Sei sulla pagina 1di 1

www.medicinademocratica.

org
segreteria@medicinademocratica.org
Via dei Carracci,2 - 20149 Milano
Tel. 02.498.46.78 - Fax: 0331.50.17.92

ISCRIZIONI ALLA MAILING-LIST DAL SITO


Cara lettrice, caro lettore,
Come è noto, Medicina Democratica - Movimento di lotta per la salute - non gode di alcun finanziamento né diretto né indiretto,
da parte di chicchessia; questo è un bene non solo per la rivista.
Nel panorama editoriale italiano, Medicina Democratica è l'unica rivista presente in forma autogestita da circa 30 anni.
Infatti, essa viene realizzata attraverso l'impegno ed il lavoro volontario e gratuito di militanti, simpatizzanti e collaboratori scientifici
e culturali che, assieme ai soggetti dell'esperienza, via via, nel corso degli anni, hanno contribuito a farne uno strumento rigoroso
di informazione critica e di elaborazione, per alimentare e rinnovare un progetto culturale di promozione della salute,della sicurezza,
dell'ambiente salubre contro ogni esclusione, emarginazione e discriminazione.
Insomma, per l'affermazione dei Diritti Umani ovvero della Democrazia nella sua più estesa accezione.
Và da se' che le uniche entrate economiche della rivista sono quelle derivanti dagli abbonamenti sottoscritti e dalle vendite in libreria,
ma queste ultime arrivano dopo 180 giorni.

Vi chiediamo, pertanto, per sostenere la rivista e l'attività della associazione, di sottoscrivere un abbonamento annuale alla rivista
Medicina Democratica o associarvi.

Medicina Democratica lotta con le lavoratrici ed i lavoratori per l'affermazione della salute e dell' ambiente salubre dentro e fuori
i luoghi di lavoro; contro le sostanze cancerogene; contro il nucleare e gli inceneritori per un'energia pulita e rinnovabile e la tutela
della salute delle popolazioni; con le donne per la difesa della loro salute ed il mantenimento dell'esperienza dei consultori; contro la
privatizzazione dei servizi e la mercificazione della salute; per la realizzazione di adeguati servizi domiciliari curativi ed assistenziali
per gli anziani e i malati cronici; per il funzionamento dei servizi riabilitativi e l'abbattimento delle barriere architettoniche; per la tutela
del diritto del lavoro alle persone disabili; per la difesa di ogni persona e minoranza contro ogni forma di discriminazione e razzismo;
per la difesa della legge 180/78.

Medicina Democratica si è attivamente prodigata con i suoi volontari e tecnici, anche costituendosi come parte civile,
fra gli altri, nei processi contro le morti del petrolchimico di Porto Marghera e di Taranto e Manfredonia.

Attualmente, Medicina Democratica è costituita parte civile contro le morti, i danni alla salute ed ambientali
nei processi contro la Thyssen-Krupp e l'Eternit a Torino e la clinica S.Rita di Milano.

Con la sottoscrizione dell' abbonamento Sostenitore riceverai, a tua scelta,


LIBRO E ABBONAMENTO 2010 uno dei seguenti libri (in caso di esaurimento di un titolo,sarai informata/o).
-Attualità del pensiero e dell' opera di G.A.Maccacaro AA.VV., pp. 248
Sostenitore (6 numeri): € 51,64 -Farmoplant: il rischio occultato. AA.VV., pp. 175
-Una vela rossa. E. Persinotti, pp. 108
Ordinario (6 numeri): € 30,98
-L'uomo spinale. Approccio psicologico e sanitario alla medullolesione. A.U.S.
-Da Bhopal alla Farmoplant, AA.VV., pp. 247
-Lotte e Sapere operaio, AA.VV., pp. 217

PUOI SOSTENERE LE MOLTEPLICI


ATTIVITA' IN CUI MEDICINA DEMOCRATICA
E' IMPEGNATA, OLTRE ALLA SOTTOSCRIZIONE
DELL' ABBONAMENTO, ANCHE FIRMANDO PER
IL 5 PER MILLE CON LA
DICHIARAZIONE DEI REDDITI NEL RIQUADRO
"ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO E
NON LUCRATIVE DI UTILITA' SOCIALE"
RIPORTANDO IL SEGUENTE
CODICE FISCALE DI MEDICINA DEMOCRATICA:
97349700159