Sei sulla pagina 1di 14

Facolt di Lingue e Letterature Straniere

Corso di Laurea in Lingue e Culture Straniere (LIN-AZ)

Comunicazione
d'impresa
Anno Accademico 2011-2012

Prof. Fabio Forlani

Per contatti:
fabio.forlani@uniurb.it

Testo di riferimento
Impresa e comunicazione
Principi e strumenti per il management

Pastore, Vernuccio (2008)


APOGEO

Prof. Fabio Forlani

Per contatti:
fabio.forlani@uniurb.it

Premessa
Ricordatevi:
Non si pu non comunicare
Obbiettivo di oggi:
Conoscerci

Parte I
Management e
comunicazione
Cap. 1 La comunicazione nel
governo dellimpresa

Capitolo 1 La comunicazione nel governo dellimpresa

Limpresa come sistema


Socio-tecnico, costituito da unorganizzazione di
persone e di beni rivolta a uno scopo produttivo che
prevede loperare coordinato di gruppi interni ed
esterni;
l
Parzialmente aperto, che interagisce
dinamicamente con lambiente con il quale scambia
energia, informazioni e risorse;
l
Economico a finalit plurime, finalizzato a creare
valore per gli stakeholders attraverso la
soddisfazione dei loro bisogni.
l

Capitolo 1 La comunicazione nel governo dellimpresa

Limpresa come sistema


Organico, caratterizzato da un ciclo di vita, che
assorbe risorse dall'ambiente e tende a modificare le
proprie caratteristiche per adattarsi all'ambiente;

Autopoietico, capace di rigenerare continuamente


la propria organizzazione (produrre componenti x
mezzo componenti);

Relazionale, che vive in simbiosi con altri sistemi


aperti;

Cognitivo, capace di produrre ediffondere nuova


conoscenza;

Orientato, rivolto al perseguimento di un fine.

Capitolo 1 La comunicazione nel governo dellimpresa

Gli stakeholders dellimpresa


Stakeholders secondari
Istituzioni

Stakeholders primari
Azionisti

IMPRESA
ge

Clienti

Gruppi di
pressione

Concorrenti

Lavoratori
Fornitori

Partners/alleati

Finanziatori

Comunit
locali

Gruppi di
rappresentanza

Opinione pubblica

ntonia con una pluralit di interessi strutturalmente difformi e potenzialmente div


dellimpresa e quella dei suoi interlocutori.

Capitolo 1 La comunicazione nel governo dellimpresa

Levoluzione del contesto


Globalizzazione delleconomia: integrazione di flussi
di capitali, merci, informazioni e persone
l
Innovazione tecnologica (ICT)
l
Ambiente di marketing evoluzione dei consumi e
dei consumatori, evoluzione GDO (nuovo rapporto
impresa-consumatore)
l
Crescente pressione delle istituzioni e della societ
civile sullattivit dellimpresa (Responsabilit sociale
dimpresa)
l

Capitolo 1 La comunicazione nel governo dellimpresa

Il ruolo della comunicazione nel


governo delle imprese
Strumento di coordinamento delle attivit
relazionali dellimpresa attraverso il quale attivare i
contatti, gestire i rapporti, creare e mantenere la
fiducia, promuovere la co-evoluzione, esercitare
strategie di influenza e di condizionamento.

Logica interno/esterno

Diffonde e crea valore


9

Capitolo 1 La comunicazione nel governo dellimpresa

La comunicazione
dimpresa: significato
Comunicazione dimpresa: insieme dei processi
relazionali che limpresa attiva per influenzare gli
atteggiamenti e i comportamenti dei propri
interlocutori sociali e di mercato, nel perseguimento
dei suoi obiettivi

Comunicare significa mettere in comune,


condividere, dialogare, aprirsi al confronto.

10

Capitolo 1 La comunicazione nel governo dellimpresa

La comunicazione dimpresa:
4 aree in base a destinatari, obiettivi, contenuti
Area

Destinatari

Obiettivi

Contenuti

Comunicazione
di marketing

Clienti

Proposta di
valore

Comunicazione
organizzativa

Soggetti
coinvolti
nellattivit
dellimpresa
Stakeholders
(Fisco, Fornitori,
Finanziatori,
ecc.)
Tutti i pubblici

Sostenere
attivit
commerciale
Acquisire
consenso e
motivazione

Comunicazione
economicofinanziaria
Comunicazione
istituzionale

Soddisfare le
esigenze
informative dei
destinatari
Legittimazione
sociale

Valori e cultura
dellimpresa,
strategie e
obiettivi
Risultati
economici
dellimpresa
Benessere
sociale creato
per la comunit
11

Capitolo 1 La comunicazione nel governo dellimpresa

Lapproccio integrato e
interfunzionale alla comunicazione
Data lampiezza e la complessit dei flussi
comunicativi dellimpresa emergono contestualmente
due esigenze:

Specializzazione, cio dotarsi di competenze per utilizzare


canali e messaggi specifici per rispondere in modo efficace alle
diverse esigenze;
Integrazione, ovvero mantenere una coerenza di fondo in
termini di immagine e di contenuti.

La separazione delle responsabilit nelle diverse


funzioni aziendali pu causare conflitti (in termini di
competenze e di risorse assegnate).

12

Capitolo 1 La comunicazione nel governo dellimpresa

Total Corporate Communication


REALIZZAZIONI MATERIALI
(ci che limpresa mostra)

COMUNICAZIONE VERBALE
(ci che limpresa dice)

AGIRE COMUNICATIVO DELLIMPRESA


deliberato e non deliberato
PRODOTTI
(ci che limpresa produce)

COMPORTAMENTI
(ci che limpresa fa)

Altra dimensione da aggiungere la comunicazione non


pianificata (quello che dicono dellimpresa)
13

Capitolo 1 La comunicazione nel governo dellimpresa

Il governo della corporate identity


Influenze ambientali
Auto-analisi

Corporate
personality

Aspetti non pianificati

Corporate
identity
Comunicazione
interna

Sviluppo
dell'organizzazione

Obiettivi e
posizionamento

TCC

Corporate
image

Comunicazione pianificata

Interfaccia
Identity/image

Strategic management
Ricerche sull'immagine
Ambito dell'impresa (emittente)
Ambito degli stakeholder (destinatari)

14