Sei sulla pagina 1di 5

Mosler W WM commenta Varoufakis, secondo cui leuroexit greca sarebbe catastrofe.

WARREN MOSLER COMMENTA VAROUFAKIS, SECONDO CUI LEURO-EXIT


GRECA SAREBBE UNA CATASTROFE.
di Warren Mosler
12 feb 2015

Commenti di Warren Mosler


al testo del nuovo ministro delle finanze greco evidenziati in neretto
Mark Weisbrot ha sostenuto, per diverso tempo, che la Grecia deve cercare di emulare
l'Argentina; vale a dire, fare default sui suoi debiti, non come strategia di contrattazione che
ottenga un New Deal all'interno della zona euro, ma piuttosto, in un contesto di uscita completa
dalla zona euro e avvio di un percorso autonomo. Recentemente, Paul Krugman ha appoggiato
questa posizione (vedi http://krugman.blogs.nytimes.com/2012/05/15/more-on-greek-andargentine-exports/?src=tp&_r=0 e http://krugman.blogs.nytimes.com/2012/05/15/more-ongreek-and-argentine-exports/?src=tp). Penso che siano profondamente in errore.
Ci sono due argomenti contro la raccomandazione che la Grecia e l'Argentina siano abbastanza
simili per giustificare un percorso argentino per la Grecia. Ci sono quelli, come gli irriducibili del
Cato Institute e del FMI, che non hanno mai perdonato lArgentina per il fatto che sia sfuggita
con successo alle grinfie della velenosa austerity (e svalutazione interna) che il FMI aveva
imposto al paese in modo da sacrificare la prosperit di un intero popolo in nome dellinteresse
di creditori, rentiers e speculatori assortiti che avevano invaso il paese con i dollari (durante
l'era del currency board). Credetemi quando dico che io non sono uno di loro. Anzi, rendo onore
al popolo argentino per aver rovesciato un regime, e pi di un governo, che cercavano
disperatamente di sacrificare un popolo orgoglioso sull'altare dellausterit guidata dal FMI. No,
il mio criticismo verso l'idea che la Grecia possa interpretare unArgentina di oggi deriva dal
punto di vista che le circostanze la Grecia si trova ad affrontare oggi sono veramente diverse da
quelle dellArgentina dieci anni fa.
Le differenze tra i due casi, che rendono ridondante lanalogia, sono tre:
1a differenza: il potenziale delle esportazioni nellagire come ammortizzatori degli shock
[WM] Ammortizzatori degli shock per cosa? L'idea sostenere la domanda aggregata a livello
di piena occupazione con la politica fiscale.
Weisbrot e Krugman sottolineano, correttamente, che al culmine della crisi argentina, le sue
esportazioni (come percentuale del PIL) non erano molto diverse da quelle della Grecia. Sulla
base di questo argomento, respingono l'idea che l'Argentina sia riuscita a recuperare dopo il suo
default-svalutazione per mezzo di una crescita trainata dalle esportazioni.
Mentre piuttosto veritiero che la performance dellexport dellArgentina nel 2001 non fosse
affatto migliore rispetto alla Grecia doggi, fondamentale notare che l'export potenziale nel
2001 era di gran lunga superiore a quello della Grecia nel 2012. Con export potenziale intendo il
grado di sottoutilizzo di risorse produttive il cui impiego pu, potenzialmente, produrre beni e
servizi per i quali esiste una domanda effettiva. Nel 2001, le aziende agricole dArgentina si
trovavano miseramente a sottoprodurre beni primari che allepoca vedevano la loro domanda
andare alle stelle. In netto contrasto, risorse produttive inattive in Grecia non possono produrre
molto per [settori in, ndt] cui esista una domanda in crescita.
www.retemmt.it

Mosler W WM commenta Varoufakis, secondo cui leuroexit greca sarebbe catastrofe.

Prendete per esempio trasporti e turismo, menzionati da Paul Krugman come due fonti
potenziali di crescita delle esportazioni greche: entrambi sono in rapido declino! Inoltre, mentre
nel caso dell'Argentina, il suo vicino di casa (Brasile) stava entrando in un periodo di rapida
crescita, i vicini della Grecia non stanno mostrando tali segni di vitalit. Infatti, anche i nostri
partner commerciali tradizionali sono colpiti dalla recessione (contraendo la domanda di turismo
greco) mentre i paesi extra-UE (come la Russia) non possono, e non vorranno, bilanciare la
differenza in qualche misura apprezzabile.
[WM] Ci non significa che il PIL si ridurr dal momento che pu sempre essere sostenuto
dalla domanda interna tramite unadeguata politica fiscale.
Infine, su questa nota, Weisbrot e il suo co-autore Juan Antonio Montesino sostengono che la
crescita dell'Argentina non fu trainata dallexport, considerando che solo il 12% della sua
crescita del PIL per il periodo 2002-8 pu essere contabilizzato sotto la voce esportazioni. Con
tutto il rispetto, temo che una tale dichiarazione non possa essere fatta con facilit. Perch
impossibile separare nettamente gli effetti sul PIL delle esportazioni dagli effetti di una
domanda aggregata interna quando prendiamo in considerazione il fatto che la domanda interna
si basa interamente sugli spiriti animali" (cio sulle aspettative ottimistiche) degli investitori in
beni destinati consumo locale.
[WM] Non vero, gli aggiustamenti fiscali possono sempre sostenere la domanda interna ai
livelli di piena occupazione.
In parole povere, l'emergere di una forte domanda cinese di soia argentino, manzo, etc, in
concomitanza con la crescita del vicino Brasile, ha avuto un forte impatto sulla disponibilit di
investitori argentini a investire in attivit che hanno generato anche la domanda interna. In
breve, tale 12% stimato da Weisbrot semplicemente una sottostima colossale.
[WM] Sostenere la domanda interna non richiede detti 'investitori'.
Anche se il resto del mondo scomparisse per intero la Grecia potrebbe ancora facilmente
sostenere la domanda aggregata a livello di piena occupazione tramite unadeguata politica
fiscale.
2a differenza: la Grecia non ha valuta in cambio fisso con l'euro. Ha l'euro!
[WM] S, questo una differenza, ma non per niente un ostacolo.
Analisti come Krugman, Weisbrot e Rubini ribadiscono che la Grecia potrebbe beneficiare
enormemente da una svalutazione della sua moneta.
[WM] Un grosso taglio ai salari reali derivante dal deprezzamento della valuta come pu
essere considerato un guadagno dai progressisti? Piuttosto, beneficia gli esportatori nella
misura in cui riduce il tenore di vita reale di quelli che lavorano per vivere.
Di certo lo sarebbe. LArgentina, infatti, fornisce un brillante esempio di come una svalutazione
massiccia pu aiutare un Paese a sfuggire a una fase del ciclo di debito-deflazione.
[WM] Piuttosto molto pi progressista utilizzare un aggiustamento fiscale.
Come, del resto, fa l'Islanda. Tuttavia, ci che stanno trascurando che una cosa rompere un
www.retemmt.it

Mosler W WM commenta Varoufakis, secondo cui leuroexit greca sarebbe catastrofe.

ancoraggio di cambio fisso che collega la tua valuta ad un' altra valuta forte (come nel caso
dell'Argentina), o svalutare la tua valuta in regime di cambio fluttuante (come ha fatto
l'Islanda), e cosa piuttosto differente non avere valuta ma doverne creare una da zero.
Nel caso dell'Argentina il peso esisteva. Tutto ci che serv per svalutarlo fu annunciare che il
cambio fisso 1:1 con il dollaro era finito. Improvvisamente tutti i redditi e tutti i risparmi sono
stati svalutati della stessa percentuale. Notte. Fine della storia. Non fu piacevole ma pot
esser fatto.
[WM] Vero, e i redditi reali rispetto alle importazioni caddero del 70%, a vantaggio degli
esportatori.
Nel caso della Grecia semplicemente non pu accadere. E questo fa un mondo di differenza.
Perch? Per due ragioni importanti. In primo luogo, a causa del ritardo devastante nell'introdurre
una nuova valuta.
[WM] Non necessariamente.
In secondo luogo, a causa di quella che io chiamo la biforcazione tra lo stock dei risparmi e il
flusso dei redditi. Ma lasciatemi affrontare questi punti uno alla volta.
Il ritardo: colleghi della Bank of Greece mi dicono che ci vorranno mesi prima che gli sportelli
automatici siano provvisti di nuove dracme una volta che ottengano il via libera per stamparli.
Anche se occorressero settimane, un'economia non pu rimanere non-monetizzata per cos tanto
tempo, soprattutto quando gi nella rete di una profonda crisi, senza grandi disordini civili e un
effetto quasi mortale sull'attivit economica.
[WM] Primo, depositi bancari in dracme, carte di credito e debito, e assegni possono essere
disponibili quasi immediatamente.
Secondo, leuro pu essere usato per scambi liquidi fino a che vengano create banconote e
monete, agevolato dalla politica del governo come segue:
Se il governo della Grecia inizia a tassare e spendere in dracma usando le stesse quantit
nozionali come se lo facesse con leuro, ed il governo non forza la conversione di depositi
bancari in euro c' improvvisamente ampia carenza di dracme. Questo sar reso evidente
dagli operatori che cercano di vendere euro e acquistare dracme, e il governo pu
soddisfare [la richiesta, NDT] vendendo dracme in cambio di euro su base di uno ad uno. Ci
mantiene stabile la dracma a quel tasso e facilita l'utilizzo del contante in euro fino a che
non siano disponibili dracme in banconote e monete. Contemporaneamente il governo sta
accumulando euro che gli permettono di soddisfare le sue residuali obbligazioni in euro
come desiderato.
Biforcazione: Anche ignorando gli effetti paralizzanti del ritardo, non dobbiamo dimenticare che
la crisi in corso ha portato i risparmiatori greci a ritirare gran quantit di loro risparmi dalle
banche greche e inoltre a spostarli offshore (Londra, Ginevra, Francoforte) o ficcarli nei
materassi, o nasconderli nei congelatori (in 'mattoni' di banconote da 500). Ci significa che, dal
momento in cui addiveniamo a un'uscita dall'euro, lo stock dei risparmio sar in euro e il flusso
dei redditi e delle pensioni (una volta riaperte le banche) sar in dracme.
[WM] Da non dimenticare che le tasse correnti saranno pagabili in dracme, e la Grecia sta
attualmente avendo un avanzo primario, che significa che ci sar una grave carenza di
dracme nell'economia e un forte desiderio di vendere euro per acquistare dracme.
www.retemmt.it

Mosler W WM commenta Varoufakis, secondo cui leuroexit greca sarebbe catastrofe.

Quindi, a differenza dellArgentina, uneuro-exit greca porr un cuneo tra stock e flussi,
risparmi e redditi; con i primi rivaluti massicciamente rispetto ai secondi.
[WM] Eccetto il contro effetto delle passivit fiscali [tasse] denominate in dracme che
avranno come esito leffetto opposto apprezzamento della valuta se lasciata senza
controllo.
Inoltre, la stessa disponibilit di tali grandi quantit di risparmi in valuta 'forte', nelle mani del
Dimitri e Kiki medio per la strada, far s che il calo di valore della nuova dracma sar
improvviso (cosa che non accaduta in Argentina dal momento che anche la maggior parte del
risparmio era in pesos).
[WM] No, la diffusa esigenza di dracme avr come conseguenza che Kiki e Dimitri
venderanno gli euro per ottenere le dracme loro necessarie.
In breve, anche se trascuriamo la devastazione causata dal ritardo nell'introduzione della nuova
valuta (qualcosa di cui lArgentina non ha dovuto preoccuparsi), la nuova valuta sar deprezzata
assolutamente cos rapidamente a causa di questa biforcazione, portando alliperinflazione e
alla perdita della maggior parte dei guadagni competitivi che potremmo aver sperato dalla
svalutazione.
[WM] Non sono daccordo!!!
3a differenza: la Grecia perfettamente in grado di avvelenare l'acqua in cui sta nuotando
(Europa).
Quando lArgentina fece default e ruppe il regime di cambio fisso, gli effetti negativi sui suoi
partner commerciali (Cina, Brasile, etc), nonch sul pi ampio contesto macro-economico in cui
stava operando, furono trascurabili. Se la Grecia lascia l'euro, ad ogni modo, i risultati si
riveleranno certamente catastrofici per la nostra 'ecologia economica', e in un circolo senza fine
di feedback negativi, avvilupperanno la nostra nazione
[WM] Non se [la Grecia] capisce come sostenere la domanda interna tramite la politica
fiscale, e di certo usa un piano di lavoro garantito per una superiore stabilit dei prezzi.
Per cominciare, la Grecia deve uscire non solo dall'Eurozona, ma anche dall'Unione europea.
Questo non negoziabile ed inevitabile. Infatti, se lo Stato greco intende effettivamente
confiscare i pochi euro che un cittadino ha nel suo conto in banca e trasformarli in dracme di
minor valore, lei [lUE] potr trascinare il Governo Greco di fronte alla Corte europea e vincere
chiaramente la causa.
[WM] Come discusso in precedenza, fondamentale non forzare la conversione dei depositi
bancari euro per garantire una dracma forte al principio.
Inoltre, lo Stato greco dovr introdurre controlli alle frontiere e di capitale per impedire
l'esportazione dei risparmi in euro dei suoi cittadini.
[WM] Perch il Governo dovrebbe interessarsi del fatto che i suoi cittadini tengano gli euro
in banche greche o in banche fuori dalla Grecia? .
Cos, la Grecia dovr uscire dall'Unione europea.
www.retemmt.it

Mosler W WM commenta Varoufakis, secondo cui leuroexit greca sarebbe catastrofe.

[WM] Forse, ma non per questi motivi.


Mettendo da parte le conseguenze nazionali rispetto alla perdita dei sussidi agricoli, fondi
strutturali e, eventualmente, del commercio (in seguito alla possibile introduzione di barriere
doganali tra la Grecia e l'UE), anche gli effetti sul resto dell'Eurozona saranno catastrofici. La
Spagna, gi in un buco nero, vedr il suo PIL ridursi di oltre il tasso record corrente
deflazionistico della Grecia, gli spread dei tassi di interesse tenderanno al 20% in Irlanda e in
Italia
[WM] Non se la BCE sostiene la sua politica del fare quello che serve per evitare default
e, in poco tempo, la Germania decider di chiamarsi fuori (all'unisono con altri paesi in surplus).
Questa catena di eventi provocher una amara recessione nei paesi in surplus raccolti intorno
Germania, la cui valuta si rafforzer fino a bucare il soffitto, mentre il resto d'Europa
sprofonder nel pantano della stagflazione.
[WM] Non vedo questo come progressione logica.
Quanto saranno buoni questi sviluppi per la Grecia? Ti dico, caro lettore, che la risposta : non
saranno affatto buoni!
[WM] E, nemmeno, una logica conseguenza.
In breve, laddove la strategia default-svalutazione di Argentina e l'Islanda non ha avuto effetti
negativi per il contesto globale in cui dovevano esistere dopo la loro mossa audace, uneuro-exit
greca sar come avvelenare la piscina in cui dobbiamo nuotare.
[WM] Io non la vedo in questo modo se fatto secondo le mie proposte.
Epilogo
Questo significa che la Grecia deve sorridere e sopportare l'idiozia massiccia e misantropa del
pacchetto di salvataggio/austerit imposta su di essa dalla troika (UE-BCE-FMI)? Ovviamente no.
Dovremmo certamente fare default. Ma all'interno dellEurozona. (Vedi qui per questo
argomento.) E utilizzare la nostra disponibilit al default come strategia negoziale tramite cui
realizzare un New Deal per l'Europa (in un modo che ho scritto qui).
[WM] Questa strategia non discende dalla precedente analisi.
Lausterit UE stata un crimine di proporzioni epiche contro l'umanit e, sfortunatamente,
la Grecia potrebbe non avere le conoscenze necessarie per rovesciarlo.
Traduzione di Daniele Basciu

www.retemmt.it