Sei sulla pagina 1di 1

CRONACA DI BRESCIA

Corriere della Sera Marted 2 Dicembre 2014

App, sconti e spot online


In Adamello lo sci 2.0
Nuovi mercati? La Turchia. Sabato festa a Ponte di Legno
Mamma li turchi? Macch. Arrivassero pure. A valanga. Perch il mondo cambiato. E il turismo invernale pure.
Quelli del Consorzio Adamello
Ski hanno capito che, per slalomare tra i paletti della crisi,
tocca gettare il cuore oltre il
crinale. Non per niente, met
di quelli che passano dalle parti di Ponte di Legno e del Tonale (il 46% del totale, a esser pignoli) sono stranieri. Cos, qui
per le presenze invernali resta
il segno pi (la crescita, nel
2013, stata del 5% rispetto allanno prima).
Ma siccome, tra embargo e
tensioni diplomatiche, molti
temono che questanno i russi
diranno in buona parte addio a
questi monti (nonostante la
massiccia campagna di marketing anche su Yandex, il loro
principale motore di ricerca)
meglio fare da apripista ad altri. La Turchia spiega Carlo
Massoletti, ad di Bresciatourism, alla conferenza stampa di
presentazione della nuova stagione sciistica un paese in
crescita economica, con una
popolazione molto giovane e
molto attratta dallo sport. Ma,
aggiunge Stefano Pizzi, nuovo
direttore del Consorzio Adamello Ski, nel mirino ci sono
anche scandinavi e baltici, oltre a cechi, inglesi e polacchi,
gi da anni tra i pi affezionati
allAlta Valcamonica.
Al cancelletto di partenza
MILANO

Insieme Il turismo invernale in Adamello sempre pi formato famiglia

g i p ro n to ( ve n e rd ) i l
workshop Wintermountain,
con venti tour operator internazionali (s, ce ne sono pure
quattro turchi) a confronto con
i gestori di trenta strutture ricettive e di servizi turistici dellAlta valle. Il mattino dopo,
tutti sulle piste per uno ski safari, ossia un test sul campo
(sperando che nel frattempo
arrivi un po di neve).
La vera lezione di ospitalit
dalignese partir per nel pomeriggio: dalle 15 di sabato,
tutti in pista a fondo piste con i

dj set di Syria, Paola Iezzi (ricordate la met mora di Paola e


Chiara? Lei) e Manuela Doriani
(speaker di M2O). Pi il live di
Regina, la performance della dj
Play Eva, un laser show e uno
spettacolo di 3D lighting: non
siamo sicuri di aver capito tutto, ma pensiamo ci sar da divertirsi. E anche da rimpinzarsi, visto che allora dellaperitivo le delizie della Valcamonica
mariteranno i vini della Franciacorta.
A proposito di palato, la conferenza stampa si tenuta a Mi-

lano, nella sala congressi di Eataly. Solo qualche anno fa


ha detto Alessandro Mottinelli,
del cda di Adamello Ski
lavremmo probabilmente fatta
in un negozio di articoli sportivi. Segno che, oggi, vogliamo
raggiungere un pubblico che
non cerca solo lo sci.
E se, come ha detto lassessore regionale al Commercio e
Turismo Mauro Parolini,
quello che anni fa chiamavamo il grande sogno, oggi,
grazie anche agli investimenti
della Regione Lombardia,
una realt (fatta di 100 chilometri di piste, 30 impianti di risalita, 44 mila persone trasportate allora e 90 strutture ricettive), da queste parti non smettono comunque di sognare.
La seggiovia a 6 posti Vittoria
ha nuove sedili ed stata coperta. I pali per la nuova telecabina da passo Paradiso al Presena hanno gi iniziato a posarli (dovrebbe essere pronta a
dicembre 2015). Nel 2016 si
spera di realizzare lascensore
inclinato che chiuderebbe
lanello sciistico. E, nel frattempo, si sono inventati una app
per smartphone, con due sezioni, estate e inverno, grazie
alla quale si potranno vedere le
immagini delle diverse webcam, trovare alberghi o ristoranti, mezzi di trasporto, previsioni del tempo, news dal comprensorio e tariffe degli skipass.
A proposito, visto il periodo
di vacche magre, Adamello Ski
mette in pista una robusta batteria di sconti: i bambini fino a
8 anni (e fino a 10 anni dal 10
gennaio all8 febbraio) sciano
gratis, quelli pi grandi (fino a
16 anni) pagano il giornaliero
solo 9,90 euro (se accompagnati da un adulto) e lo sconto
famiglia vale pure per il secondo figlio. Ditelo anche ai turchi.
Luca Angelini

7
BS

Il commento
Lambasciatore ideale
della Valcamonica
di Franco Brevini

Mauro
Parolini
Il grande
sogno
degli
sciatori
diventato
una realt

Stefano
Pizzi
Qui spazio
anche per
chi ama
ciaspole,
motoslitte e
sci di fondo

l pi vasto comprensorio sciistico della


provincia di Brescia si appresta a
inaugurare una stagione, in cui si
ripropongono luci e ombre dellintero
comparto invernale. Vendere sci diventato
sempre pi difficile e i tempi in cui bastava
avere le piste e gli impianti sembrano
preistorici. La vacanza invermale annunciata
dai vertici di Adamello Ski sar sempre pi
multitasking: una proposta per ogni
momento della giornata e per ogni tipologia
di clientela. Complice la crisi economica, la
neve non da tempo loro bianco degli anni
Settanta. E cos a Pontedilegno-Tonale si

corteggiano le famiglie, con proposte che si


sforzano di battere il caro-sci, agevolando il
ricambio generazionale per uno sport che
stenta a crescere. Ma si cerca anche nuova
clientela in mercati ancora tutti da scoprire,
come la Turchia, che nella stagione
imminente far il suo debutto sulle nevi
bresciane. Infine lintegrazione con il
territorio. Adamello Ski deve diventare
ambasciatore della Valcamonica, delle sue
bellezze e dei suoi prodotti. Ma anche la
Valcamonica deve essere a sua volta un
trampolino per lintero territorio bresciano,
ricco di ulteriori risorse di grande richiamo.
Insomma, quando la lotta si fa pi dura, solo
uniti si pu vincere. E in questo angolo di
Lombardia le carte sembrano esserci tutte.
RIPRODUZIONE RISERVATA

RIPRODUZIONE RISERVATA

Fiamme Gialle a Malpensa

In Valsabbia

Negli ingranaggi
7 chili di cocaina
destinata al Garda
Due in manette

Prima la difende
alluscita del locale
poi la aggredisce
e abusa di lei

Quando gli hanno recapitato il


carico ha firmato la distinta di
consegna senza fare una piega.
Ma non immaginava che i finti
spedizionieri, in realt, altro
non erano che gli uomini della
Guardia di Finanza di
Malpensa. Mancava lennesima
conferma per procedere
allarresto. Nei guai un
muratore di 48 anni (con
precedenti specifici) e pure il
suo socio, colombiano di
47, residenti a Desenzano.
Dentro il pacco, sette chili di
cocaina purissima atterrati dal
Messico allarea Cargo dello
scalo e destinati alla piazza
Gardesana. La droga era
nascosta allinterno di un
ingranaggio meccanico
rivestito di piombo da 140 chili
per dribblare i cani e
incastrata nei congegni
saldati. Le Fiamme Gialle
dicono sia lescamotage pi
sofisticato degli ultimi tempi.
Ma ad accorgersi che cera
qualcosa di strano sono stati i
funzionari della dogana: i
cilindri avevano forme
anomale, diverse luna
dallaltra. Per aprirli servito
lintervento di due operai
specializzati muniti di sega
circolare. Scoperta la droga, i
finanzieri hanno ottenuto
dalla magistratura il decreto di
ritardato sequestro per poi
procedere con la consegna
controllata al muratore
gardesano. Che pare volesse
smerciare la coca nei locali del
Benaco.
M. Rod.

Prima la difende, poi la


aggredisce e la violenta nel
buio della notte. la
drammatica sequenza che una
ragazza di 25 anni, di casa in
alta Valsabbia, ha raccontato ai
carabinieri di Sal di aver
vissuto e subito sabato notte.
La procura ha aperto un
fascicolo per violenza sessuale:
i testimoni saranno sentiti
nelle prossime ore per riuscire
a ricostruire e riscontrare tutti
i tasselli della versione della
vittima, che nella vita fa
loperaia. Sarebbe arrivata in
una discoteca di Ro Volciano
con alcuni amici che, a fine
serata, per, lavrebbero
lasciata da sola. Pare che lei
non ne volesse sapere, di
uscire dal locale, tanto da
discutere con gli addetti della
security. a quel punto che un
giovane nordafricano sarebbe
arrivato in suo aiuto per
difenderla. E ci siamo fermati
poi a parlare. Ma giunti in un
posto appartato, lui lavrebbe
aggredita e colpita pi volte:
inutili i tentativi di
divincolarsi. Nella
concitazione, sarebbero finiti
in un dirupo. Solo prima
dellalba, verso le 6.30, la
vittima esausta sarebbe
riuscita a raggiungere e
bloccare unauto di passaggio
sulla strada principale. Il
conducente lavrebbe quindi
soccorsa e accompagnata dai
carabinieri che a loro volta
hanno chiamato il 118 per
trasferirla allospedale di
Gavardo. (m.rod.)

RIPRODUZIONE RISERVATA

RIPRODUZIONE RISERVATA

Codice cliente: 8394564