Sei sulla pagina 1di 10

19/09/2015

ygramul

viaN.M.Nicolai,1400156Roma[Italy]|tel.+393807961053(h.919)|3314703950(sms)|
info@ygramul.net

percorsoludico
IntervistaaEnriqueVargas
1. PASSEGGIANDO IN SOLITUDINE
NELLOSCURIT(acuradiM.Surianello)

NEL

SILENZIO

IntervistaaEnriqueVargas,neicamerinidelTeatroAteneodiRoma.Davantiaunatazzadi
teverde,ildrammaturgoeregistacolombiano,ospitedeLeviedeifestival,regala
frammentidellasuavitaedellasuaarte.
Roma.Passato,presenteefuturononesistono.PerEnriqueVargas,checiaccoglienel
suocamerinooffrendociunatazzaditeverde,sonosolounacomodainvenzione.E
uscendodallachiacchierataconildrammaturgoeregistacolombianoinquestigiorni
alTeatroAteneodiRomaospitedeLeviedeifestivalsihaunasensazionediperdita
dellacognizionedeltempo.
Pacatoesorridente,conunadisponibilitaraccontareeascoltareraradaincontrare
tralepersonenonsoloditeatro,Vargasciregalaoltreunoradelsuotempo,mentre
accanto,perdecinedispettatorichedasoli(unoogniquattrominuti)entranonel
misteriosopercorso,siripeteOracoli.Lospettacolochehaideatoediretto,conuna
compagniadiattoricolombianieitaliani,comepartefinaledellatrilogiaSottoilsegno
dellabirinto,avviatanelsuoPaeseeproseguitapoiaModenaconEmiliaRomagna
Teatro.
MacosOracoli?
lastoriadiunadomandachelospettatoreviaggiatoresipone.Ilsottotitoloinfatti:Il
suonodellacquadicequellochepensi.
Questoviaggiopresupponeunapartecipazionetotale,uncoinvolgimentofisicoed
emotivodellospettatore,chenonpiquellocheentraesisiede,madevecompieredelle
azioni.
S,comeandareinunparcooinunbosco.unapasseggiata,basatasutrecriteri:solitudine,
silenzioeoscurit.Quandoabbiamoiniziatoalavoraresuquestopera,avevopensatodifarla
perunsolospettatore.Sediciattoriperunsolospettatore.Mailproduttoreprimadeldebutto
cihalasciati.Abbiamoavutomoltiproblemiprimadiarrivareapresentarla.Lideadifare
unospettacolocontuttigliabitantidellaterrachevadanoinscenaperunasolapersona.
http://www.ygramul.net/intervargas.html

1/10

19/09/2015

ygramul

Questapersonareggerebbeaunataleemozione?Cosacambiainunattorequandorecita
perunsolospettatore?
Ovviamenteunatendenza,unutopia.Comunque,perfareunospettacoloperunasola
personanecessariaunagrandeumilt.
Neituoispettacolitornalamemoriadiunaculturacontadina,dellecosesemplici,anche
nellultimoMemoriedelvino.
SononatoaManizalesdovesilavoravalaterra.Quandoeropiccolo,avevotreanni,lasera
ascoltavodinascostoiracconti,nonpotevostarealcentrodelcircolo,quindiascoltavoe
vedevosololeombresullaparete.Questaesperienzamihamarcato.Permeimportante
lesperienza,potersperimentarequalcosa,controlatiranniadellocchio.Guardarevabene,ma
sideveancheodorare,ilcorpodeveesserepresente,perchhalasuamemoria.InOracoliil
viaggiatoreincontraunchiccodigrano,lomacina,falafarinaepoilaimpasta.
Dadovenascequestaricerca?
OracolilultimapartedellatrilogiaSottoilsegnodellabirinto,nelprimospettacoloIlfilo
dAriannailtemageneraleeralamemoria.Ripensareaquellochesuccesso,lamemoria
primigenia,quelladelcorpo.Poi,lavorandosuOracolihoscopertochelecategoriepassato,
presenteefuturononesistono,comenonesistonoicinquesensi.Noiabbiamounsolosenso
macontantefinestre.Ilsensolapresenza,condiversisguardi:passato,presenteefuturo
sonounsolomomento.Peravereunapremonizionedelfuturohobisognodiunamemoriadel
passato.Persaperedovesonohobisognodisaperedadovevengoequindipossointuiredove
andr.Larelazionetramemoriadelpassatoememoriadelfuturoallorachiara.Quindinon
verocheprimaholavoratosullamemoriaprimigeniaeorasullapremonizione,solamente
unatrappolagrammaticale,semantica.Iltempohatantesfaccettature.Conlafisicaquantica,
maprincipalmenteconlapoesia,possibilepensareadunarelazionetratempoespazioche
nonsialineare,cosfattaperilconsumismo,perlindustria.QuandolagenteentrainOracoli
nonsapiquantotempotrascorso,potrebberoesserepassatisolodieciminuti.Equandosi
tentadiricapitolarequellocheaccadutononchiarocosastatoprimaecosadopo.
Lecosechedicialimentanolacuriosit.Lospettacolosidevevedere.
Omagariodorare.
Insommasideveentrare.Lasciamoquindicheciascunofacciailpropriopercorsoe
intantoraccontacicosastaifacendoadesso.ViviancoraaMadrid?
Illavorodiricercasullamemoriadelvino(lospettacolohadebuttatoquestanno,ndr)stato
fattoaModena.AllostessotempoabbiamoapprofonditoillavorodiOracoliconun
laboratoriodiricerca.Cos,negliultimidueannisonostatofissoaModena.
Oracolistagirandoehatoccatomoltecitteuropee.complicatoallestirlo?Qui
allAteneoavetelavoratoventigiorniprimadiandareinscena.
Lospettacolocambiainognicitt.Perchsesilavorasullamemoriadelcorponecessario
anchelavoraresullamemoriadelluogo.QuestaunaUniversitepernoimoltoimportante.
ARimini,ilpostoeraunalbergodeglianniCinquanta.Unarchitetturamoltoaggressiva,di
cemento,quadrata,tipoquellediFranco,inSpagna.Eradifficilelavorarel.Abbiamoallora
iniziatoaparlareconlagentedelquartiere.MihannoraccontatocheunamadameMinoshka,
unacontessarussa,ospitavainquellalbergoipoliticidellAdriatico.Questapernonera
contessaenonerarussa,manapoletana.Hoiniziatoaimmaginarlaconilsuomestierein
questoluogodecadenteefinalmenteungiornohopensatochepotevamofareunlavorosulla
http://www.ygramul.net/intervargas.html

2/10

19/09/2015

ygramul

drammaturgiadelladecadenza,ancheperchquestolospiritodiRimini.Unadecadenza
fortechesipuodorare.Abbiamocercatolapoeticadelladecadenza.Permestatauna
bellissimaesperienza.ALondraeraunavecchiastazionediautobus,inToscanauncastello
delIXsecoloeinSloveniaunaexfabbrica.
Quindivoiquandoarrivatevirelazionateconlospazio.Macosafate,esaltategli
elementiarchitettonici?
Parliamotantoconlagente.Perconoscerelastoriarecente.Mipiaceandarenelpostoe
sentirlo.
Quandomontatelospettacoloinundeterminatoluogo,poirestasemprelostessoper
tuttelerepliche,anchequiaRoma?
S,ancheadessoallUniversit,madifferenteperognispettatore,perchmoltopi
importantequellochenonvedi.Quellochevedinoncosimportante.
Oscurit,silenzioesolitudinesonotredefiniamolecondizionibasilarisullequalisi
reggelospettacolo.Puaccaderechequalcheviaggiatoreabbiapauraadentrarenel
labirinto?
Cunarelazionetracuriositepaura.Selaprimapifortedellasecondatuvaiattraversola
pauraetrasformilecose.Comunque,lideanoncrearepaura,nessunotifafareniente,gli
abitantisonosemprepresenti.Loscuritsiutilizzasemplicementepermotivareimmagini.Un
immaginariopersonale.Quandononvedipuoiodorareotoccare.Inognicaso,perme,lacosa
piimportantefareungioco.
Latuaricerca,almenoinquestiultimianni,ruotaintornoamito,ritoegioco.Cispieghi
questarelazione?
Ilgiocolunica,lultimaformadiritochenoioggiabbiamo.Unritochenonpuessere
giocatodiventacondizionamento.
Edrammaturgicamentecomesirisolve?
Storicamenteilproblemanoncosilteatro,macosailgioco.Chiediamociperch
giochiamoocosasuccedequandogiochiamo.Interroghiamocisulteatrocomeformadigioco.
Ilteatroesistemanonhaunaradicesenonnelgioco.Unbuongiocounacosamoltoseria.
Pensaallaserietchehaunbambinochegioca.
Forseigiovanissimivedonoilteatrocomeungioco,mapergliadultidiverso.difficile
cheentrinoinunasalateatralepensandodipartecipareadungioco.InveceperOracoli
linvitoinqualchemodoproprioquesto.Quindicambiandoillivellodi
partecipazionedellospettatorecambiaanchelideaditeatro.
Unpococredochecambi.Unadomandainteressante:cosailteatro.Allinizio,perdue
anni,statodifficilepensarediproporloperunospettatoreallavolta.Eraunserioproblema
economico.
Lasecondapartedellatrilogia(Lafieradeltempovivo,ndr)eraperduemilapersone,sifaceva
allapertodentrounagrandecelebrazione,unafesta.
Quindiilteatroancoraunrito.
Inquestaformas.Senonpossogiocarenonmiinteressa.pericolosopensarechedevofarlo
perrispettoallacultura.Laculturadeveessereunpiacere.Laseriet,ilrigoredeveriguardare
lestetica.necessariounlavoroconcettualemoltoprecisoprima,maquestorigorenondeve
http://www.ygramul.net/intervargas.html

3/10

19/09/2015

ygramul

lestetica.necessariounlavoroconcettualemoltoprecisoprima,maquestorigorenondeve
essereunacostrizione.Laspontaneitnonsiimprovvisa.comearrivareaduna
responsabilit,adunalibert.
Anchepergliattoricambiailmododilavorare.
Noiparliamodiabitanti,diabitarelospazio.Nonpensiamodidimostrare.
Elospettatore?
Chientradentrounospazioincontraunabitante,maliberodiguardarlo,direlazionarsicon
luiodiignorarlo.
ResteraiaModena?Qualiprogettihaiperilfuturo?
AModenacontinuiamoillavorodiricercaediformazione,contemporaneamenteaMostoles
(asuddiMadrid)funzionalanostrascuola.Stopensandodiraccogliereinunlibrolamia
esperienza,partendodalliniziodellamiamemoria.Perripensareancheaquelmioquarto
dorachestatoil1968aNewYork(havissutonellaGrandeMelaperdodicianni,quattro
deiqualistatodrammaturgoalTeatroLaMama,ndr).Sonomoltolento.Civorrunannoe
mezzo.HoparlatoconuneditoreaZurigo,verrpubblicatoancheinInghilterra.Macredoche
ancheinItaliasifarqualcosa.
Quindi,tiseitrovatobenealavorareinItalia?
S,Romapoicosinteressante,sialacittsialagente.Permeeradifficilepensareauna
Romachenonfossestoricaosimbolica.Sonoaspettimoltopesanti.Einvece
ARomacunequilibriotraNordeSud.laprimacittdelSudolultimadelNord?

2.ILTEATROUNALAMBICCOacuradiF.Gasparini
Mipiacerebbepartiredaqualchemomentomenoconosciutoepilontanodellasua
esperienzateatrale.LascuoladiteatroaBogota,ilcaffLaMamaaNewYork.Per
vederelevoluzioneecosastatotrasportatodituttocinelleesperienzepirecenti.
Laprimacosachehofattostataquarantacinqueannifa,ioneavevoquindici.Quandoho
fattolascuoladiteatroaBogota.Avevoamiciinunacompagniaditeatrochelavoravadi
notte.Allinizioerounaiutante:alpomeriggioandavoallascuolaeallaserastavoconloro
michiamavanoestudiante,percherocosgiovane.Ungiornomancavaunattoreeiolho
sostituito.Ilmiointeresseverononerailteatro,mailcirco,iburattini,lastrada,la
celebrazionepopolare,ilgiornodelmercato.
Quindiglistudiantropologicichehafattoinseguitoavevanoquestosenso?
S,ilmiointeresseerainquelladirezione.Equandosonoandatoallascuoladiteatroho
trovatoinveceunideamoltodifferente.Nonlamiaidea.Lorolavoravanosuunconcetto
moltostrettoditeatro.Ilproblemaeracheperloroquestoconcettoeraassoluto:ilteatrocos
enoncaltro.
Halavoratoanchenelteatroclassico?
S,conquestiamicisifacevateatroclassicospagnolo:Caldern,LopedeVega.Amein
http://www.ygramul.net/intervargas.html

4/10

19/09/2015

ygramul

quellepocainteressavamoltolaCommediadellArteitaliana.Dopo,infatti,neglianni
sessanta,hofattolaCommediadellArtenellestradediHarlemeillavoroeraperlestradedi
Harlem.
ErailGutTheatre?
S,ilnomedelgruppoeraquello.Eletteralmentegutssonoletrippe,gliintestini,iningleseto
havegutssignificainitalianononsidice,mainspagnolosidicetenercojones.
Averelepalle,certo!
Percheramoltoviscerale.Alloranoiavevamounpiccolopostoperilcuchifrito:uncibo
dellastrada,adHarlem,sonofritture.
Frittelle?
S,frittelle.Questocarrettoconlefrittelleerabellosimangiavamolto.Ilteatroerailcibo.
Dentrolanostraoperaceraquesto:nonsoseilteatrofossesolounpretestopervenderecibo
oviceversailcibofosseunpretestoperfareteatro.Malafunzioneerabuonamipiaceva
percheraperstrada.AltemponoifacevamopartedelMovimentoperlindipendenzadel
Portorico,perchibambininonpotevanoparlarelospagnoloascuolalospagnolononera
consentito.IlproblemadelPortoricoeraunproblemanostro.InrealtillavorodelcaffLa
MamaeraunpocontraddittorioconillavorodiHarlem.InquellepocaLaMamaeraun
teatrodisperimentazionemoltointeressante,epermeerautilenellasperimentazionedicose
nonpossibiliperstrada:adesempio,lhofattolaprimaoperaperodori.Mentreilteatrodi
stradaerapropriounteatrodelleorigini,dellafesta.Mapilavoravosullasperimentazionedel
nuovoteatro,percheralospiritodelmomento,picapivochenonceranientedinuovosi
pensadifareunacosanuovissima,mano.Eravamocontrolatiranniadellavista,dellocchio.
Delvederedellospettatore,vuoledire?
No,delnostroocchio.Selocchiodomina,glialtrisensimuoiono.Questolavoroconlafesta
distrada,lacelebrazionetradizionaleeraunteatroperpartecipare,perfarecollettivamente.
Masetuparlidelcorpodeviparlaredellamemoria,dellamemoriadelcorpo,perchnonc
lunosenzalaltra.Eseparlidimemoria,deviparlaredidentit.Illavoroalloraeramolto
politico,perchilmomentoerapoliticizzato.Ilproblemaeraanchemoltoconcreto:lavorando
perstrada,avevamoscontriconlapolizia.Cimandavanovia.Eranoaltritempi.
Illavorochefacevateeraallinternodiunmovimentomoltointensodigruppiteatrali,in
queglianniinAmerica,efortementepolitico,perchvolevainciderenellasociet,lottare
controcertechiusure.Pensachenoncisiapituttocinelteatrooggi?
Ilteatrosemprecomeunatanor,ilcornodellalchimista.
Lalambicco?
S.Iohosempresentitolesperienzateatralecomeunalambicco(ride,ndr).Ilteatroun
alambicco.Unalambiccochelavoraconcicheabbiamoalmomento,lospiritochenel
momentovivo.Ilproblemacomecreareunesperienza.S,perme,realmente,lesperienza
teatraledeveessereprimadituttoungioco.Vogliogiocare.Lesperienzateatralecome
sacrificio,comecultura,comemomentointellettualenonmiinteressapernulla.Cicheconta
iljuego,chepuessereunacosamoltoseria,moltointensa.Ilproblemacosasuccedeinun
alambicco.Cosasuccede?ladomandadelteatro.Cometrovareungiocoperentrare
nellalambicco,cometrovareunpiacereinquestaintensit?Tregiornifahovistounadonna
cheraccontavaunastoriaalsuobambinoeroallastazionedeitreni.Ilfratellopigrandegli
http://www.ygramul.net/intervargas.html

5/10

19/09/2015

ygramul

facevaunmovimentoperspaventarlo.Albambinopiacevapiilgiocodelfratellochela
storiadellamammaechiedevaancoraeancoraalfratellodispaventarlo.Perchperquesto
bambinoeracosimportanteessereimpauritocinqueoseivoltesenzastancarsi?statauna
lezioneimportante:lastoriadellamammaeramoltolontana.
Elavoce,leparole?
Anchelavocepuessereungioco.Pernoiusiamoleparoleperaggredire,permentire,per
manipolarecondividereconleparolenonfacile(ride,ndr).Leparolesipossonousaresesi
riesceafarlediventarepinecessariedelsilenzio.Maladomandacomecreareilsilenzio.
Unesperienza,unracconto,ungiocoteatralerespirasempreattraversoisuoisilenzi.Se
respiraperilsilenzio,chelunicomododientrare.Ladomanda:chealambicchierano
necessarinegliannisessantaechealambicchisononecessariora?Dunque,ilteatrocome
necessit.Iocredocheladomandanonsiaqualloriginedelteatro,perchunadomanda
cheticonfonde,ticrearagnateleletterarie.Ilproblemacosilgiocoeperchgiochiamo.
Poipossiamopensarealteatrocomeaunaformadigioco.Malaprimadomandarivoltaal
gioco,nonalteatro.lhomoludens.Perchseciavviciniamoalteatroconladomandasul
teatromedesimocreiamounastrutturapretenziosa,moltopesante.
Mailgioco,coscomevieneusatonelsuoteatro,ancheunmodoperallontanarelo
spettatoredairuolisocialiprestabilitiefarloentrareinnuoviruoli?
Ilgiocounatrasformazionedelsimbolico.Unacosalatrasformazionedelsimbolicoperil
processoinsstesso,perilpiaceredellatrasformazione,altracosalatrasformazionedel
simbolicoperottenereunprodotto,unacostruzionefinaledacondividere.Equestosiavvicina
dipialproblemadelteatro,dellarte.Laltroproblemalatrasformazionedelconcreto.
Unadomandainteressantecherelazionectralatrasformazionedelsimbolicoperil
processomedesimo(senzapensareacosadiventer)elatrasformazionedelsimbolicoperuna
costruzionefinaleecosacentraquestosecondomomentoconlatrasformazionedelconcreto.
Seiotrasformoilsimbolicoperprodurreunacostruzionedacondividere,necessariamente
questacostruzionefinaledeveessereessastessaunatrasformazionedelsimbolico.Senonlo
dipendedalfattocheabbiamoilproblemadellapresenzadellaletteraturanelteatroe
pensiamochelaletteraturateatralesiateatro.
Questosuccedequandoparliamodellatrasformazionedelconcretonelcontestodella
trasformazionedelsimbolico:succedeconunbambinochenongiocaoconunasocietche
nongiocaatrasformareilsimbolicoechehasolorelazioneconlatrasformazionedel
concreto.Ilproblemadelnongiocoilproblemadellamanipolazione.Perchnelgioco
possiamoesserecreatoridellanostrastoriaenelnongiocolavoriamoperpetuamentenella
ripetizionediunmeccanismo,diunastrutturalogicoformalecheputrasformarsiinmolte
formedifferenti,masemprelastessa.Ingeneraleilproblemadelgiocofondamentale
perchunprocessodiconoscenza.
Inunasocietcomelanostradovenonsihapicomunicazioneconleproprieorigini,
conunatradizionevera,conunlinguaggiosensibilecheabbiaunintimolegameconle
coseelerivestadelriverberodelnostrospirito,comesipufarsentirelepersoneparte
diungiococheritoditrasformazione?
Ilgiocolultimoritopossibilepernoi.Sepossibilesognareesepossibilesognaredidare
formavisibileallinvisibile,alloraancorapossibilecollegarsi(comeunapersonachecercadi
collegarelaspinadellasuaradioallaparete)alnostrosognoesempresogniamo.Eallostesso
modoilcorposemprericordaricordailsuosogno,tienesempreunamemoria.
http://www.ygramul.net/intervargas.html

6/10

19/09/2015

ygramul

Dunqueilritoogginelteatroilgioco?
Lunicoritualepossibileoggipermequellochestrutturatocomeungioco.Eilritosid
comenecessitdifisicizzareunmito,perchilritounafisicizzazionedelmito,unasua
espressione,quandononimposto,quandolagentepartecipanonperilrispettoalrito,maper
piaceredifarlo,dicongiungersi.questochiaramentelelementodelgioco:unazioneincui
sientraliberamente,partecipandoaunattivitchecimetteincomunicazioneconlospazio,
conluniversoeconnoistessi.unpiacere.Ilproblemaseilritualehapersoilsensodel
gioco,sediventatounattivitcostrittiva.Ilritogiocodevedarsicomeunanecessit.Senon
cos,imposto,fattoperrispetto,comeperalcuni,nonpertutti,lamessacattolica.Peraltri
landarealteatro.Comeunattosociale.
Ilruolosocialedellandareateatro.
S,nonperlanecessitdelgiocoinsstesso,maperrispettoallacultura.Questodecadente.
Perchsiperdelarelazioneformacontenuto,larelazioneconlesperienzaviva,organica.Il
ritogiocoportaunanecessit.Ilgiocodionisiaco,Dionisostesso,semprefuunrituale
sovversivo,illegale,nellanticaGrecia,solotardiipoliticidiAtenelegalizzaronolafesta
dionisiacapercheradiventataunacomunenecessit.
InOracolilospettatoreentradentroaqualcosachelorendeattivoeinuncertosenso
diventaattoreluistesso.Cosaricevelospettatoredaquestoteatrorispettoalteatro
comunementeinteso?
Ilpiacerediimmaginare,digiocare.LacosaimportanteinOracoli,maancheneLamemoria
delvino,cichevediecichenonvedi,quellocheascoltiequellochenonascolti.Lopera
statacostruitainmodocheleimmaginivisuali,sonore,sensorialisonopretestopercreare
silenzio,percrearelospaziovuoto.Senonhaiunospaziovuoto,iltuospazio,dove
limmaginenoncostantecomeintelevisione,nonpuoirespirare,digerire,trovaretestesso.
Noiabbiamolanecessitdigiocareedimmaginare,digiocarelanostravocazione.Igiochi
fondamentalisonoarcaici,perme.Esempreigiochifondamentaliportanogliarchetipi:come
espressionesensibiledellinconsciocollettivo.Abbiamonecessitdigiocareallarchetipoper
dueragioni:unaperlegarelazionecreativaallarchetipo,pernonrenderloletterario(Hitlerha
resoilmitoletterarioehafattoquellochehafatto).
Ilmitodiventarigidoestadifronteanoicomeunincubo.
Noidobbiamoconoscereilnostroarchetipo,confrontarciegiocareconesso.Perungioco,
nonunimposizionelarchetipo,ilmitononsipuimporre.Perchilmitoimpostola
pazzia.Senoistiamosuquestopianetaperessereicreatoridellanostrastoria,lanostra
vocazione.Inspagnoloperdirecomeva,comestai?sidiceparaondelolleva?,ciodove
tiporta?.
Comesetufossitirato,trascinatodaqualcosa.
S.Perchnoinondiventiamocreatoridellanostrastoria,maoggettidialtrichepensanoper
noi.Lasoluzioneacinonmetodologicaotecnicaunproblemadiconcetto:rispondere
allanostravocazionediesseriumanichedevonocrearelapropriastoria.Eccoperchmipiace
Dioniso,perchilsaperedionisiacounsaperesensibile,incuiculturaenaturalezzasi
conciliano.Ilsaperedellamodernitquelloincuiilsaperedominalanaturalezza.Ilsapere
dionisiacoquesto:sovvertireloschema,illimiteecercareilsublimite,cheugualeal
sublime.fondamentalmenteilsaperedelgioco.
MivieneinmentechenelDionisodelleBaccantidiEuripidecsialoscatenamento
selvaggio,siailseguireleteletai,leregoledelrito.Laprecisionedelteatrohaunabella
http://www.ygramul.net/intervargas.html

7/10

19/09/2015

ygramul

metaforanellappartenerealDionisodellatranceregolata,quellachenonportamai
fuorialpuntotaledanonsaperepinulladis.
Iopensochesiabuonoandarefuoridisstessisepoisiingradoditornare.Perchsenonsi
ritornalapazzia.Lincontroconlarchetipodionisiacocomunque,perme,devebasarsisulla
libertdelgioco,nonsullaletterarietcheseparailmitodanoi.
Icaratteridelloscuritedelsilenzionelsuoteatrohannodunqueilvaloredipermettere
achigiocaditrovareunaviapiaperta?
Bisognatrovarelequilibriotrailgiococollettivoelospazioindividuale.Unastoriachenon
hasilenziononrespiraunabuonaesperienzateatralerespiraperilsuosilenzio.Lesperienza
ludica,teatrale,unastrutturaditensionemailpuntoottimodirisoluzionedellatensione
devesempreessereunmomentodirespirazionepersonale,unahah.
Unaccorgersi.
Manondeveessereunahahintellettuale,secapitaancheintellettuale,manonsolo.
Unaperturaversomestesso.Altrimenticomeunfoglioincuitutteleparolesonoattaccate.
Laltradomandaessenziale,legataalsilenzio,quellasulloscuritperchquandoparliamo
dioscuritparliamodisilenzio:loscuritunsilenzio.Laqualitdelsilenzio.Laparola
necessaria,opossibile,solonelmomentoincuipinecessariadelsilenzio.
Allorainquestoteatrooscuroesilente,dellospettatorechegioca,chilattoreequal
lasuatecnica?
Iocredochelattorepersalvareilteatrodevedesaparecer,sparire.Credochegeneralmente
lattoresiaunnemicodelteatrodicoilcattivoattore.Primadituttogliattoridevonoimparare
adabitarelospazio.Laqualitprincipaledellattoreimparareasparire.Seiotiraccontouna
storiamoltointeressante,sonobravosolosetifacciorapiredaiparticolaridellastoriastessae
dimenticaredime,delnarratore.Devoportarelastoriaaunpuntoincuilapresenzadellattore
nonimportante,malimmaginariochestasorgendo.Setudiciguardachebravoquesto
attoreafarequellacosaoquellaltranonvabene.Sevaiviainvececonlimmaginarionella
tuatesta
Comedopounsogno?
S,alloravabene.Ilnostroproblemacomesparire,comedonareunimmaginario.anche
unproblemadiumilt,disuggerirepichedimostrareeillustrare.Comefarlo?Iopensoche
perlattorequestasialacontraddizioneprincipale.Imparareasparire.
Allorafinalmentearriviamoalnuovoprogetto,LamemoriadelvinooIgiochidiDioniso.
Qualillegameconglialtriduemomentidellatrilogia,IlfilodiAriannaeOracolie
qualiledifferenze?
NeIlfilodiAriannanoilavoravamosulMinotauroelaricercadiTeseo.Eraunincontrocon
unMinotauroincatenato.NellatradizionegrecailMinotauroilnemicodellumanit,il
nemicodellarazionalite,nellatradizionegreca,Teseolouccide.Nellatradizioneminoica
TeseogiocaconilMinotauroungiocopericoloso.NellanostraprimaversioneTeseosi
confrontaconilMinotauroconterroreinsolitudinesiincontraconilsuoMinotaurointeriore
incatenato.NeLamemoriadelvinoilMinotaurositoglielecateneedentriamocosagiocare
conilsaperediquestoDioniso.InOracolilavoravamosulchiccodigranocheterrasiparla
dellapremonizioneedellacrescita.NeLamemoriadelvinoladrammaturgialegataallaria,
nonallaterra.Laradicedelluvalapiprofondarispettoallaltezzadellapianta.Dallasua
ariadipendelasuaradice.Lavoraresuunadrammaturgiadelvinosignificapensarenelrischio
http://www.ygramul.net/intervargas.html

8/10

19/09/2015

ygramul

dellaria,delsaltonelvuoto,nellapazzia.Nonlacrescitaorganicachecprima.Pernelle
dueesperienzeprecedentilintuizioneprincipalelastessachecora:unacriticaallatirannia
dellarazionalitdellocchiocomeservitoredellarazionalit.
Concretamente,almomentodellacostruzionedellospettacolocomelavorasulla
drammaturgiainsiemeagliattoripercreareleimmaginielastruttura?
Iopropongounastrutturabasica,checomedireunaregoladelgioco,unindicazioneper
giocare.unpocomeproporreunastrada,unadirezione.Noisappiamochelaspontaneit
nonsiimprovvisa.Nonsonointeressatoadifendereunapropostadogmaticamentemipiaceil
confronto,imparareadascoltarelealtreproposte.
Epoisuquestapropostagliattorilavoranoinmodocollettivooindividuale?
Nessunacosapurimpiazzareillavoroindividuale.Cancheillavorocollettivo,mail
confrontoindividualeconsestessinecessario.
Glioggetti,lescenenasconoallinternodiquestoprocessodiricerca?
Credochetuttalacreazioneartistica,quandosilavoraconungruppodipersone,debbaessere
unacreazionecollettiva.impossibilelavoraresuunprocessocreativosenzaappropriazionee
trasformazionepersonale.Sicuramenteilcreatore,lartistaunapersonacheascolta,chesa
cheilsuoprodottounprodottosociale,cherispondeaunmomentostoricoeorganicodicui
luiunmezzodiespressione.Lartistaunveicoloperfacilitarelaconfigurazionediuna
strutturapernessunacreazioneunattosolitario,individuale.Lattocreativopersuanatura
unattosociale.Haunlegameconlacultura.
InOracoliceraunospettatoreallavoltachefacevailsuoviaggio,neLaMemoriadel
vinoinvececisonocinquantaspettatori.Comecambiailrapportotralospettacoloelo
spettatoreinduecondizionicosdiverse?
Quiilnostrolavorostatodigiocaresullequilibriotralindividualeeilcollettivo.Perchqui
noilavoriamosullacelebrazionecollettiva,ilcarnevale.Questoperafondamentalmenteun
carnevale:ilpubblicodiventapartediuncarnevaledimaschere,dovelagentesimettela
maschera,beveilvino,danzasevuole,manonnecessario,uncarnevale,sipudanzare
oppureno.Midispiacemoltoquandoinunospettacolosonocostrettoafarequalcosa.Non
bello.Sesospettocheinunoperasonocostrettoafarequalcosadifronteaunaltroaffinch
loperafunzioni,ioscappo.Semipiacelofaccio.

3.VERSOUNAPOETICADELOSSENTIDOSacuradiM.Tomasi
Iltuostatounlungopercorso.Quandoecomenataprecisamentelideadicreareil
TeatrodelosSentidos?
semplicementeunatappa.IlmioprimogruppofuilTeatrodelosSotanos(scantinati)nel
1955aBogota,poivennelesperienzadelGutTheateradHarlemnel1965,delTeatrodelos
BarriosOrientales(quartieriorientali)dinuovoaBogotanel1973,finoadarrivarealgruppo
tallerdiinvestigazionedellapoeticasensorialeallUniversitNazionaledellaColombianel
1985.
Tuttequestetappehannoincomunelaricercadiunteatropersentire,percelebrare,per
trasformare.
http://www.ygramul.net/intervargas.html

9/10

19/09/2015

ygramul

Ognievoluzionevadelineandounessenzaorispondeaunadomandacheinfondolastessa
cosa.Adognimodo,qualsiasiessereumanocheincontroattraversolostrumentodelteatromi
aiutaavivereeaprepararmiallamiamorte.
CosilTeatrodeLosSentidos?
Nonsodiresesiaunteatrodavanguardia,semplicementepossodirecichenon:non
teatrosociale,TeatroRagazzi,teatroimmagine,teatroletterario.Ledifferenzestannonella
qualitdellapoetica,nelfattocheessasiaonestaomeno,cheannoioppureno,chesia
pretenziosaononlosia.Ilteatrounosolo.
Latuaricercasiconcentratainparticolarmodosulrapportotrailrito,ilmitoeil
gioco.Potrestispiegarciquestolegameinrelazionealteatro?
Sonotremomentidiunmedesimoprocesso.Ilritualeoggettivailmito,ilgiocolorende
possibileequestoilteatro.
Haipivolteaffermatocheprimadichiedersichecosilteatroimportantechiedersi
checosilgioco.Credichequestultimosostengailprimo?
Naturalmente.Ilgiocononungenereperformativoallinternodelteatroeilteatrouna
formasecondariadigioco.
Quandoilgiocosiverbalizzacpericolodiideologizzarlo,perquestoilverogiocoparte
dallamemoriadelcorpo.
Pensiamoallarelazionetraconcettoemetodo:ilconcettolessenza,mentreilmetodola
tecnicacheutilizzoperarrivareallideaessenziale.Ecco,ilconcettoessenzialeappartieneal
giocareeilteatrosemplicementeunmetodocheutilizzopergiungereallessenzadiquesta
formadigioco.
Esisteunaformauniversaledelgiocare.Ilteatro,appoggiandosialgioco,nonpupiessere
soltantovisuale,devesaldarequellafratturatracorpoementeradicatanellacultura
occidentale.
Ilteatrodevessereunpiacere.Quandoibambinigiocanoallaguerrafannoteatroperch
trasformanolalororealt,trasformanounesperienzapercomprenderla.
Lapsicoterapiapuesserepericolosa,puutilizzareilgiocoinmodosbagliatoriducendosiad
unaformadimanipolazionepocoonesta,mentreilgiocodevessereliberoedegualitarioe
soprattuttodevediventarelaformapercondividereunessenza.
VictorTurnerparladifenomeniliminaliedifenomeniliminoidiecredecheilritosia
liminaleecheilteatrosiaperlopiliminoide.Condividiquestaffermazione?
S,sonodaccordoconquestaprecisazione,perilmiointeresseprincipalelaricercadiuna
poetica,preferiscoalloradistanziarmidallaterminologiatecnica.Mipiacesituarminel
territoriodellambiguoeavvicinarmiallesperienzaliminoidedellincertezza.Infondosolo
unproblemasemantico.
No2005/ygramul.net

http://www.ygramul.net/intervargas.html

10/10