Sei sulla pagina 1di 2

AL SIGNOR PRESIDENTE DEL CONSIGLIO REGIONALE

INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE

L'Aquila, l 17 novembre 2015

Oggetto : Espletamento procedure di gare inerenti le assegnazioni di lavori pubblici


finanziati attraverso i fondi FAS.
Il sottoscritto consigliere regionale
Premesso che:

su alcuni quotidiani di informazione locale, cartacei e online, sono stati riportati degli articoli di
stampa attinenti un esposto anonimo inviato da un presunto funzionario della Regione Abruzzo
ai Gruppi politici del Consiglio Regionale, al Procuratore della Repubblica di L'Aquila, al
Presidente ANAC, al Presidente della Giunta Regionale, ai Presidenti delle quattro Provincie, al
Ministro della Giustizia, agli Enti Gestori dei Servizi Idrici Integrati, al Presidente del Consiglio
dei Ministri e ai Sindaci di Ovindoli e Castel di Sangro, inerente presunte violazioni perpetrate
nell'espletamento delle gare ad oggetto l'assegnazione di lavori pubblici finanziati con fondi
FAS;

nello specifico, nell'esposto si afferma che gli Enti appaltanti i lavori pubblici, titolari dei
finanziamenti FAS assegnati dalla Regione Abruzzo, nelle more della costituzione delle
Commissioni aggiudicatrici dei ridetti lavori, sembrerebbero costretti a dover attingere i
nominativi dei membri costituenti le stesse Commissioni presso un albo di ingegneri istituito, in
maniera fittizia e illegale, presso la Regione Abruzzo, in violazione del D.lgs. n. 163/2006;

Considerato che:

se risultasse vero, tale procedura adottata per la costituzione delle Commissioni aggiudicatrici
dei lavori pubblici finanziati con fondi FAS, risulterebbe contraria a qualsivoglia elementare
norma in tema di trasparenza, imparzialit ed economicit, nella gestione del denaro pubblico,
nonch in totale spregio delle procedure dettate dal D.lgs. n. 163/2006 (Codice degli appalti);

sempre negli articoli di stampa si apprende che lo stesso Presidente della Regione Abruzzo,
venuto a conoscenza dell'esposto anonimo, si sia attivato avviando un indagine interna e
inviando una lettera a tutti i soggetti coinvolti, tesa a chiedere chiarimenti in tal senso, cos da
fare luce sul caso;
Interroga il Presidente della Giunta e l'assessore competente

Per conoscere:
1. se risulta vero, cos come riportato nell'esposto anonimo, che presso la Regione Abruzzo sia
stato costituito un albo regionale degli ingegneri dal quale gli Enti appaltanti lavori pubblici

finanziati con fondi FAS hanno attinto i nominativi dei membri per la costituzione delle relative
Commissioni aggiudicatrici e nel caso affermativo da chi stato costituito e attraverso quale
modalit e in virt di quale normativa regionale o nazionale;
2. se risulta vero che la Regione Abruzzo, nella persona del Presidente, abbia avviato un'indagine
interna tesa a fare luce sul caso sollevato e nel caso affermativo quale siano stati i risultati.

Il Consigliere regionale M5S


Domenico Pettinari