Sei sulla pagina 1di 3

ACCORDO DI RISERVATEZZA

TRA

[COMPILARE SE IL PROPONENTE PERSONA GIURIDICA]


________________________________________________________________,
________________________________________,

numero

di

iscrizione

con
al

Registro

sede
delle

legale

in

Imprese

di

_________________________________, Codice Fiscale e Partita IVA numero ________________________, (il


Soggetto

Interessato)

in

persona

del

proprio

legale

rappresentante

pro-tempore,

Sig.

__________________________________

[COMPILARE SE IL PROPONENTE PERSONA FISICA]

Il/La

signor/signora

________________________________________________________________,

nato/a

________, il ___________________________, Codice Fiscale n. ________________________, (il Soggetto


Interessato)
- da una parte E

Agenzia nazionale per lattrazione degli Investimenti e lo sviluppo di Impresa S.p.A., societ unipersonale, con
sede legale in Roma, via Calabria 46, capitale sociale Euro 836.383.864,02 i.v., iscritta al Registro delle Imprese di
Roma al numero 05678721001, Codice Fiscale e Partita Iva numero 05678721001, (INVITALIA), in persona del
proprio legale rappresentante pro-tempore
- dallaltra parte

(in seguito, il Soggetto Interessato ed INVITALIA, congiuntamente, anche definite le Parti e, singolarmente, la Parte)
Premesso che
a)

le Parti sottoscrivono il presente Accordo di Riservatezza (lAccordo) al fine comune di assicurare

unadeguata protezione delle informazioni riservate che esse Parti intendono scambiarsi e comunicarsi reciprocamente
nel contesto dellespletamento, da parte di INVITALIA, dellincarico di advisor designato dal Ministero dello Sviluppo
Economico (il MISE) per il coordinamento delle azioni volte alla riqualificazione di uno stabilimento industriale sito nel
comune di Desenzano del Garda (BS), di propriet di un importante gruppo multinazionale (il Progetto di
Riqualificazione);
b)

gli obblighi, gli impegni e le dichiarazioni di cui al presente accordo sono, rispettivamente, assunti e rilasciati,

da ciascuna delle Parti, in nome e per conto proprio, nonch per conto delle societ appartenenti al proprio Gruppo
(come di seguito definito) e per conto delle relative Persone Collegate (come di seguito definite), di cui si promette il
comportamento anche ai sensi e per gli effetti dellart. 1381 del codice civile.
Tutto ci premesso si stipula e conviene quanto segue
1.

DEFINIZIONI

In aggiunta alle espressioni e ai termini definiti in altre clausole del presente Accordo, i termini e le espressioni di
seguito indicati con liniziale maiuscola avranno il significato loro attribuito nel presente Articolo 1, restando inteso che il
medesimo significato varr sia al singolare sia al plurale:
Gruppo: riferito ad una Parte, indica le societ che, ai sensi dellart. 93 D. Lgs. 58/1998, sono controllate da,
controllanti, o soggette al medesimo controllo di, tale Parte;
Informazione Riservata: indica qualsivoglia notizia, dato, informazione, documento, in qualsiasi forma trasmesso,
che in qualsiasi modo si riferisca al Progetto di Riqualificazione (a mero titolo esemplificativo, ma non esaustivo,
manifestazioni di interesse, offerte, dati economici, proiezioni finanziarie, business plan, documenti, descrizione di
mercati e prodotti, costi, prezzi, piani, strategie, indagini di mercato effettuate, campioni, invenzioni, brevettate o meno,

FORM 2_NDA_Bozza DEFINITIVO_giugno_2012

know-how, dati, programmi informatici, ecc.) che sia scambiato tra le Persone Collegate di ciascuna delle Parti e/o da
queste prodotto nello svolgimento delle attivit volte al Progetto di Riqualificazione, a prescindere che esso si realizzi o
meno, e sia stato espressamente qualificato come riservato dalla Parte Comunicante (come definita di seguito);
Parte Comunicante: indica la Parte che, per il tramite delle Persone Collegate ad essa riferibili, produce e/o comunica
e/o scambia le Informazioni Riservate;
Parte Ricevente: indica la Parte che, per il tramite delle Persone Collegate ad essa riferibili, riceve dalla Parte
Comunicante le Informazioni Riservate;
Persone Collegate: indica gli amministratori, i dirigenti, i dipendenti, i soci, i collaboratori e i consulenti di ciascuna
delle Parti, nonch di societ del Gruppo a esse riferibili.
Terzi significa ogni soggetto diverso dalle Parti e dalle Persone Collegate alle Parti medesime.
2.

OBBLIGHI DI RISERVATEZZA

2.1

La Parte Ricevente si obbliga:

(i)

a considerare e trattare le Informazioni Riservate ricevute dalla Parte Comunicante come strettamente private
e ad attuare tutte le cautele e le misure di sicurezza (ivi incluse le misure di sicurezza previste dalla normativa
sui dati personali) necessarie e opportune, secondo i migliori standard professionali, al fine di mantenere
riservate le Informazioni Riservate, nonch al fine di prevenire accessi non autorizzati alle Informazioni
Riservate, la sottrazione e la manipolazione delle stesse;

(ii)

a far s che le Persone Collegate della Parte Ricevente che possono avere accesso alle Informazioni
Riservate, siano state debitamente informate circa la sussistenza degli obblighi di riservatezza derivanti dal
presente Accordo;

(iii)

a non divulgare alcuna Informazione Riservata a Terzi se non con espressa autorizzazione da parte della
Parte Comunicante. Il Soggetto Interessato esprime sin dora la propria approvazione affinch INVITALIA,
laddove necessario al fine di espletare il proprio mandato di advisoring, comunichi le Informazioni Riservate ai
competenti organi del MISE;

(iv)

ad utilizzare le Informazioni Riservate esclusivamente allo scopo di permettere lanalisi e la valutazione del
Progetto di Riqualificazione;

(v)

a non usare comunque le Informazioni Riservate in modo che rechino danno o anche solo pregiudizio alla
Parte Comunicante o al relativo Gruppo;

2.2
(i)

Le informazioni fornite alla Parte Ricevente non saranno considerate Informazioni Riservate nel caso in cui:
siano o divengano di pubblico dominio, senza che vi sia stata alcuna violazione degli impegni ed obblighi
assunti dalla Parte Ricevente; e/o

(ii)

siano conosciute dalla Parte Ricevente prima della data in cui le Informazioni Riservate sono state ricevute;
e/o

(iii)

siano ricevute da un Terzo, legittimamente in possesso delle Informazioni Riservate e non soggetto ad alcun
obbligo di riservatezza nei riguardi della Parte Comunicante; e/o

(iv)

siano obbligatoriamente rivelate in base alla normativa vigente, o in base a regolamenti emanati da autorit
competenti e/o per ordine di autorit giudiziaria a cui non si possa legittimamente opporre rifiuto.

3.

PERIODO DI RISERVATEZZA

Le Informazioni Riservate sono soggette al presente Accordo per un periodo di 3 (tre) anni a decorrere dalla data di
comunicazione delle stesse; tale previsione continuer ad avere validit anche successivamente al termine o
risoluzione per un qualsiasi motivo del presente Accordo.
4.

DISPOSIZIONI GENERALI

4.1

Il presente Accordo non obbliga alcuna delle Parti a rivelare allaltra proprie informazioni di tipo riservato.

4.2

Il presente Accordo pu essere modificato solo tramite addendum scritti, sottoscritti da entrambe le Parti.

FORM 2_NDA_Bozza DEFINITIVO_giugno_2012

4.3

Leventuale invalidit di singole clausole del presente Accordo non ne determiner la nullit totale, fermo
limpegno delle Parti di sostituire le clausole eventualmente invalide con pattuizioni quanto pi possibili
equivalenti.

4.4

Il presente Accordo, la sua interpretazione ed esecuzione sono regolati dalle norme del codice civile. Esso,
rappresenta lesclusiva volont delle Parti in tema di scambio di informazioni riservate, e sostituisce ogni
precedente pattuizione, orale o scritta, in materia. La sottoscrizione avviene in nome delle societ/enti
rappresentati e le impegna ai termini del presente Accordo.

5.

LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

Il presente Accordo regolato dalla legge italiana. Eventuali controversie che dovessero insorgere fra le Parti derivanti
dal, o in qualsiasi modo connesse al, presente Accordo saranno devolute alla competenza esclusiva del Foro di Roma,
intendendosi consensualmente derogata ogni diversa norma di competenza giudiziaria.

______, __________ 2012

______, __________ 2012

____________________________

________________________

..

(NOME, COGNOME E CARICA IN STAMPATELLO)

(NOME, COGNOME E CARICA IN STAMPATELLO)

..
(SE SOCIET: DENOMINAZIONE SOCIALE)

AGENZIA NAZIONALE PER LATTRAZIONE DEGLI


INVESTIMENTI E LO SVILUPPO DIMPRESA S.P.A.

Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341-42 c.c., si approvano espressamente gli articoli: Obblighi di Riservatezza
(articolo 2), Disposizioni Generali (articolo 4), Legge Applicabile e Foro Competente (articolo 5).

______, __________ 2012

______, __________ 2012

____________________________

________________________

..

(NOME, COGNOME E CARICA IN STAMPATELLO)

(NOME, COGNOME E CARICA IN STAMPATELLO)

..
(SE SOCIET: DENOMINAZIONE SOCIALE O TIMBRO)

FORM 2_NDA_Bozza DEFINITIVO_giugno_2012

AGENZIA NAZIONALE PER LATTRAZIONE DEGLI


INVESTIMENTI E LO SVILUPPO DIMPRESA S.P.A.