Sei sulla pagina 1di 2

Approccio Cromatico

1 di 2

http://www.soundme.com/jazz/jazz04.htm

Approccio Cromatico
...search in
soundme:

Autumn Leaves
Blue Bossa
Spain
Approccio Cromatico

DIDATTICA
HOME-PAGE
ALTERNATE PICKING
ACCORDI
BASI
BLUES
BRANI
COLONNE SONORE
COORDINAZIONE
COUNTRY STYLE
FUNKY RHYTHM
IMPROVVISAZIONE
JAZZ
LEGATURE
MANO DESTRA
PENNATA
NEOCLASSIC
NOTAZIONE
QUADRIADI
QUIZ
RIFF STYLE
RITMICA
SCALA DIMINUITA
SCALA MINORE ARMONICA
SCALA MINORE MELODICA
SCALA PENTATONICA
SCALE MAGGIORI
SISTEMA MODALE
STRING SKIPPING
SWEEP PICKING
TAPPING
TEORIA e ARMONIA
TRIADI
VIDEO
WALKING BASS

STRUMENTO
ACOUSTIC GUITAR
AMPLIFICAZIONE
ANATOMIA
CHITARRA BATTENTE

Una delle caratteristiche pi comuni nell'improvvisazione jazz l'utilizzo dei cromatismi. Si tratta di
utilizzare una serie di note che siano legate fra di loro da una distanza di semitono, in senso
ascendente o discendente che sia. Questo comporta la possibilit di suonare note out all'interno di
strutture tonali standard, senza perci ovviare all'uso di scale o sostituzioni armoniche particolari.
Vediamo un primo esempio di utilizzo di tale tecnica.
Appoggiatura ascendente
Prendiamo una triade di C maggiore. Nella diteggiatura proposta troviamo le note G, C, E al 5 tasto
partendo dalla 4a corda. Immaginiamo ora di avere davanti a questo accordo un altro accordo posto
un semitono prima, le cui note, corda per corda, distano esattamente un semitono. Queste note sono il
F#, B, D#. Ora suoniamo le coppie di note su ogni singola corda: F# - G su 4a corda, B - C sulla 3a,
D# - E sulla 2a.
Appoggiatura discendente
Facciamo il lavoro al contrario, partendo da un accordo posto un semitono dopo. Queste note sono il
G#, C#, F. Ora suoniamo le coppie di note su ogni singola corda: G# - G su 4a corda, C# - C sulla 3a,
F - E sulla 2a.

Appoggiatura cromatica sulle scale


Vediamo come utilizzare la tecnica vista sopra sfruttando le diteggiature delle scale. In questo
esempio lavoriamo sulla scala di C maggiore e suoniamo un approccio cromatico in senso ascendente
davanti ad ogni nota della scala. Il risultato quello di avere coppie di note distanti fra loro un
semitono: B-C, C#D, D#-E etc...

Nello stesso modo possiamo appoggiarsci cromaticamente in senso discendente. Avremo quindi le
coppie Db-C, Eb-D, F-E etc...

SERVIZI
CHAT
ANNUNCI
MAILING LIST
DVD VIDEO GUITAR MASTER
CD-ROM ALL RHYTHM
CD-ROM SCALE
CD-ROM SOLO
IMPROVISATION
CD-ROM SOUNDME
SOUNDME FRIENDS
SOUNDME in ENGLISH

UTILITY
ARTICOLI
BIBLIOGRAFIA
LINKS
SFONDI
SOFTWARE
SOUNDME SITE MAP

E' possibile sfruttare entrambi i modi mischiandoli anche fra di loro.


Appoggiatura diatonica
Contrariamente all'appoggiatura cromatica di cui sopra, l'appoggiatura diatonica prevede l'utilizzo delle
appoggiature all'interno della scala di riferimento. In questo modo avremo un approccio ascendente o
discendete legato comunque alle note della scala. Ad esempio, in tonalit di C maggiore, possiamo
trovare un senso ascendente tra coppie come B-C, C-D, D-E. Oppure,in senso discendente: D-C,
E-D, F-E etc...

Esempi
Ecco qualche esempio dove vengono utilizzate le tecniche sopra descritte.

20/02/2011 12.36

Approccio Cromatico

2 di 2

http://www.soundme.com/jazz/jazz04.htm

Print
Inizio pagina

20/02/2011 12.36