Sei sulla pagina 1di 11

c  





Materiale

Tecnologia

Sostenibilità

Sono strettamente collegati tra di loro. Infatti il progettista può portare trasformazioni urbane,
ogni manufatto è associato al ciclo della vita (nasce e muore).

Quando si realizzano piccole cose nel design l͛impatto è importante .

: dobbiamo considerare il ciclo di vita dell͛oggetto

   

I materiali sono molto legati tra di loro .

 !" #: - Riuso ʹ Riciclo ʹ Recupero -

Riuso: riutilizzo

Riciclo:

Recupero: recupero energia utilizzata per la loro produzione

$ riguardano: innovazione e metodo di produzione

Le scelte e la produzione: progettisti possono essere poco coinvolti, il progettista deve considerare
la sostenibilità delle tecnologie quando sceglie i materiali.

%    possono essere compositi - che mettono insieme più materiali -

Ä| cer implementare le caratteristiche di un materiale


Ä| cer aumentare le prestazioni

I materiali possono essere: plastici- ceramici- metallici- cellulosici- compositi

Es. di materiali compositi: fibre di vetro (matrice di materiale polimerico)

Uno stand che è una struttura temporanea è caratterizzata da un ciclo di vita breve, caratteristiche
che devono corrispond ere a dei requisiti economici

Dobbiamo studiare le materie plastiche e sulla possibilità di utilizzare questo materiale a


rispondere al concetto di sostenibilità.

Il Focus: sarà sulle materie plastiche

Il testo di riferimento: Scienza e tecnologia dei mate riali ʹ Antonio Apicella ʹ ed.Giannini.
  



 $ $


c $ &$ 
MARKETING STYLING CAD

RENDERING MODELLAZIONE CAE

SOLIDA

cUBLISHING RAcID MATERIALI

cROTOTYcING FORME E cROCESSI

Diversi sono gli attori che interagiscono nella progettazione industriale .

 ' $ &" $  : verificare come i vari attori e componenti sono in
relazione tra di loro.

Quando si progetta si parte da un͛idea

cartiamo dallo $: idea da dove parte il progetto. L͛idea si deve confrontare dall͛imput che
viene dalla proprietà. L͛imput viene dall͛impresa.

L͛impresa quando si rivolge al progettista e da un͛indicazione, tutto viene recepito dal marketing.

(% )$ guarda il passato- presente e futuro. E͛ un settore che da indicazione di qual è il
segmento al quale si deve rivolgere. Individua dove la domanda è maggiore . Fa studi sul mercato,
studia dove si orienta la domanda.

Il processo creativo deve attenersi al marketing.

Una volta che è nota l͛idea (styling) attraverso uno schizzo, esso deve essere trasformato in un
linguaggio condivisibile e quin di utilizzare il CAD (computer adit drawing) un aiuto per disegnare al
computer.

 ": il frutto della nostra idea riportato in cad

Dato che parliamo di oggetti, non è necessaria solo la rappresentazione in CAD, ,ma quando si
lavora nell͛industrial design si passa alla " &" (si deve passare al 3D); Verificare
l͛oggetto è possibile con la modellazione solida.

!" $: dare proprietà al solido


L͛oggetto reale deve essere utilizzato, preso, e quindi subisce delle sollecitazione collegate al suo
utilizzo. Devo avere informazione sulla parte strutturale del progetto, per rispondere meglio alla
parte strutturale dobbiamo utilizzare il CAE (computer adit engeneering).

*'  "$ $  server di strumenti per l͛ingegnerizzazione dell͛oggetto, cioè


verificare la struttura, quali sono le sollecitazioni che avvengono tassello per tassello.

Quando lavoriamo con materie plastiche e i processi di lavorazione, è importante sapere che esse
sono soggette a delle variabili. Dobbiamo scegliere la tecnologia di elaborazione e capire
l͛operazione di praticità che possono condizionare l͛oggetto. Uno dei processi di produzione più
utilizzato per la plastica e quello di stampaggio o iniezione.

Il processo di produzione ci porta dal polimero all͛oggetto finito. Simulando il processo posso
individuare la criticità consente di individuare tali errori.

Tutti questi collegamenti possono essere modificati perché sono su un file.

Quando si lavora con la parte CAE e la parte di processo noi ci affidiamo a degli esperti.

Il progettista è il leader del gruppo e deve avere la capacità di dialogare e passare dallo styling- al
CAD- alla modellazione solida.

cuò fare uno pre -screening e poi affidarsi ad un professio nista.

! '"' ''$: settore che si occupa di produrre un modo rapido di prototipi.


Nel mondo industriale si cerca di risparmiare tempo e denaro e per questo con il prototipo si
fanno tutte le valutazioni possibili. I prototipi si costruiscono con una tecnica chiamata Layer

+  : strato dopo strato


Come funziona??? : Questi software sfettano l͛oggetto che abbiamo realizzato e identificano un
profilo. Seguendo Layer By Layer si cerca di depositare Nylon o altre polveri sintetizzate , quindi
viene costruito strato per strato. Anche per adesso siamo lontani dalla produzione. cerché per
un͛azienda andare in produzione significa fare un investimento, significa comprare materiali,
macchinari, operai.

c,$ : pubblicizzazione che avviene nel momento in cui ci si confronta con il mercato
(Il Mercato è rappresentato dai consumatori), con il publishing è possibile fare diversi test.

Le aziende vanno in fiera, è un momento molto importante.

! *$ $ : (ingegnerizzazione al contrario) Dall͛oggetto finito si va all͛idea

Ä| Si identificano i punti di forza e debol ezza degli oggetti, quali hanno la


domanda maggiore
Ä| Identificare quello che risponde alle esigenze richieste e fare le
particolare modifiche che servano al prodotto
Ä| Anche qui dobbiamo avere dei file (informazione su qualcosa già c͛è)


  


 

Fare una ricerca su storia e applicazione di :
-stagno
-vetro
-cemento
-Titanio
-fibre di carbonio
Individuare un͛opera di industrial design

Si parla di esso quando è una produzione di massa.


Nel settore della nautica non si parlava di industrial design perché non c͛era il numero adatto per
poterne parlare.
Si parla dell͛industrial design nella Bauhaus.
Chi progetta in industrial design si trova al centro e si svolge intorno.
Uno dei primi designer si chiama , ', -  , nel 1870, con i suoi oggetti in metallo, vetro
e legno, ha anticipato forme e soluzioni del design contemporaneo.
Es: ͞Watering co 1876͟ - Toast Rack 1879͟- ͞Decanter͟- ͞Teiera 1879:metallo in silver-plate͟-

L͛obiettivo da raggiungere è una ' "& che si deve identificare in una forma che
non deve subire un͛ obsolescenza , in quanto con il tempo cambia il gusto e altro.
Alessi ha prodotto negli anni ͛90 alcuni oggetti fatti da Dresser nell͛800 .

c "&: la valenza estetica è trasversali nel tempo.


Silver plating- Scheffield
cossiamo leggere la storia del design come continuo trasferimento tecnologico che si porta a
maturazione e poi si porta all͛industrial design.
Quindi possiamo dire che la tecnologia viene individuata dall͛industria aerospaziale, un altro
settore che guida nella͛innovazione è il settore biomedicale.
Settori che hanno guidato: il settore biomedicale ʹ settore aerospaziale
.  $ : quando delle conoscenze vengono trasferite al settore industriale. Dal
centro di ricerca viene trasferito all͛industria.
-   è il pioniere del design moderno, egli ricerca l͛equilibrio tra la forma, materiale e
tecnologia abbinando materiali comuni (vetro-acciaio) e rari (ebano-mogano-argento) a
trattamenti (per l͛epoca), innovativi (electro-silver plating)
('   ͙   "/0 
carto dal design e ricerco l͛equilibrio tra la forma, funzione, materiale e tecnologia.
Quando parliamo di storia dell͛industrial design dobbiamo ricordare .,
Ä| Durante la seconda metà del XIX secolo, la sedia è diventata un prodotto industrializzato
principalmente come un risultato della ricerca pionieristica nella curvatura a vapore del
legno laminati e legno massello in seguito da Michael Thonet.

.,il padre dell͛applicazione del $  , infatti prima di questo il legno curvato veniva
utilizzato (parliamo di navi), ma non era al vapore come lo propone Thonet .Il successo
commerciale della seduta Thonet deriva: dal basso costo della sedia, dalle ottime prestazioni e
semplicità nella progettazione e nell͛assemblaggio(in meno di un metro cubo erano contenute 20
sedie)
La tecnologia va avanti e crea la caldaia a vapore e adesso è possibile lavorare alle piegature del
legno. Le caldaie a vapore venivano fatte con l͛acciaio era utilizzato è per l͛ industria bellica
realizzando armi.
Legno: Appartiene alla famiglia dei cellulosici, si propone con una struttura sandwich naturale
Struttura a celle- struttura densa fibrosa.

~ $ "    : -cellulosici-polimerici-metallici-ceramici.

Uno dei principi da tener conto: non solo obsolescenza funzionale ma anche l͛obsolescenza
funzionale e meccanica(perché facilmente smontabile)
Uno dei motivi che ha decretato il successo delle bottiglie di plastica è stata la facilità di muoverle
e occupano meno spazio

.,+ , : comincia con Walter Gropius nel 1919


La sedia di % +  è molto legata alla sedia a sbalzo di Ludwig Mies van der Rohe
Contemporaneamente %   architetto olandese anche lui ha disegnato una sedia che ha
usato la sua abilità dei suoi esperimenti con il legno curvato.

Mies van der Rohe (Weissenhof chair)


Marcel Breuer1928 (Wassilly armchair)
Mart Stam 1926 (Side chair)

Mies van der Rohe 1927 Si occupano di sedie.


Marcel Breuer1928 In questo caso si parla di piegatura dell͛acciaio: quindi l͛elemento
Mart Stam 1926 curvo è molto ricercato. La linea curva si sposta dalla piegatura del legno
a quello dell͛acciaio

Ecco alcuni esempi della vasta gamma di materiali utilizzati e sperimentato dai progettisti degli
anni '30 .
Alvar Aalto: armchair
  : legno laminato accoppiato e ricerca la forma sinuosa della sedia. La seduta
confortevole con una situazione a molla.

Questo concetto viene preso da  , l͛oggetto viene fuori da un unico foglio, con opportuni
tagli e piegature (Gerald Summers 1934 armchair), parliamo di una semplice realizzazione.

!"&$& $,  
1 : viene riproposta la linea continua, linea curva; ed è l͛uomo ad avere
il controllo del materiale. Gerrit Rietveld risponde alle Breuer e Van Der Rohe sedie di acciaio a
sbalzo con una semplice esecuzione di legno che era visivamente più coesa e sembra anticipare le
sedie di plastica unico pezzo che è diventato possibili negli anni Sessanta .

Tenuto conto che è realizzato in legno queste sedute può sorreggere una persona???
2+in realtà non è realizzata solo in legno , ma nei punti di ci giunzione ci sono degli elementi di
acciaio. Al centro di questa progettazione c͛è la funzione ͞seduta͟, quindi in rispetto della funzione
della forma e del materiale.
Ä| Nel 1938 abbiamo una sedia realizzata in alluminio Hans Corey - Landi chair ʹ Egli è un
precursore del lavoro di Eames e Saarinen. La sedia Landi nel mezzo è stata fatta di
alluminio perforato, con sottili gambe divaricate. Anche se l'alluminio è più costoso di
acciaio ed è stato raramente visto in ritenuto opportuno in q uesta applicazione a causa
della sua elevata resistenza al rapporto di peso per l'uso come un arredamento in Zeppelin
tedesco.
Ä| La parte strutturale degli aerei è fatta in alluminio; l͛applicazione dell͛applicazione si è
avuta nel momento in cui l͛industria aerospaziale ha avuto conoscenza dell͛alluminio.

/ : è un materiale riciclabile, il problema è l͛assemblamento (la saldatura che porta


ossidazione).
3, : è una lega tra il ferro e carbonio

cercentuale superiore al 2% abbiamo la ghisa


cercentuale inferiore al 2% abbiamo l͛acciaio

  
4 



/&& "/  : ha avuto un suo utilizzo nel periodo della seconda guerra mondiale, le
problematiche ci sono nell͛applicazione, in quanto nella saldatura vi è il suo punto debole. Tutte le
conoscenze messe a punto per l͛industria bellica viene portata all͛industrial design.

Un esempio è la sedia Butterfly: seduta che ricerca il concetto non rigido ma di grande flessibilità. 
+ ,  Realizzata dal Grupo Austral nel 1938la sedia farfalla è uno dei disegni più copiata
nella storia recente del disegno originale . il disegno originale utilizza una pelle fionda sedile che
nei modelli successivi cambiato in tela

 $ "  ha avuto un effetto drammatico e duraturo sulla progettazione e


fabbricazione di prodotti di consumo nel 1940 i progettisti mobili erano eccitati dalle possibilità
offerte da nuovi laminati nuove tecniche di piegatura e le combinazioni di metallo in legno
lamellare e plastica
I prototipi di mobili in legno lamellare che ,  *     *  sviluppato nel 1940
partecipano a sperimentare con gusci stampati e curve composti e con la saldatura del ciclo di
elettronica presi in prestito da parte dell'industria automobilistica. Eames ha applicato queste
tecniche in legno lamellare per la produzione di stampati stecche gamba parti barelle aeromobili e
conchiglie vela che ha sviluppato per il Dipartimento della Marina durante la guerra.

, * *    $ / '' $' 


 $ 's: elementi idi legno che venivano scaldati e vi si dava la forma anatomica, prima
venivano imbevuti di una resina (era acrilica). La particolarità era la doppia nervatura, il concetto
della doppia nervatura ci propone la sedia con doppia curvatura.
Quando venivano stampate a caldo e il laminato prendeva questa forma si spezzavano le fibre di
cellulosa e si crea una discontinuità. La resina andava ad ottenere queste sagome facendo si che
non si rompesse.
La resina come veniva fuori???
Erano state messe a punto durante la II guerra mondiale.
Servivano parti non metalliche: - dove c͛erano mitragliere ʹ e dove doveva essere posizionato il
radar
L͛utilizzo di questo materiale è stato molto importante .
Nei leg Splints la particolarità era la doppia nervatura, il concetto della doppia nervatura ci
propone la sedia con doppia curvatura (al fine di assestare meglio la seduta)
Nel 1946 Charles Eames e sua moglie realizzarono la LCM chair nel 1945 . Nel 1946 la esposero
Composta da conchiglie di compensato, montati su tondino di acciaio per mezzo di una gomma ,
saldatura comune unita con una nuova resina sintetica sviluppato per la guerra

* è stato personalmente coinvolto nella tecnologia di tutti i suoi d isegni e ha respinto il
primato dell'estetica. il pensiero di come una sedia si guarda molto in basso l'elenco delle cose che
ho mi preoccupo quando si progetta EAMS ammessi. Ho solo pensare a come si guardano in
relazione al modo in cui stanno facendo il loro lavoro
con fibra di vetro, che è stato sviluppato in guerra per cupole radar degli aeromobili nel 1942
EAMS ha sviluppato la prima sedia in fibra di vetro per entrare in produzione
questo era il materiale che lui e il suo collaboratore Eero Saarinen stavano cercando. Tuttavia
Saarinen eletto per coprire il suo guscio per rendere la sedia grembo con imbottitura in
gommapiuma, piuttosto che lasciare la fibra di vetro esposte come Eames inizialmente fatto.
EAMS poi ha offerta una versione imbottita della sua sedia in plastica
ma queste forme sono facilmente assimilabili in nuovi processi di produzione come la plastica che
scorreva facilmente in stampi curvi

conendoci nell͛ottica di progettazione sostenibile, vi sono 2 punti che troviamo: non obsolesce nza-
facile composizione e manutenzione(si può sostituire facilmente la parte che si misura) .
Lo schienale ha un raccordo con elementi di gomma. Uno degli obiettivi di Eames era quello di
cercare qualcosa di legato alla funzione, e mettere insieme la parte funzionale e quella estetica.
P$  $  materiali compositi non naturali ( legno : ligneo - cellulosa); nacquero materiali
compositi mettono insieme fibre di vetro e resina. Con questo la spalliera comincia a cambiare
struttura.
c  : più libertà di forma. Essa ha rappresentata una conquista nel mondo del design, in
quanto era difficile delle cose con altri materiali che non siano di plastica.
1800-1900 introduzione della plastica
1°plastica è stata il bachelite: termoindurente con delle p restazioni limitate. Facendo studi
approfonditi, si è arrivata alla plastica,oggi è molto utilizzato questo materiale. Esso è molto
importante nel campo biomedicale( by pass)
Il concetto di plastica accompagna il concetto di sostenibilità.
Il Bakelite Bandoler da Biehl (ventilatore).

Rinuncia del design con lame di metallo al loro posto usa più sicuro quadrettatura lame tessuto
che sono sostituibili. è stata eliminata la necessità di una gabbia di protezione, e quindi ha
contribuito alla stilista la ventola di un'immagine moderna
la ventola razionalizzato bandolero bachelite è stata prodotta da Biehl la divisione elettrica del
singer per il catalogo Sears

Uno dei fenomeni è la nascita dei televisori, (il frame il contenitori era di plastica) .
Con l'avvento della televisione sul 1940 modellatori di plastica affrontato la sfida di produrre il più
grande pezzo un armadio con gli stessi mezzi che erano stati utilizzati per alloggiamenti di stampo
più piccole radio tramite stampaggio ad iniezione. un ar ticolo del 1949 in materia plastica
moderna ha spiegato che un armadio in legno richiesta 525 diverse operazioni di costruzione
prima che il telaio potrebbe essere installato un armadio di plastica necessari 3 -6 operazioni
questo e il fatto che il ciclo di produzione sarebbe stata molto più veloce per la realizzazione di
una serie che è stata addirittura del 100 $ meno di apparecchi televisioni in legno.
peso £ 25,000 questa pressa verticale £ 35 di resina fenolica in uno stampo £ 20.000 all'interno di
un ciclo di sette minuti per produrre un televisore 36''armadio alto per admiral.

cer stampare l͛oggetto ci voleva una pressa ad iniezione di quella grandezza.


 ' $$ ' : è uno dei metodi di lavorare la plastica, viene compressa.
 ' $$ "&  è il passaggio successivo dove il polimero viene iniettato nella stampa.
Anche la seduta della Tulip chair di Sarinen è stata stampata ad iniezione.
Ancora una volta il design cerca di creare un͛idea di continuità del segno, ma la base str uttura
viene implementata con materiale metallico. Sarinen propone sempre sedute con materiali
compositi con fibre di vetro e resina.

 : mette a punto la Womb chair 1948- Tulip chair 1955- realizzati in materiali compositi in
fibre di vetro. Il cuscino è fatto di schiuma espansa non in gomma naturale ma gomme in sintesi.
Insufflando l͛aria.
*  : ha inventato una sedia piedistallo con una gamba sola l'intenzione di farlo''una
cosa sola ... un totale strutturale''espressi in un unico pezzo di materiale plastico in questo caso.
dopo un periodo di due anni di sperimentazione estesa tuttavia la dura ta e le capacità portanti del
vetro, plastica rinforzata non poteva essere garantita e la sedia in assenza di gravità elegante è
stato invece prodotto con uno stelo di alluminio e un guscio di plastica rinforzata. il vapore è stata
successivamente dipinta per abbinare il guscio.

The MAA chair disegnata nel 1958 da George Nelson


Dispositivo che deve consentire un migliore confort nello schienale in funzione dell͛esigenza del
fruitore. La progettazione di questo progetta di dar posizione differenziata lo sc hienale, la
funzionalità è venuta meno in quanto gli elementi di gomma (rubber) non ha risposto alla
funzione. Queste gomme avevano problemi di polimerizzazione e alla fine avevano problemi di
cedimento nelle prestazioni indicate.

% ,   la sedia maa progettata nel 1958 da Nelson George ha un sedile e schienale in plastica
stampata con innovativi supporti di plastica. è guadagnata la reputazione di essere la prima
plastica con schienale mobile per inciso questa sedia è stata prodotta solo prima che fosse ritirato
a causa di un difetto intrinseco del design. le prese di gomma che sono saldati alla spalliera della
sedia e collegare con un sistema di perni a sfera girevole che consente la parte posteriore di
articolare di 90 gradi degrado sotto stress

% '"    individuazione di quelle caratteristiche atte a far si che il materiale
funzionasse.
Infatti quando abbiamo parlato di progettazione integrata abbiamo parlato di come fosse
importante controllare tutto il processo di produzione. Quando un oggetto viene messo sul
mercato vi sono grandi costi e quindi è importante provare la sua funzionalità.
Andando avanti nel tempo troviamo: - Joe Colombo Universale chair 1965
- Marco Zanuso Child͛s stocking chair 1960
la particolarità di questa sedia di 5  è il colore, unico prezzo e unico material.
Lo stampo nelle feritoie della sedia di Zanuso: per essere realizzato all͛interno della pressa deve
essere molto articolata e quindi gli acciai con i quali si realizzano le presse, è di buona qualità.
Quando l͛oggetto deve uscire dallo stampo esso deve scivolare senza che nessun materiale
rimanga all͛interno dello stampo; uno dei pro blemi di cui dobbiamo tener conto è che non ci siano
elementi di sottosquadro. Il colore viene aggiunto allo stampo. Vi è una riduzione dei costi e
possibilità di spingersi verso nuove tecnologie.
6Joe Colombo sperimenta con materiali sintetic i creazione di sistemi mobili e le unità
flessibili che combina una varietà di servizi domestici in un singola assemblea. la sedia è stato il
primo del suo genere ad essere stampate ad iniezione in un unico pezzo

Negli anni ͛60 Verner canton
L͛idea di realizzare una seduta con un unico materiale era possibile
La stocking chair è la prima sedia a sbalzo in un unico materiale; parliamo di materiale espanso
rigido, poi si passa all͛ABS: coopolimero (mette insieme più polimeri)
A acrilonitrile
B Butadiene colimero costoso, caratterizzato da una grande tenacità.
S Stilene Viene impiegato per i paramenti dell͛auto.

La presenza della gomma (Butadiene) garantisce una grande tenacità.


Nell͛ottica del buon rapporto qualità -prezzo-materiale, viene sostituito da materiali meno costoso
͞colipropilene͟che ha caratteristiche simile.
Una delle creazioni più famose costruite in ABS è la macchina da scrivere ͞ The Valentine͟ da
Ettore Sottsess per l͛Olivetti.
L͛ABS è molto lucido- tutti i designer hanno veicolato il loro interesse verso l͛ABS

Quando troviamo su un oggetto


cc: polipropilene (tappi di bottiglie - confezione dei tappi)
cE:polietilene
Sono termoplastici e appartengono alla famiglia delle poliefine.

͞Suite Card board family by Lebois nel 1995͟


L͛utilizzo del cartone e della carta rappresentano un modo di contestare la visione dei materiali
Che potessero dare un͛idea del sostenibile.

Frank Gehry cower clay chair 1992


Ripresa l͛idea di molla che ha contraddistinto la seduta di Alvar Aalto, che ha lo scopo di offrire al
fruitore una seduta più confortevole; doghe che si susseguono e danno una forma più ricercata.
Viene utilizzato un nuovo materiale per mobili ,sviluppato da Frank Gehry ,stratificati con strati di
cartone ondulato

chilippe Stark 1994


Disegnò un televisore con materiale riciclato, utilizza materiali da riciclo tal quale lo ha lavorato
con le tecnologie oggi disponibili.
Le tecnologie di oggi lavorano su materiale vergine.
Nel 1994 realizzò un oggetto che è assolutamente identificabile degli anni͛40.

c %"):la popolarità dei cartoncini cominciò nel '60 con il bambino spotty's sedia di
ceter Mudoch nel 1963 in polietilene rivestita di carta kraft laminata. è stato il primo pezzo di
mobilio commerciale fatta di carta. poco costoso e durevole la sedia è stato venduto come
vivacemente ornati fogli laminati in supermercati e grandi magazzini da assemblare in casa dal
pieghevole semplice, lungo le linee pre cisione.

7 :a causa della sua possibilità il cartone continua ad essere un materiale interessante
ed è stata realizzata la Oliver Lebois la ͞Suite Cardboard family nel 1995͟
crincipali trasformazioni
crocessi di trasformazione
-Compressione
-Estrusione
-Termoformatura
-Bow Molding- Soffieggio
-Injetion

Compressione: punti di forza conferisce all͛oggetto prodotto una grande precisione


punti deboli i costi di produzione sono elevati, questo è determinato dal fatto
che sono prodotti pochi numeri
La tecnologia di trasformazione più impiegata è quella ad iniezioni, i costi sono più bassi perché vi
è un gran numero prodotto. Quindi la possibilità di produrre più prodotti consente un costo
unitario più basso, in esso convergono fattori controllabile che possono determinare dei difetti in
quanto non è controllabile.