Sei sulla pagina 1di 6

numero 14 martedì 9 marzo 2010

In questo numero… Campionato Invernale


Campionato Invernale del Freddo e vento di grecale, sono
Golfo di Napoli, Le intervi- tornate a sfidarsi sabato e do- Le Classifiche
ste, A colloquio con il pro- menica le imbarcazioni del Cam- La classifica di fine campionato
gettista, Sentite in banchi- pionato invernale del golfo di
Napoli. Classe 0 – 2
na...
Due prove due bastoni, boline e 1 Le Coq Hardì di Maurizio Pavesi
poppe decisive, con cui i giochi punti 11
Short News! si sono chiusi in attesa della 2 One di Saverio Bifulco punti 11,5
premiazione finale che avverrà 3 Saphira di Raffaele Archivolti punti
13 - 14 marzo, Trofeo dei 3 alla Accademia Aeronautica di
mari, Classe Optimist, LNI 12
Napoli, www.lninapoli.it Pozzuoli il prossimo 11 Giugno.
Regate combattute in classe 0-2: Classe 3
31 marzo – 5 aprile, Pa- Le Coq Hardì, di Maurizio Pavesi
squavela, Porto Santo Ste- 1 Sexy di Carlo e Marco Varelli punti
vince su One, di Saverio Bifulco
fano, Grosseto, 7
che precede Saphira, di Raffaele
www.ycss.it 2 Vlag di Salvatore Casolaro punti 15
Archivolti tutti a mezzo punto
l'uno dall'altro! 3 Speedy Gonzales di Maurizio Men-
18 – 20 aprile, XVII edizio-
ne Roma x 2, XVI edizione Vinta da One la regata organiz- dia punti 15
Roma x tutti e I edizione zata dal CN Posillipo, si riscatta
Riva x 2 e Riva x tutti, Ri- dalla brutta regata di qualche Classe 4-5
va di Traiano,
www.cnrt.it , iscrizioni en- domenica fa l'equipaggio di Sa- 1 Suakin di Francecso Golia punti 7
tro il 16 aprile phira, che conquista già sabato 2 Cose e’Pazz di Paolo Disa punti 9
un secondo piazzamento, davan- 3 Cassiopea di Saul Mansueto punti
22 aprile – 2 maggio, 27° ti a Le Coq Hardì, ed esplode do-
Trofeo Accademia Navale e 17
menica in un primo overall nelle
Città di Livorno,
www.trofeoaccademianaval acque di Torre del Greco, aggiu-
Classe Minialtura
e.com, iscrizioni entro il 22 dicandosi non solo l'ultima pro-
aprile va e sancendo così il suo terzo 1 Sparviero dell’Accademia Aero-
piazzamento in classifica gene- nautica punti 10
30 aprile – 2 maggio, Tro- rale, ma anche il trofeo della cit- 2 Garopera di Massimiliano Coppa
feo Punta Stendardo, Gae-
tà che ha ospitato l'ultima rega- punti 12
ta, www.gaetavela.com
ta di campionato. 3 Ilyfe di Fulvio De Simone punti 15
29 aprile – 2 maggio, Tro- Bello l'ingaggio che hanno offer-
feo Pirelli, Santa Margheri- to sulla linea d'arrivo One e Le Classifica IRC
ta Ligure, Coq Hardì.
www.yachtclubitaliano.it 1 Le Coq Hardì di Maurizio Pavesi
Dopo un campionato che l'ha punti 8
3 - 8 maggio 2010, 37° visto quasi sempre sul podio, in 2 Raffica di Pasquale Orofino punti 17
Campionato Nazionale Me- classe 0-3 non poteva che trion-
teor , Porto Santo Stefano, 3 Saphira di Raffaele Archivolti punti
fare Sexy, l' X -332 dei Varelli,
Grosseto, www.ycss.it , 18
che vanta un equipaggio affiata-
iscrizioni entro il 20 marzo per le classifiche complete
2010 to e compatto da anni, ed ormai
un ottima conoscenza della www.velaincampania.it
1
A proposito di...

Campionato Invernale del Golfo di Napoli

Le interviste
a Saverio Bifulco
armatore di One, Comet 45 S,
Classe 0-2

Volevo un giudizio sul Campionato


sia per quanto riguarda One sia in
generale…
E stato un bel campionato ben or-
ganizzato e speriamo di fare bene
sabato e domenica (6 e 7 marzo
n.d.r.)
A parte qualche regata singola ab-
biamo sempre regatato bene, poi
vediamo cosa succede… a Gianpaolo Pavesi
barca. In effetti la classifica è cortissima e armatore di Le Coq Hardì, X41,
Lo seguono Vlag di Salvatore Caso- quindi potrebbe succedere qualun- Classe 0-2
laro e Speedy Gonzales di Maurizio que cosa, e potrebbe essere quindi
Mendia, che invece registra un otti- un grande campionato o un medio- Come sta andando questo Campio-
mo secondo posto nel trofeo della cre campionato… in ogni caso devo nato Invernale per Le Coq Hardì?
città di Torre del Greco nonostante dire che ci siamo molto divertiti! Per noi si tratta di un allenamento
un equipaggio ridotto a quattro per- molto importante per prendere con-
sone….bravi! Com’è il livello delle barche in gara? fidenza con l’imbarcazione che in
Nonostante la sua assenza dalla no- Secondo me Le Coq Hardì è quella pratica abbiamo da un anno.
na prova, Suakin di Francesco Golia che ha regatato meglio, voglio dire Sono regate adatte all’affiatamento
ha la meglio su Cos'è Pazz, suo ge- che a parte la fortuna o la sfortuna dell’equipaggio, per mettere in auto-
mello di Paolo Disa e Cassiopea di che possono capitare, è stata sem- matismo tutta una serie di mano-
Saul Mansueto. pre li ! E’ davvero un osso molto du- vre, di messe a punto, di procedure
Altra sfida interessante è offerta dal- ro. Saphira invece ha regatato un da regata che sono importanti poi
la classe minialtura: Garopera e po’a tratti alcune volte benissimo e per le competizioni nazionali ed in-
Sparviero, che partivano con lo stes- altre malissimo. ternazionali.
so punteggio e ad uno da Ilyfe, dopo Direi che sono queste le due barche
le due prove dello scorso fine setti- meglio organizzate di tutto il Mi da un giudizio invece sul Campio-
mana si invertono in classifica;vince campionato. nato in generale?
il J24 dell'aeronautica militare Positivo, nel senso che la giuria è
sull'Este 24 di Massimiliano Coppa, Quali sono i prossimi appuntamenti stata all’altezza della situazione, gli
terzo resta il J22 di Fulvio De Simo- per One? eventi atmosferici ci sono stati di
ne. La premiazione del "Trofeo Città Di sicuro facciamo Punta Stendar- aiuto, non ci sono stati molti spo-
di Torre del Greco" è prevista giovedì do, poi Ischia e Il Tirreno e La tre stamenti o regate cancellate.
11 Marzo nei saloni dell'ospitale e golfi, di questa però facciamo solo La partecipazione forse poteva esse-
caloroso circolo Nautico di Torre del le boe e non la lunga, e poi il Cam- re maggiore, c’è stata qualche defe-
Greco. pionato Europeo. zione, certamente dovuta alla crisi
in atto, certo per quanto riguarda le
barche più grosse, non è facile met-
tere in insieme un equipaggio.
Le foto:
Pag. 2, in alto a sinistra: Quali sono allora i prossimi appunta-
Saphira; in alto a destra: menti per Le Coq Hardì?
One; in basso: un mo- Faremo certamente la Tre Golfi a
mento dell’ultima rega- maggio e poi la Rolex Cup a giugno.
ta del Campionato in- Quello che più ci interessa è il cir-
vernale a Torre del Gre- cuito della monotipia
co Pag.3, in alto: Le A dimostrazione di questo infatti fin
Coq Hardì; in basso: ora abbiamo corso con un rating
Suakin ORC provvisorio, non l’abbiamo mai
fatto proprio per testimoniare che
questo campionato invernale ci
2
interessa più per noi che per la
classifica.
Quindi faremo il Campionato italia-
no X41 a Ischia e l’europeo l’ultima
settimana di settembre a Scarlino in
concomitanza con l’X35.

a Francesco Golia
armatore di Suakin, First 31.7,
Classe 4-5
regate ma qualche crociera.
Una classe decisamente poco nume- Siamo alla ricerca di uno sponsor
rosa la 4-5 di questo Campionato per poter fare meglio e di più l’anno
Invernale a Napoli, che ha però visto prossimo. Come classe si potrebbe
l’ingresso proprio quest’anno del fare un’ associazione sportiva, orga-
First 31.7 Suakin di Francesco Golia nizzarci un po’ in maniera più strut-
turale.
A due regate dalla fine del campio-
a Maurizio Mendia nato Suakin sta dominando in classe Cosa si aspetta dalle prossime due
armatore di Speedy Gonzales, Sun 4-5 con 6 punti, a 2 punti dal secon- regate?
Fast 3200, Classe 3 do in classifica, com’ è andato fin ora Di vincere ovviamente.
il campionato per voi?
Come sta andando questo Campio- Fin ad ora ci siamo molto divertiti e Quali sono i prossimi appuntamenti
nato per Speedy Gonzales? con buoni risultati, abbiamo diversi per Suakin?
Speedy Gonzales è una barca nuova primi posti, un paio di secondi e un Di sicuro Punta Stendardo, poi lo
e dunque le prime regate del cam- terzo, per adesso siamo in testa. yacht club di Gaeta ha organizzato
pionato sono state per noi un po’ di L’abbiamo vissuto con un forte spi- delle regate lunghe verso Ventotene
prova, trovato poi un buon assetto rito agonistico, anche perché veni- e Ponza. Poi ci sarà la Coppa Italia
le cose sono andate molto bene con- vamo da 3 anni di campionato a ad Anzio, abbiamo escluso invece la
siderato anche che la classe in cui Gaeta, dove abbiamo regatato in coppa continentale a Cagliari.
regatiamo è la più numerosa e quin- situazioni simili. A Gaeta c’era
di la più competitiva. un’altra barca identica alla nostra
Il team ovviamente è rimasto quello con cui confrontarci.
del campionato autunnale che ab- Proprio a Gaeta abbiamo visto che
biamo vinto! c’erano altri 31 che venivano da Na-
poli ed abbiamo pensato di provare
Qualche osservazione sul Campiona- a competere anche nelle acque di
to in generale? casa, sta andando tutto molto bene
Quello che non capisco è perché la e questo chiaramente ci fa piacere.
seconda parte si è svolta tenendo
conto dei certificati di stazza del E’ rimasto soddisfatto dal livello ge-
2009; questo fatto, nel mio caso, nerale del Campionato?
siccome stiamo ancora mettendo a L’organizzazione è stata impeccabi-
posto la barca e migliorando ulte- le, unico neo forse è che qui sono
riormente il rating, si è rivelato e- mancate le foto del dopo regata, a
stremamente penalizzante… ad e- Gaeta eravamo abituati a vedere le
sempio, con i valori 2010 avrei vinto foto poche ore dopo.
l’ultima regata! Nella nostra classe siamo pochini, ci
Altra cosa che non capisco è il per- farebbe piacere l’anno prossimo
ché solo a Napoli non si da rilievo essere di più. Ho visto altre barche
alla classifica IRC ma si pensa sol- che potrebbero competere. Ad
tanto a quella ORC tanto che in IRC esempio già al mio circolo, il Savoia,
verrà premiato solamente il primo c’è un altro 31, ma sono certo che
overall della classifica finale… anche in altri circoli ci sono delle
barche che semmai per problemi di
equipaggio preferiscono non fare le
3
a Roberto D’Angerio
armatore di White Magic, J22,
Classe Minialtura

Vorrei un giudizio sul campionato in


generale ed in particolare su White
Magic…
White Magic ha avuto qualche pro-
blema di equipaggio. Infatti in fase
iniziale ero più preparato, più pron-
to, poi ci sono stati problemi ed ab-
biamo perso qualche posizione. Per
quanto riguarda invece il campiona-
to in generale direi che è andato tut-
to bene, l’unico appunto che mi
sento di fare, è che personalmente
cambierei le regate lunghe per i mi-
nialtura. Si tratta di regate costiere
che per i minialtura sono molto pe-
nalizzanti e non agonisticamente
valide. Si dovrebbe creare un per-
corso diverso per queste barche, ad
esempio quello naturale della La rubrica: Meteor a cura di Giovanni Della Corte
Gaiuola, arrivando alla Cavallara e
ritorno. Si tratta sempre di un bel
percorso ma più breve.
Campionato Invernale Meteor
Napoli - Ponente, Grecale, Ponente
Come giudica il livello dei partecipan- sono i venti che si sono alternati sui
ti al Campionato? campi di regata il 13 il 14 e il 27
Il livello è molto buono. Nella classe febbraio scorso in occasione del
soprattutto le imbarcazioni sono Campionato Invernale Meteor orga-
molto allineate tra loro, a livello di nizzato dalla LNI-Na
equipaggio oltre che di barca, e Tre belle giornate riscaldate da un
quindi sono tutti molto combattivi, sole quasi primaverile e vento steso
ci sono anche alcuni professionisti che ha permesso di disputare tutte
sui J22. I primi 4 o 5 classificati le nove prove previste e chiudere
hanno tutti la possibilità di giocarsi con un giorno di anticipo rispetto al
la regata proprio perché non ci so- programma. Tredici le imbarcazioni
no grossi dislivelli.Questo lo si scor- partecipanti. scritta 1st a prua chiude al sesto
ge anche andando a leggere le clas- Sempre divertenti le regate corse in posto vittima anche di una pesante
sifiche, dove si vedono dei risultati questa manifestazione che ha visto squalifica nelle ultime 3 prove per
sempre abbastanza alternati. Tutto primeggiare su tutti Zizze e' Pac- non aver comunicato il cambio di
ciò, naturalmente, rende il tutto chian' del Circolo Nautico Torre del equipaggio al CDR.
molto più divertente. Oltretutto an- Greco, inanellando una serie di pri- Non sono mancati i complimenti e
che il numero di J22 è alto, quasi mi posti, ben 6 sulle 9 prove dispu- gli sfottò in banchina in attesa della
un monotipo nella flotta. Quello che tate, frutto, oltre della perizia e premiazione presieduta da Daniele
potrebbe essere interessante, al di bravura dell'equipaggio anche della Pica nelle sale della base nautica
là del campionato, da porci come voglia di rivalsa, dovuta al fatto di del molosiglio.
obiettivo, è creare un flotta di J22 a non aver partecipato alla manifesta- Da sottolineare l'impegno del CDR,
Napoli. Ci sono già 5 J22 e so esser- zione nazionale svoltasi a Napoli lo impeccabile, che ha preferito accor-
cene altri operativi che fanno regate, scorso maggio. ciare leggermente i campi di regata
con armatori molto motivati, insom- Al secondo posto Carla (LNI-Na) con guadagnando in competitività e di-
ma si potrebbe pensare di fare qual- a bordo tre amici che hanno in co- vertimento, scelta condivisa dalla
cosa di più serio. mune la passione per le regate e che flotta. Complimenti agli organizzato-
non mancano l'occasione di misu- ri e a tutti gli altri partecipanti Ca-
Quali sono i prossimi appuntamenti rarsi in una classe amatoriale di pri, Bloody Mary, Calipso, Wander-
di White Magic? monotipi ed equipaggi competitivi. full, Acqua o Vin, Themsen, Titina
Certamente cercare di recuperare Aldilà del risultato soddisfacente, la strega, Frittatina.
sull’invernale! Poi le regate primave- resta sempre la voglia di regatare La flotta si da appuntamento per il
rili della Lega Navale che sono sem- insieme e divertirsi col meteor an- "Trofeo Alvaro Giusti" del Circolo
pre piacevolissime. Devo dire che io che dopo 6 anni. Nautico Torre del Greco il prossimo
sono molto affezionato Al terzo posto Angela (LNI-Na) che 27 e 28 marzo.
all’Ottovolante organizzata da San- ha la meglio su Spring (CCN) per i
dro Cuomo, si tratta di una lunga di migliori piazzamenti nelle 9 prove La foto:
trasferimento da Ischia a Ventotene, disputate. (un primo nella 7° prova). Pag. 4, da sinistra a destra Alessan-
è una follia lo so, con una barca Non brilla il campione in carica Re dro De Iudic bus, Giovanni Della
piccola, e mi danno del pazzo, ma di Cuori (CCN) che nonostante la Corte , Enrico Sulis
mi piace davvero molto!
4
A colloquio con il progettista: Sergio Lupoli
Le ultime tendenze in fatto di pro- regolamento… del resto, a quanti
gettazione velica puntano a pro- sarà capitato di doversi complimen-
muovere il fattore divertimento in tare con vincitori che effettivamente
regata e, dunque a progettare bar- non lo erano affatto?”
che più veloci rispetto ad un passa- Tra le soluzioni più innovative che
to non troppo lontano in cui si pen- caratterizzano questo nuovo proget-
sava piuttosto ai modi possibili per to il profilo Naca molto estremo, il
raggiungere un numero di rating siluro profondo, la randa completa-
molto alto. mente steccata e l’albero rotante
A questo proposito, abbiamo chiesto che permette una serie maggiore di
l’opinione di uno dei maggiori pro- il prestigioso premio European efficienze aerodinamiche sulle vele.
gettisti napoletani, Sergio Lupoli, Yachts of the Year 2010 per la cate- La passione per il mare e la vela, “la
che, estremamente coinvolto dalla goria Special Boats. più forte, tra tante, della mia vita”,
tematica essendo egli stesso ex ar- “Il progetto del Comet 21 ha dal pri- spinge dunque Sergio Lupoli,
matore e grande amante delle com- mo momento colpito Massimo Guar- dall’inizio della sua attività di pro-
petizioni in mare, ha subito chiarito digli che,venuto qui in studio per gettista, a ricercare ed adottare per i
di appartenere a “quella categoria di altri lavori, volle realizzare a tutti i suoi progetti forme e tecniche tra le
progettisti contraria alle alchimie costi questo ‘barchino’ pensato più nuove per realizzare imbarcazio-
dei regolamenti: inevitabilmente si dall’inizio per essere prodotto in mo- ni sempre più divertenti e perfor-
finisce con il rallentare barche che, notipia, come effettivamente avver- manti con la speranza che sia final-
comunque, alla fine, si ritrovano a rà, nonostante la vocazione del can- mente riconosciuto ai più veloci il
vincere competizioni anche molto tiere sia quella di fare barche che diritto di vincere.
importanti, non per effettivo merito definirei semi-custom. Sarà una
ma solo grazie alla furbizia, al fatto bella sfida!”
che si lascino entrare le volpi nel Il Comet 21 nasce, come spiegato La foto:
pollaio e, purtroppo, in molti casi, le dal progettista, dall’idea di far diver- Pag. 5, Comet 21
volpi in questione sono proprio miei tire gli amanti del mare con una
colleghi. Sono fermamente convinto barca che fosse sicura e, nello stes-
che il progettista debba invece im- so tempo, competitiva, piacevole e,
pegnarsi per rendere le barche sem- sopr att utt o, tecnologicamente Saphira è anche su
pre più veloci, performanti e, quin- all’avanguardia “pensando però ad
di, divertenti!” una tecnologia vera e non a quella Facebook
Esempio di barca piacevole e inno- delle famose alchimie… per cui si all'indirizzo
vativa è il piccolo Comet 21, nuovo vedono barche caratterizzate da
progetto dell’architetto Lupoli realiz- strani elementi che farebbero arric-
zato dallo storico cantiere Comar di ciare il naso a qualunque esperto http://
Fiumicino, destinato a diventare un proprio perché non giustificabili da www.facebook.com/
prodotto di grande successo, e re- un punto di vista fluido - dinamico
centemente scelto come finalista per ma che comunque rendono poi al pages/
Saphira/209620625364

Sentite in banchina…


All’edizione 2010 della Copa Mexico, prestigioso appuntamento che da sabato 6 a sabato
13 marzo vedrà scendere nelle acque di Puerto Vallarta una settantina di equipaggi J24, ci
sarà anche un equipaggio italiano, portacolori dello Yacht Club Bergamo.
***
L’8 Marzo si è svolta a Napoli la manifestazione celebrativa dedicata alla figura e all'opera di
Giulia Civita Franceschi, artefice dell’esperimento educativo realizzato a bordo della Nave Asilo
"Caracciolo" negli anni 1913-1928.
La manifestazione è stata promossa dall’istituto Comprensivo "C. Console", con il Museo del Ma-
re nell'ambito del Progetto "Scuole Aperte in Campania".
***
Si è chiusa il 28 febbraio la quarta edizione di Big Blu Roma Sea Expo. Il Salone della Nautica e
del Mare di Roma ha confermato di essere un punto di riferimento importante per il settore nauti-
co e le cifre lo confermano: oltre 140.000 visitatori che hanno dimostrato di apprezzare la nuova
formula che accosta una rassegna espositiva di 90.000 mq e 800 barche in esposizione, divise
fra Boat Show e GommoShow, ad un fitto calendario di eventi istituzionale e culturali sulle tema-
tiche del mare e della nautica diportistica.

5
Appuntamenti
Banks Sails Seminar
In arrivo nuove date per i BSS - Banks Sails Seminar
per il mese di Marzo 2010. Nuovi e attesi momenti di
incontro tra passione e professionalità nel mondo nau- Nauticsud
tico. La 41.ma edizione del salone nautico
internazionale a Napoli da sabato 6 a domenica 14
l'Ing. Paolo Semeraro sarà coadiuvato da grandi nomi marzo
dello yachting italiano
Nove giorni di esposizione, da sabato 6 a domenica 14
ROMA 12 MARZO 2010 marzo, per proporre tutte le novità e le tendenze della
nautica. La 41.ma edizione del Nauticsud, il salone
ore 20 e 30 internazionale della nautica in programma a Napoli,
presieduto da Lino Ferrara, sarà ancora una volta sud-
Ospite: Alessandro Nazareth (Yacht Designer) divisa in due aree espositive: il quartiere fieristico della
Mostra d’Oltremare e quella a mare con il “Marina
c/o AQUANIENE Via Della Moschea, 130 - ROMA Nauticsud” a Mergellina.
info: 06 808 40 59 - 06 807 84 76 info@bankssails.it La manifestazione quest’anno presenta due grandi no-
vità: la vela e l’artigianato.
ANZIO 13 MARZO 2010 L’ ampliamento dello spazio riservato al mercato della
vela con ben 30 imbarcazioni esposte al “Marina Nauti-
ore 18 00 csud” di Mergellina si riscontra anche nella sezione
“terreste” alla Mostra d’Oltremare con un’ampia rap-
Ospite: Massimo Paperini (Yacht Designer) presentanza di prodotti e servizi dedicati ai velisti.
Il comparto artigianale ha avuto un incremento e mag-
c/o Circolo della Vela di Roma Via Molo Pamphili, 64 giori consensi in conseguenza della crisi economica
Anzio (RM) info: 06 984 68 61 segreteria@cvroma.com mondiale che ha penalizzato le grandi industrie e i
info@bankssails.it grandi cantieri.
Alla Mostra d’Oltremare orario prolungato il sabato e la
ANCONA 25 MARZO 2010 domenica (10,30 – 21,00) mentre durante la settimana
il Salone sarà visitabile dalle 12, 30 alle 20,00.
ore 20 e 30 Apertura costante, dalle 10,30 alle 19,30 invece per
tutti i nove giorni di esposizione e prove a mare al
Ospiti: Claudio Maletto (Yacht Designer) e Francesco “Marina Nauticsud” di Mergellina.
Pellizza (Mast Engineer)
www.nauticsud.info
c/o Yacht Club Ancona Porto turistico Marina Dorica
Via Mascino ANCONA info: ancona@bankssails.it
info@anyc.it

Ricordiamo a tutti coloro che volessero intervenire che


l'accesso è assolutamente libero e gratuito!

Il 9 Febbraio scorso è venuto a mancare Cecco Bottalla, istruttore della Lega Navale di Napoli.
Desidero qui ricordare con affetto e partecipazione una persona semplice e sempre disponibile purtroppo porta-
to via, prima del tempo, da un male incurabile.
Per me resterà sempre nel "vecchio" Spi - il negozio di articoli nautici, più ritrovo che magazzino, da lui gestito
ormai troppo tempo fa - con i suoi pugni di scimmia, i suoi consigli e pareri, il suo garbo e la sua disponibilità.
Mancherai a tutti quelli per cui la vela continua ad essere un modo di vivere diverso dall'arroganza, la fretta, il
rumore.
Ciao Cecco…

Raffaele Archivolti

Privacy
Ai sensi dell'art. 13 del nuovo codice sulla privacy (D.Lgs 196 del 30 giugno 2003), le e-mail informative e le newsletter possono essere inviate solo con il
consenso del destinatario. La informiamo che il suo indirizzo si trova nel database del Bollettino Saphira e che fino ad oggi le abbiamo inviato
informazioni riguardanti le iniziative ed attività di Saphira mediante il seguente indirizzo e-mail: saphiranews@gmail.com . Le informative hanno
carattere periodico e sono comunicate individualmente ai singoli interessati anche se trattate con l'ausilio di spedizioni collettive. I dati non saranno
ceduti, comunicati o diffusi a terzi, e i lettori potranno richiederne in qualsiasi momento la modifica o la cancellazione al Bollettino, scrivendo
“cancellami” all’indirizzo saphiranews@gmail.com.
Una non risposta, invece, varrà come consenso al prosieguo della spedizione della nostra Newsletter.
In redazione: Claudia Campagnano, Antonella Panella, Francesca Sessa e Paola Vona.
6