Sei sulla pagina 1di 3

Sanna S La creazione dei soldi: il ruolo delle banche

La creazione dei soldi: il ruolo delle banche


di Stefano Sanna

Se chiedete a un amico che ruolo ha la banca nella creazione dei soldi, molto probabilmente vi
dir che una banca non crea denaro, ma ha la sola funzione di intermediario tra chi deposita il
denaro e chi lo riceve in prestito. Il vostro amico ne sar convinto e in alcuni casi ne convinto
anche chi lavora in banca da decenni, ma lidea sbagliata.
Invece la stragrande maggioranza di ci che comunemente chiamato moneta, denaro e
circola nella nostra economia stata creata dalle banche, credito bancario. Per capire questo
dobbiamo semplicemente riordinare le idee su come funziona il circuito monetario tra privati,
banche e Banca Centrale.
Se anche il mio amico Andrea che da ventanni lavora in banca si soffermasse a mettere in fila
questi semplici passaggi, scoprirebbe che non ha mai prestato i soldi dei clienti della sua banca
ad altri, ma ha sempre creato credito!
Supponiamo di voler acquistare una macchina e di aver bisogno di un prestito. Partiamo dalla
situazione per cui la banca in cui abbiamo un conto corrente ci reputi idonei a ripagarlo e ci
conceda il prestito.
Una volta concesso, il mio conto finanziario modificato: aumentato lattivo, cio la
disponibilit di risorse su cui posso contare. Posso comprare la macchina. Allo stesso tempo
aumentato il mio debito verso la banca erogante

www.retemmt.it

Sanna S La creazione dei soldi: il ruolo delle banche

Nel macrogruppo economico consumatori sono aumentati i soldi in circolazione. Nessun altro
consumatore si ritrovato con meno soldi nel suo conto corrente nel momento in cui la nostra
disponibilit aumentata. La banca prima di concedere il prestito ha verificato i miei requisiti e
valutato la mia capacit di rimborsare il prestito, non andata a frugare in altri conti per capire
da dove poter prendere i soldi da prestare a me.
La banca ha semplicemente creato dei soldi dal nulla.
Analizziamo la stessa operazione da un punto di vista diverso, quello della banca. Cosa succede
nella contabilit della banca commerciale che ci ha erogato il prestito? Prima del prestito
lattivo della banca era costituito da crediti verso i privati, da riserve presso la Banca Centrale,
dal contante etc. mentre il passivo era costituito dai depositi dei clienti.

A seguito del prestito lattivo della banca aumentato del credito che ha concesso mentre alla
voce passivo ritroviamo il deposito che la banca ha messo a disposizione al destinatario del
prestito. La banca non deve prima munirsi di riserve per poter poi erogare il prestito. le
riserve obbligatorie degli istituti di deposito sono basati sui depositi totali del periodo di
contabilit precedente.
(per approfondimenti: http://www.retemmt.it/component/k2/item/173-le-operazioni-dellebanche-centrali-moderne-principio-n-4)
Ora analizziamo le eventuali modifiche allo stato patrimoniale della Banca Centrale. Il nostro
prestito non determina nessun cambiamento presso la BC: nessuna modifica del suo attivo e del
suo passivo.

www.retemmt.it

Sanna S La creazione dei soldi: il ruolo delle banche

In definitiva:

aumentato il denaro che circola nelleconomia. A crearlo non stata la Banca Centrale, ma
stata la nostra richiesta di prestito soddisfatta, che ha comportato la creazione di nuovi soldi da
parte della banca commerciale. E quello che normalmente definito endogeneit della
moneta.
Concludendo possiamo dire: la Banca Centrale non in grado di regolare la quantit di denaro in
circolazione ma di norma accade il contrario: si adegua a quanto accade nel sistema bancario, di
cui deve garantire la funzionalit, come proprio compito principale.
(per approfondimenti: http://www.retemmt.it/component/k2/item/173-le-operazioni-dellebanche-centrali-moderne-principio-n-4)

www.retemmt.it