Sei sulla pagina 1di 4

Bonbons al cioccolato

Bonbons al cioccolato
Ingredienti:
Dosi per 4 persone:
Per i bonbons alle castagne:
80 cc. di panna
mezza stecca di vaniglia
200 gr. di cioccolato al latte
10 cc. di Cointreau
90 gr. di purea di castagne
500 gr. di cioccolato per
la copertura
cacao in polvere

Per i bonbons
con uvette al rum:
150 gr. di marzapane
40 gr. di uvette
20 cc. di rum
500 gr. di cioccolato bianco per
la copertura
cioccolato semidolce

Per le praline:
120 gr. di pasta di mandorle
100 gr. di cioccolato
semidolce
50 gr. di granella di mandorle tostate
500 gr. di cioccolato per la
copertura
granella di mandorle
Per la preparazione dei bonbons alle castagne: tritate 200 gr. di
cioccolato al latte e mettetelo in una terrina. Versate in un pentolino la panna e la vaniglia e scaldate su fuoco moderato. Una volta
raggiunta lebollizione, trasferite quanto sopra nella terrina contenente il cioccolato tritato, passandolo al colino. Fate sciogliere dun-

que il cioccolato, mescolando con una spatola di gomma. Alla purea


di castagne, aggiungete, poco alla volta, il composto al cioccolato.
Amalgamate bene con una spatola di legno. Prendete una frusta e
lavorate, incorporando aria. Aromatizzate con il Cointreau.
Ponete la terrina sopra un contenitore colmo di ghiaccio e fate raffreddare, mescolando fino ad ottenere un composto biancastro. Foderate una teglia, poi spremeteci questo composto usando una sacca da pasticciere con beccuccio liscio, del diametro di 10 millimetri.
Formate dei bastoncini. Mettete a raffreddare in frigorifero. A tempo debito, toglieteli dal frigorifero e tagliateli a tocchetti della lunghezza di 3 centimetri. Usate un coltello dalla lama riscaldata.
Stemperate 500 gr. di cioccolato per copertura. Una volta sciolto,
versatelo sulla mano, poi ricoprite i bonbons alle castagne, rigirandoli per bene. Mettete il cacao in polvere in un contenitore, poi
rigirateci i bonbons fino a completa copertura.
Per la preparazione dei bonbons con uvette al rum: tritate le
uvette e lasciatele sotto rum. A tempo debito, mettetele in una terrina e aggiungeteci il marzapane. Impastate bene con una spatola di
legno.
Trasferite questo composto su di una spianatoia cosparsa di zucchero a velo.
Con il composto di marzapane create un rotolino del diametro di 3
centimetri. Tagliatelo a pezzi di un centimetro e con le mani fate
delle pallotte; spolverizzatele con zucchero a velo.
Sciogliete il cioccolato bianco. Infilzate dapprima le pallotte con uno
stecchino di legno e poi immergetele nel cioccolato. Disponetele in
una teglia foderata con carta da forno. Stemperate anche il cioccolato semidolce e mettetelo in un cono di carta forno. Spremendo,
disegnate dei fili.
Per la preparazione delle praline: fate sciogliere in una terrina 100
grammi di cioccolato semidolce e aggiungeteci la pasta di mandorle.
Mescolate bene con una spatola di gomma. Aggiungete poi la granella di mandorle tostate e mescolate con cura.
Mettete la terrina sopra un contenitore colmo di ghiaccio e continuate a mescolare, fino ad ottenere un composto abbastanza consi-

stente.
Trasferite il composto in una sacca da pasticciere con beccuccio liscio del diametro di un centimetro. Spremetelo quindi in una teglia,
poi mettete a rapprendere leggermente in frigorifero.
A tempo debito, togliete dal frigorifero e formate delle pallotte con
le mani. Se le mani vi diventassero troppo calde, lasciatele raffreddare e poi continuate a lavorare il composto.
Stemperate 500 gr. di cioccolato e ricoprite uniformemente tutte le
pallotte, immergendole, poche alla volta, nel cioccolato fuso. Ricopritele, infine, con la granella di mandorle.