Sei sulla pagina 1di 3

RENATO ALTERIO

IL RIPOSO DEI
GUERRIERI

LE SPOSE DI GUERRA

Si chiamava Maria Giulia Sergio, era una giovane italiana prima


di arruolarsi nelle milizie del califfo Al-Baghdadi. Era nata a
Torre del Greco, in provincia di Napoli, il 23 settembre 1987 ed
oggi, se ancora viva, ha all'incirca 28 anni. Quello che si sa :
che si convertita all'islam, che ha cambiato nome, che ora si fa
chiamare Fatima Az Zahra, che legge il Corano e che si nasconde
all'interno di un Burqa di stretta ordinanza musulmana. Amen!
Fine della storia! Alcune fanno cos! Tuttavia la domanda : ma
con quale prospettiva, una giovane donna di Torre del Greco
fuggita in terra mussulmana mettendosi al servizio dell'Isis?
Mistero! Sappiamo per che lo Stato Islamico utilizza le donne
volontarie importate dall'occidente in una delle seguenti attivit:
spionaggio, soldatesse, spose, aspiranti kamikaze. E si perch
l'ISIS impone alle donne di contribuire al successo della guerra
santa contro gli infedeli anche mettendo a disposizione dei
guerrieri il loro sesso per risollevarne il morale! Tutto ci

malgrado che la legge islamica vieti i rapporti sessuali al di fuori


del matrimonio! Per si sa che fatta la legge trovato l'inganno e
poich gli islamici hanno molta fantasia le leggi se le modificano
da soli. Infatti si sono inventati il matrimonio temporaneo! Che
cosa ? Semplice! Un guerriero sposa una donna, ( non importa
quale ), la usa e, subito dopo l'uso e l'abuso, per legge,
automaticamente scatta il divorzio! Ma che bello! Tutto senza
avvocati e senza tribunali! Per tutto lecito quando si tratta di
risollevare il morale dei guerrieri senza infrangere i canoni
della Sharia nella parte in cui vieta tali attivit. Perci, le giovani
donne musulmane sono partite in massa in missione in Siria!

Renato Alterio