Sei sulla pagina 1di 16

Tutti i diamanti in Far Cry 2

Nella vasta e maestosa mappa in cui si svolgono le vicende di “Far Cry 2” è possibile trovare 221 valigette contenenti
diamanti grezzi. Essendo ambientato in Africa, questo crudo e magnifico sparatutto, e soprattutto in un (inventato)
Paese devastato da una guerra civile, i diamanti sono usati dai vari contatti per pagare i servizi del protagonista, che
saranno poi utilizzabili per comprare le armi e i relativi potenziamenti nell’armeria, una volta sbloccati.
Ho deciso di fare una guida con tutte le varie mappe, con la posizione delle varie valigette, che aggiungerò al blog come
interventi man mano che li troverò. Una volta trovate, creerò anche una lista con la posizione delle audiocassette del
giornalista, sparse nel gioco, ma solo quando le avrò tutte.
La mappa del gioco è divisa in tre regioni: Leboa-Sako a Nord, Bowa Seko a Sud ed il deserto a dividerli.
Per capire meglio la disposizione delle nove mappe che formano ognuna delle due regioni, potete guardare lo schema
qui sotto:

Esistono anche altre mappe, solitamente desertiche e impraticabili, che formano una sorta di corona che delimita in
maniera più realistica il vero mondo di gioco ma, non essendoci diamanti da ricercare, non le includo nella lista.
Ognuna di esse la battezzerò indicando la sua posizione, più le varie sotto mappe dettagliate che si trovano al suo
interno. E proprio le varie sotto mappe dettagliate, essendo a loro volta suddivise in una griglia, userò la stessa per
meglio indicare la posizione delle valigette:

Consiglio di seguire le mie indicazioni all'inizio del gioco, per poter avere i diamnati necessari a comprare armi migliori
e potenziamenti come la fiala aggiuntiva, per quanto riguarda la regione Settentrionale, e continuare con la regione
Meriodionale quando siete giunti a metà del gioco, allo sblocco della stessa, magari dopo che avete terminato le
missioni dell’armeria. Comunque è ovvio che quando seguite le mie indicazioni dovrete avere in funzione anche il
navigatore, o potreste girare attorno ad una valigetta senza vederla.
Un altro paio di cose: la sigla (ZO) all’inizio della descrizione della posizione di alcune valigette significa che l’area in
cui si trovano è presidiata da nemici armati e che potreste doverli eliminare per poter recuperare i diamanti; alle volte è
possibile, specialmente di notte e se avete il potenziamento della mimetica, recuperare i diamanti senza lasciare nemici
a terra. Uso il termine montagna per indicare le zone non scalabili (quelle che sulla mappa vengono indicate in
marrone), mentre le colline sono le zone di terreno più alte ma comunque raggiungibili a piedi. Infine, con nascondiglio
o rifugio intendo le case sicure in cui è possibile salvare la partita, mentre le catapecchie sono gli edifici di lamiera che
si incontrano nel gioco.
Naturalmente, se volete sbloccare l’obiettivo riguardo il ritrovamento di tutti diamanti, dovrete anche terminare tutte le
missioni, comprese quelle che vengono impartite allacciandosi al ripetitore della rete dei cellulari.
Tutti i diamanti in Far Cry 2: la mappa Nord Ovest della regione Settentrionale

Principalmente caratterizzata dalla savana, questa mappa presenta a Sud il negozio d’armi e a Nord
la fermata dell’autobus. Il PetroSahel ed il North Railyard si trovano lungo la ferrovia, mentre la
fattoria Cattle Xing si trova ad Est.
Posizione delle valigette:
- (ZO) Sotto il ponte accanto al posto di blocco a Sud di Cattle Xing.
- (ZO) In un piccolo locale chiuso con assi nell’edificio di mattoni, nel posto di
blocco ad Est di North Railyard.
- Appena a Nord della valigetta precedente, all’interno di un pullman ribaltato
fuori dalla carreggiata.
- (ZO) Al centro della mappa, dove c’è una baracca solitaria ad Ovest di Cattle
Xing.
- A Nord della stazione dei pullman, appena oltre la ferrovia, ai piedi di un
baobab.
- (ZO) Sul vagone del treno a PetroSahel. Prendete il camion e mettetelo a fianco
al vagone dalla parte dei grossi serbatoi (cosicché, se doveste cadere senza arrivare sul vagone vi
fareste solo male), quindi salite sul serbatoio centrale e cercate di saltare sul tetto del vagone.
Meglio farlo dove il parapetto è rotondo per arrivare all’angolo del vagone.
- A Sud del rifugio più a Nord, all’altezza del lago ad Est. La valigia si trova sulla sommità di una
collinetta con diversi sassi.
- A Sud di PetroSahel, tra le due montagne, sotto ad una tettoia.
- (ZO) Sempre a Sud di PetroSahel, poco più ad Est della precedente, nel valico tra le montagne, in
cima ad una rudimentale piattaforma di osservazione.
- (ZO) Dietro alla montagna di copertoni nel posto di blocco più a Nord.
- (ZO) Al centro del laghetto c’è un auto affondata (non chiedetemi come ci è arrivata fin lì…) sul
cui tettuccio c’è una valigetta.
- (ZO) Nella fattoria Cattle Xing, andate nel capanno alla casella C2 e distruggete le assi per
entrarvi.
- (ZO) Ad Ovest di Cattle Xing c’è una baracca in cima alla collina, sul cui divano c’è una valigetta.
- (ZO) Nel North Railyard, tra le caselle C2 e C3 è presente un vagone sul cui tetto è sita una
valigetta. Salite sul tetto della rimessa e saltate giù, attraverso i vuoti tra le lamiere, dove si trova la
valigetta.
- Lasciatemelo dire, gente: questo è gramo. A Nord di North Railyard c’è un bivio: ad Ovest di
quest’ultimo ci sono alcuni grossi massi, e sopra uno di essi, quello più Settentrionale, c’è una
valigetta. Impossibile da raggiungere “a piedi”, è necessario recuperare un deltaplano che, guarda
caso, è nella zona. Ma, a differenza di altri casi non è puntato verso la valigetta. Andate quindi sulla
montagna a Sud Ovest di PetroSahel, nelle vicinanze di dove si trovava un’altra valigetta, e usate il
deltaplano sulla sommità della montagna lanciandovi nel vuoto, costeggiandone il lato Orientale e
quindi quello Meridionale, cercando di stare abbastanza lontani dalle pareti rocciose. In vista del
masso, dirigetevi verso di lui e cercate di atterrarvi sopra. Se temete di non riuscire a trovarlo
prendete una macchina, mettetegliela vicino e datele fuoco: le fiamme, quando sarete in volo,
saranno il vostro faro.

.
Tutti i diamanti in Far Cry 2: la mappa Nord della regione settentrionale

Subito a Nord della città di Pala, questa mappa presenta una morfologia prevalentemente montuosa,
in cui strette valli permettono di raggiungere le varie località sempre con il rischio di una imboscata.
L’unica località di una certa rilevanza è il villaggio lacustre di Shwasana, mentre ad Est dello stesso
è presente un insediamento senza nome. A Nord il deserto segna la fine del Paese.
Posizione delle valigette:
- (ZO) Nella parte settentrionale del lago che ospita Shwasana, c’è un edificio
solitario semiaffondato. La valigetta si trova all’interno.
- (ZO) Nella zona occidentale dello stesso lago, tra le rocce, è presente uno stretto
passaggio. In cima ad esso, sopra una cassa, troverete la valigetta.
- Risalendo la strada a Nord di Shwasana, quasi giunti all’incrocio, s’incontra una
specie di terrazza in legno, sotto la quale è presente una valigetta.
- Nell’incrocio subito a Nord di Shwasana, seguite la strada settentrionale per
raggiungere un pullman distrutto (da non confondere con il camion bruciato ad
Est), sopra il quale è recuperabile una valigetta.
- Ad Est del rifugio a Nord c’è una catapecchia. Dateci un’occhiata.
- In una miniera dietro al negozio d’armi.
- Dietro ad un masso a Nord del laghetto nel deserto.
- Ad Est del posto di blocco al centro della mappa, appena sopra il nascondiglio, in una catapecchia.
- (ZO) Nel villaggio ad Est, in una catapecchia.
- (ZO) A Nord Ovest del villaggio, lungo la strada, troverete una catapecchia: sul tetto è presente
una valigia. Usate lo scheletro del camion per raggiungerla.
- (ZO) Sotto al ponte a Sud della mappa.
- (ZO) Lungo il fiume è presente un posto di blocco. Eliminate i nemici presenti e cercate sul muro
della montagna a Sud: dovrete scalare un paio di “scalini” di roccia.

Tutti i diamanti in Far Cry 2: la mappa Nord Est della regione Settentrionale

Soprattutto dominata da una montagna, questa mappa è transitabile esclusivamente nelle zone Est e
Nord, per la maggior composto dalle sabbie del deserto e per una piccola striscia dalla savana e
dalla foresta pluviale. In quest’area sono presenti tre sottomappe, il forte, Goka Falls e l’oasi:
mentre le prime due sono pesantemente sorvegliate da guardie armate, in particolare la seconda,
l’ultima è letteralmente deserta, se non durante una missione.
Posizione delle valigette:
- A Nord del forte, al limitare del deserto, sotto un grosso masso eretto.
- A metà strada tra la stazione dei pullman ed il posto di blocco più vicino, in una
casa di legno.
- Ai piedi del baobab nella casella C4 dell’oasi.
- (ZO) All’interno del forte, nella casella C3, in una nicchia interna del muro
perimetrale.
- (ZO) Nel forte, salite sulla sommità di una delle torri e, con il binocolo od il
mirino del fucile di precisione, osservate verso Nord Est, sulle montagne che
rinchiudono lo spazio antistante il forte. Vedrete una catapecchia: al suo interno
c’è una valigetta. Uscite dal forte usando la porta “di servizio” ad est, e vi
ritroverete di fronte una roccia che si protrae verso un’altra, come se fossero un ponte la cui parte
superiore è mancante. Dovrete attraversarlo correndo (e con correndo intendo proprio correre o non
ce la farete) e saltando al momento giusto. Il rischio di cadere di sotto è elevato. Una volta di là,
svoltate a sinistra e scendete il declivio, quindi raggiungete la catapecchia e prendete il diamante.
- Una valigetta si trova a Goka Falls, nella cascata, ma non sotto bensì dietro, su una terrazza
sopraelevata. Risalite a nuovo o con un’imbarcazione il fiume, quindi dove c’è un albero caduto
scendete e usate degli scalini di roccia per salire all’altezza dell’albero. Usate quindi lo stesso per
attraversare il fiume e dirigetevi dietro alla cascata.
- (ZO) A Nord Ovest della mappa è presente una larga valle in cui si trova Goka Falls.
Attraversandola, il navigatore vi indicherà la posizione di una valigetta, posta su un terrazzo della
montagna, all’interno di una tettoia, irraggiungibile a piedi. Per poterne avere accesso è necessario
l’uso di un deltaplano, che potrete trovare a breve distanza: risalite la montagna a fianco e
raggiungetene la cima, dove si trova una casa in legno (esatto, quella protetta da una dozzina di
nemici armati fino ai denti e per nulla felici di vedervi). Dopo aver ripulito la zona, dirigetevi verso
il ponte sospeso, ma non attraversatelo: andate verso la cascata e, su un costone di roccia nascosto
da alcuni alberi, apparirà il tanto agognato deltaplano. Usatelo e atterrate dove si trova la valigetta
(semplice, vero?).
- Questo è abbastanza difficile da trovare, essendo all’interno di una valle non segnata sulla mappa
e nascosta dietro ad alcuni massi. Per prima cosa la posizione dell’area: ad Est del forte e a Nord
Ovest della stazione dei pullman ci sono due catapecchie abbandonate lungo la strada.
Raggiungetele, quindi, seguendo la strada andate verso Sud, fermandovi prima di arrivare
all’incrocio, diciamo all’altezza del cartello pubblicitario; giratevi verso destra e andate verso
l’albero secco, procedendo in quella direzione fino a raggiungere una “rampa” erbosa tra grossi
massi. Raggiunta la sommità della “rampa”, giratevi nuovamente verso destra e, superando la larga
passerella di roccia, raggiungete uno spiazzo erboso: ora giratevi a sinistra e, attraversando la stretta
valle, raggiungete la macchina (ma volano, in Africa, le macchine?) dove troverete la valigetta.
Facile, vero? Se non ci doveste riuscire, chiamate la Nasa e chiedetele gentilmente di farvi una foto
satellitare della zona e di mandarvela a casa, con un cerchiolino sulla macchina che state cercando.
- (ZO) All’interno dell’edificio in legno sull’isoletta nel fiume a Sud Est.

Tutti i diamanti in Far Cry 2: la mappa Ovest della regione Settentrionale

Questa mappa, caratterizzata dal fiume che raggiunge ogni luogo d’interesse, ospita la stazione di
polizia, occupata da soldati, tra cui un cecchino ed un artigliere con un RPG, ed il “Scrap salvage”,
una discarica di auto in cui vengono riparate le auto, circondata dalla giungla.
Posizione delle valigette:
- Facilissima: andate dove c’è la scritta “15” in cima alla mappa e cercate una
macchina bruciata accanto ad un fuoco da campo.
- (ZO) In una catapecchia con le porte inchiodate appena ad Ovest del posto di
blocco fluviale più a Nord.
- (ZO) Sul tetto di una delle case nel posto di blocco fluviale più a Nord.
- (ZO) Dietro la cascata nei pressi del rifugio più a Nord Est.
- A Nord, sotto il ponte della ferrovia.
- Sopra la tettoia accanto al ripetitore della rete dei cellulari.
- Dall’altra parte della “baia” in cui sorge il posto di blocco a Sud della stazione
di polizia c’è una montagna. Lì si trova una macchina (come ci è arrivata?) con
una valigetta, raggiungibile usando un tronco d’albero abbattuto per superare le
rocce che bloccano il vostro passaggio.
- (ZO) Nel posto di blocco più a Sud, la valigetta si trova in uno dei condotti di cemento
abbandonati sulla riva del fiume.
- A Sud Ovest del rifugio più a… ehm… Sud Ovest, dove la montagna rientra. Risalite gli scalini di
roccia e raggiungete una tettoia.
- A Nord della stazione di polizia, lungo il valico tra le montagne. Usate il tronco dell’albero per
superare i massi e saltate nel fosso sottostante.
- (ZO) Sul tetto di una delle case nella casella B3 della stazione di polizia. Usate le casse appoggiate
alla casa a fianco per raggiungere il tetto. Zona ostile, considerando la quantità di nemici, il
cecchino ed il tizio con l’RPG, è un eufemismo.
- (ZO) Seguendo la strada che va a Sud Est dal posto di blocco a Nord Ovest, al primo incrocio
troverete una valigetta all’interno del pullman bruciato.
- (ZO) In mezzo alle rocce, vicino alla strada che affianca il rifugio più a Sud Est.
- (ZO) Nell’unico pullman bruciato presente nella casella C4 della mappa dello Scrap Salvage.
L’unico ingresso è protetto da assi incredibilmente rumorose quando si distruggono e potrebbero
allarmare qualche guardia.
- (ZO) Nella mappa dello Scrap Salvage, nella parte inferiore sinistra della casella C2, nonostante
non sia segnato, è presente un container la cui valigetta, all’interno custodita, è raggiungibile
passando per l’ennesimo pullman bruciato.

Tutti i diamanti in Far Cry 2: la mappa centrale della regione Nord

Qui è dove cominciate il gioco, incontrando il vostro obiettivo da eliminare, lo Sciacallo. Pala è una zona in cui vige il
cessate il fuoco, per cui vi basterà sparare un solo colpo, anche in aria, per ritrovarvi contro tutti quelli presenti nella
zona. Nella chiesa è presente un parroco che potrà rifornirvi di medicinali.
Un’ultima cosa: non cercate i diamanti prima di avere completato il tutorial, perché il navigatore non segnala le
valigette se non la prima.
Posizione delle valigette:
- La prima valigetta, con ben 10 diamanti, la troverete quando il vostro “nuovo amico” vi
spiegherà come cercarle. La posizione potrebbe essere nel macello, nel Fresh Fish,
nell’allevamento di galli o a Lumber, a seconda di quale delle due fazioni vi abbia
catturato/salvato quando avete tentato la fuga da Pala all’inizio del gioco. Sarà inutile andare a
cercare nelle altre postazioni perché non vi troverete nessuna valigetta.
- Bar di Mike (ma poi ‘sto Mike chi l’ha mai visto?): nella catapecchia vicino al molo. 2 diamanti.
- Lungo la strada che collega Pala al Bar di Mike, appena usciti dalla città, è presente a fianco alla
carreggiata una macchina bruciata. Ad una decina di metri ad Ovest di quest’ultima, c’è un’altra
auto con un diamante.
- (ZO) A Pala una valigetta si trova nella zona ad accesso vietato in basso a destra. Entrate di notte
quando non è sorvegliata, quindi uscite dalla città per far perdere le vostre tracce.
- (ZO) Come prima, ma in altro a sinistra.
- Sulla riva del fiume, a metà strada tra Pala ed il nascondiglio ad Ovest.
- A metà strada tra Pala e Fresh Fish, accanto ad un’auto bruciata contro un albero vicino alla montagna a Nord.
- Prendendo la strada che va ad Est da Fresh Fish, troverete un sentiero che risale la collina. Nel punto più alto, accanto
a delle casse, scorgerete una valigetta.
- Nella montagna a Sud del nascondiglio più a Nord è presente una catapecchia con una valigetta. Non potete
raggiungerla se non andando dall’altra parte del fiume ed usando il deltaplano. Planate oltre il corso d’acqua senza
modificare la direzione di partenza, quindi scendete quando avvistate la catapecchia.
- Sul tetto della catapecchia a Nord del macello. La scala si trova sul retro.
- Ad Est del macello, prima di arrivare al ponte. Dove la strada fa la curva, andate a Sud, verso l’”insenatura” della
montagna, trovando un’auto carbonizzata.
- All’interno della catapecchia tra il Bar di Mike e l’allevamento di galli.
- Ad Est del posto di blocco più ad Est, in un cumulo di massi, su un tronco d’albero.
Tutti i diamanti in Far Cry 2: la mappa Est della regione Settentrionale

Mappa prevalentemente dominata dalla foresta, presenta due sottomappe molto presidiate, “Private
Property” e “OGC”, che entrambe costudiscono alcune valigette.
Posizione delle valigette:
- A metà strada tra il rifugio ed il posto di blocco più a Sud Ovest, all'interno di
un pullman in cima ad una collina nella jungla. Se poi qualcuno mi spiegasse cosa
ci fa un pullman in un cratere in un posto simile... O è caduto dalla montagna...
- Raggiungete le cascate del laghetto più a Sud della mappa, quello vicino al
posto di blocco.
- A Nord del negozio d'armi, appena oltre il rifugio.
- (ZO) Nella casella D2 della mappa di "Private Property": appena entrate da Sud,
superate il posto di blocco, quindi abbandonate la strada principale e seguitene
una che si dirige in una pozza d'acqua, ma invece di raggiungere la pozzanghera
seguite la passerella di rocce.
- (ZO) Nella casella C2 della mappa "Private Property", sul tetto di una delle due costruzioni ad
Ovest della casa coloniale.
- (ZO) Nella casella A1 della mappa "Private Property": giungete al rifugio, quindi scalate le rocce
sul retro, fino a raggiungere un piccolo terrazzo erboso.
- Sulla costa del fiume, tra "Private Property" ed il rifugio appena ad Est.
- (ZO) Sopra le rocce a Nord del posto di blocco ad Oriente di "OGC".
- (ZO) All'interno della catapecchia nella casella B2 della mappa "OGC". L'ingresso è sul tetto.
- A Sud dell'"OGC" c'è una montagna che ne fa da scudo, al cui interno passa un sentiero.
Attraversate il sentiero e troverete su un ceppo una valigetta.
- Nella catapecchia sulla strada a Sud Est.
- A Sud del rifugio più a Nord Est, sopra un'auto bruciata a ridosso della montagna.

Tutti i diamanti in Far Cry 2: la regione Sud Ovest della regione Settentrionale

Zona di collegamento con la regione meridionale, quest’area non presenta sottomappe. Poco
controllata dalle forze militari, ha un grosso lago che rompe la monotonia della savana.
Posizione delle valigette:
- (ZO) In un vagone accanto al rifugio più a Sud.
- (ZO) In una catapecchia sulla riva Sud Est del laghetto tra le due montagne più
ad Oriente.
- (ZO) Sul tetto dell'edificio nel posto di blocco nell'entroterra.
- Ad Est del rifugio più a Nord, oltre la strada, vicino ad una pozza.
- Ad Est del rifugio nel lago, sulla costa, in una grossa formazione rocciosa.
- (ZO) Sul tetto della catapecchia nel porticciolo del posto di blocco lacustre.
- Sul retro dell'edificio solitario a Sud.
- Ai piedi di una roccia sulla riva della "grossa pozzanghera" a Nord Est del
negozio d'armi.
- A Sud Ovest del negozio d'armi è presente una montagna che s'innalza nel deserto: la valigetta si
trova su un'auto bruciata sita ad Occidente dell'altura.
- Alla base di una roccia acuminata a Nord Ovest del rifugio più Occidentale.
- A Nord Ovest del lago, nella prateria, c'è lo scheletro di una casa probabilmente mai costruita, al
cui interno è possibile trovare una valigetta.
- Addentratevi lungo la valle che ospita il rifugio più a Nord: oltre una curva nascosta dalla roccia,
troverete una valigetta.
Tutti i diamanti in Far Cry 2: la mappa Sud della regione settentrionale

Questa mappa, caratterizzata dalla savana e da poche montagne che creano lunghi corridoi
pattugliati da jeep armate, è quella in cui si inizia per davvero il gioco: l’aeroporto si trova in una
pianura attraversata da un torrente e controllata da un cecchino posto su una torretta nei pressi della
pista s’atterraggio. Più a Nord è presente un grosso edificio, il “Cleas Product”, scarsamente
protetto.
Posizione delle valigette:
- (ZO) Sotto il ponte a Nord.
- (ZO) Sotto all’edificio in legno che costituisce il posto d blocco nella gola a
Nord Est.
- Accanto alla cascata che alimenta il laghetto vicino al rifugio a Nord Est.
- (ZO) Dietro al rifugio a Nord Est.
- (ZO) Sotto il porticciolo del posto di blocco del guado.
- Sull’isoletta all’altezza di Cleas Products.
- (ZO) Sul tetto del camion all’interno dell’edificio più grande nel Cleas Products.
- (ZO) Sul tetto di una catapecchia nel posto di blocco a Sud di Cleas Products.
- Seguendo la ferrovia che scende verso Sud da Cleas Products, prima
d’incrociare la strada mappata, c’è un minuscolo laghetto, dove troverete una valigetta.
- (ZO) All’interno del container nella casella C3 dell’aeroporto.
- (ZO) Ad Est dell’aeroporto, proseguendo lungo la direzione della pista d’atterraggio, c’è una
macchina schiantata contro un albero.
- All’altezza della lunga isola sul fiume, appena ad Ovest della strada che costeggia il corso
d’acqua, dietro ad una roccia, nella zona con auto bruciate.

Tutti i diamanti in Far Cry 2: la mappa Sud Est della regione Settentrionale

Una delle mappe più pericolose della regione Settentrionale, ospita Mokuba, una baraccopoli
sorvegliata da decine di soldati, armati fino ai denti ed un RPG che controlla l’area dell’alto, ed un
oasi, disabitata e senza strutture. Il lago, pur non essendo pattugliato con le imbarcazioni, ospita
diverse guardie armate.
Posizione delle valigette:
- Dietro alla stazione dell’autobus
- (ZO) A Nord del nascondiglio più ad Est e ad Est del posto di blocco più a Nord,
nel punto d’incontro c’è un pullman distrutto con una valigetta ed una cassetta.
- A Nord del posto di blocco più a Nord, sulla sommità di una collinetta a Nord
del laghetto.
- Ad Ovest dell’oasi, nella valle tra le due montagne più a Sud.
- (ZO) A Mokuba, nella casella B3, all’interno dell’autobus.
- Lungo la strada a Sud Ovest che porta all’esterno della mappa, sulle rive del
lago c’è una tettoia con una valigetta.
- A Nord dell’edificio solitario nella zona Sud Ovest.
- A Sud di Mokuba, appena a Nord del laghetto e subito ad Ovest del posto di blocco più a
Occidente, sulla montagna è presente una valigetta irraggiungibile a piedi. Raggiungete l’edificio
isolato a Sud Ovest e percorrete la strada verso Est: prima di raggiungere la montagna ai piedi della
quale si trova un posto di blocco, potete vedere su una terrazza rocciosa alla vostra sinistra un
deltaplano. Usatelo e correggete leggermente la traiettoria verso destra: se tutto va bene, dovreste
atterrare proprio nei pressi della valigetta.
- (ZO) Nel camion carbonizzato nel posto di blocco a Sud dei Mokuba.
- A Nord dell’Oasi, dove la montagna più ad Est forma una specie di “golfo”.
- Ai piedi di una roccia acuminata, nella casella B3 della mappa dell’Oasi.
- Dall’edificio solitario andate a Sud, attraversando la gola tra le due montagne, quindi proseguite
fino a quando la savana lascerà il posto al deserto: svoltate ad Est e vedrete una specie di passerella,
prima erbosa e poi di roccia, che segue la montagna. Seguitela e, quando sarete a Nord Ovest del
rifugio, troverete l’ultima valigetta.

Tutti i diamanti in Far Cry 2: la mappa desertica


Mappa di transizione tra la regione Settentrionale e quella Meridionale, non ospita sotto
mappe né nemici, escludendo due pattuglie sulla strada. La mappa è composta
esclusivamente dal deserto e non è liberamente esplorabile se non nella zona più vicina alla
strada od alla ferrovia.

Posizione delle valigette:


- Seguite la ferrovia nella parte Settentrionale della mappa fino a dove finisce
nelle dune: la valigetta è nel vagone.
- A Nord Ovest, tra la strada e la ferrovia, controllate nel pullman bruciato.
- Appena a Sud del caricamento che divide la mappa, sulla strada che attraversa il
deserto s'incontra un dune buggy, dietro al quale c'è un pezzo di edificio crollato.
Sul tetto c'è una valigetta raggiungibile usando il cofano di un auto come aiuto.
- Come a Nord, anche nel Sud seguite la ferrovia fino a quando si perde nelle
dune (attenzione perché non finisce dove sembra ma ce n'è un altro pezzo più
avanti): qui, sui binari, troverete una valigetta.

Tutti i diamanti di Far Cry 2: la mappa Nord Ovest nella regione Meridionale
La mappa Nord Ovest è la prima che si raggiunge una volta oltrepassato il deserto che
separa le due regioni che formano il mondo di gioco. Con un solo posto di blocco e due
rifugi, non presenta una quantità di nemici molto elevata, se non quelli che si trovano
lungo la strada che da Nord porta a Sud. Qui è presente anche una città, Sefapane, l’unica
sottomappa, in cui è possibile rifornirsi di munizioni, esplosivi, molotov e fiale con la
sicurezza del cessate il fuoco.

Posizione delle valigette:


- All'ultimo piano del campanile di Sefapane.
- Dal rifugio sul fiume, raggiungete l'altra riva, quindi andate a destra, usando i
massi ed un ponte fatto con due tronchi.
- A Sud Est del rifugio lungo la strada, oltre il pullman bruciato.
- (ZO) Seguendo la strada che va a Sud, dopo il rifugio, sul tetto dell'ennesimo
pullman bruciato.
-Su una roccia sulla riva del laghetto a Sud Ovest della stazione dei pullman,
vicino ad una picca con un teschio bovino.
- (ZO)A Nord dell'edificio solitario vicino al laghetto, sopra delle rocce.
- A Sud Ovest del negozio d'armi, in un vagone del treno nel deserto.
- Lungo le pendici Settentrionali, tra alcuni grossi massi, della montagna a Sud Est c'è un grosso
fuoco da campo, non custodito, accanto al quale è presente una valigetta.
Tutti i diamanti in Far Cry 2: la mappa Nord della regione Meridionale
Una delle zone più pericolose dell’intero gioco, questa presenta tre sottomappe tutte
pesantemente controllate: il villaggio Dogon, insediamento sulle pendici di una montagna,
è protetto da un mortaio che è salutare eliminare per primo sulla lunga distanza; Sediko,
altro villaggio con un cecchino e diverse guardie, che tengono prigioniero un amico (nel
secondo piano dell'edificio più grande tra le caselle B3 e B4); infine l’avamposto, che
controlla il fiume nelle vicinanze della sua foce. A questi va aggiunto un minuscolo
villaggio nella zona Settentrionale, anch’esso ben protetto.

Posizione delle valigette:


- Nell'estremità Nord Est, oltre la montagna, dove c'è un auto abbandonata.
- A Nord, lungo la strada, sotto il pannello pubblicitario.
- Nell'estremità Nord Ovest, a ore 10-11 rispetto al rifugio, dove c'è una pozza
d'acqua con degli gnu, all'interno di una casa in fango.
- A Sud del rifugio a Nord Est, nel villaggio, alla foce del fiume.
- Partendo dal ripetitore andate ad Est, fino a giungere ad un capanno in legno con
un dune buggy. Proseguite costeggiando la montagna davanti a voi, fino a quando
incontrerete alcune giovani piante: passateci in mezzo e troverete una piccola e
corta grotta in cui si trova una valigetta. Potreste anche perdere il segnale mentre vi
avvicinate.
-Accanto al ripetitore c'è un deltaplano. Avvicinatevi ad esso e, usando il cannocchiale o l'ottica del
fucile di precisione, guardate in direzione di Sediko. Vedrete una tettoia di paglia con una valigetta:
usate il leggero aeromezzo per raggiungerla in volo. No, non potete usare la scala a terra per
arrivarci.
- (ZO) Nella casella B1 della sottomappa dell'avamposto, in una macchina distrutta. Di notte e
stando bassi potreste recuperare la valigetta senza ingaggiare combattimento con i nemici.
- (ZO) Ad Ovest dell'avamposto c'è un minuscolo villaggio ben protetto. La valigetta si trova al
primo piano di una casa senza tetto: per raggiungerlo saltate dalla roccia accanto alla casa su
palafitta storta sulla tettoia di paglia, quindi nell'abitazione .
- Tracciando una linea immaginaria tra l'avamposto ed il rifugio più a Sud ed un'altra tra il ripetitore
ed il posto di blocco accanto al Villaggio Dogon, nel punto d'intersezione tra queste due linee si
trova una macchina bruciata contro un albero al cui interno c'è una valigetta.
- (ZO) Nella casella B3 del villaggio Dogon, sul tetto dell'edificio con le fiale per curarsi. Usate una
tettoia ed un altro tetto per raggiungere la valigetta.
- (ZO) Raggiungete la casella A2 del villaggio Dogon: qui è presente solo una scalinata. Al "bivio"
andate a destra e raggiungerete una vecchia capanna con ossa di animali ed una valigetta.
- Seguendo verso Ovest la strada che attraversa il villaggio Dogon, appena prima di uscire dalla
mappa, s'incontra sulla destra una valle: risalitela fino in cima, dove c'è una capanna al cui interno
troverete una valigetta.
- A Sud Ovest, raggiungete il laghetto vicino all'edificio solitario.
- A Sud Ovest del posto di blocco fluviale, in cima alla collina, sotto un albero secco.
- (ZO) Al primo piano di una casa in fango nella casella B3 di Sediko, lo stesso edificio con il
cecchino. Salite sul tetto, distruggete la grata in legno, quindi saltate giù nel buco.
Tutti i diamanti in Far Cry 2: la mappa Nord Est della regione meridionale

Mappa prevalentemente caratterizzata dalla savana, presenta due sotto mappe: “Crash Site”, in cui
non sono presenti né nemici (almeno durante l’esplorazione libera) né valigette, e Sepoko, una
dogana con una sola valigetta. Sebbene la quantità di nemici presente non sia particolarmente alta,
la presenza di diversi cecchini e addetti a bazooka rende pericoloso l’avvicinarsi ai posti di blocco.
Ringrazio Mick per il suo aiuto nel cercare le ultime valigette che non avevo trovato, anche a causa
del lavoro.
Posizione delle valigette:
- A Nord del negozio d'armi, a metà strada con il bordo della mappa.
- A Nord di Sepoko, oltre una delle montagne, in un camion bruciato nel deserto.
- Tracciate una linea immaginaria tra la stazione dei pullman e la montagna che
compare nel bordo superiore della mappa: all'incirca a metà della linea, accanto
ad una grossa roccia c'è la valigetta.
- A Nord della stazione degli autobus, ad un quarto dal margine superiore della
mappa. La valigetta si trova tra alcuni massi ed un albero secco.
- (ZO) Sulla tettoia nella casella B3 della mappa di Sepoko: saltate sulle casse
impilate per raggiungerla.
- Ad Est di "Crash Site", su una collina, vicino ad un albero bruciato.
- Ad Ovest di Sepoko, vicino ad un fuoco di campo spento a ridosso della montagna allungata.
- A Sud di Sepoko, oltre la montagna, dove si vede alzarsi il fumo da un campo abbandonato.
- (ZO) A Sud di "Crash Site" ci sono due rifugi: andate in quello meridionale e cercate nel laghetto
occidentale alle pendici della montagna.
- (ZO) A Sud di "Crash Site" ci sono due rifugi: andate in quello meridionale e cercate a Nord nel
laghetto orientale alle pendici della montagna, dove vedete del fumo. Attenzione al cecchino ed
all'RPG che controllano il posto di blocco vicino.
- A Sud Ovest di "Crash Site" c'è una valigetta su una roccia, irraggiungibile a piedi. Il deltaplano si
trova accanto al rifugio a Sud Sud Est di "Crash Site".
- A Nord Ovest di "Crash Site" e ad Ovest del negozio d'armi ci sono alcune auto bruciate
abbandonate in una stretta valle. La valigetta si trova dietro ad un albero secco, tra alcune rocce.
- (ZO) Formando un triangolo i cui vertici sono i posti di blocco presenti sulla mappa, il vertice è un
rifugio. La valigetta si trova sulla strada (non segnata sulla mappa), ai piedi del rifugio.
- Ad Est del nascondiglio più a Sud, a ridosso della montagna.
- Sulle rocce che circondano il laghetto ad Occidente rispetto al posto di blocco a Sud Est.

Tutti i diamanti in Far Cry 2: la mappa Ovest della regione Meridionale

Mappa molto animalista, quella ad Ovest della mappa Meridionale: qui sono presenti la stazione dei
ranger, probabilmente presa di peso dal Jurassic park, considerando i cecchini, le postazioni fisse e
il lanciarazzi; una clinica dentistica, spero per animali, oppure è gestita da qualche neonazista;
infine l’ufficio postale, devastato e con una dozzina di guardie armate fino ai denti.
Posizione delle valigette:
- (ZO) Tra le caselle B2 e C2 della sottomappa della clinica dentistica, all'interno del
recinto dove si trova l'albero. Se non riuscite a saltare dentro, usate il cofano di una
macchina per aiutarvi.
- A Nord dell'ufficio postale c'è un laghetto in cui è presente una minuscola isoletta
su cui arde un fuoco da campo. La valigetta è accanto alle fiamme.
- (ZO) Sulla strada tra il posto di blocco più a Nord e il rifugio più Settentrionale si
possono incontrare due casupole in fango e paglia: la valigetta si trova all'interno di quella con le
porte sbarrate con assi di legno.
- (ZO) In un fossato, accanto al posto di blocco più a Nord.
- Ad Ovest del rifugio più Settentrionale, dopo la montagna, si può trovare nella savana un cimitero.
In una fossa, coperta da paglia e accessibile con una granata (le molotov non fanno nulla), è
nascosta una valigetta.
- Sulla torre di guardia nella casella A1 della stazione dei ranger.
- (ZO) Nella casella C3 della stazione dei ranger, sotto una tettoia. Lanciate prima una granata, per
eliminarla.
- La valigetta si trova sulla riva Settentrionale del fiume, dietro ad un masso, nell'area in cui manca
l'angolo Nord Est della sottomappa della stazione dei ranger. Potete raggiungerla passando sulle
rocce da Nord Ovest, oppure a nuoto, ma risulta più difficile trovarla in quanto non si può usare il
navigatore. In alternativa usate la barca, ma potreste essere bersagliati dai cecchini, se vi vedono.
- (ZO) In una tettoia di paglia, appena a Sud Ovest della stazione dei ranger, tra la sponda del fiume
e la montagna, nascosta dietro alcuni massi.
- In una tettoia in paglia quasi al limite Ovest della mappa, all'altezza del rifugio più Meridionale.
- A Sud-Sud-Ovest del rifugio più Meridionale, dove si vede anche un dune buggy vicino alla
montagna.
- A Sud del ripetitore della rete dei cellulari, appena oltre la strada, ci sono due costruzioni.
Guardate in quella fatta di fango.
- (ZO) Nella casella C1 dell'ufficio postale, all'interno di un grossa condotta di cemento.
- (ZO) Sul tetto dell'edificio nella casella B2 dell'ufficio postale.
- (ZO) Sulle rocce davanti al rifugio più ad Est. La posizione è indicata da due picche con teschi di
bovino. Attenzione al cecchino dall'altra parte del fiume.

Tutti i diamanti in Far Cry 2: la mappa centrale della regione Meridionale

La mappa centrale è una delle più tranquille nella regione Meridionale, essendo sprovvista di
pattuglie lungo le strade ed avendo una città, Mosate Selao, in cui vige il cessate il fuoco. E proprio
Mosate Selao è anche l’unica sotto mappa disponibile, dove è possibile rifornirsi di munizioni,
granate e molotov, oltre a poter salvare, ma non cambiare le armi o dormire.
Posizione delle valigette:
- Alla stazione dei pullman, entrate nel container rosso di fronte a voi: la valigetta
si trova dietro ad un barile vuoto.
- All'ultimo piano del campanile di Mosate Selao.
- Sul terrazzo dell'edificio nella casella B2 di Mosate Selao, quello di fronte alla
clinica-base degli attivisti indipendenti. Salite con la scala a pioli sull'edificio
accanto, quindi saltate sulla tettoia di legno e da lì raggiungete la terrazza.
- (ZO) In una delle case sul porticciolo del posto di blocco più ad Est.
- Accanto al deposito del negozio di armi, in una grossa gabbia con una parete in
legno distruttibile con il machete.
- (ZO) A Nord di Mosate Selao c'è una grossa isola, sulla cui costa Settentrionale,
tra gli alberi, c'è un piccolo accampamento con due soldati che sorvegliano una valigetta.
- (ZO) E come potevamo farci mancare la valigetta raggiungibile solo per via aerea? Andate al
rifugio a Nord Ovest, in cui potete trovare il deltaplano; la destinazione è sul fiume, ad Est del posto
di blocco lì accanto: la valigetta si trova su una terrazza di roccia, vicino ad un albero che indica la
posizione (se prima andate a controllare dove dovete atterrare è meglio, o rischiate di perdervi).
Quindi, vi lanciate, voltate alla vostra sinistra per attraversare il "passo" tra le due montagne, e sul
posto di blocco voltate a destra, facendo attenzione agli alberi: se tutto va bene, dovreste atterrare
alla perfezione accanto alla valigetta. Vi consiglio di farlo di notte, per sfruttare le tenebre e non
essere abbattuti in volo (probabilmente vi vedranno ugualmente, ma prima di sparare verranno a
controllare).
- All'interno di un camion bruciato accanto al laghetto nella zona Nord Ovest.
- Alle ore 8 del rifugio nell'angolo Nord Ovest, al limite della mappa, in un'auto bruciata nella
giungla.
- (ZO) Accanto alle cascate del lago nella zona Sud Ovest.
- Nella parte meridionale dell'isola a Sud di Mosate Selao c'è una piccola apertura subacquea che
conduce ad una grotta con una grata di legno sopra. All'interno c'è una valigetta.
- L'ultima valigetta si trova a Sud Est. Raggiungete l'isola di Sehlakalase e andate dove c'è l'edificio,
a fianco del quale si apre, ad Est, un canyon: seguitelo e percorrete la strada formata dalle rocce che
formano una terrazza sul canale, fino a giungere al vostro obiettivo.

Tutti i diamanti in Far Cry 2: la mappa Est nella regione Meridionale

In Africa, si sa, mancano tante cose, ma a giudicare da questa mappa di cecchini e artiglieri ne
hanno da esportare in tutto il mondo: infatti, lungo il corso del fiume, ci sono poche zone in cui non
si rischi di essere colpito da una pallottola od un razzo.
Per il resto, la mappa non è particolarmente difficile, anche perché la zona è molto montuosa.

Posizione delle valigette:


- Sull'isola a Sud Ovest, su alcune rocce piatte che formano un basso ziggurat. Per
intenderci: se tracciassimo una linea che da ad Ovest dal rifugio più Meridionale
ed un'altra che va a Sud dal rifugio più Occidentale, nel punto d'incontro tra le
due ci sarebbe la valigetta. Comunque, è accanto ad alcune trappole per pesci
messe ad asciugare sulle rocce.
- (ZO) Ad Est del Politecnico e a Nord del posto di blocco sul ponte,
nell’insenatura della montagna, sotto una tettoia.
- (ZO) Nella casella D2 del Politecnico, nell'edificio, appena oltre la porta a Sud,
nascosto da alcune scatole di cartone. Giungendo dal fiume e stando bassi, potete
entrare ed uscire senza nemmeno farvi vedere.
- (ZO) Seguendo la strada che porta dal rifugio accanto all'antenna della rete dei cellulari al fiume,
si giunge dove c'è un ponte abbattuto: la valigetta si trova lì. Occhio al possibile bazooka nella zona.
- (ZO) Nel tratto di fiume che va da "Rail Xing" all'ansa dove si trova l'antenna della rete dei
cellulari, nella zona a Nord del posto di blocco fluviale, si possono vedere una serie di rocce verdi
che si protendono sopra il corso d'acqua: su una di queste, si trova una valigetta. Si può raggiungere
a piedi, ma dovrete scalare la ripida salita a Nord delle stesse, seguendo il piccolo e stretto percorso
segnato dalla terra e da qualche ciuffo d'erba, per poi giungere ad un breve ponte in pietra e
raggiungere finalmente le rocce: in effetti quella che v'interessa è sotto di voi e dovrete scivolare
lungo il costone per raggiungerla. Fate in fretta a recuperare il diamante perché sarete sotto il fuoco
di cecchini e bazooka.
- (ZO) Nella parte meridionale dell'isolotto lungo il fiume. Attenzione al bazooka.
- (ZO) All'inizio del fiume, dove c'è l'immensa cascata, ma non dietro la stessa: poco prima di
raggiungerla, salite sull'albero in mezzo al fiume e usate uno dei rami per raggiungere le rocce,
quindi usate il tronco di un altro albero come ponte per giungere alla valigetta.
- (ZO) Tra la casella A2 e la casella A3 di "Rail Xing", su alcune rocce. Per raggiungerla, prendete
una barca, mettetela accanto al punto più basso delle rocce, quindi saltate sulla mitragliatrice, da lì
sul tetto della barca e poi sulle rocce.
- Guardando sulla mappa appena a sinistra del rifugio sulla ferrovia, si vede una minuscola valle
entrare nella montagna: entrateci (è un po' impervia) e raggiungetene il fondo.
- (ZO) Appena a Nord Ovest del posto di blocco fluviale al centro della mappa, in un passaggio tra
le rocce.
- (ZO) Sul vagone nel posto di blocco sulla ferrovia.
- Partendo dal Sud della mappa, abbandonate la strada e seguite la montagna. Ad un tratto vi
comincerà a lampeggiare il led del navigatore, ma non potrete raggiungere la valigetta perché
troppo in alto: continuate a camminare verso Nord e, dopo qualche centinaio di metri, potrete salire
di quota seguendo il bosco e raggiungere la valigetta su una macchina abbandonata.
- Nella zona Meridionale dell'isola si può vedere un piccolo porticciolo, accanto al quale c'è un isola
per la maggior parte montuosa: la valigetta si trova sulla sponda Sud dell'isola, nascosta nella
vegetazione, accanto ad un albero caduto.
- (ZO) Nella parte Meridionale della valle che ospita l'aeroporto, sotto ad un masso e nascosta da un
bancale. Attenzione a cecchino e bazooka.

Tutti i diamanti in Far Cry 2: la mappa Sud Ovest della regione Meridionale

Mappa con due sotto mappe molto ben protette, quest’area presenta una miniera spartana ed un
villaggio su palafitte con un alto livello di resistenza, con tanto di lanciarazzi e cecchino. Il negozio
di armi permette di sostituire quelle in uso che potrebbero bloccarsi durante il combattimento, anche
se è piuttosto semplice trovare munizioni ed esplosivi nei vari posti di blocco e nelle sotto mappe.
Curiosamente, pur essendo una mappa senza né fiumi né il lago, s’incontrano molte canoe
abbandonate.
Posizione delle valigette:
- In alto a destra del 15 della mappa, accanto ad alcune pire di documenti (spero
siano solo documenti), al limite superiore della mappa.
- Andate ad Ovest del negozio d'armi, costeggiando la montagna. Verso metà
della vostra discesa verso Sud, incontrerete una Jeep. Spostatela e sotto vi
troverete una valigetta.
- Ad Est della stazione dei pullman, alle pendici della montagna, vicino ad un
edificio in legno accanto ad un laghetto, in una fossa con ossa animali.
- Ad Ovest del rifugio più ad Est, ai piedi di un baobab.
- Nell'angolo Nord Est, vicino ad un fuoco di campo, in una fossa.
- Nella mappa TaeMoCo Mine, andate nella casella A4: la valigetta è nascosta in
una fossa coperta da fascine, eliminabili con una granata. Attenzione perché l'esplosione potrebbe
attirare qualche guardia.
- (ZO) Sulla roccia nella casella C2 della mappa TaeMoCo Mine: usate il nastro trasportatore per
raggiungerla.
- A Nord Nord Ovest di TaeMoCo Mine c'è un sentiero non segnato nella mappa. Percorrendolo, si
giunge accanto ad una sorta di caverna senza "soffitto". Calatevi al suo interno dall'alto per prendere
la valigetta ed uscite dalla porta al livello del terreno.
- Seguite la piccola valle a Nord del rifugio più Settentrionale: la valigetta si trova in una nicchia tra
le rocce.
- A Sud dell'incrocio a Meridione dei due edificio solitari, in cima alla collina, nell'auto bruciata.
- A Nord del Villaggio Weelegol, a metà strada con il posto di blocco, in un'altra macchina bruciata
vicino ai macigni.
- Seguendo la strada che conduce alla stazione dei pullman, a Sud Ovest del Villaggio Weelegol,
s'incontra un cartellone pubblicitario: abbandonate la strada ed andate nel deserto verso Ovest, fino
a trovare una pozza d'acqua in mezzo alle rocce.
- (ZO) All'interno di un edificio nella casella B2 della mappa del Villaggio Weelegol.
- (ZO) Sotto una tettoia nella casella B4 della mappa Villaggio Weelegol.
- (ZO) Questa è abbastanza complicata. La posizione della valigetta: andando dove si trova il
rifugio più a Sud Ovest, guardando verso Meridione, si vede su una "terrazza" della montagna una
torre di avvistamento in legno. Lì si trova la valigetta, ma è irraggiungibile. Serve un deltaplano,
recuperabile nella casella C3 della mappa del Villaggio Weelegol, in pratica in cima a quella parete
rocciosa. Risalite la stradina e, dopo essere passati dietro ad un edificio, troverete il mezzo aereo.
Lanciatevi, passate sopra il villaggio (ovvero quella serie di palafitte che ospitavano i nemici -
uccisi, spero, o volerete poco), quindi svoltate a sinistra, prendendo il canyon, e facendo attenzione
alle piante, a cui farete praticamente la cima. Proseguite dritti fino a quando, alla vostra sinistra,
apparirà la torretta di avvistamento , quindi piegate tutto in quella direzione e pregate di arrivare
sulla "terrazza". Potreste non farcela al primo colpo: andate nel rifugio accanto e dormite per un'ora
e tornate a prendere il deltaplano. In questo modo dovrebbero riapparire pochi nemici (attenzione
comunque a quello con l'RPG a Sud Est).

Tutti i diamanti in Far Cry 2: la mappa Sud della regione Meridionale

Mappa dominata prevalentemente dalle acque del lago, è anche quella più pericolosa della regione
Meridionale. I nemici si concentrano soprattutto nelle sotto mappe, due delle quali sono aree in cui
sono presenti oleodotti mentre uno è una casa colonica. Quando si viene scoperti, si corre sempre il
rischio di essere bersagliati da un mortaio.
Nella sotto mappa "Bowaseko Brewing Co.", in un edificio della casella B3, c'è un amico
imprigionato.
Posizione delle valigette:
- Nella punta più Occidentale dell'isola più a Nord Est. Dal mare passate
attraverso una condotta danneggiata e troverete la valigetta sopra una ruota.
- (ZO) Nell'edificio tra le caselle C2 e C3 della MS Pipeline. Attenzione alla
quantità industriale di nemici ed ai due cecchini.
- Sulla riva del lago, in una tettoia, ad Est dell'antenna della rete dei cellulari.
- Seguendo la strada nella valle ad Ovest, all'altezza del rifugio accanto
all'antenna della rete dei cellulari, ai piedi della parete rocciosa, nei pressi di
un'auto bruciata.
- (ZO) Sul soppalco del garage di legno dell'edificio a Nord Ovest della prigione.
- (ZO) Nella tettoia nella casella A2 della sotto mappa Mertens-Segolo Pipeline
Company. Arrivando dal lago e stando bassi, dovreste riuscire a non farvi vedere.
- (ZO) In alto a destra nella sotto mappa Mertens-Segolo Pipeline Company c'è un isoletta: la
valigetta si trova nel piccolo edificio in legno in costruzione. Attenzione alla guardia (che tra l'altro
è il tizio che probabilmente vi ha bersagliato con il mortaio).
- (ZO) Nella casella B2, vicino all'edificio, della mappa "Bowaseko Brewing Co.".

Tutti i diamanti in Far Cry 2: la mappa Sud Est della regione meridionale

Inizio con una mappa con sole tre valigette, quella Sud Est nella regione meridionale. Questa mappa ospita il bar di
Mike dove incontrare i propri (nuovi) amici una volta superata la metà del gioco e sbloccato Bowa Seko.
Inoltre è presente, nella metà inferiore della mappa, una lunga valle: è quella che il gioco chiama “Heart of Darkness”.
In quest’area non sono presenti valigette.

Posizioni delle valigette:


- Entrando con la barca nel golfo in cui è sito il Bar di Mike, è possibile vedere sulla sinistra una
cascata. Entrandovi, si può trovare una valigetta.
- (ZO) Procedendo dal Bar di Mike verso la stazione dei pullman, si incontra una strada che
conduce ad una capanna solitaria nella foresta. Nell’edificio, protetto da una guardia, potrete
recuperare dei diamanti.
- Procedendo verso Ovest sulla strada, poco prima di uscire dalla mappa si può vedere un edificio sulla riva del lago: è
una capanna non terminata al cui interno troverete l’ultima valigetta della zona.

Tutte le audiocassette in Far Cry 2

Insieme alle valigette contenenti i diamanti, nel gioco “Far Cry 2” è possibile
trovare delle audiocassette da consegnare al giornalista che si trova nei Bar di
Mike.
Come le valigette, anche le audiocassette sono indicate sul navigatore con il
lampeggio e la luce fissa del led, ma ce n’è una sola per mappa e non sono
presenti in tutte le mappe.
A volte sono a fianco o nelle vicinanze di una valigetta e la scritta all’inizio della
posizione (ZO) indica la presenza di nemici nell’area interessata.
Portando tutte le audiocassette al giornalista, nella versione Xbox 360 si sblocca
l’obiettivo “Premio Pulitzer”, con 20 punti giocatore.

Regione Settentrionale:
- Nord Ovest: Tra il North Railyard e Cattle Xing, a sud della radura, su una piattaforma di legno.
attenzione al cecchino.
- Nord: A Nord del posto di blocco a Nord, dove ci sono due baracche
- Nord Est: A Nord, accanto al fuoco da campo spento di una catapecchia dove la ferrovia esce dalla
mappa.
- Ovest: Ad ovest del posto di blocco sul fiume più a Nord, oltre la montagna, a Sud delle due
catapecchie.
- Centro: Vi viene fornito durante il tutorial.
- Est: A metà strada tra il rifugio ed il posto di blocco più a Sud Ovest, all'interno di un pullman in
cima ad una collina nella jungla.
- Sud Ovest: Sulla mappa, a Sud del lago c'è una grossa macchia verde. Nella zona a Sud Ovest
della stessa, sopra una scogliera (superabile aggirandola), c'è un aereo schiantato sulla cui coda c'è
una cassetta.
- Sud: Nella catapecchia ad Est dell'aeroporto, sulla collina, dove c'è anche un aereo da turismo
schiantato.
- Sud Est: (ZO) A Nord della stazione dell'autobus, accanto ad un pullman.
Regione desertica:
- Deserto: non sono presenti audiocassette.
Regione Meridionale:
- Nord Ovest: A Sud Est del rifugio sulla strada, dove c'è l'ennesimo pullman bruciato.
- Nord: (ZO) Andate nel villaggio Dogon e raggiungete la casella A1, dove c'è il deltaplano. Verso
Nord vedrete delle case distrutte: raggiungetele (anche a piedi) e lì troverete la cassetta.
- Nord Est: (ZO) accanto ad un camion bruciato, sulle rive del laghetto a Sud Sud Ovest di "Crash
Site".
- Ovest: In una tettoia in paglia quasi al limite Ovest della mappa, all'altezza del rifugio più
Meridionale.
- Centro: Nell'edificio solitario sull'isola Sehlakalese (nella zona dove si trova la chiatta della
missione all'inizio della regione Meridionale).
- Est: Lungo il fiume, a Sud Est della strada che dall'antenna porta al ponte caduto, dove c'è un
aereo precipitato.
- Sud Ovest: Seguendo la strada della stazione dei pullman, all'interno di un autobus bruciato.
- Sud: Seguendo la strada nella valle ad Ovest, all'altezza del rifugio accanto all'antenna della rete
dei cellulari, nei pressi di un'auto bruciata.
- Sud Est: Non sono presenti audiocassette.

Interessi correlati