Sei sulla pagina 1di 53

Mikrophonie I (1964)

di Karlheinz Stockhausen

Alvise Vidolin
CSC Universit di Padova
Email: vidolin@dei.unipd.it

Mikrophonie I (1964) - Indice


Per tamtam e 6 esecutori
Caratteristiche e forma dellopera
Strumenti e esecutori
Installazione e preparazione
Partitura
Esempio di filtraggio dal vivo
La versione di Bruxelles
Ascolto di Mikrophonie I

Alvise Vidolin

Caratteristiche dellopera
Il microfono diventa strumento musicale
Ruolo passivo di registratore fedele
Ruolo attivo di esploratore timbrico-musicale

6 esecutori divisi in due gruppi


2 eccitano il tamtam con i materiali pi diversi
2 scandagliano il tamtam con i microfoni
2 azionano un filtro passa banda e un regolatore di volume per il controllo
timbrico, daltezza, dinamico e spaziale

Alvise Vidolin

Forma dellopera
La forma a momenti.
Ci sono 33 strutture musicali indipendenti la cui
successione viene decisa dagli esecutori stessi in
base ad uno schema di collegamento. Alcune
regole:
Ci che simile deve essere di sostegno costante
Ci che contrapposto deve distruggere con effetto
crescente
Ci che differente deve essere neutro con effetto
decrescente
Ecc.
Alvise Vidolin

Strumenti
Tamtam, diametro 155 cm
2 microfoni a condensatore molto direzionali, mossi
a mano da 2 esecutori sulla superficie del tamtam
2 filtri passa banda, a banda variabile (a gradini,
senza click).
4 potenziometri per il controllo dinamico su 4
altoparlanti.
Diagramma a blocchi dellelettronica

Alvise Vidolin

Tamtam
diametro
155 cm

Alvise Vidolin

Filtro passa banda


HZ
10000
5000
3000
1500
1000
800
600
450
300
200
100
30
Alvise Vidolin

Filtro W49
Horspielverzerrer
prodotto da MAIHAK
(Amburgo)
La banda passante si
determinava con due
potenziometri montati sulla
stessa slitta. Si poteva passare
dalla massima banda 30-10000
Hz, alla pi stretta,
corrispondente alla distanza fra
due frequenze adiacenti.
I due potenziometri si potevano
muovere con una sola mano
7

Diagramma a blocchi
1

amplificatore
compressore

amplificatore
compressore

filtro
passa banda

filtro
passa banda

1
Alvise Vidolin

4
8

Esecutori
6 esecutori divisi in 2 gruppi di 3
In ciascun gruppo:
1 esecutore: eccita il tamtam in vari modi
2 esecutore: esplora il suono del tamtam con il microfono, usando
simultaneamente un risonatore e in certi passaggi eccita il tamtam come il 1
esecutore
3 esecutore: controlla il filtro e i due potenziometri

Alvise Vidolin

Installazione e preparazione
Disposizione tamtam e leggii
Preparazione del tamtam
Disposizione in sala
Disposizione altoparlanti
Foto
Disposizione esecutori
Esempi di eccitazione e ripresa

Alvise Vidolin

10

Disposizione tamtam e leggii

1
2
t
esecutore
a esecutore
m
t
a
m
2
1
esecutore
esecutore

leggio
Alvise Vidolin

t
a
v
o
l
o

leggio

t
a
v
o
l
o

leggio

leggio

leggio

leggio

leggio

leggio
11

Preparazione del tamtam


Alcune zone della superficie del tamtam sono coperte da gesso o da
pece greca sciolta per generare suoni continui mediante:
Vetro;
cartone duro;
polistirolo o altre plastiche

Alvise Vidolin

12

1
esecutore

2
esecutore

2
esecutore

1
esecutore

leggio

leggio

t
a
v
o
l
o

leggio

t
a
v
o
l
o

leggio

leggio

leggio
leggio

Disposizione in sala

leggio

Regia del suono

1
Alvise Vidolin

4
13

Disposizione con 8 altoparlanti

Alvise Vidolin

14

Foto disposizione esecutori

Alvise Vidolin

15

Esempi di eccitazione e ripresa

Alvise Vidolin

16

Partitura indice
Caratteristiche generali
Elenco dei momenti in lingua originale
Elenco dei momenti in lingua italiana
Schema di formale di connessione
Costruzione della partitura
Frecce di connessione
Schema di connessione della versione Bruxelles
Esempio di notazione
Sistema di notazione

Alvise Vidolin

17

Partitura caratteristiche generali


E composta da 33 momenti notati in 44 pagine
Ciascun momento caratterizzato da un nome
Il nome evocativo del suono o dellazione
I momenti sono notati in 1 pagina, salvo pochi casi
che occupano 2 o 3 pagine
21 momenti sono notati per essere eseguiti da un
solo gruppo
12 momenti sono notati per essere eseguiti dai due
gruppi simulataneamente
3 momenti TUTTI sono notati per essere eseguiti dai
due gruppi assieme
Alvise Vidolin

18

Elenco dei momenti in lingua originale

TUTTI 157
TUTTI forte
TUTTI pianissimo
X
Y
BERSTEND (KRACHEND)
COLLAGE
GERUSCH ad lib.
KLATSCHEND HEULEND BELLEND
KLNGE ad lib.
KNISTERND GAKERND
LUTEND SGEND
PFEIFEND FLTEND
PIEPSEND KNAKEND
PRASSELND KRCHZEND TOSEND
PRELLEND KNATTERND (RATTERND)

QUAKEND
Alvise Vidolin

RASCELND (RATTELND) MURMELND


RASSELND CHZEND DONNERND
RAUSCHEND TNEND TUTEND
ROLLEND
SCHRFEND QUIETSCHEND
SCHNARREND
SCHWIRREND KNURREND
SINGEND
TRILLERND KNALLEND GELLEND
TROMPETEND BRLLEND
WINSELND JAULEND
WIRBELND TROMMELND KNARREND
WISCHEND SCHARREND BRUMMEND
POSAUNEND
WISPERND
ZIRPED SCHNARCHEND GRUNZEND
ZUPFEND
19

Elenco dei momenti in lingua italiana

TUTTI 157
TUTTI forte
TUTTI pianissimo
X
Y
SCOPPIANTE (KRACHEND)
COLLAGE
RUMORE ad lib.
BATTENTE ULULANTE ABBAIANTE
SUONO ad lib.
CREPITANTE SCHIAMAZZANTE
SQUILLANTE SEGANTE
FISCHIANTE FLAUTANTE
PIGOLANTE SCRICCHIOLANTE
GRANDINANTE SCOPPIANTE RUMOREGGIANTE
SBATTENTE SCOPIETTANTE (STREPITANTE)
GRACIDANTE

Alvise Vidolin

FRUSCIANTE (STREPITANTE) MORMORANTE


SFERRAGLIANTE GEMENTE TUONANTE
FRUSCIANTE SONORO CORNETTA
ROTOLANTE
SORSEGGIANTE CIGOLANTE
STRIDENTE
RONZANTE RINGHIANTE
CANTANTE
GORGHEGGIANTE SCOPPIANTE SQUILLANTE
TROMBETTANTE RUGGENTE
MUGOLANTE GUAIRENTE
VORTICOSO MARTELLANTE SCRICCHIOLANTE
STROFINANTE RASCHIANTE BORBOTTANTE
TROMBONEGGIANTE
SUSSURRANTE
FRINENTE RUSSANTE GRUGENTE
PIZZICANTE

20

Schema formale di connessione

Relazioni:

^
=

Simile

= sostiene

Differente

= neutrale

Opposto

Alvise Vidolin

= distrugge

= aumento
e cio

= costante
= diminuzione
Questi 3 simboli mostrano la
tendenza di +, , nel corso di
un momento
21

Costruzione della partitura


Prova musicale di tutti i momenti separatamente
Si fissa il momento di fine (I R)
Si fissa il momento di inizio (I A) che dovr essere

^
=
+

in relazione a (I R)

^ rispetto (I A)
Si fissa il momento (II A) che dovr essere =
+
e cos via

Alvise Vidolin

22

Frecce di connessione
Stabiliscono la connessione fra i vari momenti
Ci possono essere fino a 3 freccie
Inizio
Durante lesecuzione
Fine

La freccia segna linizio del momento successivo


Le altre eventuali servono come segnali di
coordinamento fra i due gruppi

Alvise Vidolin

A
QUAKEND
GRACIDANTE
5

23

Schema di connessione della versione


Bruxelles 1-14

Alvise Vidolin

24

Schema di connessione della versione


Bruxelles 15-33

Alvise Vidolin

25

Esempio di
notazione

Nome del
momento

Dinamica
massima

I esecutore: tamtam

II esecutore: microfono

III esecutore: filtro


e amplificazione

Alvise Vidolin

26

Sistema di notazione
Notazione del tempo
Griglia di notazione
I esecutore notazione delle altezze
II esecutore posizione microfono
Risonatore dettagli
III esecutore filtro e amplificazione

Alvise Vidolin

27

Notazione del tempo


Metronomo
Es. =
Es. (M valore)

Unit temporali
Es. 1 = 1/45 min.
Ci significa che = e quindi MM = 60

Tutte le durate sono segnate sullo schema numericamente.


Si possono seguire anche con un cronometro

Alvise Vidolin

28

Griglia di notazione
I

Eccitatore del
tamtam

Posizioni del
microfono

II
Risonatori

III

Filtro passa
banda a
gradini
Livello sonoro

Registro acuto
----------------Registro medio
----------------Registro grave

diretto
----------------pi distante
----------------indiretto

Tipi di eventi:

Es.

= continuo

Es.

3 diversi:
grande
medio
piccolo
acuto
----------------medio
----------------grave

= corto
= striscio

Dinamica:
volume massimo
pi debole
molto debole
crescendo
diminuendo

= vicino
= poco distante
= lontano
= transizioni

dettagli

Es.

Ulteriori
suddivisioni

forte

piano
Alvise Vidolin

29

I esecutore notazione delle altezze


Registro acuto

----------------Registro medio
----------------Registro grave

Punti e linee sono segnati


alla stessa altezza in ognuno
dei tre intervalli

Le altezze possono essere


variate liberamente se non
c la linea tratteggiata di
separazione
Alvise Vidolin

30

II esecutore posizione microfono


diretto
----------------pi distante
----------------indiretto

Alvise Vidolin

Vicino al punto di eccitazione

Lontano dal punto di eccitazione,


vicino alla superficie del tamtam

31

Risonatore dettagli 1
Contenitore amplificante (es. bicchiere, vaso di plastica, ecc.),
che lesecutore muove lungo la superficie vibrante del tamtam,
molto vicino ad essa, seguito da microfono.
Tipologie desecuzione e notazione:

= bordo del risonatore parallelo al tamtam a distanza di un dito


= idem, ma leggermente inclinato
= idem, ma inclinato di 45
= idem, ma inclinato di 60
= idem, ma inclinato di 90

Alvise Vidolin

32

Risonatore dettagli 2
= transizioni continue (pi o meno veloci: se possibile tendere a
glissndi timbrici)
= colpire una volta la superficie del tamtam con il risonatore
= un colpo seguito da brevi contatti fra risonatore e tamtam

, , ,

= suonare con le inclinazioni prima indicate.


Quando seguito dai puntini continuare a tintinnare
costantemente con langolo notato
Talvolta il risonatore pu essere usato come battente

Alvise Vidolin

33

Risonatori

Alvise Vidolin

34

III esecutore filtro e amplificazione


acuto
----------------medio
----------------grave
Livello sonoro

Alvise Vidolin

35

Tipi di eventi e dinamiche


= evento singolo corto (vari tipi di colpo)
= striscio
= suono continuo
volume massimo

volume massimo
pi debole
molto debole
crescendo
diminuendo
Esempio di colpi con
dinamiche diverse

Alvise Vidolin

36

Filtro passa banda a gradini


Zona di banda
passante
9
8
7
6
5
4
3
2
1

Alvise Vidolin

HZ
10000
5000
3000
1500
1000
800
600
450
300
200
100
30

HZ
10000
5000
3000
1500
1000
800
600
450
300
200
100
30
37

Esempio di filtraggio dal vivo


La caratteristica di un filtro si ottiene analizzando la
sua risposta allimpulso
Il W49 filtro pu essere simulato mediante la serie di
un filtro passa basso e uno passa alto
Non si conosce la caratteristica del filtro W49
Risposta allimpulso di un filtro ottenuto mettendo in
serie 10 coppie di filtri passa basso e passa alto di tipo
butterworth
Tamtam
Tamtam filtrato in tempo reale
Alvise Vidolin

38

Risposta allimpulso butterworth


fhp = 500 Hz
flp = 5000 Hz

fhp = 2500 Hz
flp = 2500 Hz
10 coppie di filtri butterworth (secondo ordine) HP e LP in serie
Alvise Vidolin

39

Risposta allimpulso tone


fhp = 500 Hz
flp = 5000 Hz

fhp = 2500 Hz
flp = 2500 Hz

20 coppie di filtri tone (primo ordine) HP e LP in serie


Alvise Vidolin

40

La versione di Bruxelles 1-6


1

5
C

QUAKEND
GRACIDANTE

WINSELND
JAULEND
MUGOLANTE
GUAIRENTE
18 27 39

RASSELND
CHZEND
DONNERND
SFERRAGLIANTE
GEMENTE
TUONANTE
34 55

27

55

21

43

6
D

T
U
T
T
I
forte

86
21

Alvise Vidolin

43

62

13,5 21

KNISTERND
GAKERND
CREPITANTE
SCHIAMAZZANTE

WIRBELND
TROMMELND
KNARREND
VORTICOSO
MARTELLANTE
SCRICCHIOLANTE

C
41

La versione di Bruxelles 7-14


7

8
E
WISPERND
SUSSURRANTE

3
91

10

11

TRILLERND
KNALLEND
GELLEND

GORGHEGGIANTE
SCOPPIANTE
SQUILLANTE

COLLAGE

ZIRPED
SCHNARCHEND
GRUNZEND
FRINENTE
RUSSANTE
GRUGENTE

35

+3

+5)
53

ca

12

230

ca

RAUSCHEND
TNEND
TUTEND
FRUSCIANTE
SONORO
CORNETTA

BERSTEND
(KRACHEND)
SCOPPIANTE

Alvise Vidolin

13
G

14

10

ROLLEND
ROTOLANTE

G
42

La versione di Bruxelles 15-23


15
H

16

17

18

PRASSELND
KRCHZEND
TOSEND
GRANDINANTE
SCOPPIANTE
RUMOREG
GIANTE

LUTEND
SGEND
SQUILLANTE
SEGANTE

10

144

19
J
T
U
T
T
I

13

GERUSCH
ad lib.
RUMORE

PRELLEND
KNATTERND
(RATTERND)
SBATTENTE
SCOPIETTANTE
(STREPITANTE)

157

ad lib.

H
Alvise Vidolin

20
K

21

22

23

RASCELND
(RATTELND)
MURMELND
FRUSCIANTE
(STREPITANTE)
MORMORANTE

28

144

34

ca

13
KLNGE

ad lib.
SCHNARREND

SUONO

ad lib.

43

La versione di Bruxelles 24-33


24-25
M
WISCHEND
BRUMMEND
POSAUNEND
STROFINANTE
BORBOTTANTE
TROMBONEGGIANTE

90
SCHRFEND
QUIETSCHEND
SORSEGGIANTE
CIGOLANTE

26

27

T
U
T
T
I
pianis
simo

160

Alvise Vidolin

28

29

30

50

33
Q

ZUPFEND
PIZZICANTE

TROMPETEN
BRLLEND
TROMBETTANTE
RUGGENTE

13

ca

32

SCHWIRREND
KNURREND
RONZANTE
RINGHIANTE

SINGEND
CANTANTE

31

ca

21

KLATSCHEND
HEULEND
BELLEND
BATTENTE
ULULANTE
ABBAIANTE

PIEPSEND
KNAKEND
PIGOLANTE
SCRICCHIOLANTE

PFEIFEND
FLTEND.
FISCHIANTE
FLAUTANTE

Q
44

10

QUAKEND GRACIDANTE

Alvise Vidolin

45

KNISTERND GAKERND
CREPITANTE SCHIAMAZZANTE

Alvise Vidolin

46

KNISTERND GAKERND
CREPITANTE SCHIAMAZZANTE

Alvise Vidolin

47

WINSELND JAULEND
MUGOLANTE GUAIRENTE

Alvise Vidolin

48

WIRBELND TROMMELND KNARREND


VORTICOSO MARTELLANTE SCRICCHIOLANTE

Alvise Vidolin

49

RASSELND CHZEND DONNERND


SFERRAGLIANTE GEMENTE TUONANTE

Alvise Vidolin

50

Tutti forte I gruppo

Alvise Vidolin

51

Tutti forte II gruppo

Alvise Vidolin

52

Microphonie I - ascolto
CD Sony Classical S2K 53346 ADD

Aloys Kontarsky, Tamtam I


Alfred Alings, Tamtam II
Johannes Fritsch, Microphon I
Harald Boj, Microphon II
Karlheinz Stockhausen, Filter & Regler I
Jaap Spek & Hugh Davies, Filter & Regler II
Registrazione in studio avvenuta dal 11 al 18 dicembre 1965 presso lo West
German Radio Studios di Colonia

Registrazione video 1966


Esecutori: Aloys Kontarsky, Alfred Alings, Harald Boje, Johannes G.
Fritsch and Karlheinz Stockhausen
directed by Francois Branger, groupe de recherches musicales
Alvise Vidolin

53