Sei sulla pagina 1di 208

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Antonio Panarese

Alimentazione
secondo la natura
dellAnima
Osserva la natura per scoprire la verit

ANP TRAINING

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Sommario
Premessa ................................................................................................... 8
La verit viene sempre ostacolata ............................................................. 8
Ti sei mai immedesimato in una mucca? ................................................. 15
Lalimentazione secondo Swami Sri Yukteswar ....................................... 21
Le magie e le medie dellindustria alimentare ......................................... 25
Perch luomo non un carnivoro ma neanche un erbivoro? ................. 28
Gli interessi dellindustria alimentare ...................................................... 30
Le cause della malattia secondo Paracelso .............................................. 34
Le cause della malattia secondo Rudolf Steiner....................................... 37
Le cause della malattia secondo Arnold Ehret ......................................... 41
Le cause della malattia secondo Angela Pedicone................................... 43
Ligienismo............................................................................................... 48
Gli integratori miracolosi ......................................................................... 52
I livelli alimentari: da carnivoro a fruttariano .......................................... 57
Prova a dire in giro ................................................................................ 60
Il caso irrisolto: Perche la carne fa male alla salute? ............................... 62
Perch si entra in reazione?..................................................................... 69
Le prove che la carne fa male .................................................................. 72
Dati sulla carne ........................................................................................ 86
Che cosa lacidosi .................................................................................. 87
Latte e latticini: il muco servito!............................................................ 91
A ciascun mammifero il suo latte............................................................. 95
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Lintolleranza al lattosio non mai esistita.............................................. 97


Quando il sapere controproducente..................................................... 98
Il mito maledetto della B12 ..................................................................... 99
Il mito del ferro e dellanemia ............................................................... 101
Cosa succede negli allevamenti ............................................................. 106
Carne: il coltello in gola e il sangue che scorre ...................................... 110
Il Dott. Veronesi e Margherita Hack contro la carne.............................. 114
Ma come mai Pitagora, Einstein e Leonardo non mangiavano carne? . 115
La paleo dieta, la macrobiotica e la dieta a zona ................................... 123
Il grande segreto del cibo crudo ............................................................ 124
Ma allora, cosa mangio? ........................................................................ 127
Le bevande gassate e lo zucchero.......................................................... 134
Acqua & Sole.......................................................................................... 136
Lillusione di far scegliere ai propri figli.................................................. 137
E allora da dove prendo i nutrienti per il mio corpo? ............................ 139
E i grassi? ............................................................................................... 141
I minerali e le vitamine? ........................................................................ 147
E lo zucchero?........................................................................................ 158
Glucidi solubili ....................................................................................... 158
E le proteine?......................................................................................... 162
E i carboidrati?....................................................................................... 166
E le fibre?............................................................................................... 170
Oltre il fisico: luomo a 360 .................................................................. 174
Il digiuno ................................................................................................ 179
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Le filiere e lalimentazione etica ............................................................ 185


Il male vuole che il bene sia fatto .......................................................... 188
Perch lo fai? ......................................................................................... 191
La differenza .......................................................................................... 193
Perch non serve accusare i medici ....................................................... 194
Di fronte alla verit chiudiamo gli occhi................................................. 195
Il futuro secondo natura ........................................................................ 196
Conclusione ........................................................................................... 198
Bibliografia............................................................................................. 201

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Ogni lettore, quando legge, legge se stesso. Lopera dello scrittore soltanto una specie di
strumento ottico che egli offre al lettore per permettergli di discernere quello che, senza
libro, non avrebbe forse visto in se stesso.
Marcel Proust

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Le persone colte hanno fatto di tutto per dimostrare che luomo appartiene
biologicamente alla classe degli animali carnivori, mentre la teoria delle discendenze
dimostra che appartiene ad una famiglia di primati esclusivamente frugivora. Puoi vedere
quanto la cosiddetta scienza sia ridicola - contraddittoria.
Qualunque cosa che non sia semplice, facile da comprendere, non pu essere la verit. La
Natura mostra e ti rivela chiaramente ogni cosa in modo pi esatto, perfetto, e meglio di
tutte le scienze diagnostiche messe insieme.
Dott. Arnold Ehret

uno dei pi grandi misteri dei nostri tempi il perch gli esseri razionali non si aspettano di
poter curare la salute usando i mezzi pi naturali.
Herbert Shelton

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Premessa
La verit viene sempre ostacolata
La verit passa per tre gradini: viene ridicolizzata, viene contrastata, viene accettata come
ovvia.
Schopenauer

Fra qualche tempo libri come questo non avranno pi senso di essere scritti e letti.
Le conoscenze e la consapevolezza in merito allalimentazione saranno cos naturali e in
linea con lessenza dellanimo umano che nessuno legger testi sulligienismo, sul
fruttarianesimo, sullalimentazione naturale delluomo, ecc..
Il tempo che verr sar un tempo che gi stato. Proprio cos. In qualche tempo passato
luomo non mangiava le merendine della mulino bianco, ma neanche il grana padano, il
pane bianco, il gelato con zucchero bianco raffinato chimicamente, ma neanche la carne, il
latte, le uova
Si nutriva di vegetali. Frutta e verdura. Crudi. Perch le pentole, fornelli e piastre
riscaldanti non cerano. Luomo era frugivoro. In verit prima di essere frugivoro mangiava
altro, ma di questo parler alla fine di questo eBook o forse, in un prossimo.
Come scriveva Schopenauer la verit viene prima di tutto ostacolata, sempre. Cose che
oggi sono ovvie, la prima volta che sono state dette o applicate sono state derise. Riporto
di seguito un bellissimo passaggio di Arthur Koestler, da I sonnambuli:
Linerzia della mente umana e la sua resistenza allinnovazione si dimostrano pi
chiaramente non, come si potrebbe pensare, nelle masse incolte, le quali vengono
facilmente trascinate una volta che stata colpita la loro immaginazione, bens nei
professionisti coi loro interessi acquisiti per tradizione e per il monopolio del sapere.
Linnovazione costituisce una duplice minaccia per le mediocrit accademiche: essa mette
in pericolo la loro autorit di oracoli ed evoca il timore pi profondo che tutto il loro edificio
intellettuale, laboriosamente costruito, possa crollare.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Come ha brillantemente espresso Koestler, la verit evoca il timore che ledificio
intellettuale possa crollare. Questo il nocciolo della questione. Pi sai, pi informazioni
acquisisci, pi libri leggi, pi corsi frequenti e pi ego hai!
Che significa?
Significa che le informazioni che entrano nella mente ci pompano, ci fanno sentire colti,
preparati, ci fanno sentire sicuri che sappiamo. Questo un grandissimo errore. Pi
informazioni acquisisci e pi dovresti porti domande, la tua curiosit non deve mai
scomparire.
La cultura pu rivelarsi unarma a doppio taglio. E molto affilata!
La causa di questa situazione stagnante e acquitrinosa la presenza dellego. Lego la
parte formatasi negli anni e frutto di tutto ci che abbiamo imparato e di tutti i
condizionamenti. lostacolo fra luomo e la libert di essere se stesso. lostacolo fra te
la verit.
La verit pu essere scoperta e raggiunta in due modi:
attraverso lesperienza, la conoscenza, lo studio, la ricerca scientifica
attraverso il sentire e losservazione della natura
Oggi prevale la prima modalit: tu dici a qualcuno che il latte fa male e la risposta
sempre dammi le fonti scientifiche. Dimostrami che fa male. Gli dici di notare gli altri
mammiferi (perch ti ricordo che noi siamo mammiferi) e che noi siamo contro natura, in
quanto beviamo latte per tutta la vita, mentre i mammiferi lo bevono solo dopo la nascita,
e la replica : si ma luomo pi evoluto!
La risposta dovrebbe essere aspetta che sento dentro di me e osservo la natura se questa
una verit! e non dammi le fonti scientifiche. Vogliamo le fonti scientifiche perch
siamo figli di Cartesio.
Ci vuole lanalisi ad esplicitare che il latte di mucca non come quello della donna, che le
componenti sono diverse, che contiene allergeni, e inoltre che il calcio contenuto
inorganico e inutilizzabile a causa del processo di pastorizzazione
Ci vuole la ricerca scientifica? Non basterebbe osservare la natura? No, a quanto pare non
basta.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Stesso discorso per le proteine. C una paura micidiale diffusa da molti operatori del
settore alimentare, secondo cui chi non mangia carne potrebbe avere delle carenze
proteiche.
A chi crediamo? Al medico che ti dice che il latte fa bene o al medico che ti dice che il latte
da evitare? Oggi non vale pi la frase me lo ha detto il medico quindi cos. Non pi
utilizzabile perch oggi c il medico che dice lopposto dei colleghi.
Eppure hanno lo stesso percorso di studi. Vedi che gli anni trascorsi sui libri possono non
contare nulla? Gli anni trascorsi a studiare possono non avvicinare alla verit. Anzi, a volte
o spesso ci allontanano dalla verit, dalla natura.
E adesso, cosa facciamo? A chi crediamo? A nessuno, tu non credere mai a nessuno,
neanche a quello che sto scrivendo. Nel momento in cui credi in qualcosa sei finito. Ti stai
chiudendo.
Esiste invece un altro modo. Losservazione, il sentire, sperimentare. Ma chi? Chi osservi,
chi senti?
Il vero maestro. Solo Lui. Se ascolti solo il maestro e sperimenti quello che ti insegna non
sbaglierai mai. Il vero maestro la natura. Con il vero maestro trascendi i libri, le lauree, la
scuola, luniversit, le ricerche, i titoli
Il vero maestro ti mostra la verit nuda e cruda.
Per questo poco seguito. Fa male scoprire che la carne e il latte sono un veleno e ci che
ti hanno sempre detto sono falsit. Il mastro ti mette in difficolt perch mostra sempre la
verit. Non usa filtri o mezze parole.
Tu osservi e lui ti spiattella la verit davanti ai tuoi occhi. Sta a te non chiuderli e avere la
fede e il coraggio di guardare la verit.
Adesso guarda questo video, lincontro fra due uomini che hanno cercato la verit, uno
stato arso vivo, laltro ha dovuto ritrattare le sue teorie per non fare la stessa fine: Galileo
Galilei e Giordano Bruno.
Se credi e basta, lo fai mentalmente e diventi presuntuoso. Ti schieri dal lato di una fazione
e gli altri diventano da un momento allaltro dei cretini da sminuire.
Se invece osservi la natura e la ascolti scoprirai che lei invia continuamente dei messaggi
che alcuni colgono e altri no. Se tu li cogli ora non sei migliore di chi riuscir a farlo fra una
settimana. Puoi gioire delle tue osservazioni e scoperte e puoi aiutare gli altri e osservare
la natura.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

10

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Se attacchi ricevi solo attacchi. Se invece osservi senza identificazione, magari ti attaccano
lo stesso, ma la tua risposta generer dubbio nellaltro. Laltro ti attacca e si aspetta un
attacco, ma tu non reagisci.
Si rende conto che le sue frecce non ti scalfiscono. Questo generer dubbio nella sua
mente. Vorr sapere perch non lo attacchi e non reagisci.
Se invece rispondi con toni duri (io stesso ogni tanto ho provato a farlo) laltro si chiude
sempre pi, non ascolta e resta sulla sua posizione. Da oggi non attaccare chi ha modi di
stare al mondo diversi dal tuo, nessuno diverso perch siamo una cosa sola.
La terra un unico ecosistema. un unico essere vivente come il nostro corpo. Se c
guerra in Libia, la guerra anche in noi. Se c lotta in Val di Susa per il treno ad alta
velocit, la lotta anche dentro di te. Se tu ti arrabbi, la rabbia anche nel mondo. Se tu
sei felice, la felicit la irradi nel mondo.
Allo stesso modo uninfezione nella vescica influenzer tutto il tuo sistema-corpo. Il dolore
e linfiammazione conseguente allinfezione influenzeranno tutto il tu corpo, il tuo umore, i
tuoi stati danimo.
Se la vescica in ottima salute, tutto il sistema genito-urinario sar in salute e funzioner al
meglio, di conseguenza tutto il tuo corpo star bene.
Per lecosistema terra vale la stessa legge. Ahim il gorilla in natura non mangia maiale,
vitelli, formaggini, grana, eppure mi sembra robusto, forte e muscoloso. Il gorilla non
onnivoro, non vegetariano ma addirittura vegano, anzi crudista!
Non cucina nemmeno i cibi assicurandosi cos tutti i componenti nutritivi, come scoprirai
pi avanti, che vengono distrutti dalla cottura oltre i 40 gradi.
E ora largomento pi subdolo: la B12. Benedetta B12! Non ho mai sentito dire a nessun
corso in dieci anni di alimentazione senza cibi animali, non ho mai letto niente che
corrispondesse alla verit nei libri riguardo alla B12. A parte pochi, fra cui gli igienisti e il
pi moderno Valdo Vaccaro.
Come scoprirai pi avanti nelleBook non assolutamente vero che la B12 non c nei
vegetali. C e anche nelle giuste quantit utili alluomo. Lalimentazione vegan non pu
essere carente di B12 perch presente nei vegetali, quindi gli integratori tanto diffusi
possono rimanere sugli scaffali delle erboristerie.
Poi ci possono essere altri motivi per cui sia necessario assumere un integratore
alimentare. Ma non per la B12.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

11

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Per farti toccare con mano cosa intendo quando scrivo che la verit viene sempre respinta, ti
elenco ora, di seguito, alcune delle verit espresse nel corso della storia ma che sono state
respinte brutalmente, mentre ora sono cose scontate e ovvie.
Aristarco di Samo
Siamo nel III secolo a.c. e Aristarco ipotizza leliocentrismo e che la Terra gira intorno al
Sole. Risultato: fu ritenuto eretico!
Ambroise Par (1520-1590)
Medico che, a differenza dei colleghi, utilizzava i punti di sutura e aboliva lolio bollente
sulle ferite e limpiego della cauterizzazione! Risultato: veniva deriso!
Galileo Galilei (1564-1642)
Riformula la teoria eliocentrica. Risultato: processato e costretto ad abiurare.
Franz Gussmann (1741-1806)
Gussmann era professore, alluniversit di Vienna, di Storia Naturale. stato il primo a
sostenere che le meteoriti cadono dal cielo. Risultato: deriso!
Samuel Hahnemann (1755-1843)
Medico che ha ideato lomeopatia e la teoria che il simile cura il simile. Prova i rimedi sui
pazienti sani per studiarne gli effetti, considera per la prima volta non solo la malattia fisica
ma anche la mente del paziente e la sua energia. Risultato: opposizione, critica,
persecuzione!
Ren Laennec (1781-1826)
Inventore dello stetoscopio, divenne famoso soprattutto per la sua convinzione che
esistevano varie forme di malattia rilevabili con lo stetoscopio, ideando il metodo della
diagnosi. Risultato: fortemente deriso, attaccato dagli altri medici!
Charles Darwin (1809-1882)
Dimostra che gli animali sono il risultato dellevoluzione e della selezione naturale.
Risultato: ridicolizzato, contrastato dalla Chiesa!

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

12

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Ignaz Semmelweiss (1808-1865)
Questa bella. Molto bella. Semmelweiss il medico ungherese che comprese che la
causa dellelevata mortalit delle puerpere era semplicemente il fatto che i medici dal
reparto delle autopsie andavano nella sala per le partorienti senza lavare le mani! Per la
prima volta dimostr che lavando le mani e trattandole con un antibatterico diminuiva
drasticamente la mortalit delle donne dopo il parto. Risultato: non solo ridicolizzato e
sbeffeggiato, ma perse il lavoro e fu anche percosso e rinchiuso in manicomio! Prova oggi a
dire a un chirurgo non solo di non lavarsi le mani ma anche di operare con le mani nude.
Joseph Lister (1827-1912)
Mentre i medici utilizzavano camici neri sporchi di sangue e le infezioni delle ferite e la
morte per cancrena erano diffuse, per la prima volta, il Dott. Lister utilizza un camice
bianco pulito, sterilizza i ferri e pulisce tutto con lacido fenolico. Con lui nessun paziente
mor per infezione. Risultato: derisione e scherno dei colleghi!
Russell Thacher Trall (1812-1877)
Herbert Shelton (1895-1985)
Arnold Ehret (1866- 1922)
Sostenitori dellIgienismo e della vera alimentazione delluomo, ancora oggi discussi,
presto toccher ai loro insegnamenti essere considerati scontati e ovvi, come lavarsi le
mani!

La mente umana lostacolo per la


comprensione della verit
A differenza dei sapientoni che hanno criticato le persone di cui ho scritto sopra, ti invito
ad aprire la tue vedute, lasciare un piccolo spazio al nuovo, anche se opposto alle tue
convinzioni.
I contemporanei di Aristarco di Samo e di Galileo Galilei non hanno avuto il coraggio di
afferrare la verit. Ottusamente hanno criticato e si sono chiusi con il risultato di vivere
nellillusione che la terra fosse al centro del sistema solare.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

13

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


I colleghi di Semmelweiss hanno perso una grande opportunit di crescita e di confronto
non provando a lavarsi le mani prima di far partorire le donne. Pensa cosa sarebbe
accaduto se avessero sperimentato le sue scoperte e si fossero confrontati insieme!
Quante donne non sarebbero morte.
Ora ti chiedo di trascendere ogni tuo pregiudizio, ogni tua morale, ogni tua credenza, ogni
libro che hai letto, corso e scuola che hai frequentato.
Ti chiedo gentilmente di fare spazio al diverso, al nuovo. Per il tempo che trascorrerai a
leggere questo eBook rifletti sui concetti che trovi, non partire in quinta negando la verit
dei fatti.
Adesso hai di fronte una grande opportunit, proprio come i medici con Ambroise Par con
i punti di sutura e Semmelweiss che si lavava le mani. Non sprecarla. Leggi e sperimenta.
Non chiuderti. Sperimenta e senti la verit.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

14

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Ti sei mai immedesimato in una


mucca?
E Dio disse: Ecco, vi ho dato ogni erba che produce seme che sulla faccia di tutta la terra,
ed ogni albero in cui il frutto che produce seme: sar questo il vostro cibo.
Genesi 1,29.

Oggi puoi aggrapparti a tutte le prove scientifiche che vuoi. Vuoi avere una ricerca
scientifica che dimostri che la B12 non hai bisogno di integrarla, vuoi una ricerca scientifica
che dimostri che la carne veramente un veleno per il tuo corpo, vuoi una ricerca che ti
dimostri cosa deve mangiare luomo. Le ricerche ci sono.
Prima di andare a leggere le ricerche nei successivi capitoli voglio invitarti a riflettere che la
continua conferma delle ricerche scientifiche un limite della mente umana. Siamo cos
lontani dalla nostra vera natura che ricerchiamo la verit nelle ricerche scientifiche
compiute spesso da chi ha interessi in merito ad esse o comunque non possiede un livello
spirituale tale da consentire una visione pi ampia delle cose. Non sempre per fortuna.
In uno dei miei post sulla carne, Perch la carne fa male, un infermiere mi ha accusato di
non aver messo le fonti scientifiche. In effetti non le ho messe, ho citato i risultati di alcuni
medici e ricercatori come Kautchakoff e dellantropologo Alan Walker, ma non ho messo le
fonti.
Ho pubblicato il post dando per scontato che tutti avrebbero capito subito, che non
dovevo perdere tempo a citare ste benedette fonti del medico russo, che ha scoperto un
po di anni fa, che il sistema immunitario lotta contro le tossine della carne.
E subito arrivato lattacco, di un infermiere poi, che mi demoliva (secondo lui) con un
commento dove smontava il mio post. Poi arrivata anche una veterinaria ad
appoggiare i suoi commenti, mi sono divertito tanto! E in pi le dinamiche sorte nei
commenti hanno generato tanto traffico per il nostro sito.
Lintento dellinfermiere era quello di ridicolizzarmi agli occhi della gente ma le sue
frecciate hanno creato una bella vetrina. A oggi il post pi letto in assoluto del nostro
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

15

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


blog. Quando dopo un giorno ho pubblicato 7 Prove che la carne fa male + 4 video c
stato il silenzio assoluto. Nessun commento. Eppure avevo annunciato su facebook e sul
blog a entrambi che avrei scritto un post proprio sulle fonti scientifiche tanto reclamate.
Silenzio! Non si sono pi visti! Desaparecidos! Di fronte a 7 fonti di medici, tranne le
informazioni di Valdo Vaccaro che non medico ma laureato in economia e filosofia, e di
fronte a 4 video di questultimo nessuna reazione, nessun commento sul nostro blog.
Come mai? Il giorno prima sembrava scoppiata una guerra, su facebook sono arrivati
commenti nei miei confronti tipo ragazzino pericoloso e chi diavolo a scritto un articolo
del genere, in un commento che non ho pubblicato per i toni offensivi, un utente mi ha
scritto anche tua madre sicuramente ti ha dato latte e veleno da piccolo per scrivere
queste cazzate!.
Cosa fare? Quale soluzione?
La soluzione come al solito non la lotta. Non sono i toni duri la strada da percorrere. La
via la comprensione e lempatia. Ho provato entrambi e i toni duri generano solo
aggressivit e reazione. Non serve a nulla.
La via spiegare sempre gentilmente le motivazioni per cui si scrivono delle cose, fornire
le fonti scientifiche, fornire ulteriori dettagli, sempre nella comprensione.
Perch ognuno di noi ha dei tempi, chi oggi mangia carne magari fra un anno sceglier
unalimentazione vegan, chi oggi crudista 3 anni fa mangiava prosciutto ogni giorno.
Diventare ambientalisti, vegan, igienisti, crudisti, vegetariani, e poi accusare gli altri che
sono dove tu eri solo poco tempo fa pu non essere la soluzione.
Qualche mese fa ho conosciuto una persona che vantava la sua alimentazione vegan
continuamente e parlava sempre della moglie e dei suoi figli che non lo seguivano. Mi
diceva che non capiva ancora come mai la gente mangia ancora la carne.
Quando ho chiesto da quanto tempo seguiva unalimentazione vegana mi ha detto: sono
gi 3 mesi!?! Continuava a lamentarsi della moglie che cucinava la carne ma da soli tre
mesi lui aveva deciso di escludere i prodotti animali dalla sua alimentazione.
Le scelte personali sono dettate da una miriade di fattori. Giudicare perch una persona
diversa non ci rende migliori. Anzi.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

16

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Solo dieci anni fa credevo impossibile vivere di sole verdure e frutta. Non sapevo e non
credevo possibile non solo stare bene ma addirittura fare sport a livello agonistico
mangiando solo frutta e verdura. Poi ho letto, imparato e provato.
Tre anni di seguito di alimentazione vegan con 10 ore di allenamento a livello agonistico.
Nessuna carenza. Ferro sempre perfetto. Forza invariata. Prestazioni migliorate. Capacit
di recupero dopo lattivit migliorate.
Per questo motivo non possiamo giudicare noi dove sono gli altri. normalissimo avere
timore che senza carne arrivi lanemia, ti hanno fatto una testa grande quanto un
grattacielo che la carne fa bene, fa sangue, ti fornisce le proteine per crescere, per i tuoi
muscoli, il pesce serve per la memoria, per gli omega 3, le uova sono molto nutritive, il
latte fa bene per le ossa, contiene calcio.
Tutto ci che ho appena scritto falso! La carne non fa sangue ma lo intossica, non
fornisce le proteine necessarie ma un eccesso di proteine acidificando il tuo corpo, il pesce
idem, le uova uguale, inoltre sono una colla (ti ricordo che il bianco delluovo in passato
era usato veramente come colla per appendere i cartelloni!), il latte contiene calcio, ma
inorganico e inutilizzabile, in quanto sottoposto a processi come la pastorizzazione,
quindi niente calcio, solo acidosi con conseguente osteoporosi!
Solo grassi in eccesso pronti ad accumularsi nel tuo meraviglioso corpo. Solo tossine che
costringono i tuoi leucociti (globuli bianchi) a fare costantemente gli straordinari, il fegato
a filtrare veleni e veleni, dai grassi idrogenati spacca fegato ai coloranti del gelato puffo!
Proprio due giorni fa, in un corso di Spagyria Pratica una nostra allieva mi ha chiesto cosa
succede negli allevamenti, in particolare in unagrigelateria di cui aveva letto un mio post
nei giorni precedenti.
Mentre raccontavo come erano trattate le mucche e i vitellini mi sono dovuto fermare,
perch nel frattempo unaltra aveva gi le lacrime agli occhi, mi fissava implorando
silenzio, non voleva ascoltare, non riusciva a reggere le notizie che stavo fornendo, mi ha
chiesto di lasciare laula perch non riusciva a comprendere perch luomo commette
simili atti.
Mi sono fermato. Stavo per raccontare come vengono macellati gli animali ma mi sono
fermato. La sensibilit dellanima non riesce ad accogliere e giustificare simili azioni.
Questo succede molto spesso nelle nostre aule ma presumo anche in tutti i corsi di altri
istituti dove viene raccontato cosa succede nei macelli e negli allevamenti.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

17

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


C chi entra in reazione e c chi con le lacrime agli occhi si chiude le orecchie e lascia
laula. Piange. Troppo orrore. Troppo sangue versato. Questo non vivere secondo le
regole della natura.
In natura sono i carnivori che uccidono le prede. Luomo non carnivoro.
Fa male scoprire come mai i macelli sono cos nascosti agli occhi dei consumatori. Fa male
scoprire come vengono fatti gli hamburger di pollo in questo video. Guardalo e soffermati
su quanto luomo sia caduto non in basso ma ormai sotto il livello della terra!
Un vero disastro! Galline buttate vive nelle macchine e macinate senza scartare nulla.
Questo quello che finisce nel tuo piatto o, peggio, di tuo figlio. Galline intere macinate
finemente. E la stessa cosa viene fatta con gli hamburger di mucca.
Negli ultimi anni nessun nostro allievo della Scuola di Naturopatia ha seguito il mio
consiglio, quello di andare a visitare un macello. Nessuno lo ha fatto. Per ovvi motivi.
Troppo orrore!

Immagina di essere una mucca


Immedesimati, ora, solo per un momento, nella mucca, in una mucca: non riesci pi a
camminare, dopo anni di mungitura forzata, antibiotici e ormoni a dosi industriali,
ambiente innaturale e chiuso, uomini insensibili che ti hanno trattano come oggetto da
soldi
ti hanno inseminata artificialmente e ogni volta che hai partorito, il tuo cucciolo stato
subito separato da te, non hai avuto lopportunit sacrosanta di leccarlo, stare con lui,
dormire con lui, giocare con lui, allattarlo
hai male in tutto il corpo
cosa provi ora, ad avere le quattro zampe che non reggono pi il tuo peso, le mammelle
ti fanno malissimo, sono dure, esce pus, sei stata costretta a produrre latte
incessantemente
arriva un uomo che lega la tua zampa posteriore a una catena e con un trattore ti tirano
di peso su un camion

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

18

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


avverti delle fitte violentissime, ti trascinano senza cura, ti strattonano, la zampa legata ti
fa male, un dolore sordo e insopportabile, provi a muggire, il tuo lamento rimane
inascoltato
ti trasportano in un camion senza acqua e nessuno che ti rassicura, ti dice cosa stia
succedendo
il camon si ferma, incominci a sentire un odore, un odore strano. Ti sembra sangue.
Qualcuno solleva il telo del camion e una ventata di odore di sangue delle tue sorelle ti
inonda, sei terrorizzato, odi i muggiti lontani, sempre pi sordi
ti dimeni, cerchi di liberarti, non c la fai, la catena di acciaio, ti tirano gi dal camion, ti
trascinano in una stanza enorme dove non solo c sangue per terra, ma le tue sorelle sono
appese a testa in gi senza vita, alcune senza testa, altre con la pancia aperta, vedi
cadaveri ovunque
ti tirano senza tregua, ti sollevano per una zampa, provi un dolore violentissimo, i tendini
della zampa si rompono, la catena stringe sempre pi, sei arrivato allinferno
dopo questa lunga agonia ti si avvicina un uomo, ha in mano un coltello lungo, mentre
cerchi di non guardare i cadaveri attorno a te e non sentire lodore disgustoso di sangue
avverti una fitta violenta al collo, poi del calore, parte dalla tua gola e arriva fino al muso,
vedi colare per terra del sangue rosso vivosenti delle voci di uomini
ti manca il respiro non vedi pi nulla i suoni sono sempre pi lontani
Che ne dici? Ti piace come inizio? Questa solo lintroduzione. Pi avanti ci soffermeremo
ancora sugli allevamenti, sui macelli, ma soprattutto troverai informazioni importanti su
quale alimentazione prevede la natura per luomo. La natura dellanima e non quella della
mente.
Ed ecco la domanda pi gettonata dei corsi di alimentazione: ma se tolgo il latte, il
formaggio, la carne, il pesce, allora cosa mangio?
Seguimi e scoprirai il cibo naturale delluomo, il carburante naturale, senza effetti
collaterali. Non sar sempre piacevole la lettura, a volte troverai informazioni molto
lontane dalla nostra cultura, lontane da come sei stato abituato a mangiare sin da piccolo.
Non importa.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

19

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Scoprirai che lalimentazione naturale che madre terra prevede per luomo molto pi
semplice di quanto tu creda, molto pi economica di quanto tu possa immaginare.
Andiamo, ora di sfatare tutte le credenze sul cibo, di rompere i condizionamenti che ti
porti come fardelli sulle spalle, di liberarti dai veleni, dalle tossine e prenderti cura del tuo
tempio, il tempio di Dio: il tuo corpo.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

20

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Lalimentazione secondo Swami Sri


Yukteswar
Unincrollabile forza morale si consegue coltivando Yama, le astensioni religiose, ossia
evitando crudelt, la disonesta, lavidit, il modo di vivere innaturale e il possesso di cose
superflue, e Niyama, le osservanze religiose: purezza del corpo e della mente (vale a dire
purificare interiormente ed esteriormente il corpo da tutte le sostanze estranee che,
fermentando, sono causa di varie malattie dellorganismo, e liberare la mente da tutti i
pregiudizi e i dogmi limitanti); sentirsi appagati in ogni circostanza; obbedire agli
insegnamenti sacri degli esseri divini.
Swami Sri Yukteswar

Luomo oggi in una situazione in cui ha bisogno di prove, dati, fatti, ricerche scientifiche
con lillusione che solo cos pu trovare la verit. Strada sbagliata. La verit oltre le
ricerche, anzi non ha bisogno di ricerche.
Siamo i figli di Cartesio e vogliamo numeri, dati, prove. Il materialismo cerca materialismo.
Ma la natura non fatta di analisi e ricerche.
Se tu senti cosa bene per te, a cosa ti serve una ricerca? Se senti che non hai bisogno di
mangiare carne a cosa serve un gruppo di medici che dimostrano che lalimentazione pi
adatta alluomo unalimentazione vegetariana?
Luomo libero sente ci che in linea con la sua anima, non ha bisogno di ricerche. Luomo
libero gi oltre le ricerche scientifiche, oltre i dati, oltre le lauree.
Ecco perch oggi vogliamo le ricerche, vogliamo le prove. Siamo cos lontani dalla nostra
vera natura che ci affidiamo allesterno, al ricercatore, al medico. Pi sappiamo pi
siamo avvolti dallego.
Presto le ricerche saranno inutili. Il materialismo destinato a venire sempre meno.
Lego la tua conoscenza, il tuo sapere, formato da tutto ci che hai imparato dal
concepimento a oggi. Pi sai e pi rischi di avere ego, se non ne sei consapevole. Pi credi
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

21

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


di essere spirituale e pi si annida dentro di te, diventa pi sottile, ti illude di essere
scomparso.
Ti laurei, fai un corso, leggi i libri e ti illudi di avere la conoscenza assoluta. Ti chiudi al
nuovo. Sei nella massima conoscenza-stupidit. Se ti hanno insegnato che il latte cura
losteoporosi, il latte cura losteoporosi. Basta. Questa diventa la tua realt. Poco importa
se non corrisponde alla verit.
Fra realt e verit c una bella differenza.
Realt ne esistono infinite, ma la verit sempre e solo una. Ci sono milioni di persone,
ognuna con la propria realt, ma la verit per tutti una sola. Solo una. Ecco perch alla
fine delle ricerche interiori, dopo attente osservazioni della natura e del nostro pianeta,
tutti si arriva allo stesso punto. La verit.
Ecco perch attraverso i millenni gli uomini liberi arrivano sempre alla stessa verit,
nonostante i secoli li abbiamo separati, sono giunti alla stessa fonte. Lunica.
Uno di questi uomini stato Swami Sri Yukteswar, indiano, considerato lincarnazione della
saggezza.
Swami Sri Yukteswar era un uomo libero che ha indicato a molti uomini la via della libert.
Maestro di Paramahansa Yogananda, ha lasciato perle spirituali senza tempo, saette che
trafiggono chi le ascolta e chi le legge, perch arrivano diritte allanima, parlano
direttamente alla parte da cui luomo si sempre pi allontanato.
Riporto di seguito alcuni passi del meraviglioso libro scritto da Sri Yukteswar poco pi di un
secolo fa La Scienza Sacra, edizioni Astrolabio:
dallosservazione dei denti rileviamo che negli animali carnivori gli incisivi sono poco
sviluppati, mentre i canini sono notevolmente lunghi, lisci e appuntiti, per poter afferrare la
preda. Anche i molari sono appuntiti ma le rispettive cuspidi non combaciano, bens si
sfiorano lateralmente per separare le fibre della carne. Negli erbivori gli incisivi sono
estremamente sviluppati, i canini ridotti, i molari hanno la superficie masticatoria larga e
sono ricoperti di smalto soltanto lateralmente.
Nei frugivori tutti i denti hanno pi o meno la stessa altezza; i canini sono leggermente
prominenti, conici e smussati (infatti non sono destinati ad afferrare la preda, ma a
esercitare una forza). I molari hanno una superficie masticatoria larga e le parti superiori
protette dallo smalto per prevenire lusura causata dal movimento laterale, ma non sono
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

22

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


appuntiti come nel caso dei carnivori. Negli onnivori gli incisivi sono invece simili a quelli
degli erbivori, i canini a quelli dei carnivori e i molari sono larghi e appuntiti perch servono
a un duplice scopo.
Ora se osserviamo i denti delluomo rileviamo che non somigliano a quelli dei carnivori e
neppure a quelli degli erbivori o degli onnivori. Sono invece simili in tutto e per tutto a quelli
degli animali frugivori. Se ne pu ragionevolmente dedurre che luomo un animale
frugivoro, cio che si nutre di frutta.
Per me questo eBook potrebbe anche finire qui. In questi 4 paragrafi c tutto quello che
luomo ha bisogno di sapere. Ma invece andiamo avanti.
Ecco un altro estratto del libro:
Osservando listinto naturale degli organi dei sensi (gli indicatori delle sostanze
commestibili), che guida tutti gli animali verso il cibo loro congeniale, vediamo che non
appena il carnivoro scorge la preda ne cos felice che gli brillano gli occhi; lafferra
coraggiosamente e ne lecca il sangue con avidit. Al contrario lerbivoro si rifiuta perfino di
toccare il proprio alimento naturale se stato spruzzato di sangue. I suoi sensi dellolfatto e
della vista lo guidano a scegliere come proprio cibo erbe e altre piante, che assapora con
delizia. Per quanto riguarda gli animali frugivori possiamo analogamente notare che i loro
sensi li guidano invariabilmente verso i frutti degli alberi e dei campi.
Constatiamo, inoltre, che i sensi dellolfatto, delludito e della vista degli uomini, a qualsiasi
razza appartengano, non potrebbero mai indurli a uccidere gli animali e che, al contrario,
gli esseri umani non possono sopportare nemmeno la vista di simili massacri. Si sempre
raccomandato di tenere i mattatoi lontano dalle citt e spesso vengono date severe
disposizioni che obbligano a trasportare le carni macellate in mezzi opportunamente chiusi.
Allora pu mai la carne essere considerata il cibo naturale delluomo quando gli occhi e il
naso la respingono decisamente, a meno che il suo sapore non sia trasformato da spezie,
sale e zucchero? Daltra parte, quanto troviamo deliziosa la fragranza della frutta la cui
sola vista spesso ci fa venire lacquolina in bocca! Ecco che ancora una volta siamo portati a
dedurre che luomo era destinato a essere un animale frugivoro.
Ecco qui la verit senza numeri, senza laurea, senza scienza! La verit nella natura, in
particolare nellosservazione della natura. Da essa possiamo ricavarne le leggi nascoste
che la governano.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

23

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Concludo questo capitolo invitandoti a riflettere sulle otto schiavit, che una volta
eliminate, secondo Sri Yukteswar, conducono luomo alla grandezza danimo:

Odio
Vergogna
Paura
Dolore
Critica
Pregiudizi razziali
Orgoglio della propria discendenza
Presunzione

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

24

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Le magie e le medie dellindustria


alimentare
Tre mesi fa ho partecipato a un corso presso la Confagricoltura. Uno degli argomenti
trattati dal Consulente Agroalimentare stato la sicurezza alimentare, la prassi igienica, e i
controlli del Settore Alimentare.
In particolare ha parlato del Regolamento CE 852/2004, il regolamento che stabilisce le
norme generali di igiene dei prodotti alimentari e dellHACCP, un sistema di controllo
avente lo scopo di garantire prodotti di qualit e sani per lalimentazione umana.
Bene. Dopo una presentazione su tutti i controlli che vengono effettuati nelle varie aziende
ogni anno ha parlato delle medie. Un bellissimo argomento. Sai cosa sono?
La media si riferisce alla presenza media di un determinato componente negli alimenti o in
una partita di alimenti. Se lente responsabile del regolamento del settore alimentare
stabilisce che nel latte ammesso solo un quantitativo massimo di pus per ogni litro di
latte, significa che in commercio non pu andare in giro latte con un quantitativo
maggiore.
Hai letto bene, nel latte c il pus della mucca.
E se viene fuori una partita-produzione con un valore superiore a quello stabilito dalla
Direttiva Europea? Che si fa? Ovviamente si butta il latte. E invece no. Non si fa. Perch si
prende un latte pieno di pus e si mischia con una partita-produzione di latte con un basso
contenuto di pus e il gioco fatto. Magia!
In caso di controllo lazienda in regola e nella tua tazza candida del mattino arriva un bel
campione di pus di mucca. Tra laltro molto nutritivo!
Questo vale per tutti i casi in cui gli organi di controllo definiscono dei limiti per le sostanze
estranee allalimento come conservanti, coloranti, ecc.. Ogni volta che una partita di
alimenti supera il limite ammesso dallorgano di controllo rispetto a un dato ingrediente (in
genere tossico) si mischia con una partita-produzione dello stesso alimento che ne
contiene poco. Alla fine conta la media finale presente su tutto il campione alimentare che
va in commercio, cio nella tua bocca.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

25

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Condivido con te un altro aspetto che coinvolge tutti gli alimenti confezionati con
confezione colorata di carta o cartone. Devi sapere che le sostanze di sintesi utilizzate per
colorare le confezioni penetrano negli alimenti superando linvolucro di plastica in cui trovi
chiusi i biscotti, i panettoni, le colombe, le brioches, ecc..
Lo scorso anno unazienda della del Nord Italia stata beccata per aver immesso in
commercio dei biscotti con un elevatissima presenza di scorie tossiche delle confezioni.
Tutto questo nei supermercati dove ogni giorno milioni di italiani vanno a fare la spesa e
magari anche tu hai acquistato questi paradisiaci biscotti.
Dopo gli accertamenti i biscotti sono stati ritirati, la confezione stata in fretta e furia
cambiata, utilizzando materiali coloranti meno tossici e pi sicuri e i biscotti sono di
nuovo finiti in commercio.
Altra magia. Hanno preso i biscotti gi intossicati, hanno cambiato la confezione e vai,
subito di ritorno sugli scaffali!
Non solo tantissimi prodotti come biscotti, paste a sfoglia, gelati, contengono gi
componenti tossici per il tuo fegato, vi anche laggiunta di veleno dalle confezioni. Un mix
molto salutare per tuo figlio, per partire alla grande ogni mattina.
Uno di questi elementi tossici sono i grassi idrogenati. Io personalmente, a febbraio di
questo anno, mi sono recato in un supermercato tipo il diperd presente nelle citt. Ho
visionato tutto lo scaffale dei biscotti e solo tre aziende non avevano negli ingredienti i
grassi idrogenati.
Adesso vediamo brevemente cosa sono, dove si trovano e soprattutto quali possono
essere le conseguenze della loro assunzione.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

26

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Cosa sono gli acidi grassi idrogenati


Gli acidi grassi idrogenati (chiamati anche trans) sono ottenuti con lidrogenazione, cio
viene aggiunto idrogeno a un grasso poli insaturo con lo scopo di allungare la
conservazione dei prodotti (merendine, dolci, pasta a sfoglia, patatine). Gli acidi grassi
trans allungano la conservazione ma accorciano la tua salute.
Questi acidi sono sottoposti allidrogenazione, un processo chimico, con lo scopo di
mummificare lalimento, cio farlo conservare il pi a lungo possibile e conservarne il
sapore e la morbidezza. Ecco perch una brioches industriale mantiene la stessa
consistenza e lo stesso sapore anche dopo un anno.
Ti invito a preparare una brioches a casa e lasciarla in cucina per lo stesso tempo. Magari si
conserva morbida e fragrante come appena sfornata!
I grassi idrogenati spacca-fegato a lungo andare possono favorire:

Aumento del colesterolo cattivo


Diabete
Obesit
Patologie cardiovascolari
Infiammazioni
Concorrono allacidificazione del sangue

Ecco dove sono presenti, principalmente, gli acidi grassi idrogenati:

Prodotti dei fast food


Margarina
Dolci e merendine industriali
Gelati
Surgelati
Semifreddi

Fai solo attenzione perch sulle etichette la sola dicitura grassi vegetali indica che sono
idrogenati. I grassi non idrogenati sono indicati come grasso o olio vegetale non
idrogenato. Da oggi leggi le etichette e il fegato ti ringrazier.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

27

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Perch luomo non un carnivoro ma


neanche un erbivoro?
Lanatomia comparata dimostra, con laiuto dei secolari documenti provenienti dalla
paleozoologia, che la dentatura umana in forma perfetta, presenta un carattere
esclusivamente frugivoro.
Dott. Richard Lehne

In effetti lanatomia comparata sconcertante anche per i pi resistenti a questi


argomenti.
Per cominciare:
1. la dentizione completamente differente se paragoniamo luomo ai carnivori. Luomo non
possiede denti aguzzi come i carnivori, ma denti preposti a masticare vegetali. Non
possiamo strappare la carne come fanno i carnivori ma abbiamo bisogno di tagliarla e
affettarla (i carnivori non lo fanno in natura), cucinarla (i carnivori non lo fanno ma
mangiano carne cruda), la insozziamo di sale e aromi-spezie (i carnivori non lo fanno in
natura).
2. La conformazione della mascella completamente opposta: nei carnivori si muove
verticalmente mentre gli animali frugivori e luomo stesso possiedono un movimento
laterale che consente la masticazione dei cibi. I carnivori strappano e ingoiano con
movimenti verticali. Non masticano con movimenti laterali come facciamo noi. Prova tu
stesso a spostarti la mascella lateralmente e osserva attentamente come masticano gli
animali carnivori. I movimenti sono opposti.
3. La conformazione generale del nostro corpo, le mani con il pollice che si pu opporre alle
altre dita sono una prova inequivocabile che siamo fatti per raccogliere. Gli artigli non sono
presenti nei nostri accessori.
4. Poi c lintestino che presenta una notevole differenza: la lunghezza. Lintestino dei
carnivori lungo 3-4 volte circa il loro corpo per poter espellere velocemente la carneAnp Training - Tutti i diritti sono riservati

28

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


5. cadavere che va in putrefazione, quello degli erbivori lungo fino a 20 volte la lunghezza
del loro corpo e infine, nei frugivori lungo 7 volte rispetto al corpo. La carne
nellintestino lungo costretta a restare per lungo tempo causando putrefazione,
stitichezza e assorbimento di tossine con sovraccarico per i reni, solo per citare tre effetti.
6. Temperamento: il nostro temperamento non si avvicina minimamente a quello di un
carnivoro. Ecco cosa ho scritto nel post del nostro sito Perch la carne fa male in merito al
temperamento umano:
vai in un allevamento di cavalli, tira fuori gli artigli, salta su un cavallo (se lo raggiungi), con
la tua potentissima mascella e i tuoi denti lunghi e affilati, azzannalo al collo, buttalo per
terra, stringi il collo fino a quando non smette di respirare.
Ora azzanna la pancia, aprila e incomincia a mangiare la carne ancora calda, senti il sapore
del sangue del cavallo appena abbattuto, continua a strapparne la carne solo con la tua
potente mascella e dentizione, mastica e manda gi

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

29

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Gli interessi dellindustria


alimentare
Il mondo sta cambiando, o forse, e gi cambiato. Adesso le notizie volano veloci, alla
Maddalena di Chiomonte una cittadina dei no Tav parla alle forze dellordine e il giorno
dopo c il video su you tube.
I pulcini maschi vengono gettati vivi nel tritacarne perch da grandi non produrranno uova
e tu puoi vedere questo scempio sempre comodamente a casa tua.
Mentre nel passato la separazione era causata anche dalla distanza fisica, oggi la distanza
non esiste. Proprio mentre scrivo questo capitolo Anp Training sta organizzando un
seminario esperienziale con il Dott. Carl Calleman, il pi famoso ed esperto studioso dal
punto di vista scientifico del Calendario Maya.
Calleman vive a Seattle e questanno entrato in contatto con Marco, nostro fedele
collaboratore. Due settimane fa Calleman ha detto a Marco che vorrebbe venire in Italia e
in pochi giorni abbiamo gi fatto tutto. DallAmerica allItalia in 3 giorni abbiamo
organizzato un seminario a suon di email e traduzioni italiano-inglese e viceversa.
Le grandi organizzazioni che detengono ancora per poco il potere sulle masse tremano.
Aumentano le loro comunicazioni, cercano di incutere sempre pi timore. Hanno paura
perch sempre pi persone si stanno svegliando e si chiedono il perch delle cose.
Questa mattina ho ricevuto una email di Barbara, che dopo aver letto il mio Tutorial
gratuito Perch il latte un Veleno ha deciso di non assumere n latte n carne. Eppure ha
48 anni, ha bevuto latte fino a una settimana fa ogni santa mattina e mangiato carne tutti i
giorni.
Dopo la lettura del tutorial ha preso questa importante decisione. Adesso non ti scrivo
questo per elogiare ci che ho scritto, ma per farti notare come a volte bastano piccole
cose che possono indurre al cambiamento.
Barbara ha avvertito la verit. Adesso nessuno pu condizionarla.
Barbara contenta di avere scoperto che lassunzione di latte non previene losteoporosi
come lei sapeva. Mi ha scritto per sapere come sostituire le proteine della carne.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

30

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Ha acquistato dei libri sullargomento, ha chiesto al suo medico di fiducia informazioni
sullosteoporosi. Barbara si sta liberando dai condizionamenti.
Barbara solo un esempio, tantissime persone sono sempre pi consapevoli, chiedono al
medico quesiti le cui risposte non sono sempre soddisfacenti. Le mamme storgono il naso
di fronte alla solita prescrizione dellantibiotico e del solito vaccino.
Ora una mamma ci pensa due volte prima di dare lAugmentin al figlio. E anche il
Deltacortene.
Si informano, leggono libri, navigano su internet, cercano nei forum, si scambiano opinioni
su facebook. Questo il grande potere che sta acquisendo la popolazione. Migliaia e
migliaia di persone che ogni giorno si connettono in una grande ragnatela stanno
prendendo sempre pi una posizione netta.
LIslanda si ribella, si libera dal debito e nessun mass media ne parla, ma su facebook
girano articoli e video su ci che successo a questo paese. In Spagna la gente scende in
piazza e tu puoi vedere tutto sul tuo pc.
Magari hai scoperto questo eBook su facebook o lhai trovato cercando su google
informazioni sulla carne o sullalimentazione.
Ieri condividevo con Roberta linteresse che circola sul tema del cibo. Il nostro post
lintolleranza al lattosio non esiste! stato condiviso ben 442 volte in pochi giorni. Ci sono
tanti gruppi vegan, vegetariani, fruttariani, igienisti, che si scambiano esperienze e opinioni
e che crescono sempre pi.
Dallaltro lato della medaglia continuano imperterriti i martellamenti pubblicitari su
merendine, hamburger, latte, yogurt, ecc..
Ma per fortuna non hanno pi leffetto di qualche anno fa. Il potere della Tv sulla massa c
ancora ma lentissimamente sta perdendo colpi. Ieri mattina osservavo su Corso Regina a
Torino il cartellone di McDonalds che informava con orgoglio che la carne usata nei panini
rigorosamente italiana! Complimenti, un bel traguardo!
Italiani, non preoccupatevi, vi avveleniamo solo con carne del vostro paese, gioite e venite
a trovarci! Vieni da noi. Solo cadaveri italiani! Solo acido urico e cadaverina rigorosamente
nostrane. La libert di pensiero e di azione che stiamo acquisendo, mette in pericolo le
multinazionali, gli allevamenti, i macelli. Prova ora a immaginare se solo lItalia avesse il
50% della propria popolazione vegana. Cosa succederebbe? Che fine farebbero i milioni di
capi di

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

31

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


bestiame degli allevamenti? Quanti milioni di massacri giornalieri eviteremmo? Quanti litri
di sangue risparmiati? Quanto inquinamento eviteremmo? Quanti cereali non
sciuperemmo pi per alimentare questo circolo criminale?
Gli interessi dietro il cibo sono enormi. Linteresse a continuare con questo sanguinoso e
disastroso regime elevatissimo, sta a noi unirci e portare avanti la verit.
Abbiamo la fortuna di vivere in un periodo di profondi cambiamenti, proprio da questo
anno e nei successivi. Le antiche civilt prevedevano tutto ci che stiamo vivendo
energeticamente, dai Maya allIndia al Nord America.
Siamo e saremo sempre pi connessi, questo un enorme vantaggio, possiamo
condividere e crescere tanto tutti insieme. Il sistema ceder, anche se molto lentamente.
Spesso mi hanno lanciato frecciate attaccandomi e affermando con fermezza che ho
sbagliato a scrivere che la carne fa male. A tutti voi che non siete daccordo che la carne fa
male ecco la verit nuda e cruda:

La carne un vero e proprio veleno che spegne lentamente la


fiamma animica delluomo!
Chi abbandona lalimentazione della civilt per mangiare secondo natura solo vegetali
scomodo per il sistema fatto di allevatori, macelli, aziende produttrici di merendine e
schifezze varie piene di conservanti, coloranti e additivi in generale, grassi trans idrogenati
spacca-fegato, sale in dosi iperboliche, zucchero bianco che ubriaca i globuli bianchi e
acidifica il sangue.
scomodo anche per la gente in generale, perch ti guardano male, ti chiedono come fai a
stare in piedi, come fai a correre se non mangi carne e pesce, come mai non sei anemico.
In fondo vuoi sapere la verit? Vuoi sapere perch a tavola un vegetariano, vegano,
crudista, igienista desta tanto interesse quanto fastidio? Perch in verit una parte di
queste persone, una parte molto profonda dentro di loro, una parte ancestrale, sa ed
ben consapevole che la via secondo natura delluomo la via del frugivorismo, la via della
frutta, della verdura e dei vegetali.
Questa parte profonda sa che luomo non fatto per mangiare carne, sa quali sono le
conseguenze dei crimini commessi negli allevamenti e nei macelli. Ma allora, se c una
parte che consapevole di tutto questo, perch luomo non cambia?
Non pu. Non possibile cambiare subito per alcune persone, direi la maggioranza. Perch
anche se una parte di loro vorrebbe tornare alle origini e cibarsi di vegetali c
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

32

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


unaltra parte potentissima che non accetta e vuole continuare come si sempre fatto.
Non accetta nessun cambiamento. Questa parte la mente e anche lego che sono il
risultato di tutti i condizionamenti del passato fino a oggi.
Potemmo definire la prima parte angelo, la seconda, oppositrice, potremmo definirla
diavolo. Il diavolo rappresenta le tentazioni che sviano dalla verit.
Ma c sempre la massa critica in agguato.

La massa critica
Il concetto della massa critica stato osservato da un gruppo di ricercatori giapponesi che
hanno osservato e studiato le abitudini di vita di una specie di scimmia in Giappone. In
particolare nellanno 1952, nellisola di Koshima, i ricercatori fornivano alle scimmie delle
patate che erano sepolte sotto la sabbia.
Le scimmie mangiavano le patate ma la sabbia non era loro gradita, finch una femmina di
nome Imo un giorno lava la patata liberandola dalla sabbia residua prima di mangiarla e
poi la madre, osservandola, apprese lo stesso espediente.
Il risultato, almeno iniziale, fu che negli anni successivi sempre pi individui di scimmie
dellisola di Koshima, appresero che lavando le patate risultavano pi appetitose. Erano
comunque un gruppo ristretto, finch, un giorno, dopo che unaltra scimmia apprese il
trucco, tutte le scimmia dellisola cominciarono a lavare le patate in massa. Si suppone che
fosse la centesima scimmia.
Quindi, raggiunto un certo numero di individui, la massa critica, linformazione passa
velocemente a tutte le altre scimmie senza necessit di essere vicini fisicamente.
Raggiunta questa massa critica anche le scimmie delle isole vicine incominciarono a lavare
le patate! Questo concetto lo stesso ideato dal biologo Sheldrake con i campi
morfogenetici.
Bene, cosa significa questo per noi? Che probabilmente, non sappiamo fra quanto, gli
individui che si stanno sempre pi avvicinando alla natura, che mettono in discussione
tutto, cercano la verit e non bevono tutto quello che sentono in giro aumenteranno
sempre pi, lentamente, fino al raggiungimento della massa critica.
Raggiunto questo stadio le informazioni viaggeranno veloci nei campi eterei e la verit sar
a disposizione di tutti con una velocit supersonica, come successo alle scimmie, anche
se vivevano su isole diverse senza nessuna possibilit di contatto fisico o di osservazione
fisica.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

33

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Le cause della malattia secondo


Paracelso
La sapienza degli uomini e la loro arte sono duplici: legittima e integra luna; fraudolenta e
bastarda laltra, ottenuta e celata con bugie, viziosa e frammentaria. A causa di ci dunque
si sciolgono i regni del mondo, gli statuti e i contratti degli uomini si sfasciano, gli uomini si
odiano reciprocamente, e per questa fraudolenza ne viene molto male e rabbia, poich da
essa non bisogna aspettarsi utilit ma solo miseria.
Paracelso

Prima di addentrarci nellalimentazione ho dedicato una parte di questo eBook alle cause
della malattia. Non sono comunque informazioni esaustive sul vasto argomento della
salute e della malattia, ma offrono validi spunti di riflessione. Iniziamo dal medico
Paracelso.
Paracelso (1493-1541) era un medico esperto di preparazioni Spagyriche. stato un vero e
proprio terremoto umano: con toni duri ha cercato di far capire che la medicina doveva
tornare a una visione pi olistica condannando la visione meccanicista che parcellizza il
corpo. Ha lasciato una fondamentale suddivisione delle cause della malattia delluomo.
Sono in tutto cinque:
Prima Causa: Ente Velenoso
Seconda Causa: Ente Astrale
Terza Causa: Ente Naturale
Quarta Causa: Ente Spirituale
Quinta causa: Ente divino

Vediamo brevemente come si risolvono le cinque cause secondo Paracelso.


Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

34

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Ente Velenoso
Paracelso nella prima causa dice che la malattia pu essere causata da un veleno che entra
nel corpo, visibile e invisibile. Il veleno sia fisico che psicologico, come unemozione: per
risolvere questa causa necessario togliere il veleno.
In base al tipo di veleno presente nel corpo si ricorre a soluzioni diverse. Dallalimentazione
alluso di piante che aiutano il corpo a espellere le causa.
"L'uomo pi soggetto alle malattie che non gli animali in stato di libert, perch questi
vivono in armonia con le leggi della loro natura, mentre l'uomo agisce continuamente
contro le leggi della propria natura, specialmente nel mangiare e nel bere. Finch il suo
corpo forte, pu espellere o superare le dannose influenze continuamente causate dalla
sua intemperanza, dalla sua ghiottoneria e dai suoi gusti morbosi; ma un tale continuo
sforzo di resistenza implica una seria perdita di vitalit e verr un tempo in cui una
malattia ne sar il risultato, perch l'organismo richiede un periodo di riposo e un rinnovo
di forze per espellere gli elementi velenosi accumulati.
Ente Astrale
Con il primo respiro il bambino introietta la situazione planetaria del cielo, in particolare
del nostro sistema solare. Questa sar la carta didentit astrale che si porter dentro per
tutta la vita fino allultima espirazione.
Ogni pianeta in questo caso diverr un raggio che former un arcobaleno di colori dentro il
bambino, dove ogni colore corrisponde a un pianeta. La malattia, in questo caso, causata
da un raggio debole dellarcobaleno e si risolve rinforzando il raggio dallesterno con una
pianta, metallo o pietra preziosa.
Per esempio, se dallanamnesi astrologica risulta il Sole come raggio debole, si potr
ricorrere a una pianta avente lenergia del Sole come larancio, che non solo ha la stessa
forma e colore della nostra stella, ma svolge anche unazione antidepressiva illuminando la
persona dallinterno, proprio come un piccolo Sole.
Il raggio Sole verr rinforzato e larcobaleno torner a splendere.
Se vuoi approfondire questo affascinante tema puoi leggere il manuale di erboristeria
spagyrica E se il cuore fosse un arancio?

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

35

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Ente Naturale
In questo caso la malattia causata da una mancanza di informazioni. La persona si
ammala perch non conosce un aspetto che risolverebbe il suo stato. Qui siamo
soprattutto nella sfera psicologica della persona. La malattia si risolve grazie alle
informazioni che loperatore fornir alla persona.
Ente Spirituale
La malattia causata dalle passioni, desideri errati, emozioni, attaccamenti. Secondo
Paracelso questa malattia si risolve con lo sviluppo della volont e della fede.
Ente Divino
Questa la situazione in cui si pu sostenere solo la persona e aspettare che la giustizia
divina sia compiuta. Non ci sono per Paracelso soluzioni se non attendere il decorso divino.
Nulla si pu fare.
"Ogni malattia un Purgatorio, e nessun medico pu conoscere con esattezza quando e
come finir; il medico solo un servo di Dio, che opera per compiere la Sua volont.
Se nella predestinazione del paziente, che debba restare nel suo Purgatorio, il medico non
lo aiuter ad uscirne; ma se venuto il tempo della sua redenzione, il paziente trover il
medico attraverso cui la volont di Dio gli mander la guarigione. Il medico pu curare il
malato usando rimedi; ma Dio che fa il medico e i rimedi: Dio non compie miracoli senza
l'uomo; Egli agisce attraverso la strumentalit dell'uomo, e risana il malato attraverso la
strumentalit del medico; di conseguenza il medico deve possedere la fede cos da essere
uno strumento perfetto mediante il quale la volont di Dio pu essere compiuta."

Nella prima causa Paracelso indica chiaramente la presenza di un veleno nel corpo. Adesso
bisogna stabilire cosa un veleno. Nei prossimi capitoli scender nei dettagli di ci che
luomo, un po per necessit, un po per condizionamento culturale oggi mangia e
scinderemo il cibo veleno dal cibo non veleno.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

36

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Le cause della malattia secondo


Rudolf Steiner
Cos accade per queste verit: coloro che le hanno enunciate sono stati dapprima
considerati eretici e poi sottoposti a inquisizione. Allora si era condannati al rogo, o se ne
era minacciati, oggi ci si liberati da questo tipo di inquisizione, non si brucia pi, ma
coloro che oggi siedono sulla sedia curule della Scienza considerano pazzo e sognatore chi
comunichi una nuova verit ad un livello superiore.
Rudolf Steiner

Rudolf Steiner stato il fondatore dellAntroposofia. Ha tenuto quasi 6000 conferenze


nella sua vita, ha fondato il centro antroposofico del Goetheanum a Dornach. Dalle sue
conferenze sono nati diversi movimenti come le scuole steineriane e lagricoltura
biodinamica.
Steiner ha spiegato la causa della malattia partendo dalla costituzione delluomo. In
particolare, in una conferenza del 03-03-1910 ha parlato dei quattro corpi delluomo.
Questa conferenza la puoi trovare nel libro Salute e Malattia, ed. Natura e Cultura
Editrice.
Ecco quanto enunciato da Steiner.
Il primo corpo delluomo quello fisico, fatto di carne, sangue e ossa. il corpo percepito
dai nostri sensi.
Il secondo corpo quello eterico, che comune anche per gli altri esseri viventi, e svolge
limportante ruolo di collegare il corpo fisico a quello successivo. Il corpo eterico
presente anche nelle piante.
Il terzo corpo lastrale, la sede delle nostre emozioni, sentimenti, sofferenze e sensazioni.
presente anche nel regno animale. Lultimo corpo chiamato Io, che possiede solo
luomo, e consente, se ci sono i presupposti, levoluzione della coscienza, di trarre delle
lezioni spirituali e di crescita. Lopportunit di crescita spirituale e di coscienza che ha
luomo non possibile nel resto del regno animale e vegetale.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

37

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Quindi gli animali, avendo il corpo astrale provano le emozioni, i sentimenti, la sofferenza
proprio come noi. A differenza delle piante che invece possiedono solo il corpo fisico ed
eterico. Questo non significa che la pianta non reagisca agli stimoli esterni, perch ormai
stato dimostrato come i vegetali siano influenzati dalla presenza delle musica per esempio,
o come la loro attivit fisiologica varia in base allo stato danimo con cui luomo si avvicina
ad esse.
Quindi, anche se lo ha detto Steiner nel 1910, ma anche se non lavesse espresso, gli
animali avendo il corpo astrale provano le stesse nostre emozioni.
Mi soffermo solo un attimo sulla differenza fra emozioni e sentimenti, che ho appreso
alcuni anni fa da Angela Pedicone.

Sentimenti ed emozioni
I sentimenti sono quella parte che nasce dentro di noi e che abbiamo la facolt di ascoltare
(sentire). Le emozioni sono sentimenti non ascoltati, quindi, vengono sempre dopo i
sentimenti.
Per esempio, tu e tua moglie decidete di andare al mare questo week-end. A poche ore
dalla partenza tua moglie ti comunica che non se la sente di venire in quanto stanca e
preferisce riposarsi. Ti chiede di andare comunque e portare i bambini al mare. Come ti
potresti sentire? Ci sono due possibilit.
Prima opzione
Non ascolti come ti senti dentro. Ti identifichi con la situazione. Ti arrabbi subito con tua
moglie, le urli contro, la colpevolizzi che non vuole andare al mare. Dici ai tuoi figli che non
si va al mare per colpa della mamma e magari non le parli per qualche giorno.
Fai sangue cattivo, ti viene mal di testa, resti arrabbiato tutto il giorno. Nella tua mente
gira e rigira il pensiero della giornata al mare.
Seconda opzione
Quando tua moglie ti comunica che non se la sente di venire, rifletti un attimo su quello
che ha detto. Ti rendi conto che, in effetti, durante la settimana tornata sempre tardi
dallufficio; per giunta, uno dei tuoi figli ha avuto linfluenza e tua moglie ha dovuto anche
gestire questa situazione. Per due notti ha dormito poco per stare con tuo figlio che aveva
la febbre alta. Ora giustamente sfinita e ha il desiderio di trascorrere un week-end
tranquilla, a casa.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

38

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Dentro di te ti senti tradito (questo il Sentimento), non ti identifichi con esso, ascolti
questa sensazione di tradimento e accetti che non colpa di tua moglie se ti senti cos, ma
solo perch avevi laspettativa di passare due giorni al mare. Il problema non tua moglie
ma cosa provi tu.
Abbracci la tua compagna, le dici che ti dispiace per come andata la settimana e che in
effetti potete passare due giorni felici anche a casa. Riorganizzi il week-end, spiegate
insieme, con amore, ai vostri bimbi che non pi possibile andare al mare e proponete
altre attivit da svolgere insieme.
Lascio a te le valutazioni su come sarebbe il mondo se da piccoli avessimo avuto
uneducazione votata allascolto dei sentimenti per non vivere le emozioni. Comunque si
fa sempre in tempo a cambiare, per fortuna. Questo anche uno degli obiettivi dei nostri
Corsi per i genitori.
Adesso riflettiamo un attimo su come si sentono i maiali in questo allevamento. Quante
emozioni accumulano nel sangue? E soprattutto chi manger le loro emozioni?
E come mai a scuola non mostriamo questo video sugli animali e insegniamo ai bambini la
verit?

La Causa della malattia


Secondo lAntroposofia di Rudolf Steiner il corpo fisico e quello eterico formano insieme il
corpo esteriore mentre il corpo astrale insieme al corpo delIo formano luomo esteriore.
La malattia arriva quando fra luomo interiore e luomo esteriore c disarmonia.
La guarigione dalla malattia arriva quando i due uomini si ricongiungono. In particolare la
guarigione comporta unelevazione delluomo interiore che apprende una lezione dalla
malattia, evolvendosi.
Con la patologia e i sintomi delluomo esteriore (corpo fisico ed eterico) luomo interiore
(corpo astrale e corpo dellIo), ha la possibilit di apprendere una nuova conoscenza
animica.
Tutto questo possibile attraverso lo sbaglio, il tramite per il raggiungimento della verit.
Dietro lerrore si nasconde una lezione, che, se appresa, fa avanzare lindividuo attraverso
lassimilazione di una nuova capacit, un nuovo tesoro.
Quindi luomo si ammala per errore, ma lerrore stesso diventa una spinta per ricercare la
verit.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

39

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Steiner conclude che luomo potrebbe anche non ammalarsi se non oltrepassasse i suoi
limiti come uomo e non commettesse errori.
Questo concetto di errore il Dott. Arnold Ehret lo definisce peccato (non nel senso che tutti
oggi abbiamo acquisito dalla chiesa). Nel 1924 ha scritto che il Paradiso esiste e che luomo
pu tornare a essere limmagine di Dio. Adesso scoprirai cosa aveva intuito e dimostrato
questo straordinario quanto intuitivo medico.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

40

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Le cause della malattia secondo


Arnold Ehret
Qualunque cosa che non sia semplice, facile da comprendere, non pu essere la verit. La
Natura mostra e ti rivela chiaramente ogni cosa in modo pi esatto, perfetto, e meglio di
tutte le scienze diagnostiche messe insieme.
Arnold Ehret
La persona media normale, considerata in buona salute, ha un cronico accumulo di prodotti
di rifiuto del cibo farmaci e veleni.
Arnold Ehret

Il Dott. Ehret, dopo essere considerato incurabile da vari medici a causa di varie patologie
fra cui il morbo di Bright, intraprese un lungo viaggio fatto di visite, spostamenti in diverse
localit del mondo ed esperimenti su di s.
Il risultato fu una nuova (per il 1924 ma ancora oggi!) quanto antica visione
dellalimentazione. In particolare il Prof. Ehret riusc a intuire e provare prima su di s e
poi sui pazienti lalimentazione secondo la natura dellanima e non secondo quella della
mente.
Le basi delle sue scoperte sono naturali, semplici, cos ovvie che sono rimaste oscurate e
ignorate per quasi novanta anni. Anche se io ho scelto il Dott. Ehret in questo capitolo,
prima di lui, le stesse verit, le avevano dette molti altri medici, come Trall e Shelton.
Arnold Ehret osservava la natura, osservava gli usi e costumi dei popoli che vivevano nelle
regioni dove andava. Ecco le basi del suo sistema, il sistema della natura:
1. Ogni individuo considerato sano ha il corpo intasato di muco e di tossine accumulatesi
nel corpo a causa della sbagliata alimentazione e uso di farmaci.
2. Ogni individuo considerato malato ha il corpo intasato di muco e di tossine accumulatesi
nel corpo a causa della sbagliata alimentazione e uso di farmaci.
3. Muco, rifiuti e tossine provocano ostruzioni che causano malattie.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

41

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


4. La malattia il tentativo da parte del corpo di espellere muco e tossine.
5. Per uscire dalla malattia bisogna smettere di mangiare alimenti apportatrici di muco e
tossine ed eliminare il muco e i veleni presenti nel corpo attraverso 2 fattori:
una corretta alimentazione
il digiuno.
Ehret scopre nelle sue indagini che determinati cibi apportavano al corpo muco, tossine,
altri invece pulivano il corpo. In particolare verifica e sperimenta che frutta e verdura sono
in linea con lalimentazione frugivora e prevista dalla natura per luomo.
Tutto il resto, in particolare i prodotti di origine animale apportano veleno, muco e
favoriscono il deposito di sostanze di rifiuto nel colon e nel corpo in generale.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

42

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Le cause della malattia secondo


Angela Pedicone
Angela Pedicone, infermiera pediatrica, caposala presso lOspedale Regina Margherita di
Torino per 12 anni, Naturopata e ideatrice, anzi, ri-scopritrice dellinfanzia secondo natura:
la Naturopatia Pediatrica.
Pochi mesi prima dalla morte introduce, con il contributo fondamentale di Carla Guidarini
e la disponibilit di medici e infermieri, in particolare il Dott. Diego Di Lisi, la Naturopatia in
Ospedale, nel Presidio Ospedaliero Martini di Torino, nei reparti di Otorinolaringoiatria e
Pediatria.
Alla base delle sue osservazioni e dellesperienza sul campo, durata 22 anni fra Ospedale e
Attivit di consulenza e di formazione, ci sono due aspetti fondamentali che riguardano la
malattia:

Il trialismo
Ligiene corpo - mente - anima

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

43

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Il Trialismo
Esistono tre parti dentro di noi, la parte del Bambino, la parte Femminile e la parte
Maschile. Queste tre parti si sviluppano o dovrebbero formarsi armoniosamente nei primi
21 anni di vita. Il concetto del trialismo lo trovi spiegato ampiamente nel testo Osserva il
Bambino.
In particolare esiste uno schema interiore che evolve ogni sette anni:

Da 0 a 7 anni - FASE EGOCENTRICA


Si sviluppa la competenza del bambino. Il bambino interiore quella parte di noi che
detiene il progetto di vita, conosce i desideri, sa quello che vuole, presiede ai sentimenti.
Proprio come in una famiglia il bambino che esprime i desideri, che ha la priorit, tutto
ruota intorno a lui, lui chiede e gli viene dato, il principino di mamma e pap.
Cos in questa fase interiormente il bambino nei primi 7 anni di vita deve sentirsi al centro
del mondo, tutto deve essere suo, deve sentirsi al centro dellamore di mamma e pap
(per questo spesso diciamo ai genitori di fare il secondo figlio dopo sette anni e di preferire
la baby-sitter al nido o alla scuola materna).

Da 7 a 14 anni - FASE OMOSESSUALE


Ogni individuo sviluppa la propria polarit sessuale, le femmine la femminilit e i maschi il
maschile. In questi anni il ragazzo comincia ad uscire dal nido del nucleo familiare per
aprirsi al mondo alla ricerca di altri stimoli, per conoscere e per cominciare a manifestarsi.
Infatti proprio in questi anni le bimbe giocano alle bambole solo con le amichette e
passano molto tempo con mamma, mentre i maschietti giocano tutto il tempo alle
macchinine con gli amichetti e vogliono fare le cose con pap.

Da 14 a 21 anni - FASE ETEROSESSUALE:


Ogni individuo sviluppa la polarit opposta alla propria. Appunto in questi anni cosa
succede? Ci si innamora! (un buon escamotage per farci incontrare il nostro opposto da
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

44

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


integrare). E in pi le ragazze diventano pi intraprendenti, attive, autonome, i ragazzi
diventano romantici, sognatori, comprano il regalino a San Valentino, ecc..
Secondo il trialismo evolutivo Angela Pedicone definiva malattia una disfunzione delle tre
parti in un individuo e, in particolare, lallontanamento dal proprio progetto di vita. I
sintomi sono un campanello di allarme che comunica alla persona che si sta allontanando
dalla sua natura e che si sta perdendo nella selva oscura.
Attraverso la comprensione del sintomo luomo ha la possibilit di imparare una lezione e
ritornare sul proprio binario: il progetto che venuto su questo piano a compiere.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

45

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Ligiene corpo - mente - anima


Con questo concetto negli ultimi corsi Angela Pedicone ha aggiunto unaltra componente
fondamentale per preservare la propria salute, il concetto di igiene a 360 gradi.
Igiene del corpo
Per igiene del corpo si intende la cura del proprio fisico, dallattivit fisica, alla qualit di
aria che si respira, il luogo dove si vive, il cibo e lacqua che vengono ingeriti. Per cibo
intendeva solo vegetali.
Igiene della mente
Per igiene della mente si intende la pulizia della mente, cio lassenza di pensierispazzatura ottenuta tramite la meditazione, la contemplazione e lattenzione rivolta sul
corpo.
Igiene della anima
Per igiene dellanima si intende non provare risentimenti. I risentimenti sono sentimenti risentiti e non ascoltati e accettati. Per esempio se non accettiamo che una persona non ci
ami, la odiamo. Lodio il risultato di non accettare che una persona non ci ama.
In questo caso la malattia arriva quando i tre livelli di igiene non vengono rispettati.
Per concludere, se uniamo i due aspetti, luomo si ammala quando si allontana dalla
propria natura e non rispetta se stesso.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

46

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Paracelso, Rudolf Steiner, Arnold Ehret e Angela Pedicone


Ora soffermiamoci sul parallelismo degli scritti di Paracelso, Rudolf Steiner, Arnold Ehret e
Angela Pedicone.
Tutti e quattro hanno accennato a un veleno esterno, a un limite infranto, a un peccato da
espiare, alligiene non rispettato.
Paracelso ha definito 5 cause fra cui la presenza nel corpo del veleno fisico e psicologico.
Rudolf Steiner si soffermato sullerrore che luomo commette come causa della malattia,
e che rappresenta una possibilit evolutiva.
Arnold Ehret e ligienismo sostengono che la causa della malattia la presenza di muco,
tossine e veleni presenti nel corpo a causa di unalimentazione contro Natura. la
conseguenza dei peccati.
Angela Pedicone indicava come causa lallontanamento dalla propria natura e la mancanza
di igiene del corpo, della mente e dellanima.
Adesso non ci resta che definire nei particolari il veleno del corpo, il peccato da espiare,
lerrore commesso e ligiene mancato.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

47

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Ligienismo
Ligiene naturale non un sistema dietologico, n un complesso di diete particolari, ma un
insieme totale di vita. Non un composto di cure per rimediare alla malattie, ma un
programma di vita. Non sostituisce il cibo, il digiuno, i bagni di sole, ecc, alle droghe, ma li
utilizza in quanto sono i primordiali bisogni di vita. Non siamo venditori di cure e neanche le
accettiamo.
Herbert Shelton

Il termine igienismo deriva dal greco Hygiea, che significa salute. Quindi ligienismo ha lo
scopo di indicare i fattori che consentono di raggiungere e mantenere la salute.
Ecco i punti principali delligienismo:
Le tossine e i veleni nel corpo causano la malattia
La malattia un meccanismo di difesa del corpo
Per raggiungere la salute bisogna smettere di mangiare cibo-veleno sostituendolo
con il cibo che la natura prevede per luomo
Il corpo delluomo ha insita dentro di s la capacit di tornare in salute

Le tossine e i veleni causano la malattia


La malattia causata dalla tossiemia, cio da un accumulo nel corpo di tossine, muco,
veleni, rifiuti, attivit motoria non adeguata, eccessi. In particolare la malattia il tentativo
da parte del corpo di eliminare i veleni e le tossine.
La malattia un meccanismo di difesa del corpo
I sintomi sono considerati una benedizione, una freccia che indica che la direzione
sbagliata. Indica che bisogna invertire la rotta. La soppressione dei sintomi non
contemplata nelligienismo e neanche in natura. Anzi, i farmaci sono dannosi e apportano
pi veleni nel corpo peggiorando la situazione.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

48

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Questo non vuol dire bandire i farmaci ma che si dovrebbero usare solo in situazioni di
emergenza in quanto apportano veleno al corpo. La stessa parola farmaco deriva dal greco
e significa appunto veleno.
Per tornare in salute lindividuo va considerato a 360 in tutto il suo essere. Da quando
nato a oggi. Non si pu escludere nulla per comprendere a fondo le cause.
Per raggiungere la salute bisogna smettere di mangiare cibo-veleno sostituendolo con il
cibo che la natura prevede per luomo
Luomo ha un solo tipo di alimentazione adatta al proprio corpo, mente e anima:
lalimentazione frugivora.
I dettagli di questa verit li troverai pi avanti, per adesso importante sapere che
anatomicamente non siamo simili n ai carnivori ma neanche agli erbivori e che il nostro
temperamento lontanissimo dagli animali che mangiano carne. Per natura luomo
frugivoro.
Ecco dei piccoli esempi: in natura nessun mammifero beve latte dopo lo svezzamento, in
particolare non beve latte di un altro animale. Luomo controcorrente beve latte di mucca
accumulando muco e tossine e consumando le proprie ossa.
Altro esempio: non abbiamo i canini affilati come i carnivori per uccidere le prede, non
abbiamo gli artigli, non abbiamo lenzima uricasi come i carnivori che permette di
neutralizzare lacido urico, un veleno contento nella carne. Non abbiamo la facolt di
azzannare una preda e mangiare la carne cruda!
Pu la natura perfetta creare un essere come luomo, disporre per lui unalimentazione
carnivora e poi non fornire lenzima per neutralizzare lacido urico? Pu la natura disporre
per luomo come alimento il latte di mucca per fargli accumulare muco nellintestino e
diminuire il calcio nelle ossa?
Pu la natura predisporre per luomo alimenti che causano patologie? Come vedi per
queste considerazioni non c bisogno di uno scienziato. Queste considerazioni le fa un
bambino di 10 anni. Nonostante tutto si continuano a chiedere ricerche scientifiche
sullalimentazione.
Ma noi dove siamo? Tu dove sei? Possibile che siamo o dovremmo essere lessere pi
evoluto della terra e poi non riusciamo a trarre insegnamento da nostra madre, dalla

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

49

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


natura? Non osserviamo e ci chiudiamo in stupidi condizionamenti, interessi, lotte di
potere, dati scientifici freddi e senza valore? Si, lo facciamo.
Attualmente non siamo lessere pi evoluto. Finch continueremo a versare sangue nei
macelli saremo allultimo posto della scala evolutiva, perch siamo completamente contro
natura. Non siamo pi evoluti perch siamo stupidi e addormentati.
I delfini sono evoluti. Osservali mentre si muovono liberi, felici, come comunicano fra di
loro, osserva la loro bellezza, la loro perfezione.
E osserva le formiche, come collaborano fra loro, instancabilmente sono attive per portare
cibo nel formicaio, quando si incontrano si scambiano messaggi con le loro antennine,
vanno e vengono, non si fermano mai, tutto avviene con una perfezione e organizzazione
che ha dellincredibile.
Questi sono animali evoluti che seguono il loro progetto di vita e si attengono a ci che la
natura ha donato loro. Vivono seguendo le leggi naturali, non hanno la corteccia cerebrale
e tre cervelli come noi che interagiscono, come hanno dimostrato le pi recenti ricerche
sul cervello.
Eppure ritengo siano molto pi evoluti perch seguono le leggi che la natura ha dato loro.
Ecco il commento che mi arrivato stamattina sul blog, lascio a te le valutazioni di questa
persona che non si neanche firmata, ha lasciato il commento senza nome, senza chiedere
spiegazioni:
dovrebbero impedire a certa gente senza un briciolo di conoscenza medica di sparare certe
stronzate apocalittiche. Il latte buono e fa bene.
Ecco qua. In natura nessun mammifero beve latte dopo lo svezzamento e poi arrivano
questi commenti. Ovvio che frasi come il latte un veleno o il latte non cura losteoporosi
possono mandare subito in reazione. Ma sono scritte in modo provocatorio anche per
causare un shock etico.
Non credo per che debba intervenire Veronesi, lOnu o il Ministero della Salute della
Danimarca per osservare, semplicemente osservare, solo osservare che in natura nessun
mammifero beve latte dopo lo svezzamento. Nessuno.
Inoltre non solo siamo frugivori, ma osservando la natura noterai che gli animali mangiano
un cibo per volta, non mescolano nulla come fa luomo.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

50

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Quindi da qui la deduzione che lalimentazione deve essere il pi semplice possibile e le
combinazioni eccessive sono deleterie.
Scoprirai che lalimentazione di cui hai veramente bisogno e per cui il tuo corpo stato
ideato, secondo natura, un alimentazione molto semplice, che non richiede ore e ore di
cucina, studio di ricette raffinate e tossiche.
Lalimentazione secondo natura molto semplice.
Il corpo delluomo ha insita dentro di s la capacit di tornare in salute.
Se si segue la legge della natura e la si rispetta il corpo sar libero da tossine fisiche e
mentali. Sar sano. Se si ammala per un allontanamento da queste leggi baster tornare
sulla retta via. La malattia pu essere debellata con il giusto cibo, con il corretto digiuno, il
riposo, un lavoro sul vissuto che ha scatenato i sintomi.
Cosa succede al tuo corpo quando si ammala? Non hai fame. Cosa fanno i bambini quando
hanno linfluenza? Non vogliono mangiare ma sono costretti dalle mamme ansiose che non
sanno (e nessuno ha spiegato loro!) che il digiuno propedeutico per la risoluzione dei
sintomi.
Gli animali non mangiano mai quando stanno male. Il digiuno richiesto quando il corpo
ha bisogno di energia per la malattia in corso. La digestione in assoluto il processo che
consuma pi energia. Per questo il corpo non richiede altro cibo. Non ne ha bisogno e
sarebbe un rallentamento.
Finch luomo non torner a osservare la natura e seguire la sua vita sar nella miseria e
nella malattia, proprio come adesso.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

51

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Gli integratori miracolosi


La frutta fresca, le noci e le verdure forniscono abbondantemente al corpo tutte le vitamine
conosciute e non, i minerali scoperti e non, gli zuccheri migliori, i grassi pi digeribili e le
proteine a grado pi elevato insieme a tutti quei fattori ancora sconosciuti, ma che
potrebbero non esserlo in un prossimo futuro.
Herbert Shelton

Oggi c la diffusa convinzione che la nostra alimentazione non sia sufficiente e che
dobbiamo continuamente integrare. Ricordo spesso quanto, a Milano, un mio conoscente
insisteva continuamente affinch prendessi gli integratori dellHerbalife sostenendo che la
mia dieta vegetariana aveva delle forti carenze.
Lui stesso ingoiava continuamente pillole e pasticche per integrare vitamine e sali minerali.
Stava bene, comunque sosteneva che le pillole evitavano possibili carenze.
Io non ho mai ceduto agli integratori Herbalife, la storia che lalimentazione non
sufficiente non mi ha mai convinto e non mi convincer mai.
Questo perch se si parte sempre dal maestro, dalla natura, Herbalife e tutti i suoi
integratori vengono spazzati via subito perch in natura nessun animale prende pillole.
Diverso invece se sono presenti dei sintomi particolari e allora pu essere necessario
assumere una pianta per un improvviso dolore, infiammazione, o un farmaco se proprio
c una situazione di emergenza. Ma non un integratore Herbalife o simili.
Ma non deve diventare la norma. Se gli alimenti sono in linea con ci che la natura ha
disposto per noi non abbiamo bisogno di aggiungere altro. Ma oggi opinione diffusa, dai
medici ai naturopati agli erboristi che bisogna integrare.
Per esempio se hai losteoporosi e ti manca il calcio devi bere il latte che contiene calcio.
Se ti manca il ferro mangia carne o meglio, come avveniva un po di tempo fa in alcune
regioni dItalia, bevi direttamente il sangue di cavallo per apportare ferro.
Se ti manca la forza mangia carne e uova che sono ricche di proteine e ti doneranno molta
forza.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

52

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Con gli integratori funziona uguale: ti manca il calcio compra un prodotto che contiene
calcio.
Di certo non funziona cos. Per vari motivi.
La forza, il ferro e le proteine, gli animali che sono frugivori come luomo non lo prendono
certo dai prodotti animali. Il latte pastorizzato non contiene calcio disponibile per il corpo e
quindi apporta calcio che verr espulso e non finir nelle ossa.
Se manca il ferro non detto che la carne risolva la situazione perch scatena cos tante
reazioni nel corpo che alla fine il risultato della digestione di una bistecca che consuma le
risorse minerali e vitaminiche del corpo invece che apportarne. Acidifica il sangue
consumando calcio e intossica il corpo. C anche da considerare se il ferro introdotto
viene assimilato, e questo in genere il fulcro causale dellanemia (dal punto di vista
fisico).
Per la forza rimasta solo la credenza popolare che derivi dal mangiare o meno carne. Il
rinoceronte non mangia carne e nemmeno il gorilla. Dove prendono la loro forza?
Peccato che nessuno indichi la via pi efficace e veloce per assumere tutto ci di cui
abbiamo bisogno. Per il calcio tutti ti dicono di bere latte e mangiare latticini oppure di
prendere un integratore di calcio.
Entrambe le indicazioni sono errate. Il latte non apporta calcio e neanche lintegratore. La
via pi immediata e pi economica mangiare frutta cruda e secca e le verdure, fresche e
coltivate con amore.. Basta.
Stesso discorso per tutti i nutrienti, dal ferro alle proteine. Tutto ci di cui il tuo corpo ha
bisogno nella frutta e verdura crude, se vogliamo attenerci al puro igienismo e se
vogliamo proprio seguire la natura al 100% dove nessun animale cucina, comunque
mettiamo anche i cereali e i legumi per i vegetariani.

Ricordati che ti ho invitato nella premessa ad aprire i tuoi orizzonti e fare spazio al
nuovo. Continua a leggere e osservare la natura.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

53

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Parlo dellintegrazione dal punto di vista fisico. La malattia arriva per portare un
messaggio, e il risultato di tante piccole azioni e tanti vissuti fino al momento in cui
appare, e quindi per questo che non si guardano o non si dovrebbero guardare solo i
sintomi ma considerare la persona in tutti i suoi aspetti. Da come nata, a come dorme,
ai traumi passati, alle patologie precedenti, allalimentazione, alle abitudini comuni, alle
relazioni con la famiglia dorigine e la famiglia attuale, ecc..
Con lanamnesi naturopatica si prende nota delluomo a 360 . Solo in questo modo si pu
avere un quadro completo e impostare un percorso individualizzato.
Ma se consideriamo solo il fisico, ripeto, il calcio si assume con il consumo di verdure e
frutta fresca e secca.
Stesso discorso per le vitamine. Oggi le mamme vengono terrorizzare da possibili carenze
che i loro figli possono avere quando invece la situazione reale che bisogna togliere
invece che aggiungere.
Quindi i multivitaminici per i bambini non servono. Un integratore di minerali o vitamine si
pu sempre evitare con unalimentazione naturale, con cibi freschi e vitali.
Diverso invece per i prodotti con piante officinali, che oggi cadono sempre sotto il gruppo
degli integratori alimentari ma servono ad altro e non per integrare un componente nudo
e crudo.
Se per esempio ti arriva un attacco di cistite da piegarti a met per il dolore, puoi ricorrere
a un antidolorifico naturale come la spirea olmaria (pianta con principi attivi antidolorifici)
e un antinfiammatorio come il ribes nigrum solo per i sintomi, ma dopo, passato lattacco,
c la necessit di comprendere cosa ha causato la cistite, dallalimentazione, alle abitudini
di vita, al vissuto personale.
Se invece prendi un antidolorifico naturale o di sintesi e, passato il dolore, non ti soffermi
sulla causa e la rimuovi, sei punto e a capo. Il rischio che i sintomi ritornino magari pi
forti o con altre complicazioni.
Quindi da oggi, quando qualcuno ti propone il magnesio, sappi che il tuo corpo non lo
assimila, perch solo le piante contengono minerali in forma organica pronti per essere
assimilati. Tutte le sostanze degli integratori che dovrebbero curare tutte le malattie del
mondo sono ahim inorganici.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

54

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Questo succede perch siamo illusi che una vitamina sintetica venga utilizzata dal nostro
corpo.
A un bambino diamo da mangiare merendine stracolme di zucchero bianco, cuciniamo
tutti gli alimenti togliendo proprio le vitamine, compriamo tutto raffinato e privo di
minerali, dal pane bianco alla pasta, gli diamo il latte e la carne a volont che
puntualmente rubano vitamine, enzimi e sali minerali al corpo e, dopo, comunque
spendiamo 20 euro per vitaminizzare il suo corpo: gli compriamo un multivitaminico!
A me non sembra proprio una strada secondo natura. Non una via efficace e salutare.
Se un bambino ha lesempio dei genitori che mangiano seguendo la natura delluomo,
anche lui manger le stesse cose di conseguenza e non ci saranno mai carenze.
Unalimentazione dove non si apportano alimenti che consumano le risorse interne, che
sono i prodotti animali, e dove oltre al cibo cotto presente anche una buona quantit di
cibo crudo, non comporter carenze.

Ecco cosa scrive un pediatra in merito alle vitamine su un noto sito di


pediatria:
E' consigliabile dare ai bambini le vitamine?
a cura di: Dott. Guido Vertua (pediatra)
Let infantile si caratterizza per una marcata attivit dellorganismo e per una frequente
carenza di vitamine e sali minerali (soprattutto calcio, fosforo, magnesio, potassio, ferro,
selenio, zinco), a causa di una dieta troppo spesso povera di frutta e verdura, soprattutto
in et prescolare.
Oltre a ci, vi sono situazioni critiche, tipiche dellinfanzia, in cui si verifica un aumento del
fabbisogno di questi micronutrienti, quali:

ripetute infezioni delle vie respiratorie;


dopo periodi influenzali;
nel corso di terapie antibiotiche (l'assunzione di antibiotici a largo spettro causa
danni alle mucose intestinali, provocando ipovitaminosi);
nel corso di diarree infantili;
durante i periodi di convalescenza, caratterizzata da astenia, inappetenza, irritabilit
e svogliatezza;
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

55

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

nei cambi di stagione, avvertibili a tutte le et, ma pi marcati nellinfanzia,


soprattutto nei due momenti cruciali dell'inizio della primavera e dell'ingresso nella
stagione invernale.

In tutte queste particolari fasi della vita di un bambino unintegrazione multivitaminicamultiminerale pu perci essere consigliabile per garantire un apporto equilibrato di
micronutrienti.

In questo caso la risposta secondo natura che se il bambino mangia principalmente frutta
e verdura cruda non avr mai bisogno di multivitaminici.
Alluniversit si dovrebbe insegnare a diminuire o eliminare i cibi di origine animali, di
mangiare anche del cibo cotto, ma di dare sempre la maggioranza dello spazio al cibo
crudo, lunico vero cibo per cui sono stati progettati il corpo, la mente e lanima delluomo.

Conclusioni
sempre meglio assumere i nutrienti dagli alimenti poich biodisponibili e organici. Le
vitamine e tutti i componenti estratti sono inorganici e non utilizzabili dal corpo.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

56

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

I livelli alimentari: da carnivoro a


fruttariano
Per non sembrare troppo estremista in questo capitolo cercher di essere pi clemente .
Sicuramente non ci si pu aspettare che si salti da un giorno allaltro da una dieta dove si
mangia un po di tutto a una dieta rigidamente crudista fruttariana.
Qualcuno ci riesce ma il pi delle volte ci sono fasi di passaggio che aiutano la persona alla
nuova alimentazione e il fisico a depurarsi lentamente. Adesso vediamo come si suddivide
lalimentazione vegetale.

Latto ovo- vegetariani


in genera lalimentazione di chi sceglie di non consumare pi carne e pesce. Mangia i
vegetali, quindi cereali, legumi, frutta, verdure, e include anche le uova, il latte e i derivati.
Possiamo dire che questa la prima fase di avvicinamento allalimentazione naturale.
Il punto di forza di questa alimentazione che in prevalenza si consumano vegetali e non si
introducono pi la carne e il pesce abbassando cos drasticamente il super lavoro del
sistema immunitario nei confronti delle tossine della carne e lacidificazione del sangue.
I punti di debolezza sono la presenza di latte, latticini e uova che se mangiati in eccesso
portano sempre allacidificazione del sangue con conseguente consumo di risorse interne
al corpo, e lapporto di sostanze di sintesi presenti nei prodotti animali, come gli ormoni e
gli antibiotici del latte.
Un altro punto di debolezza potrebbe essere la troppa presenza di cibo cotto rispetto al
crudo e lo scarso consumo di frutta.

Vegetariani o vegani
I vegetariani o vegani sono coloro che non mangiano prodotti animali. Solo vegetali,
cereali, legumi, verdura e frutta.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

57

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Il punto di forza dellalimentazione vegan la totale assenza dei prodotti animali. Il punto
di debolezza potrebbe essere il consumo di tanti cereali e legumi cotti, luso di cereali
raffinati, troppo cibo cotto rispetto al crudo.

Crudisti Igienisti
Con ligienismo e il crudismo ci avviciniamo decisamente alla nostra natura frugivoracrudista, o meglio siamo ancora pi vicini al frugivorismo rispetto alle precedenti opzioni.
Il punto di forza delligienismo la prevalenza o quasi del consumo di cibo crudo nei
confronti del cotto, assenza o scarso consumo di cereali e legumi cotti, scarsa presenza di
alimenti cotti in generale.
Fra gli altri aspetti positivi c la mancanza di cibi acidificanti e depauperanti le risorse del
corpo, digestione sempre corta e non dispendiosa, vitalit eccellente, apporto continuo e
regolare dei giusti nutrienti.
Il punto di debolezza pu essere adeguarsi e seguire, nel tempo, un regime alimentare
molto ristretto, ma solo, per la nostra mentalit della civilizzazione.

Fruttariani
Il fruttariano va un po oltre tutte le altre scelte alimentari e si avvicina o meglio in linea
totale con la nostra natura frugivora. Si nutre solo di solo frutti crudi e secchi, dalla mela al
pomodoro alle nocciole.
In verit ci sono vari livelli, ad esempio alcuni fruttariani mangiano solo frutta nel senso
letterale del termine escludendo anche tutte le verdure e altri frutti come peperoni,
pomodori, cetrioli, ecc..
Il punto di forza dei fruttariani la totale assenza di tossine (ad esclusione di sostanze di
sintesi usate sugli alimenti) e non alterazione del ph sanguigno. Tutti i nutrienti vengono
presi dalla frutta.
Il punto di debolezza, come per ligienismo, pu essere la sicurezza interiore da
raggiungere per seguire questa alimentazione tanto naturale quanto lontana dalla nostra
cultura e dai nostri condizionamenti della civilizzazione.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

58

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Ovviamente ho schematizzato, ma in generale lalimentazione oscilla o il risultato di due
o pi categorie che sopra ho presentato.
Pi ci avviciniamo alla frutta e alle verdure pi andiamo verso un alimentazione che non
apporta muco, tossine e non acidifica il sangue.
Per concludere, arrivare a seguire con fiducia e armonia una dieta prevalentemente
vegetariana vegana possibile, bisogna spazzare le false credenze che ti hanno inculcato
da quando sei nato a oggi, trascendere il mito delle proteine, il mito del ferro, il mito e la
falsit legata al latte e della vitamina B12.
Questo eBook stato scritto con lobiettivo di farti conoscere ci che succede in natura e
invitarti a osservare e chiederti il senso di tutto ci che facciamo.
Non serve importi degli obbiettivi da raggiungere, non servono scadenze, semplicemente
osservati e sperimenta ci che stai leggendo e vedrai che con naturalezza e senza sforzo
riuscirai ad avvicinarti alle leggi che la natura ha previsto per noi.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

59

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Prova a dire in giro


Prova tu a dire in giro che il latte ha s calcio ma anzich apportarlo te ne ruba dalle ossa e
ti causa losteoporosi. Prova a dire che la carne una rovina per luomo. Prova a rivelare i
ruoli infami di sostanze come lo zucchero e il sale e gli aspartami e le bevande gassate, le
sigarette e gli alcolici, la stragrande maggioranza dei farmaci, le vitamine sintetiche e gli
integratori alimentari.
Avrai detto tutte cose vere e sacrosante e ampiamente provate, ma ugualmente ti
salteranno addosso non soltanto i produttori, gli enti statali, i sindacati, gli allevatori, i
medici pediatrici ed ospedalieri, ma , incredibile, persino la stessa massa dei consumatori
che tu vorresti difendere.
Valdo Vaccaro

Caro Sig. Valdo io ho provato e provo ancora, a volte con toni pi decisi nelle lezioni presso
la nostra Scuola di Naturopatia, a volte con toni pi dolci quando invece parlo nei Corsi per
i Genitori e per linfanzia.
Le reazioni sono sempre tante, c chi appoggia quanto ha gi provato per sua esperienza,
osservando la natura, c chi attacca in maniera violenta, non volendo saperne nulla di
altre visioni, non accetta che il latte non contiene calcio utilizzabile dal corpo. C chi
rimane indifferente, ascolta, ma quando torna a casa non cambia nulla.
Provo e riprovo nel blog e su facebook ricevendo lodi e bestemmie insieme.
E allora che facciamo? Ce ne stiamo zitti zitti in un angolino mangiando le nostre verdurine
ricchissime di calcio e i fichi secchi? No. Mai!
Abbiamo il dovere di diffondere e diffondere e poi diffondere. Non bisogna condannare chi
segue alimentazione e abitudini diverse da quelle previste dalla natura perch nella
maggioranza dei casi manca linformazione, manca la conoscenza.
Se il tuo Pediatra ti dice di dare la carne e gli omogeinizzati a tuo figlio e non ti dice che
acidificano il sangue e predispone il tuo cucciolo a una serie di patologie, cosa fai? Che
colpa ne hai?
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

60

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Non ci sono colpe. Solo responsabilit. E a chi diamo la responsabilit? A chi sa. A chi
possiede la conoscenza ma la omette, la nasconde, per vari motivi. Tipo per i soldi!
Ricordati che pi latte e meno cacao significa pi acidit nel sangue di tuo figlio, pi colla
nel suo intestino e tossine da smaltire per fegato & C. Solo questo. Solo meno salute e pi
tossine.
Ma la questione non riguarda solo il consumatore. In fondo anche io 10 anni fa non sapevo
dellesistenza del filone vegan o crudista. Ho letto un libro, per la prima volta ho letto gli
effetti della carne e del pesce sul corpo e da allora ho smesso di mangiare prodotti animali.
Ricordo ancora il passaggio del testo, suddivideva gli alimenti secondo la tradizione indiana
dello yoga in tre gruppi:
Cibi Tamasici
Cibi Rajasici
Cibi Sattwici
I cibi tamasici sono i pi dannosi in assoluto per corpo e anima come carne, sostanze di
sintesi, pesce, ecc..
I cibi rajasici sono una via di mezzo, creano agitazione e irrequietezza come caff e t.
I cibi sattwici sono quelli che consentono di mantenere una mente pura e favoriscono lo
sviluppo spirituale come i vegetali.
Da quel giorno non ho pi assunto carne n prodotti animali.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

61

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Il caso irrisolto: Perche la carne fa


male alla salute?
Se qualcuno mi offre, con amore e devozione, una foglia, un fiore, un frutto e dellacqua,
accetter la sua offerta.
Bhagavad-Gita

Eccolo, questo il post che ha aizzato gli animi sul sito di Anp Training. A oggi il post pi
letto in assoluto e continua a macinare letture e letture. Genera bestemmie, insulti,
parolacce (non approvate ovviamente quindi non le trovi sul blog), derisioni e allo stesso
tempo approvazioni, complimenti, consensi.
Devo ammettere di aver messo un po di materiale esplosivo in quanto ho scritto della
ricerca di Cambridge che davvero dura da accettare, del latte che non cura
losteoporosi, che luomo non ha il temperamento di un carnivoro con un esempio molto
forte, delle ricerche antropologiche che hanno dimostrato che luomo era frugivoro, che il
sistema immunitario reagisce alle tossine della carne (questo aspetto per un medico che
non ha ampliato le conoscenze rispetto agli studi universitari una vera e propria eresia
anche se corrisponde alla verit), poi ho accennato alla spiritualit che viene influenzata
dal consumo di carne (e qui si apre un mondo) e infine, la ciliegina sulla torta, la goccia che
ha fatto traboccare il vaso: ho scritto del vangelo esseno della pace dove Ges indica
chiaramente lalimentazione delluomo.
Ma non necessario arrivare al vangelo esseno perch c anche nella pi diffusa Bibbia.
Ecco qui, di seguito, il post in questione.
Perch la carne fa male alla salute
Cosa? Non possibile che la carne fa male alla salute. In fondo la mangiano tutti e il
medico mi ha detto che fornisce ferro e proteine! Questa la tipica risposta che chi non ha
ancora indagato su cosa si cela dietro il consumo di carne.
Ti hanno fatto credere che il tuo corpo ha bisogno di carne per stare bene che hai bisogno
di tante proteine, di tanto ferro, di tanto calcio Ti hanno raccontato la favola del latte che
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

62

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


fa crescere le ossa. Ti hanno detto che se vuoi prevenire losteoporosi devi bere latte e
mangiare formaggio. Tutte queste favole sono state ben raccontate e noi ci abbiamo
creduto. Abbiamo permesso tutto questo, abbiamo messo nel nostro corpo la benzina
sbagliata. Ma qualcuno ha scoperto che cera una nota stonata, ma non stato sempre
possibile sapere di quale nota si trattasse.
La ricerca
Nel 2000 un gruppo di ricercatori delluniversit di Cambridge, dopo anni di ricerche, ha
emesso il suo verdetto finale, ha sentenziato che lunica alimentazione che consente
alluomo di stare bene e prevenire il cancro questa: 5 pasti, sazianti, di frutta al giorno.
Nulla di pi. 5 pasti. Basta.
Ma tu hai mai sentito o letto da qualche parte questo risultato dei ricercatori? stato
oscurato. In fondo se tutti cominciassimo da ora a seguire unalimentazione fruttariana o
comunque crudista porremmo fine a tutto lo sfruttamento, allinquinamento e allo spreco
che circola nellallevamento e per la produzione di carne.
Luomo non carnivoro
C di pi. Molto di pi. Per esempio un gruppo di antropologi, dopo attenta analisi di resti
umani trovati, ha stabilito con assoluta certezza che luomo non stato da sempre un
cacciatore come hai letto nel libro di scienze della prima media.
Sono informazioni completamente errate che continuano a essere propinate ai tuoi figli.
Luomo non mangiava carne. Si cibava saltuariamente di carne, ma non era carne, erano
carcasse di animali uccisi dai carnivori.
Sai perch? Fai questa prova adesso. Vai in un allevamento di cavalli, tira fuori gli artigli,
salta su un cavallo (se lo raggiungi), con la tua potentissima mascella e i tuoi denti lunghi e
affilati, azzannalo al collo, buttalo per terra, stringi il collo fino a quando non smette di
respirare.
Ora azzanna la pancia, aprila e incomincia a mangiare la carne ancora calda, senti il sapore
del sangue del cavallo appena abbattuto, continua a strapparne la carne solo con la tua
potente mascella e dentizione, mastica e manda gi
Come andata? Ora sai perch luomo non carnivoro. Non lo anatomicamente, non ha
artigli, non mastica verticalmente come i carnivori ma mastica lateralmente, non ha denti
per uccidere una gazzella ma neanche un cane, non ha lintestino corto come il leone ma
possiede un apparato intestinale lunghissimo come gli erbivoripotrei continuare per
molto ma mi fermo qui.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

63

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Ecco, lo sapevo, immagino che gi sei entrato in reazione, che mi stai giudicando. Va bene,
normale. In fondo per una vita ti hanno detto che carne e latte sono il cibo delluomo e
adesso leggi un post di un ragazzino che insinua che la carne non cibo per gli umani. Va
bene anche questo. Fa niente. Non importante.
Questi argomenti suscitano sempre ira, contraddizione, stupore Ma cosa ci possiamo
fare? Solo accettare e prendere atto che lalimentazione crudista, in particolare la frutta e
la verdura, sono gli alimenti pi adatti alluomo. solo unillusione pensare che luomo sia
onnivoro.
Cosa succede al tuo sistema immunitario
Basta sapere che il sistema immunitario, ogni volta che mangi carne, costretto a fare gli
straordinari a causa di tutti i veleni che gli arrivano come lacido urico, ladrenalina
animale, la cadaverina, ecc..
Ecco i risultati effettuati su tre gruppi di persone: il primo gruppo consumava di tutto, il
secondo seguiva una dieta vegetariana consumando anche uova e latte, il terzo seguiva
solo una dieta crudista.
Bene, dalle analisi del sangue effettuate dopo ogni pasto dei tre gruppi venuto fuori che

nel sangue del gruppo che mangiava tutto i leucociti aumentavano di circa 4 volte rispetto
alla media
nel gruppo vegetariano aumentavano di 2 volte
e nel gruppo crudista? Non aumentavano, il sangue rimaneva uguale, quindi il sistema
immunitario non era sollecitato a fare gli straordinari perch nel sangue non arrivavano
tossine
Conclusioni
Gli alimenti animali ti appesantiscono non solo fisicamente ma anche energeticamente,
perch la digestione il processo che consuma pi energia del corpo. Se sei pesante non
puoi volare. Non puoi essere libero. Non sei leggero. La tua spiritualit profondamente
influenzata dalla carne.
Questo aspetto molto discusso. Addirittura crediamo ancora che Ges mangiava pesce,
proprio lui che insegnava lamore per gli altri: te lo vedi allultima cena mangiare una
bistecca? Leggi il Vangelo esseno della pace e troverai ci che Ges insegnava
sullalimentazione.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

64

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Ecco, il post finiva qui. Adesso riporto di seguito un commento di una veterinaria al mio
post.
Cominciamo con una considerazione generale : quando qualcuno afferma una teoria o un
parere scientifico, deve essere pronto a dimostrare le fonti da cui trae i propri
ragionamenti.
Se un collega volutamente si rifiuta di citare una fonte, perde qualsivoglia credibilit nel
settore.
Altrimenti, saremmo sommersi da convinzioni senza fondamenti (e il progresso lo
dobbiamo certamente al Metodo Scientifico:
http://it.wikipedia.org/wiki/Metodo_scientifico).
Ecco qui, subito con la scienza, subito con wikipedia. Ma ahim dottoressa, la scienza non
segue sempre le leggi della natura. La scienza non cera quando la natura stata creata e
ad oggi purtroppo per noi la scienza non ha scoperto tutta la verit (anzi!), n si
avvicinata alla natura.
Giordano Bruno lo diceva ben 5 secoli or sono.
Sempre la Dottoressa mi dovrebbe spiegare come mai nel post successivo, dove io stesso
lavevo invitata a partecipare non ha scritto nulla. Forse perche ho citato le fonti
scientifiche? Il post in questione 7 prove che la carne fa male + 4 video. Se vai a vedere
sul blog non ci sono commenti. C solo Carlo, nel deserto, che invita i precedenti
commentatori a partecipare.
E poi ci vorr mica una laurea con la lode per osservare la natura e comprenderne le
verit? Anzi, spesso la scuola offusca le nostre facolt mentali. Sopprime il genio e la
libert di espressione.
Ti hanno detto che se vuoi prevenire losteoporosi devi bere latte e mangiare formaggio.
Su quale base lautore afferma che questo concetto sia errato? Latte e formaggio, in
quanto latticini, contengono elevate quantit di calcio, che garantisce unadeguata
concentrazione di questo minerale nel tessuto osseo : la mancanza di calcio provoca
osteoporosi, punto. (http://it.wikipedia.org/wiki/Osteoporosi)
Molti altri alimenti possono fornire calcio, ma quelli di elezione sono latte e derivati.
Di nuovo wikipedia. Ma a cosa serve? Forse wikipedia ha la sapienza assoluta? La
dottoressa difende il suo sapere con Wikipedia. Ligienismo ha dimostrato ormai da un
secolo che il latte deleterio. La natura ce lo dice da molto prima.
Ma qualcuno ha scoperto che cera una nota stonata.
Chi? Su quali basi?Nel 2000 un gruppo di ricercatori delluniversit di Cambridge
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

65

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Lautore afferma che si tratta di un gruppo di ricercatori americani : sono molto confusa.
Luniversit di Cambridge in UK, ci abito ad unora di distanza, mentre a Cambridge USA si
trova il MIT, che sta per Massachusetts Institute of Technology, lUniversit di Harvard e
altre istituzioni.
Se fossero americani, perch citare la citt e non direttamente il nome dellUniversit?
Qui c stato un mio errore di battitura, in effetti luniversit in Inghilterra.
5 pasti, sazianti, di frutta al giorno. Nulla di pi. 5 pasti. Basta.
Mi incuriosisce sapere quale sia il processo anabolico (di costruzione) delle proteine che
formano il nostro corpo, secondo lautore.
Il modo pi facile per il nostro organismo sicuramente di introdurre altre proteine (di
origine animale o vegetale). I processi metabolici necessitano inoltre di una variet di
sostanze : carboidrati, proteine e grassi. Non si pu eliminare del tutto\per sempre una di
queste categorie senza mettere in seria difficolt il nostro metabolismo. Inoltre
lalimentazione fruttariana implica unelevatissima quantit di zuccheri, che creando picchi
glicemici e insulinici non garantiscono un rilascio graduale dellenergia assimilata tramite il
cibo.
Il Dott. Ehret, e anche Shelton e Trall, si sarebbero divertiti a rispondere sulla questione
proteine. La Dottoressa d per scontato che la frutta non ha proteine. Grave errore! La
frutta contiene la giusta quantit di proteine per il nostro corpo, per stare bene e non solo,
anche per svolgere attivit manuali o praticare sport a livello agonistico. Molti atleti oggi
sono vegetariani, altri vegani, alcuni body builder addirittura fruttariani! Come Yuri Chechi
che ha vinto le olimpiadi con una dieta vegetariana.
Si cibava saltuariamente di carne, ma non era carne, erano carcasse di animali uccisi dai
carnivori.Anche se questo fosse vero (lAntropologia non il mio settore, quindi non mi
pronuncio), la carne di carcasse comunque e sempre carne. con la tua potentissima
mascella e i tuoi denti lunghi e affilati. Il parallelismo con le tecniche di caccia dei grandi
predatori ridicolo.
Definisce il parallelismo che ho fatto con i carnivori ridicolo, perch non definirlo veritiero?
Non occorre uccidere grandi animali per mangiare proteine: roditori, lumache, vermi, larve,
uova. Devo continuare?
Non ho mai visto un frugivoro,come luomo, tipo il gorilla, cacciare un roditore. O meglio, a
volte ci sono alcuni primati che lo fanno.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

66

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


non ha lintestino corto come il leone ma possiede un apparato intestinale lunghissimo
come gli erbivoripotrei continuare per molto ma mi fermo qui.
Evidentemente la conoscenza dellautore riguardo lanatomia comparata uomo\animale
piuttosto ristretta.
Gli erbivori si caratterizzano per uno stomaco poco secernente e un intestino cieco
sviluppato.
Il bovino ha dei pre-stomaci (non mi risulta che luomo ne abbia).
Inoltre, nelluomo, il cieco atrofizzato (appendice).
I carnivori si distinguono per uno stomaco molto secernente e un intestino cieco pi o meno
lungo, a seconda della specie.
Luomo molto pi simile a questultima categoria.
Qui c da fare una precisazione. Gli erbivori hanno in intestino lungo (fino a 20 volte la
lunghezza del corpo), i carnivori corto (fino a 3-4 volte la lunghezza del corpo) e i frugivori
come luomo fino a 10 volte la lunghezza del tronco. Sullanatomia comparata mi sono
soffermato gi allinizio delleBook.
Basta sapere che il sistema immunitario, ogni volta che mangi carne, costretto a fare gli
straordinari a causa di tutti i veleni che gli arrivano come lacido urico, ladrenalina
animale, la cadaverina ecc..
Nemmeno perdo tempo a spiegare la biochimica che sta dietro lacido urico.
Il nostro organismo preparato a gestire il catabolismo proteico, si tratta infatti di un
processo biochimico fisiologico, e quindi non scatena nessun tipo di risposta immunitaria.
Il corpo non soffre della presenza dellacido urico in s e per s, ma piuttosto del suo
eccesso, ed per questo che siamo onnivori, e non carnivori.
stato il russo Dott. Kautchakoff, ha dimostrare, nel 1930 che, i 6000 leucociti, presenti
nel sangue prima del pasto, negli onnivori-carnovori aumentavano di 3-4 volte dopo il
consumo di carne. Nei vegani i 6000 leucociti non variavano dopo il pasto.
Inoltre noto che ANCHE il consumo di frutta pu far salire i livelli di acido urico molto
velocemente (per accuratezza scientifica, cito la referenza : Nakagawa T, Tuttle KR, Short
RA, Johnson RJ. Hypothesis: fructose-induced hyperuricemia as a causal mechanism for the
epidemic of the metabolic syndrome. Nat Clin Pract Nephrol. 2005; 1(2):80-86.)
Nota ulteriore : la cadaverina (come del resto suggerisce il nome) , insieme alla putrescina,
un prodotto della decomposizione; la carne destinata al consumo umano non MAI
soggetta a decomposizione (secondo le rigidissime norme che regolano lispezione delle
carni).
Ancora una volta la natura, Trall, Ehret e Shelton si divertirebbero tantissimo nel
rispondere. La frutta e la verdura crudi sono gli unici alimenti senza effetti collaterali per il
corpo. Ligienismo e tutti i medici igienesti oramai forse sono anche stanchi di ripetere e
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

67

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


dimostrare che lo zucchero della frutta lunico zucchero che il corpo assimila senza
nessun effetto secondario.
Se cos fosse i fruttariani sarebbero spacciati, compreso io stesso che mangio 10-15 pesche
o 4-5 meloni al giorno alternati a periodi di digiuno. Se la frutta apportasse acido urico il
sangue dei fruttariani sarebbe un vero e proprio disastro. Ma non cos. Dopo lassunzione
di frutta il corpo non reagisce come succede dopo lassunzione di carne. La quantit di
globuli bianchi resta invariata.
La frutta cruda lalimento che la natura ha previsto per luomo. Non pu larchitetto
delluniverso fornire la frutta come alimento e caricarla di acido urico. Infatti il sangue dei
fruttariani ben lontano dallacidit di chi assume carne.
La carne, invece, non essendo prevista per luomo, apporta tossine e acido urico che il tuo
corpo non in grado di neutralizzare in quanto, per come natura ci ha fatti, non abbiamo
lenzima uricasi mentre ne sono provvisti i carnivori.
Per concludere, non solo io, ma anche chi effettua i controlli e chiude un occhio, ho seri
dubbi che tutta la carne che arrivi nel piatto non abbia subito trattamenti per non
decomporsi o non sia gi in parte decomposta.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

68

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Perch si entra in reazione?


La reazione una re-azione a qualcosa che non accettiamo e non accogliamo. La reazione
genera emozioni che intossicano il sangue. Ma quale meccanismo alla base della
reazione?
Perch una persona si arrabbia se gli dici che in natura il gorilla non mangia carne eppure
forte, sano e non anemico? Oppure che un elefante o un rinoceronte diventano grandi e
grossi mangiando solo erba?

Si va in reazione perch la notizia che arriva alla mente mette in discussione il sapere, i
propri punti di riferimento, si mette in discussione tutto il proprio passato.
Pi sei attaccato al tuo passato e pi avrai difficolt a metterti in discussione. Ma cosa
significa mettersi in discussione? Questo uno dei passaggi pi difficili per lHomo Sapiens.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

69

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Difficilissimo. Perch se ti metti in discussione incominci a valutare se le tueconoscenze
sono corrette o sono da rivedere, se il tuo passato giusto o da buttare, se le informazioni
di cui sei cos orgoglioso sono da gettare nel cestino, se la tua visione autentica o
offuscata da condizionamenti.
Una delle barriere per la messa in discussione il sapere che genera lego. Pi sai pi sei
convinto di sapere e che hai in mano la conoscenza assoluta.
Due settimane fa, nellultimo corso di Spagyria Pratico che abbiamo fatto, nelle
presentazioni iniziali una partecipante, un po preoccupata, ha condiviso che non sapeva
nulla di erbe officinali a differenza delle altre che si erano presentate prima di lei.
La mia risposta stata che era molto fortunata e che sicuramente non aveva
condizionamenti e poteva imparare subito i procedimenti canonici per produrre dei rimedi
naturali senza dover cambiare nozioni acquisite precedentemente.
Quando invece nei corsi arrivano farmacisti e erboristi fanno fatica a concepire i passaggi
pi energetici della Spagyria, sono focalizzati sulla fitoterapia e su procedimenti pi
razionali che hanno studiato a scuola e hanno bisogno di ampliare i loro orizzonti.
Ecco perch pi una persona avanti con let biologica e pi difficile che ti ascolti o si
metta in discussione. Pi ha vissuto eventi forti che sostengono le sue credenze e pi
chiusa verso il nuovo.
Per esempio prova a dire a una persona di 80 anni che magari ha vissuto lesperienza della
guerra o attraverso suo padre di non mangiare il pane bianco (come la neve) ma quello
integrale (pi scuro)
Ti prender per pazzo perch per quella generazione il pane bianco sinonimo di ricchezza
in quanto quando erano piccoli il loro pane era quello nero e il pane bianco e tutto ci che
era raffinato se lo potevano permettere solo i pi ricchi.
Per la carne vale lo stesso identico discorso. Considera che mia nonna mi raccontava che la
mangiava una volta al mese, di domenica, ma non nel piatto: suo padre ne comprava un
pezzettino da mettere nel sugo della pasta per tutta la famiglia!
La carne non la vedeva neanche. Quando le famiglie hanno incominciato ad avere la
possibilit di acquistare la carne e il pane bianco per la loro mente erano ricchi. Si
potevano permettere il cibo dei ricchi!

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

70

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Ecco perch queste persone che hanno associato la ricchezza ai cereali raffinati non
possono accettare oggi che, tutto ci che raffinato, privo di elementi nutritivi
importanti. Se poi gli dici che le uova, il riso e la farina contengono la colla
Quindi esiste una categoria di persone che non possono mettersi in discussione su
determinati argomenti, altri invece lo fanno. Esiste la libert ed esiste il dovere di
diffondere anche la verit.
Perch se tu sei consapevole, cio sai che un animale nel circo o nello zoo non sta bene e
non vive come in natura dovrebbe vivere e tuo figlio ti chiede di andare, tu cosa fai?
Potresti omologarti alla massa e portarlo allo zoo oppure potresti abbassarti al livello di
tuo figlio, mettergli una mano sulla spalla e spiegare che un leone in uno zoo un leone
infelice, e che se andate alimentate il sistema degli zoo che sfruttano gli animali tenendoli
in habitat non naturali guadagnando su di loro.
La continua messa in discussione una delle chiavi per la crescita spirituale. Accettare e
ammettere di aver sbagliato non facile, ma possibile e alla fine importante
comprendere la verit, poco importa cosa abbiamo fatto nel passato perch non lo
possiamo pi cambiare. Possiamo agire adesso sul presente.
Possiamo ora metterci in discussione e sentire dentro di noi se una determinata cosa in
linea con la natura delluomo o meno.
Osserva la natura, perch in essa sono racchiuse le leggi della verit.
Le cose si sanno, solo che si va avanti per inerzia.
Per esempio Bill Locker, ministro della giustizia della California, dopo aver saputo della
scoperta degli scienziati della presenza nelle patatine dellacrimalide, un componente
generato inseguito alla cottura che risultato cancerogeno, ha presentato causa a diversi
fast-food.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

71

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Le prove che la carne fa male


Chiaro che la diffusione della cultura vegetariana rappresenta un grosso cruccio, un rospo
difficile da mandare gi, un fastidio insopportabile per le multinazionali agroalimentari e
zootecniche e la loro larga schiera di accoliti. C solo da sperare che le emittenti televisive
e i media diano, una volta tanto, prova di obiettivit nellappurare in modo veritiero i fatti,
prima di avventurarsi in affermazioni che possono favorire il dilagare della cultura a favore
della lobby mondiale della carne e del latte.
Valdo Vaccaro

Riporto di seguito alcune prove anche per i pi scettici, alcune delle quali gi citate.

Dott. Kautchakoff, medico russo


I leucociti o globuli bianchi sono cellule coinvolte nelle attivit del sistema immunitario. La
leucocitosi laumento del numero di leucociti nel sangue. Nel 1930 Kautchakoff dimostra
che, i 6000 leucociti per mm3 di sangue, presenti nel sangue prima del pasto, negli
onnivori-carnovori aumentavano di 3-4 volte (fino a 20.000 per mm3 di sangue) dopo il
consumo di carne e cibi cotti. Nei vegani i 6000 leucociti presenti nel sangue non variavano
dopo il pasto. Quindi i vegetali non introducono tossine che stimolano nel corpo il sistema
immunitario.
Lo stesso dott. Kautchakoff, dopo questi esperimenti, divenne crudista.

Risultato presso luniversit di Cambridge


Nel 2000, dopo 20 anni di ricerca medica su vari gruppi di persone (in tutto 40.000) dai 45
ai 79 anni, questo stato lesito: lunico modo per sconfiggere il cancro e le cardiopatie
sono 5 pasti di frutta sazianti al giorno. Le ricercatrici mediche di questa ricerca sono state
Key-Tee Khaw e Aisla Welch. La ricerca apparsa su un giornale a Taiwan, ma per il resto
del mondo non stata mai divulgata.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

72

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Chiss perch!? Un ricercatore arriva alla verit della natura e luomo la sotterra! In verit
non solo i 5 pasti di frutta sono la prevenzione per cancro e affezioni cardiache, la frutta
la vera alimentazione per luomo frugivoro. Quindi le ricerche scientifiche ci sono ma non
vengono diffuse.

Estratto del libro Figli Vegetariani del Dott. Luciano Proietti


Il Dott. Luciano Proietti, lui stesso vegetariano, a partire dal 1975, a Torino, ha raccolto i
dati di pi di 2000 bambini cresciuti con una dieta vegetariana o vegana fino a 3 anni di
et, in collaborazione con lAvi (Associazione Vegetariana Italiana), il movimento
macrobiotico, la SSNV (Societ Scientifica di Nutrizione Vegetariana), ecc.. Il dott. Proietti
nel suo libro, Figli vegetariani scrive:
Per quanto riguarda la dieta vegetariana, soprattutto nel bambino, i rischi, vale a dire i
timori di carenze nutrizionali, superano di gran lunga le certezze dei benefici: questo
sicuramente limmaginario collettivo popolare ancora preda dellancestrale paura della
fame, da cui peraltro ci siamo liberati solo da pochi decenni.
Questa paura di rischi di carenze ha colpito nel recente passato e, talvolta colpisce tuttora,
la stessa classe medica, in particolare molti pediatri, ancora istruiti a modelli culturali di
salute fisica non pi attuali e ai riferimenti scientifici legati alleconomia dellallevamento,
per cui il consumo di carne essenziale per crescere bene e mantenere una buona salute.
Si leggono spesso su giornali e riviste divulgative, interviste a medici e nutrizionisti non
favorevoli al consumo quotidiano di carne, ma anche insistenti rischi legati al vegetarismo.
Ma un conto lignoranza del singolo genitore, un altro il riferire informazioni
scientificamente non corrette.
Dai medici e dai pediatri vogliamo sentir dire che il bambino pu crescere anche con un
alimentazione vegetariana come peraltro sostengono da anni le pi accreditate Societ
scientifiche di medicina a partire dalla American Diet Association e dalla Accademia
Americana di Pediatria.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

73

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Sostiene lAmerican Academy of Pediatrics (AAP, 1998)


Alcuni aspetti delle diete vegetariane sono positive e concordano con lattuale importanza
attribuita alle diete a base di prodotti vegetali e con le linee guida dellalimentazione, che
comprendono una minor assunzione di fibre alimentari e una moderata assunzione di
calorie. I vegetariani spesso presentano una minore prevalenza di ipertensione,
dislipidemia, coronaropatia, neoplasie, obesit e colelitiasi.
La percezione di reali benefici per la salute derivanti da uno stile di vita vegetariano pu
rappresentare il razionale principale perch alcuni genitori adottino uno stile alimentare
vegetariano.
Bench sia possibile impiegare le diete vegetariane in modo salutare, lidentificazione delle
restrizioni dietetiche, a cui un singolo soggetto vegetariano sottoposto, importante per
suggerire raccomandazioni specifiche rispetto ai nutrienti che nella dieta possono essere
deficitari.
Lappropriata educazione delle famiglie che seguono uno stile di vita vegetariano
probabilmente la miglior garanzia che il bambino ricever apporti adeguati di nutrienti per
raggiungere il pieno potenziale di crescita e sviluppo.

LAmerican Dietetic Association, il Food and Nutrition Board del


National Research Council e il National Istitute of Nutrition (Canada,
2003)
Considerano le diete vegetariane unalternativa valida, se ben strutturate. Le diete
vegetariane valide forniscono alimenti in configurazione adeguata, ma senza eccessi di
energia, proteine, grassi, minerali, vitamine, acqua e fibre. Esse soddisfano le esigenze di
crescita e sviluppo del lattante o del bambino, sono appropriate per let e soddisfano
qualunque altro fabbisogno particolare della salute nel singolo soggetto pediatrico.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

74

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Articolo della Dr.ssa Luciana Baroni (fonte www.scienzavegetariana.it)


Riporto di seguito larticolo della Dr.ssa Luciana Baroni, Medico chirurgo, specialista in
Neurologia, Geriatria e Gerontologia, Master Universitario Internazionale di secondo livello
in Nutrizione e Dietetica. E coordinatrice del gruppo di studio di SSNV
(www.scienzavegetariana.it) che ha realizzato le Prime Linee Guida Dietetiche per una
corretta Alimentazione a Base Vegetale.
Cancro ed alimentazione: il ruolo dei nutrienti contenuti nella carne
Il cancro la malattia pi diffusa nelle societ ricche dopo le malattie cardiovascolari;
responsabile in Italia di oltre il 25% delle morti, la met delle quali causata da tumore
della mammella, del colon, della prostata e del polmone.
Secondo il National Cancer Institute (USA), l'80% di tutte le forme tumorali sono dovute a
fattori ben identificabili e come tali sono potenzialmente prevenibili. Per i tumori pi
diffusi stato accertato un forte legame con il tipo di alimentazione.
In una analisi aggiornata basata su recenti e crescenti evidenze epidemiologiche, il prof.
Willett stima che in media circa il 32% dei tumori riconosca una causa alimentare. Nel caso
dei tumori pi diffusi, le percentuali risultano ben superiori: prostata: 75%; colon-retto:
70%; mammella: 50%; pancreas: 50%.
Le Linee Guida per la prevenzione dei Tumori degli USA, redatte dal World Cancer
Research Fund/American Institute for Cancer Research nel 1997 indicano l'aderenza ad
una dieta ricca di fibre e povera di grassi, che includa vari tipi di frutta, verdura, cereali
integrali e legumi, come migliore strategia per la prevenzione del cancro. Riguardo alla
carne sanciscono espressamente:
Carne: se assunta, limitare il consumo di carne rossa a meno di 80 gr. al d. E'
preferibile l'assunzione di pesce, pollame ed altra carne.
Grassi ed olii totali: limitare il consumo di cibi grassi, particolarmente quelli di
origine animale (derivati dalla carne, latte ed uova, NdR)
Sale: limitare il consumo di cibi salati e l'uso di sale per cucinare ed in tavola (i cibi
animali conservati, es. gli insaccati, contengono elevate quantit di sale, NdR).
Preparazione di cibi: consumare solo occasionalmente carne e pesce alla griglia e
carni affumicate.
1 - Contaminanti
La carne pu contenere sostanze mutagene che possono contaminare il cibo nel corso di
tutti gli stadi del processo di produzione: sono essenzialmente pesticidi, additivi, o
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

75

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


materiali utilizzati nel corso del confezionamento. Le carni cotte con metodi domestici ad
elevate temperature (carne, pollame e pesce) possono produrre delle sostanze
genotossiche, denominate amine eterocicliche (HAAs); queste sostanze sono responsabili
della formazione di DNA-adducts, che sono stati associati con un aumentato rischio di
tumori del colon, del pancreas, della mammella, della prostata e delle vie urinarie. Si tratta
di composti i cui metaboliti si accumulano in diversi tessuti dell'organismo, ritrovandosi
anche nel latte e nelle urine, e che agiscono come carcinogeni a pi livelli, interagendo con
meccanismi ancora controversi con i fattori genetici.
2 - Macronutrienti
Alcuni macronutrienti contenuti nella carne sono riconosciuti fattori di rischio per il cancro.
2.1.Grassi animali: Una delle associazioni pi studiate in epidemiologia quella tra grassi
nella dieta e cancro, particolarmente tra grassi di origine animale, derivati da carne e
latticini, e cancro della mammella in epoca post-menopausale.
Sono inoltre state descritte associazioni con il cancro della mammella in epoca
premenopausale, del colon, della prostata, dell'ovaio, dell'endometrio, del pancreas. Studi
sui flussi migratori, studi di popolazione e dati sull'animale supportano un effetto
carcinogeno dei grassi della dieta.
Nel 1997, il World Cancer Research Found e l'American Institute for Cancer Research
concludevano che "Le diete ad elevato contenuto di grassi saturi possono aumentare il
rischio di k mammario... Le diete ad elevato contenuto di grassi vegetali o polinsaturi non
appaiono influenzare questo rischio... e le diete ricche in acidi grassi monoinsaturi non
hanno alcuna relazione con il rischio di k mammario" e sulla base di queste osservazioni
redigevano le Linee Guida gi citate.
Tuttavia gli studi pi recenti, soprattutto longitudinali, non sono tutti concordi
sull'esistenza di un'associazione tra grassi della dieta (totali e saturi) e cancro in varie sedi.
Recentemente stata proposta l'ipotesi che problemi di tipo metodologico (soprattutto i
questionari di autovalutazione della dieta) non siano adeguati per permettere di
evidenziare questa correlazione.
2.2.Proteine: Esistono pochi studi che indentificano un ruolo delle Proteine (animali) sul
rischio di cancro di mammella, rene, laringe, colon distinto da quello dell'assunzione di
carne. L'effetto favorente la carcinogenesi sarebbe mediato da un'alterazione dell'asse IGF
(Insulin-like Growth Factor, un potente fattore carcinogeno prodotto dall'organismo).
Per il solo cancro del colon, la trasformazione ad opera dei batteri intestinali delle proteine
della dieta in vari composti (ammonio, fenoli, indoli, amine) ad effetto genotossico,
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

76

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


potrebbe costituire un ulteriore fattore di rischio. In volontari sani, l'assunzione di carne in
dosi crescenti ha comportato la produzione di composti azotati in quantit anch'essa
crescente, oltre ad un rallentamento del transito intestinale con conseguente prolungata
esposizione della mucosa intestinale a queste sostanze tossiche.
2.3.Sale: Un eccesso di sale nella dieta e di cibi conservati con sale associato con il cancro
dello stomaco. Le diete ad elevato contenuto di sale potrebbero aumentare l'effetto
carcinogeno dell'infezione da HP.
La carne inoltre parzialmente o totalmente priva di tutte quelle sostanze a riconosciuto
effetto protettivo nei confronti del cancro (Vitamina A, C, E, folati, sostanze fitochimiche),
e che sono contenute nei cibi di origine vegetale. Incentivare -anzich limitare- il consumo
di carne significa penalizzare l'assunzione di cibi vegetali ricchi di queste sostanze
protettive, al punto che secondo alcuni autori il cancro deriverebbe proprio dalla carenza
nell'alimentazione di queste sostanze, metabolicamente necessarie e quindi da
considerare come "nutrienti essenziali".

Articolo Dott. Mauro Damiani, presidente Associazione Scienza della


Salute (fonte www.scienzavegetariana.it)
Carne, sostanza incompatibile con la natura umana
La carne non un cibo idoneo per l'uomo: su quest'asserzione non ci sono ormai pi dubbi,
una copiosa letteratura l'attesta e lo documenta. In subordine quantomeno ampiamente
provato che non indispensabile per la salute dell'uomo. Il completo controllo dei poteri
industriali sui mezzi d'informazione impedisce che queste importanti conoscenze siano di
dominio pubblico, ma, nonostante tutto, il processo di diffusione su mezzi alternativi
incominciato e si ritiene che sia ormai inarrestabile.
La dannosit della carne non dipende soltanto dalla somma di sostanze chimiche, spesso di
sintesi, aggiunte ai mangimi nella moderna pratica d'allevamento industriale: antibiotici,
tireostatici, betabloccanti, estrogeni, sali di zinco, vaccini, anemizzanti, che sono
somministrati agli animali stabulati anche per preservarli dalle malattie che li colpirebbero
a causa delle innaturali condizioni in cui sono tenuti.
Questo fatto con certezza contribuisce ad aumentarne la dannosit, ma anche la carne
d'animali allevati nelle migliori condizioni possibili nociva. La ragione fondamentale di
questa nocivit va ricercata con l'aiuto di due importanti branche della scienza, l'Anatomia
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

77

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Comparata e la Fisiologia Comparata. Ovviamente la descrizione dettagliata dei fenomeni
esula dallo spazio di un breve articolo, per questa rimandiamo alla letteratura specifica.
L'anatomia comparata, in sintesi afferma che:
1.Gli animali carnivori hanno un intestino molto breve, circa 3-4 volte la lunghezza del
tronco.
2.Gli animali erbivori hanno un intestino molto lungo, circa 20-22 volte la lunghezza del
tronco.
3.Gli animali frugivoro-fruttariani, tra cui l'uomo e quasi tutto l'ordine dei primati, hanno
un intestino di lunghezza intermedia circa 10-12 volte la lunghezza del tronco
La ragione di questa diversa lunghezza si comprende facilmente prendendo in
considerazione i diversi cibi specie-specifici:

Le proteine della carne, nelle condizioni di temperatura del tratto digestivo, sono soggette
a processi putrefattivi con sviluppo di sostanze tossiche che bene che non siano
assorbite, ed per questo motivo che i carnivori hanno un intestino breve, che permette di
ridurre il tempo di permanenza all'interno del corpo ed il conseguente rischio
d'assorbimento delle tossine della putrefazione.
Gli animali erbivori, dovendo provvedere al laborioso processo di demolizione della lunga
catena della cellulosa fino al glucosio, devono avere un intestino molto lungo che permette
un maggiore tempo di permanenza all'interno del corpo.
Gli animali frugivoro-fruttariani, che non hanno quest'ultima necessit, hanno un intestino
di lunghezza intermedia, ma tale in ogni modo da permettere l'assorbimento delle tossine
di putrefazione della carne, da qui la ragione fondamentale della dannosit per loro della
carne.
Quanto alla Fisiologia Comparata, il chimismo delle nucleoproteine una delle tante prove
che l'uomo non un animale adatto per natura a nutrirsi di proteine animali; le
nucleoproteine sono le proteine che costituiscono il nucleo d'ogni cellula, tra loro si
annoverano gli acidi nucleici e le proteine basiche; gli acidi nucleici sono formati
dall'unione di 4 (o 5) "nucleotidi". Ogni nucleotide costituito da una base azotata unita ad
uno zucchero esterificato con acido fosforico.
Le nucleoproteine vegetali contengono basi azotate prevalentemente del gruppo
pirimidinico (timina, citosina, metilcitosina, uracile); il loro metabolismo, basato su
processi ossidativi, d, come prodotto finale, urea, eliminata normalmente dall'uomo con
l'urina.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

78

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Le nucleoproteine animali, contengono invece prevalentemente basi azotate del gruppo
purinico ("purine": adenina, ipoxantina, xantina, guanina); queste basi danno come
prodotto finale, acido urico. Nei carnivori tale acido trasformato, mediante un particolare
enzima, di cui sono provvisti (detto "uricasi"), dapprima in allantoina e poi per idrolisi in
urea e quindi, come tale, eliminato.
Nell'uomo e nelle scimmie antropomorfe (che non possiedono il suddetto enzima) l'acido
urico proveniente dall'uso alimentare della carne si combina con il sodio e si deposita
soprattutto nelle articolazioni, sotto forma di urato di sodio, provocando dolori,
tumefazioni, e deformazioni (gotta). Sintomi tipici della sindrome uricemica, che invece
del tutto assente nei carnivori.
Nell'uomo evidentemente la capacit uropoietica del fegato, in altre parole la capacit di
quest'organo di fabbricare urea, insufficiente a smaltire il carico derivante da consistenti
quantit di proteine animali ed il processo uropoietico si ferma a met, cio all'acido urico.
Quelle indicate sono soltanto alcune delle principali prove della dannosit della carne, chi
volesse approfondire l'argomento ha a disposizione una sterminata letteratura, del pari
sterminata per la letteratura in favore dell'uso della carne e che sostiene addirittura la
sua indispensabilit per la salute umana; gli enormi interessi, non solo economici, connessi
con l'uso alimentare della carne hanno addirittura permesso alla seconda di prevalere
nell'accezione comune.
La ragione di questa prevalenza abbastanza ovvia: l'enorme potere che il sistema
industriale ha su tutti i mezzi di comunicazione, per quanto riguarda la letteratura
scientifica, ancora pi forte. Come si sa le riviste scientifiche sono di solito pubblicate da
Universit od Accademie, organizzazioni alla continua ricerca di finanziamenti. L'industria
chimica nelle sue varie branche (prodotti per l'agricoltura, farmaceutica, alimentare ecc.)
provvede ampiamente alla bisogna finanziando ben determinati progetti di ricerca, quelli
di proprio interesse.
La logica conseguenza che in primo luogo non trovano finanziamento i progetti di ricerca
che puntano a chiarire eventuali dannosit della carne, ed in secondo luogo che ben
difficilmente sono pubblicati lavori di ricercatori indipendenti, soprattutto quando i
risultati ledono gli interessi industriali. In sintesi sono senz'altro questi i motivi per cui gli
articoli favorevoli all'uso della carne sono prevalenti.
Tuttavia il peso dell'argomento, la natura stessa delle cose, ha il suo effetto e nonostante
tutti gli ostacoli si assiste ad un fiorire di articoli critici sulla salubrit dell'uso della carne.
Nell'eventuale azione giudiziaria che come Forum Vegetariano ci proponiamo di intentare,
i periti nominati dal giudice si troveranno davanti ad un panorama di questo tipo.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

79

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Due fatti nuovi degli ultimi venti anni per, avranno, a mio parere, un ruolo importante
nell'aumentare il peso della nostra posizione. Non si tratta in questo caso di articoli di
personalit anche rilevanti ma, bens, del parere di due grandi organizzazioni entrambe
Americane, del Paese cio che stato il principale attore dell'enfasi sul consumo di carne
nel secolo ventesimo:
1.Nel 1985 si costituito negli USA il P. C. R. M. (PHYSICIANS COMITTEE for RESPONSIBLE
MEDICINE), un "Comitato di Medici per la Medicina Responsabile", a cui aderiscono pi di
cinquemila medici e scienziati. Questa organizzazione ha raggiunto un'importanza
notevole, svolgendo una funzione di informazione e pressione, anche con denunce penali,
su tutti gli organismi statali competenti sull'argomento. Il PCRM ha ovviamente preso una
posizione fermamente contraria all'uso della carne.
2.Particolarmente efficace stata l'azione del PCRM sul Dipartimento dell'Agricoltura degli
Stati Uniti (USDA), l'organismo che dal 1916 pubblica periodicamente un documento
ufficiale intitolato "Dietary Guidelines for Americans" (Linee Guida Dietetiche per gli
Americani"). Orbene, nell'edizione del 1996 di queste Linee Guida si riconosce finalmente
che la dieta vegetariana non solo non ha nessuna controindicazione ma che addirittura
una valida via per la salute. E' grazie agli sforzi del PCRM ed a questa pubblicazione del
1996 che negli USA si assiste finalmente ad un'inversione di tendenza nella continua
crescita della mortalit per malattie cardiocircolatorie.
Io spero vivamente che questi fatti opportunamente illustrati al giudice, dato che ben
difficilmente possiamo sperare di vincere la causa, possano almeno fornirgli le prove che
sull'argomento la posizione degli scienziati non univoca, che si assiste cio ad un classico
caso di divaricazione delle opinioni. Ci sarebbe di enorme importanza per la nostra causa,
perch la strada per dotarci dell'unica arma che al momento ci manca. Se il giudice, vista
la divisione della scienza sull'argomento, ci accordasse una sorta di "par condicio", se in
altre parole in ogni dibattito sui media sul tema alimentare fosse obbligatoria la presenza
della parte contraria all'uso della carne si avrebbero finalmente i presupposti per
un'effettiva diffusione della corretta informazione alimentare.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

80

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Articolo del Prof. Bruno Fedi, primario patologo, ex docente


all'Universit la Sapienza di Roma (fonte www.scienzavegetariana.it)
La carne: i danni del singolo, della collettivita', dell'ecosistema
Che "la carne fa male" vero. Lo dimostra l'epidemiologia, che mette in evidenza come la
longevit sia statisticamente e significativamente pi alta nei vegetariani. Lo dimostra la
patologia: i vegetariani si ammalano di cancro (in modo statisticamente significativo) meno
degli onnivori. Lo stesso avviene per l'arteriosclerosi nelle sue varie forme: infarto, stroke,
ipertensione.
Lo dimostra anche la patologia minore: stipsi e varici sono pressoch assenti nei
vegetariani. Inoltre mentre un tempo si accusava la dieta vegetariana di essere "carente" di
alcuni elementi fondamentali, oggi stanno emergendo le conseguenze delle carenze della
dieta carnea. Si pu ignorare l'evidenza ma non si pu negarla.
Nella carne esistono altri fattori morbigeni indiretti: sono i fattori tossici e mutageni di
provenienza agricola (2.000.000 di quintali di erbicidi, pesticidi, anticrittogamici e
quant'altro, distribuiti in agricoltura ogni anno in Italia). Questi fattori vengono concentrati
nelle carni degli animali ed i loro effetti, anzich sommarsi, si moltiplicano!
Le carni alimentari contengono, inoltre, i residui ormonali impiegati negli allevamenti
(ricordate il recente caso delle neonate a cui cresciuto il seno, a Milano). Come se non
bastasse, si trovano nelle carni i resti di antibiotici che contribuiscono a creare il fenomeno
dell'antibiotico resistenza, anche in coloro che, prudentemente o casualmente, non hanno
mai fatto uso di antibiotici. Per finire, l'uso di farine animali nell'alimentazione di altri
animali destinati al macello ha portato alla BSE: ci nonostante l'uso delle carni alimentari
non si ridotto (83 kg/pro capite, per l'anno, in Europa).
Dunque la carne fa male: concretamente, fa male, anche se teoricamente pu non farlo,
perch non applicabile alla carne il concetto biologico di veleno. Questo fatto provoca
enormi difficolt pratiche. Una via per superarle, pu essere quella giuridica, ma
percorribile? Debbono dircelo i giuristi. Tutto dipende dalla quantit, qualit e durata
dell'alimentazione carnea.
Ad un non giurista sembrerebbe sufficiente, per effettuare un grande passo in avanti, la
proibizione a forzare il consumo di carne attraverso la pioggia di convegni, interviste a
Nutrizionisti, rubriche di cucina, trasmissioni pseudo-folkloristiche che diffondono in modo
subdolo il concetto errato che la carne fa bene. Sta a noi effettuare convegni etici,
scientifici, giuridici che provochino un cambiamento della base culturale. Ed questo che
stiamo facendo.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

81

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Abbiamo creato una nuova cultura, realizzato un processo scientifico, ma dobbiamo fare
un ulteriore passo: tradurre il tutto in termici giuridico-politici. In questi termini, la scelta
vegetariana una scelta antiviolenta, antimercantile, contraria al liberismo anarcoide e
perfino al concetto classico di propriet. Ma la base di tutto questo scientifica. Il fatto
fondamentale aver dimostrato che la carne un fattore morbigeno e che i danni prodotti
da questa sono maggiori di quelli prodotti da moltissimi altri inquinanti.
Non si pu trascurare il fatto che l'uso della carne serva a consolidare una societ i cui
principi sono la violenza, l'edonismo, lo sfruttamento dei pi deboli. Una societ
sostanzialmente pagana, godereccia ed amorale, che considera solo l'aspetto economico
immediato ed apparente dei problemi. Una societ che fa ammalare per poter poi curare.
Contro questa cultura dobbiamo politicamente proporre un modello nuovo di societ e di
vita.
Dobbiamo puntare sulla prevenzione. Poich l'85% dei tumori di origine ambientale
evidente che la sola riduzione del consumo di carne od il solo aumento del consumo di
frutta o di vegetali in genere, sarebbe sufficiente a ridurre molte malattie e cambierebbe la
societ. Invece di parlare di qualit e di sicurezza dei singoli alimenti, come fa la societ
attuale, dobbiamo parlare di qualit e di sicurezza globali. Chi fa la scelta vegetariana,
sceglie di essere, non di avere. Molto spesso sceglie, molto pi concretamente, di
continuare ad essere, anzich di non essere pi.

Articolo Dott.ssa Leila Nicoletti, biologa, docente liceo classico,


segretaria AVA (fonte www.scienzavegetariana.it)
Piu' carne, meno salute
Per "carne" s'intende "un alimento costituito dal tessuto muscolare di vari animali (con
l'esclusione della carne di pesce), ricco di proteine, ferro, ecc.". In realt, in questa
definizione si dovrebbe includere la carne di pesce, in quanto alimento proveniente da
animali, vertebrati o invertebrati, acquatici (pesci, balene, rane, molluschi, crostacei, ecc).
Dal punto di vista nutrizionale, in 100 grammi di carne troviamo: 75% di acqua; 18% di
proteine, contenenti amminoacidi, di cui uno soltanto, attualmente, ritenuto essenziale
(la treonina); sostanze azotate non proteiche (glutatione, creatinina, purine, ecc.); 3% di
lipidi di deposito e strutturali, costituiti da acidi grassi saturi; 0,90% di glucidi (glicogeno);
0,10% di vitamine (soprattutto niacina, riboflavina, tiamina e B12) e tracce di elementi
inorganici, in particolare: K, Na, Mg e Fe (in maggior misura), e Ca, Zn, Al, Cu, Mn in piccole
quantit.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

82

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Secondo gli ultimi dati ISTAT, in Italia si consumano 80 Kg pro capite all'anno di carni.
Questo dato allarmante, se si considera la crescita esponenziale dei vegetariani,
soprattutto nelle grandi citt, che ne abbassano la media.
Tutte le carni non sono adatte all'alimentazione umana, perch:
1. sono alimenti iperproteici ed a causa dell'eccesso di azoto, che l'organismo umano
non pu utilizzare, causano nefropatie di varia natura, iperuricemia, gotta, ecc. Le
proteine animali, contenute nel pesce, nei volatili, nelle carni rosse, oltre che nelle
uova e nei latticini, tendono ad impoverire l'osso di calcio ed a favorirne la perdita
con le urine. Le proteine vegetali, contenute nei legumi, nei cereali, nelle verdure,
non sembrano avere questo effetto. Sulla base di numerosi studi di popolazione,
disponibili nella letteratura scientifica, l'American Dietetic Association (la principale
associazione di Nutrizionisti Americani), afferma che le diete vegetariane e vegane,
correttamente bilanciate, sono in grado di fornire all'organismo un perfetto apporto
proteico. Anche gli studi epidemiologici, condotti su popolazioni rurali cinesi hanno
evidenziato come un apporto proteico, in larghissima parte di fonte vegetale,
soddisfi in pieno le esigenze nutrizionali di chi svolge abitualmente lavori pesanti.

2. Sono alimenti acidificanti, che impoveriscono tutti gli umori cellulari di riserve
alcaline, nel tentativo di neutralizzarne gli effetti, bloccando i prodotti terminali del
catabolismo, causando cos: fatica cronica, maggiore sensibilit alle infezioni per
l'abbassamento delle difese immunitarie dell'organismo e, sottraendo calcio e
magnesio alle ossa, con conseguenti osteoporosi e artriti.

3. Non contengono fibre indigeribili, presenti, invece, nella frutta e nella verdura,
necessarie a stimolare la motilit intestinale. Un'alimentazione prevalentemente
carnea causa: stitichezza, tossiemia, obesit, vene varicose, emorroidi, diverticoliti,
appendiciti, cancro intestinale (statisticamente al 2 posto come frequenza) e
malattie cardiovascolari.

4. Anche se contengono piccole quantit di vitamine idrosolubili (gruppo B) e


liposolubili (A, D, E), queste vitamine, di fatto, con la cottura vengono tutte
inattivate, a causa della loro termolabilit.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

83

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


5. Contengono grassi saturi e colesterolo (anche quelle carni cosiddette "magre"),
responsabili di molteplici effetti dannosi all'interno dell'organismo umano. I grassi
animali sono risultati strettamente associati a: cancro al colon, mammella, prostata,
ovaie, endometrio e pancreas ed al rischio di arteriosclerosi. E' inoltre,
scientificamente provato che un'alimentazione troppo ricca di grassi saturi provoca
steatorrea ed a lungo andare perdite di vitamina B12 e di calcio. Studi su flussi
migratori, su popolazioni umane e altri dati supportano un effetto carcinogeno dei
grassi nella dieta, anche se problematiche metodologiche impediscono di
evidenziarne la correlazione in maniera chiara.

6. Sono alimenti cancerogeni, comprovati da numerosi studi sul cancro, condotti su


popolazioni di vegetariani, in cui si evidenzia un ridotto rischio globale di incidenza e
di mortalit per cancro, rispetto ai non-vegetariani. In particolare, le carni bovine,
stimolano la produzione di acidi biliari, su cui agiscono alcuni microrganismi, (ad es.
alcuni ceppi di clostridi) capaci, sottraendo idrogeno, di trasformarli in potenti
cancerogeni come l'acido desossicolico e il litocolico.

7. Sono alimenti tossici: per il loro contenuto di tossine cadaveriche, che si sviluppano
alla morte degli animali, che passano nel sangue umano (putrescina, cadaverina,
ptomaine, scatolo, metil- etil-mercaptano, ecc.) e che l'organismo cerca di eliminare
attraverso il fegato ed i reni, intaccandone l'efficienza; per le sostanze prodotte
dalla paura degli animali al momento del macellazione (adrenalina, acido lattico,
ecc.), in quanto gli animali avvertono che stanno per essere assassinati e sentono
l'odore del sangue di chi li ha preceduti; per l'accumulo di pesticidi e di metalli
pesanti (mercurio, cadmio, piombo, ecc.) prodotti dalle attivit industriali o agricole,
che gli animali terricoli o acquatici incorporano nel proprio organismo, essendo gli
ultimi anelli delle catene alimentari nell'ecosistema terra e che, infine, con gli
alimenti, arrivano all'uomo (ad es. sono state trovate grandi quantit di pesticidi nel
fegato dei tonni del Mediterraneo e, in minor misura, nei pesci dell'Atlantico); per i
farmaci, che vengono somministrati agli animali, costretti a vivere in condizioni non
naturali (antibiotici vari, antinfiammatori, ormoni soprattutto estrogeni, antitiroidei,
sedativi, beta-bloccanti, sali di zinco, ecc.).

8. Sono pericolose, perch vengono macellati e immessi nella rete di distribuzione,


animali infetti da malattie, quali TBC, afta epizoica, mastite, cancro, BSE, ecc. che
sfuggono al controllo dei NAS.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

84

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


9. Generano aggressivit, pech fanno aumentare i livelli, nel cervello, di dopamina e
di adrenalina, mentre fanno diminuire la serotonina, sintetizzata a partire dal
triptofano, che giunge al cervello in dosi basse, a causa dell'impegno dei meccanismi
di trasporto degli aminoacidi per le dosi elevate di tiroxina e leucina, contenute
nelle carni in misura maggiore del triptofano. Una ridotta quantit di serotonina
aumenta l'aggressivit, diminuisce il sonno e predispone alla depressiome.
A partire dagli anni '40, la Dott.ssa C. Kousmine aveva elaborato un metodo preventivo e
curativo per le malattie degenerative ed il mantenimento del benessere generale,
rivolgendosi, prima di tutto ai medici, ed individuando una serie di soluzioni associate ad
una corretta alimentazione, basata su cibi integrali e di origine vegetale. La ricerca
immunologica, oggi, le sta dando ragione a posteriori. Approfonditi studi, condotti
dall'OMS, hanno evidenziato una forte correlazione tra alimentazione ed insorgenza di
malattie neoplastiche ed autoimmuni.
L'OMS stessa ha indicato, come prevenzione, un'alimentazione basata su alimenti di
origine vegetale e cibi integrali. L'importanza di una dieta ben bilanciata, basata
esclusivamente o principalmente su cibi di origine vegetale, ricca di antiossidanti e di fibre,
priva di grassi animali e con un contenuto proteico limitato (Plant-based Diet) stata
documentata in svariate situazioni patologiche, come ad es. il morbo di Parkinson ed
risultata protettiva nei confronti dei rischi cardiovascolari, di stipsi e diverticolosi.

Precisazione
Ho riportato queste fonti scritte da medici e comunit scientifiche perch oggi, come gi
scritto, vogliamo le prove scientifiche. Da naturopata, oltre ovviamente a basarmi sul
lavoro dei ricercatori e studiare le loro ricerche e scoperte, reputo fondamentale, prima di
andare a sbirciare nei risultati dei ricercatori, di ritornare a Osservare la Natura e
comprenderne le leggi che la governano.
Prima viene la natura, poi la ricerca scientifica. Il compito di ogni ricercatore avvicinarsi
sempre pi alla verit della natura per carpirne le basi e i meccanismi. La scienza deve
essere al servizio della natura.
Se si ricerca perdendo di vista la mappa (la natura), si perde la retta via e si finisce nel
baratro. Ecco cosa successo allumanit.
Tutto ci che viene fatto contro le leggi del Maestro della Natura
sempre deleterio e dannoso.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

85

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Dati sulla carne


Ecco i dati aggiornati che riguardano lItalia.
In Italia 600 milioni di animali vengono uccisi ogni anno per finire sulle nostre tavole:

570 milioni di polli


9 milioni di suini
6 milioni di agnelli
4 milioni di manzi
2 di conigli
2 di vitelli
3 di pecore e capretti
500.000 equini

Lindustria mondiale delle carni si divorata fino al 40 per cento delle terre coltivabili del
pianeta e ha trangugiato ingenti quantit di riserve di carburanti fossili, affinch unesigua
percentuale della popolazione terrestre possa banchettare con gli alimenti pi in alto nella
catena alimentare globale, mentre centinaia di milioni di altri esseri umani si trovano a
dover far fronte a malnutrizione, carestia e morte.
E ancora: la carne (ottenuta da bovini cresciuti a mangimi) che portiamo in tavola la
seconda pi importante causa del cambiamento del clima. Dagli studi della Fao risulta che
il bestiame produce il 18 per cento delle emissioni di gas serra, ovvero complessivamente
pi di tutti i mezzi di trasporto.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

86

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Che cosa lacidosi


Vediamo in particolare che cosa succede al tuo organismo quando vengono introdotti
alimenti che per qualit e quantit alterano il suo fisiologico equilibrio. Unalimentazione
equilibrata prevede una determinata proporzione dei nutrienti. Se questo rapporto viene
alterato il corpo costretto ad innescare dei meccanismi di difesa per salvaguardare la
tua salute.
Uno dei pi importanti il riversamento nel sangue di calcio (osseina) per alcalinizzare il
sangue con lo scopo di abbassare lacidosi, provocata da un eccesso di proteine in circolo
nel corpo. Pi semplicemente, quando nel sangue affluiscono pi proteine del necessario,
il sangue diventa pi acido, e, per diminuire questa acidit, il cervello comunica alle ossa
di rilasciare calcio nel sangue, infatti il calcio contrasta lacidit.
Vediamo nel dettaglio cosa succede.
Il sangue delluomo alcalino, infatti possiede un valore di 7.50. Nella scala 0 il valore di
acidit pi elevata, 7 valore neutro e 14 il valore pi alto di alcalinit.
Indovina un po quali sono gli unici alimenti che non alterano il ph sanguigno? Frutta e
verdura. Basta. Tutto il resto concorre a rendere il sangue acido, in particolare i prodotti di
origine animale. La conseguenza dellacidificazione la perdita di calcio dalle ossa, in
quanto il calcio neutralizza lacidit.
Il corpo costretto a utilizzare il calcio del corpo per diminuire lacidit e, se il calcio
introdotto con gli alimenti non sufficiente il corpo lo prende dalle ossa! Ecco spiegato
come mai nel dopoguerra, con laumento del consumo di carne, aumentata
losteoporosi! Non solo, sono aumentate anche altre patologie come le malattie
cardiovascolari.
Ma non finisce qui, perch la carne rimane nel corpo per molte ore scatenando diversi
meccanismi fra cui la risposta immunitaria, in particolare dei leucociti (come ha anche
dimostrato il Dott. Kautchakoff nel 1930), che devono intervenire per affrontare londata di
veleni che sono arrivati nel corpo attraverso la carne come la cadaverina, lacido urico.
Inoltre il corpo durante la digestione di questo veleno, che la natura non ha previsto per
lui, attua altri meccanismi di difesa nei confronti della carne utilizzando risorse interne
come enzimi e vitamine, che non sarebbero sciupate se la carne non venisse introdotta.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

87

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Quindi, se il sangue molto acido e bevi il latte, il calcio assunto non migliorer la
situazione, perch il calcio del latte non utilizzabile a causa della pastorizzazione e poi il
latte apporta altri elementi acidificanti il sangue come le proteine animali e i grassi. Quindi
aumenterai lacidit illudendoti di bere calcio per le tue ossa!
Ricorda: tutti i prodotti di origine animale sono fortemente acidificanti per il tuo sangue.
Ci sono poi da aggiungere tutti i prodotti contenenti additivi e sostanze di sintesi, alcool,
caff.
Gli alimenti che non apportano nessun tipo di acidificazione sono la frutta e la verdura.
I cereali e i legumi stanno in mezzo.
Lunico modo per migliorare la situazione del sangue e riportarlo a un ph normale e
fisiologico mangiare prevalentemente frutta e verdura crude. Latte, formaggini e latticini
contribuiscono a spezzare le tue ossa.

Altri effetti nel corpo della carne & C.


La carne, non essendo un alimento fisiologico, oltre a sollecitare il sistema immunitario e
consumare i nostri depositi di sostanze come i minerali causa:
fermentazioni anomale
putrefazione
intossicazione del tuo corpo
Inoltre il consumo di carne contribuisce:
alluccisione di animali innocenti che nascono solo per una frivola esigenza umana
allinquinamento del pianeta
alla fame nel mondo, in quanto tutte le tonnellate riversate ogni anno negli
allevamenti potrebbero essere distribuite nel mondo
a un abbassamento del livello energetico di tutto il nostro pianeta. Prova a stare un
giorno intero in un macello e assistere a tutte le attivit che avvengono l dentro.
Sfido chiunque a uscire dopo 7-8 ore da un mattatoio e sentirsi felice, allegro,
gioioso e pieno di luce e non provare ribrezzo, nausea, orrore.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

88

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


In fondo che differenza c fra un cadavere animale e un cadavere umano? Ti invito
fortemente a visitare un macello e assistere a come vengono uccisi gli animali. Oppure
puoi sempre vedere questo video dal titolo Carne da macello o animali da salvare?
Adesso riporto di seguito un estratto dal Tutorial Perch il Latte un Veleno? in merito
alle conseguenze del consumo di prodotti animali.
Consideriamo il latte dal punto di vista della mucca e soprattutto cosa comporta il
consumo eccessivo di alimenti animali per la natura.
Rudolf Steiner, nel 1923, in una conferenza tenuta a Dornach, aveva gi segnalato che la
somministrazione di cibo animale alle mucche le avrebbe fatte impazzire. Ancora oggi,
nonostante ormai i mass-media non parlano pi di questo problema la situazione non
cambiata in quanto, per gli allevatori, molto vantaggioso dal punto di vista economico.
Parlare o scrivere di come vengono allevati e uccisi gli animali negli allevamenti del mondo
sempre difficile, ma non possiamo continuare a ignorare argomenti cos importanti non
solo per il benessere delluomo ma per leconomia e la salute di tutta la terra. Spero che
questo tutorial, sia uno stimolo, per andare a visitare questi luoghi tenuti ben lontani dalla
vista del consumatore finale.
Tralasciando le considerazioni ambientali, filosofiche o religiose che ognuno di noi pu
avere nei confronti del consumo di alimenti animali, lassunzione eccessiva di carne o
prodotti di origine animale comporta, per il tuo organismo, non solo lacidificazione del
sangue, con conseguente sovraccarico dei reni, ma introduce nel corpo eventuali residui di
antibiotici e ormoni di sintesi utilizzati per mantenere in buona salute gli animali negli
allevamenti.
Se poi consideriamo che negli allevamenti intensivi viene ancora somministrato cibo
animale a esseri viventi preposti a mangiare solo erba Ti invito a riflettere su questo:
Ogni anno (secondo una stima di qualche anno fa) 145 milioni di tonnellate circa di
cereali coltivati nel mondo, vengono utilizzati come alimento negli allevamenti
producendo solo 21 milioni circa di tonnellate di carne, latte, e uova. Se i cereali venissero
invece utilizzati come alimento per luomo sarebbe sufficiente per sfamare tutti gli
abitanti della terra.
Quindi il problema della fame nel mondo non mai esistito dal punto di vista della
disponibilit di alimenti nel mondo ma dovuto alla consapevolezza dellintera umanit.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

89

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Rapporto cereali-carne
Infatti il rapporto del cibo ingerito dagli animali rispetto alla carne ricavata gravemente
insufficiente: si stimano rapporti che vanno da 1:10, 1:20, 1:30 a seconda dellanimale da
allevamento. Cosa significa? Significa che per far crescere di 1 kilo un vitello sono necessari
18 kili di cereali!
Lo so, unassurdit. Fermati un attimo a riflettere: 18 kili di cereali per 1 solo e misero
kilo di carne. Quante persone mangiano con 18 kili di cereali e quante con 1 kilo di carne?
Ora moltiplica i kili di cereali che ogni giorno vengono consumati negli allevamenti e scopri
che la fame nel mondo potrebbe non esistere.
Questo un estratto dal sito www.nutritionecology.org, il Centro Internazionale di
Ecologia della Nutrizione (NEIC). un comitato scientifico interdisciplinare preposto allo
studio degli impatti delle scelte alimentari lungo tutta la catena di produzione e consumo
del cibo, relativamente alla salute, all'ambiente, alla societ e all'economia. In una parola:
l'Ecologia della Nutrizione.
Gli animali d'allevamento sono davvero inefficienti come "macchine" per convertire
proteine vegetali in proteine animali; di conseguenza, per produrre cibi animali vengono
consumate molte pi risorse rispetto a quelle necessarie per la produzione di cibo vegetale.
Questo enorme spreco di risorse una delle conseguenze meno pubblicizzate, ma la pi
devastante, della tanto decantata "Livestock revolution" (Rivoluzione del bestiame).
innegabile che questo spreco di risorse provochi un enorme impatto ambientale sul
pianeta.
Come affermato dal World Watch Institute, con l'evolversi della scienza dell'ecologia,
ormai assodato che gli appetiti umani per la carne animale siano la vera forza scatenante
di tutte le principali categorie di danno ambientale che in questo momento minacciano il
futuro dell'umanit : la deforestazione, l'erosione, la scarsit d'acqua, l'inquinamento
dell'aria e dell'acqua, i cambiamenti climatici, la perdita di biodiversit , l'ingiustizia sociale,
la destabilizzazione delle comunit e la diffusione delle malattie.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

90

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Latte e latticini: il muco servito!


Solo due anni fa, durante una lezione di alimentazione ho accennato che il latte da solo
acidifica il sangue ed dannoso. Nellaula cerano diverse persone latto-ovo-vegetariane e
alcune sostenitrici della macrobiotica e sono rimaste contrariate dalle mie affermazioni.
Continuavano a sostenere che il latte da solo non dannoso per il corpo. Ahim molti sono
convinti di questo a causa della mala-informazione. Non cos. Il latte un veleno,
apporta tossine, proteine che acidificano il corpo consumando calcio mentre quello che
contiene non utilizzabile a causa dei processi di lavorazione a cui sottoposto.
contro natura perch nessuna zebra mai si permetterebbe per istinto di andare dalla
giraffa e prendere del latte. Non esiste. E tutto ci che non esiste in natura non in linea
con la natura stessa.
Per finire il lavoro anti-vita il latte consuma anche ferro dai depositi del corpo.
Quindi, il latte nel corpo:

acidifica il sangue consumando calcio dalle ossa


ruba ferro al corpo
contiene calcio inutilizzabile
apporta caseina-colla
stimola la formazione di muco

La sua assunzione non si ferma solo a ci che non apporta, in quanto il latte essendo di
origine animale, concorre a rendere acido il sangue e inoltre, siccome contiene caseina,
questultima si deposita nellintestino e si attacca perch una colla. Proprio cos. Il
problema che non solo si attacca, ma diminuisce lassorbimento da parte dellintestino
di tutti i nutrienti.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

91

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

La caseina per attaccare le etichette


Cinque anni fa sono andato a visitare un laboratorio di unazienda produttrice di
integratori alimentari e il titolare mi raccontava che uno dei problemi che avevano
affrontato negli anni precedenti era letichettatura delle bottiglie a causa dei fumi chimici
della colla che respiravano i dipendenti dellazienda mentre le macchine appiccicavano le
etichette.
Questo imprenditore ha risolto il problema della salute dei suoi collaboratori acquistando
la caseina dalla Germania e utilizzandola al posto della colla chimica e pagandola anche di
meno. Risultato: la caseina non ha esalazioni tossiche, e pi salutare della colla chimica e
incolla benissimo. Io stesso ho verificato la qualit di tenuta delletichetta sulle bottiglie di
vetro e di plastica.
La caseina ovviamente estratta dai latticini e prima dellavvento delle colle chimiche era
largamente utilizzata dalle aziende.
Ricorda: il latte e i suoi derivati non solo non contengono ferro ma lo prendono dal corpo,
consumandolo, e non apportano calcio al tuo corpo.
Inoltre il latte:
Concorre allacidificazione del sangue
Le proteine animali, unitamente al consumo di latte e latticini, caff, conservanti e aromi
chimici alterano il ph sanguigno acidificandolo. Il tuo corpo, come meccanismo di difesa,
richiama calcio dalle tue ossa, smantellandole nel tempo. Risultato: frattura da
osteoporosi.

Il calcio che contiene non utilizzabile dal corpo


Hai presente la frase pi latte e meno cacao? I processi a cui viene sottoposto, come la
pastorizzazione, rende il calcio inorganico e totalmente inutilizzabile dal corpo. Ecco
perch non apporta calcio.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

92

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Il latte umano lunico latte adatto alla specie umana
Luomo deve bere il latte della sua mamma e non quello delle mamme altrui. Il latte della
mamma mucca non ha la stessa composizione di quello della mamma umana.

Causa linsorgenza di allergie


Contiene numerosi componenti (circa 100!) che potrebbero causare allergie.

Quanti mammiferi hai visto in natura bere il latte di altri animali?


Quanti leoni hai visto andare a prendere il latte dallelefante? In natura nessun
mammifero beve il latte di un altro animale.

Contiene pus!
La Direttiva Europea ha posto un limite al pus e lo ha definito con due parole molto
diverse: cellule somatiche. noto che molte mucche negli allevamenti, a causa della
quantit di latte spropositata che sono costrette a produrre soffrano di mastite, che
significa che hanno le mammelle infiammate. Per risolvere questa patologia non si esita a
somministrare antibiotici (che poi ti ritrovi nella tazza fumante alle 8.00 di mattina). In
merito al contenuto di pus nel latte la Direttiva Europea 92/46/CEE recepita dal DPR
14.01.1997 N. 54 ha regolamentato questo aspetto: in un millilitro di latte sono ammesse
massimo 400.000 cellule somatiche (pus!) e fino a 100 milioni di germi.

Concorre alla fame nel mondo


E se tutti i cereali destinati agli allevamenti venissero distribuiti nel mondo?

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

93

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Il latte rappresenta la mamma
Il latte rappresenta simbolicamente il legame con la tua mamma! Prova a riflettere un
attimo, la tazza di latte caldo la mattina non ti ricorda la tetta della mamma? Hanno pure
la stessa forma.
Lascio a te le riflessioni sul significato simbolico del bisogno di latte in et adulta.
Per quanto riguarda i derivati del latte come il formaggio sono ancora pi dannosi in
quanto sono pi grassi e contengono il micidiale sale e i conservanti.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

94

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

A ciascun mammifero il suo latte


Adesso consideriamo il latte dal punto di vista nutritivo. In particolare ti invito a osservare
attentamente la tabella sottostante. In essa trovi la comparazione fra le diverse
composizioni del latte di alcuni mammiferi.
Composizione in nutrienti dei latti dei mammiferi. (per 100 grammi)
Specie

Proteine
(grammi)

Lattosio
(grammi)

Grassi (grammi) Acqua (grammi)

Donna

0.9

7.2

3.5

88

Asina

1.5

6.2

1.5

90

Cavalla

2.2

5.9

1.5

90

Mucca

3.6

4.9

3.5

87

Capra

4.5

4.3

86

Bufala

4.8

4.7

7.5

82

Pecora

4.5

7.5

81

Scrofa

5.4

82

Gatta

80

Cagna

10

10

75

Ratto

2.6

10

75

Coniglia

13.5

1.8

12

70

Focena

12

1.3

46

40

Balena

10

0.8

35

54

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

95

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Cosa hai notato? Hai visto che il nostro latte molto diverso dal latte di mucca? Infatti
questultimo pi ricco di proteine e contiene meno lattosio (zucchero), inoltre contiene
pi sali minerali e calcio (valori non presenti in tabella).
Il latte di ogni mammifero ha la composizione ideale proprio per quel mammifero. Per
esempio diversa la situazione di una mamma lupo che allatta i cuccioli o poi si allontana
per diverse ore in cerca di cibo rispetto alla mamma umana dove le poppate sono pi
frequenti.
Nei mammiferi, dove le poppate sono pi frequenti, il latte pi acquoso e meno grasso,
nelle specie dove le poppate sono meno frequenti, a volte una al giorno, il latte pi
grasso e ricco di proteine. Che scrivere ancora? Tutto perfetto in natura, nulla lasciato
al caso. Guarda il latte della balena. Grasso il giusto per vivere al freddo!
Questo un altro valido motivo per sostenere che non ha senso continuare ad assumere
latte di mucca perch non uguale a quello della donna. A ciascun mammifero il suo latte.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

96

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Lintolleranza al lattosio non mai


esistita
Sicuramente hai sentito parlare di intolleranza al lattosio o magari ti hanno detto che sei
intollerante al latte. Per definizione lintolleranza al lattosio la difficolt a digerire lo
zucchero del latte, chiamato lattosio. Oggi lintolleranza al lattosio considerata una
situazione anormale dellintestino.
Il lattosio, per poter essere digerito, ha bisogno di essere scomposto in galattosio e
glucosio, elementi entrambi assimilabili dallintestino. Questa scissione del lattosio in
galattosio e glucosio viene eseguita dalla lattasi, un enzima presente sulle pareti
dellintestino.
Il corpo, con la crescita e per natura, tende a non produrre pi la lattasi. Lunico modo per
forzare la mucosa dellintestino a continuare a produrre questo importante enzima
fornire latte al corpo. Contro natura.
Hai mai visto un leone bere latte nella savana dopo lo svezzamento? Non credo. Nessun
mammifero beve latte dopo lo svezzamento, e soprattutto non esiste che il leone va a bere
il latte della zebra!
Infatti, nel mondo, le popolazioni con il pi alto tasso di individui che sono in grado di
digerire il latte e, che quindi, hanno la lattasi nellintestino, sono figli di generazioni di
bevitori di latte.
Le popolazioni (la maggioranza nel mondo) che per abitudine e/o altri fattori non
consumano latte, hanno una percentuale minima di individui in grado di digerire il latte.
Lintolleranza al lattosio pu causare vari disturbi come crampi addominali, diarrea e
fermentazioni intestinali, causate dal ristagno del lattosio nellintestino, che non viene
digerito per mancanza di lattasi.
Se non digerisci il latte, non ti preoccupare, sei sano! Sei in linea con la natura, che
prevede di digerire il latte solo a una et definita e dopo lo svezzamento non pi
necessario. Se il latte non necessario il corpo non produce pi lenzima lattasi, perch
non serve pi. Questa intelligenza, non una patologia.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

97

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Quando il sapere controproducente


Ricordo ancora quando a un corso di alimentazione il docente, spiegava i livelli delle
tabelle Larn e di quante proteine una persona dovrebbe assumere in base al peso
corporeo. Per fortuna adesso non abbiamo pi bisogno di tabelle.
Se mangi frutta e verdura lunico requisito che raggiungi la saziet e rispetti le poche
regole, come mangiare sempre pi crudo che cotto e non mischiare tanti alimenti insieme.
Tutto qui. Gli anni trascorsi a studiare alimentazione nelle scuole e universit vengono
polverizzate dalligienismo e dalle leggi della natura. Non servono. Anzi possono essere
dannosi perch insegnano realt infondate e trascurano la verit.
Ormai palese che non ci si pu fidare del semplice studio, non si pu. Bisogna andare
oltre e tornare a osservare la natura. Non si mai visto nella foresta un gorilla o una
scimmia decidere cosa mangiare per non avere carenza di calcio o di ferro.
Mangiano seguendo il loro istinto e la loro natura. Se luomo segue la sua natura non deve
pesare e calcolare nessun componente. Mangia e basta.
La frutta e la verdura contengono tutto. Altro che mancanza di B12 e ferro. C tutto.
Anche la B12. Altrimenti tutti i fruttariani in giro come fanno? Tutti i crudisti e vegani dove
la prendono la B12? Dai vegetali. Perch i vegetali non solo contengono tutto ci che serve
ma forniscono i componenti nelle giuste quantit.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

98

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Il mito maledetto della B12


Adesso siamo giunti al mito pi subdolo e che fa alzare la cresta ai sostenitori del consumo
di carne: la benedetta vitamina B12!
Tutti sostengono che la B12 non c nei vegetali e che bisogna integrarla. Da medici a
convinti sostenitori delle diete vegan.
Ma secondo te, la natura, prevedendo per luomo il consumo di vegetali, si dimenticata
di mettere la B12? Ti sembra possibile? Ha messo ferro, calcio, potassio, e le proteine, le
fibre, gli zuccheri, i sali minerali vari, e poi? Si dimenticata la vitamina B12?
Non si assolutamente dimenticata e la paura che oggi c sulla B12 solo una falsit!
Infatti adesso ti elenco alcuni alimenti vegetali che contengono B12, cos da oggi non puoi
pi essere preso per il naso:

Asparagi
Fichi
Lenticchie
Cavolfiore
Avena
Carote
Rape
Noci
Avocado
Arachidi
Mandorle

Come hai letto una dieta vegana o crudista non avr carenze di B12. Altra possibile
contestazione in merito a questa vitamina il fatto che nei vegetali ce n pochissima.
Questo non assolutamente uno svantaggio ma solo la perfezione della natura che ne
ha messa poca perch di poca ne abbiamo bisogno!
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

99

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Inoltre nota come sia presente nella frutta secca, alimento molto consumato dai fruttariani
in inverno.
Per quanto riguarda la carne invece, con i suoi fenomeni putrefattivi, pu addirittura
contrastare la formazione della vitamina B12.
Per quanto riguarda la quantit, considera che 1 solo mg di vitamina B12, pu essere
sufficiente come riserva per tre anni.

ECCO COSA SCRIVE UN SITO PEDIATRICO


La vitamina B12 necessaria per la produzione dei globuli rossi e per il funzionamento del
sistema nervoso. Si ritrova nel fegato, nel pesce, nella carne, nelle uova e nei latticini.
Come mai hanno citato solo le fonti alimentari animali che, tra laltro, non detto che
garantiscano lapporto o meglio lassorbimento di B 12?
E i piselli, i fichi, lavocado, gli asparagi? Perch non sono stati citati? Perch continuare a
insozzare i bambini con prodotti animali, quando la natura ha previsto per loro dei sani e
meravigliosi e succosi frutti con la B12 e tutto ci di cui hanno bisogno? Perch dare del
pesce acidificante, della carne cadavere, delle uova da galline sfruttate e malate, e dei
latticini che riempiono di colla un piccolo cucciolo duomo?

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

100

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Il mito del ferro e dellanemia


Adesso solleviamo un altro velo: la falsit dilagante sul ferro degli alimenti.
La RDA (Recommended Daily Allowance), dose giornaliera consigliata o dose giornaliera
raccomandata, indica la quantit di costituenti che una persona dovrebbe assumere per
soddisfare il fabbisogno minimo giornaliero.
Per ogni minerale o costituente degli alimenti stata stabilit una dose raccomandata, che
a volte pi che discutibile in quanto non corrisponde spesso alla verit e i valori effettivi
per il corpo umano sono spesso inferiori.
Comunque, tralasciando questo aspetto, per il ferro stata stabilita a 10 mg per luomo e
18 mg per la donna.
La domanda ricorrente che viene rivolta a un vegetariano, crudista, igienista : ma come
fai con il ferro? Attento che diventi anemico! Ogni tanto fai le analisi del sangue!
Ovviamente queste affermazioni nascono dalla non conoscenza di dove si trovi il ferro in
natura. Siamo cos condizionati che ci illudiamo che la carne lunico alimento per il ferro.
Bisogna proprio ammettere che chi voleva diffondere la falsit fra la gente c riuscito e
anche benissimo!
In pi c anche la magica quanto contorta questione del ferro eme e non eme dove il ferro
eme sarebbe il ferro contenuto nella carne e il ferro non eme sarebbe il ferro contenuto
nei vegetali. La conclusione in genere che ti propinano che il ferro eme dei vegetali
meno assimilabile, come se fosse una danno alla tua salute. La questione della minore
assimilabilit non cntra nulla sul pericolo di diventare anemici.
Infatti, in verit, chi segue una alimentazione vegana assume molto pi ferro degli
onnivori-carnivori.
Adesso riporto la tabella con il contenuto di ferro negli alimenti vegetali e in alcune carni,
cos tu stesso puoi fare il confronto e scoprire, se la prima volta che visioni questo tipo di
tabelle, che i vegetali contengono addirittura pi ferro della carne.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

101

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Per esempio, la carne di cavallo, che la pi ricca di ferro, ne contiene meno dei legumi.
Non solo, la frutta fornisce tutto il ferro di cui abbiamo bisogno, e nella giusta quantit,
altrimenti il gorilla sarebbe anemico!
Da oggi nessuno potr prenderti in giro con la storia dellanemia che arriva con una dieta
vegetariana. Lanemia causata da diversi fattori, e solo uno di questi lalimentazione,
infatti anche chi mangia tutti i giorni carne pu diventare anemico.

Contenuto di ferro negli alimenti vegetali e in alcune carni (mg di ferro


in 100 g di alimento al netto degli scarti)
Fonte: Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)
Alimento

Ferro (mg)

Cacao amaro in polvere

14.3

Crusca di frumento

12.9

Germe di frumento

10.0

Fagioli borlotti, Fagioli dallocchio e Cannellini, Lenticchie

9.0-8.0

Radicchio verde, Pistacchi

7.8-7.3

Soia, Ceci, Pesche secche, Anacardi

6.9-6.0

Muesli, Lupini, Albicocche disidratate e secche, Rucola, Fave,


5.6-5.0
Cioccolato fondente
Piselli, Farina davena, Grano saraceno

4.5-4.0

Carne di cavallo

3.9

Prugne secche, Fette biscottate, Frumento duro

3.9-3.6

Olive, Arachidi tostate, Pesche disidratate, Miglio, Frumento tenero,


3.5-3.3
Nocciole e Uva secca
Agnello cotto

3.2

Farina di frumento integrale, Mandorle, Fichi secchi, Riso parboiled,


3.0-2.9
Spinaci
Daino e Faraona

2.8
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

102

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Datteri, Noci, Pane integrale, Mais

2.7-2.4

Vitello

2.3

Vitellone, Maiale, Tacchino, Gallina

1.9-1.6

Ed ecco la tabella relativa al ferro contenuto nella frutta. Come puoi constatare tu stesso il
ferro certo non manca. In generale il ferro si trova nella frutta e nella verdura, anche se
non tutti presenti in questa tabella, come il cavolo, il porro, le castagne, la lattuga,
languria, gli asparagi, prezzemolo, ecc..
Tabelle di Composizione degli Alimenti, dell'Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti
e la Nutrizione (INRAN)
Alimento

Ferro (mg/100g p.e.)

Pesche, secche

6,0

Albicocche, disidratate

5,3

Albicocche, secche

5,0

Feijoa

4,0

Prugne secche

3,9

Cocco, essiccato

3,6

Pesche, disidratate

3,5

Olive da tavola conservate

3,5

Uva, secca

3,3

Fichi, secchi

3,0

Datteri, secchi

2,7

Mele, disidratate

2,0

Castagne, secche

1,9

Cocco

1,7

Mora di rovo

1,6

Olive verdi

1,6
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

103

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Olive nere

1,6

Ribes

1,3

Lamponi

1,0

Ciliege, candite

0,9

Castagne

0,9

Fragole

0,8

Banane

0,8

Mirtilli

0,7

Ciliege

0,6

Passiflora

0,6

Avocado

0,6

Ananas

0,5

Albicocche

0,5

Fichi

0,5

Litchi

0,5

Mango

0,5

Kiwi

0,5

Papaia

0,5

Amarene

0,4

Uva

0,4

Fichi-d'india

0,4

Pesche senza buccia

0,4

Mandaranci

0,3

Mandarini

0,3

Pompelmo

0,3

Succo di frutta [albicocca e pera]

0,3

Melagrane

0,3

Mele fresche senza buccia

0,3

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

104

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Melone d'estate

0,3

Melone d'inverno

0,3

Pere fresche, senza buccia

0,3

Loti o kaki

0,3

Prugne gialle

0,3

Cocktail di frutta sciroppata

0,3

Babaco

0,3

Anona

0,3

Uva, succo, in cartone

0,3

Nespole

0,3

Albicocche, sciroppate

0,2

Cocomero

0,2

Ananas, sciroppato

0,2

Arance, succo

0,2

Mele fresche - golden

0,2

Mele fresche - renette

0,2

Limoni, succo

0,2

Prugne

0,2

Guava

0,2

Pesche, sciroppate

0,2

Arance

0,2

Limoni

0,1

Mele cotogne

0,1

Clementine

0,1

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

105

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Cosa succede negli allevamenti


Gli animali sono tenuti in vita e ingrassati con la continua somministrazione di tranquillanti,
ormoni, antibiotici, e altre 2700 droghe. Questo trattamento inizia prima della nascita e
continua a lungo, anche dopo che gli animali sono morti. E sebbene queste droghe
continuino a essere presenti nella loro carne quando voi la mangiate, la legge non richiede
che esse vengano denunciate sulla confezione. Senza i conservanti usati, il naturale colore
grigio-marrone della carne allontanerebbe molti consumatori.
Geary e Steven Null da Poison in your body

Per iniziare guarda questo video, non dei pi delicati, ci vuole gi coraggio solo a
guardarlo, figuriamoci a fare le stesse cose. Ma del resto se mangi carne questo quello
che avviene. Colpi di pistola in testa, coltelli che tagliano pance e sangue che scorre.
Gli animali si ammalano per la condizione non naturale in cui vivono. Un animale lasciato
libero di vivere senza interferenza, malnutrizione, sostanze sintetiche non si ammala. Gli
animali allo stato selvaggio non conoscono malattia.
Nel 1972 LUSDA (United States Department of Agriculture) richiese un rapporto sulla
situazione di malattia delle mucche. Dallindagine effettuata sulle carcasse vennero fuori
pi di tre milioni e mezzo di mucche con il fegato ingrossato e 100.000 presentavano
cancro agli occhi.
Uno dei lati nascosti degli allevamenti linquinamento che producono e il
depauperamento delle risorse su cui si sorreggono. Ogni santo giorno che arriva ci sono 30
milioni di litri di sangue che si riversano nei canali di scolo e i canali di scarico degli
allevamenti non fanno altro che inquinare il nostro pianeta.
Socrate stesso consigliava una regime vegetariano per ottimizzare le risorse agricole e
Glauco risponde a Platone che il consumo della carne avrebbe condotto inevitabilmente al
bisogno di altre terre per i pascoli e questo significava combattere per conquistarle!

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

106

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Lacqua una delle risorse che gli allevamenti disintegrano alla velocit della luce. Per
produrre un chilo di carne sono richiesti da 2500 a 5000 litri di acqua (a volte molti di pi),
per produrre un chilo di frumento sono richiesti 60 litri di acqua.
Poi c il rapporto del cibo ingerito dagli animali rispetto alla carne ricavata che risulta
gravemente insufficiente, inammissibile, inconcepibile, quasi surreale, eppure cos: si
stimano rapporti che vanno di 1:10, 1:20, 1:30 a seconda dellanimale da allevamento.
Cosa significa? Significa che per far crescere di 1 kilo un vitello sono necessari 18 kili di
cereali!
Per altri animali il rapporto pi elevato, cio sono necessari pi kili di cereali sempre per
1 kilo di misera carne.
Quante persone potrebbero mangiare con 18 kili di cereali e quante con 1 kilo di carne?
Il chilo di carne per arrivare nel piatto ha comportato:
il consumo di migliaia di litri di acqua
inquinamento del pianeta
ha richiesto una quantit spropositata di cereali che invece che darli agli animali
potevano essere distribuiti nel mondo
la sofferenza, lo sfruttamento, il maltrattamento di un animale
luccisione di animale innocente
luccisione dellanimale da parte di un uomo
le conseguenze su tutto lecosistema terra e a livello energetico della morte
(uccisione) di un essere vivente e la presenza sulla terra del suo sangue (un liquido
sottovalutato dal punto di vista energetico) intriso di rancore, dolore, brividi, paura,
orrore, panico, terrore, sofferenza, tristezza, angoscia, tormento.

E per finire, dopo tutto questo giro criminale, arriva nei piatti un misero kilo di cadavere,
che:
non nutre, ma stimola soltanto
non apporta le proteine cosiddette nobili, ma ne apporta pi del necessario rispetto al
fabbisogno giornaliero
ristagna nellintestino andando in putrefazione, rilasciando una quantit spropositata di
tossine e veleni
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

107

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


acidifica il sangue alterandone il ph con conseguente consumo di osseina dalle ossa
sollecita i leucociti agli straordinari per poter affrontare i vari veleni come la cadaverina,
lacido urico e ladrenalina animale, che il nostro corpo non fatto per digerire
rilascia grassi saturi dannosissimi che si depositano nel corpo e sono lo start-up per
aterosclerosi e affezioni cardiache
non apporta vitamine ma consuma quelle presenti nelle riserve del corpo
non apporta minerali ma consuma quelli presenti nelle riserve del corpo
consuma energia del corpo in quanto ristagna fino a 40 ore nellintestino mentre un
alimento vegetale viene espulso in poche ore
Trascina luomo verso energie inferiori, facilit e invoglia a bere altri eccitanti e stimolanti
come caff, vino, alcool, fumo.
Ora fai tu il bilancio fra cosa comporta la frutta, dalla piantagione di un albero alla sua
fruttificazione e la produzione di carne.
C da spendere due parole, anzi un video sui trasporti. Questo video Trasporti animali e
realt mattatoio.
Gli allevamenti sono stabilimenti infernali. Se non inferno come lo possiamo definire?
Litri di sangue rosso vivo, fresco e ancora caldo che scorrono, lamenti infiniti, pistole
pneumatiche che a colpi in testa abbattono un animale dietro laltro, tendini e gambe rotte
da catene di acciaio mentre sollevano i corpi gi malati e inermi, coltelli affilati che
penetrano nei tessuti delle gole di animali ancora coscienti, lame che squartano e aprono
pance, galline buttate vive nelle macchine per la loro triturazione, milioni di pulcini messi
su nastri trasportatoti e sballottati qua e l, pulcini maschi gettati via perch non
produrranno uova, vitelli maschi fatti fuori e non registrati perch non daranno latte,
dolore, risentimento, paura, terrore
Se trovi un altro termine meglio di inferno fammi sapere. Ti invito seriamente a recarti in
un allevamento intensivo e in un macello. Ma soprattutto invito i medici e tutti i
sostenitori di una dieta carnivora, a partire dai sostenitori della paleo dieta e della diete a
base di pesce a carne.
Ti invito a recarti nei posti dove vengono pescati i tonni, come vengono ammazzati, i
coltelli che penetrano nei loro corpi colorando il mare di rosso, osservali mentre soffocano
fuori dallacqua, guardali negli occhi, anche se non li senti stanno urlando, solo che
emettono suoni che il tuo orecchio non pu udire!
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

108

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Ma puoi sempre udire le urla strazianti di un maiale a cui viene ficcato un coltello dritto in
gola. Quello s che si sente, forte e chiaro. Prova e poi mi dici.
Osserva attentamente mentre unostrica viene messa viva in pentola, osserva la sua
agonia
Osserva un pulcino buttato via mentre muore di fame e sete, mentre lentamente si
accascia a terra, socchiude gli occhi, volge gli ultimi sguardi a questo mondo che presto
lascer

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

109

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Carne: il coltello in gola e il sangue


che scorre
Molte persone che frequentano i miei seminari sulla salute mi bombardano
invariabilmente di domande piene di timore su come fare per tutti i pesticidi che si trovano
nella frutta e nelle verdure. Mai nemmeno una volta c stato qualcuno che abbia
sollevato la questione dei pesticidi nella carne, nel pollo, nel pesce, nelle uova o nei prodotti
caseari. Davvero incredibile!
I prodotti animali hanno nove volte pi pesticidi, ma nessuno sembra esserne consapevole.
Restare fermi al problema dei pesticidi nella frutta e nelle verdure mentre si consumano
prodotti animali, preoccupante come bagnarsi le scarpe in una pozzanghera mentre
unondata mostruosa sta per cancellarvi dalla faccia della Terra.
Harvey Diamond

Solo in Italia ogni giorno vengono uccisi 5 milioni di bovini, 12 milioni di suini, 400 milioni di
polli. Nel mondo si moltiplica la cifra per circa 100 volte. A proposito di polli ecco il video
Che ci hanno fatto di male i polli?
Prova solo a immaginare i milioni di litri di sangue che scorrono ogni giorno, prova a
immaginare quanti colpi di pistola abbattono ogni giorno gli animali. Quante volte un
coltello penetra nella gola di un animale appeso che cerca di liberarsi. Quante galline
vengono buttate vive nelle macchine per fare gli hamburger.
La scorsa settimana Roberta ha dato a una bambina in affido un panino comprato dalla sua
mamma. Mentre lo consegnava nelle sue mani Roberta ha detto: prendi, mangia il panino
con il maialino.
La bambina ha risposto: Ma prosciutto non maiale.
solo un banale esempio, ma pensa a quanti bambini non sanno che il prosciutto un
maiale sgozzato a cui stato infilato un coltello in gola. Che stato appeso per le gambe
mentre annusava il sangue dei suoi fratelli gi morti ed stato accoltellato senza esitazione
alcuna.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

110

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Pensa a quanti bambini e adulti non sanno come il tonno arriva nelle scatole. Per poter
comprendere cosa stanno provando i tonni e i pesci fuori dallacqua adesso riempi la tua
vasca da bagno di acqua e mettici dentro la testa.
Quando hai bisogno di respirare non uscire dallacqua, resta dentro, che fa, resisti proprio
come cercano di fare i pesci. Perch s, i tonni sono essere viventi come te, e non c
nessun motivo al mondo per cui loro devono morire soffocati fuori dallacqua e accoltellati
se cercano di sopravvivere.
Stai con la testa dentro lacqua e comprenderai subito cosa si prova.
A nessun bambino viene spiegato che luovo che sta mangiando arriva da una gallina
costretta a vivere in un ambiente innaturale, al chiuso, senza la possibilit di aprire le ali, in
gabbie di ferro.
A nessun bambino viene spiegato cosa prova la gallina a vivere cos.
Questo tipo di educazione presto entrer nelle scuole, perch non si pu nascondere la
verit. Chi veramente vuole mangiare carne non dovrebbe delegare unaltra persona e
infilare il coltello in gola a un maiale, ma dovrebbe lui stesso andare in un mattatoio,
osservare negli occhi il maiale mentre si dimena appeso a testa in gi, prendere in mano il
coltello e infilarlo in gola. Osservare lagonia lenta e il sangue che scorre velocemente.
Dopo deve aprire il maiale, svuotarne le interiora e tagliare un pezzo da portare a casa.
Sarei proprio curioso di sapere quante persone accetterebbero una tale proposta. E non
mi rispondere che non hai tempo! In verit te la faresti addosso alla sola vista di una stanza
di sangue, le urla disperate degli animali appesi a testa in gi, lodore nauseabondo di
carne macellata.
Figuriamoci se hai il coraggio di infilare il coltello nella gola di una mucca o un maiale,
oppure puoi farlo con il tuo cane che hai a casa, perch non c nessuna differenza fra il
tuo cane e il maiale.
Nutro seri dubbi che luomo abbia un temperamento naturale tale da uccidere un
maiale.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

111

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Non c nessun motivo valido per mangiare carne


Come ha detto Harvey Diamond, nessuno pensa ai pesticidi che contiene la carne. Una
volta un medico mi ha detto che essendo vegano dovrei ogni tanto, a differenza di chi
mangia un p di tutto, depurare il mio corpo per i pesticidi della verdura!
Non solo, la carne contiene anche ormoni e antibiotici per far crescere pi in fretta le
bestie e per curarne le malattie negli allevamenti.
Inoltre contiene proteine che vengono alterate e sostanze tossiche generate dalla cottura
(se luomo fosse un carnivoro dovrebbe mangiarla cruda come fa il leone). Proteine che
sono troppe, affaticano i reni, il fegato e acidificano il sangue.
I grassi che contiene si depositano nelle arterie, affaticano lintestino e tutto il corpo. Non
esiste nessun elemento positivo in merito al consumo di carne. Proprio nessuno.
La carne affatica il corpo e diminuisce le prestazioni sportive. La carne non nutritiva n
tantomeno salutare. Causa paura, sofferenza, morte, crimini, malattia. La carne resta nel
corpo fino a 40-50 ore, con fenomeni putrefattivi e di intossicazione.
Nei carnivori questo non avviene perch lintestino corto e viene espulsa
fisiologicamente subito. Come gi scritto precedentemente, il fisico delluomo non stato
progettato per mangiare carne.
Larchitetto delluniverso non pu aver disposto la carne come alimento per luomo. Non
proprio possibile. Non c uno straccio di lato positivo nel consumo di carne. Nessuno.
Ci sar un futuro in cui questo che ho scritto, ma che da secoli ormai si cerca di urlare al
mondo diverr una cosa ovvia. Ci sar un futuro senza guerre e uccisioni di animali.
Per concludere questo capitolo, non si tratta solo di non uccidere ma anche di non
maltrattare. Chiss, magari un giorno scene come queste saranno ritenute il secondo
medio evo delluomo.
Se invece sei curioso di sapere come si fanno i wurstel puoi guardare questo. Un giorno
anche queste industrie che producono alimenti, se cos si possono definire, dagli scarti,
cesseranno di esistere. Ma fino a quando continueremo a comprarli esisteranno.
Hai visto in un precedente video come si fanno gli hamburger di pollo. Adesso vuoi vedere
come si fanno gli hamburger di mucca, di cavallo? Ti avviso subito che la visione anche in
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

112

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


questo caso non consigliata a chi debole di stomaco, ti anticipo, che mucche e cavalli
vengono gettati interi nei trituratori.
Hai letto bene, interi, senza togliere nulla. Dagli intestini agli zoccoli. Chiss quanti
nutrienti speciali apporteranno al tuo corpo! Ecco il video: Come si fanno gli hamburger.

I sostituti bio-vegetali
E interessante notare che nei negozi bio, ormai da diversi anni, sono presenti agglomerati
di vegetali identici a bistecche, wurstel, mortadella e prosciutto ottenuti con la carne.
Proprio uguali.
E come se abbandonando la non naturale assunzione di carne ci possiamo dare un
contentino con il wurstel vegetale e la cotoletta di seitan. Pi che trovare sostituti della
carne dobbiamo prendere consapevolezza che la carne e i prodotti animali non centrano
nulla con lanatomia delluomo e non abbiamo bisogno della mortadella vegetale.
La vera alimentazione sono i vegetali presenti in natura e non gli agglomerati somiglianti
alla carne.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

113

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Il Dott. Veronesi e Margherita Hack


contro la carne
Ecco ci che Veronesi ha detto della carne:
Non vero che la carne sia necessaria al nostro sostentamento. Non solo i vegetali ci
mettono a disposizione tutto quanto occorre alla vita, ma in essi si trovano anche le
proteine, contrariamente a quello che la gente crede. Del resto, in termini evoluzionistici,
luomo discende dalla scimmia, un primate. Proprio una recentissima mappatura del
genoma ci ha permesso la prova scientifica dellintuizione di Darwin. Il 99% del nostro DNA
esattamente identico a quello dello scimpanz, e noi siamo uguali a lui per le nostre
funzioni di ogni tipo.
Abbiamo in pi il gene del linguaggio che ci differenzia. Senza linguaggio non c civilt,
come senza scrittura non ci sarebbe la storia del genere umano. Per il resto, il nostro
metabolismo quello dei primati, che non sono carnivori e che si nutrono di bacche,
cereali, legumi, frutti. Il nostro organismo, come quello delle scimmie, programmato
proprio per il consumo di frutta.
Una dieta priva di carne non ci indebolirebbe in alcun modo: pensiamo alla potenza fisica
del gorilla. E pensiamo al neonato, che nei primi mesi quadruplica il suo peso nutrendosi
solo di latte materno. Non solo una dieta di frutta e verdura ci farebbe bene, ma
servirebbe a tenere lontane le malattie. Solo tre anni fa, il Rapporto dellOrganizzazione
mondiale della Sanit sulla salute nel mondo attribuiva a un insufficiente consumo di frutta
e legumi quasi tre milioni di decessi.

E questo il video di Margherita Hack. Buona visione.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

114

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Ma come mai Pitagora, Einstein e


Leonardo non mangiavano carne?
Viviamo in unepoca pazza, nella quale chi effettua scelte alimentari sane e giuste
spesso considerato strano, mentre viene reputato normale chi mantiene abitudini
alimentari che favoriscono le malattie e causano enormi sofferenze.
John Robhins

Riposto di seguito una breve di lista di persone che nel passato seguivano unalimentazione
vegetariana-vegana o crudista:

Asclepiade (100 o 300 a.c.)


Cicerone (106 a.c.-43 a.c.)
Galeno (129-201 a.c.)
Epicuro da Samo (270-343 a.c.)
Erofilo (225- 280 a.c.)
Porfirio (232-300 d.c.)
Aristotele (322-384 a.c.)
Zenone di Cizico (336- 264 a.c.)
Ippocrate (460 a.c.-377 a.c.)
Socrate (470-399 a.c.)
Socrate (469-399 a.c.)
Pitagora (575-495 a.c.) Talete (625-545 a.c.)
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

115

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Anassimandro (611-547 a.c.)
Ovidio (43 a.c.-18)
Seneca (4 a. c.-65)
San Giovanni Crisostomo (344-407)
San Girolamo (347-419)
San Benedetto (480-547)
San Francesco dAssisi (1182-1226)
San Antonio di Padova (1195-1231)
Giotto (12673-1337)
Leonardo da Vinci (1452-1519)
Raffaello (1483-1520)
Paracelso (1493-1519)
Giordano Bruno (1548-1600)
William Shakespeare (1564-1616)
Francois Voltaire (1694-1778)
Jean-Jacques Rousseau (1712-1778)
Charles Darwin (1809-1882)
Wagner Richard (1813-1883)
Lev Tolstoj (1828-1910)
Lahiri Mahasaya (1828-1895)
Friedrich Wilhelm Nietzsche (1844-1900)
Sri Yukteswar (1855-1936)
George Bernard Shaw (1856-1950)
Arnold Ehret (1866-1922)
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

116

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Gandhi (1869-1948)
Thomas Mann (1875-1955)
Albert Einstein (1879-1955)
Yogananda (1893-1952)
Srila Prabhupada (1896-1977)
Isaac Bashevis Singer (1904-1991)
Osho (1931-1990)
Angela Pedicone (1969-2010)
Antonino Zichichi

Atleti vegetariani
Dave Scott: lunico uomo che ha vinto lIronman Triathlon 6 volte.
Sixto Linares: il detentore del titolo mondiale del triathlon: nuoto 7,7 km, ciclismo 298 km,
corsa 84,5 km.
Edwin Moses: atleta che ha dominato quasi totalmente lo sport olimpico nella storia
dellatletica leggera (imbattuto per 8 anni, 400 metri a ostacoli).
Yuri Chechi, vincitore delle olimpiadi.
Martina Navratilova: tennista, n.1 al mondo dal 1878 al 1987.
George Allen: detentore del record mondiale di marcia da Lands End in Cornovaglia fino a
John OGroats allestremit settentrionale della Scozia; vive quasi esclusivamente di
verdure crude.
Barbara Moore: ha migliorato il record di marcia di George Allen.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

117

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Carl Lewis: specialista in salto in lungo e velocit, dall1983 al 1993 ha vinto 4 mondiali e 3
olimpiadi.
Fausto Coppi e Luis Ocafia (ciclisti di fama internazionale, che seguivano una dieta
prevalentemente crudista, secondo le direttive dellerborista francese Maurice Messgu).
Dick Gregory: nel 1975 ha corso le 900 miglia (1450 km) nutrendosi esclusivamente con
succhi di frutta.
Al Oerter: vincitore di 4 medaglie doro alle olimpiadi nel lancio del disco (1956-60-64-68).
Murray Rose: nel nuoto ha vinto 3 medaglie doro nelle olimpiadi del 1956 (400 m, 1500 m,
4x200) e altre 3 medaglie nelle olimpiadi del 1960, oro nei 400 m, argento nei 1500 m e
bronzo nei 4 x 200 m.
Anthony Peeler: atleta basket NBA, nel 1995-96 stato capitano dei Lakers.

Sono stati inoltre effettuati vari test sulla resistenza fisica dei vegetariani come quello del
Dott. Kipani e il Dott. Iotekyo presso lUniversit di Bruxelles, dove hanno appurato che le
persone vegetariane si riprendevano dallo sforzo fisico in un quinto del tempo che
impiegavano le persone che seguivano una dieta varia con la presenza di prodotti animali e
che la resistenza dei vegetariani risultava sempre di 2-3 volte superiore.
Ma queste verifiche non devono e non dovrebbero sorprendere, basta tornare indietro a
rivedere le abitudini alimentari dei popoli. Gli spartani, noti per la loro forza si nutrivano
prevalentemente di vegetali, i romani stessi, i greci seguivano una medesima
alimentazione.
Se andiamo nel mondo animali gli animali forti e utilizzati per la trazione sono stati sempre
il cavallo e il bue. E che dire della forza di un elefante che solo con le testa riesce ad
abbattere un albero, e la forza del rinoceronte e i muscoli del gorilla.
Tutti muscoli e forza costruiti con un alimentazione di erba per cavallo, bue, elefante,
rinoceronte e unalimentazione frugivora per il gorilla.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

118

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Citazioni, testi, e riflessioni di vegetariani famosi


Pitagora e Plutarco
Ecco Pitagora cosa diceva:
Amici miei, evitate di corrompere il vostro corpo con cibi impuri; ci sono campi di
frumento, mele cos abbondanti da piegare gli alberi dei rami, uva che riempie le vigne,
erbe gustose e verdure da cuocere; ci sono il latte e il miele odoroso di timo. La terra offre
una grande quantit di ricchezze, di alimenti puri, che non provocano spargimento di
sangue n morte.
E Plutarco:
Vi state chiedendo perch Pitagora si astenesse dal mangiare carne? Io, da parte mia mi
domando piuttosto per quale ragione e per quale animo un uomo, per primo, abbia potuto
avvicinare la sua bocca al sangue coagulato e le sue labbra alla carne di una creatura
morta. Come abbia potuto mettere sulla propria mensa dei cadaveri di animali e definire
cibo e nutrimento quegli esseri che fino a poco prima muggivano o belavano, si
muovevano, vivi. Come abbia potuto sopportare la vista del massacro, la gola squarciata, la
pelle scuoiata, gli arti staccati, sopportare il cattivo odore come abbia fatto a non provare
ribrezzo a contatto delle piaghe degli altri esseri succhiandone addirittura succhi e siero
delle ferite! Luomo non si nutre certo di leoni e di lupi, per autodifesa ma al contrario,
uccide creature innocue, mansuete, prive di pungiglioni o zanne. Per un pezzo di carne,
luomo le priva del sole, della luce, della durata naturale della vita, alla quale hanno diritto
per il fatto di essere nate.
Ogni volta che mi soffermo su queste righe mi chiedo come mai non vengono tradotte al
liceo queste parti? Perch non ci si sofferma sulle abitudini alimentari di Pitagora?
Si traducono versi insignificanti e quelli importanti si tralasciano. Anche questo aspetto
sar da rivedere nella scuola secondo natura. Poi ci si chiede come mai delle persone erano
dei geni o abbiamo potuto compiere gesta sublimi e detto parole cos sagge.
Ci sembrano geni e super uomini ma in verit vivevano semplicemente secondo natura e
sfruttavano le potenzialit e le facolt insite nelluomo. Di sicuro le schifezze che
trangugiamo oggi obnubilano la mente, i sensi, la nostra intelligenza, la nostra spiritualit,
altro che geni!

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

119

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Leonardo da Vinci
Colui che non rispetta la vita non la merita. Moltissimi cuccioli di questi animali verranno
portati via, squarciati e massacrati barbaramente.
Benjamin Franklin
Un delitto ingiustificato.
Lev Tolstoj
Uccidendo, luomo sopprime anche in se stesso le pi alte capacit spirituali, lamore e la
compassione per le altre creature viventi e, sopprimendo questi sentimenti, diventa
crudele.
Henry David Thoreau
vergognoso che luomo sia carnivoro. vero: egli pu vivere e vive sfruttando gli altri
animali, ma questo un bel misero modo di vivere, come sanno coloro che mettono in
trappola un coniglio o uccidono agnelli, e colui che insegner alluomo a convertirsi a una
dieta sana e non violenta sar considerato un benefattore per lumanit.
Gandhi
Bisogna correggere la falsa credenza che la dieta vegetariana ci renda deboli, passivi e
abulici. Io davvero non credo che la carne sia assolutamente indispensabile per nessun
motivo. Sento che il nostro progresso spirituale ci porter inevitabilmente a smettere di
uccidere gli animali per soddisfare esigenze materiali.
George Bernard Shaw
La domenica noi preghiamo che la luce illumini il nostro cammino! Siamo stanchi di
guerre, non vogliamo combattere, e tuttavia ci nutriamo di morte.
Io dimostro la mia et, sono gli altri che sembrano pi vecchi? Daltra parte, che cosa vi
aspettate da gente che si nutre di cadaveri?

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

120

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Isaac Bashevis Singer
Premio nobel per la letteratura, disse: Siamo tutti creature di Dio, e non ha senso che
chiediamo a Lui clemenza e giustizia se poi continuiamo a nutrirci della carne degli animali
che sono stati macellati su nostra richiesta.
Buddha nel Dhammapada
In futuro, alcuni sciocchi sosterranno che io ho dato il permesso di mangiare carne, e che
io stesso ne ho mangiata, ma io non ho permesso a nessuno di mangiare carne, non lo
permetter ora, non lo permetter in alcuna forma, in alcun modo e in alcun luogo. E'
incondizionatamente proibito a tutti.
Albert Einstein
La scelta di vita vegetariana, anche solo per i suoi effetti fisici sul temperamento umano,
avrebbe un'influenza estremamente benefica sulla maggior parte dell'umanit.
San Giovanni Crisostomo
Ci comportiamo come lupi, come leopardi, anzi peggio di loro, perch la natura ha
previsto che essi si nutrano in quel modo, ma noi, ai quali Dio ha dato la parola e il senso
della giustizia, siamo diventati peggio delle belve feroci.
Manu-samhita, antico codice indiano
Per procurarsi della carne sempre necessario ferire delle creature viventi e questo un
ostacolo per il raggiungimento della beatitudine celeste; si eviti dunque di mangiare
carne.
Isaia
Disse il signore: mi avete sacrificato un gran numero di ovini e bovini, ma a Me non d
piacere il sangue dei manzi, degli agnelli o dei capretti; quando voi alzate le mani io
distolgo gli occhi da voi e quando pregate non vi ascolto, perch le vostre mani sono
sporche di sangue. Colui che uccide una bue pecca come chi uccide un uomo. Isaia 1,5 66,3.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

121

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Bibbia
Non uccidere, Non fare a gli altri ci che non vorresti venisse fatto a te stesso, raccoglierai
ci che avrai seminato.
Ecco vi do ogni erba che produce seme e che su tutta la terra e ogni albero in cui il
frutto che produce seme: saranno il vostro cibo" (1, 29).
Non dovreste mangiare la carne, con la sua vita, che il sangue. (9.4)
Riguardo alla Genesi scrivo solo due parole sul concilio di Nicea dellimperatore Costantino.
Fino a questo concilio il vegetarianesimo era normale per i cristiani ma limperatore fece
strappare le pagine inerenti ai riferimenti sulla carne (ma per fortuna non furono tolte
tutte) e le traduzioni furono manomesse. Infatti la parola cibo, originariamente presente
sui testi, stata tradotta-manomessa da allora in carne ma era solo cibo, che ben
diverso. Cos come la parola pesci.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

122

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

La paleo dieta, la macrobiotica e la


dieta a zona
Anche se la macrobiotica ha apportato notevoli passi avanti nellalimentazione, le sue linee
guida non sono completamente in linea con la natura. Si pu dare di pi.
Fondamentalmente si cucinano quasi tutti i cibi, si utilizzano tantissimi prodotti
provenienti dallAsia, che crescono lontani da noi favorendo linquinamento del pianeta.
Alcuni macrobiotici mangiano pesce o carne di selvaggina.
Ma la mancanza pi grave la poca importanza riservata allalimento principe delluomo:
la frutta. Proprio lalimento che meglio nutre luomo. Si lascia invece spazio a cereali,
legumi e verdure, quasi tutti cotti.
Ore e ore trascorrono i macrobiotici, in cucina, alla ricerca dellequilibrio fra yin e yang.
Non ho visto nessun animale in natura cucinare per cos tanto tempo e porre cos tanta
attenzione alle combinazione degli alimenti.
Anche la macrobiotica ha cannato limportanza del crudismo, ha dimenticato che il corpo
fa pi fatica a digerire il cibo cotto.
Non necessario trascorrere molte ore in cucina e irrigidirsi su quali alimenti mangiare
oggi e con quale combinazione. Certo che ci sono delle combinazioni pi favorevoli di altre,
ma non deve diventare una questione di assolutismo.
Stesso discorso per paleo dieta, dieta a zone e varie diete che prevedono un aumento del
consumo di carne e drastica riduzione di carboidrati. una vera e propria follia che
acidifica il sangue a livelli stratosferici. E tutto questo per cosa? Per perdere qualche chilo
che comunque dopo la dieta ritorna e nel frattempo c stato un furto di calcio dalle ossa e
un bel deposito di grassi appiccicosi nel corpo.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

123

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Il grande segreto del cibo crudo


Nessun animale della foresta o della savana stato mai vaccinato e ha mai consumato cibi
cotti. E proprio per questo le malattie sono per loro un fenomeno totalmente sconosciuto.
Tutto ci dovrebbe farci riflettere.
Valdo Vaccaro

Esiste unenorme differenza fra il crudo e il cotto. Larte culinaria ha sfornato e ottimizzato
molti tipi di cottura dei cibi e, nonostante questo, il crudismo resta la via elettiva per il
benessere del tuo corpo.
Per cominciare la cottura (oltre i 40 gradi) fa perdere molte sostanze utili al tuo organismo
come vitamine, sali minerali, enzimi e acqua. La dispersione dovuta al rilascio di sali
minerali nellacqua dove sono immerse le verdure e dallevaporazione degli stessi a causa
del calore.
Cosa sono gli enzimi
Gli enzimi sono degli acceleratori dei processi fisiologici che avvengono nel tuo corpo.
Facilitano la digestione dellalimento dove sono contenuti e partecipano a molte funzioni
come la respirazione, lattivit del sistema nervoso, lattivit muscolare, ecc..
Gli enzimi si trovano solo negli alimenti crudi in quanto vengono distrutti dalla cottura. Gli
enzimi sono importanti perch rendono il cibo auto-digeribile. La non presenza di questi
enzimi costringe il tuo corpo a produrli per poter digerire gli alimenti cotti. Ecco perch
alcuni alimenti sono molto pi digeribili quando non sono sottoposti a bollitura o cottura.
Infatti ogni alimento non sottoposto a una temperatura elevata (superiore a 40C)
contiene gli enzimi necessari per essere scomposto nel corpo e, quindi, successivamente
assimilato. Nessun alimento escluso, dalla mela alla carne.
Stesso discorso per i sali minerali, le vitamine e lacqua che vengono distrutte o si perdono
con il calore della bollitura. Questi costituenti non sono sempre bio-disponibili con la

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

124

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


stessa quantit e qualit, perch sono fortemente soggetti a cali o aumenti in base al tipo
di coltivazione che si usa per le piante ed eventuali sostanze utilizzate per trattare i
vegetali.

Perch importante il crudo


Ecco di seguito quatto elementi per cui importante mangiare cibi crudi: sapore, aroma,
consistenza e colore.
Sapore
Il sapore, come il colore, stimola lappetito. Dal punto di vista interno del corpo il sapore e
la saliva funzionano come regolatori del cibo assunto. Cio il corpo attraverso il sapore e la
salivazione si regola ed in grado di decidere se c bisogno di altro cibo da ingerire.
Questa regolazione diventa pi difficile con il cibo bollito/cotto. Se questo processo non
avviene nel migliore dei modi il risultato che si pu mangiare oltre il necessario.
Aroma
Gli aromi e le sostanze volatili che avverti nel cibo crudo vengono meno con la cottura.
Anche i profumi sono molto importanti per il tuo corpo. Attraverso lolfatto sentiamo gli
odori della vita.
Consistenza
Il crudo costringe a masticare di pi con conseguente insalivazione migliore del cibo e
una migliore pre-digestione degli alimenti in bocca. Inoltre il cibo crudo contiene fibre allo
stato originale che sono pi efficienti per il nostro intestino e per il suo funzionamento.
Colore
Il colore del cibo vivo e vitale, crudo, stimola lappetito, stimola le ghiandole salivari e
invita di pi alla consumazione del pasto. La cottura spesso spegne i colori, stimola meno
lappetito e rende gli alimenti pi spenti. Come hai letto la mancanza di colore
collegata anche alla perdita di numerose sostanze che conferiscono oltre al colore anche la
vitalit.
Gli alimenti crudi ti forniscono una maggiore e pi completa quantit e qualit di nutrienti,
possiedono tutto ci che occorre per essere digeriti e il corpo non ha bisogno di attingere
alle proprie risorse interne (acqua, enzimi, ecc.) per scomporre e assimilare.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

125

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Gli enzimi non ci sono neanche nei miracolosi e civili cibi in scatola, succhi di frutta,
bevande varie propinate in commercio. In nessuno.
Del resto nessun animale in natura cuoce il cibo come i nostri cuochi e nessun animale
inscatola il cibo per conservarlo. Solo luomo lo fa, distruggendo gli elementi che
consentirebbero al suo corpo di digerire il cibo pi velocemente e senza consumare le
proprie riserve. Come ha scritto Alessandro Manzoni Non sempre ci che vien dopo
progresso.
La conseguenza di questo progresso ricade sul corpo e in particolare sul pancreas che si
ingrossa a causa della sollecitazione continua che riceve per poter consentire la digestione
del cibo senza enzimi.
Quindi per seguire la natura o meglio, la nostra vera natura luomo non dovrebbe cucinare
i cibi (o comunque non superare i 40C), non dovrebbe consumare cibi in scatola, bevande
commerciali Adesso ti sar chiaro perch questi argomenti non li trovi in giro.
Se tutti cominciassimo a non comprare pi scatolame, bevande piene zeppe di zucchero
bianco, formaggi che acidificano il sangue e pieni di sale, prosciutto che resta nel corpo per
30-40 ore andando in putrefazione Come si adeguerebbe il mondo?
Cosa farebbero i macelli? E gli allevamenti intensivi?
Bene, questo quello che accadr in futuro, presto o tardi questo succeder. O meglio sta
gi accadendo. Sempre pi persone stanno abbandonando il consumo di cibi animali.
Siamo in unepoca di transizione.

La cottura degli alimenti animali


Soffermiamoci un attimo sulla cottura che rende tossici i cibi animali.
Intorno ai 100C la carne produce gas cancerogeni e le proteine si coagulano
diminuendone il potere nutritivo. Lelevata temperatura della frittura trasforma i grassi in
acreolina, difficoltosa da digerire e tossica per il tuo fegato.
Credo che quanto sopra scritto sia pi che sufficiente.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

126

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Ma allora, cosa mangio?


Fare la scelta vegan significa evitare ogni complicit con lassassinio continuato di esseri
spaventati e disperati, martoriati dal primo allultimo istante della loro esistenza, costretti
a dirigersi controvoglia verso il cancello della morte sicura, mandati alla sconvolgente
esperienza del patibolo senza nessuna colpa da scontare.
Valdo Vaccaro

Prima di continuare a leggere ti invito caldamente a vedere questo meraviglioso e allegro


video. Ti render pi gioioso, leggero e ti preparer alle verit seguenti delleBook.
Ecco il video: Lalimento pi adatto allessere umano!
Ok, adesso andiamo avanti.

Il metabolismo e i cicli
fondamentale comprendere quando il nostro corpo effettua tre processi importanti:
lappropriazione e la digestione del cibo, lassorbimento dei nutrienti, e infine,
leliminazione degli scarti del cibo.
Ecco quando avvengono queste tre fasi di otto ore:
Appropriazione e digestione: dalle 12,00 alle 20,00.
Assorbimento dei nutrienti: dalle 20,00 alle 04,00.
Eliminazione degli scarti del cibo: dalle 04,00 alle 12,00.
Da questo processo naturale possiamo dedurre che la fase migliore per mangiare dalle
12 alle 20,00, la sera e di notte non si dovrebbe mangiare nulla, nella fase di eliminazione si
dovrebbe mangiare solo frutta o comunque alimenti leggeri.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

127

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

La colazione secondo natura


La colazione dovrebbe essere sempre molto leggera, principalmente a base di frutta. La
frutta leggerissima da digerire, contiene lacqua della natura, nutre e concorre alla
purificazione del corpo.
La colazione a base di frutta o con succhi di frutta freschi sempre il miglior inizio di
giornata. Non affatica il corpo perch la digestione molto semplice e non dispendiosa,
ideale la mattina in quanto il corpo nella fase di eliminazione delle scorie del cibo
assimilato durante la notte.
La frutta ha tutto ci di cui luomo ha bisogno, dallacqua, alle proteine, allo zucchero, alle
vitamine e minerali. Chi mangia frutta non ha carenze. La frutta il cibo ideale per luomo.
A met giornata si pu mangiare ancora della frutta. Bere del succo di arancia o altro tipo,
un po di frutta secca. Ancora una volta aiutiamo il corpo a restare sano, a purificarlo, e a
prevenire la fame prima del pranzo.
E da eliminare tutto il resto che comunemente presente a colazione: dalla marmellata
stracarica di zucchero bianco (in alternativa ce ne sono fatte con il malto o marmellate
fresche), a prodotti animali come prosciutto che iniziano a intossicare il corpo gi dal
mattino. Stesso discorso per cappuccini, brioches, burro, cioccolate con latte. I cappuccini
non ci sono in natura e neanche le brioches!
La colazione come tutti i pasti dovrebbero seguire la santa regola della semplicit.
Combinare tanti alimenti sempre una fatica per il corpo.
In alternativa la colazione si pu anche saltare d un ottimo inizio per imparare a
digiunare. Questa scelta molto diffusa fra gli igienisti.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

128

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Il pranzo secondo natura


Partiamo da cosa non si dovrebbe fare e risulta dannoso per il corpo: lincompatibilit fra
le proteine e i carboidrati. Le proteine hanno bisogno di acido per la digestione mentre i
carboidrati hanno bisogno di succhi alcalini.
Il risultato che i succhi si neutralizzano e la digestione si allunga con conseguente
consumo eccessivo di risorse energetiche del corpo, fermentazione con produzione di
alcool, che non molto amico del fegato) e putrefazione delle proteine animali (non molto
amiche dellintestino).
Questo significa che chi mangia carne dovrebbe mangiare carne e basta, e pu aggiungere
solo della verdura cruda. Ti lascio immaginare come fermenta e va in putrefazione il cibo
nel tratto stomaco-intestino cos ingerito:
pasta alla carbonara (con carboidrati raffinati, pancetta apportatrice di tossine e
acido urico, uova contenenti colla indigesta e altre proteine acidificanti il sangue)
bistecca (altre tossine, altro acido urico, altra cadaverina, altra adrenalina, altri
residui tossici, altri grassi saturi che si depositeranno nelle arterie e fegato)
verdure e patate di contorno cotte (il tutto, essendo cotto, senza enzimi digestivi
perch distrutti dalla cottura, stesso discorso per vitamine e sali minerali)
pane bianco (altri carboidrati raffinati privi di minerali)
vino (alcool dannoso per il fegato che gi deve provvedere alle tossine che gli
arrivano e produrre la bile)
dolce con latte, burro, uova e conservanti (mazzata micidiale e finale al fegato,
stomaco, intestino, reni, sistema immunitario, che acidifica ancora di pi il sangue e
addormenta a tavola la persona)
A fine pasto, per non appesantire il corpo e non beccarsi il diabete, si prende il caff
rigorosamente senza zucchero! Ma il caff un altro stimolante come la carne e apporta
altro acido urico!

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

129

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Inoltre il caff:

causa assuefazione per il contenuto di caffeina


causa disequilibrio degli zuccheri nel corpo
aumenta la pressione
pu agitare e influire sullumore
irrita lo stomaco
provoca dipendenza insieme allo zucchero

Per le uova importante sapere che luovo una colla, infatti in passato si usava per
appendere i manifesti! Tu mangeresti la colla?
Inoltre il bianco delluovo contiene lavidina che, una volta cotta, rende le proteine
delluovo pi difficili da digerire mentre il tuorlo ricchissimo di colesterolo. Per finire,
luovo lovulo della gallina!
Mentre lacido urico della carne si accumula nel corpo a causa della mancanza nel nostro
corpo delluricasi, un enzima presente nei carnivori in grado di neutralizzarlo. Causa artrite,
gotta, acidit con conseguente osteoporosi.

Il pranzo
Con il pranzo e la cena (che dovrebbe avvenire idealmente prima delle 20,00) siamo nella
fase di assimilazione del corpo e possiamo mangiare liberamente.
Si pu iniziare con verdure crude e insalata, il tutto condito con succo di limone e olio di
oliva. Si pu aggiungere frutta secca come pinoli e semi di girasole. Si pu proseguire con
una porzione di cereale integrale o semi-integrale a cui si pu aggiungere una verdura o
due verdure.
Al posto dei cereali e della frutta secca si possono aggiungere i legumi.
Questo in generale. C chi da pi spazio alla frutta e al crudo e meno al cotto, c chi
invece si mantiene sul 50% di crudo e 50% di cotto.
Ognuno deve trovare la via che pi soddisfa le sue esigenze. Lideale consumare sempre
pi cibo crudo rispetto al cotto.
Non si offendano i fruttariani e i puri igienisti - crudisti se ho incluso anche i cereali e i
legumi. Anche se i cibi con carboidrati contengono colla, il riso, per esempio, pu essere
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

130

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


messo in acqua la sera prima per diminuire la parte collosa e renderlo pi salutare
cuocendolo al forno. Il pane si pu sempre tostare o fare con pasta acida.
La pasta si pu sempre comprare integrale.
Poi chi vuole invece seguire il puro igienismo, crudismo o fruttarianesimo pu mangiare
solo verdura fresca, frutta fresca e secca. Sar pi vicino allalimentazione frugivora
delluomo.
Solo che nella fase di passaggio da unalimentazione che prevede un po di tutto il
compromesso va bene. Per il tutto crudo o tutta frutta c sempre tempo. Non c fretta. A
ciascuno i suoi tempi.
Per questo, chi lo desidera, pu sempre ricorrere alle verdure cotte, cereali integrali,
legumi, pane integrale possibilmente con pasta acida, patate cotte al forno con la buccia,
gallette di riso, frutta cotta.
Il trucco sempre quello di non abbandonare mai il cibo crudo e di prediligerlo sempre nei
confronti del cotto. Lideale sarebbe arrivare a consumare 80% di cibo crudo e il 20 % di
cibo cotto.
Se poi raggiungi il 100% di crudo, stai bene e senti che quella la tua via preferenziale
tanto meglio per te.
Per linverno, dove la temperatura scende si ha fisiologicamente lesigenza di cibi pi caldi.
Per ovviare e non mangiare cibi non salutari, si pu aumentare il consumo di frutta secca,
dalluva alle noci alle albicocche secche, di cereali integrali o semi-integrali, di verdure e
frutta cotta.
Come regola generale per il pranzo bisognerebbe:
1. Mangiare prima la frutta, prima di pranzo, che viene subito digerita e che a fine pasto
fermenta (a esclusione di mela, ananas, e papaia).
2. Mangiare la verdura
3. Mangiare i cereali
4. Mangiare le proteine vegetali

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

131

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Mentre durante i pasti non si dovrebbe:
1. Bere acqua o tanta acqua
2. Bere vino o altre bevande come birra e bevande gassate
3. Aggiungere sale o molto sale ( caustico, richiama continuamente acqua e restringe
i capillari)
4. Consumare cibi animali o ridurne il consumo saltuariamente
5. Consumare cibi raffinati ma solo integrali o semi integrali
6. Mangiare dolci a fine pasto. Riservare i dolci, anche se vegan, lontano dai pasti
7. Usare spezie molto forti o molto peperoncino piccante
Pensa solo a questi vantaggi che si raggiungono con una dieta prevalentemente crudista:

Minor tempo da trascorrere in cucina


Scompare la necessit di piatti elaborati
Si cucina drasticamente di meno risparmiando gas e tempo
Si sporcano meno pentole
Non si uccidono e si sfruttano animali
Il tuo corpo non si intossica e non si avvelena con cadaverina, acido urico, colla e
schifezze varie
Rispetti lambiente e gli animali
Aumenti la consapevolezza collettiva dellintero pianeta
Contribuisci al raggiungimento della massa critica. Magari sarai tu la centesima
scimmia!

Verdure crude
Le verdure e la frutta non dovrebbe mai essere tagliata a pezzi piccoli e lasciata nei
contenitori a lungo perch le vitamine dopo il taglio incominciano a disperdesi. Lideale
sempre tagliare a pezzi grossi le verdure poco prima del pasto.
In alcune cliniche igieniste la testa di insalata o di cavolo vengono servite intere o tagliate a
met. Poi vengono tagliate solo prima del consumo.
Per questo le varie insalate gi pronte e tagliate nelle vaschette presenti nei supermercati
non sono da comprare, considerando anche che contengono un conservante (di sintesi)
per farle durare di pi.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

132

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Cena secondo natura


Per la cena si seguono le stesse indicazioni del pranzo. La frutta secca si pu consumare
una volta al giorno mentre di inverno anche pi volte al giorno.
Questo lo schema generale:
Insalata
Verdure crude e/o cotte
Frutta fresca e secca
Si possono aggiungere i cereali integrali e i legumi. I legumi sono da consumare da soli
senza i cereali per lincompatibilit dei succhi gastrici richiesti.
La regola generale sempre la stessa: mischiare meno alimenti possibili per non affaticare
il corpo.
Per chi invece vuole mangiare solo frutta, e con frutta si intendono i frutti come mele,
pere, pomodori, peperoni, cetrioli, fichi, ecc. molto pi semplice. Non si cucina nulla e si
mangia tutto fresco.
Non c il problema delle combinazioni, o meglio sono ridotte al minimo.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

133

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Le bevande gassate e lo zucchero


Soprattutto mamma e pap, in merito alle bevande gassate, ogni volta che le comprate ai
vostri figli, ci sono una seri di informazioni importanti da conoscere:
Contengono zucchero bianco che diminuisce lefficienza del sistema immunitario
Concorrono a diabete e obesit
Interferiscono e riducono con lassorbimento del calcio
Concorrono allacidificazione del sangue e depauperamento delle risorse interne del
corpo
Contengono sostanze cancerogene
Le lattine sono fatte con alluminio la cui estrazione altamente inquinante per il
pianeta

Quindi i globuli bianchi di vostro figlio sono meno efficienti, si acidifica il corpo perch lo
zucchero bianco sbiancato chimicamente e apporta solo veleno, si facilita la comparsa di
patologie come diabete e obesit, e, per concludere, queste bombe contengono sostanze
varie che interferiscono con lassorbimento del calcio.
Direi che per la crescita armonica di tuo figlio o di tua figlia sono una bella pozione da
acquistare! E soprattutto complimenti ai produttori.

Zucchero
Questo il risultato di una ricerca sulleffetto dello zucchero raffinato effettuata in
California nel 1979, tratta dal libro di Martin Halsey, Nutrizione pret a manger , edizioni Un
Mondo Leggero. I tuoi globuli bianchi in condizioni normali sono in grado di uccidere circa
14 batteri, questo il risultato dopo cinque minti dallassunzione di zucchero raffinato:
6 cucchiaini di zucchero: 10 batteri distrutti dai globuli bianchi
12 cucchiaini di zucchero: 5 batteri distrutti dai globuli bianchi
18 cucchiaini di zucchero: 2 batteri distrutti dai globuli bianchi
24 cucchiaini di zucchero: nessun batterio distrutto e globuli bianchi ko
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

134

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Lo zucchero ideale per il corpo umano lo zucchero della frutta.
In merito a questo argomento ti invito a guardare questo video: I danni devastanti della
coca-cola!
Questo invece il video dove imparerai che cosa comporta lassunzione di aspartame,
degli alimenti geneticamente modificati, che cosa hanno fatti i nazisti nei campi di
concentramento e tanto altro ancora: Tutta la verit sui cibi che mangiamo.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

135

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Acqua & Sole


Oggi si beve tantissima acqua a causa del consumo di cibi che richiedono acqua e non la
contengono. Carne, formaggio, verdure cotte con sale (che ha bisogno di acqua), pane,
pasta, attirano liquidi, come le spezie e il peperoncino piccante.
Inoltre i cibi animali richiamano tanto liquido, ecco perch si beve anche il vino, la birra, le
bevande gassate. Niente di tutto questo salutare.
Se si consumano prevalentemente frutta e verdura crude quasi non si beve mai, almeno
dal bicchiere, ma si beve mangiando una pesca o un pomodoro. Si beve lacqua migliore
che la natura mette a disposizione per il nostro corpo, lacqua contenuta nei vegetali.
In questo momento in cui sto scrivendo queste righe non bevo da acqua da un bicchiere da
almeno 10 giorni. Per chi mangia continuamente cereali, farinacei, cibi cotti e prodotti
animali impossibile non bere.
Se si consuma molto crudo e si evita il sale non si sentir lesigenza dellacqua.

Perch non si dovrebbe bere durante i pasti


Lacqua assunta durante i pasti allunga e diluisce i succhi gastrici aumentando il tempo che
lo stomaco impiega per digerire, il che significa pi energia sprecata dal corpo. Non si
dovrebbe avvertire il desiderio di bere a tavola, se si mangia secondo natura. Lacqua
contenuta nella frutta e nelle verdure.
Lacqua si beve indicativamente 30 minuti prima del pasto per non allungare la digestione
o 30 minti dopo un pasto con frutta e verdura.
Con presenza di carboidrati o proteine bisognerebbe attendere almeno 2 ore.
Pu sembrare rigida come indicazione, ma ti invito a provare e a sentire come cambia il
processo digestivo del tuo corpo se:
1 non bevi acqua durante i pasti
2 mangi prevalentemente crudo e assumi lacqua dalle verdure e frutta fresca
Nel titolo di questo capitolo oltre lacqua ho messo anche il sole perch quando mangiamo
la frutta e le verdura assumiamo anche il sole e lenergia vitale contenuta dentro i vegetali.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

136

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Lillusione di far scegliere ai propri


figli
Molti genitori sono illusi che lasciare scegliere ai propri figli cosa mangiare sia la scelta
migliore. Li abituano fin da piccoli con omogeneizzati, latte di mucca, uova, carne, pesce,
cibi inscatolati, biscotti con aromi e conservanti sintetici, grassi idrogenati, carne
Simmenthal e poi quando hanno 6-7 anni dicono: ah, io lascio sempre scegliere a mio
figlio!?
Questo non lasciare scegliere. Se somministriamo al cucciolo duomo sin da piccolo
alimenti che alterano il gusto e creano assuefazione e dipendenza, come zucchero bianco,
bibite gassate, wurstel intrisi di aromi insozzanti e pure cos appetitosi al palato, e
soprattutto vede in casa mangiare di tutto e di pi, ovvio cha da grande seguir
lalimentazione con cui cresciuto a suon di
patatine fritte con ketchup e maionese
wurstel
pane super bianco demineralizzato
dolci e merendine inzuppate nella coca cola o nella fanta

e le verdure e la frutta non le guarda neanche.


Questo inevitabile. I cibi insozzanti come carne, Simmenthal e chi pi ne ha pi ne metta
allontanano dalla natura frugivora delluomo, alterano i sensi e una mela matura da
addentare risulter un gesto assolutamente fuori moda.
Che un bambino possa crescere con una dieta vegan non ci sono dubbi, ma in primis i
genitori devono essere di esempio e convinti loro di perseguire la via della natura
delluomo e nutrire i propri figli con alimenti che:
Apportano nutrienti
Non apportano tossine e muco
Non danneggiamo altri esseri viventi e lambiente

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

137

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Se un bimbo cresce in una famiglia dove i genitori sono lesempio da seguire non berr la
coca cola, perch quando sar pi grande e chieder cosa quel liquido nero che tutti
bevono gli spiegherai la storia delle multinazionali, della deforestazione, dello
sfruttamento, degli effetti dello zucchero bianco sul suo corpo, dellinquinamento derivato
dalla produzione delle lattine.
Se il genitore diventa il leader positivo, il figlio seguir il suo modo di stare al mondo e
niente lo condizioner.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

138

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

E allora da dove prendo i nutrienti


per il mio corpo?
Quello di cui il nostro paese ha bisogno, un maestro; una persona che dallalto della sua
esperienza, possa scoprire le radici dei problemi, le cause della perenne stanchezza
delluomo, del costante bisogno di sostanze stimolanti, della deteriorazione che regna
sovrana, della debolezza, della decrepitezza, dellimportanza dei segreti della natura, delle
virt magiche dei frutti, dei vegetali e delle noci: e che possa spronare le genti come
nessuno abbia mai fatto.
Herbert Shelton

Ecco la lunga lista degli alimenti che si dovrebbero evitare per seguire unalimentazione
secondo la natura delluomo:

carne
pesce
uova
pane bianco e farine bianche
riso raffinato
biscotti con grassi idrogenati
latte pastorizzato
formaggio
sale
succhi di frutta con coloranti e conservanti
surgelati
alimenti in scatola
zucchero bianco
dolci industriali e merendine
bibite gassate
condimenti-spazzatura come maionese e ketchup
caff e t
alcool
fumo
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

139

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Dopo una lista del genere sorge spontanea la domanda: ma allora cosa mi resta da
mangiare?
Certo che bisogna ammettere che per chi per la prima volta si approccia ad un
alimentazione pi salutare pu essere un vero e proprio shock!
Niente di ci che luomo civilizzato consuma va bene. La maggioranza degli alimenti che
ingurgita sono tossine e veleni. Pu essere non facile scoprire e rendersi conto di come sia
sbagliata lalimentazione che ci hanno propinato da quando siamo nati a oggi.
Soprattutto per che ha figli ormai grandi, cresciuti a carne e kinder cereali non facile
cambiare rotta. Ancora pi difficile se poi ci si confronta con genitori o famigliari.
Spesso riceviamo richieste di aiuto da parte di mamme vegetariane che entrano in conflitto
con genitori e suoceri perch questi ultimi vogliono e, danno per scontato, che un bambino
debba crescere a suon di omogeneizzati, uova, latte di mucca, merendine industriali e
pesce.
E ancora pi pesante il continuo martellamento che ricevono di sentenze tipo: tanto si
ammala! Un bambino ha bisogno di latte! La carne si sempre data!
La verit che un bambino pu crescere tranquillamente senza consumare carne e pesce.
In verit anche senza latte e uova. Ma questo dipende dai genitori e dalle loro abitudini e
dalle loro conoscenze e certezze.
Il latte (quello materno) si dovrebbe assumere solo fino allo svezzamento, dopo non pi
utile, tanto meno il latte di un altro animale.
Vegetali, con cereali e legumi forniscono tutto ci di cui un bambino ha bisogno. Non me
ne vogliano gli igienisti puri, sono consapevole che esistono altre possibilit anche per i pi
piccoli, ma mi voglio fermare qui, almeno in questo testo, con lalimentazione vegetarianavegana, con verdure, frutta, cereali e legumi.
Ogni bambino di questo mondo cresce sano con questi alimenti senza bisogno di integrare.
Poi i genitori sono liberi di aggiungere saltuariamente le uova, il pesce e i latticini. A
ciascuno il suo scriveva Leonardo Sciascia.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

140

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

E i grassi?
I grassi utili alluomo si trovano nellolio di oliva crudo e nella frutta secca come noci e
nocciole.
Nellalimentazione della civilizzazione i grassi, come le proteine, sono supereccessivamente presenti. Infatti tutti i latticini contengono principalmente grassi, come il
formaggio e la carne che contiene molti grassi saturi dannosi per la nostra salute.
Inoltre poi ci sono i grassi utilizzati in commercio per conservare gli alimenti che sono
raffinati o peggio di sintesi (oli idrogenati).
I grassi si dividono in acidi grassi saturi, mono insaturi, poli insaturi, e acidi grassi trans.
Gli acidi grassi saturi si trovano principalmente nella carne, latticini ed olio di palma e
cocco. Sono responsabili dellaccumulo di colesterolo nel corpo e a temperatura ambiente
sono solidi.
Gli acidi grassi mono insaturi a temperatura ambiente sono liquidi e sono presenti in
abbondanza nel nostro olio di oliva.
Gli acidi grassi trans sono ottenuti con lidrogenazione, cio viene aggiunto idrogeno ad un
grasso poli insaturo con lo scopo di allungare la conservazione.
I grassi idrogenati presenti nei prodotti confezionati sono molto dannosi per il nostro
fegato e sono da evitare, soprattutto per i bambini.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

141

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Composizione degli olii vegetali

Olio

Acidi grassi saturi Acidi grassi insaturi Acidi grassi poli insaturi Calore fumo (in
(%)
(%)
(%)
C)

Palma

42

49

240

Oliva

73

190-210

Arachide 17

54

29

170-190

Sesamo 13

49

37

180-190

Mais

18

32

56

170

Girasole 10

27

63

170

Tabella tratta da Nutrizione pret a manger, di Martin Halsey, ed. Un Mondo Leggero.

Per la scelta dellolio, il pi equilibrato lolio di oliva in quanto gli acidi grassi poli insaturi
sono instabili e lolio pu irrancidire con pi facilit, mentre i mono insaturi sono pi
stabili.
Lolio di oliva, se di buona qualit e di prima spremitura si pu consumare crudo nelle
insalate e sulle verdure e rappresenta unottima fonte di grassi insieme alla frutta secca.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

142

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Contenuto di grassi nella frutta


Fonte: Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Alimento

Lipidi totali
(g/100g p.e.)

Cocco, essiccato

62,0

Cocco

35,0

Olive da tavola conservate

27,0

Olive nere

25,1

Avocado

23,0

Olive verdi

15,0

Olive verdi in salamoia

11,0

Fichi, seccati al forno e mandorlati

4,2

Castagne, secche

3,4

Fichi, secchi

2,7

Castagne, arrostite

2,4

Mele, disidratate

2,0

Castagne

1,7

Castagne, bollite

1,3

Albicocche, disidratate

1,0

Pesche, disidratate

0,9

Feijoa

0,8

Pesche, secche

0,7

Carrube

0,7

Pere, candite

0,6

Lamponi

0,6
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

143

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Uva, secca

0,6

Datteri, secchi

0,6

Kiwi

0,6

Prugne secche

0,5

Guava

0,5

Albicocche, secche

0,5

Fragole

0,4

Nespole

0,4

Loti o kaki

0,3

Banane

0,3

Mandarini

0,3

Passiflora

0,3

Melone d'inverno

0,2

Fichi

0,2

Mandaranci

0,2

Fichi, canditi

0,2

Melagrane

0,2

Arance

0,2

Babaco

0,2

Melone d'estate

0,2

Mirtilli

0,2

Mango

0,2

Anona

0,2

Mele fresche - renette

0,1

Succo di frutta [albicocca e pera]

0,1

Albicocche, sciroppate

0,1

Papaia

0,1

Albicocche

0,1
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

144

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Clementine

0,1

Fichi-d'india

0,1

Mele fresche senza buccia

0,1

Mele fresche - annurche

0,1

Mele fresche - deliziose

0,1

Mele fresche - golden

0,1

Mele fresche - imperatore

0,1

Uva

0,1

Ciliege

0,1

Prugne rosse

0,1

Uva, nera

0,1

Prugne gialle

0,1

Litchi

0,1

Pere fresche, senza buccia

0,1

Uva, bianca

0,1

Pesche senza buccia

0,1

Mele cotogne

0,1

Mele fresche - granny smith

0,1

Prugne

0,1

Pesche con buccia

tr

Cocomero

tr

Cocktail di frutta sciroppata

tr

Ciliege, candite

tr

Pesche, sciroppate

tr

Arance, succo

tr

Mele fresche con buccia

tr

Ribes

tr

Amarene

tr
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

145

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Uva, succo, in cartone

tr

Mora di rovo

tr

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

146

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

I minerali e le vitamine?
Tutti i minerali di cui ha bisogno luomo si trovano nella frutta e nelle verdure crude. Non
c molto da studiare o da sapere.
Basta solo mangiare frutta e verdura fresche e frutta secca e avrai tutti i minerali di cui il
tuo corpo ha bisogno.
Inoltre, per i vegetariani, sono presenti nei cereali che devono per essere integrali in
quanto tutto ci che raffinato stato privato di preziose sostanze nutritive. Il pane, il
riso, la pasta e le farine raffinate in verit non dovrebbero nemmeno essere presenti sul
mercato.
Di seguito ti riporto le tabelle di alcuni minerali e vitamine, valuta tu stesso limpossibilit
di avere carenze con una dieta vegetale. In particolare nella prima, osserva quanto calcio
organico presente nei vegetali a differenza del latte e latte il cui calcio inorganico e
inutilizzabile a causa della pastorizzazione.

Contenuto di calcio negli alimenti vegetali


(mg di calcio in 100 g di alimento al netto degli scarti)
Fonte: Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)
Calcio
Alimento
(mg)
Cereali
Panini al latte, Latte di riso addizionato di calcio (Rys)*

130-120

Pane al malto, Grano saraceno, Crusca di frumento, Muesli,


110-104
Pangrattato, Biscotti per l'infanzia
Croissants, Farina d'avena, Pane di segale, Cornflakes, Biscotti wafers, 80-72
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

147

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Germe di frumento
Riso parboiled crudo, Fette biscottate, Fiocchi d'avena

60-54

Farro, Farina d'orzo, Frumento tenero

43-35

Riso integrale crudo, Frumento duro, Farina di frumento integrale

32-28

Pane di tipo integrale, Riso brillato crudo, Pizza con pomodoro,


Biscotti secchi, Pasta di semola cruda, Pasta all'uovo secca cruda, 25-20
Pane formato rosetta, Pizza bianca
Riso parboiled cotto, Farina di frumento tipo 0, Pane di tipo 0, Farina
19-17
di frumento tipo 00, Miglio decorticato
Mais, Pane di tipo 00, Orzo perlato, Grissini

15-13

Legumi
Soia secca

257

Farina di soia

210

Tofu (Taifun)*

159

Ceci secchi crudi, Fagioli crudi, Fagioli Cannellini secchi crudi

142-132

Latte di soia addizionato con calcio (Provamel)*

120

Fagioli Borlotti secchi crudi, Tempeh**, Fave secche sgusciate crude

102-90

Ceci secchi cotti, Lenticchie secche crude, Fagiolini surgelati cotti

58-56

Piselli secchi, Fagioli Cannellini secchi, Fagioli Borlotti secchi cotti,


Lupini ammollati, Piselli freschi crudi, Fagioli Borlotti freschi crudi, 48-43
Ceci in scatola scolati
Piselli in scatola scolati, Fagioli Cannellini in scatola scolati, Fagioli
42-37
dall'occhio secchi
Fagiolini freschi crudi, Fagioli Borlotti in scatola scolati, Lenticchie
35-27
secche cotte, Lenticchie in scatola scolate
Fave fresche cotte, Fave fresche crude, Piselli surgelati
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

148

26-20

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Verdura
Salvia

600

Pepe nero

430

Rosmarino

370

Tarassaco o dente di leone, Rughetta o rucola

316-309

Basilico, Prezzemolo, Menta

250-210

Spinaci surgelati, Foglie di rapa, Cicoria da taglio

170-150

Agretti, Bieta cotta, Radicchio verde

131-115

Broccoletti di rapa crudi, Cardi crudi, Indivia, Carciofi crudi

97-86

Spinaci crudi, Cicoria di campo cruda, Cavolo broccolo verde ramoso


78-72
crudo
Bieta cruda, Cavolo cappuccio verde, Cavolo cappuccio rosso

67-60

Porri crudi, Lattuga a cappuccio, Sedano rapa, Cipolline crude, Cavoli


54-51
di bruxelles crudi
Germogli di soia, Lattuga da taglio, Finocchi crudi, Lattuga, Cavolfiore
48-44
crudo, Carote crude
Rape crude, Ravanelli, Fiori di zucca, Radicchio rosso

40-36

Sedano crudo, Patatine fritte in busta, Broccolo a testa crudo,


Pomodori conserva, Vegetali misti surgelati (piselli, mais, carote,
fagioli), Asparagi di campo crudi, Asparagi di bosco, Cipolle crude, 31-24
Asparagi di serra, Tartufo nero, Funghi porcini, Zucchine crude,
Barbabietole rosse crude, Zucca gialla
Peperoncini piccanti, Cicoria witloof o indivia belga, Peperoni, Funghi
18-16
ovuli, Cetrioli, Passata di pomodori
Aglio, Melanzane crude, Pomodori da insalata, Patate, Succo di
14-10
pomodori
Frutta fresca, seccata e frutta secca
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

149

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Tahin di sesamo (Rapunzel)*

816

Mandorle dolci secche

240

Fichi secchi

186

Nocciole secche

150

Crema di nocciole (Rapunzel)*, Noci, Pistacchi

133-131

Albicocche disidratate, Noci secche

86-83

Uva secca, Olive da tavola conservate

78-70

Albicocche secche, Arachidi tostate, Olive verdi

67-64

Olive nere, Pesche disidratate, Prugne secche, Ciliege candite,


62-56
Castagne secche
Arance, Lamponi, Pesche secche

49-48

Fichi, Mirtilli, Mele disidratate, Pinoli

43-40

Mora di rovo, Fragole, Mandarini, Clementine, Mandaranci, Castagne,


36-30
Ciliege
Uva, Kiwi, Cocco essiccato

27-23

Pompelmo, Ananas, Albicocche, Nespole, Limoni

17-14

Contenuto di potassio nella frutta


Fonte: Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)
Potassio

Alimento

(mg/100g p.e.)
Albicocche, disidratate

1260

Pesche, disidratate

1229

Fichi, secchi

1010

Albicocche, secche

979

Pesche, secche

950

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

150

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Uva, secca

864

Prugne secche

824

Datteri, secchi

750

Castagne, secche

738

Mele, disidratate

730

Cocco, essiccato

660

Avocado

450

Olive nere

432

Kiwi

400

Castagne

395

Ribes

370

Banane

350

Melone d'estate

333

Albicocche

320

Melagrane

290

Cocomero

280

Fichi

270

Pesche senza buccia

260

Mora di rovo

260

Cocco

256

Ananas

250

Mango

250

Nespole

250

Anona

250

Pompelmo

230

Ciliege

229

Feijoa

225

Lamponi

220

Mandarini

210

Prugne gialle

202

Passiflora

200
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

151

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Arance

200

Uva

192

Prugne

190

Fichi-d'india

190

Loti o kaki

170

Babaco

169

Mirtilli

160

Mandaranci

160

Fragole

160

Guava

150

Albicocche, sciroppate

150

Litchi

150

Papaia

140

Limoni, succo

140

Limoni

140

Mele fresche - golden

132

Clementine

130

Pere fresche, senza buccia

127

Mele fresche senza buccia

125

Uva, succo, in cartone

120

Amarene

114

Pesche, sciroppate

110

Mele fresche - renette

105

Cocktail di frutta sciroppata

95

Ananas, sciroppato

79

Ciliege, candite

24

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

152

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Contenuto di vitamina A nella frutta


Fonte: Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)
Vitamina A retinolo.

Alimento

(g/100g p.e.)
Albicocche, disidratate

1410

Albicocche, secche

1090

Mango

533

Pesche, disidratate

500

Pesche, secche

390

Albicocche

360

Papaia

265

Loti o kaki

237

Passiflora

190

Melone d'estate

189

Nespole

170

Guava

82

Arance

71

Olive verdi

48

Banane

45

Arance, succo

38

Cocomero

37

Olive da tavola conservate

30

Pesche senza buccia

27

Babaco

27

Albicocche, sciroppate

26

Mandaranci

25

Amarene

24

Ciliege

19

Prugne secche

19

Mandarini

18
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

153

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Ribes

17

Prugne

16

Olive nere

15

Fichi

15

Uva, succo, in cartone

15

Melagrane

15

Avocado

14

Mirtilli

13

Pesche, sciroppate

13

Lamponi

13

Clementine

12

Fichi-d'india

10

Mele fresche senza buccia

Fichi, secchi

Ananas

Melone d'inverno

Feijoa

Datteri, secchi

Uva

Uva, secca

Mora di rovo

Ananas, sciroppato

Ciliege, candite

Pompelmo

tr

Fragole

tr

Anona

tr

Pere fresche, senza buccia

tr

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

154

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Contenuto di vitamina C nella frutta


Fonte: Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)
Alimento

Vitamina C
(mg/100g p.e.)

Uva, succo, in cartone

340

Guava

243

Ribes

200

Kiwi

85

Papaia

60

Fragole

54

Clementine

54

Limoni

50

Arance

50

Litchi

49

Arance, succo

44

Limoni, succo

43

Anona

43

Mandarini

42

Pompelmo

40

Mandaranci

37

Melone d'estate

32

Babaco

28

Mango

28

Lamponi

25

Loti o kaki

23

Feijoa

19
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

155

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Mora di rovo

19

Avocado

18

Pesche, secche

18

Fichi-d'india

18

Passiflora

18

Ananas

17

Banane

16

Albicocche, disidratate

15

Mirtilli

15

Mele cotogne

14

Pesche, disidratate

14

Ananas, sciroppato

13

Albicocche

13

Albicocche, secche

12

Melone d'inverno

12

Ciliege

11

Mele, disidratate

10

Cocomero

Melagrane

Mele fresche - renette

Mele fresche - imperatore

Fichi

Mele fresche - deliziose

Amarene

Mele fresche senza buccia

Uva

Mele fresche - annurche

Pesche, sciroppate

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

156

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Mele fresche - golden

Albicocche, sciroppate

Prugne

Pesche senza buccia

Pere fresche, senza buccia

Cocktail di frutta sciroppata

Prugne gialle

Prugne secche

Cocco

Mele fresche - granny smith

Nespole

Ciliege, candite

tr

Olive verdi

tr

Olive da tavola conservate

tr

Olive nere

tr

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

157

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

E lo zucchero?
Anche per lo zucchero, quello migliore e lunico che non ha effetti secondari per il corpo
lo zucchero presente nella frutta matura, il fruttosio. Il fruttosio la fonte ideale di
glucosio per il corpo umano. Nessun altra fonte paragonabile lentamente al fruttosio
come fonte suprema di zucchero.

Contenuto di zucchero nella frutta


Fonte: Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)
Alimento
Glucidi solubili
(g/100g p.e.)
Mele, disidratate

92,2

Pesche, disidratate

88,0

Albicocche, disidratate

84,6

Pere, candite

75,9

Fichi, canditi

73,7

Uva, secca

72,0

Pesche, secche

68,3

Albicocche, secche

66,5

Ciliege, candite

66,4

Datteri, secchi

63,1

Fichi, seccati al forno e mandorlati

58,2

Fichi, secchi

58,0

Prugne secche

55,0

Carrube

48,9

Mandarini

17,6
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

158

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Uva, succo, in cartone

17,3

Litchi

17,2

Ananas, sciroppato

16,6

Albicocche, sciroppate

16,1

Castagne, secche

16,1

Loti o kaki

16,0

Melagrane

15,9

Uva

15,6

Cocktail di frutta sciroppata

14,8

Succo di frutta [albicocca e pera]

14,5

Pesche, sciroppate

14,0

Mele fresche senza buccia

13,7

Fichi-d'india

13,0

Mandaranci

12,8

Banane

12,8

Mango

12,6

Mele fresche - imperatore

11,3

Fichi

11,2

Mele fresche - deliziose

11,1

Castagne, arrostite

10,7

Mele fresche - golden

10,7

Prugne rosse

10,5

Prugne

10,5

Mele fresche - annurche

10,2

Amarene

10,2

Mele fresche - renette

10,0

Mele fresche con buccia

10,0

Ananas

10,0
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

159

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Feijoa

9,6

Mele fresche - granny smith

9,4

Cocco

9,4

Ciliege

9,0

Kiwi

9,0

Castagne

8,9

Pere fresche, senza buccia

8,8

Clementine

8,7

Arance, succo

8,2

Mora di rovo

8,1

Arance

7,8

Castagne, bollite

7,5

Melone d'estate

7,4

Prugne gialle

7,2

Papaia

6,9

Albicocche

6,8

Ribes

6,6

Lamponi

6,5

Cocco, essiccato

6,4

Mele cotogne

6,3

Pompelmo

6,2

Nespole

6,1

Pesche senza buccia

6,1

Pesche con buccia

5,8

Passiflora

5,7

Fragole

5,3

Mirtilli

5,1

Olive da tavola conservate

5,0

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

160

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Melone d'inverno

4,9

Babaco

4,5

Cocomero

3,7

Guava

3,5

Limoni

2,3

Avocado

1,8

Limoni, succo

1,4

Olive verdi

1,0

Olive verdi in salamoia

1,0

Olive nere

0,8

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

161

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

E le proteine?
Le proteine animali come gi spiegato non sono n nobili n sono da assumere, in quanto
gli alimenti animali e in special modo la carne apportano proteine insieme a tossine. Il
corpo umano non ha bisogno di tante proteine, lalimentazione secondo natura basso
proteica, come per il gorilla.
Per i vegetariani-vegani le proteine sono contenute nei legumi, mentre, per chi li esclude
dalla propria alimentazione, le proteine si assumono dalla frutta fresca e secca.
La frutta secca va assunta non tostata e possibilmente non salata, perch il sale caustico,
causa ritenzione idrica e rende pi rigide e dure le arterie. Non si dovrebbe mai usare. I
condimenti migliori sono semplice olio di oliva crudo e, succo di limone, per chi lo gradisce.
Il sale (sali minerali) gi contenuto nella verdura fresca.
Non lo sentiamo a causa dellerrata alimentazione che prevede una quantit eccessiva di
cibo cucinato e lutilizzo di sostanze che alterano il gusto come eccessivo uso di sale di
spezie e peperoncino piccante, aceto, alcool e fumo.
Inoltre anche i cibi cotti necessitano di sale perche semplicemente lo perdono con la
cottura! Quindi sempre meglio consumare il pi possibile le verdure crude per evitare di
aggiungere sale.
I legumi in verit non sarebbero la forma da prediligere, perch c bisogno sempre di
cuocerli ad eccezione dei germogli. La via elettiva sempre la frutta.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

162

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Di seguito riporto la tabella di quante proteine sono contenute nei


vegetali.
Tabelle di Composizione degli Alimenti, dell'Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e
la Nutrizione (INRAN)
Legumi

Proteine
(g/100g
p.e.)

Soia, isolato proteico

86,5

Soia secca

36,9

Fave secche sgusciate crude

27,2

Fagioli crudi

23,6

Fagioli -Cannellini secchi crudi

23,4

Lenticchie secche crude

22,7

Fagioli, dall'occhio secchi

22,4

Piselli secchi

21,7

Fave secche crude

21,3

Ceci secchi crudi

20,9

Fagioli -Borlotti secchi crudi

20,2

Lupini, ammollati

16,4

Fagioli -Borlotti freschi crudi

10,2

Piselli freschi, cotti [saltati in padella senza aggiunta di


9,7
grassi e di sale]
Fagioli -Cannellini secchi, cotti [bolliti in acqua distillata
8,0
senza aggiunta di sale e scolati]
Fagioli, cotti [bolliti in acqua distillata senza aggiunta di
7,9
sale e scolati]
Ceci secchi, cotti [bolliti in acqua distillata senza aggiunta
7,0
di sale e scolati]
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

163

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Lenticchie secche, cotte [bollite in acqua distillata senza


6,9
aggiunta di sale e scolate]
Fagioli -Borlotti secchi, cotti [bolliti in acqua distillata senza
6,9
aggiunta di sale e scolati]
Ceci in scatola, scolati

6,7

Fagioli -Borlotti in scatola, scolati

6,7

Fave fresche, cotte [saltate in padella senza aggiunta di


6,1
grassi e di sale]
Fagioli -Cannellini in scatola, scolati

6,0

Fagioli -Borlotti freschi, cotti [bolliti in acqua distillata


5,7
senza aggiunta di sale e scolati]
Piselli freschi crudi

5,5

Piselli surgelati

5,4

Piselli in scatola, scolati

5,3

Fave fresche crude

5,2

Lenticchie in scatola, scolate

5,0

Fagiolini freschi crudi

2,1

Fagiolini surgelati, cotti [bolliti in acqua distillata senza


1,7
aggiunta di sale e scolati]
Frutta secca
Pinoli

31,9

Arachidi, tostate

29,0

Mandorle dolci, secche

22,0

Pistacchi

18,1

Anacardi

15,0

Noci, secche

14,3

Nocciole, secche

13,8

Noci

10,5

Macadamia

8,0
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

164

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Noci pecan

7,2

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

165

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

E i carboidrati?
Riporto la tabella con il contenuto di carboidrati nella frutta.
Tabelle di Composizione degli Alimenti, dell'Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e
la Nutrizione (INRAN)
Carboidrati totali
Alimento

(g/100g p.e.)

Mele, disidratate

92,2

Pesche, disidratate

88,0

Albicocche, disidratate

84,6

Pere, candite

75,9

Fichi, canditi

73,7

Uva, secca

72,0

Pesche, secche

68,3

Albicocche, secche

66,5

Ciliege, candite

66,4

Datteri, secchi

63,1

Castagne, secche

62,0

Fichi, seccati
mandorlati

al

forno

58,2

Fichi, secchi

58,0

Prugne secche

55,0

Carrube

49,9

Castagne, arrostite

41,8

Castagne

36,7

Anacardi

33,0
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

166

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Castagne, bollite

26,1

Mandarini

17,6

Uva, succo, in cartone

17,3

Litchi

17,2

Ananas, sciroppato

16,6

Albicocche, sciroppate

16,1

Loti o kaki

16,0

Melagrane

15,9

Anona

15,8

Uva

15,6

Banane

15,4

Cocktail di frutta sciroppata

14,8

Succo di frutta [albicocca e


14,5
pera]
Pesche, sciroppate

14,0

Mele fresche senza buccia

13,7

Fichi-d'india

13,0

Mandaranci

12,8

Mango

12,6

Mele fresche - imperatore

11,3

Fichi

11,2

Mele fresche - deliziose

11,1

Mele fresche - golden

10,7

Prugne rosse

10,5

Prugne

10,5

Amarene

10,2

Mele fresche - annurche

10,2

Mele fresche - renette

10,0

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

167

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Ananas

10,0

Mele fresche con buccia

10,0

Feijoa

9,6

Mele fresche - granny smith

9,4

Cocco

9,4

Kiwi

9,0

Ciliege

9,0

Pere fresche, senza buccia

8,8

Clementine

8,7

Arance, succo

8,2

Mora di rovo

8,1

Arance

7,8

Melone d'estate

7,4

Prugne gialle

7,2

Papaia

6,9

Albicocche

6,8

Ribes

6,6

Lamponi

6,5

Cocco, essiccato

6,4

Mele cotogne

6,3

Pompelmo

6,2

Pesche senza buccia

6,1

Nespole

6,1

Pesche con buccia

5,8

Passiflora

5,7

Fragole

5,3

Mirtilli

5,1

Olive da tavola conservate

5,0

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

168

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Melone d'inverno

4,9

Babaco

4,5

Cocomero

3,7

Guava

3,5

Limoni

2,3

Avocado

1,8

Limoni, succo

1,4

Olive verdi

1,0

Olive verdi in salamoia

1,0

Olive nere

0,8

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

169

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

E le fibre?
Alimento

Fibra totale
(g/100g p.e.)

Carrube

23,1

Fichi, seccati al forno e mandorlati

14,0

Passiflora

13,9

Castagne, secche

13,8

Cocco, essiccato

13,7

Fichi, secchi

13,0

Snack di frutta pressata

12,6

Mele, disidratate

12,5

Datteri, secchi

8,7

Prugne secche

8,4

Castagne, arrostite

8,3

Lamponi

7,4

Feijoa

6,5

Mele cotogne

5,9

Guava

5,4

Castagne, bollite

5,4

Uva, secca

5,2

Fichi-d'india

5,0

Castagne

4,7

Olive da tavola conservate

4,4

Olive nere

3,9
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

170

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Pere fresche, senza buccia

3,8

Ribes

3,6

Pesche, disidratate

3,5

Avocado

3,3

Mora di rovo

3,2

Mirtilli

3,1

Olive verdi

3,0

Pesche, secche

2,8

Olive verdi in salamoia

2,8

Mele fresche con buccia

2,6

Loti o kaki

2,5

Papaia

2,3

Mele fresche - annurche

2,2

Mandaranci

2,2

Kiwi

2,2

Melagrane

2,2

Anona

2,2

Nespole

2,1

Mele fresche senza buccia

2,0

Fichi

2,0

Mele fresche - granny smith

1,9

Pesche con buccia

1,9

Limoni

1,9

Mele fresche - imperatore

1,9

Banane

1,8

Mele fresche - renette

1,7

Mandarini

1,7

Mele fresche - golden

1,7

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

171

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Pompelmo

1,6

Uva, nera

1,6

Mango

1,6

Fragole

1,6

Pesche senza buccia

1,6

Arance

1,6

Prugne rosse

1,6

Mele fresche - deliziose

1,5

Albicocche

1,5

Peschenoci senza buccia

1,5

Prugne

1,5

Uva

1,5

Uva, bianca

1,4

Prugne gialle

1,4

Ciliege

1,3

Litchi

1,3

Clementine

1,2

Babaco

1,1

Amarene

1,1

Fichi, canditi

1,1

Ananas

1,0

Cocktail di frutta sciroppata

1,0

Pesche, sciroppate

0,9

Ciliege, candite

0,9

Albicocche, sciroppate

0,9

Ananas, sciroppato

0,7

Melone d'inverno

0,7

Melone d'estate

0,7

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

172

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Cocomero

0,2

Succo di frutta [albicocca e pera]

tr

Ho inserito nel testo le tabelle non perch ogni giorno ci sia la necessit di consultarle
ansiosamente per sapere se abbiamo o meno assunto tutti i nutrienti necessari ma, per
dimostrarti che, nei vegetali, c tutto quello di cui il tuo corpo ha bisogno, dalle proteine
dei legumi e della frutta secca (anche se in verit ci sono anche nella frutta fresca) alla
vitamina A delle pesche e delle albicocche.
Con la conoscenza delle tabelle diventi consapevole dei falsi miti legati allalimentazione,
come quello del potassio delle banane. Perch continuare a importare tonnellate e
tonnellate di banane quando vicino a noi crescono dei meravigliosi fichi, cocomeri,
castagne, albicocche e olive? Perch non prendere il potassio dalla frutta che cresce vicino
a noi?
Questo non significa eliminare la banane ma cercare un equilibrio, perch non ha senso
mangiare continuamente frutta esotica , importata dallestero e che fa tossire la terra,
quando in Italia abbiamo una vastissima variet di frutta, soprattutto in primavera ed
estate.
Poi sono consapevole che, soprattutto di inverno, la scarsa variet di frutta stagionale,
soprattutto per chi segue unalimentazione prevalentemente fruttariana, pu portare a
desiderare il consumo di banane, piuttosto che di ananas o cocco.
Ma questa pu essere una compensazione e non una regola quotidiana, mangiando con
lillusione che la nostra frutta sia inferiore alla frutta esotica.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

173

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Oltre il fisico: luomo a 360


interessante notare che cos come la Naturopatia abbraccia una visione olistica, dove
luomo considerato a 360, da quando stato concepito, fino al momento presente, cos
anche i padri delligienismo qua e l, nei loro scritti, hanno accennato che, oltre alla causa
della malattia fisica, dovuta alle scorrette abitudini di vita, come lalimentazione, la scarsa
attivit fisica, scarsa esposizione al sole, ecc., ci sono anche le cause derivanti dal vissuto
della persona.
Questa verit stata anche appurata dai padri delligienismo. In particolare ecco cosa
riporta il Dott. Herbert Shelton, nel libro Nutrizione superiore, a proposito dellanemia:
necessario esaminare tali persone scoprire le loro abitudini personali, lambiente
individuale, il loro modo di cucinare, la loro salute mentale, le emozioni trattenute e
quelle palesi, lalimentazione sbagliata, la mancanza di sonno, le abitudini lavorative, ecc..
Facendo questo si potrebbe arrivare a scoprire le cause che provocano la carenza
assimilatoria. Le preoccupazioni, per esempio, possono provocare carenze tanto quanto
unalimentazione sbagliata. Problemi emotivi, frustrazioni, conflitti interiori, delusioni,
angosce, ansiet, ecc, rappresentano le cause principali del danneggiamento nutrizionale.
Fino a che queste cause non saranno individuate e corrette non vi sar la possibilit di
ristabilire, in questi pazienti, un normale regime nutritivo.
Oltre alla correzione delle loro abitudini di vita, queste persone hanno bisogno di riposo
mentale e fisico. Potrebbero anche aver bisogno di un riposo fisiologico (digiuno) e
certamente non trarranno vantaggi dalla chimica. Non hanno bisogno di medicinali.
Effettivamente la visione olistica prende in considerazione luomo in tutti i suoi aspetti a
differenza della medicina meccanicistica che considera solo il corpo delluomo dal punto di
vista fisico, da un lato per formazione professionale e dallaltro per mancanza di tempo, in
quanto avere 30 pazienti da visitare in un giorno non permette di andare oltre la visita
medica.
Questo aspetto stato spiegato in questo video dal Dott. Di Lisi Diego, Otorinolaringoiatra
dellOspedale Martini di Torino.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

174

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


ormai palese, e lo sar sempre di pi in futuro, lo stretto collegamento che esiste fra il
vissuto di una persona, la sua percezione (cio come li vive) degli eventi, che accadono
nella sua vita, e la comparsa della malattia.
In verit il primo stadio causale della malattia il fisico e il secondo riguarda il vissuto di
una persona. Poi ci sono i successivi.
La natura ha delle leggi ben precise e chiare, ci comunica e ci mostra come dovremmo
vivere, il non rispetto di tutto questo pu indebolire il corpo con conseguente malattia.
Se le leggi vengono violate con alimentazione sbagliata, riposo insufficiente, uso di
sostanze stimolanti e tossiche come caff, alcool e fumo, emozioni nel sangue come
rabbia e rancore, eccessivi pensieri e preoccupazioni, mancanza di aria e natura,
necessario tornare indietro, trovare gli errori commessi, imparare la lezione a disposizione,
riposarsi, prendersi del tempo per s, digiunare, ritornare a seguire la propria natura,
sciogliere i conflitti relazionali, e, se necessario, si possono prendere delle piante che
aiutino in questo processo di trasmutazione interiore.

Il numero 8 che porta al ben-essere


Riporto di seguito 8 aspetti che sono fondamentali per il proprio ben-essere a 360 ma che
vengono completamente ignorate, soprattutto le prime a discapito delle ultime. Leggendo
comprenderai perch.
Ecco gli 8 aspetti:
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.

Segui il tuo Progetto di vita


Ascolta i tuoi Sentimenti ed evita le emozioni
Migliora la qualit delle Relazioni
Aumenta la tua Soddisfazione Economica
Fai attivit fisica
Mangia e non mangiare secondo natura
Usa le piante giuste
Vivi in mezzo alla natura

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

175

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


1. Segui il tuo Progetto di vita
Il Progetto di vita ci per cui sei nato. Se consideriamo la pianta di fragola, tutto parte da
un seme che germoglia, cresce, diventa pianta e solo a un certo punto dar i frutti per cui
nata, le fragole.
Tutti abbiamo un progetto che riguarda la nostra vita, dei desideri che abbiamo dentro e
che se seguiti ci fanno sentire bene, appagati, felici.
Se fai quello che veramente ti appassiona, che accende il fuoco dentro di te, la qualit
della vita ne sar spaventosamente influenzata, la stessa passione che ti sveglia al
mattino e in tutta fretta ti catapulta dal letto per fare quello che ti piace.
Se per lavoro svolgi mansioni di cui non te ne frega niente, ti alzi al mattino solo perch ti
servono i soldi per pagare le bollette, fai le cose solo per dovere e non per passione. Allo
stesso modo, la tua qualit di vita ne sar vertiginosamente influenzata.
La qualit di soddisfazione e di felicit della tua vita influenza i tuoi pensieri, le tue parole,
il tuo comportamento, e di conseguenza lefficienza del tuo sistema immunitario. Se il
sistema immunitario non al 100% delle sue forze pi facile ammalarsi.
Fai ci che ti piace! Segui la tua leggenda personale come direbbe Coelho.

2. Ascolta i tuoi sentimenti ed evita le emozioni


Abbiamo gi visto la differenza fra i sentimenti e le emozioni, anche se spesso sono
utilizzati come sinonimi. I sentimenti sono quella parte che nasce dentro di noi e che
abbiamo la facolt di ascoltare (sentire). Le emozioni sono sentimenti non ascoltati,
quindi, vengono dopo i sentimenti.

3. Migliora la qualit delle relazioni


La qualit delle relazioni che vivi legata allascolto dei tuoi sentimenti.
Sciogliere i nodi del passato soprattutto con i famigliari e la tua famiglia di origine spezza le
catene che ti legano agli eventi trascorsi, ma che sono ancora vivi dentro di te e ti
condizionano. Essere in lotta di potere con tuo padre o tuo figlio ti crea tensioni, pensieri
che ti fanno stare male emotivamente e la qualit della tua vita ne risente.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

176

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


4. Aumenta la tua soddisfazione economica
Essere costantemente sul filo del rasoio economicamente un altro valido motivo per
preoccuparsi. Non avere la libert economica spaventosamente condizionante, ti fa
litigare con tua moglie, ti fa arrabbiare. Ti senti frustrato perch non ti puoi permettere
delle cose che desideri, di non poter comprare a tuo figlio la bici nuova. Anche questo
condiziona la qualit della vita.

5. Fai Attivit fisica


Quello che il solito e forse lunico consiglio propinato in giro in verit viene dopo tutti i
punti precedenti. Perch? Semplicemente perch se sei arrabbiato con tuo figlio, sei in
difficolt economiche e sempre incazzato, e comunque vai a correre tutti i giorni 1 ora, il
tuo fisico sar comunque pieno di tossine causate dal tuo modo di stare al mondo.
Tonificherai i tuoi muscoli, ossigenerai meglio i tuoi polmoni e il tuo cuore, lubrificherai le
tue articolazioni, ma resterai sempre arrabbiato e frustrato della tua vita. E la rabbia fa
ribollire il sangue. Crea tossine.

6. Mangia e non mangiare secondo natura


Stesso discorso fatto per lattivit fisica, puoi essere vegetariano o crudista e mangiare
tutto biologico e biodinamico, ma se comunque hai una qualit generale della tua vita che
non soddisfa i punti precedenti siamo punto e a capo. Consuma prevalentemente frutta e
verdure, dopo, vengono tutti gli altri alimenti. Prova una volta alla settimana a mangiare
per un giorno solo frutta fresca. Pratica il digiuno saltuariamente.

7. Usa le piante giuste


La conoscenza di particolari erbe officinali pu essere unarma vincente, per prevenire e
per risolvere possibili disturbi. Una pianta in grado di fornirti dei file che ti mancano,
pu migliorare il tuo stato danimo, pu aumentare lenergia del tuo corpo, aumentare
lefficienza del sistema immunitario. Non sto parlando di integratori di vitamine e ferro. Sto
parlando di piante che possiedono un archetipo che attiva dei processi fisici e non fisici, nel
corpo, dopo lassunzione.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

177

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


8. Vivi in mezzo alla natura e in linea con la tua natura
Non c dubbio che differente vivere al centro di Milano dal vivere isolati su una collina in
mezzo al bosco, con la possibilit di bere lacqua direttamente dal tuo pozzo, di mangiare
linsalata del tuo orto e le uova delle tue galline.
Il nostro corpo ha bisogno di riposo, aria non inquinata dai gas di scarico, di acqua pura, del
sole, di muoversi libero in mezzo agli alberi, di camminare a piedi nudi sullerba ancora
impregnata di rugiada, di soffermarsi ad ascoltare il silenzio della natura, di osservare le
chiome degli alberi mentre seguono il movimento del vento, di contemplare il movimento
silente delle nuvole.

La tua modalit di stare al mondo molto pi influente della semplice corsa giornaliera o
del seitan che mangi al posto della bistecca di maiale. Questo vivere secondo Natura.
Migliorare olisticamente tutte le sfaccettature della propria vita per elevarne la qualit.
Di conseguenza aumenta la felicit, lentusiasmo di vivere, la vitalit del corpo, la gioia, e
finalmente incominci a vivere invece che sopravvivere.
Anche se ho schematizzato, il risultato della salute lintreccio armonico di tutti gli aspetti
sopra citati. Quindi la malattia linvito a mettere in discussione tutti e 8 gli aspetti della
nostra vita. Nessuno escluso.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

178

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Il digiuno
Luomo lanimale pi ammalato della terra; nessun altro animale ha violato cos tanto le
leggi dellalimentazione quanto luomo; nessun animale mangia scorrettamente come
luomo.
Arnold Ehret

Hai mai notato che solo luomo ricorre continuamente a farmaci, agli integratori, ai vaccini,
va in farmacia, in ospedale, dal medico?
In natura non esiste animale ammalato quanto luomo. Non so se hai mai avuto degli
animali, se la risposta affermativa avrai notato che non si ammalano mai, a parte gli
animali tenuti in condizioni innaturali, tipo un labrador in un appartamento! Ovviamente
questi casi non fanno testo.
Perch un uccello non nasce per stare in gabbia e un cane non nasce per stare una vita
chiuso in una casa e uscire due volte al giorno. Questi casi non contano.
Io mi riferisco agli animali che vivono in cattivit, seguendo la loro natura, liberi di essere
se stessi. O anche gli animali allevati in condizioni molto vicine alla natura. In questi
animali non c traccia di malattia.
Le stesse mucche super malate degli allevamenti intensivi non si ammalano per caso, ma
per le condizioni in cui sono tenute: al chiuso, senza la luce del sole, mangiando male, non
avendo lopportunit di pascolare libere, di sdraiarsi sullerba, di grattarsi contro un albero,
di soffermarsi a guardare un uccellino, di poter scegliere quale filo derba mangiare nel
prato.
Una mucca, un cavallo, una capra, un leone e qualsiasi animale, compreso luomo, non si
ammalano se vivono secondo le leggi della natura. O comunque si ammalano
drasticamente di meno.
Oggi siamo cos lontani dalla natura che vacciniamo anche gli animali. Proprio loro che in
natura non sanno neanche cosa sia un vaccino. Li vacciniamo e poi gli diamo cibo in
scatola. Non c poi da stupirsi che si ammalino.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

179

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Non assolutamente fisiologico che un bambino abbia linfluenza 3-4 volte lanno, ma
neanche il raffreddore e la tosse. E non mi raccontare la solita storia che allasilo c il
contatto con i germi e i batteri degli altri bambini, perch se fosse cos, ogni santa volta che
un bambino si becca un raffreddore tutta la scuola dovrebbe raffreddarsi.
Sono solo storie che ci raccontiamo e che ci hanno raccontato. Poi nel bambino fino ai 7
anni entrano in campo altri fattori che riguardano la famiglia e soprattutto la mamma, ma
questo un argomento che non si pu sviluppare in questo eBook per la sua lunghezza. Se
vuoi approfondire il rapporto mamma - bambino puoi leggere Osserva il Bambino di
Angela Pedicone.

Perch il corpo reclama il digiuno


Oggi la parola digiuno fa paura. In particolare si crede che il digiuno porti alla morte o
comunque possa debilitare il corpo. Osservando la natura, avrai notato, che se un animale
sta male, non mangia e digiuna fino alla scomparsa dei sintomi.
Per gli animali normale non mangiare, ma non solo per loro, infatti se hai dei figli saprai
che quando hanno la febbre o in generale non si sentono bene non chiedono cibo, a volte
per 2-3 giorni. Tu stesso quando stai male non ne vuoi sapere di mangiare.
Perch il corpo reagisce alla malattia con la non voglia di cibo?
La digestione il processo del corpo che in assoluto consuma e richiede pi energia, in
particolare la digestione di cibi non adatti al nostro fisico.
I cibi in assoluto pi complicati da digerire e che oltre a rubare energia consumano risorse
importanti come enzimi, vitamine e sali minerali sono i prodotti animali, tutti e nessuno
escluso, poi vengono i legumi, poi i cereali, poi la verdura e frutta cotte, e, infine, ci sono
frutta e verdura crude che non consumano risorse interne al corpo ma ne aggiungono e
non consumano molta energia per la digestione.
Puoi fare tu stesso la prova o lo saprai gi, se mangi la frutta dopo 20 minuti la digestione
finita, se mangi a pranzo verdure crude anche in questo caso la digestione sar leggera e
non ti sentirai pesante, se consumi verdura cotta e cereali e legumi la digestione sar pi
faticosa.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

180

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Se mangi uova, formaggio e pesce sar ancora pi dispendiosa e ti sentirai pi pesante. Il
massimo della pesantezza e dello sforzo digestivo per stomaco, intestino e non solo, arriva
con il consumo di carne.
Ecco perch quando il corpo accusa dei sintomi non richiede pi cibo, semplicemente
perch le energie le sta concentrando per uninfezione in corso, per esempio, o per
aumentare la temperatura del corpo in caso di febbre.
Se invece ci forziamo e forziamo i nostri figli a mangiare quando non hanno assolutamente
fame, rallentiamo lattivit del corpo che ora, con il cibo nello stomaco, costretto a
digerire il cibo introdotto e non pu dedicarsi esclusivamente ai sintomi in corso come
vorrebbe e dovrebbe fare.
Quindi la regola fondamentale : non mangiare quando si sta male e non si avverte
appetito.
Un quesito adesso sorge spontaneo: fino a quanto non devo mangiare? Non c una
risposta uguale per tutti i casi, ma non si mangia finch il corpo non chiede cibo, come
natura vuole.
In questa visione si seguono i bisogni del corpo e non della mente con le sue paure. Non
assolutamente pericoloso non introdurre cibo per 2-3 giorni.
Se il corpo non richiede cibo si rispetta questo bisogno e basta. Ti ricordo che in natura non
esistono vaccini e medicine, gli animali digiunano e a volte, masticano erba. Ma il digiuno
resta il meccanismo fondamentale di difesa del corpo.
Anche luomo ha sempre praticato il digiuno fino a quando la stupidit della civilizzazione
non ci ha allontanato dalla natura. I primi cristiani praticavano il digiuno, I veda (scritti
indiani antichi risalenti a 7000 anni e forse a oltre 10000 anni fa) parlano del digiuno, il
Vangelo Esseno della Pace parla di digiuno.
Il digiuno fa parte della natura, non fa morire nessuno n debilita il corpo, anzi permette la
purificazione dai veleni, dal muco e dalle tossine presenti e aumenta lenergia. Dopo anche
solo un giorno ci si sente pi forti, i muscoli sembrano straripare di energia. Ancora di pi
se il digiuno viene fatto per 2 e 3 giorni.
Comunque oggi sono disponibili soggiorni benessere presso centri dove possibile
praticare digiuno o mangiare crudo per diversi giorni con la super-visione di un medico
igienista, almeno per le prime volte se non hai esperienza in merito.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

181

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

La colla degli alimenti


Tutti gli alimenti, in particolare i prodotti animali, i legumi e i cereali apportano tossine al
corpo. I cereali cotti per esempio, come il riso, apporta colla che si deposita nellintestino.
buona norma, se si vuole consumare, tenerlo per tutta la notte ammollo in acqua per far
perdere la sostanza collosa che contiene.
Avrai gi notato che cuocendo i cereali nella pentola si forma uno strato bianco colloso,
che se fatto seccare diventa duro. Bene, quella colla finisce nel tuo stomaco e intestino, e
se si consuma anche latte e uova la colla aumenta ancora di pi, si deposita nellintestino e
il risultato la diminuzione dellassorbimento di nutrienti.
Gli unici alimenti che non apportano n grassi saturi, n muco, n tossine, n colla sono la
frutta e la verdura. Ecco perch fondamentale, se si consumano cereali e legumi, non
abbandonare mai la frutta e la verdura. Il crudo deve sempre essere presente.
Pi alimenti crudi consumiamo e pi siamo vicini alla nostra alimentazione naturale.
I cibi pi ricchi di muco e colla non sono i prodotti animali, ma il latte, latticini e tutti i cibi
amidacei, farinacei e i cereali. Quindi anche le patate per esempio, che, si possono
consumare al forno ma devono essere cotte con la buccia, mentre il pane se viene tostato
perde in parte le componenti mucose.

Quando e come praticare il digiuno


Il digiuno pu essere praticato anche quando si sta bene una volta alla settimana bevendo
solo limonata (di limoni veri e gialli!)
Il consumo prevalente di frutta e verdura crude garantiscono la pulizia da tossine e muco
presente nel corpo, e non apportano altre tossine che si aggiungerebbero a quelle
presenti. Il solo consumo di frutta aumenta il processo di liberazione dalle tossine, il
digiuno lo accellera ancora di pi.
Ecco perch dopo uno o due giorni di digiuno possono arrivare vari sintomi come
stanchezza, mal di testa, cattivo umore, dolori in varie parti del corpo. La causa non il
digiuno ma le tossine e il muco che si staccano dai depositi del corpo e vanno in circolo per
essere liberati.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

182

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Il digiuno non fa sentire male ma sono le tossine e i veleni assunti dalla nascita fino al
momento in cui si digiuna. Lo stesso Dott. Ehret affermava che un farmaco pu restare fino
a 30 anni nel corpo e non essere espulso!
Quando si ricomincia a mangiare i sintomi scompaiono perch il cibo introdotto blocca o
rallenta drasticamente lespulsione delle tossine dal corpo. Quindi il digiuno pulisce da
tossine e muco mentre il cibo rallenta o blocca questo processo.

Longevit e malattia
La longevit pi lunga nelle popolazioni che si nutrono solo di vegetali prevalentemente
crudi, anche linvecchiamento cos come noi lo conosciamo presso questi popoli molto
meno evidente e lento.
Il consumo di cibi adatti per natura al nostro corpo cambia totalmente laspetto fisico e
energetico del corpo, riduce drasticamente tutti i disturbi dellalimentazione della
civilizzazione, dal raffreddore allosteoporosi.
Io stesso ho osservato un gruppo di bambini che seguivano solo una dieta vegetariana, con
saltuario consumo di uova e latticini, per tre anni consecutivi. Su 15 bambini nessun
raffreddore, otite, sinusite, influenza. Andavano a scuola regolarmente. Solo qualcuno ha
avuto febbre di crescita.
Ma questo non deve stupire, perch a partire dal 1975 un equipe di medici, fra cui il Dott.
Proietti di Torino, hanno seguito 2000 bambini con alimentazione vegetariana constatando
che le curve di accrescimento non subivano alterazioni in negativo e che la salute dei
bambini era migliore rispetto a quella dei coetanei alimentati normalmente.

Come prepararsi al digiuno


Una buona abitudine per prepararsi al digiuno iniziare a mangiare solo frutta a colazione,
e dopo un po di settimane, saltare la colazione e non mangiare nulla. Con un
alimentazione prevalentemente a base di frutta e verdure saltare la colazione sar facile e
non si avvertir fame.
Mangiare vegetali freschi e non mangiare a colazione sono due abitudini che faciliteranno
il primo digiuno di 24 ore. Pi il corpo libero da tossine e muco e pi il digiuno sar facile,
asintomatico, non si avvertir fame o sete.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

183

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Se si vuole bere si pu assumere acqua o una limonata.
Il digiuno si pu interrompere con verdure crude e cotte. La frutta non sempre
consigliata nei primi pasti dopo il digiuno perch potrebbe ancora smuovere tossine e
muco. Ma questo soggettivo e dipende dalla pulizia del sangue e del corpo di ogni
persona.
Durante il digiuno sarebbe preferibile stare allaperto, passeggiare, se invece si avverte
stanchezza fondamentale dormire. Spesso i primi digiuni portano stanchezza e cattivo
umore per le tossine che si liberano nel sangue, il sonno a volte pu essere disturbato.
Passata questa fase si avvertir con meraviglia una sensazione di forza e lucidit mentale.
Si avvertiranno i muscoli tonici e gonfi come dopo aver effettuato una corsa.
Un piccolo trucco che ho imparato da un libro di Yogananda, e che facilita il digiuno, la
respirazione profonda e di pancia. Per questo necessario stare allaria aperta, e ogni
tanto, soprattutto se le prima volte arriva lo stimolo della fame, incomincia a respirare
profondamente inviando laria nella pancia che si gonfier come un palloncino e poi, espira
lentamente. Fallo per pi volte e vedrai che lo stimolo della fame si riduce o non lo senti
pi.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

184

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Le filiere e lalimentazione etica


Si chiama filiera linsieme di tutti i passaggi che una materia prima o un prodotto
subiscono durante le fasi di raccolta, lavorazione, stoccaggio, trasporto, ecc. Questi
passaggi coinvolgono spesso pi aziende, persone e luoghi differenti. Oggi la maggior parte
dei prodotti che acquistiamo derivano da filiere lunghe e il banco del supermercato
soltanto lultimo anello di una catena molto lunga che, se si cerca di seguirla per
raggiungere laltro capo, si rischia di trovarsi in un intricato labirinto dove non sempre si
trova luscita.
Per questo la Comunit Europea, insieme alle Regioni, ai Comuni, ha deciso per il 2009 di
sensibilizzare soprattutto i bambini e i ragazzi delle scuole e le loro famiglie alla riscoperta
delle filiere corte. La filiera corta generalmente costituita da due, tre anelli rappresentati
da chi produce la materia prima, a volte da chi, subito dopo, la commercia e dal
consumatore finale.
La filiera corta garantisce la freschezza del cibo messo in commercio e la provenienza, che
rimane allinterno di un territorio circoscritto, dove i prodotti che si acquistano sono locali,
non hanno fatto milioni di chilometri per arrivare al supermercato e non hanno trascorso
mesi inscatolati su degli scaffali o allinterno di celle frigorifere.

Vantaggi della filiera corta


Economico: minor costo del prodotto per il consumatore finale, si abbattono i costi dei
trasporti, si favorisce leconomia locale.
Ambientale: si inquina meno lambiente, riducendo la dispersione dei gas di scarico dei
mezzi di trasporto.
Salute: il tempo che intercorre da quando la verdura e la frutta vengono raccolte, a
quando arrivano sulle nostre tavole, minore, pertanto la freschezza preserva i principi
vitali e naturali che passano al nostro organismo.
Culturale: rivalorizzazione della cultura rurale che poi costituisce le nostre radici.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

185

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Letica dei prodotti


Latto dellalimentarsi e della scelta dei prodotti porta con s benefici o danni non soltanto
per il nostro organismo, ma anche per i nostri familiari, amici, concittadini e per lambiente
stesso.
Infatti, dietro ad un piatto di pasta al pomodoro c tutta una storia che non conosciamo o
che spesso dimentichiamo.
La pasta che consumiamo quasi ogni giorno fatta con acqua e farina. La farina fatta con
il grano, lo stesso che si utilizza per fare il pane.
Ci siamo mai chiesti da dove arriva il grano? Se serve anche ad altri scopi oltre a quello di
fare pasta, pane e pizza?
Spesso, per non dire sempre, la pasta che mangiamo non fatta con grano coltivato vicino
a noi, ma molto pi lontano. Ad esempio per noi che viviamo e mangiamo in Italia il grano
arriva imballato allinterno di grossi camion da paesi come la Francia o il Belgio. Altri tipi di
farine invece, come ad esempio la Manitoba, fanno molti chilometri in pi e attraversano
anche loceano, arrivano infatti dal Canada o dallAustralia.
Conseguenze delle importazioni

-INQUINAMENTO: tutti questi veicoli, che vanno avanti e indietro, producono gas
inquinanti, che noi respiriamo, e consumano quantit spropositate di petrolio che viene
sottratto al pianeta. E questo per la terra non un beneficio: il petrolio per la terra quello
che per noi umani il sistema linfatico, quindi, oltre che costa veramente troppo, raccoglie
le scorie di secoli e secoli di vita del pianeta.
-PERDITA DI VITALITA: un alimento vivo e vitale nel momento in cui viene raccolto e
riesce a mantenere questa caratteristica per un tempo pi o meno lungo, a seconda del
tipo di conservazione.
-PREZZI PIU ALTI: sappiamo bene quanto il petrolio e quindi il carburante abbiano costi
sempre pi alti. Il prezzo del grano si calcola in base al costo della materia prima
(bassissimo!), dei salari delle persone che lavorano per coltivarlo e raccoglierlo, e ancor di
pi sulla base del costo del carburante per il viaggio. A fronte di un prezzo del grano,
pagato al produttore, di 22 euro al quintale (oggi!) abbiamo un prezzo del pane che come
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

186

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


media costa 270 euro al quintale (2,7 euro al chilo) ovvero 12,27 volte (!!!) superiore al
prezzo percepito dallimprenditore agricolo.
Non sarebbe pi conveniente acquistarlo da produttori locali? Ci significherebbe minori
costi e una maggior garanzia di qualit.
A proposito del grano, spesso sentiamo dire che il cibo sta scarseggiando, che i paesi ricchi
sprecano e nei paesi poveri le persone muoiono di fame. Eppure il grano prodotto a livello
mondiale superiore al fabbisogno dei suoi abitanti!
E allora, il grano prodotto che fine fa?
Il problema che moltissimi cereali (la met di quelli prodotti nel mondo, e il 90% della
soia prodotta) si utilizzano come cibo per gli animali dallevamento.
E se venissero usati per alimentare tutte le persone nel mondo?
Inoltre le nostre amiche mucche vengono alimentate con mangimi ottenuti dalle carcasse
delle ossa di mucche decedute o abbattute; e sempre queste stesse mucche sono
destinate ai macelli.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

187

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Il male vuole che il bene sia fatto


Adesso sono in mezzo ai boschi astigiani, osservo gli alberi e ledera che pian piano li
avvolge fino alla cima. Questa mattina non so perch ma ho preso in mano un libro di
Coelho. Era sul tavolo da mesi ma solo stamattina lho aperto. Leggo e apprendo questa
storia del poeta persiano Rumi sullangelo e il diavolo.
Un giorno Muawiya, il primo califfo della stirpe degli Omayyadi, mentre stava dormendo
nel suo palazzo, fu svegliato da uno strano individuo.
Chi sei? gli domand.
Sono Lucifero fu la risposta.
E che cosa vuoi, qui?
gi ora della preghiera, e tu stai ancora dormendo.
Muawiya rimase stupito. Perch il Principi delle Tenebre colui che sempre brama lanima
degli uomini di poca fede cercava di aiutarlo a compiere un dovere religioso?
Ma Lucifero spieg:
Ricorda che io sono stato creato come un Angelo della luce. Nonostante ci che mi
accaduto nel corso dellesistenza, non posso dimenticare la mia origine. Un uomo pu
recarsi a Roma o a Gerusalemme, ma porta sempre nel cuore i valori della patria: la
medesima cosa vale per me. Io amo ancora il Creatore, che mi ha nutrito nella giovent e
mi ha insegnato il Bene.
Non mi ribellai contro di lui perch non lo amavo: anzi, al contrario, lo amavo cos tanto
che fui pervaso dalla gelosia quando cre Adamo. In quel momento, volli sfidare il Signore
e fu la mia rovina.
Comunque ricordo ancora le parole di benedizione che mi furono riservate un giorno, e
forse agendo in modo buono ed equo potrei far ritorno in Paradiso.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

188

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Muawiya rispose:
Mi impossibile credere a ci che dici. Tu sei responsabile della distruzione di molte
persone sulla faccia della terra.
Devi crederci invece, insistette Lucifero. Solo Dio pu creare e distruggere, perch
lOnnipotente. Allora cre luomo, fra gli attributi della vita, Egli introdusse il desiderio, la
vendetta, la compassione e la paura. Di conseguenza, quando scorgi intorno a te il Male,
non devi incolpare me: io sono soltanto lo specchio per le cose brutte che accadono.
Rendendosi conto che cera qualcosa di strano e sbagliato in quella faccenda, Muawiya
preg con grande fervore, affinch Dio lo illuminasse. Trascorse lintera notte conversando
e discutendo con Lucifero ma, nonostante le brillanti argomentazioni del suo interlocutore,
non si lasci convincere.
Quando stava per albeggiare, finalmente Lucifero cedette, spiegando:
Va bene, hai ragione tu. Ieri pomeriggio, quando sono venuto a svegliarti per non farti
perdere la preghiera, non avevo certo lintenzione di avvicinarti alla Luce Divina. Sapevo
perfettamente che, se tu avessi trasgredito quel tuo dovere, saresti stato assalito dalla
tristezza profonda e, nei giorni successivi, avresti pregato con il doppio della fede,
invocando il perdono per aver dimenticato di onorare il sacro precetto.
Agli occhi di Dio, ciascuna di quelle preghiere recitate con amore e pentimento vale
duecento orazioni mormorate in maniera automatica e ordinaria. Alla fine saresti stato pi
puro e ispirato, Dio ti avrebbe amato di pi e io sarei stato ancora pi lontano dalla tua
anima.
Lucifero scomparve. Subito dopo nella stanza si materializz un Angelo di luce:
Non dimenticare mai la lezione di oggi, disse a Muawiya. Talvolta il male assume le
sembianze di un emissario del Bene, ma la sua intenzione recondita resta quella di
provocare unenorme distruzione.
Quel giorno - e nelle giornate successive Muawiya preg con pentimento, passione e
fede. Le sue preghiere furono udite mille volte da Dio. Fine della storia.

Finisco di leggere la storia, guardo il bosco infinito e mi fermo a riflettere.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

189

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Pu essere che oggi il Male agisca nascosto dietro luccisione di migliaia di animali ogni
giorno, con lillusione di aver bisogno di alimenti animali per le proteine, per la vitamina
B12, per il calcio, per il ferro, per gli omega3?
Pu essere che si celi dietro a questa illusione per avvicinarsi sempre pi allumanit e non
lasciarla andare proprio come ha spiegato Lucifero a Muawiya?
Quando luomo sar pronto a riconoscere il Male dal Bene come Muawiya?
Perch luomo ha perso la capacit di sentire la differenza fra Lucifero e lAngelo? E
quando la riacquister considerando che in passato questa facolt era molto affinata nella
natura umana?
E a queste domande che ciascuno di noi dovrebbe trovare un risposta.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

190

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Perch lo fai?
La frenesia della vita, la velocit degli eventi, gli impegni quotidiani, i figli da crescere,
luniversit da pagare, le tasse, le utenze che aumentano sempre pi, la macchina che si
guasta, il parente che si ammala gravemente
Oggi luomo addormentato. Vive, dormendo e sognando, illudendosi che sia vivo. Si trova
nella realt e si allude di essere nella verit. affannato con mille impegni che lo tengono
occupato. Intanto la vita scorre e gli anni passano.
Non c tempo per le domande, per la messa in discussione, per osservare ci che lo
circonda. La Tv lo anestetizza e lo allontana dal proprio sentire, la scuola gli ha insegnato
che nella vita bisogna essere un automa, eseguire sempre gli ordini, rispettare le regole,
fornire la risposta esatta richiesta. Basta.
Dopo una giornata di lavoro chiuso in un ufficio per 8-9 ore, se va bene, a svolgere
mansioni che non lo interessano affatto, a parlare del tempo e delle ferie con i colleghi in
pausa pranzo, a sperare in un aumento
Esce dallufficio, va al supermercato a fare la spesa, riempie il carrello velocemente senza
soffermarsi pi di tanto su marca e ingredienti, torna a casa e di tempo per se ne resta
proprio poco, se consideriamo la cena (magari scaldata al microonde), la doccia, poi ci sono
i figli a cui bisogna dedicare del tempo, per i compiti o per giocare, in fondo pap non lo
vedono dalla mattina o a volte dalla sera prima.
Poi c la propria compagna che giustamente richiede le attenzioni di una normale
relazione sentimentale, un film in tv o un dvd con la famiglia e poi a letto.
Il giorno seguente si ripete la stessa ruota degli eventi. Stessa ora della sveglia, stessa
colazione, stesso giornale, stessa strada, stesso ufficio, stessi colleghi, stessa vita, che
scorre velocemente e rallenta solo in due momenti, a Dicembre con le ferie natalizie e in
estate con le ferie estive.
Per i restanti giorni tutto procede uguale, come se i giorni fossero uno una fotocopia
dellaltro, a bianco e nero.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

191

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Come pu una persona a questo regime fermarsi a riflettere sul senso della vita? Cosa lo
spinge a continuare a fare le stesse identiche cose ogni giorno senza chiedersi perch lo fa?
Quale forza dentro di lui permette tutto questo? La vita scorre, scorre veloce, cos come
scorre lopportunit di manifestare il proprio progetto di vita, o la propria leggenda
personale, per scrivere alla Coelho.
La leggenda personale ha bisogno di requisiti affinch sia svelata e manifestata. Non si
manifesta da sola altrimenti sarebbe tutto cos scontato e immediato. Il proprio progetto di
vita/leggenda personale ha bisogno di una qualit particolare per essere seguito, una
qualit tanto importante quanto manchevole in noi tutti oggi.
Ce lo dice Paulo Coelho con questo sogno:
Quella notte, Manuel fa un sogno. Un angelo gli domanda: perch lo fai?.
E lui risponde: perche sono un uomo responsabile. Langelo continua: Sapresti fermarti
per almeno quindici minuti al giorno? Per osservare il mondo, guardare te stesso, o
semplicemente non fare nulla.
Manuel risponde che gli piacerebbe, ma che non ne ha proprio il tempo. Mi stai
ingannando, dice langelo, tutti possono avere quel tempo: ci che manca il coraggio.
Lavorare un benedizione, quando ci aiuta a pensare a quello che stiamo facendo. Ma
diventa una maledizione allorch si dimostra utile soltanto per impedirci di riflettere sul
senso della nostra vita.
Manuel si sveglia nel cuore della notte: sta sudando freddo. Coraggio? Come pu un uomo
che si sacrifica per la famiglia non avere il coraggio di fermarsi quindici minuti?
meglio riaddormentarsi: era soltanto un sogno. Di certo, queste domande non porteranno
mai a niente e domani lui sar molto impegnato, molto impegnato.

Da oggi, concediti del tempo per te stesso, chiediti il perch delle cose, osserva la natura,
e, soprattutto, non addormentarti come Manuel senza esserti soffermato sul senso della
tua vita.
Fermati a guardare negli occhi un agnello, lui ti sveler il senso della vita.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

192

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

La differenza
Una delle reazioni di fronte al tema dellalimentazione la sfiducia coronata da questa
frase: ma a che serve smettere di mangiare carne se poi tutti lo fanno? Cosa cambia?
Tanto milioni di persone continuano a fare ci che hanno sempre fatto e se io smetto di
mangiare carne non che chiudono gli allevamenti!
Questo vero, se guardiamo nel complesso la situazione, lazione del singolo individuo non
influenza lintero sistema che c dietro i prodotti animali. Ma se giorno dopo giorno, anno
dopo anno, decennio dopo decennio, sempre pi individui arrivano a sentire e
comprendere la verit, il cambiamento sar inevitabile. Inevitabile. Sicuro.
Per chi pensa che lazione del singolo individuo non far mai la differenza, per chi pensa
che le associazioni animaliste perdano il loro tempo salvando gli animali dai macelli (pochi
individui rispetto ai milioni sgozzati giornalmente) riporto la leggenda della stella marina.

La leggenda della Stella marina


Un uomo daffari in vacanza stava camminando lungo una spiaggia quando vide un
ragazzino. Lungo la riva cerano molte stelle di mare che erano state portate l dalle onde e
sarebbero
certamente
morte
prima
del
ritorno
dellalta
marea.
Il ragazzo camminava lentamente lungo la spiaggia e ogni tanto si abbassava per prendere
e rigettare nelloceano una stella marina. Luomo daffari, sperando dimpartire al ragazzo
una lezione di buon senso, si avvicin a lui e disse, Ho osservato ci che fai, figliolo.
Tu hai un buon cuore, e so che hai buone intenzioni, ma ti rendi conto di quante spiagge ci
sono qui intorno e di quante stelle di mare muoiono su ogni riva ogni giorno? Certamente,
un ragazzo tanto laborioso e generoso come te potrebbe trovare qualcosa di meglio da
fare con il suo tempo. Pensi veramente che ci che stai facendo riuscir a fare la
differenza?
Il ragazzo alz gli occhi verso quell'uomo, e poi li pos su una stella di mare che si trovava
ai suoi piedi. Raccolse la stella marina, e mentre la rigettava gentilmente nelloceano,
disse:
Fa la differenza per questa.
Anonimo
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

193

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Perch non serve accusare i medici


Per quanto strano possa sembrare, la filosofia dellalimentazione non mai stata insegnata
nelle scuole di medicina. I medici in genere sono profondamente ignoranti dellintera
materia, almeno quanto lo sono le grandi masse.
Dott. Russel Trall

Cos come non ha senso accusare chi mangia carne e prodotti animali ma necessaria la
comprensione e la pazienza per evitare conflitti e discussioni violente, anche necessario
non continuare continuamente accusare la classe medica.
In fondo hanno appreso le loro conoscenze dai testi universitari e si presuppone che quella
sia la verit. Hanno bisogno di non essere attaccati, altrimenti il rischio che si chiudano
ancora di pi e restino ciecamente fedeli ai loro studi. Se la Dott.ssa Erika, che ha
commentato il mio post sulla carne convinta che il latte fornisca calcio per losteoporosi
non c molto da fare.
Ognuno ha i suoi tempi e forse un giorno un collega medico gli dir che il latte non apporta
calcio per losteoporosi, che acidifica il sangue e che luomo non dovrebbe assumerlo in
quanto nessun mammifero beve il latte dopo lo svezzamento.
Magari un collega medico potr essere pi incisivo e scalfire le sue certezze alimentari. Nel
frattempo serve a poco accusarla. Il medico offre ci che possiede.
Il Dott. Ehret offriva la sua conoscenza cos come la offre un medico che non ha le stesse
conoscenze.
Un giorno, il saggio raggiunse una citt. Le sue parole non destarono linteresse di nessuno
e veniva deriso. Mentre passeggiava nella citt, un giorno, delle persone incominciarono a
deriderlo e insultarlo pubblicamene e il saggio, invece di reagire, si avvicin e li benedisse.
Un partecipante del rito della derisione e dellinsulto grid che forse non reagiva perch
era completamente sordo.
Allora il saggio rispose: ciascuno di noi pu offrire soltanto ci che possiede.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

194

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Di fronte alla verit chiudiamo gli


occhi
Ieri ho ricevuto un email da parte di Massimo che si complimentava per il lavoro svolto e
per i contenuti del nostro blog e mi ha scritto come mai le persone reagiscono quando gli
dici che la frutta a fine pasto fermenta nel corpo e produce alcool e come possibile che di
fronte alla verit le persone chiudono gli occhi.
La mia risposta stata che bisogna accettare limpotenza di non poter far nulla e che
possiamo solo cambiare noi stessi. Possiamo provare a diffondere delle informazioni ma
senza laspettativa che tutti le comprendano, in fondo a scuola e nelle universit non c
una materia che insegni lalimentazione naturale, nei testi c scritto che il latte apporta
calcio e la carne proteine.
Finch non cambia il sistema scuola dubito fortemente che ci saranno radicali
cambiamenti. Basta fare un giro nei vari blog e forum di pediatri e medici e leggere le loro
risposte ai genitori che scrivono perch i loro figli sono allergici al latte vaccino, hanno la
dermatite, coliche, ecc..
Le risposte seguono sempre lo stesso filo conduttore, non c nessuno che scrive in
stampatello di smettere di dare il latte vaccino, o al massimo, scrivono di sospenderlo ma
non di eliminarlo a vita come dovrebbe essere, sempre se osserviamo la natura e non i libri
scritti dalla mente umana.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

195

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Il futuro secondo natura


Sono assolutamente sicuro che la razza umana, nel suo graduale sviluppo, arriver a
smettere di nutrirsi di carne.
Thoureau

Sento che il nostro progresso spirituale ci porter a smettere, prima o poi, di uccidere altre
creature per soddisfare i nostri bisogni materiali.
Gandhi

Come sar il futuro? Probabilmente ci vorranno ancora dei secoli, ma ci che si pu


prevedere, in base anche a come si stanno evolvendo gli eventi e al numero crescente di
vegetariani, crudisti, igienisti, fruttariani, pranici che pian piano il mondo si adeguer o
meglio gli interessi verranno spostati sempre pi sullagricoltura, ma questo gi in atto.
Gli allevamenti lentamente cesseranno la loro attivit, incominceranno a diminuire i loro
capi, a ridurre le inseminazioni artificiali delle mucche, cos come negli altri allevamenti.
Le mamme compreranno sempre meno merendine spazzatura + latte e cacao,
ritorneranno a dare alla prole come merenda la carota cruda, una fetta di pane tostato con
olio e pomodoro fresco, una fetta di melone o un torta semplice alla frutta fatta in casa
senza conservanti, senza uova da galline malate e sfruttate, senza latte pieno di ormoni,
sofferenza e antibiotici.
Le bevande gassate e piene di zucchero bianco da far marcire denti e stordire i globuli
bianchi non verranno pi prodotte semplicemente perche non ci sar pi domanda. Non le
comprer nessuno.
Si parler delluso della coca-cola come oggi definiamo primitiva e assolutamente fuori
luogo luso dellolio bollente sulle ferite e la cauterizzazione che si usava non molti anni fa.
Si parler e si studier come luomo era addormentato e ingurgitava tutto ci che gli
capitava a tiro senza riflettere.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

196

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Si definir la nostra epoca let oscura dove pochi decidevano e manipolavano e tanti
mangiavano e dormivano.
La sola idea di infilare un coltello in gola a una mucca o a un asino far rabbrividire come
adesso sconcertante che i medici non si lavassero le mani dopo unautopsia e andavano
in sala parto con le mani sporche di sangue di un cadavere. Ma per i tempi erano cose
normali come oggi normale mangiare cadavere di pesce, latte inorganico con antibiotici
apportatore di muco, assumere zucchero bianco chimico che acidifica il sangue.
Sar normale nutrirsi solo di vegetali, frutta, verdura, semi. I campi verranno solo utilizzati
per la produzione di cibo per luomo e non per gli allevamenti, almeno cos come li
consideriamo oggi.
Le malattie subiranno un calo drastico e i medici cureranno principalmente solo con
consigli alimentari, digiuno, bagni di sole, massaggi, rimedi naturali, e i farmaci saranno
solo impiegati in casi di emergenza cos come le operazioni chirurgiche.
Pi che la malattia si volger sempre pi lattenzione alla salute, il medico-operatore
diventer un consigliere per mantenere la salute, lequilibrio del corpo e prevenire i
disturbi.
Nasceranno sempre pi centri della salute, dove verr integrata la medicina con ligienismo
e le tecniche complementari. Oggi vengono chiamate alternative ma sarebbe corretto
chiamarle complementari.
Non ci sar pi la pressione e la minaccia verso chi ricerca e scopre verit diverse da quelle
conosciute, non esisteranno pi scomuniche e radiazione dagli albi, ma ogni volta che un
ricercatore scoprir una nuova sfumatura tutti i colleghi correranno a verificare,
sperimentare, dare il loro supporto senza giudizio, senza opposizione, ma con la
collaborazione, la curiosit e la fede che dovrebbe caratterizzare un vero ricercatore della
verit.
Si comprenderanno sempre pi lazione dei corpi sottili delluomo e degli esseri viventi,
cosa sono, quale ruolo rivestono per la vita.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

197

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Conclusione
Andiamo alla montagna del Signore, deve potremo camminare insieme a Lui.
Trasformeremo le nostre spade in aratri, e con le nostre lance raccoglieremo i frutti. Che
nessuna nazione levi la spada contro unaltra, e che non simpari mai larte della guerra.
Nessuno deve temere il proprio vicino, perch cos ha detto il Signore.
Preghiera per la pace

Termino questo testo con una storia, una bella storia.


la storia della matita, tratta dal libro Sono come il fiume che scorre di Coelho.

Il bambino guardava la nonna che stava scrivendo una lettera. A un certo punto, le
domand:
Stai scrivendo una storia che capitata a noi? E che magari parla di me.
La nonna interruppe la scrittura, sorrise e disse al nipote:
E vero, sto scrivendo qualcosa di te. Tuttavia, pi importante delle parole, la matita con
la quale scrivo. Vorrei che la usassi tu, quando sarai cresciuto.
Incuriosito, il bimbo guard la matita, senza trovarvi alcunch di speciale.
Ma uguale a tutte le altre matite che ho visto nella mia vita!
Dipende tutto dal modo in cui guardi le cose. Questa matita possiede cinque qualit: se
riuscirai a trasporle nellesistenza, sarai sempre una persona in pace con il mondo.
Prima qualit: puoi fare grandi cose, ma non puoi dimenticare che esiste una Mano che
guida i tuoi passi. Dio: ecco come chiamiamo questa mano! Egli deve condurti verso la sua
volont.
Seconda qualit: di tanto in tanto, devo interrompere la scrittura e usare il temperino.
unazione che provoca una certa sofferenza alla matita ma, alla fine, risulta pi appuntita.
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

198

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Ecco perch devi imparare a sopportare alcuni dolori: ti faranno diventare un uomo
migliore.
Terza qualit: il tratto della matita ci permette di usare una gomma per cancellare ci che
sbagliato. Correggere unazione o un comportamento non necessariamente qualcosa di
negativo: anzi, importante per riuscire a mantenere la retta via della giustizia.
Quarta qualit: ci che realmente importante nella matita non il legno per la sua
forma esteriore, bens la grafite della mina racchiusa in essa. Dunque, presta sempre
attenzione a quello che accade dentro di te.
Ecco la quinta qualit della matita: essa lascia sempre un segno. Allo stesso modo, tutto
ci che farai nella vita lascer una traccia: di conseguenza, impegnati per avere piena
coscienza di ogni tua azione.

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

199

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Chiudo il sipario di questo eBook con 2 video.

Il primo lamore per gli animali, nella speranza che presto tutti gli animali sulla
terra vengano considerati essere coscienti, ma soprattutto, per come continua a
comportarsi, molto pi evoluti dellHomo Sapiens. Con laugurio che le note di
questo pianoforte e di questo violino viaggino veloci nelletere e risveglino le
coscienza addormentate e anestetizzate.

Il secondo un inno allunit di coscienza:


La melodia dellanima

Antonio Panarese

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

200

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Bibliografia
Angela Pedicone, Osserva il bambino, 2010, Anp Training Edizioni
Arnold Ehret, Il sistema della guarigione senza muco, 2007, Juppiter Consulting
Arnold Ehret, Digiuno razionale, 2007, Juppiter Consulting
Barbara Simonsohn, Erba Dorzo, 2003, Tecniche Nuove
Emanuela Barbero, Antonella Sagone, La cucina etica per mamma e bambino, 2010, Sonda
Edizioni
Gudrun Dalla Via, Larte del crudo, 2006, Edizioni Red
Bhaktivedanta Swami Prabhupada, Un gusto Superiore, 2005, the Bhaktivedanta book trust
Italia
Jean Valnet, Cura delle malattie con ortaggi, frutta, cereali e argilla, 1987, Firenze, Giunti
editore
Herbert Shelton, Nutrizione Superiore, 1986, Manca Edizioni
Lev Tolstoj, Il primo gradino e altri scritti, 1990, Manca Editore
Charles Leadbeater, Vegetarianismo e occultismo, 1982, Linea Avi
Luciano Proietti, Figli Vegetariani, 2006, Sonda Edizioni
Luciano Proietti, Mangia che ti passa, 2002, Edizioni Verde Libri
Martin Halsey, Nutrizione Pret a Manger, 2004, Un mondo leggero Edizioni
Martin Halsey, Cucina come arte, 2004, Un mondo leggero Edizioni
Michio Kushi, Iniziazione alla dieta Macrobiotica, 2004, Edizioni Mediterranee
Paulo Coelho, Sono come il fiume che scorre, 2006, Bompiani.
Paramhahansa Yogananda, Alimentazione Yoga, 1995, Edizioni Vidyananda
Rudolf Steiner, Salute e malattia, 2006, Natura e Cultura Editrice
Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

201

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima


Swami Sri Yukteswar, La Scienza Sacra, 1993, Astrolabio
Tiziana Valpiana, Lalimentazione naturale del bambino, 2004, Edizioni Red
Valdo Vaccaro, Storia delligiene Naturale, 2010, Anima Edizioni
Valdo Vaccaro, Alimentazione Naturale, 2009, Anima Edizioni

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

202

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Gli EBOOK di Anp Training


Manuale di Erboristeria e Spagyria Simbolica

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

203

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Trilogia
Come
ome Crescere tuo figlio da 0 a 21 anni

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

204

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Manuale di Naturopatia Pediatrica

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

205

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Come uscire dalla Depressione

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

206

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Grazie per lattenzione


In un mondo dove lattenzione una cosa rara ti ringrazio per aver letto dallinizio alla fine
questo eBook e spero che ti sia utile per comprendere la natura meravigliosa delluomo.
Antonio Panarese

www.anptraining.net

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

207

Alimentazione Secondo la Natura dellAnima

Anp Training - Tutti i diritti sono riservati

208

Interessi correlati