Sei sulla pagina 1di 2

DIRITTO AMMINISTRATIVO

Prof. Nazareno Saitta


Anno Accademico 2002-2003

Vecchio ordinamento

PROGRAMMA

La pubblica amministrazione nella Costituzione: principi di legalit,


sussidiariet, democraticit, efficienza, proporzionalit, imparzialit, buon
andamento.Caratteri dellattivit amministrativa: immediatezza, praticit, concretezza,
spontaneit, discrezionalit, imperativit, esecutoriet.Gli atti amministrativi: nozione, tipicit, classificazioni.I vizi degli atti amministrativi. Ritiro, convalescenza, conservazione.Il procedimento amministrativo. Legge n. 241 del 1990 (testo aggiornato):
commento articolo per articolo.Organi.Beni pubblici e di interesse pubblico.Diritti soggettivi e interessi legittimi.Tutela in via amministrativa.Quasi-contratti. Contratti. Accordi.Responsabilit della pubblica amministrazione.-

TUTELA INNANZI ALLE GIURISDIZIONI ORDINARIA E AMMINISTRATIVE: azioni


ammissibili davanti allA.G.O.; poteri del giudice ordinario principi costituzionali in
materia di giustizia amministrativa e di organi di giustizia amministrativa; specie di
competenza (legittimit, merito, esclusiva), specie di competenza (legittimit, merito,
esclusiva), competenza per territorio, condizioni e presupposti del ricorso, il termine, il
processo amministrativo (caratteri; atto introduttivo del giudizio; notificazione;
costituzione delle parti in giudizio; sospensione del provvedimento impugnato;
questioni incidentali; modi di estinzione del giudizio, procedimenti in camera di
consiglio), la sentenza (lesecuzione della sentenza; la revocazione; lappello; il ricorso
in Cassazione; il giudicato amministrativo; il giudizio di ottemperanza, lopposizione di
terzo, lingiunzione di pagamento), riti speciali (legge 21 luglio 2000, n. 205), giudizi
elettorali (davanti al giudice ordinario e davanti al giudice amministrativo), le
giurisdizioni amministrative speciali: Corte dei Conti e Tribunali delle Acque ( materie
di competenza, natura degli organi di primo grado e dappello).

(Dir. Amm. V.O. 2002-2003)

TESI CONSIGLIATI
1. VIRGA P., Diritto Amministrativo, Vol. 1 Giuffr, Milano 2001 ( tutto eccetto il Pubblico
impiego, espropriazione, edilizia );

2. VIRGA P., Diritto Amministrativo, Vol. 2 Giuffr, Milano 2001;


3. CARINGELLA F., Il procedimento amministrativo, Simone, Napoli, edizione 2002
4. SAITTA N., I provvedimenti monocratici nel processo amministrativo, Giuffr, Milano
2002.
5. SAITTA N. , I giudizi in camera di consiglio, Giuffr, Milano 2002.
Oppure in alternativa ai due volumi del Virga:
CASETTA, Manuale di Diritto Amministrativo, 4 edizione, Milano, 2002 (tutto).

E indispensabile luso di un codice delle principali leggi amministrative ed una


adeguata conoscenza del Diritto Privato (e del Diritto Processuale Civile per gli studenti
fuori corso).
AVVERTENZE

Gli studenti immatricolati negli A.A. precedenti allanno 1996 (corso biennale)
sono tenuti a rispettare il programma di cui sopra, comprendente le lezioni relative
tanto alla parte sostanziale quanto alla giustizia amministrativa, utilizzando i testi
indicati nel programma e gli appunti dalle lezioni (non quelli illegalmente in vendita).
Gli studenti fuori-corso potranno utilmente frequentare i due corsi di tutorato ed
un ciclo di lezioni di aggiornamento in materia di giustizia amministrativa.