Sei sulla pagina 1di 3

FISICA GENERALE

MODULO DI ELETTROMAGNETISMO

Scelta

Tipo di esame
FG completo
Recupero 3 moduli
Recupero 2 moduli
Recupero 1 modulo

Esame del 10 SETTEMBRE 2015


A.A. 2014-2015

Esercizi
1,2
1, 2, 3
1, 2, 3, 4
18

Punteggio in 30-esimi
Fino a 16
Fino a 10
Fino a 8
Fino a 4

COGNOME:___________________________NOME: __________________________MATR:___________
1. Induzione elettromagnetica

2. Forza di Lorentz
2

Il solenoide di figura, con N=1000 sp di area A=10 cm ciascuna,


immerso in un campo magnetico uniforme, variabile nel tempo
B(t)=2 cos100t T. Determinare la forza elettromotrice indotta in
esso.
B

Studiare la traiettoria della particella puntiforme di carica q=1 pC e


massa m=10-12 kg, che si muove nel campo magnetico B=1 T, alla
velocit v=103 m/s. Determinarne l'eventuale raggio di curvatura.

30

f.e.m.
3. Lavoro del campo elettrostatico

4. Teorema di Gauss

Sulle armature del condensatore di figura, di capacit C=1 nF,


depositata una carica Q=1 C. Calcolare il lavoro svolto dal
campo elettrostatico per spostare la particella q=0.1 nC dal punto
A al punto B, posti sulle armature del condensatore, lungo il
cammino indicato in figura.

Il flusso totale del campo elettrostatico sulla superficie sferica di


figura (E)=+1000 Vm. Al suo interno vi sono due particelle
puntiformi: q1 incognita e q2= -5 nC. Determinare, attraverso il
Teorema di Gauss per il campo elettrostatico, il valore di q1.

+
+
+
+

q q

5. Forza di Coulomb

6. Sorgenti di campo magnetico

Calcolare il vettore campo elettrico E(O), nell'origine degli assi,


generato dalle tre cariche puntiformi q1= 1 nC, q2= 1 nC, q3= -1 nC.
Esse si trovano a distanza d=0.1 mm dal punto O. Calcolare infine la
forza Fq(O) che agisce su una carica q=0.01 nC posta
successivamente nell'origine degli assi..

I due conduttori rettilinei e infiniti di figura sono percorsi da due


correnti I1=1 A e I2=1 A rispettivamente. Essi si trovano a distanza
d1= 4 mm e d2= 5 mm dall'origine degli assi O. Determinare il
vettore campo magnetico B nel punto O e l'orientamento di un ago
magnetico posto nello stesso punto.

y
d

q3
d

y
I1

q2
O
d
q1

7. Campo magnetico nei materiali

d1
O d
2

I2 x

8. Forza magnetica su un conduttore percorso da corrente

Descrivi il comportamento magnetico di una sostanza Determinare la forza agente sul conduttore di figura di lunghezza
ferromagnetica, soffermandoti in particolare sul ciclo di isteresi.
l=1m, e percorso da una corrente I=3 A.

l, I
B
Costanti universali: g=9.81 m/s2, G=6.67 10-11 Nm2/kg2.

SOLUZIONI
Es. 1 Conservazione quantit di moto
Un corpo inizialmente fermo, esplode in due frammenti di uguale massa. Nota la massa totale del sistema M=20 kg e l'energia
cinetica totale liberata durante l'esplosione K=105 J, determina la velocit di entrambi i frammenti.
Soluzione
K=K1+K2=2K1 K1=5 104 J; M=M1+M2=2M1 M1=5 104 J;troviamo la velocit: K1=1/2 mv12 v1= (2K1/m)0.5=100 m/s.
2. Conservazione dell'energia
Determinare l'energia cinetica di traslazione KT e di rotazione KR associate a una sfera rigida di massa M=1 kg e raggio R=50 cm
che scesa, rotolando, da un piano inclinato di altezza h=10 m. Il momento di inerzia della sfera I=2/5 MR2.
Soluzione
Mgh=KR+KT;
KR=1/2 I2; KT=1/2 Mv2; v=R KT=1/2 Mv2 =1/2 MR22; Mgh=1/2 I2+1/2 MR22=1/5 MR22+1/2 MR22=7/10 MR22;
Mgh=7/10 MR22; gh=7/10 R22;
=(10/7 gh/R2)0.5=23.68 rad/s; v=R=11.84 m/s. I=0.1 kg m2;
KR=1/2 I2=28.04 J; KT=1/2 Mv2= 70.09 J.
3.Dinamica/statica
Nel sistema all'equilibrio statico di figura, determinare la massa m, nota la tensione T2=34.6 N.
T2

T3

30

45
T1
m

Soluzione
T2x=T3x
T2y+T3y=T1=mg
T2x=T2cos30=30 N; T2y=T2sin30=17.3 N;
T3x=T2x T3=T3x/cos45= 42.43 N; T3y=T3sin45=30 N;
T1=17.3+30=47.3 N
m= 47.3/9.81=4.82 kg.
4. Cinematica/dinamica
Una forza costante di intensit F=10 N applicata a un corpo, inizialmente fermo, di massa m=1 kg appoggiato su un piano
orizzontale, come in figura. Tra corpo e piano vi attrito, con coefficiente di attrito dinamico d=0.4. Determinare la legge oraria del
corpo.

m
Soluzione
fd=-3.92 N
F=10-3.92=6.08 N; a=6.08 m/s2

5. Cinematica
Un punto materiale si muove con legge oraria
s(t)=20+10t+5t2.
Determinare di che tipo di moto si tratta; calcolare la velocit v(t) e l'accelerazione a e infine disegnare i grafici spazio-tempo e
velocit-tempo.
Soluzione
v(t)=10+10t
a=10 m/s2
6. Moto rotatorio
Una ballerina di momento di inerzia I=1 kgm2 ruota con velocit angolare =10 rad/s attorno ad un asse verticale passante lungo la
propria colonna vertebrale. Estendendo le braccia, fa variare il proprio momento di inerzia a I=1.2 kgm2. Determinare la velocit
angolare risultante da tale variazione.
Soluzione

f=Ii i/If =8.33 rad/s


7. Potenza
Un motore solleva una massa m=100 kg lungo un piano inclinato di un angolo =30 e di altezza h=20 m, alla velocit costante
v=4 m/s. Determinare la potenza sviluppata dal motore.
Soluzione
=10 s; P=W/=mgh/T=1962 W
8. Moto rotatorio
Un punto materiale di massa m=10 g tenuto in rotazione, su piano orizzontale, tramite una fune di lunghezza l=1 m e di tensione
massima T=100 N. Determinare la massima velocit angolare e la massima velocit tangenziale v alla quale esso pu ruotare, prima
di rompere la fune.
Soluzione
mr2=T =(T/mr)0.5=100 rad/s; v=R= 100 m/s