Sei sulla pagina 1di 2

STUDIOF'ANZARANI

Docente
Prof. Roberto PANZARANI

Docente di "Psicologia delle Organizzazioni" presso la Facolta di


Psicologia dell'Universita degli Studi dell'Aquila. Da molti anni opera nella
formazione in Italia. E' stato responsabile della formazione in Alitalia,
e
dove ha fondato l'Alitalia Business School ed stato Presidente dell'A.I.F.
(Associazione Italiana Formatori). Studioso delle problematiche relative al
capitale intellettuale in contesti ad elevata innovazione e autore di
svariate pubblicazioni, nel 1999 e
stato consulente per la Presidenza del
Consiglio nella stesura del Master Plan per la Formazione.
AUualmente e Presidente di "Governance" (Associazione per la
promozione della conoscenza e delle competenze per I'esercizio delle responsabilita
direzionali).
Come esperto di Business Innovation, nell'oUobre 2005 ha fondato 10 STUDIO
PANZARANI & ASSOCIATES con sede aRoma di cui Presidente, dove si occupa della e
sviluppo di programmi di formazione manageriale per il top management delle principali
aziende ed istituzioni italiane.
I suoi ultimi libri sono:
"Innovazione e Business collaboration nell'era della globalizzazione" Ed. Palinsesto
Roma, 2009
"L'lnnovazione a colori: una mappa per la globalizzazione" Ed. Luiss University Press,
Roma 2008
"II viaggio delle idee. Per una governance dell'innovazione" ed. F. Angeli, Milano
2005
"A Viagem das Ideias" Editoragente 2006, versione brasiliana del Libro II Viaggio delle
Idee.
"Gestione e sviluppo del Capitale Umano. Le persone nel bilancio dell'intangibile di
una organizzazione" ed. F. Angeli, Milano 2004.

-~ -~
~"l""'"
..,-,'
*'4(.JpiUH ......
.,.......
-=
........ 1-..........-
II.\ l\{;\;J(I
...,---=... [IEU,[ lOEE
~~_~M~

STUDIO PANZAR~I & ASSOCIATES


ROMA USA
Via V. Colonna 27 Predictiv LLC
00193 Roma 2101 South Flagher Drive
Tel. e fax: 0039 06 99705425 West Palm beach, FL 33401
Email: info@robertopanzarani.com Phone. 001 561-832-3352
\1\1 • •• non &.. _ ; ......
STU DIOPANZARANI

Innovazione e leadership collaborativa

Obiettivi
L'intervento intende fornire ai partecipanti nuove chiavi di leUura per leggere l'aUuale realta
organizzativa e favorire la conoscenza delle dinamiche legate all'innovazione, alia
complessita dei sistemi sociali. In tal modo si desidera promuovere una maggiore
consapevolezza della necessita di svolgere un ruolo aUivo e "creativo" in coerenza con un
cambiamento economico e sociale sempre piu veloce e pervasivo.

DAL MANAGEMENT TRADIZIONALE AL MANAGEMENT DELLA COMPLESSITA'


Complessita, cambiamento e discontinuita.
Nel momento storico in cui viviamo sembra che non sia piu possibile ricercare la
stabilita nella vita e nel lavoro. II problema quindi non e eliminare la complessita, ma
imparare agestirla a proprio vantaggio. La scienza della complessita permette di
impiegare modelli che, con notevole precisione descrivono all'azienda I'evoluzione del
suo mercato. L' impresa del futuro che sa sopravvivere a qualsiasi cambiamento, e
l'Adaptive Enterprise, quella che, - quando I'ambiente si modifica- si adegua subito al
cambiamento.

L'impresa adattiva
Vi sono milioni di variabili correlate e ognuna di esse puc modificarsi in qualunque
momento. I cambiamenti che derivano dall'ambiente economico geografico e politico
non sono completamente prevedibili; I'organizzazione, per non finire isolata dal sistema
e schiacciata dal me rcato , come succede nella cellula vivente deve lasciare che la sua
membrana sia permeabile. Dall' "azienda meccanica" all"'azienda organismica".

II capitale intellettuale e la leadership collaborativa, nell'economia della conoscenza


iI proprio contributo portato all'interno dell'organizzazionee e
I'unicum che in ognuno, iI
"Capitale IntelleUuale" rappresenta I'elemento vincente nell'aUuale sfida economica. II
passaggio da un'economia industriale a quella della conoscenza deve portare non solo
a vedere ma a "Ieggere" la realta in modo diverso per aumentare la nostra
consapevolezza.

Business collaboration e Wikinomics Molte aziende nazionali e internazionali hanno


gia adottato una visione di business collaboration e hanno faUo proprio il principio che
un'azienda senza limiti si collega direUamente con i clienti e con i fornitori. La capacita
di collaborazione e imprescindibile se si vuole innovare con successo. Ed ela stessa
rete che offre gli strumenti per eccellere, per operare in modo collaborativo e ottenere
cosi ottimi risultati di business.