Sei sulla pagina 1di 4

Fryderyk Chopin

BIOGRAFIA
Fryderyk Chopin (Zelazowa Wola 1 marzo 1810 Parigi, 17 ottobre 1849), stato
un compositore e pianista polacco. E' considerato il pi grande compositore polacco
ed uno dei pi grandi compositori per pianoforte di tutti i tempi, che diede prova fin
dalla pi tenera et di possedere un' eccezionale sensibilit musicale.
Chopin trascorse la sua vita per met in Polonia e per met in Francia, dove si trasfer
a circa vent'anni.
Chopin venne affidato al violinista e pianista boemo Wojciech Zywny, che lo avvi
allo studio del pianoforte e della composizione.
Le sue prime composizioni furono pubblicate alla fine del 1817; nel 1818 si present
per la prima volta in un concerto pubblico.

(CASA POLACCA DELLA


FAMIGLIA CHOPIN)
(FRYDERYK CHOPIN 1835)

LA MUSICA DI CHOPIN
Il suo linguaggio musicale stato influenzato da alcuni compositori preromantici, che
gli trasmisero l'inclinazione all'inquietudine e al pessimismo e, sul piano strettamente
musicale, la tendenza ad ampliare le possibilit della modulazione.
Inoltre le sue melodie traspongono sul pianoforte l' ampio respiro e il morbido
fraseggio del melodramma italiano contemporaneo, in particolare Vincenzo Bellini.
Infine la musica di Chopin profondamente influenzata anche dal "dialetto musicale"
polacco: la musica popolare del suo paese: le mazurche (oppure mazurke).
Chopin compose ben 58 mazurche, pi altre due non terminate, non ne fu linventore.
Il termine sembrerebbe provenire da Masovia o Masuria, nomi di due regioni
polacche, da Mazurek, villaggio nei pressi di Varsavia, o da Mazur, il contadino

polacco. Un genere quindi, nato tra le difficolt dei contadini Polacchi in un periodo
non certo roseo (parliamo del 700-800). Chopin ha il merito di ridefinire il genere,
presentandolo al pubblico come arte rinnovata.
Nelle sue Mazurche egli esprime lanima della Polonia, la sua terra natale da lui mai
dimenticata, in ricordo delle sofferenze e la povert dei contadini polacchi.

CHOPIN A PARIGI
A Parigi Chopin condusse una vita di virtuoso,
componendo brani che riscossero successo
specialmente nei salotti. Frequent i teatri d'opera
e conobbe vari musicisti (tra cui anche Vincenzo
Bellini e Franz Liszt), era invitato a esibizioni
private nei salotti mentre rari furono i suoi
concerti pubblici.
Dava molte lezioni private, principale fonte dei
suoi guadagni.
(CASA PARIGINA DI CHOPIN)

Quando nel 1835 si fidanz con la contessa Maria Wodziska, la famiglia di lei, dopo
un apparente, iniziale favore, si mostr contraria al matrimonio. Forse in questo
rifiuto ebbe una parte importante la salute cagionevole di Chopin, sofferente di
disturbi polmonari sin dall'adolescenza; secondo la maggior parte dei biografi,
tuttavia, pesarono maggiormente ragioni di ordine prettamente economico. Fu questo
anche l'anno dell'ultimo incontro con i suoi genitori, che si recarono a Karlsbad, dove
Chopin li raggiunse in agosto. Durante il viaggio di rientro a Parigi, ebbe modo a
Dresda di conoscere Robert Schumann.
Nel 1838 conobbe George Sand, pi grande di lui di sei anni, e si gett nelle braccia
dell'"amore compiuto" (parole di George Sand). I due amanti si recarono a Maiorca,
trascorrendo l'inverno nella Cartuja di Valdemossa, nel Nord Ovest dell'Isola, mentre
in Spagna continuava la guerra e la malattia di Chopin si acuiva sempre pi.
Nel 1839 Chopin e George Sand tornarono in Francia. Trascorsi insieme quasi sette
anni, l'incompatibilit dei due amanti emerse inequivocabilmente quando Frdric
prese posizione sul matrimonio fallito di Solange, la figlia di George. La scrittrice lo
accus di esserle nemico e lo lasci. Il periodo precedente alla rottura con George
Sand lasci un'impronta importante sulla creativit e sulla vita sociale di Chopin.

ULTIMO PERIODO DELLA VITA


Dopo la rottura con George Sand, coll'aggravarsi della
malattia, Chopin cadde in una depressione che pot
accelerare la sua morte. Dopo aver lasciato Nohant
compose sempre meno sino al totale silenzio.
Durante l'ultimo periodo della sua vita, Chopin fu assistito
da una sua allieva scozzese, Jane Stirling, che insieme alla
sorella Mrs. Erksline convinse Chopin a trasferirsi in
(FRYDERYK CHOPIN 1849)

Inghilterra. Ma il rigido clima inglese e la vita mondana in cui vollero trascinarlo le


due scozzesi peggior notevolmente la salute del compositore.
Rientrato a Parigi, la sua salute si aggrav improvvisamente, e il 17 ottobre del 1849,
alle 2 del mattino, veniva dichiarato morto; al suo fianco, negli ultimi momenti di
vita, gli intimi, tra cui, Eugene Delacroix, Delfina Potocka - alla quale aveva dedicato
uno dei suoi valzer pi famosi - e la sua pi amata sorella, Ludwika. Venne sepolto a
Parigi nel cimitero di Pre Lachaise, ma il suo cuore conservato a Varsavia, nella
Chiesa di Santa Croce.

(TOMBA DI FRYDERYK CHOPIN


AL CIMITERO LACHAISE DI
PARIGI)

LE COMPOSIZIONI DI CHOPIN
Chopin ha composto quasi esclusivamente per pianoforte solista, ma il catalogo delle
sue opere include anche 2 concerti per pianoforte e orchestra, 20 romanze per voce e
pianoforte e un numero esiguo (cinque in tutto) di composizioni da camera per
pianoforte e violoncello; pianoforte, violoncello e violino; pianoforte e flauto. Le
composizioni per pianoforte solo includono:
-59 mazurche;
-27 studi;
-24 preludi;
-21 notturni;
-19 valzer;
-17 polacche;
-5 variazioni;
-4 ballate;
-4 scherzi;
-4 improvvisi;
-3 suonate.

Questo catalogo rivela chiaramente come Chopin si sia cimentato in composizioni


quasi sempre pianistiche ma di vario tipo, risolvendo brillantemente la problematica
connessa con tutte le forme affrontate. Tra queste figurano composizioni classiche
come i Concerti e le Sonate, composizioni dal respiro ampio e dalla struttura pi
libera come gli Scherzi e le Ballate, e composizioni brevi e intime come i Preludi, i
Notturni, gli Studi e le Mazurche.