Sei sulla pagina 1di 1

Gazzetta del Sud Lunedì 8 Marzo 2010 33

Sport
.

BASKET SERIE A DILETTANTI I GIALLOROSSI AGGANCIANO OSTUNI CHE ERA CADUTO SABATO A PERUGIA LA GIORNATA
La sorpresa
La Sigma Barcellona riconquista la vetta è San Severo
Ruvo lascia
Dopo un inizio stentato (17-30 al 13’) un fantastico Bucci e Li Vecchi guidano la rimonta a secco Trapani
fermo, dell’indisponibilità di Bi- Siena non molla e replica con Dio- NEL GIRONE A di serie A Di-
Sigma Barcellona 88 sconti (un attacco febbrile) che ha mede e Portannese. Barcellona ri- Situazione lettanti, la Fortitudo Bologna
Virtus Siena 76 giocato pochi minuti e del fermo sponde con Bucci, Svoboda, Bo- passa 81-75 a Trento con 21
Sigma Barcellona: Guarino n.e., Bi- di una paio di giorni di Li Vecchi nessio e Mocavero. 81-75 a 8’50’’, RISULTATI punti di Malaventura e Lam-
sconti, Panzini 7, Svoboda 10, Li Vecchi per un problema al collo. Nono- 85 -76 al 9’, 88-76 il finale. Barcellona P.G.-Siena 88-76 ma e tiene a distanza Forlì, che
11, Fratini, Bucci 29, Mocavero 12, Bo- stante tutto, Barcellona è venuto Al suono della sirena il pubblico Ferentino-S. Antimo 89-95 s’impone 74-61 sul campo di
nessio 15, Emejuru 4. All.: Gramenzi. fuori dopo un inizio piuttosto len- esulta con entusiasmo. Barcello- Montecatini ancora priva di
Molfetta-Palestrina 75-61
Siena: Portannese 24, Mirone, Imbrò, to e impacciato, con errori che fa- na ce l’ha fatta. Il primo posto è Carrizo (Monzecchi 14; For-
Casadei 13, Rovere, Diomede 9, Cucca- vorivano l’avversario. La squadra stato raggiunto. Il general mana- Perugia-Ostuni 70-62 ray 18 e 28 di valutazione).
rolo 14, Andreaus 8, Carenza 8. All.: Bil- si è ripresa quando Siena cercava ger Sandro Santoro, sottolinea Potenza-Agrigento 71-66 Continua a inseguire le due di
leri. Arbitri: D’Amato e Lestingi. Note: di allungare e sono stati momenti l’importanza della vittoria, ma Ruvo di Puglia-Trapani 58-49 testa Ozzano (75-65 su Castel-
parziali 13-19, 20-19, 30-17, 25-21. difficili. Ci hanno pensato Bones- anche i momenti non facili duran- letto). Gli altri risultati: Ome-
San Severo-Matera 67-62
Tiri liberi: Sigma 15/16, Siena 22/27. sio prima e Bucci poi a prendere in te la settimana. «Non è stata una gna-Treviglio 82-72 (Picazio
Tiri da due: Sigma 23/35, Siena 15/33. mano la squadra. Dicevano di un settimana facile – ha detto – per- 22, Demartini 16), Trie-
Tiri da tre: Sigma 9/27, Siena 8/16. Bucci in grande spolvero, bravo in ché ci siamo allenati a ranghi ri- CLASSIFICA ste-Brescia 85-71, Riva del
Spettatori: 2.300 circa. difesa e in attacco, nei tiri da due e dotti per i problemi di Guarino, Barcellona PG 23 17 6 1790 1685 34 Garda-Verona 71-87 (Loschi
da tre punti. È stato l’arma vincen- Bisconti e Li Vecchi. È chiaro che Ostuni 23 17 6 1652 1552 34 19; Bellina 28 con 8/9 da tre e
BARCELLONA. La Sigma Barcello- te del Barcellona. Un finale in cre- queste cose non aiutano a prepa- San Severo 23 14 9 1680 1593 28 30 di valutazione), Jesolo-Fi-
na batte Siena e aggancia in vetta scendo con triple che hanno otte- rasi come si dovrebbe. Probabil- denza 66-75 (Carniato
alla classifica Ostuni, sconfitto nuto il grande applauso del pub- mente la partenza lenta è dipesa Trapani 23 14 9 1673 1650 28 24+17, 33 di valutazione; Na-
nell’anticipo di sabato a Perugia. blico barcellonese, protagonista dal fatto che non si è fatto quello Ferentino 23 13 10 1714 1622 26 nut 25 e 30 di valutazione).
Due punti fondamentali per la ancora una volta con il suo caloro- che si sarebbe dovuto fare per Perugia 23 13 10 1645 1565 26 NEL GIRONE B l’anticipo a
corsa al primo posto, conquistati so apporto. questi motivi. La squadra si è ri- S. Antimo 23 12 11 1747 1711 24 Perugia è fatale alla capolista
a conclusione di una gara iniziata Il Siena approfittando di un Bar- presa nel momento in cui si è uni- Ostuni (Pazzi 24 e 39 di valu-
male per Barcellona che nei primi cellona contratto e preoccupato ta contro un avversario che è arri- Ruvo di Puglia 23 12 11 1610 1598 24 tazione; Ruggiero 19) che vie-
due parziali è stata sempre sotto ha iniziato bene, portandosi in vato qui molto rimaneggiato per Siena 23 12 11 1634 1628 24 ne raggiunta dalla Sigma Bar-
al Siena che al 3’ del secondo tem- vantaggio grazie ai suoi uomini infortuni vari. Però ritengo che Palestrina 23 12 11 1611 1620 24 cellona trascinata al successo
po aveva ben 13 punti di vantag- migliori. 13-19 il primo parziale. Barcellona ha risposto bene nel Matera 23 10 13 1524 1629 20 su Siena da Bucci (29 punti,
gio, grazie soprattutto a Portan- Ma anche il secondo è stato preoc- momento difficile. Si è sciolta an- 7/9 da due, 3/6 da tre, 5 rim-
nese e Cuccarolo. A risollevare le cupante per Barcellona. Siena ha che perché ha una trazione diver- Agrigento 23 7 16 1609 1695 14 balzi, 2 assist e 33 di valutazio-
sorti del Barcellona ci ha pensato toccato il +13 (17-30 al 3’). Ma sa da quella che ha nel momento Molfetta 23 4 19 1697 1842 8 ne). San Severo batte Matera
uno strepitoso Bucci. Con lui an- poi è venuto fuori, lentamente in cui Guarino è in campo. Quindi Potenza 23 4 19 1522 1718 8 (Rizzitiello 22; Longobardi
che Mocavero, Bonessio. Un gio- Barcellona che al 7’ si è portata a abbiamo dovuto adeguare situa- 13) e aggancia in terza posi-
co di squadre che ha consentito a -1 dal Siena( (31-32). Ma il tempo zioni diverse avendo un uomo in PROSSIMO TURNO (14/03/10) zione Trapani che segna appe-
Barcellona di agganciare (4’del si è chiuso in vantaggio per gli meno che sicuramente ha la pos- na 4 punti nell’ultimo quarto a
Agrigento-Ruvo di Puglia
terzo parziale) e superare Siena ospiti (33-38). Dopo l’intervallo sibilità di superare l’avversario. Ruvo (Cazzolato 16; Santa-
che fino all’ultimo è stato molto lungo è iniziata la grande rimonta Anche le nostre guardie hanno Matera-Ferentino rossa 15) mentre Ferentino si
pericoloso anche se poi i canestri del Barcellona con lo show di dovuto trovare il modo di andare Ostuni-Potenza fa sorprendere in casa all’over-
di Li Vecchi, Bucci, Bonessio e Mo- Ryan Bucci. 47 pari, al 4’, 57-51 a canestro. E poi – ha concluso Palestrina-Perugia time da Sant’Antimo (Metre-
cavero hanno messo a tacere gli all’8’, 63-55 al suono della sirena. Santoro – abbiamo avuto un Buc- veli 20; Gizzi e Politi 25 rispet-
S. Antimo-Barcellona P.G.
avversari. Panzini apre l’ultimo tempo rea- ci superlativo, sensazionale. Ri- tivamente con 35 e 34 di valu-
Barcellona aveva trascorso una lizzando due punti importanti. tengo che questo sia stata la scin- Siena-San Severo tazione). Molfetta e Potenza
settimana movimentata per via Barcellona cresce e aumenta il tilla che ha fatto esplodere anche Trapani-Molfetta fanno due punti inattesi con-
dell’infortunio di Guarino, ancora suo vantaggio. 73-67 al 5’30’’. Un canestro di Daniele Bonessio, tra i migliori (FOTO FRANCESCO SAYA) gli altri». Franco Miano tro Palestrina e Agrigento.

SERIE B DILETTANTI DOPO LA SCONFITTA A BISCEGLIE PUGLIA ANCORA FATALE PER I MESSINESI

L’Ascom Patti si scioglie nell’ultimo quarto a Corato


CORATO. Scivola ancora in Pu- quarto il quintetto di Meneguz- alla squadra di casa un sorpren- tendo agli ospiti di raggiungere gnata dalla grinta di Stella e
Corato 64 glia l’Ascom Patti. Dopo la scon- zo è riuscito ad imporre la pro- dente vantaggio di +12, ma Ga- nel punteggio il Corato. Salita la compagni, più efficaci sotto il
Ascom Patti 58 fitta a Bisceglie, ecco la battuta pria supremazia territoriale. bellieri e Cavaliere non demor- tensione nel palazzetto, anche tabellone. Micidiale il break al
Granoro Corato: Stella 16, Grazia- d’arresto contro un Corato mai L’avvio è stato di marca barese: devano: con un break di +10 il il Patti è finito sotto la scure dei 33', con un 10-0 che portava il
ni 12, Grimaldi, Trionfo 13, Pelliccio- domo, che così può raggiungere Pelliccione siglava il 7-2, Stella Patti rientrava in partita grazie direttori di gara: tecnico a Cava- quintetto di Meneguzzo avanti
ne 6, Lorenzetti 4, Kavaric 2, Mariani in classifica i siciliani a quota non sbagliava sotto canestro e all’agonismo e alla superiore lieri (quarto fallo) e quarta in- di ben otto punti. Cavalieri e Se-
11, Menduni ne, Infante, All.: Mene- 28, grazie ad una prestazione così il Corato al 5’ era subito potenza fisica. La frazione fini- frazione anche per Contaldo. reni colpivano con precisione
guzzo. Ascom Patti: Riva 4, Gullo collettiva di grande valore. Il avanti di otto lunghezze. In un va con il Corato in vantaggio Eppure i siciliani avevano la nell’infuocato finale (58-53 al
ne, Bolletta ne, Mori 11, Gabellieri 9, quintetto di Sidoti, però, con- primo quarto nel quale le due 28-27. Il terzo quarto registrava possibilità di prendere il largo 39’), ma Pelliccione e Stella, im-
Fevola, Cavalieri 19, Raskovic, Con- serva una migliore differenza contendenti si sono studiate, il ruolo determinante degli arbi- sempre con Cavalieri grazie ad placabili nei tiri liberi assicura-
taldo 11, Sereni 4. All.: Sidoti. Arbi- canestri rispetto ai neroverdi. Il Gabellieri accorciava le distan- tri: Maniero e Boscolo prima as- un pesantissima tripla (44-48 al vano punti pesantissimi che ga-
tri: Maniero e Boscolo. Note: parzia- film della partita fotografa una ze per il 18-10. Nel secondo segnavano un tecnico alla pan- 30’). Patti chiudeva in vantag- rantivano la chiusura della par-
li 18-10, 28-27, 46-48, 64-58. sfida equilibrata, molto nervo- tempo erano le triple dell’onni- china dei pugliesi e poi un tecni- gio questa frazione mentre tita a favore del Corato.
sa, nella quale solo nell’ultimo presente Graziani a far segnare co al coach Meneguzzo, consen- nell’ultima la differenza era se- Michele De Feudis Claudio Cavalieri (Ascom Patti)

SERIE A1, A2 E B ECCELLENZA FEMMINILE SERIE C REGIONALE SICILIA LE PRIME OK IN TRASFERTA


Situazione
Schio vince la Coppa, Rende sale Cocuzza e Mia difendono il primato RISULTATI
Catania 2003-Melilli 48-83

La Fontalba ferma il Campobasso Cus e Basket School al tappeto Cus Messina-Gela


Gad Etna-Cocuzza S. Filippo
65-80
42-78
Giarre-Vittoria 76-72
VENEZIA. A sorpresa, non solo da fuori nel corso delle prime Bonomo, Bonfiglio 19, Minutoli, Do- chiuso in vantaggio 67-46. Ar- Gravina-Mia Messina 75-83
perché si giocava a Venezia ma Fontalba Messina 67 battute. Le percentuali di rea- Gad Etna 42 nia 7, Mazzù 10, Minutoli G. 19, Bar- bitraggio discutibile, eccessiva P. Armerina-Aretusa 76-66
anche perché a 100” dalla sirena Campobasso 53 lizzazione sono state bassissi- Peppino Cocuzza 78 tilotti, Galletta D.. All. Baldaro. Arbi- l’espulsione di Lanza e un tecni-
S. Luigi Acireale-Basket School 75-62
era a -9 (53-62), la Famila Schio Fontalba: Libro 6, Aleo 15, Taglia- me quindi i rimbalzi conqui- Gad Etna: Costantino, Borzì 6, Te- tri: Giordano e Collura. co chiamato a Restuccia.
batte l’Umana nel derby veneto bue, De Benedictis 25, Malaja 14, stati da Zaccone e compagne sta ne, Di Stefano, Cavalli, Mauceri Gianluca Giliberto CLASSIFICA
davanti a 3.500 spettatori e con- Vento 2, Zaccone 5, Sciliberto, Ta- sotto le plance, hanno inne- 11, Pardo 7, Orlando, Livera 6, Lican- CATANIA. La Mia vince a Cata- Cocuzza 20 17 3 1591 1252 34
quista la Coppa Italia di basket larico ne. All.: Libro-Malaja. Cam- scato i contropiede di De Be- dro 2, Saccà 5, Santonocito 5. All. nia e consolida la terza posizio-
femminile. Migliori realizzatrici pobasso: Ciminelli 5, Maiella, Pi- nedictis, autrice di 25 punti, e Guadalupi. Cocuzza: Giorgianni ne in classifica. Il Gravina chiu-
Tomarchio Acireale 75 S. Luigi 20 17 3 1477 1207 34

Macchi (24) e Antibe (17) per le rosanto 2, Anastasio 20, Giugliano di Aleo (15). 11, Imbesi, Kos 19, Amato 2, Coppo- de il primo tempo in vantaggio
Basket School Me 62 Mia Messina 20 17 3 1410 1180 34
Melilli 20 14 6 1520 1253 28
scledensi, Ballardini (17) e Ba- 10, De Rosa 3, Lombardo 1, Babino Nel cuore della partita il van- lino ne, Catanesi 8, Grassi 6, Coppola (40-39), ma nella terza frazio- Edil Tomarchio: Cantone 11, Ve-
sko (15) per le veneziane. 3, Scoglia 9. All.: Ladomorzi. Note: taggio delle messinesi lievita 12, Melone 11, Mobilia 10, Amendo- ne (53-64 al 30’) Minutoli e trano 7, Prudente 11,Mazzerbo 2, P. Armerina 20 12 8 1379 1256 24
In serie A2, con il successo a parziali 21-10, 38-20, 54-34. Ar- fino ai 23 punti, a testimonia- lia ne, Russo ne. All. Romeo. Arbitri: compagni realizzano il break Mussini 14, Messina 26, Rapisarda, Giarre 20 12 8 1391 1398 24
Siena (il quinto consecutivo) la bitri: Corti e Ramondini. re come anche per la seconda Costa e Buscema. decisivo. (g.m.) Privitera 4, Guadalupi, Fichera, Riolo. Gela 20 10 10 1315 1380 20
Calabra Maceri Rende si isola al della classe fosse davvero du- All.: Nicolosi. Basket School Gravina 20 9 11 1419 1453 18
quinto posto in classifica e nel MESSINA. Colpo grosso della ra giocare contro questa Fon- CATANIA. Vittoria della viceca- Messina: Pati 7, Cavarra 7, Cam- Vittoria 20 7 13 1261 1261 14
prossimo turno proverà ad at- Fontalba Messina, che fa un talba concentrata e veloce a polista Cocuzza sul campo del
Cus Messina 65 maroto 3, Donia, Clemente 3, Zappi, Cus Messina 20 7 13 1318 1395 14
taccare nello scontro diretto la passo deciso verso la conqui- capovolgere il fronte del gio- Gad Etna. Dopo un primo par-
Studentesca Gela 80 Saccà, Lotti 2, Magno 2,Calderazzo Basket S. 20 6 14 1308 1491 12
quarta piazza del La Spezia. sta dei playoff battendo la vice co. ziale equilibrato (15-19 al 10’), Cus Messina: Mirenda, Vita 4, Bru- 11, Calabrese 19, Trimarchi 8. Gad Etna 20 6 14 1248 1475 12
Risultati Serie A2 gir. B: Ragu- capolista del girone in un gara In chiave playoff dovrebbe es- gli ospiti allungano il divario no 12, Restuccia 8, Occhino ne, Ma- All.:Zanghì. Arbitri: Cappello e Ga- Aretusa 20 5 15 1148 1309 10
sa-Pomezia 76-73, Firenze-An- mai in discussione. sere sostanzialmente inattac- nella fase centrale della partita gistro 15, Zaccone 10, Presti 5, Lanza rofalo di Porto Empedocle Catania 20 1 19 1092 1567 2
cona 52-48, Napoli-Viterbo Nonostante diverse assenze cabile l’ottavo posto della (21-33 al 20’; 31-50 al 6, Plutino ne, Trischitta 5. All. Interdo-
55-62, Siena-Rende 72-77, Cus (oltre alle preventivate Carol- Fontalba, anche se la speranza 30’).(g.m.) nato. Gela: Gentile 14, Ciaramella ACIREALE. Soltanto nel finale la
PROSSIMO TURNO (14/03/10)
Chieti-Alcamo 49-62, La Spe- lo, Marchese, Romeo e Minu- è quella di riuscire ad acciuf- 21, Mammano 20, Cattuli 13, Messi- Basket School riesce a liberarsi
Aretusa-Mia Messina
zia-Lucca 44-51, Porto S. Gior- to in corso d’opera per diversi fare il settimo gradino della na 4, Carbone, Lo Chiano 8. All. Tra- dell’opprimente offensiva dei
gio-Orvieto 74-59. minuti sono uscite di scena classifica che consentirebbe
Gravina 75 spoli. Arbitri: Alcoraci e Di Franco. padroni dicasa, lenita nel pe- Basket School-Catania 2003
Classifica: Lucca 40, Porto S. Talarico, Tagliabue e Libro), il proprio un incrocio con le mo-
Mia Messina 83 nultimo parziale e del tutto an- Cus Messina-Gad Etna
Giorgio 36, Alcamo, La Spezia quintetto messinese è riuscito lisane. La corsa le ragazze Gravina: Cavazza 30, Gulinello 10, MESSINA. Sesta sconfitta con- nullata nell’ultimo, appannag- Gela-Vittoria
32, Rende 28, Orvieto 26, Sie- a giocare la sua migliore pal- messinesi la fanno su Mono- Marletta 8, Ganci 4, Busi 3, Minardi secutiva per il Cus. La squadra gio dei peloritani. I primi due Giarre-Gravina
na, Ancona 22, Napoli 18, Cus lacanestro, quella in rapidità. poli che deve venire al “Pala- 5, Russo ne, Barbera 9 Lino 7, Crimi, di Interdonato resta a galla fino tempi, però, sono determinanti Melilli-Cocuzza S. Filippo
Chieti 16, Ragusa, Viterbo 14, Campobasso ha provato a for- Tracuzzi”. Paglia. All. Morelli. Mia Messina: all’intervallo lungo (33-37) poi in negativo per la squadra di P. Armerina-S. Luigi Acireale
Pomezia 12, Firenze 10. zare la gara abusando del tiro Domenico Bertè Pellegrino, Galletta G. 21, Ioppolo 6, Gela dilaga nel terzo quarto, Zanghì.(g.r.)