Sei sulla pagina 1di 6

A Taranto, in zona sud, stato rilevato un sito in cui si sospetta

la presenza di una discarica abusiva sepolta che si estende per


due ettari. Sono richieste delle indagini del sito con un budget
disponibile di 10 000,00 .

Per verificare leventuale presenza di inquinanti necessario ricorrere


allesplorazione diretta del sottosuolo effettuando dei sondaggi.
Considerando che il territorio tarantino presenta una composizione
prevalentemente calcarenitica, preferibile adoperare una tecnica di
perforazione a rotazione, essendo questa idonea ad operare in ogni tipo
di terreno, cambiando solo il tipo di scalpello. In tal caso sar sufficiente
raggiungere una profondit di 5 metri per sondaggio.
La perforazione deve essere eseguita con recupero di campioni, anche
semidisturbati; sar quindi necessario utilizzare un carotiere doppio, in
quanto questo risulta essere pi adatto al prelievo di campioni in rocce
anche fratturate.
Potrebbe presentarsi, inoltre, leventualit che gli agenti inquinanti
abbiano raggiunto le falde acquifere: pertanto si devono posizionare dei
piezometri per capire innanzitutto a quale profondit si ferma lacqua,
per poi verificarne la composizione.
Le operazioni di perforazione dovranno essere condotte a velocit
ridotta per evitare il surriscaldamento del terreno e rigorosamente a
secco e mantenendo le battute di dimensioni omogenee e non
superiori a 100 cm.
Gli strumenti impiegati nelle operazioni devono garantire lintegrit
delle caratteristiche delle matrici ambientali; per di pi gli utensili
utilizzati dovranno essere decontaminati alla fine di ciascuna indagine,
tramite vapore o acqua calda in pressione.
Si eseguono dei prelievi di campioni di terreno a profondit prefissata
(su cui dovranno essere effettuate delle analisi chimiche) oltre a dei
prelievi di campioni di top-soil.
Una volta accertata la presenza della supposta discarica abusiva, si
attuano dei prelievi di campioni dai corpi discarica, con lintento di
verificarne il livello di contaminazione.
Le operazioni di prelievo dei campioni devono essere compiute evitando
la diffusione della contaminazione nellambiente circostante e nella
matrice ambientale campionata.
Le carote estratte nel corso della perforazione verranno sistemate in
apposite cassette catalogatrici. Sui bordi di ciascuna cassetta verranno
riportate le quote delle carote rispetto al piano campagna.

In conclusione, si realizzano:
3 sondaggi a carotaggio continuo esterni ai corpi discarica;

2 sondaggi a carotaggio continuo interni ai corpi discarica;


9 prelievi di campioni di terreno per analisi chimiche;
2 prelievi di campioni di acque sotterranee per analisi chimiche;
4 prelievi di campioni top-soil;
2 prelievi di campioni dai corpi discarica;
Analisi chimiche sui campioni.

VOCI

U.M.
Cad.

NUME
RO
1

PREZZO
()
1.800,00

Impianto di cantiere per perforazioni a rotazione, posa


in opera di piezometri, esecuzione prove di portata,
compreso lonere della eventuale formazione di piste e
piazzole
Installazione delle attrezzature di perforazione in
corrispondenza di ciascun punto di indagine, compreso
il primo, su aree pianeggianti, per distanze fino a 300
mt luno dal successivo, compreso lonere dello
spostamento e del lavaggio di carotieri e aste onde
evitare leventuale trasporto di contaminanti da un foro
allaltro
Perforazione ad andamento verticale eseguita a
rotazione a carotaggio continuo di diametro 100 mm.,
in terreni a granulometria medio-fine quali sabbie,
sabbie limose, limi, limi sabbiosi, argille con presenza
di eventuali livelli calcarenitici, per profondit da m.
0,00 a m. 20,00 dal p.c., incluso lonere di eventuali
rivestimenti metallici provvisori , incluso lonere del
riempimento dei perfori con miscela cementizia a fine
Prelievo di campioni rimaneggiati per analisi chimiche
nel corso dei sondaggi a rotazione, compresi gli oneri
per la quartatura, il confezionamento, la fornitura dei
contenitori e le operazioni di identificazione e loro
conservazione entro contenitori trasparenti chiusi
ermeticamente e trasporto al laboratorio chimico. Per
profondit comprese tra 0,00 e 40,00 m. dal p.c.
Prelievo di campioni rimaneggiati come al precedente
punto 4, ma destinati alle controanalisi di verifica ARPA
o a successivi controlli
Prelievo di campioni di terreno top-soil per analisi
chimiche a mezzo paletta meccanica compresi gli oneri
per la quartatura, il confezionamento, la fornitura dei
contenitori e le operazioni di identificazione e loro
conservazione entro contenitori trasparenti chiusi
ermeticamente e trasporto al laboratorio chimico
Prelievo di campioni di terreno top-soil per analisi
chimiche come al precedente punto 6, ma destinati alle
controanalisi di verifica ARPA o a successivi controlli
Campionamento di acque sotterranee per analisi
chimiche mediante lutilizzo di campionatore di Bayler,
comprese le operazioni di spurgo di almeno tre volumi
dacqua, gli oneri per il confezionamento, la fornitura
dei contenitori, le operazioni di identificazione,
conservazione e trasporto al laboratorio chimico. Per
campioni prelevati a profondit tra m. 0,00 e 40,00 dal p.c.
Campionamento di acque sotterranee per analisi
chimiche idem come al precedente punto 10, ma
destinati alle controanalisi di verifica ARPA o a
successivi controlli

Cad.

120,00

m.

56,00

Cad.

8,00

Cad.

8,00

Cad.

10,00

Cad.

10,00

Cad.

25,00

Cad.

25,00

Fornitura di cassetta catalogatrice di dimensioni


1,00x0,5x0,1 m. idonea alla conservazione di m. 5 di
carotaggio, compresa la documentazione fotografica in
duplice copia. Per ciascuna cassetta

Cad.

28,00

VOCI

U.M.
m.

NUME
RO
6

PREZZO
()
45,00

Cad.

120,00

Pozzetti di protezione delle dimensioni minime interne


di cm. 40x40x40, realizzati in modo da isolare
perfettamente eventuale strumentazione da acque
piovane o di scorrimento superficiale, completi di
coperchio pesante, chiusura a lucchetto, compreso il
fissaggio a calcestruzzo
Rilievo del livello di falda nei piezometri con luso di
scandagli limitatamente al periodo di durata dei lavori

Cad.

13

120,00

Cad.

10,00

Esecuzione di prove di permeabilit tipo Lefranc, con


individuazione dei parametri relativi a permeabilit (K,
m/s) e Trasmissivit (T, m2/s)

Cad.

300,00

Prestazioni in cantiere di un tecnico chimico o geologo


specializzato che curi i campionamenti, la redazione
dei verbali di campionamento, l'etichettatura dei campioni
etc.

Giorn
o

372,00

Installazione entro fori di sondaggio o di alesaggio di


piezometro a tubo aperto in PVC di diametro 4,
finestrato mediante microfessurazione in
corrispondenza dellacquifero, compresa la formazione
del dreno e dei tappi impermeabili, la fornitura dei tubi
di collegamento, la cementazione dellintercapedine tra
perforo e tubo piezometrico. I piezometri dovranno
fuoriuscire cm. 30 sulk p.c. ed essere infissi per almeno
cm. 20 nello strato impermeabile sottostante il primo
acquifero incontrato
Operazione di spurgo dei piezometri con uso di air lift

TOTALE

7.706,00

Futura Giannattasio
Manuela Fichera