Sei sulla pagina 1di 9

LIntelligenza dellOmbelico

una cosa buona avere un cuore saggio, una testa libera e un ombelico intelligente. Una volta che il vostro
ombelico forte a sufficienza, pu comunicarvi la sua saggezza e guidarvi verso la corretta linea della radice per ogni
posizione che voi provate a praticare.

111

DAGLI INSEGNAMENTI DI YOGI BHAJAN

Kriya per sviluppare lintelligenza dellombelico

11

Questo kriya utile al rafforzamento del punto dellombelico. Applicate gli strumenti fondamentali cha avete imparato e siate consapevoli di come
lombelico lavora in ognuno degli esercizi seguenti. Cominciate con il praticare ciascun esercizio solo per un minuto e lentamente aumentate fino alla durata
stabilita man mano che sviluppate la vostra capacit di praticare correttamente lesercizio.

1. Sedete sui talloni, radicandovi attraverso le tuberosit ischiatiche. Intrecciate le dita nella Stretta di Venere (vedere a pagina 120)
dietro al collo. Allontanate tra loro le scapole rivolgendo i gomiti di lato. Sollevate il torace per applicare Jalandhara Bandha e cominciate a
praticare il Respiro di Fuoco. 2 minuti.

2. Sdraiatevi sullo stomaco, radicandovi al pavimento attraverso il punto dellombelico. Piegate le ginocchia. Allungatevi indietro,
afferrate le caviglie e spingetele verso i glutei. Mantenete il torace a terra. respirate normalmente. Tenete la posizione per 2 minuti.

112

3. Stretch Pose. Sdraiatevi sulla schiena, radicandovi attraverso le reni in modo che queste spingano verso il pavimento. Sollevate la
testa e i talloni a 15 cm da terra. Puntate le mani verso le dita dei piedi e cominciate a praticare il Respiro di Fuoco. 2 minuti. Mantenetevi
radicati cos che le reni siano pressate contro il pavimento. Se la schiena si solleva dal pavimento, continuate il respiro ma ritornate gi,
ristabilite la vostra linea della radice e ritornate alla posizione.
Per praticare Stretch Pose in modo corretto, vedrete che dovrete tenere Jalandhara Bandha. Il torace deve essere sollevato per sostenere
la testa. Se fate cedere il torace per sollevare da terra la testa, ci porter pressione alla parte bassa della schiena che osciller e si sollever
dal pavimento.

4. Sdraiatevi sulla schiena. Portate il ginocchio sinistro verso il torace mentre stendete la gamba destra dritta, parallela al pavimento. Poi
portate il ginocchio destro verso il torace mentre stendete la gamba sinistra dritta. Continuate a muovere in maniera alternata le gambe in un
movimento simile a quello di un pistone. Mantenete lombelico impegnato in modo che la parte bassa della schiena rimanga radicata al
pavimento. Respirate profondamente. 2 minuti.

113

5. Sdraiatevi sulla schiena, mantenete la parte bassa della schiena radicata al pavimento. Inspirate e sollevate entrambe le gambe a
novanta gradi. Espirate e mantenete la linea della radice mentre abbassate le gambe. Mantenete le gambe unite distendendo la punta dei
piedi. Continuate a sollevare ed abbassare entrambe le gambe con una respirazione potente per 2 minuti. Nellinspirazione, sentite come se
fosse il respiro a sollevare le gambe. Nellespirazione usate lombelico per frenare contro la forza di gravit.

6. Posizione del Cobra Reale. Sdraiatevi sullo stomaco, con le mani sotto le spalle. Radicatevi attraverso laddome al pavimento e
sollevate il torace. Lentamente inarcatevi nella Posizione del Cobra pi che potete senza creare pressione alla parte bassa della schiena. Una
volta che avete inarcato, piegate le ginocchia e sollevate i piedi verso la testa. Tenete la posizione per 2 minuti (quando la vostra struttura
interna forte abbastanza da proteggere il collo dalla compressione, potete rilassare la testa indietro per toccare i vostri piedi).

114

7. Sdraiatevi sulla schiena, portando le ginocchia verso il torace per controbilanciare lultima posizione. Tenete brevemente la posizione
e poi rullate in avanti e indietro sulla colonna vertebrale. Continuate per 2 minuti.

8. Sdraiatevi sullo stomaco con le braccia distese in avanti, con i palmi delle mani uniti. Create una linea della radice attraverso
laddome verso il pavimento e sollevate da terra le braccia e le gambe. Tenete questa posizione con il Respiro di Fuoco per 2 minuti.
Idealmente dovreste sentire la parte bassa della schiena che si allunga, come se qualcuno stia tirando i piedi in una direzione mentre qualcun
altro tira le braccia nella direzione opposta.

115

9. Posizione dell'Arco. Sdraiatevi sullo stomaco, ancora una volta radicandovi attraverso la parte bassa delladdome. Allungatevi indietro
e afferrate le caviglie. Usate le gambe per tirare in direzione opposta alle braccia e sollevatevi nella Posizione dell'Arco. Tenete la posizione
praticando il Respiro di Fuoco per 2 minuti.

10. Portatevi in piedi nella Posizione della Montagna (in piedi, con i piedi uniti e applicando Mula Bandha e Jalandhara Bandha).
Stendete la braccia di lato, parallele al terreno con i palmi delle mani rivolti verso il basso. Senza andare in torsione con il busto, inspirate e
piegatevi a sinistra, espirate e piegatevi a destra. Ritmicamente stirate a distendere le coste, piegandovi a destra e a sinistra. Mantenete il
vostro controllo sulla linea della radice per rendere massimo lo stiramento lungo i lati della cassa toracica. 2 minuti.

116

11. Ancora in piedi, portate i piedi ad una distanza tra i 30 ed i 60 cm. Andate in torsione verso sinistra, oscillando il braccio sinistro di lato,
parallelo al pavimento con il palmo della mano rivolto in avanti. Contemporaneamente, portate il palmo destro al centro del torace. Poi rapidamente
fate lo stesso movimento invertendo la posizione delle braccia andando in torsione verso destra. Continuate ad andare in torsione da lato a lato
alternando la posizione delle braccia. Inspirate mentre il braccio sinistro oscilla in fuori e andate in torsione a sinistra, espirate mentre il braccio
destro oscilla in fuori e andate in torsione verso destra. Continuate per 2 minuti. Ponete il fulcro allombelico. La tendenza in questo esercizio di
voler condurre il movimento con le braccia perch queste sono allestremit delloscillazione. Quello che volete voi
connettere le braccia allombelico, in modo che il busto, la testa e le braccia si muovano contemporaneamente.
12. In piedi, con i piedi posti tra loro alla distanza delle anche. Sollevate le braccia sopra la testa con la base dei palmi
delle mani a spingere verso lalto. Radicatevi attraverso i piedi e tirate verso lalto le rotule. Inspirate in questa posizione,
sollevando il torace ed inarcando leggermente allindietro (spingete in basso le scapole per mantenere il torace sollevato e
proteggere il vostro arco allindietro). Espirate e piegatevi in avanti dal punto dellombelico, portando le mani sul
pavimento. Inspirate e radicate i piedi sul pavimento, usando i muscoli maggiori delle gambe per spingervi in posizione
eretta. Continuate a piegarvi in avanti e a tornare su. 2 minuti.

117

13. Sdraiatevi sulla schiena e ripetete lesercizio #4, ricordando di radicarvi attraverso la parte bassa della schiena, mantenendola in
contatto con il pavimento. 2 minuti.

14. Sdraiatevi sulla schiena. Inspirate e mantenete la parte bassa della schiena spinta verso il pavimento mentre sollevate la gamba
sinistra a novanta gradi. Espirate abbassando la gamba, mantenendo la parte bassa della schiena spinta verso il pavimento. Inspirate e
sollevate la gamba destra a novanta gradi. Espirate abbassandola. Continuate questo sollevamento alternato delle gambe. Respirate in
maniera profonda e completa. Continuate per 2 minuti.

118

15. Prendete la posizione del Sat Kriya (vedere a pagina 121). Tirate in dentro lombelico al Sat e rilassate
lombelico al Nam. Non trascurate il rilassamento al Nam. Consentite al punto dellombelico di rilassarsi prima
di impegnarlo nuovamente. Ruotate le ascelle una verso laltra per mantenere le braccia in contatto con le orecchie.
Continuate per 2 minuti. Poi inspirate profondamente, trattenete il respiro ed applicate Mula Bandha. Tenete per
quanto vi possibile senza provare disagio. Espirate e rilassatevi sdraiandovi sulla schiena per 2 minuti.

16. Sedetevi con la schiena dritta e con le gambe distese davanti a voi. Durante tutto lesercizio
mantenete forti Jalandhara Bandha e Mula Bandha per mantenere lintegrit del centro del cuore. Non
permettere al torace di cedere. Inclinatevi indietro a sessanta gradi e sollevate le gambe a sessanta
gradi. Stendete le braccia parallele al pavimento con i palmi delle mani rivolti verso il basso. Tenete la
posizione praticando il Respiro di Fuoco per 2 minuti.

17. Sdraiatevi sulla schiena e rilassatevi completamente.


Yogi Bhajan

119