Sei sulla pagina 1di 12

head

Sito Web

Supporto tecnico

Il sito Web relativo alle Soluzioni

La DOW a disposizione dei progettisti

STYROFOAM un servizio in linea

per lassistenza su problematiche relative

dedicato a tutti i professionisti del

allisolamento termico degli edifici offrendo

settore edile, che desiderino

soluzioni specifiche per le diverse esigenze

consultare certificati, voci di

telefonando allo 800 191 221.

capitolato, programmi di calcolo,


modalit dinstallazione, disegni
tecnici, filmati, documentazione
tecnica ecc.
www.styrofoameurope.com

CD-ROM
Il Cd relativo alle soluzioni

Soluzioni STYR O FOAM

STYROFOAM uno strumento


multimediale completo che permette
di navigare tra fotografie, filmati,
certificati, voci di capitolato,

Isolamento termico delle


coperture piane alla rovescia

documentazione tecnica, programmi


di calcolo, soluzioni progettuali,
consigli per la posa in opera e disegni
tecnici relativi ai pannelli in polistirene
azzurro DOW.
Per richiedere il CD-ROM

Tel:

800 191 221

Fax:

02 4822 4467

Letteratura tecnica
Dow offre unampia gamma di
pubblicazioni riguardanti
lisolamento termico in edilizia, quali:

DOW ITALIA S.r.l.


Divisione Prodotti per Edilizia

Isolamento termico delle coperture


piane

Via Carpi, 29

Isolamento termico delle coperture


a falde

Tel. +39 0522 6451

Isolamento termico delle pareti


Isolamento termico dei pavimenti
Propriet dei prodotti

42015 CORREGGIO (Reggio Emilia)

Fax +39 0522 645843


Sede Legale ed Amministrativa
Via Patroclo, 21 - 20151 MILANO

*Marchio registrato - The Dow Chemical Company


I - 2 9 1- I - 4 8 9 - 10 01

FC
C
H
a
z
n
se

Perch isolare termicamente i tetti piani alla rovescia


Indice

Introduzione

I tetti piani alla rovescia

Nel grafico 01 vengono evidenziate le

Il tetto alla rovescia rappresenta la

aree entro cui varia la temperatura del

+80C

soluzione a tutti i problemi presenti

rivestimento impermeabile in una

+60C

nei tetti piani tradizionali in quanto in

copertura alla rovescia (azzurra) e in

+40C

esso si ribalta la posizione della

una copertura convenzionale (rossa)

+20C

Tutte le parti delledificio disperdono calore ma soprattutto il tetto ad incidere

membrana impermeabilizzante

nel corso di un anno.

+10C

sulla dispersione termica complessiva della costruzione.

ponendola sotto lisolante; inoltre si

Occorre tenere presente che oltre a

impiegano isolanti termici con elevate

queste variazioni stagionali la

caratteristiche come il polistirene

membrana impermeabillizante in una

espanso estruso, lunico tipo di

copertura piana tradizionale

prodotto che rende possibile tale tipo

soggetta a escursioni termiche

di stratigrafia poich non assorbe

notevoli anche durante il corso della

acqua.

giornata, soprattutto nel periodo

Lo schema di costruzione semplice

estivo.

e consiste nel ricoprire il manto

dimostrato come il tetto alla

impermeabile posato sul massetto

rovescia garantisca una variazione

(avente pendenza 1%) con lastre

molto limitata della temperatura del

isolanti in polistirene estruso posate a

manto impermeabile favorendone

secco e successivamente zavorrate e

quindi la protezione e la durabilit.

Introduzione. . . . . . . . . . . . . . . . . 02

Questa brochure descrive come isolare termicamente la copertura dei tetti

Perch isolare termicamente i tetti


piani alla rovescia

alla rovescia, oggi riconosciuto come uno dei sistemi pi validi per lisolamento

- I tetti piani tradizionali


- I tetti piani alla rovescia . . . . . . .02

La soluzione STYROFOAM* per


lisolamento dei tetti piani alla
rovescia: ROOFMATE*
- Raccomandazioni generali
per le soluzioni progettuali . . . . . . .05

Soluzioni progettuali per lisolamento


termico del tetto a terrazza:
ROOFMATE SL . . . . . . . . . . . . . . 06
Soluzioni progettuali per lisolamento
termico del tetto piano non praticabile:
ROOFMATE SL . . . . . . . . . . . . . . 07
Soluzioni progettuali per lisolamento
termico del tetto giardino:
ROOFMATE SL . . . . . . . . . . . . . . 08
Soluzioni progettuali per lisolamento
termico del tetto parcheggio:
FLOORMATE* 500 e
FLOORMATE 700 . . . . . . . . . . . . 09

termico delle coperture piane.

Oggi possibile ridurre queste perdite energetiche isolando termicamente il tetto


con prodotti specifici.

Perch isolare termicamente


i tetti piani alla rovescia
I tetti piani tradizionali

impermeabilizzazione accelerandone

Nei tetti piani tradizionali lisolamento

il deterioramento. Inoltre, nel caso in

termico, sensibile allacqua ed

cui limpermeabilizzazione non sia

allumidit, viene collocato al di sotto

protetta in modo adeguato, si

dello strato impermeabile. Questo

possono verificare danni meccanici.

tipo di soluzione presenta alcuni

seconda della destinazione duso

membrana e nel caso di

della copertura.

inconvenienti.
Le escursioni termiche giornaliere e

deterioramento della membrana stessa,

Soluzioni progettuali per lisolamento


termico di coperture piane leggere:
ROOFMATE LG . . . . . . . . . . . . . . 11

stagionali, gli improvvisi sbalzi di

lacqua pu infiltrarsi nellisolante

temperatura, come quelli dovuti ad

termico che, se assorbe acqua, perde

una pioggia improvvisa, provocano

gran parte del suo potere coibente.

Controllo termoigrometrico

variazioni di temperatura nello strato

- Comportamento termico
- Certificazione del sistema
- Verifiche termoigrometriche . . . . . .12

Posa in opera
- Posa in opera del tetto piano alla rovescia
Membrana impermeabile
Isolante termico: ROOFMATE SL
Strato separatore
Zavorra
- Posa in opera del tetto piano alleggerito
Membrana impermeabile
Isolante termico: ROOFMATE LG . . .13

impermeabile non favorendone la


durabilit.

disgelo, diffusione di vapore acqueo,

manto richiesta la sola funzione

svolge al meglio la sua funzione, si

dimpermeabilizzazione (figura 01).

condensazioni di vapore acqueo, con

ai raggi UV pu rendere poco elastico

conseguente perdita delle propriet

e fragile lo strato di

dellisolamento termico.

Grafico 01

sbalzi di temperatura, azioni di gelo e

(sottostante lisolante termico) non

temperature sia lesposizione diretta

G F M A M G L A S O N D

lisolante ad essere sottoposto a

sollecitazioni meccaniche, mentre al

possono verificare passaggi e

-20C

Nel tetto alla rovescia quindi

Quando la barriera al vapore

Sia lesposizione continua alle alte

-10C

protette con soluzioni variabili a

Durante la messa in opera della

Soluzioni progettuali per lisolamento


termico di coperture piane esistenti:
ROOFMATE SL . . . . . . . . . . . . . . 10

+0C

Voci di capitolato
- Tetto piano con terrazza praticabile
- Tetto piano non praticabile
- Tetto giardino
- Tetto parcheggio
- Tetto alleggerito
- Ristrutturazione di coperture
piane esistenti . . . . . . . . . . . . . . .17

Misure precauzionali . . . . . . . . . . 23

02

Nota
Figura 01
Le informazioni contenute in questa letteratura possono essere soggette a variazioni.
Al momento di inserire in specifiche tecniche i prodotti STYROFOAM importante
assicurarsi di seguire le pi recenti avvertenze e raccomandazioni pubblicate. Si consiglia
pertanto di visitare il sito internet www.styrofoameurope.com per ulteriori aggiornamenti.

*Marchio registrato - The Dow Chemical Company

Soluzioni STYROFOAM: Isolamento termico delle coperture piane alla rovescia

Soluzioni STYROFOAM: Isolamento termico delle coperture piane alla rovescia

03

Perch isolare termicamente i tetti piani alla rovescia

La soluzione STYROFOAM per lisolamento termico


dei tetti piani alla rovescia: ROOFMATE

Nel grafico 02 riportato


landamento della temperatura sulla

La propriet pi importante

resistenza allinvecchiamento;

superficie della impermeabilizzazione

dellisolante termico, indispensabile

imputrescibilit;

scarichi per lacqua che ne

durante il periodo estivo (curva blu)

nel tetto alla rovescia, quella di non

stabilit dimensionale.

permettano lagevole

ed invernale (curva arancio).

assorbire acqua e quindi mantenere


inalterata la capacit isolante nel

100

tempo, malgrado le severe condizioni

80

di esercizio.

60
40

Per il livello e la specificit delle sue

20

caratteristiche, la lastra azzurra in

0
-20

12
26.8.74
18.11.74

24

12
27.8.74
19.11.74

24

12

24

28.8.74
20.11.74

12

24

29.8.74
21.11.74

ad un tetto tradizionale.
La soletta di copertura per
entrambe le soluzioni di 120 mm; lo
spessore di ghiaietto il medesimo; lo
spessore dellisolante termico
utilizzato nel tetto alla rovescia di
60 mm, quello del tetto tradizionale di
50 mm.

La corretta progettazione
dellisolamento delle coperture piane
alla rovescia coinvolge un insieme
di fattori quali la resistenza termica e
meccanica dellisolante, la sua
insensibilit allumidit, il suo corretto
posizionamento e la sua capacit di
controllare i flussi di vapore acqueo.
In generale si possono riassumere in

Per quanto riguarda la manutenzione

questo modo i vantaggi di un buon

delle coperture piane, nel tetto alla

isolamento termico delle coperture

rovescia uneventuale infiltrazione

piane alla rovescia:

dacqua, dovuta a difetti di posa o


danneggiamenti della membrana, non
interesser una vasta superficie del
solaio di copertura, come avviene nei
sistemi tradizionali, in quanto sar pi
facile individuarla e risanarla senza
interessare vaste superfici del solaio
grazie alla stesura a secco delle lastre
di isolante.

Benessere termoigrometrico
Leconomia di esercizio ed il comfort
ambientale dipendono in larga misura
dal comportamento termico ed
igrometrico dellinvolucro esterno
delledificio. In particolare il
comportamento della copertura e la

ROOFMATE SL offre la soluzione


ideale per lisolamento termico di:

- tetti zavorrati con ghiaia;

materiale ideale per lisolamento

- coperture esistenti da ristrutturare;

termico nel tetto alla rovescia.

- tetti parcheggio;

5. Si consiglia lutilizzo di bocchettoni


per prevenire le otturazioni degli
scarichi e conseguenti ristagni di
acqua piovana.
6. I risvolti dellimpermeabilizzazione
sulle superfici verticali devono
tenere conto dello spessore
dellisolamento termico e della
protezione/zavorra superficiale.

- tetti giardino.

ROOFMATE LG offre la soluzione

7. Le pendenze consigliabili per il


massetto sottostante la
membrana sono dell1 5%.

produttivo messo a punto dalla Dow

ideale per isolare edifici le cui

Chemical. Il risultato un pannello

strutture non sono in grado di

La soluzione del tetto alla rovescia

disolamento termico di colore azzurro

sopportare il carico addizionale

risulta ottimale anche dal punto di

a struttura cellulare completamente

dovuto alla zavorra; per questo

essa subisca danni.

vista igrometrico in quanto evita il

chiusa.

motivo stato realizzato un

Per correggere eventuali

pericolo (esistente nei tetti piani

pannello con uno strato di finitura


Dow ha analizzato numerosi tetti alla

irregolarit della superficie da

tradizionali) di formazione di condensa

superficiale leggera che ne

impermeabilizzare pu essere

rovescia eseguiti con ROOFMATE

nello strato isolante, dove il vapore

costituisce la zavorra per

messo in opera, prima

esistenti da oltre 35 anni.

pu rimanere "intrappolato" tra la

lapplicazione nelle coperture alla

dellimpermeabilizzazione,

Da un controllo effettuato le lastre

barriera vapore ed il manto

rovescia.

hanno mantenuto pressoch invariate

uno strato di materiale morbido

impermeabile esterno.

le loro caratteristiche e le loro

Formazione di condensa

Protezione dello strato di


impermeabilizzazione
Nel tetto piano alla rovescia lo strato
di isolante termico viene posto in
opera sopra alla membrana
impermeabile assicurandone la

imputrescibile quale il polietilene

I pannelli ROOFMATE offrono

1. Nei calcoli statici del tetto si deve

Dopo aver applicato le lastre di

ETHAFOAM* 222-E SHEET.

unottima combinazione di propriet

tenere conto del sovraccarico

ROOFMATE, limpermeabilizzazione

fisiche e meccaniche:

permanente della zavorra.

sufficientemente protetta e oltre

struttura a celle chiuse;

assorbimento dacqua trascurabile


sia alle prove di immersione che a
quelle di pressione di vapore

aggressioni meccaniche.

acqueo;

resistenza della struttura cellulare


alle azioni di gelo e disgelo;

strati.

Soluzioni STYROFOAM: Isolamento termico delle coperture piane alla rovescia

essere liscio, onde evitare che

espanso estruso

temperatura costante e protetta da

dello strato isolante rispetto agli altri

dellimpermeabilizzazione deve

Raccomandazioni generali
per le soluzioni progettuali

massima protezione, mantenendola a

sua durabilit dipendono dai materiali

8. Il piano di appoggio

propriet isolanti.

che la compongono e dalla posizione

04

scegliere fra diversi prodotti.

estruso ROOFMATE rappresenta il

prodotti secondo un processo


tetto alla rovescia, quella tratteggiata

che occorre realizzare possibile

- tetti alla rovescia praticabili;

I pannelli isolanti ROOFMATE sono


La curva continua si riferisce ad un

smaltimento.
In funzione del tipo di applicazione

schiuma di polistirene espanso

Grafico 02

4. Si raccomanda di prevedere

2. ROOFMATE risente delle


esposizioni prolungate ai raggi

alla zavorra non necessita daltro.


9. Per evitare che i giunti delle lastre

ultravioletti. La zavorra (ghiaia,

di ROOFMATE si possano

quadrotti, ecc.) deve pertanto

costipare con materiali fini, come

coprire completamente le lastre.

polvere e sabbia, si consiglia di

3. Il peso della zavorra deve essere

posare uno strato di tessuto non

sufficiente per evitare il

tessuto di fibre sintetiche di colore

sollevamento accidentale delle

chiaro, permeabile al vapore

costante ed alto valore di

lastre per effetto del vento ed il

acqueo come strato filtrante e

isolamento termico;

galleggiamento delle stesse per

separatore tra ROOFMATE e

buona resistenza meccanica;

effetto dellacqua piovana.

zavorra.

Soluzioni STYROFOAM: Isolamento termico delle coperture piane alla rovescia

05

Soluzioni progettuali per lisolamento termico del tetto a terrazza: ROOFMATE SL


Il tetto a terrazza una tipologia

Soluzioni progettuali per lisolamento termico


del tetto piano non praticabile: ROOFMATE SL

Figura 03

Nelle coperture piane non praticabili la

costruttiva in cui il sistema del tetto


alla rovescia con ROOFMATE SL
permette di adottare soluzioni
tecniche interessanti e funzionali.

Figura 05

finitura di un tetto alla rovescia

normalmente costituita da uno strato

di ghiaia che assolve il compito di

proteggere le lastre di ROOFMATE SL


La finitura di questo tipo di tetto alla

rovescia praticabile costituita da

dai raggi ultravioletti oltre a


contrastare la spinta del vento e

una pavimentazione in autobloccanti,

leffetto di galleggiamento dovuto

quadrotti prefabbricati in malta

allacqua piovana.

cementizia o realizzati in opera e


posati su distanziatori che vengono

Per il dimensionamento dello

direttamente appoggiati su

spessore di ghiaia, che sar

ROOFMATE SL.

preferibilmente lavata e con

La stratigrafia completata, dallalto


verso il basso, dallo strato di manto

quadrotti prefabbricati
spaziatori
ROOFMATE SL

granulometria 16 - 32 mm, si pu

manto impermeabile
strato di livellazione e pendenza
Solaio di copertura

ghiaia
elemento filtrante (non tessuto
permeabile al vapore)

manto impermeabile
strato di livellazione e pendenza
solaio di copertura

ROOFMATE SL

utilizzare la tabella 01, dove:

impermeabile inferiore e dalla

H = altezza in gronda delledificio [m];

livellazione del solaio sottostante per

B = zavorra da disporre lungo un

la formazione della adeguata

anello perimetrale della copertura

pendenza (figure 03 e 04).

che avr larghezza pari a b/8


(minimo 1 m), dove b la
lunghezza del lato maggiore del
tetto piano;
S = zavorra della parte centrale del
tetto.
H (metri)

B (kg/m2)

S (kg/m2)

0-8

100

50

8 - 20

160

60

20 - 100

200

80

Per evitare che i giunti delle lastre di


ROOFMATE SL si possano riempire
di materiali fini come polvere o
sabbia, opportuno posare uno strato
di tessuto non tessuto in fibre
sintetiche permeabili al vapore come
strato filtrante e separatore tra la
zavorra e le lastre di ROOFMATE SL
Figura 04

06

Soluzioni STYROFOAM: Isolamento termico delle coperture piane alla rovescia

(figure 05 e 06).

Figura 06

Soluzioni STYROFOAM: Isolamento termico delle coperture piane alla rovescia

07

Soluzioni progettuali per lisolamento termico del tetto giardino: ROOFMATE SL

Soluzioni progettuali per lisolamento termico del tetto parcheggio:


FLOORMATE 500 e FLOORMATE 700

Il giardino pensile certamente una

Se lisolamento della copertura di

Infatti, oltre alleccezionale

delle tipologie pi complesse tra le

tipo tradizionale (figura 07), cio

comportamento igrometrico di tutto il

Tra le coperture piane praticabili il

A seconda del tipo di carico che la

Di questi prodotti vengono forniti i

coperture piane praticabili. infatti

limpermeabilizzazione posta sopra

sistema, grazie a ROOFMATE SL

tetto parcheggio la soluzione

copertura dovr sopportare, Dow

dati caratterizzanti la resistenza a

una soluzione che presenta problemi

lisolante, per risolvere il problema

favorita la protezione del manto

progettuale che richiede una

propone una gamma di prodotti

compressione a lunga durata al 2% di

igrometrici e statici e che richiede

igrometrico si devono utilizzare, oltre

impermeabile nei confronti degli strati

particolare attenzione per il valore dei

specificatamente studiati:

schiacciamento, utili per il corretto

anche un buon isolamento termico

alla barriera al vapore sotto lisolante,

sovrastanti.

carichi accidentali che la struttura

ROOFMATE SL e FLOORMATE 500

dimensionamento degli strati e per la

degli spazi sottostanti.

opportuni "diffusori" per levacuazione

dovr sopportare.

e 700.

scelta dellisolante pi adeguato a

del vapore dacqua. Inoltre


Figura 07

limpermeabilizzazione deve essere


protetta dai danneggiamenti

meccanici causati dal sovrastante

strato drenante per mezzo di un

protettivo.

Sopra alla normale stratigrafia del


tetto alla rovescia, pu essere

Una copertura piana carrabile

realizzato il giardino a seconda delle

realizzata secondo la stratigrafia del

specifiche esigenze (figura 09).

tetto alla rovescia, con lisolante

seconda dei carichi gravanti sulla


copertura a parcheggio.

posto in opera sopra la membrana


impermeabilizzante posata a sua volta

massetto gettato su un foglio

sul massetto e la pavimentazione


costituita da un massetto armato

Il sistema del tetto alla rovescia

(oppure da elementi prefabbricati) di

(figura 08) con ROOFMATE SL

spessore ed armatura adeguati ai

risolve brillantemente questi problemi

carichi previsti (figure 10 e 11).

e permette di realizzare un pacchetto


humus

di copertura molto pi semplice e

terriccio

Figura 10

facile da posare.

elemento filtrante

drenaggio
massetto protettivo

strato di protezione
Figura 09

manto impermeabile
strato separatore

isolante termico
barriera al vapore

Figura 11

strato livellazione e pendenze

lastre di calcestruzzo
pietrisco: strato drenante e di

Figura 08

diffusione del vapore

elemento filtrante
FLOORMATE 500 / FLOORMATE 700
manto impermeabile
strato livellazione e pendenze
solaio di copertura

08

humus
terriccio
elemento filtrante
drenaggio
elemento filtrante
ROOFMATE SL
Manto impermeabile
Strato di livellazione e pendenze

Soluzioni STYROFOAM: Isolamento termico delle coperture piane alla rovescia

Soluzioni STYROFOAM: Isolamento termico delle coperture piane alla rovescia

09

Soluzioni progettuali per lisolamento termico di coperture


piane esistenti: ROOFMATE SL

Soluzioni progettuali per lisolamento termico di coperture


piane leggere: ROOFMATE LG

Quando la protezione termica delle

Si porr infine una opportuna zavorra

Per isolare con il sistema del tetto alla

coperture esistenti insufficiente o

a seconda della destinazione duso

rovescia edifici la cui copertura non

manca del tutto si verificano notevoli

della copertura. In pratica si tratta di

praticabile non in grado di

disagi sia durante il periodo di

creare la stratigrafia del tetto alla

sopportare il carico permanente della

riscaldamento invernale sia durante il

rovescia sopra al tetto tradizionale gi

zavorra sovrastante lisolante stato

periodo estivo.

presente. In questo modo

realizzato ROOFMATE LG, avente un

ROOFMATE SL protegger il vecchio

peso complessivo di circa 25 kg/m2

sistema di copertura ed aumenter il

(figura 13).

Se lisolante insufficiente per qualit


o spessore, oppure ha subito un
progressivo deterioramento (presenza

comfort allinterno delledificio.

Questo pannello prefabbricato

di vapore acqueo, danneggiamenti

Rispetto alla soluzione tradizionale

costituito da una lastra di ROOFMATE

meccanici, invecchiamento ecc.) la

con ROOFMATE SL sufficiente

di colore azzurro profilato a maschio e

resistenza termica dei solai di

adattare alla nuova quota elementi

femmina sui bordi lunghi e da uno

copertura deve essere verificata e

della copertura quali il perimetro del

strato protettivo di 10 mm in malta

migliorata.

tetto e le parti verticali mentre sono

cementizia modificata con resine,

eliminati gli altri componenti come lo

applicata sulla superficie quale

strato di diffusione, drenaggi,

protezione e zavorra.

Il deterioramento dello strato isolante


quasi sempre imputabile ad una
errata valutazione del comportamento
igrometrico del pacchetto di
copertura.
Adottando metodi tradizionali di
ristrutturazione, il risanamento della
copertura pu comportare la
sostituzione completa del pacchetto.

sfiatatoi, nuovi scarichi per le acque

Figura 13

Il tetto alla rovescia realizzato con

Lo speciale profilo delle lastre stato

Limpiego di pannelli ROOFMATE LG,

ROOFMATE LG (figura 14) permette

studiato in modo da ridurre il possibile

che pu essere comunque

un facile accesso nel caso di

sollevamento di ROOFMATE LG a

considerato in tutti i tetti piani ma

Lo strato di zavorra potr essere in

manutenzioni, ispezioni ed altri

causa dellazione del vento. In base

specialmente dove il sovraccarico

ghaia oppure potranno essere posate,

interventi.

allaltezza delledificio e alla sua

ammesso dalla struttura del tetto

localizzazione, pu essere comunque

minimo, offre, oltre a tutte le

necessario in corrispondenza del

prerogative del tetto alla rovescia con

perimetro e degli angoli del tetto,

la zavorra in ghiaia, i seguenti

ancorare i pannelli di ROOFMATE LG

vantaggi:

lungo il perimetro della copertura.

meteoriche e una nuova membrana


impermeabilizzante.

sempre tenendo conto dei carichi,


Figura 14

anche altre pavimentazioni


prefabbricate o realizzate in opera.

Qualora si voglia incrementare la


resistenza termica di una copertura

Figura 12

esistente una soluzione semplice

deterioramento del manto

impermeabile esistente, se

consiste nel verificare leventuale

necessario ripararlo o sostituirlo, e

quindi posare ROOFMATE SL sopra a


questa impermeabilizzazione
(figura 12).

ghiaia
elemento filtrante (non tessuto
permeabile al vapore)

ROOFMATE SL

viene posato in opera in ununica

ROOFMATE LG non adatto per

operazione eliminando la fase di

balconi, terrazze abitabili o zone molto

posa della zavorra e consentendo

trafficate; per questi usi si consiglia di

cos una notevole riduzione dei

realizzare un tetto alla rovescia

costi dinstallazione;

ROOMATE LG

praticabile con finitura a quadrotti,

manto impermeabile

pavimentazione, ecc.

permette un facile accesso per la


manutenzione senza dover

strato di livellazione e pendenze

ricorrere agli altrimenti necessari

solaio di copertura

quadrotti di camminamento tra la

sistema ancoraggio perimetrale

manto impermeabile esistente

zavorra in ghiaia;

strato isolante esistente

pu essere usato per tutte le


pendenze tipiche delle coperture

solaio di copertura

piane;

grazie al suo basso peso pu


essere trasportato senza eccessivi
problemi sul tetto.

10

Soluzioni STYROFOAM: Isolamento termico delle coperture piane alla rovescia

Soluzioni STYROFOAM: Isolamento termico delle coperture piane alla rovescia

11

Controllo termoigrometrico

Posa in opera

Comportamento termico

Certificazione del sistema

Le informazioni necessarie per la

Il tetto alla rovescia ha dimostrato la

Il tetto alla rovescia realizzato con

sua validit anche in condizioni


climatiche severe.
Nonostante ci sul sistema del tetto
alla rovescia sussistono perplessit

Isolante termico: ROOFMATE SL

realizzazione del calcolo igrometrico

Posa in opera del tetto piano


alla rovescia

ROOFMATE SL ha ottenuto da oltre

sono:

Membrana impermeabile

a secco. Poich ROOFMATE SL pu

20 anni lAgrment tecnico in tutti i

temperatura e condizioni

La posa dellisolante termico

anche essere posato in condizioni

igrometriche interne ed esterne;

ROOFMATE SL nel tetto alla rovescia

climatiche avverse, avendo cura,

spessore di ogni strato della

si effettua dopo aver installato la

quando vi il rischio di

copertura;

membrana impermeabile sopra al

galleggiamento per allagamento della

principali paesi europei. Ne


documentata lefficacia da diversi

Le lastre di ROOFMATE SL si posano

circa il fenomeno del cosiddetto

rapporti tecnici di Istituti europei

dilavamento termico dovuto

indipendenti realizzati su tetti con

conducibilit termica di ogni strato;

massetto delle pendenze realizzato

copertura durante la messa in opera,

alleventuale presenza di un sottile

decine di anni di esercizio.

resistenza alla diffusione del

sul solaio di copertura.

di adottare opportuni sistemi

vapore acqueo di ogni strato.

Nel caso si utilizzino membrane in

strato dacqua piovana sullo strato di


impermeabilizzazione sotto a
ROOFMATE SL.
In localit caratterizzate da inverni
rigidi, estati calde e precipitazioni
intense sono stati realizzati tetti alla
rovescia usando lastre di diverso

Verifiche termoigrometriche
Utilizzando queste informazioni si

PVC occorre verificare con il

sempre consigliata la messa in

ottiene landamento della pressione

produttore se esistono incompatibilit

opera delle lastre sfalsate (posa a

del vapore attraverso la copertura.

con il polistirene estruso. In ogni caso

quinconce) per limitarne gli

Se la linea di pressione effettiva

sar sufficiente interporre uno strato

spostamenti prima della posa della

raggiunge quella di saturazione, si

di separazione in tessuto non tessuto

zavorra che dovr essere realizzata

former condensa nella parte della

per evitare un eventuale rilascio di

entro breve tempo data la leggerezza

copertura dove le due linee si

plastificanti contenuti nella membrana

delle lastre di ROOFMATE SL.

toccano.

stessa.

Le lastre ROOFMATE SL possono

termica R [m2K/W] dellisolante a

E importante sottolineare che

Anche nel caso in cui per la natura

essere facilmente sagomate in

seconda dello spessore previsto,

unelevata resistenza al vapore

della membrana impermeabile vi sia il

corrispondenza degli scarichi previsti

a fornire lisolamento termico

acqueo di un isolante termico pu

rischio che ROOFMATE SL aderisca

per lacqua piovana (figura 15).

complessivo della copertura.

diminuire notevolmente il rischio di

ad essa, si consiglia di interporre uno

condensa. Le lastre ROOFMATE

strato di tessuto non tessuto da

come tutti i prodotti STYROFOAM

almeno 100 g/m2.

possiedono una resistenza pi elevata

Nelle ristrutturazioni di coperture

della maggior parte degli isolanti

esistenti occorre ispezionare bene lo

utilizzati nelledilizia

stato della membrana impermeabile e

(fattore = 100 - 200).

nel caso di eventuali danneggiamenti

La L.10/91 il riferimento normativo


per il progetto termoigrometrico degli
edifici e prevede un "coefficiente
globale" massimo di dispersione
termica per ogni unit abitativa. Sar

spessore, battentate e non, su

pertanto la stratigrafia dei diversi tipi

membrane e solai di composizione

di copertura, con i valori di

diversa.

trasmittanza U [W/m2K] e resistenza

Sono stati monitorati i profili termici,


la dispersione termica a livello del
manto impermeabile, il tipo e
lintensit delle precipitazioni. Inoltre
sono state paragonate tali situazioni a

Per quanto riguarda la verifica

quelle di altri tetti di tipo

igrometrica di un tetto rovescio la

convenzionale.

posizione della membrana

In base a questi dati stato possibile


ottenere una formula (approvata dal
CSTB francese) in base alla quale si
calcolano i valori sotto riportati

impermeabile al di sotto di
ROOFMATE SL ha la funzione anche
di barriera al vapore. Ne consegue
che il tetto rovescio elimina il rischio

U [W/m2K]

procedere allapplicazione di

0-5

0,08

ROOFMATE SL.

5,1 - 20

0,06

20,1 - 40

0,04

termoigrometrico importante

40,1 - 60

0,02

comunque che la protezione/zavorra

>60

0,00

di condensa interstiziale.

idoneit tecnica conformi alle direttive

Affinch il sistema funzioni in maniera

dellUEATC. Nella tabella sono

adeguata dal punto di vista

- R il valore della resistenza

prevederne la riparazione prima di

Tabella 02
R (%)

(tabella 02), ottenuti dai certificati di

presenti questi dati:

provvisori di zavorra.

termica al di sotto delle lastre di

sopra a ROOFMATE SL consenta la

ROOFMATE SL espresso in

libera diffusione del vapore.

Figura 15

percentuale della resistenza


termica totale;
- U laumento della trasmittanza
della copertura da considerare nel
calcolo termico.

12

Soluzioni STYROFOAM: Isolamento termico delle coperture piane alla rovescia

Soluzioni STYROFOAM: Isolamento termico delle coperture piane alla rovescia

13

Posa in opera

Posa in opera

Nel caso in cui, anzich con ghiaia, lo

Posa in opera
del tetto piano alleggerito

lungo i lati lunghi delle lastre di

non tessuto, di colore bianco, tra il

strato di finitura-zavorra sia costituito

Membrana impermeabile

ROOFMATE LG stato studiato per

ROOFMATE SL e la zavorra per

da una pavimentazione prefabbricata

La posa di ROOFMATE LG si effettua

evitare la formazione di depositi tra i

(autobloccanti, in cemento, ecc.), o

dopo aver messo in opera la

giunti e sopra la membrana e come

sia realizzata in opera questa non

membrana impermeabile.

strato di protezione da eventuali danni

dovr mai essere posata a diretto

provocati da raggi UV (figura 16).

contatto con il ROOFMATE.

Strato separatore

Zavorra

Si raccomanda la posa di un tessuto

Per le membrane in PVC occorrer


verificare con il produttore se

Lo speciale incastro maschio-femmina

bloccare le lastre tra loro e formare in


questo modo una superficie continua
su tutto il tetto.
Lancoraggio delle lastre lungo il
perimetro pu essere realizzato
posando sopra i pannelli elementi

Se vengono utilizzati strati di

Tra la pavimentazione e ROOFMATE

esistono incompatibilit con il

separazione di colore diverso dal

dovr essere sempre interposto uno

polistirene estruso. In ogni caso sar

bianco, in particolare nei mesi da

strato di diffusione al vapore in

sufficiente interporre uno strato di

maggio a luglio, quando la radiazione

pietrischetto di almeno 30 mm di

separazione in tessuto non tessuto

solare massima e lumidit relativa

spessore.

per evitare un eventuale rilascio di

Tale strato ha la funzione di evitare

plastificanti contenuti nella membrana

Le lastre dovranno essere sempre

che la pellicola dacqua che si forma

stessa.

posate sfalsate. Gli elementi pi corti

tra il pavimento e ROOFMATE SL

Anche nel caso in cui per la natura

possa agire come una barriera al

della membrana impermeabile vi sia il

vapore.

rischio che ROOFMATE LG aderisca

esterna molto elevata, si possono


manifestare fenomeni di instabilit dei
pannelli. Gli stessi pannelli rimangono
invece stabili se non vengono
ricoperti o se lo strato utilizzato un
tessuto non tessuto di colore bianco.

ad essa, si consiglia di interporre uno

Il motivo di tale fenomeno che il

strato di tessuto non tessuto da

forte irraggiamento pu indurre

almeno 100 g/m2.

unelevata temperatura sotto strati di

pesanti tipo quadrotti oppure


fissandoli meccanicamente con un
profilo metallico o con fioriere di
adeguate misure e peso.

della met della lunghezza dovranno


essere collocati verso il centro del
tetto. Intorno agli ostacoli
sopraelevati, la foratura deve essere
realizzata con profilo regolare,
lasciando una luce libera di circa
5 mm.

colore scuro che combinata con la

Isolante termico: ROOFMATE LG

presenza di umidit ed uno stato di

Le lastre di ROOFMATE LG si posano

maturazione non ancora

a secco.ROOFMATE LG pu anche

perfettamente completato dei pannelli

essere posato in condizioni climatiche

pu provocare un fenomeno di

avverse.

post-espansione con conseguente


Prima di posare in opera i pannelli di

deformazione dei pannelli stessi.

ROOFMATE LG occorre assicurarsi


che il manto impermeabile sia ben
pulito e che il piano di posa sia ben
livellato. Se il manto impermeabile
non fosse ben fissato alla soletta si
raccomanda di provvedere al suo
corretto fissaggio.

Figura 16

14

Soluzioni STYROFOAM: Isolamento termico delle coperture piane alla rovescia

Soluzioni STYROFOAM: Isolamento termico delle coperture piane alla rovescia

15

Posa in opera

Voci di capitolato

Laltezza dei parapetti, o dei cordoli

Tetto piano non praticabile

ROOFMATE SL

della copertura piana, dovrebbe

Lastre isolanti in polistirene estruso monostrato

superare di almeno 50 mm la quota


della superficie dei pannelli.
Questi dovrebbero comunque essere
adattati alla superficie del piano di

ghiaia

ROOFMATE SL , prodotte da azienda certificata con sistema

strato separatore
ROOFMATE SL- A
manto impermeabile
massetto delle pendenze

di qualit ISO 9002. Le seguenti propriet dovranno essere


certificate secondo le vigenti normative di prodotto:
- conducibilit termica a 10C:

solaio di copertura

posa, rifilando opportunamente il

= 0,033 W/mK per spessori 60;


= 0,035 W/mK per spessori >60 mm, valore statistico 90/90;

materiale isolante.

- reazione al fuoco in Classe 1 secondo D.M. 26/06/84;

In corrispondenza di eventuali ostacoli


(tipo camini o sopra-elevazioni) o

Sui piani di posa che si dovranno presentare puliti e privi di

scarichi, il pannello di ROOFMATE LG

asperit, verranno posati i seguenti strati:

- resistenza a compressione 300 kPa (tensione di rottura o


tensione corrispondente ad una deformazione max del 10%);
- resistenza a compressione sotto carico continuo 130 kPa

deve essere opportunamente


sagomato (figura 17). Per evitare

Strato di livellazione

(tensione ammissibile per il calcolo strutturale,

intasamenti sopra gli scarichi del tetto

Eventuale strato di livellazione con la stesura a secco di un

corrispondente ad una deformazione max del 2%).

Figura 17

opportuno inserire dei distanziali in

foglio di polietilene espanso estruso,

modo da sopraelevare la griglia.

ETHAFOAM 222-E SHEET, spessore ..... mm.

In corrispondenza di eventuali

Massetto pendenze

cambiamenti di pendenza del tetto

Massetto delle pendenze in cls alleggerito con pendenza 1%.

Lunghezza delle lastre: 125 cm; larghezza 60 cm; superficie


liscia; battentatura a scalino.

occorre smussare il profilo del

Manto impermeabile

pannello ROOFMATE LG.

Stesura del manto impermeabile ........ (secondo quanto


importante rilevare che la eventuale

previsto dal produttore).

presenza di microfessurazioni nello


strato protettivo non crea alcun

Isolamento termico

problema di durata dellisolamento.

Stesura delle lastre isolanti di polistirene estruso

Lo strato superiore cementizio

monostrato ROOFMATE SL-A. Lo spessore sar

concepito come zavorratura leggera e

determinato dai calcoli effettuati a norma della L.10/91, e

protezione ai raggi UV ed

comunque non dovr essere inferiore a ..... mm. Le lastre

pedonabile per manutenzione ed

saranno posate a quinconce, in unico strato e ben accostate.

eventuali interventi occasionali sul

Strato separatore

tetto.

Posa in opera di uno strato separatore di feltro sintetico


tessuto non tessuto permeabile al vapore dacqua, del peso
di 150/200 g/m2, di colore bianco (al fine di evitare il
raggiungimento di elevate temperature per effetto
dellirraggiamento solare, prima della posa della sovrastante
zavorra).

Zavorra
Stesura di uno strato di ghiaietto tondo lavato di
granulometria 16 - 32 mm dello spessore minimo di mm 50
per spessori dellisolante fino a 50 mm.

16

Soluzioni STYROFOAM: Isolamento termico delle coperture piane alla rovescia

Soluzioni STYROFOAM: Isolamento termico delle coperture piane alla rovescia

17

Voci di capitolato

Voci di capitolato

Tetto piano con terrazza praticabile

ROOFMATE SL

Tetto giardino

ROOFMATE SL

Lastre isolanti in polistirene estruso monostrato


quadrotti prefabbricati

Lastre isolanti in polistirene estruso monostrato

ROOFMATE SL , prodotte da azienda certificata con sistema

humus

spaziatori
strato separatore

di qualit ISO 9002. Le seguenti propriet dovranno essere

terriccio

ROOFMATE SL- A

certificate secondo le vigenti normative di prodotto:

elemento filtrante
drenaggio

manto impermeabile
massetto delle pendenze
solaio di copertura

strato separatore

- conducibilit termica a 10C:

ROOFMATE SL- A

= 0,033 W/mK per spessori 60;

manto impermeabile

= 0,035 W/mK per spessori >60 mm, valore statistico 90/90;


Sui piani di posa che si dovranno presentare puliti e privi di

- reazione al fuoco in Classe 1 secondo D.M. 26/06/84;

asperit, verranno posati i seguenti strati:

- resistenza a compressione 300 kPa (tensione di rottura o

Strato di livellazione
Eventuale stesura a secco di un foglio di polietilene espanso
estruso, ETHAFOAM 222-E SHEET spessore .... mm.

Massetto pendenze
Massetto delle pendenze in cls alleggerito con pendenza 1%

tensione corrispondente ad una deformazione max del 10%);


- resistenza a compressione sotto carico continuo 130 kPa

massetto delle pendenze


solaio di copertura

ROOFMATE SL , prodotte da azienda certificata con sistema


di qualit ISO 9002. Le seguenti propriet dovranno essere
certificate secondo le vigenti normative di prodotto:
- conducibilit termica a 10C:
= 0,033 W/mK per spessori 60;
= 0,035 W/mK per spessori >60 mm, valore statistico 90/90;
- reazione al fuoco in Classe 1 secondo D.M. 26/06/84;
- resistenza a compressione 300 kPa (tensione di rottura o

Sui piani di posa che si dovranno presentare puliti e privi di


asperit, verranno posati i seguenti strati:

tensione corrispondente ad una deformazione max del 10%);


- resistenza a compressione sotto carico continuo 130 kPa

(tensione ammissibile per il calcolo strutturale,

Strato di livellazione

(tensione ammissibile per il calcolo strutturale,

corrispondente ad una deformazione max del 2%).

Eventuale foglio di polietilene espanso estruso,

corrispondente ad una deformazione max del 2%).

Lunghezza delle lastre: 125 cm; larghezza 60 cm; superficie

ETHAFOAM 222-E SHEET, spessore ...... mm.

Lunghezza delle lastre: 125 cm; larghezza 60 cm; superficie

liscia; battentatura a scalino.

Massetto pendenze

liscia; battentatura a scalino.

Manto impermeabile

Massetto delle pendenze in cls alleggerito con pendenza 1%.

Stesura del manto impermeabile ... (secondo quanto

Manto impermeabile

previsto dal produttore).

Stesura del manto impermeabile tipo ... (secondo quanto


previsto dal produttore).

Isolamento termico

Isolamento termico

Stesura delle lastre isolanti di polistirene estruso

Stesura delle lastre isolanti di polistirene estruso

monostrato ROOFMATE SL- A. Lo spessore sar

monostrato ROOFMATE SL- A. Lo spessore sar

determinato dai calcoli effettuati a norma della L.10/91 e

determinato dai calcoli effettuati a norma della L.10/91, e

comunque non dovr essere inferiore a ...... mm. Le lastre

comunque non dovr essere inferiore a ..... mm. Le lastre

saranno posate a quinconce, in unico strato e ben accostate.

saranno posate a quinconce, in unico strato e ben accostate.

Strato separatore

Strato separatore
Posa in opera di uno strato separatore di feltro di tessuto non

Posa in opera di uno strato separatore di feltro sintetico

tessuto permeabile al vapore dacqua, del peso di 200 g/m2,

tessuto non tessuto permeabile al vapore dacqua del peso

di colore bianco (al fine di evitare il raggiungimento di elevate

di 150 - 200 g/m2, di colore chiaro (al fine di evitare il

temperature per effetto dellirraggiamento solare, prima della

raggiungimento di elevate temperature per effetto

posa della sovrastante struttura).

dellirraggiamento solare, prima della posa della sovrastante

Strato drenante

pavimentazione).

Realizzazione di uno strato drenante dello spessore medio

Pavimentazione

di ....... mm costituito da ..... (ghiaia lavata tonda, argilla

Posa in opera di una pavimentazione prefabbricata in quadrotti

espansa, ecc.) granulometria ....

di malta cementizia, dimensione ...... mm x ...... mm x .......

Strato filtrante

mm. (normalmente 500 x 500 x 40 mm), posata a secco su

Stesura a secco di tessuto non tessuto con funzione di

supporti in materiale plastico con superficie di appoggio di

strato filtrante del peso di 150 - 200 g/m2, allo scopo di

almeno 1200 mm2, oppure: posa in opera di un massetto in

evitare lintasamento del sottostante drenaggio.

calcestruzzo di ....... mm armato con ...... e rivestimento in ......

Terra di coltura

(a scelta), posato su uno strato di pietrisco con funzioni di

Posa in opera di uno strato di terra di coltura, spessore .... mm.

diffusore al vapore, di spessore almeno 30 mm.

18

Soluzioni STYROFOAM: Isolamento termico delle coperture piane alla rovescia

Soluzioni STYROFOAM: Isolamento termico delle coperture piane alla rovescia

19

Voci di capitolato

Voci di capitolato

Tetto alleggerito

ETHAFOAM 222-E SHEET

Tetto parcheggio

FLOORMATE 500

Foglio in polietilene espanso estruso non reticolato


ROOFMATE LG-X
manto impermeabile
massetto delle pendenze
solaio di copertura

Lastre isolanti in polistirene espanso estruso monostrato

ETHAFOAM 222-E SHEET avente le seguenti

autobloccanti

FLOORMATE 500, prodotte da azienda certificata con

caratteristiche:

strato di sabbia
strato separatore
FLOORMATE 500-A
o FLOORMATE 700-A
manto impermeabile
massetto delle pendenze
solaio di copertura

sistema di qualit ISO 9002. Le seguenti propriet dovranno

- resistenza alla compressione con deformazione del 10%


secondo la norma ASTM 3575 150 kPa ;
- resistenza alla trazione nella direzione dellestrusione
secondo la norma DIN 53571 560 kPa;
- allungamento 80%;

Sui piani di posa che si dovranno presentare puliti e privi di


asperit, verranno posati i seguenti strati:

- permeabilit al vapore acqueo m = 3600 secondo la


DIN 52615;
- conduttivit termica a 20C = 0,045 W/mK secondo

Strato di livellazione
Eventuale strato di livellazione con la stesura a secco di un
foglio di polietilene espanso estruso,

DIN 52612;
- altezza 150 cm

asperit, verranno posati i seguenti strati:

Eventuale stesura a secco di un foglio di polietilene espanso


estruso, ETHAFOAM 222-E SHEET, spessore ...mm.

Stesura del manto impermeabile ... (secondo quanto

Lastre isolanti in polistirene espanso estruso monostrato

Stesura delle lastre isolanti di polistirene estruso monostrato

ROOFMATE LG, prodotte da azienda certificata con sistema

FLOORMATE 500-A o FLOORMATE 700-A secondo i

di qualit ISO 9002, prefabbricate con uno strato di malta

sovraccarichi previsti . Lo spessore sar determinato dai

cementizia modificata con resine, applicata sulla superficie

calcoli effettuati a norma della L.10/91, e comunque non

quale protezione e zavorra, di peso complessivo circa

dovr essere inferiore a .... mm. Le lastre saranno posate a

Isolamento termico

25 kg/m2. Le seguenti propriet (riferite al solo materiale

quinconce, in unico strato e ben accostate.

Pannelli prefabbricati ROOFMATE LG-X ..... posati a secco,

isolante) dovranno essere certificate secondo le vigenti

Strato separatore

a quinconce, ben accostati ed opportunamente sagomati a

normative di prodotto:

Posa in opera di uno strato separatore di feltro sintetico

- conducibilit termica a 10C:

tessuto non tessuto permeabile al vapore dacqua, del peso di

Stesura del manto impermeabile ..... (secondo quanto


previsto dal produttore).

mezzo sega o flessibile per laterizi in corrispondenza di


eventuali corpi emergenti (camini, volumi tecnici, ecc.).
Ancoraggio dei pannelli in corrispondenza del perimetro e

= 0,028 W/mK valore statistico 90/90;


- reazione al fuoco in Classe B1 secondo DIN 4102;

degli angoli della copertura mediante fissaggi meccanici o


quadrotti od altro, secondo indicazioni fornite dal
produttore.

- resistenza a compressione 300 kPa (tensione di rottura o


tensione corrispondente ad una deformazione max del 10%);
- resistenza a compressione sotto carico continuo 130 kPa

- resistenza a compressione 500 kPa (tensione di rottura o

- resistenza a compressione sotto carico continuo 180 kPa


(tensione ammissibile per il calcolo strutturale,
corrispondente ad una deformazione max del 2%).

Manto impermeabile

Isolamento termico

Manto impermeabile

= 0,035 W/mK per spessori >60 mm, valore statistico 90/90;

tensione corrispondente ad una deformazione max del 10%);

Strato di livellazione

ROOFMATE LG

Massetto delle pendenze in cls alleggerito con pendenza 1%.

= 0,033 W/mK per spessori 60;

- reazione al fuoco in Classe B1 secondo DIN 4102;

previsto dal produttore).

Massetto pendenze

- conducibilit termica a 10C:

Sui piani di posa che si dovranno presentare puliti e privi di

- spessore 3 oppure 5 mm.

ETHAFOAM 222-E SHEET, spessore ......mm.

essere certificate secondo le vigenti normative di prodotto:

150- 200 g/m2, di colore bianco (al fine di evitare il


raggiungimento di elevate temperature per effetto dellirraggiamento solare, prima della posa della sovrastante struttura).

Strato drenante e di diffusione al vapore


Nel caso di pavimentazioni realizzate in opera stesura di

Lunghezza delle lastre: 125 cm; larghezza 60 cm; superficie


liscia; battentatura a scalino.

FLOORMATE 700
Lastre isolanti in polistirene espanso estruso monostrato
FLOORMATE 700, prodotte da azienda certificata con
sistema di qualit ISO 9002. Le seguenti propriet dovranno
essere certificate secondo le vigenti normative di prodotto:
- conducibilit termica a 10C:
= 0,033 W/mK per spessori 60;
= 0,035 W/mK per spessori >60 mm, valore statistico 90/90;
- reazione al fuoco in Classe B1 secondo DIN 4102;
- resistenza a compressione 700 kPa (tensione di rottura o
tensione corrispondente ad una deformazione max del
10%);
- resistenza a compressione sotto carico continuo 250 kPa
(tensione ammissibile per il calcolo strutturale,
corrispondente ad una deformazione max del 2%).

(tensione ammissibile per il calcolo strutturale,

uno strato uniforme di sabbia grossa o ghiaietto fine dello

corrispondente ad una deformazione max del 2%).

spessore di 50 mm, con funzione di strato drenante e

Lunghezza delle lastre: 125 cm; larghezza 60 cm; superficie

diffusione al vapore.

liscia; battentatura a scalino.

Dimensioni: lunghezza 120 cm, larghezza 60 cm, spessore

Pavimentazione - (autobloccanti)

isolante ... cm (min. 50 mm).

Posa in opera di autobloccanti in cls a forma spina di pesce


che consentono un migliore interbloccaggio rispetto le
sollecitazioni dinamiche causate dagli autoveicoli.

Pavimentazione - (realizzata in opera)


Posa in opera di un massetto in calcestruzzo di ...... mm
armato con .... e rivestimento in ... (a scelta).

20

Soluzioni STYROFOAM: Isolamento termico delle coperture piane alla rovescia

Soluzioni STYROFOAM: Isolamento termico delle coperture piane alla rovescia

21

Voci di capitolato

Misure precauzionali

Ristrutturazione di coperture esistenti

ROOFMATE SL

I pannelli STYROFOAM(1) possono

Tutte le classificazioni al fuoco si

Lastre isolanti in polistirene estruso monostrato

essere stoccati allesterno ma

basano su prove in scala ridotta, ma il

ghiaia
strato separatore
ROOFMATE SL- A
manto impermeabile
isolante esistente

ROOFMATE SL , prodotte da azienda certificata con sistema

dovranno essere protetti dalla luce

comportamento mostrato in queste

di qualit ISO 9002. Le seguenti propriet dovranno essere

diretta del sole. Si consiglia inoltre di

prove non riflette necessariamente la

certificate secondo le vigenti normative di prodotto:

mantenere tali pannelli nella loro

reazione effettiva del prodotto se

solaio di copertura

- conducibilit termica a 10C:

confezione originale di polietilene

sottoposto ad un intenso incendio.

Sui piani di posa costituiti dallimpermeabilizzazione

= 0,033 W/mK per spessori 60;

resistente ai raggi UV.

= 0,035 W/mK per spessori >60 mm, valore statistico 90/90;

Si raccomanda di non superare una

chimicamente e meccanicamente.

- reazione al fuoco in Classe 1 secondo D.M. 26/06/84;

temperatura di esercizio costante di

Inoltre possono essere smaltiti in

- resistenza a compressione 300 kPa (tensione di rottura o

75 C. Se si intende utilizzare un

discariche autorizzate, come i pi

I pannelli possono essere riciclati

esistente opportunamente ripristinata secondo le

tensione corrispondente ad una deformazione max del

adesivo con i pannelli STYROFOAM

comuni materiali inerti da costruzione,

indicazioni del produttore che si dovranno presentare puliti

10%);

opportuno, prima della applicazione,

o in inceneritori autorizzati. Consigli

avere conferma da parte del

sul metodo preferibile da adottare

(tensione ammissibile per il calcolo strutturale,

produttore delladesivo che esso sia

devono essere ottenuti dalle Autorit

corrispondente ad una deformazione max del 2%).

compatibile con il polistirene espanso

Locali preposte allo smaltimento dei

estruso.

rifiuti.

I pannelli STYROFOAM sono

Tutte le informazioni qui contenute

comunque non dovr essere inferiore a .... mm. Le lastre

compatibili con i materiali da

sono comunicate in buona fede e

saranno posate a quinconce, in unico strato e ben accostate.

costruzione pi comunemente usati.

sostituiscono tutte quelle pubblicate

Strato separatore

Alcuni materiali organici come i

e privi di asperit, verranno posati i seguenti strati:

Isolamento termico
Stesura delle lastre isolanti di polistirene estruso

- resistenza a compressione sotto carico continuo 130 kPa

monostrato ROOFMATE SL- A. Lo spessore sar

Lunghezza delle lastre: 125 cm; larghezza 60 cm; superficie

determinato dai calcoli effettuati a norma della L.10/91, e

liscia; battentatura a scalino.

Posa in opera di uno strato separatore di feltro sintetico


tessuto non tessuto permeabile al vapore dacqua, del peso
di 150 - 200 g/m2, di colore bianco (al fine di evitare il
raggiungimento di elevate temperature per effetto
dellirraggiamento solare, prima della posa della sovrastante
struttura).

protettivi del legno a base di solventi,

tuttavia responsabilit

possono danneggiare il polistirene

dellutilizzatore determinare se i

con conseguente perdita di

prodotti e le informazioni ad essi

funzionalit dei pannelli di

inerenti sono idonei alle applicazioni

STYROFOAM.

desiderate. Nessuna garanzia viene

I pannelli STYROFOAM contengono

Zavorra
Stesura di uno strato di ghiaietto tondo, lavato di
granulometria 16 - 32 mm dello spessore minimo di mm 50
per spessori dellisolante fino a 50 mm.

nelle versioni precedenti.

qui prestata.

un additivo antifiamma in grado di

Inoltre non viene qui esplicitamente

inibire laccensione accidentale se

od implicitamente concessa alcuna

esposti ad una piccola fonte di

facolt di libera utilizzazione di

incendio. Se sottoposti, invece, ad

qualsiasi diritto di brevetto.

una fonte di fuoco intenso si


incendiano e bruciano rapidamente.

Le caratteristiche qui menzionate non


costituiscono specifiche di vendita.

(1) con STYROFOAM marchio della The Dow


Chemical Company si intende lintera gamma di
prodotti che comprende i marchi STYROFOAM,
ROOFMATE, FLOORMATE, PERIMATE e
WALLMATE.

22

Soluzioni STYROFOAM: Isolamento termico delle coperture piane alla rovescia

Soluzioni STYROFOAM: Isolamento termico delle coperture piane alla rovescia

23