei arrivata tu
Do

m'hai preso sempre pi


Sib

Fa

Una quotidiana guerra con la razionalit


Sib

Fa

Sol-7

Do

Ma va bene purch serva per farmi uscire

Hanno ucciso l'uomo ragno

- 99 -

- 100 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani


Fa

Do/Mi

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera


Sib

Sib

Fa

Sol-7

Notti intere ad aspettarti


Fa

Do

ad aspettare te

Do/Mi

Sib

Fa

Dimmi come mai ma chi sarai per farmi stare qui


Sib

Fa

Pezzali / 883

BELLA VERA

Fa

Come mai ma chi sarai per fare questo a me

Do

( Fa# Si Do#

x4 )

Fa#

Do#

Si

Do#

Forza della natura meravigliosa e scura


bella da far paura in questa calda sera
nera l'abbronzatura la pelle ti colora
e sfiora il mio sguardo ancora quel corpo da pantera.

Fa

Qui seduto in una stanza pregando per un s


Gli amici se sapessero che sono proprio io
Pensare che credevano che fossi quasi un dio
Perch non mi fermavo mai nessuna storia inutile
Uccidersi d'amore ma per chi

Fa#

Do#

Chiss se tu vivi qui

chiss dove abiti

Fa#

Si

se ti fermi fermi fermi

Do#

o sei qui di passaggio.

Lo sai all'improvviso sei arrivata tu


Fa#

Pezzali / 883

COME DEVE ANDARE


Fa

Do

Si

Re#-

Non il caldo ma
Fa#

Si

Re#-

non i fiori ma
Si

Sib

Do#

sei tu che profumi l'atmosfera,


Fa#

Erano le vacanze di natale dellanno di quel freddo micidiale

alzati, girati, muoviti, risiediti,

Fa

Fa#

Do

Sib

Sib

Fa

Sib

Fa

Do

Sib Do Fa Do Sib /7

dallalto del suo fifty, sia di me che del peugeot


Cos tornai a casa un po umiliato col ghiaccio che dal chiodo era entrato
in profondit nel mio orgoglio ferito allora che al volo ho realizzato
il rischio di passare la mia vita sopra un peugeot che arranca in salita
mentre uno col fifty ti sorpassa, ride e va
Fa

Re-

Sib

E tutto va come deve andare


E tutto va come deve andare

Re#-

Do#

Fa#

Do

Mi super uno col fifty nero, lo vidi che rideva, son sicuro
Re-

Si

non il caldo ma sei tu che sei bella vera.

il mio peugeot col gelo arrancava, tossiva un po, partiva e si fermava.


Re-

Do#

sei tu che alzi la temperatura,

Fa

Do

Sale su quanto basta il perizoma a lato


e passa la vita bassa dei jeans e arriva fino
all'anca la curva bianca le forme sottolinea e
dona, tanto s'intona, alla tua pelle bruna.
Chiss se d'inverno sei come adesso o invece poi
se ti freni (freni, freni) e rifiorisci a Maggio.
Non il caldo ma

Sib

o per lo meno cos dicono


o per lo meno me lo auguro.

Fa#

Si

Do#

x6 )

Se ne and il tempo delle mele ed arriv linferno delle pere


amici che non avrei pi rivisto sbattuti l scaraventati in pasto
a una realt che qualche anno dopo avrebbe gi riscosso il suo tributo
da sola o con le quattro letterine magiche.

Fine della serata veloce come sei arrivata


te ne sei andata e torna a scorrere la vita
un po' rallentata nella citt addormentata
ma che figata averti respirata!

E cerano quelli gi sistemati in societ temuti e rispettati


guardavano con schifo mal celato persone con cui avevano vissuto
non cera pi il tempo di parlare con gente che era cos inferiore
ridendo di un peugeot in salita che non ce la fa.

Chiss se tu vivi qui chiss dove abiti


se ti fermi fermi fermi o sei qui di passaggio.

E tutto va come deve andare


E siamo qui ai piedi di una strada che sale su ripida e dissestata
la chiamano et della ragione ci passano miliardi di persone
Io spero di poterla fare tutta guardare in gi quando arriver
in vetta anche arrancando come quel vecchissimo peugeot.

Chiss se d'inverno sei come adesso o invece poi


se ti freni freni freni e rifiorisci a Maggio
Non il caldo ma

E tutto va come deve andare

- 101 -

- 102 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Pezzali / 883

IL MONDO INSIEME A TE
Do#-

Mi

Si

Re

Forse non sarei come sono adesso


forse non avrei questa forza addosso
forse non saprei neanche fare un passo
La

Si

forse crollerei

Fa#-

Si-

C' un tempo per i baci sperati, desiderati


La

Sol

Re

tra i banchi della prima B


Re

La

Fa#-

Si-

occhiali grandi, sempre gli stessi, un po' troppo spessi

scivolando in basso

La

e invece tu sei qui e mi hai dato tutto questo


e invece tu sei qui e hai rimesso al proprio posto
i pi piccoli pezzi della mia esistenza
componendoli dando loro una coerenza

Re

Sol

per piacere ad una cos


Sol

La Re La Sol

nell'ora di lettere
Sol

La Re

Sol

La

Re La Sol

guardandola riflettere
Do

Sol

sulle domande tranello della prof


Mi

Si

Do#-

Com bello il mondo insieme a te


Si

Do#-

La

La
Mi

Si

La

Mi Si

Si

per guardare ci che tu mi fai vedere


Com grande il mondo insieme a te come rinascere
e vedere finalmente che rischiavo di perdere mille miliardi e pi di cose
La

Mi

Si

Do

La

non cascarci amore no

Mi

mi sembra impossibile

che tutto ci che vedo c da sempre solo che io non sapevo come fare
La

Pezzali / 883

LO STRANO PERCORSO

Do#-

Mi

C' un tempo per i primi sospiri tesi insicuri,


finch l'imbarazzo va via,
col sincronismo dei movimenti, coi gesti lenti
conosciuti solo in teoria,
come nelle favole fin sopra alle nuvole
convinti che quell'istante durer da l all'eternit

Si

se tu non mi avessi fatto dono di dividerle con me

Re Re4

Lo strano percorso

La La4

di ognuno di noi
Si-

Forse non avrei mai trovato un posto


forse non potrei regalarti un gesto
forse non saprei neanche cosa giusto
forse non sarei neanche pi rimasto

La

Si

La7+

( Fa# Mi Si La7+ Fa# Re )

Com grande il mondo insieme a te come rinascere


e vedere finalmente che rischiavo di perdere mille miliardi e pi di cose
Si

Do#-

se tu non mi avessi fatto dono di dividerle con me


( Do#-

Mi

Si

Do#-

Mi

Si )

- 103 -

La

( Sol La Sol Re )

se tu non mi avessi fatto dono di dividerle con me

Mi

Re Re4

Sol

Com grande il mondo insieme a te come rinascere


e vedere finalmente che rischiavo di perdere mille miliardi e pi di cose

La

Si- Sol

Re Re4

per quanto in un secondo tutto pu cambiare niente resta com'.

Com bello il mondo insieme a te mi sembra impossibile


che tutto ci che vedo c da sempre solo che io non sapevo come fare
per guardare ci che tu mi fai vedere

Mi

Re 4

per quanto complicato e imprevedibile

e invece tu sei qui sei arrivata per restare


e invece tu sei qui non per prendere o lasciare
ma per rendermi ogni giorno un po migliore
insegnandomi la semplicit di amare

La

Sol

che neanche un grande libro un grande film potrebbero descrivere mai

Mi

Si

C' un tempo per il silenzio assenso, solido e denso


Di chi argomenti ormai non ne ha pi
Frasi gi dette, gi riascoltate in mille puntate
Di una soap opera alla TV
Sar labitudine sar che sembra inutile
cercare tanto alla fine tutto qui per tutti tutto qui
Lo strano percorso
C' un tempo per qualcosa sul viso, come un sorriso
Che non cera ieri e oggi c
Sembrava ormai lontano e distante, perso per sempre
E invece ritornato con te
Con te che fai battere il cuore che fai vivere
Il tempo per tutto il tempo che verr nel tempo che verr
Lo strano percorso

- 104 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Pezzali / 883

NORD SUD OVEST EST


( Sol )

Do

Re

Do

La

Sol

La

Sol

Re

Re

da mercoled non ti si vede pi


La

Re

hanno aperto un posto strano un disco pub

Dai galoppa pi che puoi, corri vai non ti fermare


che di strada ce n' ancora tanta sai, s lo so
vedo una cantina che mi potr toglier sete e polvere.
Re

Re

Quattro amici che citofonano gi

Ma perch sei andata via, mi son persa nella notte


perch non mi hai detto che non eri mia, non lo so
sar il vento o sarai tu
la voce che risponde ai miei perch

Mi-

Re

Do
Sol

accanto a me c' un gringo, uno straniero


Do

Re

Do

Nord Sud Ovest Est


Nord Sud Ovest Est

Mi-

La
Re

Do

Sol

senza averti qui

mi chiede:"man, dove vai?"


Re

La Mi Re

La

Mi Re

xk non si va xk non si va?

senza troppa voglia ordiniamo un drink


io che penso che cos' che faccio qui
gli altri che mi guardano e si chiedono che cosa non va che cosa non va

Lancio qualche pesos al cantinero che non parla mai


Mi-

Pezzali / 883

SENZA AVERTI QUI

Do

Re

Sol

Uomo bianco vieni qui, stai attento non ci andare


posso leggerti il futuro se lo vuoi, d di no
gli sorrido dico okay nei sassolini osserva i fatti miei.
Viso pallido ti sta ingannando, non la troverai
sono mesi che stai cavalcando dimmi dove andrai.

Re

La

La

Mi4

Mi

non cos bello come dicono


senza averti qui non che ci si senta liberi
non ti passa dura ore un attimo

e forse quel che cerco neanche c'


star cercando lei o forse me.

Tra deserto e praterie, ma perch ti sei fermato?


ero stanco ed assetato amica mia, si lo so
le capanne e una trib
dal basso lo stregone guarda in su.

Mi

senza problemi senza limiti

suoni e immagini dal video juke-box


questo posto non mi piace neanche un po'
forse non il posto forse sono io quello che non va

quello che non va

e voi perch fate quelle facce l


lo so che non ci si comporta cos
che dovrei essere un po' di compagnia non colpa mia
senza averti qui

non colpa mia

(2v)

senza averti qui

Nord Sud Ovest Est


La citt in festa e tu, finalmente sei arrivato
hai lo sguardo scuro non mi guardi pi, si lo so
il caballero accanto a te
perch ti sta abbracciando e guarda me.
Accarezzo un po' la colt, Dio ti prego non lo fare
poi mi giro guardo in cielo dove andr, adios mio amor!
ballan tutti intorno a me sotto i colori delle lampade.
Ed il vento mi sta sussurrando non ti fermerai
c' qualcuno che ti sta aspettando tu sai dove andrai.
Nord Sud Ovest Est

TIENI IL TEMPO
La-

Fa

Do

Pezzali / 883

Sol

non c' storia in questa citt


nessuno si diverte e mai si divertir
lascia perdere tutta questa gente
e non credere di te non gli importa niente
sono sempre pronti a giudicare tutto quello che fai
come ti vesti e con chi ti incontrerai
ma non te la prendere loro sono fatti cos
devi solo credere che un giorno te ne andrai di qui
scendi nella strada balla e butta fuori quello che hai
fai partire il ritmo quello giusto datti una mossa e poi
tieni
tieni
tieni
tieni

- 105 -

il
il
il
il

tempo
tempo
tempo
tempo

con le gambe e con le mani


non fermarti fino a domani
vai avanti e vedrai
il ritmo non finisce mai

- 106 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

ReRe-

Mi

Re

Mi

La

La

Fa#-

Mi

Re

Do
Do

Pezzali / 883

Fa#-

Mi

Re

Fa

Do

Re

Mi4 Mi

una canzone d'amore, per farti addormentare


Fa#-7

Mi4

Mi

che faccia uscire il calore, che non ti so spiegare


Re

Mi

Fa#-

una canzone d'amore solo per te, solo per te,


Mi

Do

Re- Do Fa

sei un mito per me


La#6

Re#

Do Sol-

sei un mito,
Do

La#

Do

vedo cos irraggiungibile


Re-

Do Fa

sei un mito perch


La#6

tu per tutti noi sei

Re#

La#

Do

la pi bella ma impossibile.

Mi

una canzone d'amore per farmi ricordare

Re

Do Sol-

Sei un mito,
Fa

Mi

Sol

alle nove sono gi sotto casa tua.

Tu che scendi bella come non mai


sono anni che sognavo 'sta storia lo sai
sento il cuore che mi rimbalza in bocca e tu con un body a balconcino
che ti tiene su un seno che cos non si era mai visto prima

sono anni che ti

Se lo potessi immaginare dipingerei il sogno di poterti amare.


Se io sapessi come fare ti scriverei, ti scriverei

per non fare tardi

La#

Mi

Se io sapessi cosa dire io lo farei, lo farei lo sai.

La

ReLa#

forse ho cannato da Dio

anche se mi farebbe male.

Fa#-

Do

appuntamento alle 9 e mezzo ma io

UNA CANZONE D'AMORE


Fa#-

Fa

deodorante appena preso che fa molto chic

scendi nella strada balla

Se solo avessi le parole te lo direi

Do

Tappetini nuovi Arbre magique

non ti lasciare andare se non ti vuole pi


adesso se la tira ma non sa che tu
stai quasi per decollare e quando volerai
faranno a gara se fare un giro gli farai

La

Pezzali / 883

SEI UN MITO

i muri grigi che vedi quando guardi fuori da qui


anche se non ci credi sono quasi belli per chi
sa trovare i colori dentro nella testa
e allora vattene fuori che sta per cominciare la festa

Fa#- Mi

Re

Mi

solo per te, solo per te, solo per te.


Se un giorno io riuscissi a entrare nei sogni tuoi mi piacerebbe disegnare
sulla lavagna del tuo cuore i sogni miei, i sogni miei lo sai.
E se si potessero suonare li inciderei e poi te li farei ascoltare.
Se io sapessi come fare ti scriverei, ti scriverei
una canzone d'amore
Re

Se io avessi le parole, le potessi immaginare


Mi

fosse facile spiegare, si riuscissero a suonare.


Re

Se potessi raccontare, se sapessi come fare


Mi

Ancora adesso non capisco perch


hai accettato il mio invito ad uscire con me
forse perch tu non sei quel freddo robot che noi tutti pensavamo
tu fossi per l'importante che adesso siamo qui insieme.
Appoggiati al tavolino di un bar
scopro che oltretutto sei anche simpatica
nonostante tu sia la pi eccitante che abbia visto in giro
sono a mio agio con te ordiniamo un altro cocktail poi si va via.
Sei un mito, sei un mito per me
Quasi esplodo quando mi dici dai
vieni su da me che tanto non ci sono i miei
io mi fermo a prendere una bottiglia perch voglio festeggiare
questa figata con te anche se forse non mi sembra neanche vero.
E' incredibile abbracciati noi due
un ragazzo e una ragazza senza paranoie
senza dirci io ti amo io ti sposerei solo con la voglia
di stare bene tra noi anche se soltanto per una sera appena.

Fa#

se sapessi cosa dire allora ti scriverei...


una canzone d'amore

- 107 -

Sei un mito, sei un mito per me


perch ridi e non racconti in giro favole
sei un mito, sei un mito perch
non prometti e non pretendi si prometta a te.

- 108 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Nomadi

IO VAGABONDO
Re

La

Sol

La7

Re

Do

Raf

INFINITO
( Si- La )

Sol

Io un giorno crescer, e nel cielo della vita voler

Re

Re

L'ironia del destino vuole che

La

Sol

La7

Si-

ma un bimbo che ne sa, sempre azzurra non pu essere l'et.


Sol

La7

Re

nella mia mente flash ripetuti

Mi-

La7

Fa#7

chiss dov'era casa mia e quel bambino che giocava in un cortile


Re

La

Si-

La

Si-

La

Re

La

Fa

soldi in tasca non ne ho, ma lass mi rimasto Dio.


S, la strada ancora l, un deserto mi sembrava la citt
ma un bimbo che ne sa, sempre azzurra non pu essere l'et.
Poi, una notte di settembre me ne andai, il fuoco di un camino
non caldo come il sole del mattino
chiss dov'era casa mia e quel bambino che giocava in un cortile
Io, vagabondo che son io

Nomadi

Mi

Si-

Fa#-

Forse scorre lento il silenzio il senso e il profilo della vita tra le cose
neanche il buio serve ad immaginare la ragione che ci invita a provare
So che pu far bene anche gridare per riscattare l'anima dal torpore
La

Mi

Si-

Fa#-

Re

La
Re

La

Mi

Fa#-

io voglio amare farmi male voglio morire di te

(2v.)

Conto i miei equilibri sempre un po' precario


libero l'istinto ci che mi sostiene
emozione nuova senza nome la ragione che ci invita a continuare
per questo problema non ho soluzione io mi sento vittima carceriere
so che ad ingannarmi non l'amore perch voglio amare

La

La4

Mi

Fa#-

Forse la coscienza il senso della vita sta in mezzo a mille note o forse pi
non servir tradire semplicemente amare qualsiasi cosa che ti da di pi
Io voglio vivere ma sulla pelle mia

- 109 -

( Re Sol Si- La4 )


(Parlato)

Teso ero a pezzi ma un sorriso in superficie


nascondeva i segni di ogni cicatrice nessun dettaglio che nel rivederti
potesse svelare quanto c'ero stato male.

E non si pu capire ore a parlare


poi abbiam fatto l'amore stato come morire
prima di partire potr mai dimenticare dimenticare
L'infinito sai cos' l'irraggiungibile
fine o meta che rincorrerai per tutta la tua vita.
Mi

La

Do#-

Si4

Ma adesso che farai adesso io


non so infiniti noi so solo che non potrai mai finire

Io voglio vivere ma sulla pelle mia


Re

Si-

E adesso che farai risposi io:


"Non so" quel tuo sguardo poi lo interpretai come un addio.

Quattro anni scivolati in fretta e tu


mi piaci come sempre forse anche di pi
hai detto so che un controsenso ma l'amore non razionalit.

Mi

Io voglio vivere ma sulla pelle mia


Fa#-

Re Sol

dimenticare

Mi

so che ad ingannarmi non l'amore perch voglio amare


Re

Ma quel giorno che mai mi scorder


mi hai detto non so pi se ti amo o no
domani partir sar pi facile dimenticare

Senza chiedere perch da te mi allontanai


ma ignoravo che in fondo non sarebbe mai finita.

IO VOGLIO VIVERE
La

( Re Sol )

Ieri avrei voluto leggere nei tuoi pensieri


scrutarne ogni piccolo particolare
ed evitare di sbagliare diventare ogni volta l'uomo ideale

Re

Io, vagabondo che son io, vagabondo che non sono altro
La

Re

attimi vissuti con te.

passato tanto tempo ma tutto talmente nitido


cos chiaro e limpido sembra ieri.

Re

sul mio corpo il chiarore delle stelle


Si-

Si-

io sia ancora qui a pensare a te


La4

Sol

Poi, una notte di settembre mi svegliai, il vento sulla pelle


La7

Sol

mai ovunque tu sarai ovunque io


sar non smetteremo mai se questo amore amore infinito.
( Mi La Do#- Si4

Mi La Do#- Si4 )

- 110 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Raf

SEI LA PI BELLA DEL MONDO


Re7+

Mi

Fa#-

Mi

Re7+

Sib

Ogni tuo pensiero, ogni singolo movimento


ogni tuo silenzio ogni giorno di pi io trovo
Re7+

Fa#Si-

E tutto quanto il mondo intorno pi blu


non c neanche una salita quando ci sei tu
tu che sei la perfezione per fortuna che ci sei
apro le mie braccia al cielo e penso

Mi

Come pensi che io faccia a meno di te lo vedi che ti cerco gi


Non tardi per noi tardi dirsi di no o dirmi che non puoi

( pi del sole )

Ma se il tempo che vuoi per rifletterci su


Come pensi che io sia d'accordo con te

Re7+ Mi Fa#-

Mi

( pi del mare )

Re7+ Mi Fa#-

ed era tutta la vita che

non aspettavo che te

Sei la pi bella del mondo ( pi del sole )


religione per me ( pi del mare )
mi piaci da impazzire ( pi del cielo ) mi piaci come sei

La7+

La

Come pensi che io in due righe cos ci metta tutto quel che sei
Non tardi per noi tardi dirsi di no o dirmi che non puoi

E i tuoi passi hanno il suono di una danza


Re

Fa#-

Sol4

Ramazzotti

viaggiare la nostra passione incontrare nuova gente


provare nuove emozioni e stare amici di tutti

Fa#

come mai non te lavevo detto

Siamo ragazzi di oggi anime della citt


dentro i cinema vuoti seduti in qualche bar

Fa# Sol#-

( pi del sole )
Fa#

Mi7+ Fa# Sol#-

La7+

la pi bella per me
ed era tutta la vita che non aspettavo che te
Sei la pi bella del mondo
questa canzone per te amore senza confine quando una fine non c
Sei la pi bella del mondo

- 111 -

Mi-

guardiamo lontano troppo lontano

Sol#-

Mi7+ Fa# Sol#-

Sol

Re

tu non sei unillusione, per fortuna che ci sei

Sei la pi bella del mondo

Fa

Non puoi scordarlo

Siamo ragazzi di oggi pensiamo sempre all'America

Sol#- Fa#

Do#-

Sib

TERRA PROMESSA

e una vita travolgente

Mi7+

Fa

Non dirmi non dirmi non dirmi no

che vibra intorno

E tutto quanto il mondo intorno pi blu


non c neanche una salita quando ci sei tu

Fa#

Sib

Mi-

Fa#

Mi7+

Fa

Nooo nooo Non puoi scordarlo Nooo Nooo

Mi

infinitamente bella come te

La7+

Sib

Prima notte tra noi con i piedi tra i tuoi vestiti sparsi qua e l
e di un letto per due ne bastava met
non puoi scordarlo

Fa#

Mi7+

Fa

Non dirmi non dirmi non dirmi no

Si-

oh dolce fiore mi regali tenerezza


Do

Sib

dove uno sbaglio non c

Sol Re

Come pensi che io faccia a meno di te lo vedi che ti cerco gi


Se davvero vai via so che almeno vorrei guardarti in faccia

( Si- Mi )

Fai quello che senti manifesti i tuoi sentimenti


mostrandoli con il ritmo del tuo cuore
e se qualche strega o una befana ce lha su con te
non c odio sul tuo viso ma un sorriso perch
Sei la pi bella del mondo ( pi del sole )
una vertigine
combinazione di cellule

un modo per mandarmi via

Le promesse tra di noi non le ho mantenute mai


ma la notte sai non pu tradire l'alba

Sol7+

( pi del cielo )

ci sto provando gi da un po'

Il mattino arriva sai ma non siamo pronti noi


con la rabbia non si va in nessun posto

Re7+ Mi Fa#-

la pi bella per me

Mib

Sto scrivendo da qui un messaggio per te


la mia mano per non sta dietro alle idee

la ragazza che da sempre stata nei sogni miei

Mi

Sol-

( Sib Fa Sib Fa )

Mi

Sei la pi bella del mondo

Fa

Prima notte tra noi con i piedi tra i tuoi vestiti sparsi qua e l
e di un letto per due ne bastava met
non puoi scordarlo

in tutto quel che fai, io vedo in tutto quel che sei


Sol7+

Ronda

COME PENSI CHE IO

e camminiamo da soli nella notte pi scura


anche se il domani ci fa un po' paura
Sol

Re

Mi-

finch qualcosa cambier

Sol

Re

Si-4

finch nessuno ci dar

- 112 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani


Si-

Do

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Sol

Sol

Re

Do

Re

Do

Sol

Re

i nostri pensieri

Do

Si

Re

noi non ci fermeremo non ci stancheremo di cercare il nostro cammino

Ramazzotti

PI BELLA COSA

Mi-

Una terra promessa un mondo diverso dove crescere

( Do Fa7+ Do Fa7+ Do Re-7 Do Re-7 )


Do

Re-7

Do

Re-7

Com' cominciata io non saprei la storia infinita con te

Siamo i ragazzi di oggi zingari di professione


con il giorno davanti e in mente un'illusione

Do

Re-7

Do

Re-7

Che sei diventata la mia lei di tutta una vita per me

Noi siamo fatti cos guardiamo sempre al futuro


e cosi immaginiamo un mondo meno duro

Sol

finch qualcosa cambier

Ci vuole pensiero perci lavoro di fantasia

Sol

finch nessuno ci dar

Una terra promessa

(2v.)

Fa7+/La

Ramazzotti

Sol

Sol

Fa7+/La

Sol

Sol Mi-7

Fa#-7

Re

Do

Mi-

La-7

Re

Ma nel deserto che lasciano dietro si trovano da bere


La

Mi/Sol#

Fa#-

Certi amori regalano


Mi

La

Re

un'emozione per sempre


Re

Mi

Fa#-

pi di quel tempo che ti posso dare


Re

La

Re

Mi

Fa#-

La

Re

Si-7

Ci sono amici che aspettano ancora me


Si

Fa#/La#

Certi amori regalano


Fa#

Si

Sol#-

Re/Fa#

Mi-7

Re Fa#/La#

Si-

Do/Re

Mi

Sol Re/Fa#

Mi-

Unica come sei immensa quando vuoi


Mi-7

La4 Re Fa#-7 Sol9

Grazie d'esistere
La4

Mi

Re

grazie d'esistere

per giocare insieme

Sol#-

momenti che restano cosi, impressi nella mente.


Certi amori ti lasciano, una canzone per sempre,
parole che restano cosi, nel cuore della gente

- 113 -

La4

Re Fa#-7 Sol9

grazie d'esistere
La4

Re Fa#-7 Sol

pi bella cosa non c' di te

Mi

Fa#

Sol Sol4 Sol

un'emozione per sempre


Mi

La4

grazie d'esistere

Com' che non passa con gli anni miei la voglia infinita di te
Cos' quel mistero che ancora sei che porto qui dentro di me
Saranno i momenti che ho quegli attimi che mi dai
Saranno parole per lavoro di voce lo sai

Mi-7

Ci sono mari e ci sono colline che, voglio rivedere


Mi

Sol

Mi

Ma nel mio mondo non ci sei solo tu io perci devo andare


Mi

Si-

Pi bella cosa non c' pi bella cosa di te

Do#-

Fa#-

Re/Do

( Fa#-7 Sol Mi-7 Sol/La Re Fa#7 Sol

Certi amori ti lasciano


una canzone per sempre
Parole che restano cosi, nel cuore della gente
Vorrei poterti dedicare di pi

Re/La Fa#/La#

Cantare d'amore non basta mai

Momenti che restano cos, impressi nella mente

La

Re

Pi bella cosa non c' pi bella cosa di te


Unica come sei immensa quando vuoi

Sto pensando a parole di addio che, danno un dispiacere


Sol

Sol/La

Sol

Mi/Sol#

Do

Re

Per dirtelo ancora per dirti che

Vorrei poterti ricordare lo sai come una storia importante davvero


Anche se ha mosso il sentimento che hai solo un canto leggero

Re

Sol

Cantare d'amore non basta mai ne servir di pi

Do

come se fosse uscita di colpo li un'occhiata di sole

Sol

M-

Fa#-7

con quel sorriso acceso d'amore

Mi-

Re

Fa7+

Ci vuole mestiere perch lavoro di cuore lo sai

Si-

Vorrei poterti ricordare cos

Sol/Si

Ricordi la volta che ti cantai fu subito brivido, s


Ti dico una cosa se non la sai per me vale ancora cos
Ci vuole passione con te non deve mancare mai

UN'EMOZIONE PER SEMPRE


Sol

Fa7+/La

Ci vuole passione con te e un briciolo di pazzia

- 114 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

VORREI INCONTRARTI TRA CENTANNI

Ron

( Fa

Sib

Do7

Fa

Sib

Sib )

Do7

Fa

Sib

Do7

Vorrei incontrarti fra cent'anni

tu pensa al mondo fra cent'anni

Sib

Fa

Do7

Re-

Sol-7

ritrover i tuoi occhi neri tra milioni di occhi neri


Sib

Do7

Fa

Sib

Vorrei incontrarti fra cent'anni


Sib

Do7

Fa

Sib

saran belli pi di ieri

rosa rossa tra le mie mani


Sib-/Reb

dolce profumo nelle notti

abbracciata al mio cuscino

Fa/Do

Sol-7/Do Do

star sveglio per guardarti


Re-7

Sol-7

Sib-/Sol

Questo amore ! Pi ci consuma


Re-7

Oh!

Do7

Sol-7

Do

Fa

Do

Do

Oh !

Re

Sol

Vorrei incontrarti fra cent'anni


Sol

Sol/La

Re Sol Sol/La Re Re/Fa# Sol

Do

Sol-7/Do

combatter dalla tua parte


Mi-7

Fa

Sib

Sol/La

Fadim

Do7

Do7

Fa

Re-7
Fa/Do

Sol/La

da te che non puoi cancellarmi e cancellarti non posso


Re

Sol

La-

Sol

La

abbandonare la mia anima chiusa dentro nel tuo petto


Fa/La

Sib

Do
La-7

Re-7

Sol-7

Sib-/Sol

Questo amore! Pi ci consuma

La-7

Re-7

Sol

Sib-/Sol

Do7

Questo amore! un faro che brilla in mezzo alla tempesta


Sib-/Sol

Fa/Do

in mezzo alla tempesta

senza aver paura

La-

Fa

C', che sento il bisogno totale

Do7 Do7/Sib

pi ci avvicina

Sol-7

La-7

Oh

( Sol-7 Sib/Do Fa )

mai

Do7

Fa

Vorrei incontrarti fra cent'anni


Sib

Do7

Do-/Mib

ritrover i tuoi occhi neri

Sib

Do7

Fa

Do

dai, non prendere impegni stasera


non serve aspettare domani

Sol-7

tra milioni di occhi neri

Sol
Fa-

Fa

Fa7+ Sib/Fa

Do

saran belli pi di ieri

Sol

Do

se stiamo insieme uniti per la pelle non andiamo a fondo


Fa-

Sol

apri le orecchie e sentirai cos'


( Sib/Fa

la vita ce l'hai tra le mani

il mondo che non c'

Fa )

- 115 -

La-

ci viene incontro questo nuovo mondo che ci sta parlando

tu pensa al mondo fra cent'anni


Re7/Fa#

di far le valige ed andare

staccare la spina e partire

Fa
Sib

Simone

IL MONDO CHE NON C'

Do7

entra nel mio cuore e lasciati andare

Oh!

Do

Sol-

Chiudi gli occhi dolcemente e non ti preoccupare

Oh!

La-

Camminavano tra i sassi, sotto il sole contro il vento


in un giorno senza tempo il gigante e la bambina
il gigante e la bambina, il gigante e la bambina

Mi-

Fa

La-

( Sol La- Do Fa Do Fa )

Io voglio amarti voglio averti e dirti quel che sento


Re/Fa#

Mi7

Ma nessuno pu svegliarli da quel sonno tanto lieve


il gigante una montagna, la bambina adesso neve
la bambina adesso neve, la bambina adesso neve!

Sib-/Reb

sar felice in mezzo al vento perch amo e sono amato

La/Do#

Mib9

Il gigante e la bambina li han trovati addormentati


falco e passero abbracciati come figli del Signore,
come figli del Signore, come figli del Signore.

Re

sopporterei ogni male

Vorrei incontrarti fra cent'anni come un gabbiano voler


Sib

Do

di salire fino al bosco, di salire fino al bosco.

Re

perch tale il mio amore che per il tuo bene


Sol

Do

e la rabbia d il coraggio, di salire fino al bosco,


Sol/La

Si-7

Fa

Fadim

Sol
Sol/La

Do

Del gigante e la bambina si saputo nel villaggio

Questo amore ! E' un faro che brilla


Sol

Fa

camminavano tra i sassi, camminavano tra i sassi.

Do7/Sib La-7

pi ci avvicina.

Do

E la mano del gigante, su quel viso di creatura,


scioglie tutta la paura, un rifugio di speranza,
un rifugio di speranza, un rifugio di speranza

La-7

nella luce del mattino

La-

Il gigante un giardiniere, la bambina come un fiore


che gli stringe forte il cuore con le tenere radici
con le tenere radici, con le tenere radici.

Fa

Re-7

Sol

Il gigante e la bambina, sotto il sole contro il vento


in un giorno senza tempo, camminavano tra i sassi,

Do7

Do7

Do
Fa

Fa

Ron

IL GIGANTE E LA BAMBINA

- 116 -

La-

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Do

La-

Fa

non fermarti
godi i giorni

vai avanti
vivi i sogni

hai davanti il mondo che non c'


hai davanti il mondo che non c'

Sol

Tu mi hai fatto il solletico al cuore


mi piaci perch sei geniale
si sei bella anche quando ti svegli
con i tuoi sorrisi mi abbagli

esploso il mio contatore

ci gira intorno questo strano mondo fatto di progetti


senza le regole telefonini pantaloni rotti
prova a sbirciare un po' e vedrai che li
il mondo che non c'
non fermarti

Sol

Sol

Re

Do

Sol

Re

con le mine faccio una minestra oggi festa


con la voglia faccio una tovaglia con la salvia sono una salvietta
di una trama faccio un tramezzino pioggia panino
con la molla faccio una mollica per la forma basta una formica
con la fame faccio la famiglia pane papaia

vai avanti

il mondo che non c'

Do

Con il bricco sono una briccona di una cuccia faccio una cucina
Sol

sei giusta tra i miei mille sbagli

Valeria Rossi

LUNA DI LANA

Do

Mi-

li di fronte a te

Re

Sol

Do

Sgorgher dalla terra come unonda


Mi-

( Do La- Fa- Sol Do )

Re

Sol

Do

lacqua dal gusto derba di conchiglia


Sol

Do

Sol

Re

Sol

Do

dai no poi cos complicato il mondo ce l'hai regalato


sta a noi trasformarlo incantato

luna di lana riscalda la mia cena

ci gira intorno questo nuovo mondo

fiore riposa ti sveglia il giorno che verr

TRE PAROLE
Fa/Sol

Sol

Fa/Sol

c' solo una cura io so che lo sai


Fa/Sol

Sol

il mondo che non c'

Sol

Re

Re

Do

Valeria Rossi

Sette sassi messi in fila indiana sette giorni sotto una panchina
vengo a galla e sono una gallina acqua farina

Sol

con le mani faccio una maniglia per levar dal fuoco la padella
con la fretta faccio una frittata fretta forchetta

una stanza vuota io mi fiderei

Sol

Do

Sol

colla scodella ciambella di collana

Sib

bravo puoi capire cose che non vuoi


Fa

Sgorgher dalla terra come unonda


lacqua dal gusto derba di conchiglia

sei tu guaritore se nel tuo mondo.

Do

dammi tre parole sole, cuore, amore

luna di lana riscalda la mia cena mare di rame e cannella caramella


fiore riposa ti sveglia il giorno che verr

Sib

dammi un bacio che non fa parlare


Fa

Do

Do
Sib Sol

Mi-

Fa

Re-

Sol

per muovere le mani non siamo mai cos vicini


parla a voce bassa spiegami che vuoi
sai ne pieno il mondo di mali come i tuoi
slacciati la faccia arrabbia il gatto che
gioca con la buccia e gira in tondo
dammi tre parole
Tra la terra e il cielo in mezzo ci sei te
a volte solo un velo un giorno un fulmine
se hai dato dato dato avuto avuto avrai
oggi gi piovuto dove sei? dove sei?
dammi tre parole

Re

Do

La-

Do

Sib

ahhh ahhh

Sol

Do

Sol

Con la colla faccio una cipolla


Sol

Do

di una crepa faccio una cremina

Re

di un invito faccio un involtino


Sol

Re

riso di spina

Sgorgher dalla terra come unonda


lacqua dal gusto derba di conchiglia
luna di lana riscalda la mia cena colla scodella ciambella di collana
fiore riposa ti sveglia il giorno che verr
luna di lana riscalda la mia cena mare di rame e cannella caramella
fiore riposa ti sveglia il giorno che verr

(2v.)

- 117 -

Re

tremano le nuvole perch sotto non c il pane sotto non c amore

stavolta non farlo scappare sono le istruzioni


Do

Do

Basta un solletico al cielo per una goccia di riso

l'amore che ti vuole prendere o lasciare

- 118 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Vasco Rossi

ALBACHIARA
(

Re

Sol

Re

Sol

Do

Sol Fa

Sol

La-

Do

Respiri piano per non far rumore ti addormenti di sera e ti risvegli col sole
Fa

Do

Re

Sol7

sei chiara come un' alba, sei fresca come l'aria


Diventi rossa se qualcuno ti guarda
nei tuoi problemi, nei tuoi pensieri

sei fantastica quando sei assorta

Do

Sol

La-

Do

Fa

Do

Re

Sol7

Re

Sol

Sol Fa

Sol Fa

Forse non lo dici per lo fai e questo non mica bello


forse non lo dici per lo sai e quindi sei un recidivo
Do-

Sib

Come stai?

Ti distingui dal luogo comune

Fa

Sol#

Mib

Ti piace vivere come vuoi

Sib

Fa

e vuoi rispondere solo a te

Forse non lo dici per lo sai che prima o poi rimani solo
tu non li capisci,ma tutti lo sai hanno messo la testa a posto

E con la faccia pulita cammini per strada


mangiando una mela coi libri di scuola
ti piace studiare non te ne devi vergognare

Come stai?

Ti distingui

e quando guardi con quegli occhi grandi forse un po' troppo sinceri
si vede quello che pensi quello che sogni

( Do- Sib Fa Sol# Mib Sib Fa

E qualche volta fai pensieri strani con una mano, una mano ti sfiori.
Tu sola dentro la stanza e tutto il mondo fuori

Tu non li capisci ma tutti lo sai

Sol Fa

Sol Fa

Sol Fa )

hanno messo la testa a posto

Come stai? Ti distingui dal luogo comune


Ti piace vivere come sei e rispondi solo e rispondi solo
e rispondi solo a te

Sol

Si pu spegnere ogni tanto il pensiero


Do

smettere almeno di crederci per davvero

Sol Fa

(2v.)

Come stai? Ti distingui dal luogo comune


Ti piace vivere come vuoi e vuoi rispondere solo a te

Vasco Rossi

BUONI O CATTIVI

Sol Fa

Forse non lo dici per lo fai e questo non onesto,vero


forse non lo dici per lo sai e non andrai in paradiso
paradiso mhhh paradiso

Ti vesti svogliatamente non metti mai niente che possa attirare attenzione
un particolare, solo per farti guardare.
(

Vasco Rossi

COME STAI

( Do- Sib Fa Sol# Mib Sib Fa )

Sol

e non essere pi schiavi per lo meno


Do

di un'idea come di un'altra, di un mistero


Mi-

Fa

sembra che non sia possibile dimenticarsi di s


Mi- Fa

( Do

Do

e giudicandoci ognuno con gli altri convincersi che


La- Fa

se non lo sai

Do

buoni o cattivi non la fine


La- Fa

Do Sol

prima c' il giusto o sbagliato da sopportare


si pu spegnere ogni tanto il cervello smettere almeno di usare solo quello
si pu far finta che non ci sia niente anche quando ti tremano le gambe
sembra che non sia possibile

Do5+

Fa

Sol Do

che di per s maledetto perch divide


mentre qui tutto dovrebbe solo unire

- 119 -

Do Do5+

Do7 )

Sol

Do

Do5+

Voglio una vita maleducata di quelle vite fatte fatte cos


voglio una vita che se ne frega che se ne frega di tutto s
voglio una vita che non mai tardi di quelle che non dormi mai
Fa

Sol

Do

Mi-

voglio una vita di quelle che non si sa mai


La-

Mi-

Fa

Do

Mi-

e poi ci troveremo come le stars a bere del whisky al Roxy Bar


o forse non ci incontreremo mai ognuno a rincorrere i suoi guai
ognuno col suo viaggio ognuno diverso
Fa

Sol# Sib

Vasco Rossi

VITA SPERICOLATA

Do

Fa-

Sol

e ognuno in fondo perso dentro i fatti suoi

- 120 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Re7

Sol
Mi-

Re

Re

Fa

Sol Do Sol

Sol

gira insieme a noi


Re

Re4

e non si ferma mai

Sol Mi7

e ogni vita lo sa

La- Do-

che rinascer

Re4

Re7

Do/Sol

e ancora vivr

Poi un soffio di vento ti sfiora e il calore che senti sar


una forza di cui hai bisogno e se vuoi rester forte dentro di te

Tozzi

GLORIA

Vasco Rossi

La

Re

La

Re

Gloria, manchi tu nell'aria manchi ad una mano che lavora piano


La

Re

manchi a questa bocca che cibo pi non tocca


La

Re

e sempre questa storia che lei la chiamo Gloria.


Si-

Mi7

Gloria sui tuoi fianchi


Re7+

Do

Si7

Tanta gente convinta che ci sia nell'aldil qualche cosa chiss


quanta gente comunque ci sar che si accontenter
C' qualcuno che non sa pi, cos' un uomo
c' qualcuno che non ha, rispetto per nessuno.
C' chi dice no, c' chi dice no, io non ci sono.
C' chi dice no, c' chi dice no, io non mi muovo.
Tanta gente convinta
C' chi dice no, c' chi dice no, io non ci sono.
C' chi dice no, c' chi dice no, io non mi muovo.

La

la mattina nasce il sole


Sol

La

La

Re

dal nome Gloria.

Re

La

Gloria, manchi tu nell'aria


La

Do

sciogli questa neve

Re

manchi come il sale, manchi pi del sole


La

che soffoca il mio petto

La

Re

t'aspetto Gloria.

Gloria (Gloria) chiesa di campagna (Gloria)


acqua nel deserto (Gloria) lascio aperto il cuore (Gloria)
scappa senza far rumore dal lavoro dal tuo letto
dai gradini di un altare ti aspetto Gloria.
Gloria, per chi accende il giorno e invece di dormire con la memoria torna
a un tuffo nei papaveri in una terra libera
per chi respira nebbia, per chi respira rabbia
per me che senza Gloria, con te nuda sul divano
faccio stelle di cartone pensando a Gloria.
Gloria, manchi tu nell'aria

- 121 -

Sol

in un fiore

E' una giostra che va

Mi-

Re/Fa#

Fa

questa vita che

entra odio ed esce amore


Re

Re

Devi solo sentirti al sicuro c' qualcuno che sempre con noi
alzi gli occhi e se vuoi, tu vederlo potrai e i perch svaniranno nel blu

C' qualcosa che non va, in questo cielo


c' qualcuno che non sa, pi che ore sono.
C' chi dice qua, c' chi dice l, io non mi muovo.
C' chi dice qua, c' chi dice la, io non ci sono.
Do

Re4

siamo qui, per volere di chi

Do Fa Do

bere del whisky al Roxy Bar


ognuno a rincorrere i suoi guai
bere del whisky al Roxy Bar
ognuno a rincorrere i suoi guai

C' CHI DICE NO


La-7

La-

E' una giostra che va,

e poi ci troveremo come le stars

Do

Sol

Poi un raggio di sole ti abbraccia ed i tuoi occhi si tingon di blu


e ti basta cos , ogni dubbio va via e i perch non esistono pi

Voglio una vita spericolata voglio una vita come quelle dei film
voglio una vita esagerata voglio una vita come Steve Mc Queen
Voglio una vita maleducata di quelle vite fatte fatte cos
voglio una vita che se ne frega che se ne frega di tutto s

Re

Re

che sei parte del mondo anche tu

non per tua volont , e ti chiedi chiss

Voglio una vita maleducata di quelle vite fatte cos


voglio una vita che se ne frega che se ne frega di tutto s
voglio una vita che non mai tardi di quelle che non dormi mai
voglio una vita vedrai che vita vedrai

Mi-

La-7

E un bel giorno ti accorgi che esisti

e poi ci troveremo come le stars

noi ci troveremo come le stars a


oppure non ci incontreremo mai
e poi ci troveremo come stars a
o forse non ci incontreremo mai

Spagna

IL CERCHIO DELLA VITA

Voglio una vita spericolata voglio una vita come quelle dei film
voglio una vita esagerata voglio una vita come Steve Mc Queen
voglio una vita che non mai tardi di quelle che non dormi mai
voglio una vita la voglio piena di guai

- 122 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Edoardo Vianello

I WATUSSI
Re

Do

Nel continente nero, paraponzi ponzi p


Alle falde del Kilimangiaro, paraponzi ponzi p
La7

La

Re-

Re

La-

Re7

Do

Sulle labbra tue dolcissime un profumo di salsedine

Siamo i Watussi, siamo i Watussi, gli altissimi negri!


Re

Re-

La-

Si7

Mi

sentir per tutto il tempo di questa estate d'amor

Ogni tre passi, ogni tre passi facciamo sei metri!


La7

La-

Sol7

Re

vediamo per primi la luce del sole

Do

Quando il viso tuo nerissimo torner di nuovo pallido

Noi siamo quelli che nell'Equatore


( La7 )

noi siamo i Watussi!

Mi

La7

Siamo i Watussi, siamo i Watussi, gli altissimi negri!


Ogni tre passi, ogni tre passi facciamo sei metri!
Ogni capanna del nostro villaggio
ha perlomeno tre metri di raggio siamo i Watussi!

La

Nel continente nero, alle falde del Kilimangiaro,


Ci sta un popolo di negri che ha inventato tanti balli
Re

Sol Re Sol Re

il pi famoso l'Hully-Gully, Hully-Gully, Hully-Gu...

- 123 -

Zucchero

Mi

Fa#-

Re

La

Mi

Fa#-

Mi

Donne, in cerca di guai donne a un telefono che non suona mai


Donne, in mezzo a una via donne allo sbando senza compagnia
La

Mi

Fa#-

La

Negli occhi hanno dei consigli e tanta voglia di avventure


Re

La

Mi4

Mi

e se hanno fatto molti sbagli sono piene di paure.

Nel continente nero, alle falde del Kilimangiaro,


Ci sta un popolo di negri che ha inventato tanti balli
il pi famoso l'Hully-Gully, Hully-Gully, Hully-Gu...
Siamo i Watussi, siamo i Watussi, gli altissimi negri!
Quello pi basso, quello pi basso alto due metri!
Quando le donne stringiamo sul cuore
noi con le stelle parliamo d'amore
siamo i Watussi!
Qui ci scambiamo l'amore profondo
dandoci i baci pi alti del mondo siamo i Watussi!
Noi siamo quelli che nell'Equatore
vediamo per primi la luce del sole noi siamo i Watussi!

Sol7

DONNE

Re

se non credete venite quaggi, venite, venite quaggi!

La

A Abbronzatissima

Alle giraffe guardiamo negli occhi, agli elefanti parliamo negli orecchi,
Mi7

questi giorni in riva al mar non potr dimenticar

Siamo i Watussi, siamo i Watussi, gli altissimi negri!


Quello pi basso, quello pi basso alto due metri!
Qui ci scambiamo l'amore profondo
dandoci i baci pi alti del mondo siamo i Watussi!
Sol

Do

A Abbronzatissima a due passi dal mare


come dolce sentirti respirare con me

La7

il pi famoso l'Hully-Gully, Hully-Gully, Hully-Gu...

Sol7

Sol7

come bello sognare abbracciato con te

Ci sta un popolo di negri che ha inventato tanti balli

Re

La-

A Abbronzatissima sotto i raggi del sole

Re

La7

Vianello

ABBRONZATISSIMA

Le vedi camminare insieme nella pioggia o sotto il sole


dentro pomeriggi opachi senza gioie n dolore
Donne, pianeti dispersi per tutti gli uomini cos diversi
Donne, amiche di sempre donne alla moda donne contro corrente
Negli occhi hanno gli aeroplani per volare ad alta quota
dove si respira l'aria e la vita non vuota
Le vedi camminare insieme nella pioggia o sotto il sole
dentro pomeriggi opachi senza gioie n dolore
Re

Do#-

Donne,

Re Do#- Re

oh

Mi4 Mi

donne

Donne, in cerca di guai donne a un telefono che non suona mai


Donne, in mezzo a una via donne allo sbando senza compagnia

- 124 -

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Zucchero

BAILA
Sol-

Do

Sol-

Do

Sol-

Do

Sol-

Zucchero

PER COLPA DI CHI


Mi7

La7

Mi7

La7

Mi7 La7 Mi7

Adesso credo nei miracoli in questa notte di tequila boom boom


Sei cosa sexy cosa sexy thing
ormai ti ho messo gli occhi addosso e lo sai

Funky gallo, come sono bello stamattina

( Sol-

Oh e intanto Zio Rufus sta

Do

Sol-

Sol-

Do

La7
La7

Sol- )

Che devi avere un caos dentro di te per far fiorire una stella che balla
Inferno e paradiso dentro di te la luna con sole guarda come brilla
Do-

Re#

Sol-

Sib Fa

La7

La

Mi

La7 Mi7

Re

coi suoi pensieri in testa

Si

Si7

La7

Mi7

La7

Mi7

La7

Mi7

stanotte voglio stare acceso


La

Mi7

La7

Re

e dire sempre di s

Mi7

La7

per colpa di chi chi chi chi chichichirichi

SolFa

Mi7

Per colpa di chi chi chi chi chichichirichi

Mi7

Baila baila morena sotto questa luna piena


Sib

Mi7

e sono pi leggero di una piuma

Re

Mi7

Do-

Re

Re#

La

Si

Lampi in mezzo al buio - what you say


Re#

La

portando in giro la vita a fare la pip

Baby the night is on fire siamo fiamme nel cielo

Sol-

Mi7

non c' pi la mia morosa

La7

Do

I'm a hootchiee cootchiee man

Sol-

Under the moonlight under the moonlight

Re

La

hootchiee cootchiee man yeah

( Mi7 La7 Mi7 La7 Mi7 La7 )

Vai chica vai cocca che mi sa cocca


che questa sera qualche cosa ti tocca
Ho un cuore d'oro sai il cuore di un santo
per cos poco me la merito tanto

Funky gallo come sono in ballo questa sera


ho voglia di sudare e sono pi goloso di una mela
oh avanti popolo con la chitarra rossa
che intanto il tempo passa e lei non torna pi

Baby the night is on fire siamo fiamme nel cielo


Lampi in mezzo al buio - what you say

Per colpa di chi chi chi chi chichichirichi


Mi

Si-

Re

Tieni il tempo non ho tempo

Baila baila morena sotto questa luna piena


Under the moonlight under the moonlight

Mi

La

I wanna dance all night

Si-

Re

il sentimento troppo denso

La

Mi7 Re

I wanna dance all night

Baila, under the moonlight sotto questa luna piena


Baila morena yeah yeah yeah
Do-

Sol

Do-

Sol-

Sol-

Re#

Sib Fa

Re#

Si

Sib

Fa

Sol-

E baila, under the moonlight sotto questa luna piena


Re#

Sib

Fa

Sol-

Baila morena sotto questa luna piena


Fa

Sol-

Fa

Sol-

Sotto questa luna piena sotto questa luna piena


Fa

Sol

La

Mi

Sol La

Mi

Sol

La

Mi

me le sento addosso sulla pelle


con le mani tu puoi dire di s

Sib

Under the moonlight


Sol-

Mi

Con le mani sbucci le cipolle


E accarezzi il gatto con le mani

Sol-

Baila baila morena sotto questa luna piena


Re#

Zucchero

CON LE MANI

Re

You got me hurtin so bad, so bad I got to have it, so bad - what you say

Sol-

La

Mi

Sol

La

Fa#-7

Mi

Mi

Sol La

Mi

Sol

La

Mi Sol Fa#-7

Con le mani se vuoi puoi dirmi di s


La

Do

Re

La

Le tue mani cos all'improvviso


Sol

Do

Re

le tue mani cos all'improvviso

La

Mi

si sono fatte strada fuori e dentro di me

- 125 -

La

farsi trasportare dall'emozioni

E' un incontro di mani questo amore

Mi

Under the moonlight

Si

Far provare nuove sensazioni

- 126 -

Sol La Mi

Sol La

G.A.S. Gruppo Animatori Salesiani

CANZONIERE 2005 sezione musica leggera

Con le mani preghi il Signore


Apri le finestre con le mani

E provare nuove sensazioni


farti trasportare dall'emozioni
E' un incontro di mani questo amore
usa le tue mani su di me

La

Mi

Le tue mani cos all'improvviso

Velvet

BOYBAND
( Sol Si Do Sol Do Sol Fa Do )
Do

Obiettivi di un estate, ah ah ah
Sol
Do

Sol

eliminare le occhiaie
Sol

il soldato che tutta la notte ball


La

vide tra la folla quella nera signora

vide che guardava lui e si spavent

Do

Soffro lo stress, io soffro lo stress


Do

Salvami, salvami, grande sovrano fammi fuggire, fuggire di qua


alla parata lei mi stava vicino e mi guardava con malignit
Dategli, dategli un animale figlio del lampo, degno di un re
presto pi presto perch possa scappare
dategli la bestia pi veloce che c'
La

Re

Corri cavallo, corri ti prego

fino a Samarcanda io ti guider

non ho volont uh
Sol

sono stanco e fuori forma

Re
Do

ci deve essere un errore


Soffro lo stress, io soffro lo stress faccio un passo ed ho il fiatone
suono in una boyband suono in una boyband
mi manca il senso del pudore
Negativi di un'estate...ah ah ah io riprendo il mio colore
e dovrei curarmi un po' modellare il fisico
espressioni da migliorare vitamine a profusione creme a volont uh

Do#

Re

Soffro lo stress, io soffro lo stress


Re

Re

Mi7

corri come il vento che mi salver

Fiumi poi campi, poi l'alba era viola bianche le torri che infine tocc
ma c'era tra la folla quella nera signora
e stanco di fuggire la sua testa chin
Eri fra la gente nella capitale so che mi guardavi con malignit
son scappato in mezzo ai grilli e alle cicale
son scappato via ma ti ritrovo qua
Sbagli t'inganni ti sbagli soldato io non ti guardavo con malignit
era solamente uno sguardo stupito cosa ci facevi l'altro ieri l?
T'aspettavo qui per oggi a Samarcanda eri lontanissimo due giorni fa
ho temuto che per ascoltar la banda non facessi in tempo ad arrivare qua
La

Re

Mi7

Non poi cos lontano Samarcanda corri cavallo, corri di l


Fa#-

Re

Mi7

ho cantato insieme a te tutta la notte corri come il vento che ci arriver

Soffro lo stress, io soffro lo stress


La

Mi7

Oh oh cavallo, oh oh cavallo, oh oh cavallo, oh oh.

Do

suono in una boyband suono in una boyband


Fa

La

sono stanco e fuori forma

Oh oh cavallo, oh oh cavallo, oh oh cavallo, oh oh


Oh oh cavallo, oh oh cavallo, oh oh cavallo, oh oh

Mi

suono in una boyband suono in una boyband


Sol

Re

ci deve essere un errore


Soffro lo stress, io soffro lo stress faccio un passo ed ho il fiatone
suono in una boyband suono in una boyband
mi manca il senso del pudore

- 127 -

Mi

La

La

manco di concentrazione

Mi

Re

scatenarmi nei dancefloor

Si

Mi La
La

non ti fermare, vola ti prego

esplosioni addominali
Do

La

Musica di tamburelli fino all'aurora

Fa#-

Sol Do

Do Re

La

Re

Si

e dovrei abbronzarmi un po'

Mi

ora la guerra paura non fa

brucian le divise dentro il fuoco la sera brucia nella gola vino a saziet

Far provare nuove sensazioni farsi trasportare dall'emozioni


E' un incontro di mani que-que-questo amore
Con le mani tu puoi dire di s

Si

Mi La

Ridere, ridere, ridere ancora

Le tue mani cos all'improvviso

Sol

Vecchioni

SAMARCANDA

guarda un po' pi in basso, guardami


con le mani se vuoi puoi dirmi di s

- 128 -

Interessi correlati