Sei sulla pagina 1di 2

FISICA I (12 CFU)

A.A. 2008-09
Esercizi sul vettore spostamento e sui moti uniforme ed uniformemente
accelerato in una dimensione
21-11-2007

Esercizio n.1.1
Un ragazzo è capace di nuotare a 4 km/h e si tuffa dal punto P di un fiume largo 80 m
dirigendosi verso il punto A sulla riva opposta.

Se l'acqua fluisce a una velocità media di 0,8 m/s a quanti metri a valle del punto A
approderà il ragazzo ?
Mantenendo invariato il modulo della sua velocità, in che direzione deve nuotare se
vuole arrivare proprio nel punto A?

Esercizio n.1.2
Un'automobile viaggia verso est per 50 km, poi verso nord per 30 km e infine in
direzione di 30° a est rispetto al nord per 25 km. Si disegni il diagramma dei vettori e
si determini lo spostamento totale dell'auto dal suo punto di partenza.

Esercizio n.1.3
Un furgone si sposta di 10 km verso N poi di 5 km verso O ed infine di 15 km in una
direzione che forma un angolo di 30° con la direzione N. Si determini la posizione
finale del furgone e lo spazio totale percorso in direzione N ed in direzione O.

Esercizio n.2.1
Un lungo viale congiunge i punti A e B. In un dato istante una persona, a piedi,
imbocca il viale in A e lo percorre, dirigendosi verso B, alla velocità costante di 4.5
km/h. 10 minuti dopo un ciclista parte da fermo nel punto A e si dirige verso B
accelerando uniformemente con un'accelerazione di 2 m/s2. Dopo quanto tempo, a
partire dall'istante in cui il pedone imbocca il viale, esso viene raggiunto dal ciclista ?
Quanto dista dal punto A il punto in cui il ciclista supera il pedone?

Esercizio n.2.2
Dopo aver fatto un sonnellino sotto un albero distante soltanto 20 m dal traguardo, la
lepre si sveglia scoprendo che la tartaruga la precede di 19.5 m arrancando alla
velocità costante di 0.25 m/s. Se la Lepre è capace di accelerare all’accelerazione di 9
m/s2 fino a raggiungere la velocità massima di 18 m/s e poi di mantenere questa
velocità, riuscirà a tagliare il traguardo prima della tartaruga ? Quanto vale il ritardo
del secondo arrivato rispetto al vincitore ?

Esercizio n.2.3
Per un guasto al sistema di blocco automatico un treno in viaggio a 160 km/h da
Milano a Roma si trova davanti un treno merci che viaggia anch'esso verso sud ad
una velocità costante di 60 km/h. Il macchinista del primo treno si accorge del merci
quando si trova a 1000 m da questo e inizia a decelerare a 0.6 m/s2. Si scontreranno i
due treni ?

Esercizio n.2.4
Una macchina parte da ferma e si muove per 10 secondi con accelerazione di 1.5
m/s2. Viene quindi spento il motore e si lascia decelerare la macchina per attrito per
10 s al ritmo di 0.1 metri al secondo. Quindi si frena, imprimendo una decelerazione
di 0.5 m/s2 . Si calcoli lo spazio totale percorso dalla macchina prima di fermarsi e il
tempo trascorso fra l'istante in cui parte e l'istante in cui si ferma.

Esercizio n.2.5
Un velocista corre i 100 m piani in 10 s. Si ipotizzi che, partendo da fermo, acceleri
uniformemente per il primi 15 e che poi continui a correre a velocità costante. Si
determinino: la sua velocità finale; il tempo impiegato a percorrere i primi 15 m; il
tempo impiegato per percorrere gli altri 85 m; il modulo dell’accelerazione per i
primi 15 m.

Esercizio n.2.6
Un viaggiatore corre alla velocità di 4 m/s per riuscire a prendere un treno. Quando si
trova a 6 m dallo sportello il treno comincia a muoversi accelerando con
un’accelerazione costante di 1 m/s2. Dopo quanto tempo il viaggiatore raggiungerà il
treno? Se al momento della partenza del treno il viaggiatore si trovasse a 10 m dallo
sportello, riuscirebbe a raggiungerlo?

Esercizio n.3.1
Un corpo in caduta libera percorre nell’ ultimo secondo del moto 93.1 m.
Supponendo che il corpo sia partito da fermo, determinare da quale altezza e’ partito
il corpo e quanto tempo ha impiegato a toccare il suolo.

Esercizio n.3.2
Un montacarichi alto 1 m inizia a salire da fermo con accelerazione costante a=0.1
m/s2. Quando il pavimento del montacarichi si trova a 20 m dal suolo una vite
allentata si stacca dal soffitto. Si determini: l' intervallo di tempo che intercorre fra l'
istante in cui la vite si stacca e l' istante in cui cade sul pavimento; lo spazio totale
percorso dalla vite in tale intervallo di tempo; lo spazio percorso dal montacarichi nel
medesimo intervallo.