Sei sulla pagina 1di 1

34 Lunedì 22 Marzo 2010 Gazzetta del Sud

Sport
.

BASKET SERIE A DILETTANTI I GIALLOROSSI SOFFRONO MA RIESCONO A SUPERARE I LAZIALI NON SENZA FATICA LA GIORNATA
Fortitudo
La Sigma Barcellona torna in vetta da sola battuta
e affondata
Guarino e Bonessio firmano la vittoria su Ferentino, il ko di Ostuni fa esplodere il PalAlberti Ruvo è sesta
ker ha superato con facilità l’im- chi ad effettuare il sorpasso con SI CONSUMA A OMEGNA il
Sigma Barcellona 78 patto con la gara, il pubblico lo ha una tripla. Risponde Bonaiuti, re- Situazione dramma della Fortitudo Bolo-
Ferentino 68 incitato e Guarino non si è fatto plicano poi Bisconti e Guarino. gna, battuta 81-62 (Rossi
Sigma Barcellona: Guarino 14 attendere, cominciando con una All’intervallo lungo Barcellona è RISULTATI 24+11 rimbalzi, Sorrentino
(4/5, 2/2), Bisconti 8 (3/6), Panzini, tripla che fa esplodere il “PalAl- avanti di cinque punti (43-38). Barcellona P.G.-Ferentino 78-68 17) e agganciata in classifica
Svoboda 8 (0/2, 2/5), Li Vecchi 8 berti”. Altro protagonista della La partenza nel terzo tempo è Matera-Agrigento 65-69 da Forlì che però ha una partita
(0/4, 2/4), Fratini (0/1 da tre), Bucci gara Daniele Bonessio, anche lui scoppiettante, ci pesano Mocave- in meno. I romagnoli travolgo-
13 (4/11, 1/4), Mocavero 11 (5/7), in grande spolvero. Alla fine ri- ro prima e Bisconti dopo ad au- Molfetta-S. Antimo 80-69 no Osimo 100-63 (Lestini 23;
Bonessio 14 (4/9, 2/6), Emejuru 2 sulterà il migliore realizzatore as- mentare il vantaggio a +9 (47-38 Ostuni-Palestrina 71-74 Vitale 21) e “vedono” il primo
(1/2). All.: Gramenzi. Ferentino: Me- sieme a Guarino. al 2’30’’). La gara è serrata, Feren- Perugia-Siena 78-76 posto nel girone. La Effe ora ri-
treveli 0/1), Calbini 6 (3/5), Metz, Cir- Non era facile battere Ferentino. tino mostra i muscoli, Zaccariel- schia anche la seconda piazza,
Ruvo di Puglia-Potenza 77-73
costa 15 (2/5, 2/4), Bonaiuti 11 (4/6, Anche Gramenzi aveva lanciato lo, Circosta, Bonaiuti non sba- perché Ozzano (75-68 su Vero-
0/2), Guastaferro, Zaccariello 15 (5/7, l’allarme allertando i suoi uomi- gliano. Barcellona risponde con i San Severo-Trapani 72-53 na con 22 punti di Diviach e 20
1/2), Pongetti, Zivic 11 (3/5, 1/5), Mo- ni. E così è stato. Circosta e Zacca- suoi uomini migliori. Al 4’ il pun- di Gueye) incalza a 4 punti e ha
dica 10 (3/5, 1/2). All.: Friso. Arbitri: riello hanno portato avanti la loro teggio è 49-44, al 6’ 56-47. Al 7’ Li CLASSIFICA già riposato. Brescia passa
Ranaudo e Borrelli. Note: parziali squadra che ha chiuso il primo Vecchi realizza una tripla, Feren- Barcellona 25 19 6 1941 1825 38 72-83 a Riva. Gli altri risultati:
19-23, 43-38, 61-55. Tiri liberi: Sigma parziale in vantaggio. Poi un go- tino risponde con Bonaiuti e Cir- Trento-Fidenza 87-66, Monte-
Ostuni 25 18 7 1807 1696 36
9/11, Ferentino 13/14. Tiri da due: mito a gomito fino a quando Bar- costa. catini-Jesolo 80-57, Trevi-
Sigma 21/46, Ferentino 20/34. Tiri da cellona è riuscito ad aumentare il Alla fine del terzo parziale Barcel- San Severo 25 15 10 1817 1713 30 glio-Trieste 82-63 (De Min 12;
tre: Sigma 9/22, Ferentino 5/15. Spet- suo vantaggio. Ma Ferentino non lona ha sei punti di vantaggio Perugia 25 15 10 1783 1699 30 Benfatto 19+18, 33 val.).
tatori 1.800 circa. si è mai disunito, né demoralizza- (61-55). E in avvio di ripresa sono Trapani 25 15 10 1816 1791 30 NEL GIRONE B, la grande ri-
to, nemmeno quando si è trovato sempre Bonaiuti e Circosta ad ac- monta di Palestrina a Ostuni
BARCELLONA. Barcellona batte sotto di dieci punti. Anzi ha avuto corciare e portare Ferentino ad Ruvo di P. 25 14 11 1788 1753 28 (Morena 21+10; Gagliardo
Ferentino e consolida il suo pri- un ritorno alla grande quando ad un punto dal Barcellona (63-62 al Ferentino 25 13 12 1834 1772 26 26, 3/3 da tre, 8 rimbalzi e 29
mo posto, lasciandosi alle spalle inizio del quarto parziale ha ri- 3’10’’). I supporter del PalAlberti Siena 25 13 12 1777 1771 26 di valutazione) permette al
Ostuni sconfitto da Palestrina. dotto lo svantaggio ad un solo tifano con grande entusiasmo, Barcellona di tornare da solo in
Palestrina 25 13 12 1743 1751 26
Una vittoria che vale doppio quel- punto (63-62). Ma Barcellona è Barcellona allunga. Guarino, vetta. Trapani cade pesante-
la dei giallorossi che hanno avuto stato sempre in partita ed è riusci- Mocavero e Bucci firmano i punti S. Antimo 25 12 13 1888 1864 24 mente a San Severo (Rizzitiel-
la meglio su un ottimo Ferentino to a tenere a distanza gli avversari che portano Barcellona a +10 Matera 25 11 14 1661 1750 22 lo 25, 6/12 da tre; Santarossa
che non si è mai arreso e fino e chiudere in bellezza. (72-62) al 6’45’’. Agrigento 25 8 17 1760 1861 16 15+9) e viene raggiunta al ter-
all’ultimo ha giocato ad alti ritmi. Un avvio di gara un po’ in salita Ferentino non molla e accorcia zo posto dai pugliesi e da Peru-
A fine gara l’entusiasmo è salito per la Sigma che al’1’30’’ è sotto di con Zaccariello. Bucci non sba- Molfetta 25 5 20 1846 2001 10 gia che nell’anticipo aveva bat-
alle stelle quando lo speaker ha due punti (3-5). Modica e Bo- glia, così come Svoboda. Al suono Potenza 25 4 21 1665 1879 8 tuto Siena (Caroldi 23, 27 di
annunciato che Ostuni aveva per- naiuti non sbagliano, replicano della sirena, Barcellona ha la vit- valutazione; Casadei 24, Por-
duto e che Barcellona era da sola Bonessio e Bucci (da 3). Al 6’ il toria in tasca, 78-68. Sandro San- PROSSIMO TURNO (28/03/10) tannese 21). Ruvo si isola al se-
al comando della classifica. Una parziale è di 13 pari. La partita è toro sottolinea l’importanza del Agrigento-San Severo sto posto superando Potenza
gioia indescrivibile e il “PalAlber- combattuta. Ferentino riesce a successo. «Una vittoria che vale il (Bonfiglio 17; Ruggeri 19),
Ferentino-Perugia
ti” è diventato una bolgia. superare Barcellona e chiudere il doppio perché abbiamo giocato mentre Sant’Antimo perde
Una vittoria, quella sui laziali, tempo sul +4 (19-23). contro un’ottima squadra. Sape- Palestrina-Barcellona P.G. malamente a Molfetta (Mala-
che porta la firma di Ciccio Guari- Il secondo quarto si apre con una vamo che non era facile. È chiaro Potenza-Matera mov 20; Valentini 18) e si stac-
no rientrato dopo diverse dome- bomba di Bonessio. Gramenzi che la sconfitta di Ostuni rappre- S. Antimo-Ruvo di Puglia
ca forse definitivamente dalla
niche da un infortunio. Gramenzi mette in campo Guarino. La gara senta per noi la ciliegina sulla tor- zona playoff come Matera, bat-
lo ha lanciato nella mischia al 2’ va avanti punto a punto. 29-30 al ta».  Siena-Molfetta tuta a domicilio da Agrigento
del secondo parziale. Il playma- 2’15’’, 31-32 al 4’. Ci pensa Li Vec- Un canestro di Agostino Li Vecchi contro Ferentino Franco Miano Trapani-Ostuni (Hassan 16; Paparella 23).

SERIE B DILETTANTI PRESTAZIONE SFORTUNATA DEI RAGAZZI DI SIDOTI CHE PERDONO NELL’ULTIMO MINUTO

L’Ascom Patti parte forte ma a Martina cede al fotofinish


sce nel secondo quarto e dilapida ta avanti Patti, prontamente tal- lentamente, si risveglia dal torpo- Maggioni (due tiri liberi) e Gal- Il sorpasso è firmato da Ciampi
Martina 64 nel terzo. Perdendo una gara che lonato e, quindi, nuovamente in re e rincorre con maggiore appli- lazzi scrivono il 39-45 con cui si (56-54). Ma la squadra di Sidoti
Ascom Patti 62 sembra saldamente tra le proprie vantaggio (il primo set, equilibra- cazione (a metà del tempo è sotto arriva alla metà del terzo quarto: si ricompatta ed effettua il con-
Martina: Fedele ne, Zampogna 6, mani. Comincia bene il quintetto to, si chiude sul 14-17). 20-25). Gabellieri, approfittando Martina si sorregge all’orgoglio. trosorpasso (56-58). Maggioni
Maggioni 14, Santoro 2, Brigo 4, Valen- di casa, più preciso sotto canestro Il secondo quarto parla subito a di un’indecisione di Brigo, e poi Una conclusione da tre di Ciampi non ci sta e pareggia, quindi
tini 6, Rollo 6, Gallazzi 7, Ciampi 19, La- (6-2), ma a metà della prima fra- favore degli ospiti, che allungano Rollo muovono lo score (23-27), riduce ulteriormente il disavanzo Ciampi firma il 60-58. Al 39’ è tut-
sorte ne. All.: Montemurro. Patti: Riva zione di gioco la formazione di Si- (14-23). Le dinamiche di gioco che al riposo lungo sorride anco- (42-48). Cresce il ritmo della par- to da decidere (60-60). Sul 63-60
12, Bolletta ne, Mori11, Gabellieri 9, doti ribalta lo score (6-7). Il van- pattesi sono più fluide, meglio as- ra a Raskovic e soci (25-34). tita e Patti si riporta a +7 (45-52), (Ciampi e Zampogna dalla lunet-
Fevola 6, Cavalieri 3, Busco ne, Rasko- taggio peloritano si allarga poi a sortite. Cavalieri, dalla lunetta, Alla ripresa, Patti gestisce e non chiudendo il set con un +5 ta), vengono accordati ai pelori-
vic 11, Contaldo 6, Sereni 4. All.: Sidoti. più tre (6-9), ma, dopo il timeout, fortifica il punteggio (14-25), ma patisce (28-37). Anzi, accresce il (49-54). La Due Esse dimostra di tani tre liberi: Cavalieri ne fallisce
Arbitri: Mancini e Petrone. Parziali: la caparbia di Ciampi e Maggioni poi Santoro, ancora dalla lunetta, proprio vantaggio, portandolo a aver recuperato convinzione ed uno. Quindi Zampogna detta il
14-17, 25-34, 49-54. riporta il risultato in parità riduce il disavanzo (16-25). Il più quattordici (28-42). Tutta- energie (51-54). Un tiro da tre di 64-62 di chiusura. Martina si im-
(11-11). Una conclusione da tre match si fa più ruvido e Ciampi ne via, Maggioni (tiro da tre), Zam- Valentini restituisce l’incertezza pone, Patti deve riflettere. 
MARTINA FRANCA. Patti costrui- firmata da Raskovic, però, ripor- approfitta (18-25). La Due Esse, pogna (dalla lunetta), ancora del massimo equilibrio (54 pari). Maurizio Mazzacane Marko Raskovic, 11 punti

SERIE B ECCELLENZA FEMMINILE SERIE C REGIONALE SICILIA COCUZZA IN GRAN SPOLVERO


Situazione
Fontalba rullo compressore La Mia “asfalta” Piazza Armerina RISULTATI
Aretusa-Melilli 54-87

il Monopoli alza bandiera bianca Il Cus Messina va a vincere a Vittoria C. S. Filippo-Basket School
Gad Etna-Giarre
74-60
77-84
Gravina-Gela 73-70
tutte le effettive con una sola SERIE A1 FEMMINILE Mia Messina-P. Armerina 84-51
Fontalba Messina 76 giocatrice che non è finita a re- Sesto S.G.-Erg Priolo 52-65 Vittorplastic 64 Cocuzza 74 Mia Basket 84
Basket Vis Monopoli 37 Cus Messina 76 Basket School 60 Piazza Armerina 51 S. Luigi Acireale-Catania 2003 87-49
ferto. Parma-Taranto 64-70 Vittoria-Cus Messina 64-76
Fontalba: Aleo 20, Libro 15, Vento La Fontalba è partita molto for- Pozzuoli-Schio 57-60 Vittorplastic: Licitra 23, Pozzo 19, Cocuzza: Giorgianni 5, Imbesi, Kos Mia Basket: Bonfiglio 12, Bonomo
9, Zaccone 7, Malaja 13, Marchese te, mettendo subito alle corde Venezia-Napoli Vomero 64-73 Cafiso 9, Calvo 8, Simola 4; Corallo, 19, Amato, Coppolino 2, Catanesi 22, Mazzù F. 12, Minutoli G. 14, Iop-
CLASSIFICA
5, Talarico 3, Scarci 2, Minuto 2, Ca- le avversarie. Presto il vantag- Umbertide-Comense 71-50 Pottino. All. D’Iapico. Cus Messi- 15, Cassisi 5, Vento, Coppola 15, polo 2, Donia 3, Minutoli A. 7, Barlas-
C. S. Filippo 22 19 3 1744 1378 38
rollo. All.: Libro-Malaja. Monopoli: gio è lievitato fino alla doppia Faenza-Livorno stasera na: Bruno 21, Ziccone 12, Trestuccia Melone 3, Mobilia 10, Amendolia. sina 4, Mazzù C. 4, Bartilotti 2, Pelle-
Lapadula, Di Marco 14, Liuzzi 11,To- cifra e subito dopo ha sfondato CLASSIFICA 10, Vita 10, Magistro 9, Occhino 6, All. Romeo. Messina: Papi 3, Cam- grino 2, Gulletta. All. Baldaro. Piaz- S. L. Acireale 22 19 3 1642 1322 38
manin 2, Rago 2, Perrone 4, Mascolo il trentello. Nel finale Monopoli Taranto 38, Schio 32, *Faenza Trischitta 5, Mirenda 3; Pluchino. All. maroto 4, Clemente 9, Saccà M. 3, za Armerina: Libro 14, Panno 5, Mia Messina 22 19 3 1566 1280 38
2, Giangrande 2. All. Rafaschieri. si ferma e nel quarto quarto se- 30, Venezia 26, Erg Priolo 24, Interdonato. Arbitri: Cappello e Sin- Calabrese 12, Motti 11, Cavarra 12, Lionti, Pecoraro, Chiaramonte 8, La Melilli 22 15 7 1673 1386 30
Parziali: 22-9, 42-21, 54-33. gna soltanto quattro punti. Comense 18, Umbertide, Se- naca. Mavitri 6, Calderazzo, Magno, Zappi, Malfa, La Mamina 2, Gallani 22. All. Giarre 22 13 9 1535 1551 26
Adesso la Fontalba, grazie agli sto S.G. 16, *Livorno 12, Par- Saccà F. All. Zanghì. Arbitri: Iuppa e Barravecchia. Arbitri: Di Franco e P. Armerina 22 12 10 1496 1418 24
MESSINA. Successo comodo per scontri diretti a favore, è sesta ma, Pozzuoli 10, Napoli Vo- VITTORIA. Il maggior tasso tec- Rocca. Barbagallo. Gravina 22 11 11 1568 1583 22
la Fontalba Messina che ora con 14 punti. Si trova in compa- mero 6. nico dei peloritani prevale su Gela 22 11 11 1471 1510 22
punta la sesta posizione. Pur gnia della stessa Monopoli e di *Faenza e Livorno una partita una Vittorplastic che cerca di S. FILIPPO DEL MELA. Vince sen- MESSINA. La Mia Basket pas-
Cus Messina 22 8 14 1462 1540 16
prive di De Benedictis e Taglia- Latina battuta a Portici. A que- in meno restare in partita sino alla fine. za problemi il Cocuzza, nel der- seggia su Piazza Armerina e co-
bue, le messinesi hanno dispo- sta fase non può chiedere di SERIE A2 FEMMINILE GIR. B Il primo parziale si chiude in by con i messinesi del Basket glie l’ottava vittoria consecuti- Vittoria 22 7 15 1382 1423 14
sto in lungo ed in largo delle più. Per essere certa di centrare Firenze-Cus Chieti 58-64 parità (16-16); addirittura il school. La partita l’ha fatta la va, mantenendo così la testa B. School 22 7 15 1471 1616 14
pugliesi, arrivate in riva allo il piazzamento dovrebbe vince- Viterbo-Rende 58-47 secondo si chiude con un +1 squadra locale. Ma i ragazzi di della classifica. Gara senza sto- Gad Etna 22 7 15 1406 1627 14
Stretto in otto. Ma nello stato di re a Brindisi. Ma il calendario, Siena-Lucca 54-79 per il quintetto di coach D’Iapi- Zanghì hanno venduta cara la ria con il primo quarto che si Aretusa 22 5 17 1251 1468 10
grazia in cui era la Fontalba, ie- comunque, propone due gare Porto S.Giorgio-Alcamo 73-56 co e solo nel terzo parziale il pelle, mettendoci l’anima, ma chiude con il vantaggio dei Catania 2003 22 1 21 1192 1757 2
ri il Monopoli avrebbe perso an- molto difficili anche per Mono- Napoli-Ancona 51-57 Cus Messina passa in vantag- nulla hanno potuto contro la messinesi di 28-16. Ottima ga-
che se fosse stato a pieno orga- poli e Latina, impegnate con i Pomezia-Orvieto 49-50 gio, riuscendo a scavare un corazzata filippese che con Kos, ra di Bonfiglio (5/8 da tre) e Bo- PROSSIMO TURNO (28/03/10)
nico. due quintetti di Battipaglia. La Spezia-Ragusa 51-40 break di nove punti. Un vantag- Catanesi e Coppola, ben orche- nomo. Si va al riposo sul 46-24 e Basket School-Mia Messina
Una gara molto continua ed in Questa la classifica: Carpedil CLASSIFICA gio che gli ospiti mantengono strati da Mobilia, hanno impo- coach Baldaro può ruotare tut- Catania 2003-P. Armerina
cui Malaja non ha mai dovuto Battipaglia 28, Minibasket Bat- Lucca 44, Porto S.Giorgio 38, ed incrementano fino alla sire- sto la legge dei primi della clas- to il roster, compresi i giovani
Gad Etna-Vittoria
pigiare forte sull’acceleratore. tipaglia, Brindisi, Potenza 22, La Spezia 36, Alcamo 34, Or- na finale. Artefice del successo se. Solo Cavarra e Motti per gli Bartilotti e Pellegrino che van-
L’allenatrice giocatrice si è limi- Campobasso 20, Fontalba, Lati- vieto 30, Rende 28, Ancona è Bruno, che mostra di avere la ospiti sono riusciti ad arginare no anche a punti. Fra gli ospiti si Gela-Cocuzza S. Filippo
tata a realizzare 13 punti con na, Monopoli 14, Portici 10, Ca- 26, Siena 22, Cus Chieti 20, “mano calda” e firma 21 pun- le veementi folate offensive dei fanno notare Gallani e il sem- Giarre-Cus Messina
Rossana Libro che, dalla pan- serta 4. Napoli 18, Viterbo 16, Pome- ti. filippesi. pre verde (45 anni) Libro. Melilli-Gravina
china, ha potuto dare spazio a Domenico Bertè zia, Ragusa 14, Firenze 10. Gianni Molè Antonino Pino Gianluca Giliberto S. Luigi Acireale-Aretusa