Sei sulla pagina 1di 2

OME DISTACCARE PERSONE/ENTITA SGRADITE

DALLA VOSTRA AURA


Le persone nelle nostre vite, specialmente quelle per cui proviamo emozioni sia
positive che negative sono collegate alla nostra aura.
Normalmente, siamo collegati tramite i chakra. Questi collegamenti possono
durare per molte vite. Sono pi comuni nei familiari, e in coloro che ci sono vicini.
Esiste un altro tipo di collegamento, ed chiamato vampirismo psichico.
Ossia quando una persona si collega ad unaltra sul piano astrale, ossia alla
vostra anima, e la relazione distruttiva. Di solito si collega ad uno dei vostri
chakra e ne preleva energia. In tutte le relazioni strette c un mutuo
collegamento fra le anime, sia in senso negativo che positivo. Nel caso di un
vampiro psichico, la relazione analoga a quella di un parassita e di un
organismo ospitante. Egli non deve per forza essere coinvolto nella relazione,
perch naturale per la sua aura nutrirsi di quella degli altri.
Ci sono alcuni sintomi del collegamento psichico, fra cui il pi pronunciato
lavere pensieri che non sono vostri. La vostra energia diminuisce, specie se siete
nei pressi del vampiro psichico. Una volta che si attaccato alla vostra aura, sia
esso vicino o lontano, pu privarvi di energia. Raramente i vampiri psichici sono
sconosciuti, molto spesso si tratta di familiari. Un buon esempio sono le relazioni
damore. Ci si lascia, ed uno dei due non vuole andarsene. Un altro caso
lossessione. Lossessione un po diversa perch la persona ossessa in realt
sta dando energia alloggetto della sua ossessione. Ed qui che un vampiro
psichico arriva alla sua situazione ideale. C un costante e voluto flusso di
energia dallindividuo ossesso di cui il vampiro trae beneficio.
In quasi tutti i casi di vampirismo psichico, c una debolezza da parte della
persona ospitante. La debolezza normalmente di carattere emotivo. La
relazione parassita/ospite spesso riempie un bisogno insoddisfatto di uno o
entrambi gli individui coinvolti. La persona che si attacca si nutre di questo. Nel
liberarci di questa influenza, dobbiamo capire che esiste un problema e che
VOGLIAMO liberarcene. Se il subconscio dellospite non vuole liberarsene, questo
esercizio sar inutile.
Per rimuovere una persona non voluta dalla tua aura :
1. Durante la fase di Luna calante (pochi giorni dopo la luna piena; e qualche
giorno prima della luna nuova) trovate un posto calmo dove non sarete
disturbati.
2. Rilassatevi ed entrate in un trance profondo, per questo esercizio, pi
profondo il trance, meglio . Ora chiedete alla vostra mente di rivelare chiunque
abbia un legame inappropriato (Potete anche chiederlo alla mente prima di
addormentarvi, e questo si riveler in un sogno).
(Se sapete gi chi sia, potete visualizzarlo direttamente). Se sono pi di uno,
lavorate solo con una persona alla volta. Questo lavoro pu richiedere tempo.
Dovreste concedervi qualche giorno di pausa tra una sessione e laltra cos che le
energie si riattivino. A seconda della forza del legame, il lavoro potrebbe dover
essere ripetuto.
3. Chiedete alla vostra mente dove sia la (le) connessione(i). Potreste capire che
esiste una mutua connessione, dove ci sono uno o pi collegamenti ai chakra.
Prendete quanto tempo vi serve, usando un coltello astrale, un taglierino, un
laser o qualunque cosa vi piaccia usare, e staccate completamente la
connessione da entrambe le parti.
4. Impilate le connessioni man mano che lavorate. Dovete essere forti, perch
laltra persona potrebbe non voler lasciarvi andare. Sigillate le zone della vostra
aura dove queste connessioni erano attaccate con luce/energia; il colore
bianco/oro il pi potente, ma usate il colore con cui vi sentite pi a vostro agio,
siamo tutti diversi.

Non vorrete lasciare nessun buco o danno nella vostra aura.


5. Se vi curate dellaltra persona, potete guarire e sigillare i suoi fori nellaura
causati dal distacco.
6. Invocate lelemento del fuoco e costruite un fuoco astrale con esso, dirigetelo,
e bruciate tutti i brandelli del distacco.
7. Una volta finito, pulite la vostra aura.
8. Quando siete pronti, aprite i vostri occhi, alzatevi lentamente e muovetevi,
fate qualcosa di fisico mangiate, fate esercizio qualunque cosa per ritornare
con i piedi in terra.
Antonella Perna
MEDITAZIONE PER IL POTENZIAMENTO DELL'AURA
Questa meditazione eccellente per avere energia extra se viene fatta
regolarmente.
E abbastanza potente e si costruisce con il tempo. Questa meditazione pu
anche essere fatta allaperto inspirando energia dal Sole. Questo amplifica
seriamente la quantit di energia.
Entrate in stato di trance, pi profondo e meglio , e cominciate con il pulire la
vostra aura e i chakra.
Inspirate energia per 6 respiri, visualizzando una luce bianco-oro brillante che
circonda la vostra testa, sia dentro che fuori, fino al collo. Poi rilassatevi e
concentratevi sul sentire e visualizzare questa energia per circa cinque minuti.
Questo pu essere fatto ascoltando musica, perch aiuta a regolare i tempi.
Dopodich, inspirate energia e caricate i vostri chakra della corona, terzo occhio
e sesto chakra - che dietro il terzo occhio - tramite la visualizzazione di una
luce sempre pi brillante su ognuno di essi.
Ora spostatevi al vostro collo e fate lo stesso. Inspirate energia per 6 respiri e
caricate il chakra della gola.
Spostatevi sulle spalle e caricate i chakra come avete fatto con gli altri,
inspirando energia per sei respiri e poi rilassandovi e concentrandovi su di essi
per cinque minuti.
Ci sono dei chakra minori in tutte le giunture. Spostatevi in basso lungo le
braccia e fate lo stesso con i gomiti, i polsi. I gomiti e i polsi contengono chakra
minori e caricandoli e potenziandoli, vi aprite ad un miglior flusso di energia. Ora
spostatevi in basso sulle mani e visualizzate sfere di energia bianco-oro nei
palmi. Concentratevi e rilassatevi su questa luce potente, che illumina sia le
mani che le braccia verso lalto, per alcuni minuti.
Ora spostatevi al tronco, fate lo stesso, e caricate i vostri chakra del cuore,
plesso solare, sacrale/sessuale (2) e di base (1) con energia brillante.
Concentratevi su di essi per alcuni minuti.
Spostatevi sui fianchi anche e caricate i chakra dei fianchi con lenergia e poi le
cosce e le ginocchia. Le ginocchia contengono dei piccoli chakra anchesse.
Spostatevi sulle anche e caricate i chakra, e poi scendete ai piedi. Visualizzate
due sfere di luce bianco-oro brillante sotto i vostri piedi, come avete fatto con le
mani.
Questo esercizio non dovrebbe essere fatto prima di dormire perch lenergia
potrebbe tenervi svegli.
Per eseguire la guarigione, dopo aver fatto quanto sopra, concentratevi e ponete
lenergia/luce sulla parte del corpo malata per 10-15 minuti. Se state facendo
qualunque tipo di guarigione, questa deve essere fatta ogni giorno, senza mai
saltare un giorno, o i progressi potrebbero regredire.