Sei sulla pagina 1di 10

Le Energie Sottili, la nascita del Cleanergy e della T.E.V.

http://www.nuovacoscienza.it/?p=183

Home
Prodotti
BIO CLEAN
Cleanergy Aether
MICRO CLEANERGY
Wear Wellness Cleanergy =>
All in One Cleanergy
Healthy Relax Cleanergy
Renal Wellness Cleanergy
Sistema Midi Cleanergy =>
Midi Cleanergy
Memorie Energetiche
Selettore Zamperini per Midi Cleanergy
Mini Cleanergy
Solette bioenergetiche
Clean-Tel
Safe Wave
Cleanergy Oil
Prodotti per DomoTerapia =>
Electro Cleanergy
Maxi Cleanergy
Antenna Zamperini
Memorie per Mini C.P.U. (Cleanergy Professional Unit)
MINI C.P.U. (Cleanergy Professional Unit)
Aqua Cleanergy (Signorini)
Pubblicazioni
Libri di R. Zamperini
Poster
Corsi
Corsi di base
Corsi avanzati

1 di 10

22/10/15 04.05

Le Energie Sottili, la nascita del Cleanergy e della T.E.V.

http://www.nuovacoscienza.it/?p=183

Calendario e iscrizioni
Shop
Per acquistare
Listino prezzi
Siti amici
Chi siamo
Info

Nuova Coscienza
& New Energy
Stampa

Le Energie Sottili, la nascita del Cleanergy e della T.E.V.


Oggigiorno termini quali Chakra, Aura e Prana, sono entrati nelluso comune e sono ormai tanti gli approcci terapeutici che si basano direttamente o
indirettamente sulla realt energetica delluomo e delluniverso: agopuntura, omeopatia, varie forme di pranoterapia, riequilibrio energetico strumentale,
ecc. Ma cosa sono queste energie, cosa ne sappiamo esattamente?
Nel corso della storia e ovunque nel mondo presente il concetto di unenergia eterica che pervade luniverso e che ne sarebbe il fondamento, come pure
di unEnergia Vitale presente in ogni organismo vivente. A tutto ci si riferiscono termini come Prana, Chi, Ki, Orgone, Bioplasma, Etere, ecc.
Mentre attualmente non esistono ancora strumenti per la rilevazione diretta dellenergia vitale umana, indagini indirette possono essere condotte con i test
Kiniesiologici e con strumenti come il Vega Test, la Macchina Mora, il Biotest ecc. A tuttoggi lunico strumento per la rilevazione diretta di tali energie
lindividuo stesso tramite la sua sensibilit, attraverso luso delle mani (palming) o mediante strumenti radioestetici (pendolo, biotensor, ecc.)
E da sottolineare che non si tratta di un unico tipo denergia, bench misteriosa e sfuggente, o presente solo negli organismi viventi, bens di una gamma
molto vasta denergie con caratteristiche e implicazioni molto diverse. Per comodit parleremo quindi di Energie Sottili per differenziarle dalle forme
denergia gi note, che potremo definire dense: calore, elettricit, magnetismo, ecc.
Ma cosa sappiamo concretamente di queste Energie Sottili?

2 di 10

22/10/15 04.05

Le Energie Sottili, la nascita del Cleanergy e della T.E.V.

http://www.nuovacoscienza.it/?p=183

Il primo ricercatore che vi si dedic scientificamente fu negli anni 50 W. Reich. Egli chiam Orgone lenergia vitale presente in natura e in ogni forma
vivente e realizz la prima macchina ad energie sottili: lAccumulatore Orgonico, capace di concentrare al suo interno una grande quantit denergia
ambientale, che poteva poi essere utilizzata dirigendola o proiettandola verso una parte malata del corpo o su tutta la persona. Il difetto principale stava
nel fatto che assorbiva qualsiasi tipo denergia ambientale, quindi anche eventuali energie dannose, comportando quindi fallimenti e rischi per la salute.
Per quanto riguarda le possibili influenze nefaste di energie sottili di origine naturale, non si pu non ricordare limmenso lavoro condotto da E.
Hartmann, sui cosiddetti nodi geopatogeni terrestri. Negli USA, B. Grad studi gli effetti delle energie sottili sullacqua, sui vegetali, sugli animali e sugli
esseri umani, dimostrando che tali energie esistono e possono avere influenze positive o negative sulla salute fisica e psichica. Il radioestesista inglese M.
Rae scopr e dimostr invece che possibile memorizzare la firma energetica di una cellula, di un organo, di una malattia, di un pensiero di
unemozione, ecc. Linglese R. Sheldrake ipotizz lesistenza dei cosiddetti campi morfogenetici, campi denergia che regolano la forma e le funzioni
di un organismo vivente. Questa linea di ricerca, delineata qui molto in sintesi, stata portata avanti in Italia da Roberto Zamperini.
Scrive R. Zamperini nel 1998:
Reich aveva scoperto come pompare energia sottile, Rae come memorizzarla una volta per tutte e Sheldrake aveva aperto il campo ad un numero
davvero impressionante di nuovi obiettivi. Purtroppo le cose non furono n semplici n facili. Occorsero anni prima di trovare il giusto equilibrio tra un
numero davvero grande di fattori e un numero imprecisato di prove, esperimenti e tanti, tanti fallimenti. Un bel giorno, per, mi trovai tra le mani uno
strumento in grado di trasmutare, di equilibrare, di proiettare sul target una bella quantit di energia, che fosse semplice, maneggevole e quasi
indistruttibile. Lo chiamai Cleanergy, dalla fusione di Clean ed Energy, cio energia pulita.
R Zamperini, rigettando le presunte conoscenze riportate da tanti libri New Age, ha seguito un percorso razionale di osservazione, analisi e
sperimentazione, che lo ha portato alla determinazione di alcune propriet delle Energie Sottili, fra cui:
Principio di interazione denso-sottile
Ogniqualvolta si produce un flusso di energia densa (attrito, suono, elettricit, luce, ecc.), si manifesta un flusso denergia sottile, percepibile agevolmente
tramite il palming.
Ordini di Coerenza
Esistono vari livelli di Coerenza (intonazione, strutturazione) verticale delle energie sottili: al livello 0 corrisponde la congestione (energia sporca); a
mano a mano che il livello di coerenza sale, lenergia assume caratteristiche sempre pi sinergiche con la vita biologica e molto utili per la pulizia ed il
riequilibrio energetico, sia del corpo fisico sia degli altri corpi energetici delluomo. I livelli di coerenza pi elevati sono in sintonia con i corpi
energetici superiori: emozionale, mentale ed ispirazionale.
Principio di trasmutazione
E possibile trasformare le energie congeste (caotiche) in energie pure (coerenti).
Sviluppando il lavoro di Rae, Zamperini riuscito a trovare il modo di registrare la Caratteristica Vibratoria di una qualsiasi sostanza, organo, ecc.
3 di 10

22/10/15 04.05

Le Energie Sottili, la nascita del Cleanergy e della T.E.V.

http://www.nuovacoscienza.it/?p=183

permettendo quindi di indirizzarvi un flusso denergia sottile attraverso memorie energetiche realizzate appositamente.
Il lungo lavoro di ricerca di Zamperini sfoci nello sviluppo della Tecnologia Cleanergy e della T.E.V. (Tecnica Energo-Vibrazionale), in continua
evoluzione.
Dal 1998 il progresso stato enorme!
Il Cleanergy cambiato moltissimo tanto che il primo modello sembra gi oggetto da museo
Da esso si quindi sviluppata una vera e propria tecnologia sottile che vanta svariate applicazioni e sperimentazioni in diversi campi: dal riequilibrio
energetico della persona alla Domoterapia (bonifica energetica ambientale e trattamento delle geopatologie), dalla botanica alla fitoterapia, ecc.
Ma su quali principi basa questa straordinaria tecnologia?
Ovviamente il discorso molto complesso ma i principi di base sono evidenziati dai 3 simboli impressi sullo stesso Cleanergy:
1. la lemniscata: il circuito dellinnalzamento dellordine di coerenza dellenergia sottile, cio della sua capacit di agire nei vari livelli dellessere
umano, che multi-dimensionale: fisico, emozionale, mentale ed ispirazionale.
2. la doppia spirale: indica la connessione tra la Tecnologia Cleanergy e lelettronica. In elettronica il simbolo di un trasformatore e sta quindi a
significare che il Cleanergy un trasformatore sottile, o meglio un trasmutatore, in grado cio di trasformare energie sottili dannose in energie sottili utili
e benefiche. La doppia spirale richiama anche il DNA ed i processi dintonazione, sintonia, coerenza, armonizzazione, ecc.
3. il simbolo AE (Aether): sta a significare che il Cleanergy lavora grazie e per mezzo dellEtere o Aether. Tutto quello che vediamo intorno a noi,
formato da Materia, Energia, Spazio e Tempo, una manifestazione di una sostanza primigenia unica e indifferenziata. Il nome che diamo a questa
sostanza Aether, seguendo la grafia classica.
In questi ultimi anni il focus della ricerca svolta dal CRESS (Centro Ricerche Energie e Sistemi Sottili) fondato da R. Zamperini, stato centrato in due
direzioni:
una ricerca teorico-sperimentale sullAether e le sue propriet sottili
uninterpretazione ed unapplicazione in chiave energetica della teoria teosofica dei 7 Raggi.
Non si trattato di sposare pure speculazioni filosofiche. Ovviamente una base teorica necessaria ma essa risulta inutile senza una concretizzazione
pratica, cos come la realizzazione di un fenomeno necessita poi di un suo inquadramento teorico per poterlo comprendere e valutare.
AETHER
Il campo di ricerca ha spaziato dalle intuizioni mistiche R. Steiner alle svariate teorie scientifiche di frontiera che, con modalit diverse, riportano in

4 di 10

22/10/15 04.05

Le Energie Sottili, la nascita del Cleanergy e della T.E.V.

http://www.nuovacoscienza.it/?p=183

auge lesistenza di un quid universale onnipervadente che alla base della materia e dellenergia.
Si cos giunti allindividuazione di 4 modalit di Aether:
Etere caldo o entropico o terminale LEtere Entropico presente largamente nelle zone malate. E generato da ogni trasformazione di energia densa
da un tipo ad un altro. Dal punto di vista energetico si tratta sempre di congestione sottile.
Etere elettromagnetico E la modalit di ogni manifestazione di energia elettromagnetica come la luce, i raggi X, i raggi gamma, ecc.
Etere addensante o chimico E il pi misterioso. E sicuramente connesso allattivit degli enzimi, alla gravit, al magnetismo, a molti fenomeni
chimici.
Etere vitale E una modalit di Aether connessa allattivit energetica delle piante; gli animali e luomo lo utilizzano trasformandolo in Bioenergia.
Dal punto di vista sottile stata scoperta la possibilit di condensare/strutturare le prime tre tipologie di Etere in Etere Vitale, che a sua volta pu
essere convertito in Bioenergia dagli organismi viventi.
7 RAGGI

Dei 7 Raggi si parla nellesoterismo teosofico di Alice Bailey. Unanalisi e disamina di questa teoria in
chiave energetica ha portato allindividuazione di quelle che si potrebbero definire le 7 Leggi o modalit/funzioni fondamentali delle energie sottili, con
sorprendenti ricadute pratiche:
1 Raggio: la dynamis, il potenziale ed il vettore dellinformazione
2 Raggioi: lemissione energetica (out-flow);
3 Raggio: lincremento dellordine di coerenza;
5 di 10

22/10/15 04.05

Le Energie Sottili, la nascita del Cleanergy e della T.E.V.

http://www.nuovacoscienza.it/?p=183

4 Raggio: la risonanza attiva;


5 Raggio: il decremento dellordine di coerenza;
6 Raggio: lassorbimento energetico (in-flow);
7 Raggio: la stabilizzazione energetica.
L applicazione funzionale dei 7 Raggi costituisce oggi uno dei cardini portanti della Tecnologia Cleanergy . Particolare importanza riveste,
ovviamente, il 4 Raggio, ovvero il fenomeno della RISONANZA.
Per approfondire largomento 7 Raggi
Dal BLOG di R. Zamperini:
I 7 Raggi 1 ABC
I 7 Raggi 2 ABC
I 7 Raggi 3 ABC
I 4 ELEMENTI
Si tratta dei 4 Elementi tradizionali, ovvero TERRA ACQUA ARIA FUOCO che, bench da sempre considerati nella TEV, recentemente sono
stati reinterpretati ed hanno assunto unimportanza particolare.
Scrive R. Zamperini sul suo Blog:
Se i Sette Raggi rappresentano le sette istruzioni fondamentali che possiamo fornire ad un flusso denergia, i Quattro Elementi rappresentano i
target, gli obiettivi verso cui dirigere il flusso denergia. E come se i Sette Raggi rispondessero alla domanda: Cosa dobbiamo fare?, mentre i Quattro
Elementi rispondessero allaltra domanda: Dove dobbiamo andare?. E ovvio che lintegrazione dei Sette Raggi con i Quattro Elementi fornisce un
incremento enorme alle potenzialit di un collettore denergia come il Cleanergy. Per approfondire: Energia Sottile: cosa sono i 4 Elementi?
La nascita della Tecnologia Cleanergy ha permesso uninedita indagine della struttura energetica umana, arrivando a stilare una vera e propria
anatomia/fisiologia sottile, ed il parallelo sviluppo della Tecnica Energo-Vibrazionale (T.E.V.), il cui scopo la de-congestione ed il ri-equilibrio delle
diverse strutture energetiche della persona.
Una volta accantonato, salvo conferme successive, quanto riportato dai libri desoterismo o di matrice New Age, nonch quanto dato per scontato
proveniente dalle diverse tradizioni in questo campo, ci si affidati esclusivamente alla sperimentazione ed alla verifica sul campo. Poich il Cleanergy
rende possibile proiettare un considerevole flusso denergia su una qualsiasi struttura energetica, sfruttando il fatto che lenergia segue il pensiero
possibile indirizzarne lenergia verso qualsiasi cosa. Risulta quindi possibile verificare, per esempio, cosa comporti lattivazione di certo Chakra
nellintero sistema energetico umano, a cosa esso sia connesso, quali siano gli organi, i sistemi e le funzioni biologiche che ne dipendono, ecc.

6 di 10

22/10/15 04.05

Le Energie Sottili, la nascita del Cleanergy e della T.E.V.

http://www.nuovacoscienza.it/?p=183

I Chakra: una nuova visione

I principali chakra
I Chakra sono le centraline di energia sottile del corpo, con il compito di rifornire gli organi ed i sistemi del corpo fisico di energia sottile pura, cio di
Etere Vitale, che verr quindi trasformato in Bioenergia. Il loro compito non si esaurisce per solo in questo: infatti essi regolano la circolazione
energetica ed espellono lenergia sporca, congesta, disperdendola nellambiente. Questa propriet connessa al moto rotatorio dellenergia, che inverso
nei due sensi: entrata e uscita. La tradizione indiana ha tramandato lesistenza di 7 Chakra ma occorre considerarne molti di pi. Bench si possa arrivare

7 di 10

22/10/15 04.05

Le Energie Sottili, la nascita del Cleanergy e della T.E.V.

http://www.nuovacoscienza.it/?p=183

a considerare che ogni cellula abbia un suo minuscolo chakra, la T.E.V. prende in considerazione 14 chakra primari, disposti lungo i due rami del canale
energetico principale e diversi altri chakra secondari. Il flusso energetico principale scorre infatti dal basso verso lalto nella parte posteriore del corpo e
del circuito, e dallalto verso il basso nella parte anteriore.
Ad una prima analisi, un Chakra risulta formato da una parte esterna culminante con una membrana filtro, da cui il nome chakra (che in indiano
significa ruota) per via del vorticare dellenergia, e da un nucleo interno, suddiviso in 2 sezioni principali, separate da una membrana: quella superiore
da cui viene aspirata energia pulita dallesterno e quella inferiore da cui viene espulsa lenergia di scarto. Ogni Chakra presenta inoltre diverse strutture di
supporto e valvole di connessione con i canali del sistema energetico.
I Corpi Sottili
Con la T.E.V. ci si indirizza al riequilibrio energetico, non solo per quanto riguarda la struttura sottile del corpo biologico. Vengono infatti considerate,
oltre a quella fisica, altre 6 dimensioni, con altrettanti corpi sottili:
Corpo Emozionale, inferiore e superiore
Corpo Mentale, inferiore e superiore
Corpo Ispirazionale, inferiore e superiore
Ogni Chakra esiste infatti in tutte le 7 dimensioni e, bench il Cleanergy operi su tutte le sette dimensioni contemporaneamente, ciascuno livello pu
essere considerato e trattato separatamente.
I Centri Extra-Corporei
Una delle scoperte pi originali della T.E.V. costituita dai Centri Extra-Corporei (CEC).
Si tratta di 14 Chakra collocati esternamente al corpo fisico, due per ogni corpo energetico, situati lungo il prolungamento del Canale Energetico
Centrale. Al di sopra del Chakra Coronale sestende infatti il Canale Celeste con 7 CEC, mentre al di sotto del Chakra Perineale sestende il Canale
Tellurico, con altrettanti CEC. I CEC superiori presentano un collegamento con i Chakra anteriori, quelli inferiori con i Chakra posteriori. I CEC si
attivano naturalmente durante il sonno profondo, aprendo un collegamento con le nostre dimensioni superiori. Ovviamente possono essere attivati anche
in stato di veglia mediante il Cleanergy.
I Campi Ordinatori
Per ogni struttura e funzione esiste un Campo Ordinatore che la guida e la controlla. Esistono C.O. locali, che hanno cio una localizzazione spaziale,
come i Chakra, e i C.O. non locali, per esempio quello relativo al sistema immunitario.Un C.O. non locale pu essere comunque contattato e trattato
come un qualsiasi Chakra, riequilibrandolo e/o attivandolo.
La Tecnica Energo-Vibrazionale

8 di 10

22/10/15 04.05

Le Energie Sottili, la nascita del Cleanergy e della T.E.V.

http://www.nuovacoscienza.it/?p=183

Nella T.E.V. non si utilizza lenergia delloperatore, come nella pranoterapia o similari, bens solo lenergia fornita degli strumenti della Tecnologia
Cleanergy. Questo da un lato minimizza la contaminazione energetica tra operatore e cliente, mentre dallaltro garantisce un costante flusso denergia, sia
in quantit che in qualit, con in pi un grande trasferimento di informazioni sottili.
In sintesi possiamo dire che:
un farmaco vibrazionale = molte informazioni ma poca energia
Pranoterapia e affini = molta energia ma poche informazioni
Tecnica Energo-Vibrazionale = molta energia pulita e molte informazioni
Posted in La Tecnica Energo-Vibrazionale |
trasmutazione

Tags: 7 Raggi, Aether, aura, Chakra, corpi sottili, energie sottili, Orgone, Reich, risonanza, T.E.V.,

Comments are closed.


Categories
Domo-Terapia (2)
Il Corpo Energetico (2)
La Tecnica Energo-Vibrazionale (6)
La Tecnologia Cleanergy (3)
Le Energie Sottili (10)
NEW ENERGY (4)
NUOVA ECONOMIA (2)
Links:
BLOG di Roberto Zamperini
BLOG di Sonia Germani
Keshe Foundation
MACROLIBRARSI
Madre Vuoto
ME-MMT
NonsoloAnima.tv
PROMETEON
9 di 10

22/10/15 04.05

Le Energie Sottili, la nascita del Cleanergy e della T.E.V.

http://www.nuovacoscienza.it/?p=183

Search
Search

Tags
7 Raggi acqua Aether ambiente Antenna Zamperini attivazione aura BioC BioCondensatori bioenergia Booster C.P.U. Campi Ordinatori casa Chakra Chi Cleanergy corpi

energie sottili

Domoterapia Electro Cleanergy energia vitale


Etere geopatie ki Maxi Cleanergy Midi Cleanergy Muti
Luciano Orgone piante placebo Prana pranoterapia Psicobiofisica Radionica Reich risonanza Shiatsu T.E.V. Tecnologia Cleanergy Todeschini Marco trasmutazione
sottili corpo energetico corpo sottile cristalloterapia

E-mail | Terms of Use | Trademarks | Privacy Statement


Copyright 2010 Nuova Coscienza. All Rights Reserved.
Powered by WordPress

10 di 10

22/10/15 04.05