Sei sulla pagina 1di 2

Tutte le notizie sul touch in un formato comodo e

facilmente stampabile!

Numero 5 Anno I 23-04-2008

Torneo di Vienna – Touchers in trasferta


Fra due giorni il gruppo formato da Touch Rugby Silea, Old Touch Paleoveneti e
MaiDireMeta raggiungera' Vienna per partecipare al primo torneo Internazionale
organizzato dalla Federazione di Touch Austriaca.
Per noi l'occasione ancora una volta di divertirci provando una nuova esperienza
rugbystica senza pensare troppo al risultato ma concentrandoci come sempre sulle
vecchie e nuove amicizie.
Ci saranno personaggi importanti nel panorama touch europeo e giocatori sia alle
prime esperienze, come noi, che ad un livello piu' alto.
Alla prossima settimana per il racconto dell'avventura!

Moscardi's Day a Rovigo!

Dato il successo dello Scanavacca


Day, quest'anno si ripete la
manifestazione che avra' come
protagonisti i Moscardi di
Rugbystica Tradizione.

L'associazione Felci d'Oro ed il


Bandiga Touch Rugby Rovigo il 26
aprile accoglieranno al Bar
Pasticceria “Gocce di Miele”
(dalle 18.30) chiunque voglia
festeggiare in compagnia e
magari... provare a giocare a
Touch Rugby!!

L'evento e' goliardico e


divertente e soprattutto: aperto
a tutti!

Cos'e' e come si esegue correttamente un Rollball?


Il Rollball e' il movimento che compie il giocatore che subisce
un touch per riprendere il gioco.
La sua corretta esecuzione prevede la fronte rivolta verso la
linea di meta, le gambe leggermente divaricate e parallele alla
linea di meta, l'appoggio del pallone per terra e la successiva
leggera spinta indietro accompagnato da un avanzamento di
almeno un passo.
Da li' il mediano puo' ripartire!
Piccole Grandi Squadre Crescono
Touch Rugby Genova, e' la denominazione provvisoria scelta dal gruppo che si e'
ritrovato al campo da Rugby di Savona per il primo incontro di Touch Rugby fra
tutti i componenti della compagine.
Dai tre ai dieci elementi nel giro di un mese, bravi!

Ad Oderzo cresce la voglia di Touch, la sezione Touch del Rugby Oderzo e'
cresciuta in tre settimane da quattro a dodici elementi con le prime due ragazze
in campo, pioniere del touch! Anche loro coinvolte nella festa del Rugby.

Touch Rugby, il gioco per tutti

Il Touch Rugby e' nato in Australia fra gli anni 50 e 60 come allenamento per la
Rugby League (il rugby a 13) ed e' stato subito adottato anche dal Rugby Union
(il rugby a 15) per le sue doti di gioco facile, veloce e divertente.

Chiamato all'inizio Touch Football (o Footy) il Touch vede il suo primo torneo
ufficiale nel '69, successivamente subisce una regolamentazione nazionale con la
nascita nel 1976 della “Australian Touch Football Association”.

Diffusissimo in Nuova Zelanda e Australia e' uno sport che prende piede
facilmente ed ha gia' “contagiato” decine di paesi in tutto il mondo, Sud
Africa, Giappone, USA, Papua Nuova Guinea, Samoa, Fiji, Inghilterra, Francia,
Scozia, Galles, Irlanda ed ora anche in Italia.

Nel nostro paese il Touch Rugby si e' diffuso con l'arrivo dall'estero di
giocatori e tecnici provenienti da ambienti gia' vicini al Touch.
Giocato in qualsiasi squadra di qualsiasi livello viene usato come riscaldamento
e come sport per tornei estivi con regole anche molto differenti da un paese
all'altro.

E' solo dal 27 marzo 2007 (data di “nascita” del progetto Touch Rugby di
MaiDireMeta.it) che si comincia a parlare anche in Italia di una diffusione
paragonabile a quella di altri paesi europei del Touch nel territorio.

Con uno stage a Grenoble e con la coppa delle Alpi, organizzata dal club a Silea
(TV) fra Francia, Svizzera e Italia, i primi contatti con il mondo del “Toccato”
vengono stabiliti e si comincia a parlare di nuove squadre e nuove realta' anche
nazionali.

La nascita di nuove squadre e la diffusione del touch nel nostro paese spingono
i primi gruppi di atleti a radunarsi ed il 29 marzo 2008 viene fondata la Lega
Italiana Touch Rugby, associazione nazionale per lo sviluppo e la diffusione del
Touch Rugby in Italia.

E' possibile iscriversi gratuitamente alla Lega Italiana Touch Rugby compilando
l'apposito modulo on line su www.litrugby.it.
Per iniziare a giocare ed avere quindi informazioni sulle squadre piu' vicine
visitate il sito www.MaiDireMeta.it

Se avete articoli, pensieri, tornei ed iniziative da presentare inviate tutto il


vostro materiale all'indirizzo: press@maidiremeta.it
Cercheremo di pubblicare tutte le notizie che ci arrivano come abbiamo sempre
fatto.

WWW.MAIDIREMETA.IT