Sei sulla pagina 1di 4

Concessi

tisane
erbe aromatiche

Spezie:
Spezie a piacere, le spezie non hanno
limiti quindi via libera a:

pepe,
zenzero macinato
vinaigrette
noce moscata
peperoncino
paprika
curcuma
cumino
chiodo di garofano
cannella

coca zero
fanta zero
te a zero calorie
tutte le bevande a zero calorie
te e tisane a volont

Gli alimenti per creare ottimi


dessert:

cacao magro
dolcificanti come tic e stevia
latte in povere
maizena

Affettati:
I condimenti :

aceto di vino
aceto balsamico
limone
salsa di soia

Scatolette:

Tonno al naturale
sardine
sgombro
salmone
granchio

Bere:

tacchino
bresaola
sfilacci cavallo
prosciutto crudo della linessa (si trova
alla LIDL)
Prosciutto crudo della Rovagnati
Il prosciutto cotto deve essere
rigorosamente sgrassato -

Carne in scatola Le carni in scatola come


la simmenthal, la Montana e ecc. sono
concesse purch siano rispettate le regole
degli affettati.

Le Carni:

Altri alimenti fondamentali per ogni fase


sono le tisane consentite senza limiti in
ogni fase

Le carni magre

te

Il manzo: sono permesse tutte le parti

il manzo, il vitello e, se vi piace, il cavallo.

magre che possono essere cucinate


arrosto o alla griglia, soprattutto la fesa, il
filetto, il controfiletto, il falso filetto (girello)
e i pezzi pi pregiati, evitando
categoricamente costata e lombata,
entrambe troppo grasse.
Il vitello: le parti consigliate sono la fesa,
i tagli pi magri da cucinare e il fegato (se
non avete problemi di colesterolo). La
costata permessa, a patto che scartiate
lo strato di grasso che la circonda.
Il cavallo: se ne possono consumare
tutte le parti, escluso il petto. La carne di
cavallo sana e molto magra. Se vi piace,
mangiatela senza alcun timore,
preferibilmente durante il pasto del
mezzogiorno, perch molto tonificante e,
se consumata a tarda ora, potrebbe
disturbare il sonno.
Il maiale e lagnello non rientrano tra gli
alimenti permessi in questo regime di
attacco, che deve essere il pi puro ed
efficace possibile.
Preparate queste carni come preferite, ma
evitate di aggiungere grassi: niente burro,
olio e panna, anche se scremata. Per
migliorare il sapore dei cibi grigliati, versate
qualche goccia di olio nel tegame e
asciugatelo con carta assorbente da
cucina.
C una differenza notevole tra i wurstel di
pollo al 1% e quegli tollerati al 16% di
grassi e quegli vietati con il 25% di grassi.
Questo discorso va applicato a tutte le
categorie di alimenti confezionati o gi

pronti

Le frattaglie:
In questa categoria sono permessi soltanto
il fegato e la lingua: fegato di vitello, di
manzo o di pollame.

Il pollame e le carni bianche :


Il pollame pu essere consumato tutto,
tranne quello a becco piatto come oca e
anatra, ma a condizione di eliminare la
pelle. Sono consentiti anche il tacchino in
tutte le sue forme, come la fettina in
padella o la coscia arrosto al forno e farcita
con laglio, la tacchinella, la faraona, il
piccione, la quaglia, ma anche la
selvaggina come il fagiano, la pernice e
lanatra selvatica, che magra. Il coniglio
una carne magra che si pu consumare
arrosto.

IL PESCE
Per questa categoria di alimenti non
previsto alcun limite n restrizione. Sono
permessi tutti i pesci: grassi e magri,
bianchi e azzurri, freschi, surgelati e
conservati al naturale senza olio, affumicati
ed essiccati. Sono autorizzati tutti i pesci
grassi e azzurri, in particolare sardine,
sgombri, tonni e salmoni.
Sono permessi tutti i pesci dalle carni
bianche e magre come sogliola, merluzzo,
nasello, orata, triglia, branzino, razza, trota,
rana pescatrice e molti altri.
Il pesce affumicato concesso, soprattutto

il salmone, che, bench grasso, non lo


pi di una bistecca con il 10% di grassi.
Potete consumare anche trota affumicata,
anguilla e aringa. Il pesce in scatola, molto
utile per un pasto veloce o per uno
spuntino, concesso se conservato al
naturale, come tonno, salmone e sgombro.
Il surimi, preparazione di origine
giapponese a base di pesce molto magro e
aromatizzata con pasta di granchio,
accettabile.

Le uova:
Le uova possono essere consumate sode,
alla coque, allocchio di bue, come
omelette o strapazzate in una padella
antiaderente, cio senza aggiunta di olio n
di burro.

Latticini:
Sono concessi tutti i latticini che abbiano
una percentuale di grassi del 5% al
massimo, tranne la ricotta che pu arrivare
fino al 6%, quindi di base vale la stessa
regola di prima per affettati e carni in
scatola.
Le percentuali di grassi sono da intendersi
sempre su 100 gr di prodotto non sulla
porzione o confezione. Anche in questo
caso se non si ha a disposizione le
informazioni nutrizionali come per i prodotti
al banco meglio evitare.

Latticini concessi 800 grammi

giornalieri di cui 250 ml di latte


scremato
Formaggio magro allo 0%
Formaggio spalmabile 0,2% della
Linessa
Tutti gli yogurt dal 0% al 0,2% no alla
frutta
Ricotta max 5 gr di grassi su 100 gr di
prodotto

Fiocchi di latte massimo 5% di grassi

I latticini magri:
formaggio magro e spalmabile dallo 0 %
al 5% di grassi.
Yogurt magro
Fiocchi di latte massimo 4 % di grassi Tutti gli yogurt dallo 0% al 5%
Total Fage 0%
-QUARK light
Danone 0%
Fiocchi di latte dal 0,4 al 2,2 gr
Philadelphia balance 3% di grassi
quark della lidl
linessa spalmabile 5%
In questa categoria rientrano gli yogurt
magri allo 0,1% di grassi e i formaggi a
ridotto contenuto di lipidi, come fiocchi di
latte o ricotta magra (4-5% di grassi).
Quelli bianchi e quelli aromatizzati
possono essere consumati in tutta
tranquillit e senza alcuna restrizione.
Gli yogurt magri alla frutta sono consentiti,
purch non si superi la quantit di due al
giorno.

1 litro e mezzo di liquidi al giorno

VERDURE (fase di crociera)


Asparago Barbabietola Broccolo
Carciofo Carota Cavolfiore Cavolo
cavolini di Bruxelles Cavolo-rapa
Cetriolo Cipolla Cuore di palma
Fagiolini Finocchio Funghi Indivia
Insalata valeriana Lattuga Melanzana
Peperone Pomodoro Porro
Rabarbaro Ravanelli Sedano Soia
Spinaci Zucca Zucchina

Lolio doliva (1 cucchiaino al giorno) per il


suo importante apporto di omega 3,
polifenoli e vitamina E (anti-ossidanti), tutti
elementi indispensabili per la nostra salute.