Sei sulla pagina 1di 6

SetUP Cubase for IR Recording

Premessa
Questo tipo di utilizzo permette di registrare la traccia direttamente effettata per far risparmiare CPU in quanto il
processo di Convoluzione utilizzando limpulso (IR) pesante e se si utilizzano pi tracce VSTi potremmo avere dei
problemi di performance su PC pi datati.
Attenzione che nulla vieta di mettere in Insert nella traccia principale il plugin di IR (in questo caso KeFir) e abilitare
direttamente in monitoring. Questo metodo serve per risparmiare CPU a fronte di una perdita di flessibilit.

Impostare correttamente gli ingressi


Prima di tutto assicurarsi di avere mappato correttamente gli ingressi. Solitamente quando si hanno 2 input cubase
tende a raggrupparli in un bus Stereo. Per questo tipo di utilizzo consiglio di separarli e gestirli come 2 ingressi
indipendenti. Per fare questo andiamo in PERIFERICHE\CONNESSIONI VST oppure premiamo F4.

Selezioniamo il tab Ingressi scegliamo come preset 2xmono che ci crea automaticamente i 2 bus separati.
Altrimenti possibile cancellare il bus stereo di default e crearlo manualmente con il tasto Aggiungi Bus.

Creiamo ora una traccia audio mono

Apriamo ora la finestra del Mixer (PERIFERICHE\MIXER oppure F3)

Nella finestra del mixer assicuriamoci che siano visibili i Canali Input (Nascondi Canali Ingresso). Troveremo come
etichetta del canale il nome M1 e M2 (che erano le etichette impostate ne nostro men VST Input )

Clicchiamo sul bottone E per entrare nelledit del canale M1 di input e carichiamo il nostro plugin(KeFIR_v1 non il
V1_2ch) come se fosse stessimo lavorando su una traccia normale.
La differenza tra inserire un plugin in questo posto anzich nellinsert della traccia in registrazione che il registrato
gi processato dal plugin fondamentalmente registriamo quello che applichiamo senza possibilit di
cambiamenti successivi. Pertanto consiglio di registrare il suono desiderato, successivamente si potranno comunque
apportare tutte le normali modifiche che possiamo fare alle nostre tracce in fase di Mix per sicuramente non
possiamo cambiare lIR utilizzato.

Una volta caricato il plugin premiamo LOAD per caricare il nostro IR scegliendolo dal nostro disco fisso. Se non ne
avete in internet si trovano un sacco di IR pi o meno belli .

Il plugin KeFIR si presenta con uninterfaccia semplice :


MIX: Permette di gestire la quantit di mix ovvero se vogliamo miscelare la diretta con il suono processato.
Io consiglio quasi sempre il Mix al 100% ma se avete un suono particolarmente distorto con molto gain aggiungere un
po di diretta, usando un Mix al 80-90% , aiuta ad avere maggiore definizione nel suono.
GAIN: imposta il livello del segnale (occhio a non andare in CLIP!!!!!)
LENGTH: ci permette di utilizzare tutto o solo una parte dellimpulso. Questo perch il plugin fa il processo di
convoluzione che pu essere usato anche per caricare degli IR di alcuni ambienti dove la durata dellimpulso
potrebbe essere particolarmente lunga. Io consiglio di metterlo al massimo ed utilizzare grossomodo limpostazione
riportata nella foto.

In fine abilitiamo il monitoring sulla traccia (altrimenti non potremo udire il suono processato) armiamo la traccia per
il recording e registriamo !

Conclusione
Questo tipo di tecnica pu essere utilizzata per qualsiasi plugin che vogliamo usare se vogliamo salvare ulteriore CPU
possiamo inserire prima altri plugin di modulazione, delay e Reverb etc.
Potremmo in realt ricreare un piccolo amp stack sim software utilizzando i nostri plugin preferiti esistono anche dei
Simulatori di pre software molto fedeli che in accoppiata al nostro IR rendono benissimo.
Questa tecnica ci permette di avere a costo quasi nullo dei suoni in registrazione di qualit non saranno mai come un
ampli vero registrato in uno studio di prestigio ma il risultato a mio parare davvero ottimo.
Se non volete usare Cubase possibile scaricare anche un VST Host gratuito reperibile al link
http://www.hermannseib.com/english/vsthost.htm per suonare dal vivo con questo o altri plugin.