Sei sulla pagina 1di 48

numero

Pubblicazione mensile
Pubblicazione mensile digitale Registrata
presso il tribunale di Milano il 27/11/2008
nr 702 Distribuzione gratuita.
Editore Grafiche Milani s.p.a.
10
Milano P.le Cadorna 6
Direttore responsabile Massimo Costa.
redazione@grafichemilani.it

organo ufficiale di ASSOMODA


ION I Notizie su aziende, showroom, distribuzione e novità .....
NZ
VE
CON Novità dal mondo della stampa di A.A.

Il mondo della moda e del lusso vivono sul- (red,green, blue) è maggiore dello spazio colo-
Azienda del mese la qualità delle immagini; attraverso queste
si creano emozioni. Il mezzo prevalente uti-
re CMYB; facendo la conversione da uno spa-
zio colore grande in uno più piccolo si perdo-

Fiera del mese lizzato per la diffusione delle immagini è la


stampa, utilizzando vari tipi di carte: per il
no “informazioni”: colori e “volume”. Que-
sta conquista non è possibile utilizzarla nella
quotidiano si usano certe carte, stampa dei quotidiani, dei settima-
Editoriale per i settimanali altri tipi e così
per i cataloghi e per il resto del
nali. Invece, è possibile l’uso per
la stampa di tutto l’altro materiale
materiale per la comunicazione per la comunicazione che viene
Temporary shop stampata. Fino a qualche mese
fa esisteva il limite nelle tecno-
solitamente “inventato”; a condi-
zione che la stampa avvenga con
Temporary news logie della stampa: l’ impossi-
bilità di produrre, in quantità
macchine piane. PER ORA,
l’unica azienda in grado di stam-
industriali, stampati uguali alle pare, in quantità industriali, imma-
Fashion designers immagini scattate dai fotografi. gini con lo spazio colore RGB E’
Giovani Uguali inteso come “volume” di un oggetto GRAFICHE MILANI. L’economia sta sof-
e con i colori visti dall’obiettivo. Non era frendo, perché i mercati sono statici, tutti so-
AssoModa news possibile, perché per rendere stampabile la no alla ricerca del migliore prezzo, a volte ve-
foto scattata dal fotografo, in quantità indu- nendo meno alla necessità PRIMARIA di ot-
Rassegna stampa striale, bisognava fare una certa conversio- tenere materiali con immagini capaci di creare
ne che ne riduceva il “volume” e la quantità emozioni maggiori, come i prodotti di Grafi-
La Vetrina annunci di colori. Per gli addetti ai lavori i termini che Milani realizzati con la tecnologia RGB.
tecnici sono: convertire dalla foto originale Per informazioni chiamare 02 213 18 51
RGB in CMYB (cyan, magen- e chiedere del servizio RGB,

E... ta,yellow,black). Lo spazio colore RGB www.grafichemilani.com


Fiera del Mese
Fiera del Mese
Fiera del Mese
Fiera del Mese
Fiera del Mese
Fiera del Mese
Fiera del Mese
Rassegna Stampa

VUITTON SI DEDICA ALL’UOMO


Nel dna della maison francese, Louis Vuitton, c’è sempre stata una forte componente
maschile, basta pensare alle valigie impermeabili studiate appositamente per Bazzini
e Borghese, autori del raid automobilistico Pechino – Parigi. Al cliente uomo, Vuit-
ton sta pensando di creare negozi dedicati, dopo alcuni esperimenti positivi come il
corner da Harrod’s e quello nel department store di Osaka

IL CALENDARIO DELLE FIERE 2010


DI PITTI IMMAGINE
Reso noto da Pitti Immagine il calendario delle manifestazioni fieristiche del 2010: si comincia a
Firenze con Pitti Uomo dal 15 al 18 giugno, a seguire Pitti Bimbo dal 21 al 23 gennaio e quindi
Pitti Filati dal 27 al 29 gennaio. A Milano vanno in scena Touch!, Neozone e Cloudnine dal 28
febbraio al 2 marzo e, dopo una parentesi fiorentina con Taste (13 – 15 marzo), si ritorna nel ca-
poluogo lombardo con Moda Prima, dal 22 al 24 maggio. Queste le repliche: Uomo (15 – 15
giugno); Bimbo (24 - 26 giugno); Filati (6 – 8 luglio); Touch!, Neozone e Cloudnine (26 – 28
settembre) e Moda Prima (27 – 29 novembre). Appuntamento unico per Fragranze, a Firenze dal
10 al 12 settembre. Da ricordare infine che, insieme a Pitti Uomo, anche nel 2010 ci sarà Pitti W,
Woman precollection.
Rassegna Stampa

CON GLI OCCHIALI LA CRISI SI ALLONTANA


Si è appena conclusa la 40 esima edizione del MIDO, la più importante fiera italiana dedica-
ta al mondo dell'occhiale. In Italia il mercato dell'ottica vale oltre tre miliardi di euro.Nel tri-
angolo veneto tra Agordo, Padova e Belluno,hanno sede le aziende più note a livello mon-
diale nella produzione di montature da sole e da vista: Luxottica, Safilo, Allison, De Rigo e
Marcolin. Ci sono però tante piccole aziende sparse nel territorio italiano, come l'Occhialeria
Artigiana di Tito in Basilicata, che concorrono alla originalità italiana. Un italiano su due
porta gli occhiali da vista e due su tre ne possiedono almeno un paio da sole. Secondo recen-
ti stime gli occhiali da vista si rinnovano in media ogni 3-4 anni, quelli da sole ogni 3 e quel-
li da lettura ogni 2,1.

NEL 2009 LA MODA HA CHIUSO 800 NEGOZI


Circa 800 negozi legati alla moda hanno chiuso i battenti nel corso dell'anno 2009. Il fenomeno
incide soprattutto sui negozi singoli, mentre le imprese più strutturate, che hanno più di un punto
vendita, continuano a crescere(+2,6%). Gli esercizi al dettaglio di abbigliamento e calzature,
quasi 160 mila, si trovano compressi tra una domanda interna stagnante ed una crisi economica
che non accenna a scomparire. Tra gli elementi critici che gli esperti mettono in evidenza, uno
dei più seri riguarda il livello di professionalità degli operatori, che si è molto abbassato dopo la
liberalizzazione del settore commerciale intervenuta dieci anni or sono.
Rassegna Stampa

GRANDE SUCCESSO PER L’ITALIA ALLA RICERCA


“THE BRANDERY” DEL BENESSERE
A BARCELLONA In Italia le imprese che offrono servizi legati al be-
The Brandery, la nuova fiera di moda di Barcellona, ha to- nessere sono 30 mila e gli addetti circa 56 mila, per
talizzato circa 15 mila visitatori, il 51% in più rispetto alla un volume d’affari complessivo pari a 16 miliardi di
prova d’esordio del luglio 2009. Ben 210 brand, con le col- euro. Cresce il mercato termale, con un fatturato di
lezioni autunno-inverno 2010-2011, si sono dati appunta- circa 775 miliardi di euro e aumenta vistosamente la
mento negli spazi espositivi del Montjuic; non sono manca- richiesta di servizi dedicati alla “remise en forme”.
ti incontri e tavole rotonde, spettacoli e mostre di arte e La crisi economica ha modificato alcune abitudini di
musica, all’insegna dell’impegno e del divertimento. consumo cosmetico, incrementando la richiesta di
prodotti per cure fai-da-te, anticellulite in testa.

A PITTI BIMBO IN AUMENTO LE PRESENZE


Bilancio positivo per la 70 esima edizione di Pitti Bimbo, il salone fiorentino sulla moda infantile, che ha ospi-
tato alla Fortezza da Basso oltre 8700 compratori, contro gli 8600 dell’ultima edizione. Molto soddisfacente la
risposta dell’Italia, con quasi 6 mila buyer, positive anche le performance di Russia (+20%), USA (+37%),
Gran Bretagna (+7%), Belgio (+25%) ma anche Turchia, Cina, Brasile ed Emirati Arabi.
Fashion designer
giovani

Cosa succede ad una ragazza/o


che ha frequentato una delle scuole di Moda? di A.A.

Come tutti si devono mettere in fila ed aspettare. Chi ha frequentato la scuola di moda 2/3 anni ha investito, per-
ché le scuole hanno un costo

Normalmente vengono frequentate con la speranza di trovare prima uno stage e poi (magari) una forma di con-
tratto. Cosa accade nella realtà? Lo stage è molto difficile e le offerte sono decisamente inferiori rispetto al nu-
mero delle richieste. Qualche forma di contratto ancora più difficile, per non dire impossibile.
Come aiutare queste figure professionali? Che sicuramente hanno acquisito una certa professionalità, con la
scuola che hanno frequentato.

Una possibilità sarebbe di inserirle negli showroom come fashion designer, e non come vestiariste, perché se
hanno frequentato il corso di fashion designer la loro professionalità andrebbe valorizzata e, comunque, la scuola
non può accordare la formula dello stage per svolgere una mansione diversa.

Quali vantaggi potrebbero avere gli showroom ad avere delle figure di fashion designer al proprio interno?
Il titolare della showroom, che è sicuramente persona di provata esperienza, attento alle tendenza della moda, po-
trebbe egli stesso suggerire al fashion designer, di realizzare bozzetti: con questi bozzetti il titolare potrebbe
avere incontri con i vari stilisti ed argomentare, con il supporto visivo, le proprie idee e fornire suggerimenti mi-
gliorativi, nell'ottica di una maggiore aderenza alle richieste del mercato.
In questo modo si svilupperebbe anche una nuova possibilità di lavoro per i giovani; si creerebbe un valore
aggiunto alla funzione dello showroom, che non è solo di vendita ma anche di proposta , con indubbio vantaggio
per il mercato.

Spero questa proposta sia accolta e forse sarebbe il caso di farla diventare argomento di discussione per una
prossima tavola rotonda di Assomoda, l'Associazione che rappresenta l'universo degli showroom
ELISA_MARRETTA
giovani
Fashion designer

Veronese

Ferrari
Fashion designer
giovani

Alessia: 339 3942013


Fashion designer
giovani

Alessia: 339 3942013


Azienda del Mese
Azienda del Mese
Azienda del Mese
Azienda del Mese
Azienda del Mese
CONVENZIONI
CONVENZIONI
CONVENZIONI
CONVENZIONI
CONVENZIONI
CONVENZIONI
TEMPORARY shop
TEMPORARY shop
TEMPORARY shop
TEMPORARY shop
TEMPORARY shop
TEMPORARY shop
TEMPORARY shop
TEMPORARY shop
TEMPORARY shop
TEMPORARY shop
TEMPORARY shop
TEMPORARY shop
TEMPORARY news
TEMPORARY news
TEMPORARY news
TEMPORARY news
TEMPORARY news
TEMPORARY news
AssoModa news

Il 15 dicembre Assomoda ha assegnato i premi "Moda & Sport" per il 2009.


In occasione del 40° anniversario dell'Associazione i premi sono stati concessi a personaggi
con oltre 40 anni di carriera alle spalle.
Roberto Manoelli

fondatore di Assomoda e Milanovendemoda per la categoria agenti/distributori.


Beppe Ramonda

titolare del noto gruppo retail "Sorelle Ramonda" per la categoria negozi.
Elio Fiorucci

per la categoria aziende/designer.

Milano, 7 gennaio 2010

Da sinistra :
Massimo Billi
Vicepresidente Assomoda
Beppe Ramonda
del gruppo Sorelle Ramonda;
Giulio Di Sabato
Presidente Assomoda;
Roberto Manoelli
Presidente Onorario Assomoda;
Elio Fiorucci
Stilista
Pino Ravalli
Vicepresidente Moda & Sport
Lombardia
Massimo Costa
Direttore Responsabile
AssodiModa
EDITORIALE

IL SISTEMA MODA GUARDA AI MERCATI EMERGENTI


Giulio Di Sabato (Presidente ASSOMODA)

In base ai dati disponibili relativi al A suggerire un certo ottimismo nelle


2009, il calo del fatturato dell’industria previsioni concorre soprattutto la cre-
della moda è del tutto palese e coinvol- scita a due cifre dei mercati emergenti
ge tutti i settori: tessile, abbigliamento, del sud ed est del mondo, i quali finora
pelle e calzature. Allo stesso modo ri- non hanno però compensato le riduzio-
guarda le aziende produttive come gli ni dei mercati storici.
operatori della distribuzione. Il fattura- India e Cina sono accomunate dalla
to complessivo previsto per il 2009 è di grande crescita economica e dallo svi-
56.500 milioni di euro, vale a dire il luppo dei consumi, anche se le prospet-
15% in meno rispetto al 2008; l’export tive di diffusione del prêt-à-
è stato calcolato in 32.850 milioni di porter italiano sono molto più interes-
euro (-18%) e le importazioni in santi in Cina. Qui il consumatore si i-
21.650 euro (-11%). dentifica, infatti, in modo pressoché to-
La situazione attuale mostra comunque tale al nostro stile di vita e di consumo,
un leggero andamento di crescita, che mentre i compratori indiani sono carat-
dovrebbe consentire entro il 2010 un terizzati da uno stile di vita molto di-
parziale recupero. verso da quello europeo.
LA VETRINA DEGLI ANNUNCI
Per inserire i vostri annunci assomoda@unione.milano.it
FASHION DESIGNER Nei pressi del locale in oggetto c’è ampia possibilità di parcheg-
Ragazza anni 22 diploma Scuola di Moda Burgo. gio pubblico e privato. (parcheggio di Villa Borghese, o il
Gamma completa: uomo/donna(modellistica) , si propone per parking Ludovisi ).
stage in aziende (Milano e dintorni) (Tel. 339 3942013) Per informazioni rivolgersi alla Segreteria Assotemporary
Tel. 02.7750.363/250 – Fax. 02.7750.409
TEMPORARY SHOP
E-mail: assotemporary@unione.milano.it
MilanoMode, in via Comelico, 3 diventa temporary
showroom – location da utilizzare temporaneamente per
esposizione/ eventi. Contattare Segreteria Assotemporary per AZIENDA CAMPANIA
maggiori informazioni. Produzione Made in Italy di abiti, pantaloni e borse gioiello
per donna elegante, ricerca agenti/showroom su tutto il territo-
RICERCA AGENTI rio nazionale. Contattare direttamente la stilista Saria Passaro:
Siamo una ditta di servizi spagnola. Il nostro obbiettivo saria.moda@virgilio.it
principale è presentare ai produttori interessati ad esportare
o importare prodotti in tutto il mondo attraverso agenti o RICERCA AGENTI
rappresentanti commerciali. Noi lavoriamo con una ditta Azienda lombarda, specializzata in camicie uomo medio/alto
spagnola, che ricerca agenti di commercio in Italia e produce livello ricerca agenti per Marche, Abruzzo, Lazio e Campania.
vestiti di cerimonia per donna. Inviare email o contattare la Segreteria di Assomoda:
Contattare la Segreteria di Assomoda (Tel. 02.7750.363) assomoda@unione.milano.it—02 7750 363/250

LOCAZIONE IMMOBILE AGENTE MODA OFFRESI


Situato in posizione estremamente centrale in palazzo Agente specializzato nel settore moda valuta possibilità di nuo-
d’epoca a pochi passi da Via V. Veneto e a ridosso di Villa vi mandati di agenzia e/o di collaborazioni nell’ambito di agen-
Borghese in un punto strategico di Roma, di grande passag- zie e showroom lombarde.
gio, e ben collegato, Vi proponiamo esclusivo locale com- Contattare la Segreteria di Assomoda (Tel. 02.7750.363)
merciale di 230 mq fronte strada.
L’immobile in oggetto ha n. 3 ingressi su strada ed essendo AZIENDA IMPORTATRICE
ottimamente posizionato gode di una elevata visibilità ed è di marchi hawaiani e, in particolare, di un noto prodotto surf
particolarmente adatto per uffici finanziari , sportelli banca- australiano, ricerca agenti su tutto il territorio nazionale.
ri o primaria attività commerciale. Gli interessati possono contattare: Roberto Labate - cell: 348
0806778 - E-mail: rlabate@alice.it - robertolabate@libero.it
Alcuni prodotti di Grafiche Milani Per informazioni inviate le vostre
Segrate (Mi) via Marconi 17 02 2131851 richieste aa@grafichemilani.com