Sei sulla pagina 1di 2

seatrade2010 / porto&diporto

Le nuove strategie
del porto di Augusta
C
ompletare le opere infrastrut- In questi anni le attività svolte sono senso ed abbiamo dei contatti avvia-
turali, sviluppare le attività state di movimentazione di merci ti. Spero di definire presto dei rappor-
commerciali e portare a termi- alla rinfusa legate essenzialmente a ti commerciali anche se il momento
ne la “faraonica” bonifica dei fondali produzioni locali (zolfo e carbone), non è dei piu’ favorevoli.
sono le primarie esigenze del porto legnami, tondino, lamiere di ferro e L’opera di bonifica della rada si
di Augusta: un’eredità impegnativa manufatti. prospetta come un’opera farao-
che l’attuale presidente dell’Autorità L’economia del Porto è essenzial- nica, quali i prossimi passi per il
Portuale, Aldo Garozzo, intende por- mente connessa alle attività militari recupero dei fondali?
tare a termine in tempi brevi. E ne ed industriali legate al polo Petrolchi- L’opera di bonifica dei fondali, in
parla in questa intervista rilasciata al mico. L’attività di infrastrutturazione punti limitati e ben individuati, dopo
nostro magazine. del Porto, negli ultimi anni, è stata attenti approfondimenti da parte del-
Presidente, Lei ha ereditato alquanto limitata . le Istituzioni, delle Società Industriali
un’Autorità commissariata da di- Su quali punti è focalizzata l’at- che hanno operato in zona ed a se-
versi anni e il forzato immobilismo tuale attività di sviluppo dell’Auto- guito anche di un’indagine dell’Auto-
non avrà aiutato lo sviluppo: al mo- rità Portuale? rità Giudiziaria, non presenta quelle
mento del suo incarico com’era la La strategia attuale di sviluppo è dimensioni “Faraoniche” ipotizzate
situazione dell’economia del porto orientata verso due direttrici. La pri- inizialmente. E’ dal 1985 che le acque
e dell’indotto? ma legata alla infrastrutturazione per di scarico della zona industriale sono
L’Autorità Portuale di Augusta è completare l’esistente progetto del convogliate in un grande impianto di
stata costituita nel 2002 e retta per porto, almeno nelle sue parti essen- trattamento delle acque reflue e da
i primi due anni da un Commissa- ziali, al fine di migliorarne l’operati- qui fuori dalla rada. Le ultime inda-
rio a cui, nel 2004, è succeduto un vità. Sono, infatti, previsti l’aumento gini prevedono la bonifica dei fondali
Presidente ed alla sua scadenza, dei piazzali e l’adeguamento delle e rimozione per meno di 1 milione di
nel 2008, si è insediato temporanea- banchine. Le progettazioni sono a metri cubi rispetto ai 18 ipotizzati ini-
mente un altro Commissario, durato buon punto come pure l’iter autoriz- zialmente. Dopo il trattamento i fanghi
in carica per circa due anni. zativo ed entro l’anno è previsto l’av- possono essere utilizzati in loco per
In tali periodi si è svolta essenzial- vio del primo lotto dei lavori. la costruzione del nuovo porto hub.
mente attività ordinaria e realizzato, La seconda attività, quella di svi- Si sta studiando per rendere operati-
nel 2006, un accordo commerciale luppo commerciale, è legata all’utiliz- va tale fase senza creare pregiudizio
con una società nipponica-ameri- zo delle attrezzature esistenti, ad un alle attività esistenti nel Porto.
cana, la Itsa per il transhipment di suo veloce adeguamento per garan- In tutta la Regione c’è molta at-
100.000 Teus l’anno che, però, non tire un migliore servizio, oltre che alla tenzione per la nautica e la cre-
ha avviato la propria attività a seguito movimentazione di merci alla rinfusa scente richiesta di posti barca la
della crisi dei trasporti e per la quale anche per l’attracco di traghetti tipo vocazione di Augusta è destinata
è stata avviata procedura di deca- Ro-Ro, Ro-pax ed il transhipment di a rimanere solo quella industria-
denza di concessione. containers. Stiamo lavorando in tal le?

10 - febbraio 2010
La nautica in Sicilia sta facendo zona della Sicilia, molto bella dal tuzioni, impegnarsi con passione im-
passi da gigante e come da Lei af- punto di vista naturalistico e strategi- prenditoriale e vigore. Tutto ciò mi fa
fermato, la richiesta di posti-barca camente felice dal punto di vista ge- ben sperare per un futuro migliore, in
sta aumentando notevolmente. La ografico, un ruolo turistico piuttosto un contesto dove gli interessi gene-
risposta dei porti siciliani è adegua- importante. rali, com’è doveroso che sia, preval-
ta alla nuova domanda e negli ultimi La rada di Augusta, invece, sfrut- gano sui piccoli interessi particolari.
anni sono stati realizzati nuovi porti, tando le sue infrastrutture cantieristi- Avete altre iniziative “ecocom-
tra cui, nella parte orientale dell’isola, che e la sua lunga esperienza nella patibili” in progetto?
quelli di Giarre, Marina di Ragusa, manutenzione di navi militari, può Non si hanno particolari iniziative a
tra poco Siracusa con tre strutture di trovare spazi nell’attività di rimessag- breve termine per attività nel settore
cui uno in costruzione, due in fase di gio ed assistenza specie per i grandi ambientale, fatte salve ovviamente
progettazione ed autorizzazione, in panfili da crociera. Si sta lavorando il rispetto delle normative in essere.
futuro anche Avola. in tal senso per creare nuovi sboc- Nella scheda Grandi Progetti del pia-
Augusta non ha una vocazione tu- chi anche per attività di servizio nel no triennale è stato inserito un pro-
ristica almeno all’interno della rada. settore turistico. In tutte le attività è getto di auto produzione di EE che
So che esistono però progetti per abbastanza importante la presenza garantirebbe l’autonomia alle utenze
porti turistici fuori dalla rada verso e dinamicità di tutti gli operatori del del Porto.
Nord che potrebbero dare a questa porto che vedo, unitamente alle Isti- MDC

New Strategy for Augusta Port The work on deepening the harbour appears to be enor-
The president of Augusta port Aldo Garozzo in- mous. Can you tell us about the next steps?
tends to complete a series of projects inherited from As a result of further study with Institutions, indus-
his predecessor as quickly as possible. These include try who have worked in the area and a court enquiry it
completion of infrastructure works, commercial develop- appears that the job is not so enormous and a limited
ment and completion of the enormous job of deepening number of areas of the sea bottom have been identified.
the harbour. Since 1985 waste water from the industrial zone has been
Mr. Garozzo replied to our questions in this interview. collected in a treatment plant and discharged outside the
Mr. Garozzo you took over an Authority which had been harbour. The latest studies show that 1 million tons of ma-
under judicial administration for a number of years. This terial requires moving compared with the 18 million tons
would not have helped the port’s development. Can you originally planned. After treatment the mud can be utilised
explain what was the economic state of the port and its in loco to build a new hub port and we are studying how
related activities when you took over? this is to be done without creating problems for the exist-
The Augusta Port Authority was set up in 2002 and until ing port activity.
2004 was run by an administrator who was replaced by a There is much interest in pleasure boating and marinas
president until 2008 when the Authority again reverted to for Sicily. Does Augusta port still intend to stay just for
an administrator. industry?
Business was of a normal routine nature culminating The nautical business is making huge strides and as
in an agreement with Itsa, a Japanese/American company you said the demand for pleasure boat berths is increas-
for the transhipment of 100,00 teus per annum. Economic ing rapidly. Sicilian ports are responding to the demand
crisis meant that the business did not start up and the adequately and over the last few years new harbours
administrator took steps to cancel the agreement. have been built including Giarre, Marina di Ragusa and
Business during these years was mainly bulk freight shortly Syracuse which has one under construction and
such as locally produced sulphur and coal, plus timber, two being planned and awaiting authorisation. Avola will
wire bars, iron plate and manufactured goods. The Port also build a harbour. Augusta does not have a tourist tra-
economy is based on military movement and industry ditrion around the harbour. However there are plans for
based on the local petrochemical plant. Work on infra- tourist ports outside the harbour to the north which could
structure in the Port was to say the least limited. well give an important role to tourism in this part of Sicily
Where is the Port authority now concentrating its ef- especially when you consider its natural beauty and geo-
forts? graphical situation.
The current development strategy is concentrated on Augusta harbour by taking advantage of its shipyards
two fronts. Firstly infrastructure in order to complete the and accumulated experience of maintenance of navy ves-
essential parts of the existing plan for the port to improve sels area could well service large ocean going yachts. We
the operability by increasing parking space and updating are working on tourist orientated services. It is important
wharves. The planning phase is well advanced as is the that all of this involves the commitment of all the port op-
obtaining of necessary authorisations. Work should start erators together with the institutions.
by the end of the year. Secondly commercial development All of this makes me hope in a better future where the
using the actual structure and equipment but speeding general good prevails over small individual interest.
up work in order to improve the service not only for bulk Will you include other ecocompatible projects?
freight but also for berthing ro-ros, ro-pax and container In the short term we do not have specific environmen-
transhipment. We are working on this and are working tal projects apart from those necessary to respect current
with a number of contacts. I hope to define commercial regulations. Our major three year plan includes an elec-
agreements soon even if the moment is not the most fa- tricity project which guarantees that port users are inde-
vourable. pendent.

febbraio 2010 - 11