Sei sulla pagina 1di 61

UNIVERSIT POPOLARE

DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

Seminari
e corsi
base
gratuiti

F UNICOM E STTEA

GUIDA AI CORSI
A.A. 2015-2016

Formazione per il Teatro, la Comunicazione, la Cultura Olistica

UNICOM E STTEA

UNIVERSIDAD POPULAR UNIVERSIT POPULAIRE VOLKSHOCHSCHULE


UNIVERSITY FOR ARTS AND COMMUNICATION, PEOPLES UNIVERSITY

UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE

Indice

Per le professioni e la conoscenza a tutte le et


Info generali 3
Aderire/Iscriversi 4
Organico e collaboratori .. 5
Presentazione . 6
Corsi di formazione e altro . 7
La Cnupi . 8
Dipartimento Divulgazione . 9
(Corsi base e seminari gratuiti)

Dipartimento di Arte Drammatica 14


Dipartimento di Comunicazione . 25
Dipartimento di Promozione della Salute . 35
Dipartimento di Archeologia e Storia .. 43
Dipartimento di Arti Applicate .. 48
Dipartimento di Educazione della Voce .. 51
Dipartimento Ben Abitare .. 55
Dipartimento Gioco e Sport .. 57
Convenzioni 60
Contatti 61

UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE


Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto dal Miur)
LUniversit Popolare di Cagliari - Universit Popolare per le Arti e la Comunicazione membro della Confederazione
Nazionale delle Universit Popolari Italiane CNUPI, ente giuridico riconosciuto ai sensi e per effetti del D.M. 21-05-1991,
Gazzetta Ufficiale del 30-08-1991 n.203, emanato dal MIUR-Ministero dellUniversit, Ricerca Scientifica e Tecnologica,
inserita nello Schedario dellAnagrafe Naz.le degli Istituti di Ricerca, n. 41790YCU.
_____________________________________________________________

La Segreteria aperta tutti i giorni su appuntamento.


Vieni a trovarci senza impegno per informazioni dettagliate
e per conoscere meglio le attivit e i corsi.

Le attivit

Inizio delle lezioni

dellUniversit
vanno dal I luned di
ottobre al 15 luglio
di ogni anno

Sessione autunnale
Dal I luned di ottobre
Sessione invernale
Dal I luned post Epif.
Sessione prim./estiva
Dal I luned di aprile

Info
In sede
su appuntamento,
per telefono
o, in seconda istanza,
via e-mail

PresidenzaRettorato,
segreteria centrale
e coordinamento
didattico:
via Machiavelli, 46
09131 Cagliari
3408166396
uniartecom@gmail.com

Chiusura estiva
della Segreteria
Tutto agosto
Vacanze invernali
22 dic. Epifania
Vacanze pasquali
Come da calendario

Attuali
Dipartimenti:
- Divulgazione
- Arte Drammatica
- Comunicazione
- Promozione della Salute
- Archeologia e Storia
- Arti Applicate
- Centro Dizione Italiana
- Ben Abitare
(Ingegneria e Architettura)

- Gioco e Sport

Il logo dellUniversit stato realizzato da Stefano Asili.


Si ispira a uno dei simboli storici di Cagliari: le torri pisane, e al primo stemma della citt.
3

UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE

Aderire e
partecipare

Come iscriversi
allUniversit

Aderire allUniversit Popolare vuol


dire far parte di un progetto culturale,
educativo e formativo per fornire dei
servizi alla societ, alla citt e alla
persona. Perci, tesserarsi e
partecipare alle attivit, significa
contribuire alla propria crescita e
salvaguardare la libera divulgazione
culturale erogata da unistituzione
indipendente.

Iscriversi semplicissimo: basta


tesserarsi (38 , validit annuale 201516) per accedere a tutti i programmi,
sia a quelli gratuiti che e a quelli con
contributo di autofinanziamento.
Alcuni corsi gratuiti (base) possono poi
far accedere ai relativi corsi avanzati o
professionalizzanti.

Significa anche poter partecipare a


1. una serie di programmi
gratuiti: corsi base, seminariconferenze e incontri su varie
tematiche tutto lanno;
2. corsi di formazione per la
propria preparazione, cultura o
professione;
3. workshop monotematici;
4. iniziative turistico-culturali;
5. presentazioni di libri e incontri.
Per tutti i corsi, anche per quelli
gratuiti, si rilascia il relativo
Titolo/Attestato.

La Tessera comprende anche lassicurazione personale per diverse attivit e


alcune convenzioni con esercizi
cittadini.
Le attivit gratuite (Dip. Divulgazione)
sono frequentabili anche durante la
settimana in alcuni orari, i corsi di
formazione, professionalizzanti e gli
workshop sono spesso organizzati,
invece, con frequenza intensiva nei fine
settimana per lasciare ampia
possibilit di frequenza anche a chi
lavora o ha altri impegni. Le attivit
formative presentate non sono attive
tutte assieme ma programmate di volta
in volta e/o a richiesta. Ci si pu
iscrivere in qualsiasi momento
dellanno.

UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE

Organico/Collaboratori

PRESIDENZA-DIREZIONE
DIRETTIVO
(Rettorato)
(Rettorato)

Gianni Simeone (Sociologo, Docente


di Comunicazione
e Dizione/recitazione, Fonetista, Attore T
Gianni
Simeone

(Docente-formatore di Comunicazione e Dizione/recitazione, Attore Teatrale, Fonetista, Sociologo, Saggista)

Presidente
Giuseppe Bosich (Pittore Surrealista, Grafico e
Giuseppe Bosich
Vicepresidente
(Pittore, Scultore, Lito-Serigrafista e Incisore
Surrealista, gi Docente a contratto allUniversit di Cagliari)
Vicepresidente
Giuseppina Angela Mori
(gi Docente di Lingue) - Consigliera
Docenti collaboratori interni
(Soci Onorari)

Michele Monetta

(Regista, Mimo/Attore, Docente di Commedia dellArte allAccademia Naz.le dArte Drammatica di Roma e Icra Project)

Lina Salvatore

(Attrice, Docente di Metodologie Corporee per lArte Drammatica Accad. Naz.le dArte Drammatica Roma e I. Project)

Docenti collaboratori
(in ordine sparso)

Giuseppe Rocca (Docente Accademia Naz.le dArte Drammatica di Roma, Regista, Sceneggiatore)
Nicola Dess (Archeologo e Docente di Archeologia e Storia della Sardegna)
Bepi Vigna (Regista, Scrittore, Sceneggiatore, Fumettista Bonelli, Docente IED)
Edo Bellingeri (Docente Storia del Teatro, Universit Tor Vergata Roma, Saggista)
Stefano Asili (Graphic Designer, Docente di Progetto Grafico Universit e IED)
Maria Cristina Manca (Ingegnera, Docente)
Alessandro Lauricella (Formatore, Counselor, Coach)
Carla Naitza (Formatrice, Counselor, Coach, Docente di Fisica)
Giovanni Greco (Docente Accademia Naz.le dArte Drammatica-Roma)
Roberto Copparoni (Docente di materie Giuridico-economiche, Giornalista, Saggista)
Francesco Piras (Medico Chirurgo)
Francesca Felter (Medico Chirurgo - Omeopata)
Paolo Bonomo (Cardiologo Dirigente Ospedaliero Docente e Ricercatore Universitario)
Giovanna Solinas (Naturopata)
Marco Piras (Fisioterapista)
Andrea Corda (Web Designer, Sviluppo Web Tlc)
Aurora Cogliandro (Musicista, Musicoterapeuta e Docente Conservatorio di Cagliari)
Pierluigi Carla (Cantante, Attore)
Carla Onni (Danzatrice, Coreografa, Performer)
Marco Lodde (Antropologo Fisico, PhD in Biologia Molecolare, Docente di Scienze)
Alexandra Goddi (Grafica, Pubblicitaria)
Paola Tedde (Docente di Canto, Concertista, Terapista, Vocal Coach)
Pietro Perra (Cultore e Insegnante di Lingua Sarda, Saggista)
Marzia Messina (Operatrice Shiatsu e del Benessere, Tecnico Sportivo/Istruttrice Laureata)
Carlo Bellisai (Comunicatore, Logopedista, Insegnante, Saggista)
Ancora altri per varie iniziative, corsi e seminari.

Contatti istituzionali
Icra Project, Centro Internazionale di Ricerca sullAttore (Napoli)
Associazione Nazionale Sociologi ANS - Associaz. Prof.le Riconosciuta Min. (Roma)
Associazione Amici dellArte (Oristano) Altri
5

UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE


Cagliari 2015 Capitale italiana della Cultura

Presentazione

Unopportunit per la formazione


permanente in citt, e non solo
APS UNI.COM. Aspec
La nascita dellUniversit Popolare di Cagliari Universit per
le Arti e la Comunicazione si colloca nello storico filone del movimento delle Universit Popolari Italiane. Sorte verso la fine del XIX
secolo, quando in Europa si diffondeva linteresse per listruzione
popolare come mezzo di emancipazione, ad esse parteciparono insigni
personaggi della cultura italiana. La Scuola era ancora un privilegio, e le
condizioni dellepoca spesso non permettevano alle persone meno
abbienti di accedere a quelle conoscenze e opportunit che avrebbero
permesso loro una migliore qualit della vita: le Universit Popolari
svolgevano allora un compito importantissimo per la divulgazione della
cultura e la formazione, coinvolgendo cittadini di ogni condizione
sociale. Oggi le attivit offerte dalle Universit Popolari si sono evolute
e differenziate in tutti i rami, e possono inoltre rientrare nei programmi
di formazione permanente e di lotta alla disoccupazione raccomandati
dalla Comunit Europea. In seguito alle riforme della Scuola e dei
processi educativi, i titoli rilasciati dalle Universit Popolari, quando
previsto, possono anche costituire crediti formativi o certificazioni per
lulteriore qualificazione e riqualificazione lavorativa; gli Attestati rilasciati hanno carattere privatistico, quando non diversamente
specificato.
La nostra Associazione, dopo anni, diventa dunque nel 2015, anno in
cui la citt Capitale della Cultura, Universit Popolare di Cagliari, ma
raccoglie e continua lesperienza associativa e professionale pi che
ventennale dei fondatori, e quella pi che trentennale che afferisce alla
CNUPI, la Confederazione Nazionale delle Universit
Popolari Italiane. Universit italiana e sarda, perci, che appartiene
fin dalla sua costituzione alla CNUPI, condividendone finalit, scopi e
attivit nel rispetto e nellattuazione delle opportunit odierne nel
campo della formazione, per offrire ulteriori e differenti possibilit
culturali in terra sarda e anche oltre.
Le finalit dellUniversit Popolare sono dunque riassumibili in:
formazione, cultura, divulgazione, aggiornamento professionale e
qualificazione permanente a vario livello, ma anche eventuale ricerca e
consulenza in materie di comunicazione, teatro, sociologia, salute,
territorio, valorizzazione delle risorse umane, formazione pre o post
universitaria, e perfezionamento anche in eventuale convenzione o
collaborazione con altre universit e istituzioni diverse, nonch scambi
e confronti secondo unottica di apertura interculturale totale.
Nellauspicio, dunque, di poter fornire un ulteriore servizio, sempre pi
utile e completo nel tempo, alla nostra cara citt (e non solo), e che
anche altri possano seguire lidea, verso nuovi obiettivi culturali,
a nome del Consiglio Direttivo con entusiasmo diamo perci il
benvenuto a chi si appresta a seguire i nostri programmi!
G.S.
6

UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE

Corsi di Formazione e altro


Qualificazione, professionalit,
miglior qualit della vita

I Corsi di Formazione che sono proposti dallUniversit


Popolare di Cagliari si inseriscono nellambito dellofferta di
un servizio di qualificazione, aggiornamento e cultura aperto
a tutti i cittadini secondo le finalit istituzionali e sociali
proprie delle Universit Popolari in senso ampio.

Importante: le attivit
presentate non si fermano a
questa Guida, infatti sono
previsti altri corsi di
formazione, perfezionamento
e vari eventi che saranno
promossi a parte
e con avviso specifico.
Inoltre: iscrivendosi a
qualsiasi Corso proposto nei
vari Dipartimenti si accede
automaticamente, in ogni
caso, anche alla frequenza di
tutti i seminari e corsi base
gratuiti del Dipartimento
Divulgazione.

Le attivit istituzionali dellUniversit coprono


prima di tutto gli ambiti Arte e Comunicazione - fra le
Arti in particolare lArte Drammatica, e per la Comunicazione
in particolare le Relazioni - senza per dimenticare le altre
discipline dello scibile, come si pu vedere dai nove
Dipartimenti istituiti finora, dove lattenzione al saper fare
assume unimportanza imprescindibile.
Esse si sostengono con quote di autofinanziamento,
volontarie, che coprono le spese di realizzazione, in quanto la
UNI.COM. un organismo no profit: Associazione di
Promozione Sociale fondata per la divulgazione della
formazione e della cultura. Diamo perci nuove e pi ampie
possibilit anche a chi non ha cifre elevate da investire per la
propria professionalit, mantenendo la qualit e la
caratteristica di popolare propria della sua denominazione.
Questo permette di crescere professionalmente e socialmente,
aumentando le possibilit personali, curricolari e di eventuale
inserimento lavorativo dei frequentanti, fornendo un servizio
culturale imprescindibile per una miglior qualit della vita.
Attualmente le proposte spaziano dai corsi/seminari gratuiti
(frequentabili con la sola tessera associativa), che sono offerti
a totale carico dellUniversit, ai corsi di formazione relativi al
Teatro, alla Comunicazione e allEducazione, per poi arrivare
a laboratori intensivi settoriali, nonch ad alcune proposte di
percorsi di perfezionamento post lauream in
programmazione. In senso olistico, si aggiungono, poi, le
attivit generali a servizio della cultura e dellinformazione,
nonch alcune attivit rivolte al Ben Abitare, alla Salute e al
miglioramento della propria Voce (Laboratorio).
Molti Corsi possono essere frequentati anche da chi non
risiede in citt o nellisola in quanto sono organizzati in fine
settimana intensivi (spesso una giornata al mese).
Quando non diversamente specificato, le attivit si rivolgono
a persone di ogni et: dai 18 ai 120 anni...

UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE

LA C.N.U.P.I.

UNI.COM.-Aspec membro CNUPI

Un organismo storico
per la formazione e la cultura
SULLA CNUPI tratto da www.cnupi.it (vedi).

NellOttocento la Scuola era privilegio di pochi, lUniversit


appariva ancora pi inaccessibile. Le Universit Popolari
iniziarono a impegnarsi istruendo un numero sempre
crescente di cittadini di ogni condizione sociale, ma anche
coinvolgendo professionisti e illustri uomini di cultura che
desideravano offrire parte del loro tempo e delle loro
competenze in questa impresa che appariva loro come una
sfida affascinante e, per lepoca, anticonformista.
Ricordiamo alcuni fra i nostri docenti di allora: Giovanni
Bovio, Gabriele DAnnunzio, Benedetto Croce, Ludovico
Mortara, Roberto Ardir, Gioacchino Volpe, Luigi Einaudi,
Gaetano Salvemini, Francesco Pull e molti altri.
Dallultimo dopoguerra v stata unulteriore fioritura di
questi Istituti di Cultura. Nel 1982, a Sorrento, il Prof. O.
Ferulano, fondava la Confederazione Nazionale delle
Universit Popolari Italiane (C.N.U.P.I.). Soci
fondatori e protagoniste di questa iniziativa erano proprio
quelle antiche Universit Popolari [] aventi un passato cos
ricco di esperienze e di storia, ma anche tanto vitali da
protendersi [] verso le sfide e le novit del futuro. Poco
meno di dieci anni dopo, nel 1991, il MI.U.R., Ministero
dellUniversit e della Ricerca Scientifica e Tecnologica, con
un apposito decreto legge pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale
n. 203 del 30-08-1991, riconobbe alla C.N.U.P.I. la
personalit giuridica, premiando cos la validit, la seriet ma
anche lattualit e le potenzialit future di un percorso di
didattica e di formazione ormai gi consacrato da una storia
pi che secolare.
compito della CNUPI tutelare il titolo di Universit, e in
particolare di Universit Popolare, verso chi si addebita
impropriamente di una tale denominazione.
Le finalit della Confederazione
Tra gli scopi statutari e, prima ancora, storici delle Universit
Popolari afferenti [] alla CNUPI ricordiamo:
- offrire ai cittadini di tutte le et un servizio di crescita
culturale svolto tramite corsi relativi ai pi diversi
argomenti;
- curare laggiornamento di chi esercita unattivit;
- agevolare la formazione e la preparazione
specialistica di chi intende inserirsi e qualificarsi nel
mondo del lavoro.
Le Universit Popolari sono sempre state attive nella
formazione permanente delle pi varie categorie
professionali. La Confederazione Nazionale delle Universit
Popolari Italiane inoltre un Ente accreditato per la
formazione del personale della Scuola ai sensi del D.M.
177/2000.

Dipartimento

Divulgazione
Corsi e seminari gratuiti

UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE


Dipartimento Divulgazione

Attivit culturali e didattiche libere


Al servizio del cittadino Corsi e seminari gratuiti

Le attivit complementari dellUniversit si collocano


nellottica della libera attivit didattica e culturale offerta ai
cittadini di ogni et che desiderano tenersi informati in
maniera generale sulle pi varie materie dello scibile: dalla
storia e le tradizioni alla cultura regionale, e poi geografia,
salute, arte, comunicazione, teatro, filosofia e spiritualit e
alle scienze nelle pi diverse forme.
I corsi base e seminari gratuiti del Dipartimento
Divulgazione (caratterizzati da cicli di conferenze o lezioni)
sono organizzati in pacchetti standard: minicicli da tre a
sette/otto ore in media; aperti a tutti i tesserati, essi
rimangono a carico dellUniversit stessa a garanzia della
libera e autonoma divulgazione culturale come servizio
collettivo. Ogni anno vengono proposti con calendario di
seguito riportato (salvo variazioni per forza maggiore).
Il numero e il genere delle proposte pu variare
di anno in anno.
Periodicamente, e con avviso a parte, sono previste anche
altre conferenze, incontri ludici, giornate aperte,
presentazioni di libri e performance; il tutto per proporre
momenti di formazione e informazione culturale in vista della
pi ampia offerta ai cittadini. I docenti sono professori,
formatori, esperti e competenti nelle rispettive aree proposte:
li ringraziamo per la disponibilit che dimostrano verso il
libero servizio culturale.
Anche per le attivit gratuite viene sempre rilasciato Attestato
di partecipazione (a parte iniziative promozionali o giornate
aperte).

10

UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE


Dipartimento Divulgazione

Corsi base e Seminari


gratuiti 2015-2016
(per i tesserati)

1) CORSO BASE DI DIZIONE (7,5 ore in 3 sessioni di 2,5


ore; corsi aperti tutto lanno a rotazione, un giorno alla sett.
h 18-20:30- Avvio annuale il I ottobre 2015) Docente:
Gianni Simeone
2) CORSO INTRODUTTIVO DI ARCHEOLOGIA
SARDA - (3 sessioni di unora) Docente: Nicola Dess
Temi: a) Cos lArcheologia; b) Le prime forme di vita in
Sardegna; c) Gli animali fossili in Sardegna
3) CORSO INTRODUTTIVO DI SARDO 6 ore in due
sessioni di 3 ore. Docente: Pietro Perra
4) CORSO BASE DI ANTROPOLOGIA FISICA
(relazionata allArcheologia) (3 sessioni di 2 ore) a)
Rudimenti di A. fisica e studio dello scheletro umano; b)
Definizione del sesso e dellet dellindividuo dallo scheletro;
c) Paleopatologia e traumi scheletrici; d) Ricostruzione del
viso e tecnica 2D Docente: M. Lodde
5) TEATRO CANZONE (seminario unico di 4 ore)Tema: Recitar cantando Docente: P. Carla
6) ANIMAZIONE SOCIALE (seminario unico di 4 ore)
Docente: P. Carla
7) PITTURA (seminario unico di 4 ore) Tema:
Simbolismo e Colore - Docente: Giuseppe Bosich
8) YOGA DELLA RISATA - (seminario unico di 3 ore)
Docenti: Alessandro Lauricella e Carla Naitza
9) GRAFICA (seminario unico di 4 ore) Tema:
Laboratorio teorico-pratico- Docente: Stefano Asili
10) COMUNICAZIONE ECOLOGICA (seminario unico
di 3 ore) Docenti: A. Lauricella, C. Naitza
11) MEDICINA GENERALE (seminario unico di 3 ore)
Elementi di Salute per tutti Temi: a) Alimentazione per
tutti e per latleta; b) Lesercizio fisico: sua prescrizione come
strumento terapeutico; c) Dagli integratori alimentari al
rischio doping Dcente: F Piras
12) COMUNICAZIONE (seminario unico di 3 ore)
Tema: Marketing - Docenti: A. Goddi e A. Corda
13) CRESCITA PERSONALE (sem. unico di 3 ore)
Tema: Il met. autobiografico Docente: C. Bellisai
14) OMEOPATIA (seminario unico di 3 ore)Elementi di
Omeopatia per tutti docente: F. Felter
15) CRESCITA PERSONALE (sem./corso, 2 sess. di 3
ore) Pace ai Conflitti (Galtung) Doc. A. Musiu
16) NATUROPATIA (2 sessioni di 3 ore) Tema:
Naturopatia e salute a) Terreno organico e associazioni
alimentari; b) Alimenti e piante che curano; c) Ossigenazione
ed esercizio fisico Docente: Giovanna Solinas (Naturopata)
17) FUMETTO (seminario unico di 3 ore) Tema: La
Storia del Fumetto in sintesi Docente: Bepi Vigna
18) CRESCITA PERSONALE (sem. unico di 3 ore)
Tema: Lapproccio non violento ai conflitti Docente: C.
Bellisai (Mov. Non Violento Sardegna)
11

UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE


Dipartimento Divulgazione
continuazione

La frequenza di circa un
Seminario alla settimana
a partire da ottobre, in
genere di venerd.
Ci si pu iscrivere in qualsiasi
momento dellanno.

19) FILOSOFIA DELLABITARE/CASA (seminario


unico di 3 ore) Tema: Larte del fare ordine in casa
Docente: Cristina Manca (Ingegnera)
20) FISIOTERAPIA E PSICOMOTRICIT seminario
unico di 3 ore Docente: M. Piras.
21) SHIATSU (seminario unico di 3 ore) Tema: Le basi
dello Shiatsu - Docente: Marzia Messina.
22) STORIA DELLARTE (seminario unico di 3 ore)
Excursus contemporaneo Docente: M. G. Oppo
23) DIRITTI UMANITARI (seminario unico di 3 ore)
Docente: D. DAddante
24) SOCIOLOGIA (seminario unico di 3 ore) - Tema:
Sociologia della Famiglia Docente: E. Rizzieri
25) SCIENZE TURISTICHE (seminario unico di 3 ore)
Tema: Turismo Sardo - Docente: R. Copparoni
Seminari pratici su prenotazione e a numero chiuso
(prime 20 prenotazioni):
26) DANZA IMPROVVISAZIONE (seminario unico di 3
ore) - Docente: C. Onni
27) PILATES (seminario unico di 3 ore) Docente: Carla
Onni
28) CANTO/VOCE (seminario unico di 3 ore) Di voce
alla tua voce - Docente: Paola Tedde
29) DANZA ORIENTALE E AFRO (seminario unico di
3 ore) Docenti: D. Padiglione e C. Desogus
30) DANZE IN CERCHIO DAL MONDO -(seminario
unico di 3 ore) Docente: M. Manca
31) TEATRO DELLOPPRESSO - (seminario unico di 3
ore) Docente: Marzia Manca
32) DANZATERAPIA - seminario lungo in due sessioni
Docente: Diletta Valdes
33) MUSICOTERAPIA (seminario unico di 3 ore)
Laboratorio dapproccio Docente: A. Cogliandro
34) SPIRITUALIT 2 seminari da definire
35) KRAV MAGA (seminario di 3 ore) Autodifesa e
Combat Sport Docente: Riccardo Loja
36) HATHA YOGA Ciclo di tre incontri gratuiti (Centro
Macrobiotico Sardo)

Quasi tutti gli incontri qui riportati si svolgeranno nella stessa


sala, ad eccezione di alcune attivit.

12

UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE


Specificazioni
ATTENZIONE:
LA FREQUENZA AI CORSI
GRATUITI
PROGRAMMATA, PER
QUESTO RICHIEDIAMO A
TUTTI I TESSERATI DI
DARE CONFERMA DELLA
PRESENZA O DI
PRENOTARSI
ALMENO UNA
SETTIMANA PRIMA
DELLINIZIO DEI
SINGOLI CORSI E
SEMINARI
TELEFONANDO IN
SEGRETERIA.

Dipartimento Divulgazione

Le attivit del Dipartimento Divulgazione sono organizzate


con frequenza che va da met ottobre a met dicembre e da
met gennaio a met giugno circa (anno accademico), in
genere il venerd dalle 18 alle 21 e qualche sabato o domenica,
suddivisi in pi sessioni per ogni tematica o in seminari
intensivi (cicli conferenziali) disposti in unica giornata.
Gli incontri sono comunicati ai tesserati.
Le singole proposte divulgative, a seconda della materia,
fanno anche parte delle attivit dei Dipartimenti dedicati.
Possono frequentare le lezioni le persone tesserate di tutte le
et (maggiorenni, quando non diversamente specificato). Per
ogni seminario/corso base gratuito viene rilasciato Attestato
di partecipazione (salvo incontri promozionali e open days).
I Corsi gratuiti vengono riproposti negli anni, anche con
variazioni, per cui ritesserandosi per un anno successivo si
possono talvolta rifrequentare, o invece seguire i nuovi
programmi. Qualora necessario richiesto un contributo
unico di 5 (annuo) per spese di sala.
Ribadiamo limportante opportunit di frequentare le attivit
gratuite, ricordando come esempio, che gi il solo Corso base
di Dizione, senza lofferta gratuita, aveva prima una quota di
80 euro (oltre il necessario tesseramento), che ora non si
versano! Questo corso richiesto anche in vari ambiti
lavorativi. Si aggiungono poi tutte le altre iniziative
ATTENZIONE: i Corsi Base gratuiti di Dizione sono
aperti tutto lanno da ottobre a giugno, con gruppi a rotazione
e orario stabilito a parte.

Regole generali per la frequenza:


- possono partecipare tutti coloro che sono in regola col
tesseramento annuale;
- lentrata e luscita dalle lezioni deve essere puntuale
(non consentito entrare dopo o uscire prima del
termine);
- spegnere i cellulari durante le lezioni;
- non consentito distribuire libri, ecc. o pubblicit;
- si prega di non gettare carte o altro per terra e lasciare
pulita la sala;
- si prega di leggere con attenzione la Guida ed ev. altre
comunicazioni;
- le lezioni o gli orari in calendario saranno rispettati
salvo imprevisti;
- per qualsiasi necessit e informazione rivolgersi in
Direzione o ai Collaboratori.
13

Dipartimento di

Arte Drammatica

Foto: Archivio STTEA

Scuola Tascabile di Teatro

14

UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE


Dipartimento di Arte Drammatica

Formazione Teatrale.
Corsi Teatrali Scuola di Dizione Scuola per Lettori ad Alta Voce
Commedia dellArte Danza Recitazione Improvvisazione
Teatro Canzone e propedeutico
STTEA - Scuola Tascabile di Teatro

Foto: Archivio STTEA

Per la primavera previsto


anche un Convegno sulle
Discipline del Teatro.
Chiedi di essere informato.

Il Dipartimento di Arte Drammatica dellUniversit


operativo come Centro Didattico per le pratiche teatrali
rivolte a chi desidera fare esperienze formative e laboratoriali,
con sguardo attento a una preparazione umana e interiore
che poggia anche su una base artigianale e precisa del fare. Il
Centro tascabile, perch si possa considerare
linsegnamento come un vademecum da portare appresso
ovunque, in maniera professionale e divertente al tempo
stesso. Le proposte spaziano dai corsi individuali a quelli di
gruppo fino ai seminari tematici.
Abbiamo anche attivato collaborazioni con diversi enti. I corsi
sono riservati agli associati: chi desidera frequentare si deve
iscrivere come tale. In quanto APS, le quote di
autofinanziamento sono perci volontarie ed economiche e
coprono le spese di realizzazione. Ad ogni attivit si rilasciano
Attestati specifici. Le iniziative presenti sono attivate di volta
in volta e a richiesta: informarsi sui programmi.
Il Centro si caratterizza per essersi specializzato nella
Scuola di Dizione, nel preparare Operatori e nellerogare corsi
davviamento aperti a tutti. Le proposte vanno dai corsi individuali a quelli collettivi; inoltre, periodicamente, si attivano
seminari di Improvvisazione, Danza, Teatro Corporeo,
Commedia dellArte e altro con importanti maestri. Per
dettagli telefonare in segreteria.
Oltre agli interni il Centro si avvalso finora della collaborazione di vari docenti. Fra quelli che hanno gi collaborato
e/o collaborano ricordiamo: Zofia Andruszkiewicz (Danzatrice, Opera di Breslavia), Giuseppe Bosich (Artista Surrealista),
Michele Monetta (Attore, Docente Accademia Naz.le dArte
Drammatica), Lina Salvatore (Attrice, Icra Project), Luisa
Signorelli (Danzatrice, Balletto Europeo B. Tonin), Gianni
Simeone (Attore, Insegnante di Comunicazione e Dizione/Recitazione), Aurora Cogliandro (Musicista, Conservatorio di Cagliari), Carla Onni (Danzatrice), Alessandro
Lauricella (Formatore/Counselor), Carla Naitza (Formatrice e
Counselor), Pierluigi Carla (Cantante, Attore), altri.
15

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)
Dipartimento Arte Drammatica

STTEA - Scuola Tascabile di Teatro, dal 2003

CORSI
TEATRALI
Foto: archivio Sttea

Scuola di Dizione
(il Corso base gratuito!)

Corso performativo per Lettori ad Alta Voce


(Reading Performing Art School)

Laboratori di Recitazione e Teatro Canzone


Corsi di Commedia dellArte* - Danza
* In collaborazione con Icra Project (www.icraproject.it)
Per le quote di partecipazione a tutti questi Corsi chiedi in Segreteria

16

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

GUIDA AI CORSI - A.A. 2015-2016

STTEA - Scuola Tascabile di Teatro, dal 2003

Recitar leggendo - Reading Performing Art School

Corso performativo per

LETTORI AD ALTA VOCE


G. Simeone
Attore teatrale (background
formativo e professionale:
Accademia Naz.le dArte
Drammatica S. dAmico Roma, Teatro dellArco, Rai,
Sttea, altri), si perfezionato
con maestri di fama.
Docente-formatore di
Comunicazione e
Dizione/Recitazione (esper.
ultraventennale), Master in
Pnl e Sociodramma,
Fonetista, Sociologo,
Saggista.

Ph: Molecole dautore in cerca di memoria

Dicembre 2015-giugno 2016 - Condotto da Gianni SIMEONE


Da dove attingere per una tecnica della lettura espressiva e di narrazione? Vi il modo per
affrancarci dal condizionamento del testo scritto per arrivare a uninterpretazione personale? Vi
una tradizione che ci faccia scoprire che la lettura ad alta voce unarte, ma anche comunicazione,
piacere condiviso, con s stessi e gli altri? Come approcciare questa antica forma espressiva,
considerata pure salutare, e base della buona recitazione, dai primordi del Teatro e da Platone in
poi? Tramite tecniche vocali teatrali ritmico-appercettive e di dizione, precise ed
efficaci, si imparer a trasformare un freddo racconto scritto in strumento di viva e
appassionante espressione personale, alla ricerca del proprio ritmo interiore.
Un corso aperto a tutti coloro che desiderano sviluppare o cominciare a considerare la propria
voce come strumento artistico o professionale, educativo, spirituale e comunicativo, dalla lettura
recitata per s e gli altri, allinsegnamento e alle professioni legate alla voce e per il teatro o
desidera perfezionare studi acquisiti. (Percorso riconosciuto dallANS-Assoc. Naz.le Sociologi).
Elementi del programma: (56 ore daula + 150 di autoformazione) Comunicazione generale - Esercizi di
articolazione/voce/pronuncia Respirazione (elementi di base) - Ricerca delle curve melodiche e ritmiche - Studio delle pause Analisi
del testo e dei sottotesti - Rapporti linguaggio/pensiero - Esercizi di interpretazione Filosofia e ricerca dellespressivit personale Lettura drammatizzata Esercitaz. finale (reading)
Ah! Avere una musa di fuoco che ci elevasse al pi fulgido cielo dellimmaginazione! W. Shakespeare

17

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

GUIDA AI CORSI - A.A. 2015-2016

Dipartimento Arte Drammatica

STTEA - Scuola Tascabile di Teatro, dal 2003

LABORATORI TEATRALI SULLA

COMMEDIA DELL'ARTE
I Balli di Sfessania

Interpretazione di dialoghi, monologhi, schermaglie e tirate


In collaborazione con www.icraproject.it

Percorsi di formazione con programmazione aperta. Chiedi le date!

Condotti da Michele MONETTA e Lina SALVATORE


M. Monetta: Regista, Attore, Docente allAccademia Naz.le dArte Drammatica S. dAmico e allcole Rudra-M. Bjart.
L. Salvatore: Attrice, Insegnante metodo Feldenkrais allIcra Project e ai Corsi di Perfez. dellAcc. Naz.le Arte Dramm.
Dal 2003 la Sttea organizza un percorso sul Teatro di Tradizione con M. Monetta e L. Salvatore.
Esiste una tecnica della Commedia dell'Arte? Cos rimasto di una trasmissione di saperi a partire dalla famiglia degli
Andreini, sino a Scaramouche, per arrivare a Biancolelli, Molire, Marivaux, Sacchi, Deburau, Petito, Scarpetta, Petrolini,
de Curtis (Tot), Govi, Baseggio, Viviani, i Maggio, i De Filippo, Strehler, De Simone, Mnouchkine e, a sorpresa, persino
Kantor? Il lavoro proposto sar unindagine fisica sul grottesco e la forza eversiva di figure difformi, di natura animale,
laddove lo sfessante (faticoso, sfibrante) ritmo danzato prossimo alla natura dionisiaca di un corpo, per dirla con
Eugenio Barba, extra-quotidiano, utilizzando la Commedia dellArte come esperienza espressiva, prendendo le distanze
dal mito creato su di essa, dalle facili cadute folcloristiche e dai clichs. Durante questi corsi formativi ci si
concentrer sul training Metodo Feldenkrais e sulla Biomeccanica della Commedia dellArte per poi
passare al Corpo-Maschera, al combattimento scenico e allimprovvisazione fino ad arrivare allinterpretazione
recitata di frammenti scenici tratti da autori classici della Commedia (Fiorillo, Andreini, Costa, ecc.). Sono rivolti
ad attori, mimi, danzatori, registi, pedagogisti, drammaturghi, o aspiranti tali, studenti di teatro, di universit e
accademie, a tutte le persone che desiderano approcciarsi al Teatro Fisico; per tutti coloro che desiderano iniziare a
sviluppare importanti aspetti della teatralit con esercizi di grande impatto ed efficacia.

"...zompa Lucia, ch'addanzo io da cc: tubba catubba e nania n..."!


18

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

GUIDA AI CORSI - A.A. 2015-2016

STTEA - Scuola Tascabile di Teatro, dal 2003

Dire bene!

CORSI DI
DIZIONE
Pronuncia, Comunicazione, Interpretazione Tre livelli

CORSO BASE GRATUITO!

I Corsi sono aperti a chi desidera


migliorare la propria voce in vista di
un obiettivo personale, artistico o
professionale, rendere pi efficace e
spontanea la propria comunicazione ed eliminare impostazioni
erronee. Tutto lanno.
Condotti da G. Simeone
Attore Teatrale (background formativo, didattico ed esperienziale ultraventennale: Accademia Naz.le dArte Drammatica, Teatro
dellArco, Rai, Sttea, altri), Sociologo, Fonetista, Docente di Comunicazione e Dizione/Recitazione, Saggista.

19

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

GUIDA AI CORSI - A.A. 2015-2016

STTEA - Scuola Tascabile di Teatro, dal 2003

La magia del Recitar Cantando

Corso formativo di

TEATRO CANZONE
gennaio-luglio 2016
P. Carla

Cantante e Attore Teatrale


(Fabbrica Illuminata, Rai,
ecc.), Direttore artistico del
Teatro di Serrenti,
si specializza nel Metodo VMS
per cantanti, attori e
doppiatori.

G. Simeone

Attore Teatrale (background


formativo, didattico ed
esperienziale ultraventennale:
Accademia Naz.le dArte
Drammatica, Teatro dellArco,
Rai, Sttea, altri), si perfeziona
con maestri di fama. Docente
di Comunicazione e
Dizione/Recitazione,
Fonetista.

Foto: Gaber e il teatro-canzone, outsidermusica.it

Condotto da Pierluigi CARLA e Gianni SIMEONE


Il Teatro Canzone una particolare forma espressiva dove larte musicale, cantata, e quella
teatrale sincontrano. Giorgio Gaber ne lesponente riconosciuto (fra gli ultimi esempi
vediamo Cristicchi). una forma darte presentata come bene culturale: Carlo Carli, il
parlamentare che ha presentato la proposta di legge per la sua tutela, lo illustra come un
genere espressivo legato alla teatralit, alla parola e alla musica, strutturato da
unalternanza di canzoni e monologhi, cio di parti cantate e recitate che lo definisce come
genere teatrale autonomo. Linterrogarsi sul mondo contemporaneo il fulcro peculiare,
anche se non esclusivo, dei temi proposti dal Teatro Canzone. In questo corso si inizier a
prendere consapevolezza espressiva e a provarsi praticamente e tecnicamente con testi e
canzoni assegnate.
Programma: (64 ore daula, corso unico in due step. Successivo avanzato di altre 40 ore.) Comunicazione generale - Esercizi di
articolazione/voce/pronuncia Respirazione (elementi di base) Recitare cantando: teoria e pratica - Elementi di Recitazione
Elementi di storia, interpretazione, anatomia e riscaldamento vocale, espressivit corporea e vocale Analisi del testo - Esercitaz. Finale

20

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

GUIDA AI CORSI - A.A. 2015-2016

STTEA - Scuola Tascabile di Teatro, dal 2003

Laboratorio intensivo di
IMPROVVISAZIONE
COPRPOREA,

Danza Contemporanea e Creazione Coreografica


dicembre2015-gennaio 2016
FOTO: Archivio STTEA

Carla ONNI

Danzatrice, coreografa e performer.


Laureatasi presso la School for New
Dance Development di Amsterdam,
Master in Coreografia presso la
London Contemporary Dance
School, Insegnante certificata di
Pilates Matwork. Studia con maestri
di fama internazionale. Danza in
vari paesi europei e insegna presso
varie scuole. Ha anche tenuto un
laboratorio permanente di danza e
ricerca sul corpo presso lUniversit
degli Studi di Cagliari (Dip.
Antropologia Culturale, Facolt di
Lingue). Ha fondato la Compagnia
ImprovvisaMente.

Condotto da Carla ONNI


Il Laboratorio rivolto ad Attori, Danzatori ed aspiranti tali e a chi interessato ad avviarsi alle arti
performative pur non avendo esperienze precedenti. Si utilizzeranno tecniche di improvvisazione e
di danza contemporanea volte ad acquisire un linguaggio corporeo e immaginativo che verr poi
utilizzato per la composizione coreografica. La parte di tecnica si ispira ai principi del release
allignement, un lavoro sul peso, il rilassamento e lallineamento volto alla fluidit; la parte
dimprovvisazione usa le sensazioni come fonte di generazione del movimento, attivando intuizione
e ascolto del corpo; la parte di composizione il momento creativo in cui si lavora in gruppo, dove
la percezione di s, degli altri e dellambiente circostante diventano elementi concreti per la
composizione di brevi composizioni istantanee dove ognuno crea e compone materiali originali a
partire dallimmaginario personale. Alla fine prevista una dimostrazione del lavoro svolto.
PER TUTTI. VI ANCHE UN SEMINARIO GRATUITO. CHIAMA PER PRENOTARE
Corso svolto in: un mese, 12 ore daula in 4 sessioni di 3 ore luna, sabato o domenica.
Il Corso rivolto a tutti e pu continuare con approfondimenti formativi successivi e avanzati, di mese in mese.

21

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

GUIDA AI CORSI - A.A. 2015-2016

STTEA - Scuola Tascabile di Teatro, dal 2003

Laboratorio

MUSICOTEATRALE

Musica, espressione, comunicazione


febbraio-marzo 2016
FOTO: Consorzio Parsifal

A. Cogliandro
Pianista, Musicologa, Musicoterapeuta. Diplomata in Pianoforte al
Conservatorio di Cagliari, si
perfezionata in Italia ed allEstero
con Docenti di fama. Svolge intensa
attivit concertistica. Laureata in
Lettere, specializz. in Didattica della
Musica e in Composizione
Sperimentale. Insegnante di Musica, Canto, Educaz. Musicale; Docente al Conservatorio di Cagliari (ed
altri). Gi Docente alla Scuola
Internazionale di Musicoterapia.
Ha registrato per Rai ed Emi e
pubblicato per Edit. Riuniti, Ente
Lirico, Ismez, Cidim/Unesco, ecc.
Lavora anche nel campo teatrale.

Condotto da Aurora COGLIANDRO


un Laboratorio particolare perch si fonda sui principi della musicoterapia, una disciplina antica
che da decenni ha assunto unimmagine epistemologicamente garantita. Si pone come scienza. Si
occupa fondamentalmente dellambito riabilitativo e rieducativo, con criteri maieutici, attraverso
un linguaggio specifico, quello musicale, precedente a tutti gli altri. In definitiva una disciplina
multi-sensoriale. Impiega mezzi musicali, parola in senso ritmico-fonetico, ritmo libero e
obbligato, movimento, il melos del linguaggio e del canto, la manipolazione di strumenti in modo
da coinvolgere tutti i sensi, il dialogo sonoro. Il laboratorio allinterno di un discorso di teatro avr
un obiettivo specifico: condurre i partecipanti allosservazione dellaltro con modalit non verbali al
fine di decodificare i sentimenti e le pulsioni per entrare in empatia totale con i propri compagni ed
eventualmente elaborare strategie di condivisione e rinforzo positivo. Il corso si propone di
sviluppare nuovi elementi espressivi anche in vista della performance teatrale. Un lavoro che per le
sue caratteristiche si inserisce anche nelle proposte del Dip. di Educazione della Voce-Centro
Dizione Italiana dellUniversit Popolare. aperto a tutti e in particolare a chi desidera
inoltrarsi nellespressivit teatrale, o anche per aggiornare la sua preparazione nel settore.
Svolto in: 1,5 mesi, 24 ore daula in 6 sessioni di 4 ore luna, sabato o domenica.
Il Corso, rivolto a tutti, pu continuare con approfondimenti. Per gli interessati: Corso di Formazione in Musicoterapia.

22

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)
STTEA - Scuola Tascabile di Teatro, dal 2003

GUIDA AI CORSI - A.A. 2015-2016

Poesia, liberazione e sviluppo dellenergia vitale

Stage di
DANZA E KINOMICHI

Arte Marziale

Lincontro della Danza coi princpi delle Arti Marziali

Stages con programmazione aperta. Chiedi le date!


E. Tedde

Danzatore, formatosi presso


lUniversit Folkwang Essen
coreografo e fondatore della
Compagnia Blicke a Strasburgo in
Francia. Da una ventina danni
studia Kinomichi presso il Centro
Internaz.le del M Noro a Parigi.
Ha insegnato Kinomichi al
Conservatorio di Neuchtel (CH) e
allEcole Municipale
de Danse di Strasburgo dove
insegna Danza Contemporanea
e TeatroDanza.

Photos Rmy Pardier

Condotti da Enrico TEDDE


La Danza come opportunit per liberare energia, nuovi stati danimo, sentimenti e
poesia. Il Kinomichi come cammino di studio per riconoscere i principi arcaici del
movimento da cui la Danza non pu prescindere: il contatto con la terra dove la materia si
sprigiona e le cose hanno origine, il contatto con il cielo verso cui ci orientiamo per sentirci liberi,
percepire la luce e connetterci al cosmo generatore. Il Metodo NORO-KINOMOCHI apre un
cammino che conduce alla liberazione e allo sviluppo dellenergia vitale e delle risorse personali
inutilizzate. Kinomichi in giapponese significa la via dellenergia. Il creatore del metodo il M M.
Noro, diretto allievo del fondatore dellAikido (M Ueshiba), attraverso una sintesi fra eredit
orientale e concezioni occidentali del movimento. Praticando si sviluppano capacit di ascolto, di
sincronizzazione col partner, di economia dei movimenti senza blocchi, rigidit o contrazioni.
Il Kinomichi rivolto a tutti, senza limiti di et, e si rivolge anche a coloro che cercano una
via naturale ed efficace di riabilitazione psicofisica. Gli artisti in genere trovano nel Kinomichi una
pratica integrante della propria professione, sia nella soluzione di problemi legati allaffinazione
delle proprie abilit fisiche che nel rapporto con il pubblico.
APERTO A TUTTI e ad allievi o praticanti di teatro e danza.
23

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

GUIDA AI CORSI - A.A. 2015-2016

STTEA - Scuola Tascabile di Teatro, dal 2003

La Filosofia in Scena

Laboratorio
PROPEDEUTICO DI RECITAZIONE

febbraio giugno 2016

G. Simeone

Attore teatrale (background


formativo ed esperienziale:
Accademia Nazionale dArte
Drammatica S. dAmico - Roma,
Crogiuolo, Rai, Sttea, altri), si
perfezionato con maestri di fama.
Docente di Comunicazione e
Dizione/Recitazione, Sociologo e dr.
in Filosofia, Saggista, oltre trenta
lavori teatrali in ventanni con
diverse regie.

Foto: LaboratorioNove

Condotto da Gianni SIMEONE


Lobiettivo di lavorare su un testo teatrale da portare in scena con brani di vari
autori filosofi e parti assegnate ai partecipanti. Il Corso si baser sullo studio della voce
drammatica, linterpretazione, il teatro di parola, basato su elementi di tradizione e su una forte
base tecnica e teorica alla ricerca del proprio ritmo interiore fuori dai condizionamenti del testo
scritto. I brani sono stati scelti con preciso criterio didattico: spaziano da testi poetici a favolistici,
altri riflessivi o allegri, alcuni monologati o narrati, altri invece dialogati, in modo da poter
affrontare e ascoltare diversi tipi e situazioni contestuali di recitazione ed espressione. Per il nostro
lavoro sar importante lo studio appercettivo dellintenzionalit che basiamo anche su
considerazioni filosofiche di memoria platonica e steineriana.
Il corso aperto a tutti coloro che desiderano avviarsi alla recitazione, desiderano
migliorare la propria espressivit o fare unesperienza formativa.
Elementi del programma: Comunicazione generale e pronuncia Dizione del testo - Ricerca delle curve melodiche - Studio delle
pause Analisi dei sottotesti -- Esercizi di interpretazione con analisi dei movimenti scenici Filosofia e ricerca dellespressivit
personale - Lavoro a tavolino e messa in scena
La miglior regia recitare bene. S. dAmico

APERTO A TUTTI e a cantanti, allievi di teatro, studenti, operatori socioeducativi.


24

Dipartimento
di

Comunicazione

25

UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE


Dipartimento di Comunicazione

Comunicare professionalmente
Relazioni
Scuola per Operatori di Comunicazione
La presente realt lavorativa, caratterizzata dallo sviluppo
dellinteresse verso la comunicazione, richiede una
formazione specifica per sapere come attivarsi proficuamente
nel settore. Le iniziative di formazione che proponiamo si
pongono lobiettivo di diffondere in maniera qualificata
quelle pratiche che possono realizzare un completamento e
un miglioramento delle competenze personali e delle risorse
umane, per coadiuvare le attivit di promozione, di
consolidamento e di cambiamento lavorativo tramite un
approccio etico e relazionale del comunicare. Lapproccio
generale sociologico. I Corsi sono indicati per chi desidera
avere maggiori possibilit dinserimento lavorativo, aggiornarsi, percorrere nuove strade o semplicemente interessato
alla Comunicazione. Le proposte spaziano dai corsi individuali a quelli di gruppo fino ai seminari tematici.
I Corsi si caratterizzano in particolare nellessere rivolti a
formare Comunicatori nellambito relazionale professionale e,
soprattutto, sono strutturati sul fornire competenze rivolte al
saper fare oltre che al sapere essere; sono, dunque,
estremamente operativi e funzionali.
Per dettagli potete telefonare o recarvi in segreteria su
appuntamento. Prima delliscrizione bisogna portare: CV, lettera di motivazione e obiettivi professionali (non per i seminari e corsi brevi). In quanto APS, i partecipanti usufruiscono
della formazione partecipando volontariamente alle spese in
maniera ridotta, potendo cos frequentare facilmente i corsi,
altrimenti ben pi costosi in altri contesti. Le formule,
individuali o di gruppo, si attestano in meno di 8/9 allora!
Gli Attestati rilasciati potranno essere spesi proficuamente in
ambito curricolare, lavorativo e, dove possibile, per eventuali
punteggi-crediti.
I Corsi sono particolarmente indicati per chi desidera specializzarsi o aggiornarsi, per diplomati, laureati e laureandi,
universitari, operatori di vari settori professionali e di
aziende. Le iniziative presenti su questa Guida sono attivate
di volta in volta e a richiesta. LUniversit si sostiene con
quote sociali e volontarie di autofinanziamento.
26

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

di Comunicazione
GUIDA AI CORSI - A.A.Dipartimento
2015-2016

Corso di Formazione

TECNICO DELLA COMUNICAZIONE


PROFESSIONALE

Annualit accademica

SCUOLA OPERATORI DI COMUNICAZIONE

rivolto a chi aspira ad operare nei vari


settori della comunicazione sul lavoro, vuole
aggiornarsi professionalmente o trovare nuovi
sbocchi, e mira a preparare figure che possano
comunicare con maggior efficacia con utenza e
colleghi (Customer Satisfaction). Il programma si
basa sulla Comunicazione Professionale e tecniche di
RP, cono-scenze indispensabili per chi punta a
consolidare le proprie modalit di relazione e la
qualit. La chiave sociologica. Le metodiche
dintervento si baseranno in particolare sullo studio
del processo comunicativo in ambito orale,
interpersonale e scritto, in quanto elementi di
ununica struttura. Si svolge con formula intensiva, in
sei fine settimana (uno al mese), pi la parte di
autoformazione (esercizi e tesina finale) ed rivolto a
chi opera o aspira ad operare nel settore
comunicazione in senso generale (aziende, editoria,
Urp, consulenti autonomi).
Formula intensiva individuale
personalizzata o frequenza in piccolo
gruppo. Tutto lanno.
Carico ore: (200) 48 daula, 152 di
autoformazione.
Aspetti teorici: sociologia e storia della
comunicazione.
Aspetti pratici: tecniche di comunicazione
efficace, interpersonale, orale, scritta e
giornalistica, telefonica, comportamento,
reception, RP.

Attestato rilasciato:
di frequenza e superamento al Corso per Tecnico in
Comunicazione Professionale, previo superamento
di una verifica finale e discussione di una tesina.
Percorso formativo riconosciuto dallANSAssociazione Naz.le Sociologi (Rm).
Quota sociale di autofinanziamento:
per la quota di partecipazione chiedi in segreteria.
Richiedi la scheda Corso.

27

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

di Comunicazione
GUIDA AI CORSI - A.A.Dipartimento
2015-2016

Corso in

COMUNICAZIONE
TELEFONICA EFFICACE
Operatore Telefonico

Semestralit accademica

Il Corso rivolto a chi fa o dovr fare uso del


telefono in ambito lavorativo, e desidera
migliorare il proprio servizio al cliente e la propria
professionalit, e a chi desidera migliorare la propria
preparazione in vista di nuovi sbocchi professionali.
Il corretto uso del telefono pu permettere di
raggiungere elevati standard di qualit e relazione:
per andare incontro al cliente, per fidelizzarlo,
occorrono persone preparate che sappiano fornire un
servizio e instaurare un efficace rapporto di
pubbliche relazioni. Impiegati, centralinisti e
segretari, ma anche dirigenti hanno la necessit di
saper gestire meglio questo prezioso strumento di
lavoro.
Formula intensiva individuale o di
gruppo. Tutto lanno.
Carico ore: (80) 28 daula, 52 di
autoformazione.
Argomenti del programma:
Comunicazione efficace di base
Comunicazione
Telefonica
Efficace (come gestire utenti e
problematiche)
Dizione: voce, telefono e comunicazione paraverbale

Attestato rilasciato:
Attestato di frequenza e formazione previa verifica
finale.
Quote sociali di autofinanziamento:
per la quota di partecipazione chiedi in Segreteria. Le
quote di autofinanziamento, volontarie, coprono le
spese di realizzazione.

Richiedi la scheda Corso.

28

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

di Comunicazione
GUIDA AI CORSI - A.A.Dipartimento
2015-2016

Scuola di Formazione per

OPERATORI
SOCIOEDUCATIVI/CULTURALI
Biennalit accademica
Il Corso intende preparare, tramite una
formazione specifica, una figura professionale atta ad
inserirsi in Centri culturali, educativi e sociali,
pubblici e privati, come operatore attivo nel proporsi
per eventi e interventi formativi, educativi, culturali,
sociali, di animazione e di comunicazione
partecipata. Il Corso fornir quegli elementi pratici e
le conoscenze indispensabili per affrontare il
complesso lavoro di quegli Operatori che agiscono
nel sociale e nellextrascuola. Il corso altres aperto
a chi intende specializzarsi nel settore, per unattivit
di consulenza o collaborazione con associazioni,
istituzioni o come autonomo; ma anche ad Insegnanti, Psicologi, Educatori, Formatori, Assistenti Sociali
ed Animatori e a chi intende operare nellambito
socioculturale in generale.
Numero ore: 240 daula + 400 di
autoformazione. 16 week end in due annualit.
Argomenti del programma:
1. Sociologia della Comunicazione,
dellEducazione e relazioni
professionali
2. Comunicazione inter ed intrapersonale
3. Laboratorio Lettori ad Alta Voce
4. Gestione positiva dei conflitti e
Facilitazione dei gruppi
5. Yoga della Risata (con Diploma)
6. Legislazione di settore
7. Laboratorio Musicoterapico
8. Laboratorio Autobiografico

Attestato rilasciato:
Diploma/Attestato di formazione, superamento e
frequenza al Corso Operatori Socioeducativi dopo
verifica finale, orale e scritta e tesina. Percorso
formativo riconosciuto dallANS-Associazione
Naz.le Sociologi (Rm).
Quota sociale di autofinanziamento:
per la quota di partecipazione chiedi in segreteria. Le
quote di autofinanziamento, volontarie, coprono le
spese di realizzazione.

Richiedi la scheda Corso

Prossimo inizio febbraio 2016


29

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

di Comunicazione
GUIDA AI CORSI - A.A.Dipartimento
2015-2016

Corso di Formazione in

COMUNICAZIONE E
RISORSE UMANE
Annualit accademica

Numero ore: 120 daula + 200 di


autoformazione. 8 w. end in unannualit.
Argomenti del programma:
1. Tecniche di Comunicazione e
relazioni professionali
2. Comunicazione Ecologica
3. Psicologia dellOrganizzazione
4. Gestione positiva dei conflitti
5. Diritto del Lavoro
6. Dinamiche di gruppo e Facilitazione
7. Laboratori di autoconoscenza
Prossimo inizio febbraio 2016

Lobiettivo del Corso di condurre prima ad una


presa di coscienza delle possibilit relative alla
Comunicazione Professionale come processo sociale,
in linea con la nozione di Consulenza Etica e di
Customer Satisfaction e poi fornire competenze
tecniche per sviluppare le persone con metodologie
didattiche attive (lavoro di gruppo, roleplaying,
simulazioni, esercitazioni), utili in ambito lavorativo
e in altri contesti, con funzioni orientative: mettendo
al primo posto il saper fare e il saper dirimere in
unottica di counseling. La gestione positiva dei
conflitti sul lavoro come strumento del
miglioramento delle risorse umane e delle dinamiche
di gruppo, completeranno il percorso.
Il corso rivolto a preparare una figura di
Comunicatore a conoscenza del significato delle
relazioni, degli scambi e dei condizionamenti che
avvengono nel processo informativo/comportamentale con possibilit dintervento nellambito del
miglioramento delle risorse dal punto di vista
relazionale (non si tratteranno dunque gli aspetti
gestionale, selettivo e amministrativo). La sua azione
si svolger in particolar modo nei settori delle Relazioni e del Personale in Aziende pubbliche o private.
Attestato rilasciato:Diploma/Attestato di
formazione, superamento e frequenza dopo verifica
finale, orale e tesina. Percorso formativo riconosciuto dallANS-Assoc. Naz.le Sociologi (Rm).
Quota sociale di autofinanziamento:
per la quota di partecipazione chiedi in segreteria. Le
quote di autofinanziamento, volontarie, coprono le
spese di realizzazione.
Richiedi la scheda Corso.
30

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

di Comunicazione
GUIDA AI CORSI - A.A.Dipartimento
2015-2016

INTENSIVI

Corsi brevi su tematiche di Comunicazione


Una serie di Corsi brevi per chi desidera affrontare
alcune tematiche importanti nellambito della
Comunicazione Professionale. Ogni Corso parte con un
numero minimo di partecipanti, alcuni, invece, possono
essere seguiti anche individualmente, e sempre con la
stessa quota di partecipazione! Il programma
visionabile in segreteria. Viene sempre rilasciato
Attestato.
Di gruppo o individuali su:

In generale gli obiettivi di questi


Corsi sono:

Acquisire il concetto di comunicazione relazionale ed etica


Migliorare le relazioni
Migliorare le proprie competenze e la
professionalit
Creare un rapporto positivo col cliente
Imparare a parlare e scrivere con
maggior efficacia
Imparare a usare il telefono come
strumento di lavoro
Saper accogliere e trattare lutenza
Imparare a comunicare e a parlare
con pi chiarezza e convinzione

Dizione Professionale (14 ore)


Comunicazione Telefonica (7 ore)
Comunicazione Interpersonale (6/9 ore)
Comunicazione Scritta Efficace (12 ore)
Parlare In Pubblico (6/9 ore)
Accoglienza/Reception (6 ore)
Qualit Nel Ristorante (6/9 ore)
Altri (Gestione Positiva dei Conflitti,
Comunicazione Ecologica, Pubblicit, Seminari
base gratuiti)

Il Corso Base di Dizione gratuito.


Questi Corsi, da una a tre giornate per tematica, sono
rivolti a tutti coloro che intendono migliorare le proprie
modalit di comunicazione e anche a responsabili aziendali, sviluppo risorse umane, formatori, dirigenti, ma
anche a studenti. Per le quote di autofinanziamento
chiedi in Segreteria.

31

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

Dipartimento di Comunicazione Sezione Linguistica


GUIDA AI CORSI
- A.A. 2015-2016

Corsi di SARDO
Il primo gratuito.

Prossimo inizio gennaio 2016

Un percorso che fornisce tutti gli


elementi per iniziare a parlare il Sardo.
Il Corso Introduttivo di 6 ore gratuito (vedi Dip.
Divulgazione).
Il Corso 1 dar gli elementi di base, ma sar dal corso
2 che ci si potr cimentare con maggior dimestichezza nelluso quotidiano. Il Corso 1 pu essere
frequentato anche da chi non ha partecipato a quello
di introduzione. Le lezioni si terranno utilizzando il
metodo della full immersion linguistica, stimolando i
partecipanti a utilizzare immediatamente quanto
appreso. Verr rilasciato Attestato per ognuno dei tre
Corsi.
Il Docente: Pietro Perra,
Laureato in Scienze Politiche, da pi di 15
anni un appassionato cultore della Lingua
Sarda. Autore di numerose pubblicazioni,
traduzioni e coautore della Norma
Campidanese della Lingua Sarda, ha tenuto
corsi di alfabetizzazione, intermedi e
avanzati di e in Lingua Sarda in decine di
paesi della Sardegna meridionale, attuato
vari Codici Amministrativi in Sardo e un
vocabolario Estone-Sardo.

CORSO A Introduttivo 6 ore


1. Elementi di storia del Sardo.
2. Accenni di ortografia.
3. Standardizzazione.
CORSO 1 Corso di Alfabetizzazione 10 ore
1. Ortografia del Sardo.
2. Nozioni base della lingua.
CORSO 2 Corso di Perfezionamento 28/30 ore
1. Grammatica del Sardo.
2. Sintassi del Sardo.
3. Traduzione dallItaliano al Sardo.
Numero ore: 6 + 10 + 28/30
Attestato di superamento per ogni Corso dopo
verifica finale.
Quote di partecipazione/autofinanziamento:
per la quote sociale di partecipazione chiedi in
Segreteria. Le quote di autofinanziamento, volontarie, coprono le spese di realizzazione.
32

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

Dipartimento di Comunicazione Sezione Informatica


GUIDA AI CORSI
- A.A. 2015-2016

Prossimo inizio febbraio 2016

Corso di

COMUNICAZIONE - IMMAGINE
WEB E MEDIA Il Corso intende

fornire una formazione


utile a chi si approccia a creare un programma di
comunicazione e immagine personale o aziendale da
zero, fornendo gli elementi essenziali per procedere a
creare una propria identit, a organizzare gli
stampati e il rapporto coi mezzi di comunicazione
elettronica di base. Pu essere utile anche per chi
gestisce unAssociazione. Gli allievi dovranno munirsi
di proprio computer personale.

Alexandra Goddi
Dopo aver studiato Progetto
Grafico allo IED, ha lavorato a
Milano per diverse agenzie di
comunicazione, pubblicit ed
editoria (Altavia, Republic, Di
Baio Editore). In Sardegna
collabora con professionisti ed
enti locali (Regione, Fiera,
Societ Umanitaria,
GruppoMisto).
Andrea Corda
Web Designer. Dal 2005 si
occupa di design e sviluppo web
nellambito delle
telecomunicazioni. Dal 2013,
insieme al team di pixedelik.it si
occupa anche di sviluppo
per le pmi locali.

Programma:
PARTE 1 OFFLINE
1. A cosa serve la comunicazione
2. I media
3. Immagine aziendale
4. Branding
5. Corporate identity
6. Brochure, cataloghi e stampe
7. Copywriting
PARTE 2 ONLINE
1. Web design
2. E-commerce e vetrine web
3. SEO
4. SEM
5. Web marketing
6. Web advertising
7. Social media marketing
8. Web analisys
Numero ore: 16 daula.
Attestato di superamento a fine Corso dopo
verifica finale.
Docenti: Alexandra Goddi e Andrea Corda
Quote di partecipazione/autofinanziamento:
per la quote sociali di partecipazione chiedi in
Segreteria. Le quote di autofinanziamento, volontarie, coprono le spese di realizzazione.
33

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

Dipartimento di Comunicazione Sezione Informatica


GUIDA AI CORSI
- A.A. 2015-2016

Corso formativo di

USO DEL COMPUTER E INTERNET

Prossimo inizio febbraio-marzo 2016

Il Corso intende fornire una formazione


utile ad un utilizzo generale del computer per
imparare ad usarlo con efficacia in vari contesti
operativi, personali o di lavoro.
Tematiche in sintesi:
- dalla conoscenza dei componenti e dei
sistemi operativi alla gestione delle risorse,
- dalla videoscrittura e word ai vari applicativi,
dalla navigazione in internet alluso dei
motori di ricerca,
- dalla sicurezza nel web alluso della posta
elettronica,
- dalla comunicazione audio-video ai forum di
discussione e alluso dei social network.
- Con tante esercitazioni pratiche su ogni
punto.
Alexandra Goddi
Dopo aver studiato Progetto
Grafico allo IED, ha lavorato a
Milano per diverse agenzie di
comunicazione, pubblicit ed
editoria (Altavia, Republic, Di
Baio Editore). In Sardegna
collabora con professionisti ed
enti locali (Regione, Fiera,
Societ Umanitaria,
GruppoMisto).
Andrea Corda
Web Designer. Dal 2005 si
occupa di design e sviluppo web
nellambito delle
telecomunicazioni. Dal 2013,
insieme al team di pixedelik.it si
occupa anche di sviluppo
per le pmi locali.

A richiesta il programma dettagliato.


Il programma svolto in 10 incontri di 3 ore
oppure in 5 giornate intensive di 6 ore.
Gli allievi dovranno munirsi di proprio computer
personale.
Numero ore: 30 daula.
Attestato di superamento a fine Corso dopo
verifica finale.
Docenti: Alexandra Goddi e Andrea Corda
Quote di partecipazione/autofinanziamento:
per la quota sociale di partecipazione chiedi in
Segreteria. Le quote di autofinanziamento, volontarie, coprono le spese di realizzazione.

34

Dipartimento
di

Promozione
della Salute

35

UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE


Dipartimento di Promozione della Salute

Prendersi cura di s
Seminari Formazione Operatori Shiatsu, Ydr e Primo Soccorso

Il Dipartimento di Promozione della Salute dellUniversit


Popolare operativo come Centro di diffusione di buone
pratiche sul benessere personale e la preparazione di
operatori in vari settori.
Si vuole fornire un Orientamento olistico per lo
sviluppo dello star bene su tematiche naturopatiche o
convenzionali, Yoga, Sociologia della Salute, ecc., tramite
organizzazione dincontri, corsi, conferenze.
Le attivit proposte allinterno di questo Dipartimento sono
svolte per tutti coloro che desiderano formarsi in alcuni
ambiti specifici, o che desiderano migliorare il proprio
benessere tramite nuove conoscenze.

36

UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE


Attivit generali

Dipartimento di Promozione della Salute

1) NATUROPATIA E IGIENE NATURALE


- Seminario gratuito di approccio alla Naturopatia (vedi al
Dip. Divulgazione).
- SEMINARIO INTENSIVO SU
GLI ANTIBIOTICI NATURALI
Come sostituire, quando possibile, gli antibiotici di sintesi.
Seminario di sei ore durante una giornata (4 ore mattina + 2
ore sera) dove, con semplici esempi pratici e piante, si
inizieranno ad usare i doni della natura per far fronte a
diverse situazioni di salute. Quota: chiedi in Segreteria.
I Seminari di Naturopatia sono tenuti durante lanno
da Giovanna Solinas: Naturopata, fin dagli anni 80 ha
frequentato scuole e corsi di specializzazione; ha seguito la
Scuola di Igiene di L. Costacurta, si diplomata in
Naturopatia presso lEfoa University (Rm), presso la Scuola
di Rieducazione Funzionale dellOrganismo e in Agricoltura
Biologica.
2) OMEOPATIA
- Seminario gratuito: Cos lOmeopatia con Francesca
Felter, Medico Chirurgo Omeopata (vedi Dip.
Divulgazione).
- Incontri personalizzati in convenzione per chi desidera
usufruire di consulenze medico-omeopatiche (chiedi in
segreteria).
3) MEDICINA GENERALE
Seminario gratuito a gennaio con Francesco Piras, Medico
Chirurgo (vedi Dip. Divulgazione).
4) RIEDUCAZIONE POSTURALE GLOBALE
- Seminario gratuito per saggiare i benefici della metodica
con Marco Piras (vedi al Dip. Divulgazione).
- Incontri personalizzati in convenzione per chi desidera
usufruire dei trattamenti (chiedi in segreteria).
5) SHIATSU
- Seminario gratuito per capire i benefici di questa tecnica
con Marzia Messina (vedi Dip. Divulgazione).
- Incontri personalizzati per chi desidera usufruire dei
trattamenti (chiedi in segreteria).
- previsto anche il Corso di Formazione Operatori.
6) HATHA YOGA
Ciclo di tre incontri gratuiti su prenotazione (Centro
Macrobiotico Sardo), chi desidera potr continuare la pratica
(vedi Dip. Divulgazione).
7) YOGA DELLA RISATA
- Seminario gratuito (vedi Dip. Divulgazione).
- Formazione Operatori da dicembre 2015 Con A. Lauricella,
C. Naitza.
8) PILATES
Seminario di 3 ore gratuito. Percorso di 12 ore a gennaio, poi
su richiesta.
9) EDUCAZIONE DELLA VOCE - Vedi Dipartimento
dedicato. Corso base gratuito.
10) PRIMO SOCCORSO e Rianimazione Cardiopolmonare
- Per tutti.
37

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

di Promozione della Salute


GUIDA AI CORSI -Dipartimento
A.A. 2015-2016
C chi guarda e chi agisce!

Corsi di RCP, BLS-D

RIANIMAZIONE CARDIOPOLMONARE
PRIMO SOCCORSO PER TUTTI (e utilizzo del Defibrillatore)
(per genitori, nonni, educatori, insegnanti, militari, medici, infermieri, volontari,
soccorritori, animatori, studenti, per chi vuole soccorrere il proprio prossimo in pericolo)

Fonte: montevaccino.it

Salvare una vita questione di tempo!


Il corso ufficiale per laici dura
mezza giornata intensiva (9-14),
giornata intera per i sanitari (h 9-18),
ed aperto a tutti, soccorritori e non, ed
anche valido per le forze armate ove
previsto, centri sportivi, strutture mediche,
e tutte le altre situazioni
in cui viene richiesto.
I Corsi sono svolti in collaborazione con
lAssoc. Amici del Cuore secondo i
protocolli AHA (American Heart
Association) e patrocinati dallANMCO
(Assoc. Naz.le Medici Cardiologi
Ospedalieri), la maggior organizzazione
scientifica cardiologica nazionale.
Istruttori certificati ANMCO-AHA.

Corsi aperti a tutti coloro che desiderano essere


daiuto nelle situazioni di pericolo ed emergenza per
la salute, durante un incidente o in altre situazioni a
rischio, per i propri cari o le persone vicine o sul
lavoro. Il programma ufficiale ed riconosciuto per
lottenimento del patentino a fine corso. Inoltre,
utile per i professionisti del soccorso (il patentino
pu essere spendibile anche per assunzioni o
concorsi). Sono indirizzati a chiunque: genitori,
infermieri, studenti, medici, volontari, soccorritori
sulle ambulanze, per interventi di rianimazione,
disostruzione estricazione. La certificazione
richiesta anche per le associazioni sportive oltre che
per ev. concorsi.
Il tempo determinante ed influisce sullesito delle
cure o in situazioni di pericolo, domestiche, sul
lavoro o in ambito medico. Ognuno pu aumentare
significativamente le possibilit di sopravvivenza
dellinfortunato: il massaggio cardiaco
previene/ritarda il danno anossico cerebrale e
miocardico in chi stato colpito da arresto cardiaco.
Docente: Paolo Bonomo (Cardiologo), Presidente
Assoc. Amici del Cuore Onlus e altri.
Quote di partecipazione/autofinanziamento:
per la quota sociale di partecipazione chiedi in
Segreteria. Le quote di autofinanziamento, volontarie, coprono le spese di realizzazione.
In qualsiasi periodo dellanno nei fine settimana o giorni programmati. Da novembre.
38

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

di Promozione della Salute


GUIDA AI CORSI -Dipartimento
A.A. 2015-2016

Corso di Formazione
OPERATORI SHIATSU
I Percorso Professionale
Prossimo inizio dicembre 2015
Il Percorso prevede 70 ore di lezione
guidata e 50 ore di pratica certificata
con volontariato o trattamenti con scheda. Lobiettivo
quello di introdurre lallievo nel mondo dello
Shiatsu, stimolandone lapprendimento tramite un
insegnamento tradizionale fondato su tecniche
semplici e al contempo estremamente efficaci. Il
percorso articolato in modo da permettere:
-

I LIVELLO OPERATORI
Riconosciuto Csain

NUMERO ORE: 120 (70 + 50)


FREQUENZA: 6 fine settimana
intensivi, uno al mese, ognuno di 14
ore, col seguente orario: sabato ore
9:00-13:00 e 14:00-18:00; domenica
ore 10:00-13:00 e 14:00-17:00.
VI fine settimana: esame finale.

la ricerca da parte dellallievo della propria


armonia posturale, respiratoria e mentale;
la conoscenza e lapprendimento delle
tecniche di contatto e pressione sulle quali lo
Shiatsu basa la sua rinomata efficacia.

Alla fine della formazione lallievo avr imparato ad


eseguire due forme complete di trattamento (kata in
giapponese): una che utilizza il palmo chiamata Hoko
no Kata, e laltra che utilizza sia i palmi che i pollici
Tai ju no kata. Le 50 ore di Tirocinio sono poi il
momento in cui lallievo consolida il suo apprendimento, ripetendo autonomamente ci che ha imparato durante il corso stesso.
Saranno rilasciate due Dispense, una riguardante la
Teoria e laltra la Pratica e
lAttestato di Operatore di primo livello (base). Chi ha
terminato il I livello potr accedere ai successivi.
Docente: Marzia Messina (Operatrice Shiatsu
Diplomata, Laurea in Scienze e Tecniche delle
Attivit Sportive).
Quote di partecipazione/autofinanziamento:
per le quote sociali di partecipazione chiedi in
Segreteria. Le quote di autofinanziamento, volontarie, coprono le spese di realizzazione.
39

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

di Promozione della Salute


GUIDA AI CORSI -Dipartimento
A.A. 2015-2016

Corso formativo di
KINESIO TAPING
Prossimo inizio febbraio 2016

Il Corso prevede 14 ore di lezione svolte in un


unico fine settimana.
Lobiettivo quello di fornire allallievo le
conoscenze utili per poter operare nel mondo del
Kinesio Taping:
tecniche di bendaggio adesivo-elastico ed
effetti/miglioramenti indotti dalla loro applicazione.
Ogni allievo ricever una Dispensa e un rotolino di
kinesio taping per le esercitazioni in aula.

Riconosciuto Csain (Coni)

Docente: Marzia Messina (Operatrice Shiatsu


Diplomata, Laurea in Scienze e Tecniche delle
Attivit Sportive, Specializzata in Kinesio Taping).
Attestato di frequenza dopo verifica.

NUMERO ORE: 14
FREQUENZA:
un fine settimana intensivo col
seguente orario: sabato ore 9:00-13:00
e 14:00-18:00; domenica ore 10:0013:00 e 14:00-17:00.

Quote di partecipazione/autofinanziamento:
per la quota sociale di partecipazione chiedi in
Segreteria. Le quote di autofinanziamento, volontarie, coprono le spese di realizzazione.

40

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

di Promozione della Salute


GUIDA AI CORSI -Dipartimento
A.A. 2015-2016

Corso di Formazione per


LEADER DI YOGA DELLA RISATA

Certificazione Internazionale: al termine del Corso verr rilasciato lAttestato Internazionale di Laughter Yoga
Leader, riconosciuto dalla Dr. Kataria School of Laughter Yoga e valido per liscrizione al Registro Operatori.

Prossimo inizio dicembre 2015


Foto: piuchepuoi.it

Un metodo sviluppato dal medico indiano


Madan Kataria, definito dal London Times il guru
della risata, presidente e fondatore del Laughter
Yoga International. Combina esercizi di risata
stimolata con respirazioni yoga che portano maggior
ossigenazione al corpo e al cervello, facendoci sentire
pi energici e in salute. Questo metodo ha gi
cambiato la vita di milioni di persone nel mondo.
Alla base del metodo risiede il fatto scientifico che il
corpo non distingue una risata stimolata da una
spontanea: gli effetti benefici sono gli stessi!
Lo YDR ha diffusione mondiale e ha ricevuto
considerazione da prestigiose pubblicazioni.
I suoi benefici si attivano nella vita personale e
professionale, sulla salute (10 minn. di risate
equivalgono a 30 minn. di vogatore) e il sistema
immunitario, nella vita sociale e relazionale.
Diventare Leader di Yoga della Risata ti permetter
di portare pi risate nella tua vita e in quella degli
altri, potrai avviare un Club della Risata e condurre
gruppi in aziende e centri benessere, scuole, ecc.
di particolare interesse anche per Insegnanti,
Operatori Sanitari, Allenatori atletici, Psicologi,
Sociologi e Counselor, Mediatori Familiari,
Animatori, Venditori, Assistenti agli anziani,
Operatori Olistici, Coach, ecc.
16 ore di Corso in un fine settimana intensivo
condotto da A. Lauricella e C. Naitza (Coach e
Teacher YDR certificati). Pi volte allanno.
Quote di partecipazione/autofinanziamento:
per le quote sociali di partecipazione chiedi in
Segreteria. Le quote di autofinanziamento, volontarie, coprono le spese di realizzazione.
41

Docente: Marzia Messina


NUMERO ORE: 120 (70 + 50)

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

di Promozione della Salute


GUIDA AI CORSI -Dipartimento
A.A. 2015-2016

Corso di

PILATES e Danza
Per tutti coloro che desiderano mantenersi in forma e divertirsi!
Prossimo inizio gennaio 2016
Il percorso proposto prevede gli esercizi tipici
del Metodo Postural Pilates per chi desidera
mantenersi in forma tramite le caratteristiche
specifiche e conosciute della disciplina, che
migliorano a lungo elasticit, postura, forza, ecc. con
linclusione di alcuni elementi mutuati dalle tecniche
di Danza Contemporanea per rendere ancora pi
dinamiche le sessioni, integrando la lezione con
ulteriori esercizi salutari e pi divertenti. Attraverso
il respiro, il rafforzamento e lallungamento
muscolare si ottengono grandi benefici corporei e
mentali che influiscono anche sugli aspetti
emozionali. Le lezioni risveglieranno lenergia vitale e
consentiranno di entrare in contatto col proprio
corpo per acquisire consapevolezza e scioltezza. Il
percorso aperto a tutti e alla fine del modulo
intensivo iniziale di 12 ore, per chi desidera,
possibile continuare con approfondimenti.
Riconosciuto Csain

CORSO INTENSIVO DI 12 ORE:


4 incontri, una volta alla settimana per
un mese, 3 ore per volta, la domenica
mattina dalle 10 alle 13.
Inoltre: SEMINARIO GRATUITO
CHIAMA PER PRENOTARE

Docente: Carla ONNI (Insegnante certificata di


Pilates Matwork I-II, Danzatrice e Coreografa,
Laureata alla School for New Dance Development di
Amsterdam, Master in Coreografia presso la London
Contemporary Dance School.
Attestato di frequenza su richiesta.
Quote di partecipazione/autofinanziamento:
per la quota sociale di partecipazione chiedi in
Segreteria. Le quote di autofinanziamento, volontarie, coprono le spese di realizzazione.

42

Dipartimento di

Archeologia
e Storia

43

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

Dipartimento
di Archeologia
e Storia Direz. N. Dess
GUIDA AI CORSI
- A.A.
2015-2016

CORSO BASE DI
ARCHEOLOGIA DELLA SARDEGNA

LA PREISTORIA, dal paleolitico alle culture prenuragiche


(Vi anche il Corso Introduttivo gratuito: vedi al Dip. Divulgazione
Tutto lanno da novembre
Il Corso prevede 4 incontri
Strutturati in lezioni teoriche dove scopriremo
laffascinante storia della nostra isola, dalle prime
forme di vita, passando per il neolitico fino alle
culture che precedettero la nascita della Civilt
Nuragica. (Il Corso Introduttivo gratuito di 3 ore
propedeutico ma non obbligatorio: si pu iniziare
anche dal Corso base).

Foto: N. Dess

Scansione delle lezioni:


I.
Gli uomini del paleolitico in Sardegna;
II.
Il neolitico antico e la ceramica cardiale,
il neolitico medio e la cultura di Bonu
Ighinu;
III.
Il neolitico recente e la cultura di San
Michele di Ozieri, le domus de janas;
IV.
Let del rame e il megalitismo sacro e
funerario (dolmen, menhir, e circoli
megalitici).
Docente: Nicola Dess (Archeologo)
NUMERO ORE: 6 ore
FREQUENZA: una volta alla settimana, h18:30-20.
Quote di partecipazione/autofinanziamento:
chiedi in Segreteria.
Nicola Dess un Archeologo formatosi presso
lUniversit degli Studi di Cagliari. Si specializzato
nel settore della preistoria e della protostoria del
Mediterraneo. Ha condotto numerosi scavi e ricerche
archeologiche. Attualmente insegna Archeologia e
collabora con diverse imprese e amministrazioni
comunali nellambito della salvaguardia del
patrimonio archeologico.
Attestato a fine corso.
44

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

Dipartimento
di Archeologia e Storia
GUIDA AI CORSI - A.A.
2015-2016

CORSI AVANZATI DI
ARCHEOLOGIA E STORIA
DELLA SARDEGNA
TRE CORSI PER TRE LIVELLI: dalla Civilt Nuragica al primo 900.
Tutto lanno da novembre 2015
Tre Corsi che continuano il percorso iniziato
con il corso base. Anche questi prevedono 4
incontri ognuno, strutturati in lezioni teoriche dove
continueremo ad esplorare le vicende della nostra
isola fino alla storia moderna. possibile frequentare
qualsiasi Corso senza necessit di iniziare dal primo.
Sono previste visite guidate gratuite successive o durante i Corsi stessi!
I TRE CORSI AVANZATI:
Primo Corso: LA CIVILTA NURAGICA
Viaggio attraverso la scoperta di una delle civilt
pi affascinanti di tutto il Mediterraneo. La
religione, i monumenti, larte nuragica.

Fonte: forumlive.net

Secondo Corso: DAL PERIODO FENICIOPUNICO AL MEDIOEVO


Studieremo le differenti civilt che si sono
avvicendate in Sardegna: la cultura fenicia,
punica, romana, fino al periodo dei giudicati.
Terzo Corso: DAL PERIODO SPAGNOLO
AL XX SECOLO
Lla fine del giudicato di Arborea, il dominio
spagnolo, il periodo sabaudo e i Sardi nella prima
guerra mondiale.
Docente: Nicola Dess (Archeologo)
NUMERO ORE: 18 ore (tre Corsi di 6 ore ognuno)
FREQUENZA: una volta alla settimana, h 18:30-20.
Quote di partecipazione/autofinanziamento:
chiedi in Segreteria.
Attestato per ogni corso.
45

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

Dipartimento di Archeologia e Storia


GUIDA AI CORSI - A.A.
2015-2016

CORSO DI
ANTROPOLOGIA FISICA

consigliabile, anche se non indispensabile, avere seguito il corso base gratuito di 6 ore.

Da novembre 2015
Verranno affrontati i seguenti temi:

Fonte: sapere.it

Corso di 12 ore
(in 4 sessioni di 3 ore oppure in un
fine settimana intensivo).
Il corso di Antropologia Fisica,
sar tenuto da Marco Lodde,
Antropologo e
PhD in Biologia molecolare,
animale e dell'uomo.
L'Antropologia Fisica una branca
della Biologia e vede, come soggetto
di studio, l'essere umano, sotto
innumerevoli aspetti. Il corso
aperto a tutti e in particolare in
questo modulo si affronteranno
particolarmente gli aspetti utili
all'indagine archeologica. A questo
scopo saranno utilizzati supporti
audiovisivi e materiale scheletrico.

1 - Rudimenti di antropologia generale:


introduzione, storia e contenuti. Lo scheletro umano
Consister nello studio degli scienziati che hanno
permesso la nascita di tale scienza. Le scoperte che
hanno favorito i ricercatori nell'indicare
l'antropologia fisica come scienza indipendente dalla
biologia e le eventuali difficolt. Si affronter inoltre
l'anatomia dello scheletro umano, le origini, la
composizione, la struttura e la funzione.
2 - Primatologia ed evoluzione dell'uomo
Consister nello studio dei primati non umani e
dell'evoluzione dell'uomo, dalle forme pi primitive,
agli ominidi non sapiens.
3 - Ecologia umana ed ecologia preistorica
Consister nello studio degli aspetti che
caratterizzano le relazioni tra l'uomo e l'ambiente che
lo circonda, gli adattamenti ambientali e le spinte
evolutive che hanno dato origine alla nostra specie.
4 - Antropologia scheletrica: diagnosi di
sesso, dell'et alla morte e statura
Consister nell'acquisizione delle conoscenze
necessarie per definire il sesso, l'et alla morte
dall'osservazione dei caratteri e la statura tramite
rilevamento di misure antropometriche.
5 - Paleopatologia, traumi e stress
occupazionale
Consister nell'acquisizione delle conoscenze per
diagnosticare le paleopatologie identificabili su
reperti scheletrici e definire il tipo di occupazione in
vita.
6 - Laboratorio di antropologia scheletrica
Consister nell'applicazione delle conoscenze
acquisite su del materiale scheletrico umano.
Attestato a fine corso.
Quote di partecipazione/autofinanziamento:
chiedi in Segreteria.

46

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

di Promozione della Salute


GUIDA AI CORSI -Dipartimento
A.A. 2015-2016

CORSO INTRODUTTIVO
GRATUITO DI
ANTROPOLOGIA FISICA

ottobre 2015

L'Antropologia Fisica una branca della Biologia e


vede, come soggetto di studio, l'essere umano, sotto
innumerevoli aspetti. utile sia per aspetti medici
che di altra natura e in particolare il modulo si
concentrer sugli aspetti relativi all'indagine
archeologica. Saranno utilizzati vari supporti.
Verranno affrontati i seguenti temi base:

Corso Base di 6 ore


(in due sessioni di 3 ore,
vedi Dip. Divulgazione)
Il corso tenuto da
Marco Lodde, Antropologo e
PhD in Biologia molecolare,
animale e dell'uomo.

1 Introduzione allAntropologia Generale:


lo scheletro umano (anatomia, origini, composizione,
struttura e funzione).
2 - Evoluzione dell'uomo
3 - Ecologia umana: le relazioni tra l'uomo e
l'ambiente che lo circonda, gli adattamenti
ambientali e le spinte evolutive.
4 - Antropologia scheletrica: diagnosi di sesso,
dell'et alla morte e statura.
5 - Laboratorio base di antropologia
scheletrica: applicazioni su materiale scheletrico
umano.
Attestato a fine corso.
Quote di partecipazione/autofinanziamento:
GRATUITO

47

Dipartimento di

Arti
Applicate

48

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

di Arti Applicate
GUIDA AI CORSI - A.A.Dipartimento
2015-2016
Da dicembre 2015

Corso formativo di

PITTURA E DISEGNO (livelli 1 e 2)


Docente: Giuseppe Bosich

Il Corso intende fornire le conoscenze e la pratica per tutti coloro che


desiderano iniziare a dipingere con cognizione, ma anche per chi
desidera perfezionarsi.
Programma (livello 1):
I sessione (4 ore)
TEORIA DEL COLORE
Laboratorio: disegno dal vero. I colori dellarcobaleno.
II sessione (4 ore)
IL SIGNIFICATO DEI COLORI (I)
Laboratorio: disegno dimmaginazione.
III sessione (4 ore)
IL SIGNIFICATO DEI COLORI (II)
Laboratorio: pittura (campiture piatte).
Aura. Cromoterapia. Colori e Chakra.
IV sessione (4 ore)
SIMBOLOGIA DEI COLORI
Laboratorio: pittura (flottage).
Psicologia nel colore. Test degli otto colori di M. Luscher.
I disegni dei bambini.
V sessione (4 ore)
SIMBOLOGIA DEI COLORI (aspetto esoterico)
Laboratorio: pittura (contrasti chiari e brilli).
Colori dellAlchimia. I sette canti dellarcobaleno.
Ricerche del Gruppo Ri. Dio un Pittore.
VI sessione (4 ore)
PARTE FINALE. COMMIATO. ATTESTATO.
Laboratorio: Pittura (contrasti scuri, ombra propria e portata).
Gli allievi dovranno munirsi di proprio materiale personale.
Docente: Giuseppe Bosich. Artista surrealista di rilievo
internazionale. Pittore, Incisore, Lito-Serigrafista e Scultore, sue opere
sono state esportate anche allestero. Docente di Tecniche Pittoriche e
Calcografiche. annualmente quotato in tutti i cataloghi nazionali
dArte. Hanno scritto su di lui, fra gli altri, Gillo Dorfles, Renzo Rossi
Riss, R. Brindisi, M. Brigaglia, ecc. Ha frequentato grandi maestri del
surrealismo, a partire da M. Henry. Ha fatto parte di gruppi di ricerca
simbolica e Dada. Ha al suo attivo oltre mezzo migliaio di mostre.
Numero ore: 24 daula in 6 sessioni di 4 ore. Da dicembre 2015.
Il II livello sar di ulteriori 24 ore dove si continueranno ad
approfondire e ad applicare le tematiche del I livello.

Vi anche il Seminario di 3 ore


gratuito con Attestato
(vedi al Dip. Divulgazione).

Quote di partecipazione/autofinanziamento:
per la quote sociali di partecipazione chiedi in Segreteria. Le quote di
autofinanziamento, volontarie, coprono le spese di realizzazione.

49

UNIVERSIT
POPOLARE DI CAGLIARI
UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE
Membro CNUPI Confederazione Nazionale Universit Popolari Italiane (Ente riconosciuto Miur)

Dipartimento di Arti Applicate Sezione Informatica


GUIDA AI CORSI
- A.A. 2015-2016

Corso formativo base di

COMPUTER GRAFICA
Docente: Alexandra Goddi

Da febbraio 2016
Il Corso intende fornire le conoscenze e lesercizio
utili a chi si approccia a creare graficamente con luso
degli strumenti informatici.
Tematiche in sintesi:
-

dai campi dapplicazione ai caratteri tipografici;


dalluso della carta alle immagini e
photoshop;
fotoritocco, pittogrammi;
creazione di un logo;
creazione di manifesti, quotidiani e riviste,
libri per linfanzia;
immagine coordinata;
progetto di packaging, editoria;
grafica e musica;
booklet, etichette;
i tessuti: stampa e t-shirt;
la pubblicit: creazione di una campagna;
web: colori, immagini, banner animati,
pagine web.

Gli allievi dovranno munirsi di proprio


computer personale.
Docente: Alexandra Goddi.
Dopo aver studiato Progetto
Grafico allo IED, ha lavorato a
Milano per diverse agenzie di
comunicazione, pubblicit ed
editoria (Altavia, Republic, Di
Baio Editore). In Sardegna
collabora con professionisti ed
enti locali (Regione, Fiera,
Societ Umanitaria,
GruppoMisto).

Numero ore: 20 daula in 5 sessioni di 4 ore.


Attestato di a fine Corso dopo verifica finale.
Vi anche un Seminario di 3 ore gratuito con
Attestato (vedi Dip. Divulgazione).
Quote di partecipazione/autofinanziamento:
per la quota sociale di partecipazione chiedi in
Segreteria. Le quote di autofinanziamento, volontarie, coprono le spese di realizzazione.
50

Dipartimento

Educazione
della Voce
Centro Dizione Italiana

51

UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE


Dipartimento di Educazione della Voce

Esercitare la propria voce per comunicare


meglio: Dizione ed Espressione.
Laboratorio Fonetica, Voce e Comunicazione

CENTRO DIZIONE ITALIANA


LUniversit Popolare di Cagliari nata con lo scopo di
divulgare la formazione e la diffusione della cultura della
comunicazione in senso olistico, promuovere il benessere, la
condivisione e la crescita interiore e personale degli associati.
Al suo interno ha attivato anche il Centro Dizione Italiana
(CDI) con il Laboratorio Fonetica, Voce, Comunicazione.
Si avvale di esperti (L. 4/2013) in diversi settori, con varie
professionalit e con certificazioni nazionali o internazionali,
esperienze e pubblicazioni maturate anche in decenni di
attivit, per realizzare percorsi comunicativi, e formativi,
tramite seminari, conferenze, corsi e incontri.
*****
LO.M.S., Organizzazione Mondiale della Sanit, ha
definito, gi nel 1948, la salute come uno stato di
completo benessere fisico, mentale e sociale. Si
tratta di qualcosa che ha a che fare con lintera vita della
persona nella societ, in un senso evidentemente olistico,
dove la comunicazione svolge un ruolo fondamentale per lo
sviluppo personale e le implicazioni sociali inerenti, in
unottica di orientamento: porre in condizione di sviluppare
autonomamente il proprio benessere.
Fare Orientamento, significa anche proporre unofferta
formativa e informativa, offrire dei punti di riferimento,
imparare a prenderci cura di noi stessi in un senso
esistenziale, dove la comunicazione e la cura sui di filosofica
memoria sono fondamentali competenze per produrre nuovo
ben essere e consapevolezza.
*****
Incontri, seminari e corsi individuali o di gruppo
tutto lanno con esercizi da 4 a 16 ore a livello.
Il Centro ospiter varie iniziative sulla Voce, anche con
diverse collaborazioni (vedi al riguardo pure il Lab.
Musicoteatrale al Dip. Arte Drammatica).
Si offre un primo percorso gratuito di 7,5 ore.
Chiedi il pieghevole informativo.
Direzione: Gianni Simeone (Docente-formatore di
Comunicazione/Dizione, Attore Teatrale, Sociologo,
Fonetista, Operatore Olistico, specializz. in Pnl, tecniche Yoga
e Orientamento di Promozione della Salute).
52

UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE


Dipartimento di Educazione della Voce
Centro Dizione Italiana
Gli esercizi di Educazione della Voce sono
particolarmente utili a chi desidera, tutto lanno,

eliminare sgradevoli cadenze e difetti di pronuncia;


allenare la voce come strumento artistico,
professionale, educativo;
imparare a gestire meglio ansia e stress;
migliorare la propria comunicazione;
aprirsi ad una respirazione naturale e armonizzata al
parlato;
godere della propria voce;
sentirsi pi in equilibrio con il proprio s;
far fronte a problematiche ortofoniche e di lettura.

Sono dunque rivolti


- a chi desidera ritrovare un rapporto di
piacere con la propria vocalit;
- a chi desidera prevenire o intervenire su
problematiche che nel tempo possono colpire
qualsiasi persona a causa di poca
consapevolezza delluso della voce;
- ai professionisti di varie discipline
(insegnanti, avvocati, politici, giornalisti,
speaker, attori e a chiunque faccia un uso
professionale o meno della voce) e a studenti
per acquisire consapevolezza della propria
vocalit e migliorare la comunicazione;
- a Operatori del benessere e a chi vuole
integrare studi logopedici e foniatrici.
Fra i benefici: migliore sicurezza comunicativa e respiratoria,
contrasto alle problematiche disfoniche e di lettura,
massaggio degli organi interni, relax.
Gli elementi sui quali si lavorer:
Voce e respiro,
Fonazione,
Articolazione e pronuncia,
Postura,
Comunicazione consapevole
(analisi dei livelli della comunicazione),
Dizione ed espressione
(fonetica normativa ed espressiva),
Interpretazione,
Uso delle pause,
Lettura ad Alta Voce,
e altri argomenti.

53

UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE


Dipartimento di Educazione della Voce
Centro Dizione Italiana

Proponiamo anche il
Il Corso diretto da

Paola Tedde
Docente di Canto, Concertista,
Terapista, Vocal Coach.
Background: Conservatorio di
Cagliari, Folkwang Universitt
der Knste Essen, Laurea in
Pedagogia e Musica a Witten e
in Terapia Cranio
Sacrale a Londra.

CORSO
DI VOCE
ALLA TUA VOCE

Da novembre 2015.
Vari turni durante lanno.

IMPROVVISAZIONE VOCALE CANTO - ESPRESSIONE

Hai desiderio di conoscere il tuo potenziale vocale?


Ti incuriosisce ascoltarti da vicino?
Conosci la tua voce e vuoi continuare a svilupparla?
Ti piace l'idea di sentirti all'unisono con altre voci?
Vuoi provare la bellezza insaziabile del sentire armonie vocali
insieme ad altri? In un percorso di 12 incontri mirati
potrai:
entrare in contatto profondo con le tue risorse per
riconoscere il tuo potenziale vocale,
sentire il vero suono della tua voce,
continuare a sviluppare la tua voce e fare un'esperienza di
coralit.
Questo Corso breve rivolto a tutti coloro che desiderano
iniziare a scoprire la propria voce e le sue potenzialit!
Attraverso un percorso esperienziale di esercizi posturali a
terra, da seduti ed in piedi, combinati con la respirazione e
con luso della voce, creeremo la possibilit di rientrare in
contatto con quella naturalezza che caratterizzava la
respirazione e lemissione vocale durante la fase post-natale
di ciascuno di noi. Insieme potremo cantare e sviluppare un
repertorio di semplici canoni alla portata di tutti, ed
esercitarci nellimprovvisazione vocale scoprendo mondi
sonori inaspettati. Il corso rivolto a tutti coloro che, per
curiosit e/o per passione, desiderino scoprire la propria voce
e le potenzialit che la caratterizzano.
54

Dipartimento

Ben Abitare
Architettura e Ingegneria

55

UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE

Presenta

Dipartimento Ben Abitare

BEN ABITARE
VUOI SISTEMARE GLI AMBIENTI DELLA TUA
CASA O UNA STANZA DELLAPPARTAMENTO?

Prentati
PRIMA

Chiedi il Regolamento

DOPO

(G

(Chiedi la sintesi descrittiva dei dettagli della soluzione qui presentata)

Sistemare gli spazi interni della propria abitazione o


larredo, quando si deve cambiare per nuove esigenze,
vendere, affittare o acquistare, per ottimizzarne
metratura e funzionalit e per ottenere maggior
organizzazione e ben essere personale.
Per usufruire del servizio bisogna tesserarsi e versare una semplice quota di rimborso spesa.
Su richiesta: soluzioni anche via e-mail.
Oltre a questo servizio, il Dipartimento si occupa di organizzare periodicamente Seminari, Conferenze
o altre attivit inerenti il mondo del Ben Abitare, Sociologia dellAbitare, Architettura e Ingegneria.
Al Dipartimento Divulgazione (vai) vi lavviso di un ciclo seminariale gratuito sul come abitare meglio.
56

Dipartimento

Gioco
e Sport
(Tempo Libero)

57

UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE


Dipartimento Gioco e Sport

Attivit 2015-2016
Le attivit proposte allinterno dellUniversit, afferenti al Dipartimento Gioco e Sport, sono svolte per tutti
coloro che desiderano tenere svegli la mente e il corpo, per divertirsi, per socializzare e per il benessere
generale della persona.
Attualmente, e in attesa di introdurre novit, sono state attivate le seguenti iniziative:

GIOCO

GIOCHI DI PAROLE DI SOCIET.


Giocare con le parole con giochi conosciuti (p.es. Paroliamo,
Scarabeo) o completamente nuovi, sempre con le parole!
Si organizzano incontri esclusivamente su accordo e/o tornei
periodici per tutte le et! Conduttore: G. Simeone

INVENTARPOESIE
Saper scrivere una poesia non cosa facile, ma si pu iniziare
ad imparare giocando ad inventarne qualcuna divertendosi
insieme. Due categorie di partecipanti: under 18 e scuole,
over 18. Gli incontri si organizzano periodicamente
(seminari) o su accordo. Anche per bambini dagli 8/9 anni di
et. Conduttore: G. Simeone

GIOCHI DI FINDHORN
Divertiti, impara e fai amicizia.
Questi giochi vengono proposti da decenni in tutto il mondo a
ragazzi e adulti per attivare nuove modalit dello stare
insieme e per creare gruppi fondati sulla cooperazione e la
comunicazione senza elementi di competizione. Vengono
usati anche nella formazione, aziendale e personale. Sono
stati ideati da David Spengler presso la Fondazione Findhorn,
unistituzione educativa nel nord della Scozia.

58

UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE


Dipartimento Gioco e Sport

I laboratori Findhornsi possono attivare in:


sessioni intensive della durata di 3 ore, una o due
volte al mese, ripetibili e continuabili (per info e per
la quota chiedi in Segreteria);
Nelle sessioni si pu giocare con: giochi di apertura, dazione,
di scoperta, sulla fiducia, esplorativi, di sintonizzazione, di
contatto fisico, sui nomi, con le danze e altro ancora.
Permettono di creare collaborazione, unione, creativit,
conoscersi meglio, creare consapevolezza corporea, sostenere,
migliorare lattenzione verso laltro, incrementare
lautostima. Attestato a richiesta.
Conduttori: Alessandro Lauricella e Carla Naitza

SPORT

CORSO DI KRAV MAGA


Tecniche di Difesa Personale e Combat Sport

Per tutti i tesserati, una volta alla settimana tutto lanno, un


corso combat fitness per imparare a difendersi e a stare
psicofisicamente in forma con le tecniche avanzate di
provenienza israeliana. Per tutti. Istruttore: Riccardo
Loja. Quota mensile: chiedi in Segreteria.

CONVENZIONI SPORTIVE
LUniversit convenzionata con:
-

Palestra Real Training Fitness workout


program: sconto del 20% ai nostri tesserati su tutte
le attivit: Fitness, Ginnastica, Allenamento, Attivit
di gruppo, Preparazione Sport, Programmi specifici,
Riabilitazione e altro; via P. da Palestrina, 48. Pu
diventare punto di ritrovo per gli iscritti allUniversit che desiderano allenarsi. Gli orari di frequenza
sono indicati di seguito alla pagina Convenzioni.

59

UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE

Convenzioni

Tutti i tesserati dellUniversit Popolare di Cagliari,


possono usufruire, oltre a unassicurazione per le
attivit interne, alla frequenza delle attivit gratuite e
a quelle con regime di autofinanziamento, di una
serie di convenzioni ed agevolazioni particolari
riservate esclusivamente a loro da parte di una serie
di esercizi convenzionatisi con noi. Per usufruire
della convenzione bisogna esibire il tesserino associativo universitario e, se richiesto, un documento
didentit. Ecco qui di seguito lelenco:
1) PALESTRA REAL TRAINING Fitness
Workout Program - sconto 20% ai nostri tesserati
su tutte le attivit con orari dedicati (lu/me/ve h 9-18
continuato; ma/gio h 9-21:45 continuato; sab h 9:3013:30 continuato) - Via P. da Palestrina, 48.
2) SANTUS SPORT - Via S. Benedetto, 27 - 15% di
sconto sugli articoli tecnici (esclusi orologi Polar), il
20% su abbigliamento e calzature.
3) PINOCCHIO SERVICE Via Corelli, 33
50% di sconto su fotocopie, stampe, fax,
masterizzazioni cd/dvd, plastificazioni, scansioni,
ecc.; agevolazioni su nav. internet (no stp dig. colore).
4) OTTICA ALVINO P.zza Gramsci, 16
30% su montature e lenti oftalmiche vista/sole, 40%
altri articoli.
5) LIBRERIA MURRU Via Machiavelli, 42
10% di sconto su libri e cartoleria.
6) AXA ASSICURAZIONI P.zza Michelangelo,
36 - sconti anche oltre il 40%: in via di definizione.
7) DANDELION PARAFARMACIA-ERBORISTERIA P.zza Giovanni XXIII, 59 10% di sconto
sui prodotti cosmetici.
8) CIRCOLO ACLI Lattuca Via Is Mirrionis
43/b 10% sulle attivit previste (servizi e corsi).
9) RIEDUCAZIONE POSTURALE Dr. M. Piras
10%. Tel. 3488047460 marcopiras3008@gmail.com
10) ENGLISH PLEASE Srl, Scuola dInglese
Via Machiavelli, 97 100 di sconto per i corsi
annuali.
Gli sconti si intendono praticati fuori da ev. periodi di
saldi. Allelenco a breve si aggiungeranno altri
esercizi.

60

UNIVERSIT PER LE ARTI E LA COMUNICAZIONE

Contatti

PRESIDENZA/RETTORATO - SEGRETERIA

Le attivit della UNI.COM. si svolgono


prevalentemente a Cagliari e/o in Sardegna, con
alcune iniziative in collaborazione esterna. La sede
legale, organizzativa e ricettiva si trova perci a
Cagliari, in quanto capoluogo.
I corsi si svolgono sia in aula apposita (piccoli gruppi)
sia in sedi/sale adatte, convenzionate per varie
attivit e gruppi ampi.
Gli interessati possono telefonare o recarsi in
segreteria su appuntamento.
Sede legale:
Associazione di Promozione Sociale Uni.ComAspec
Universit Popolare di Cagliari - Universit per le
Arti e la Comunicazione, Percorsi Comunicativi
via Machiavelli, 46 09131
CAGLIARI I EU
3408166396 (no msg)
uniartecom@gmail.com
Altri riferimenti:
Facebook (UNICOM e STTEA)

(Documento Word a cura della Direzione. Con riserva di ev. modifiche per esigenze organizzative, didattiche o migliorative).

61