Sei sulla pagina 1di 8

SCUOLA DI CHITARRA

ESAME DI AMMISSIONE AL I ANNO


Dimostrare di possedere il senso del ritmo e una buona intonazione (la prova di
intonazione da considerarsi nulla per gli allievi che non hanno ancora
superato la fase adolescenziale della crescita delle corde vocali).

CONFERMA AL I ANNO
1a Prova: Esecuzione di tre scale in modo magg. e tre in modo minore (Do; Sol;
Re)(La; Sol; Re); 10 arpeggi op. 1a di M. GIULIANI.
2a Prova: Esecuzione di due studi, di cui uno estratto a sorte dalla
Commissione tra tre presentati, tratti da:
o CARULLI (metodo 1 a parte)
o SEGRERAS (metodo 1 a parte)
o LESTER (Arpeggio, Tremolo, Scale, Barr)
o MURO Basic Pieces
o BISCALDI Es. Elementari.
3 a Prova(facoltativa): Esecuzione di un facile studio di M. GIULIANI (op. 30-4850-51-139)

PROVA DI PASSAGGIO AL II ANNO


1a Prova: Esecuzione di ventiquattro scale melodiche semplici nei modi
maggiore e minore.
2 a Prova: Esecuzione di alcuni tra i primi venti arpeggi del metodo op. 1 a di
M. GIULIANI.
3 a Prova: Esecuzione di uno studio tra due presentati tratti da
o CARULLI (parte 1 a)
o M. GIULIANI a scelta del candidato tra le opere 30, 48, 50, 51, 83,
111, 139
o F. SOR a scelta del candidato
o J. K. MERTZ Original Works
o BROUWER Etudes simples

CONFERMA AL II ANNO
1a Prova: Esecuzione di ventiquattro scale maggiori e minori semplici.
2 a Prova: Esecuzione di alcuni tra i primi trenta arpeggi di M. GIULIANI (dal
metodo op. 1 a).

3 a Prova: Esecuzione di uno studio a scelta della Commissione tra due


presentati dal metodo CARULLI (parte 2a) oppure uno studio di M. GIULIANI a
scelta del candidato tra le opere 30, 48, 50, 51, 83, 111,139.
4 a Prova(facoltativa): Esecuzione di uno studio di F. SOR a scelta del candidato
tra le opere 29, 31, 35, 44, 60

PROVA DI PASSAGGIO AL III ANNO


1a Prova: Esecuzione di scale per terze scelte dal candidato tra le tonalit
digitalmente pi agevoli.
2 a Prova: Esecuzione di alcuni tra i primi quaranta arpeggi del metodo op. 1 a
di M. GIULIANI.
3 a Prova: Esecuzione di due studi dalle op. 29, 31, 35, 60 di F. SOR.
4 a Prova: Esecuzione di uno studio fra tre presentati dalle op. 48, 50, 51, 83,
111 di M. GIULIANI oppure CARCASSI op. 60 (esclusi i primi dieci) oppure
AGUADO metodo 3 a parte.
5 a Prova: Esecuzione di un facile brano tratto dal repertorio originale per
Chitarra del Novecento

CONFERMA AL III ANNO


1a Prova: Esecuzione di Scale per terze e due per seste tra le tonalit
digitalmente pi agevoli.
2 a Prova: Esecuzione di alcuni tra i primi cinquanta arpeggi del metodo op. 1a
di M. GIULIANI.
3 a Prova: Esecuzione di due studi tra le opere 6, 29, 31 e 35 di F. SOR.
4 a Prova: Esecuzione di uno studio di Leo BROUWER dai dieci studi facili.
5 a Prova: Esecuzione di uno studio dalle opere 48, 50, 51, 83 e 111 di M.
GIULIANI od op. 60 di M. CARCASSI o AGUADO (metodo, 3 a parte).

PROVA DI PASSAGGIO AL IV ANNO


1a Prova: Esecuzione di scale per terze e seste tra le tonalit digitalmente pi
agevoli. Esecuzione di alcuni tra i primi ottanta arpeggi dal metodo op. 1a di M.
GIULIANI.
2 a Prova: Esecuzione di due studi tra quattro presentati tra i seguenti di F.
SOR: op. 31 (nn. 16, 19, 20, 21); opera 35 (nn. 13, 17, 22); op. 6 (nn. 1, 2, 8),
corrispondenti ai primi dieci studi della raccolta SOR-SEGOVIA.
3 a Prova: Esecuzione di una composizione a scelta tra
o LLOBET - tredici canzoni catalane
o PONCE Preludi
o CASTELNUOVO-TEDESCO Appunti
o VILLA-LOBOS Preludi
o TARREGA - Preludi.

4 a Prova: Esecuzione di uno studio specifico a scelta del candidato sulle


legature ed abbellimenti.
5a Prova:
AGUADO.

Esecuzione di uno studio di GIULIANI oppure CARCASSI oppure

CONFERMA AL IV ANNO
1a Prova: Esecuzione di scale per terze, seste e due per ottave tra le tonalit
digitalmente pi agevoli. Esecuzione di alcuni tra i primi cento arpeggi di M.
GIULIANI (op. 1 a).
2 a Prova: Esecuzione di una composizione a scelta tra
o LLOBET - tredici canzoni catalane
o PONCE Preludi
o CASTELNUOVO-TEDESCO Appunti
o VILLA-LOBOS Preludi
o TARREGA - Preludi
3 a Prova: Esecuzione di due studi estratti a sorte tra quattro presentati dagli
studi di F. SOR corrispondenti ai primi dieci studi della raccolta SOR-SEGOVIA.
4a Prova: Esecuzione di uno studio di M. GIULIANI oppure CARCASSI oppure
AGUADO, estratto a sorte tra due presentati
5a Prova: Esecuzione di uno studio specifico a scelta del candidato sulle
legature del metodo op. 1 a di M. GIULIANI (3 a parte).

PROVA DI PASSAGGIO AL V ANNO


1a Prova: Esecuzione di scale per terze, seste e ottave tra le tonalit
digitalmente pi agevoli. Esecuzione di alcuni tra i primi centodieci arpeggi di
M. GIULIANI (op. 1 a).
2 a Prova: Esecuzione di tre studi di F. SOR tra sette presentati dalle opere: 31
(nn. 15, 19, 20, 21), 6 (nn. 1, 2, 8) corrispondenti ai primi dieci della raccolta
SOR-SEGOVIA.
3 a Prova:
Esecuzione
contemporaneo.

di

una

composizione

di

autore

moderno

4 a Prova: Esecuzione di due studi tra le op. 48, 50, 51, 83, 111 di M. GIULIANI,
oppure op. 60 di M. CARCASSI (esclusi i primi dieci) o AGUADO (metodo, 3 a
parte).
5a Prova: Esecuzione di un pezzo del sec. XVI, XVII, XVIII tratto dalla letteratura
per liuto, vihula o chitarra antica di media difficolt.
6a Prova: Esecuzione di una composizione a scelta tra
o LLOBET - tredici canzoni catalane
o PONCE Preludi
o CASTELNUOVO-TEDESCO Appunti
o VILLA-LOBOS Preludi

o TARREGA - Preludi

CONFERMA AL V ANNO
1a Prova: Esecuzione di scale doppie per terze, seste e ottave tra le tonalit
digitalmente pi agevoli. Esecuzione di alcuni tra i primi centoventi arpeggi di
M. GIULIANI (op. 1 a).
2 a Prova: Esecuzione di tre studi estratti a sorte scelti tra otto presentati dei
primi dieci della raccolta SOR- SEGOVIA.
3 a Prova: Esecuzione di uno studio tra le op. 48, 50, 51, 83, 111 di M.
GIULIANI, oppure dall'opera 60 di M.CARCASSI (esclusi i primi dieci) oppure
AGUADO (metodo, 3 a parte).
4 a Prova: Esecuzione di una composizione a scelta tra
o LLOBET - tredici canzoni catalane
o PONCE Preludi
o CASTELNUOVO-TEDESCO Appunti
o VILLA-LOBOS Preludi
o TARREGA - Preludi
5a Prova: Esecuzione di uno studio sulle legature e abbellimenti.
6a Prova: Esecuzione di una composizione di autore contemporaneo

ESAME DI COMPIMENTO INFERIORE


Corrispondente all'esame di passaggio al VI anno, per il quale vale il
programma ministeriale seguente:
1a Prova: Esecuzione di Scale semplici in tutte le tonalit maggiore e minore
nella massima estensione di ottave consentita dallo strumento. Esecuzione di
Scale per terze, seste, ottave e decime, maggiori e minori nelle tonalit pi
agevoli. Alcune formule di arpeggio di M. GIULIANI scelte dalla Commissione fra
le centoventi dell'opera 1 a (1 a parte).
2 a Prova: Esecuzione di uno studio specifico scelto dal candidato sulle legature
ed abbellimenti. Esecuzione di uno studio estratto a sorte tra tre presentati da:
AGUADO - Studi - dalla 3 a parte del metodo (esclusi i primi dieci); GIULIANI,
op. 48 (esclusi i primi cinque), op: 83 e 111; CARCASSI op. 60 (esclusi i primi
dieci). Esecuzione di uno studio estratto a sorte fra i seguenti di F. SOR: op. 35
(nn. 13, 17, 22); op. 31 (nn. 16, 19, 20, 21); op. 6 (nn. 1, 2, 8) corrispondenti
ai primi dieci della raccolta SOR-SEGOVIA.
3 a Prova: Esecuzione di una Suite o Partita (oppure tre pezzi di carattere
diverso anche di differenti autori) del sec. XVI, XVII, XVIII tratti dalla letteratura
del liuto, vihula o chitarra antica, di media difficolt.
4 a Prova: Esecuzione di una composizione scelta dal candidato tra le seguenti:
M. LLOBET tredici canzoni catalane; CASTELNUOVO-TEDESCO - Appunti;
VILLA-LOBOS - Preludi; TARREGA - Preludi o altre composizioni originali; PONCE
- Preludi;
5a Prova: Una composizione di autore contemporaneo.

CONFERMA AL VI ANNO:
1a Prova:
Esecuzione di uno studiodi F. SOR tra i seguenti: op. 6 (nn. 3, 6, 9,
11, 12); op. 35 n. 16; op. 29
(nn. 1, 5, 10, 11).
2 a Prova:
Esecuzione di due studi di VILLA-LOBOS a scelta del candidato tra
i "Douze tudes", oppure uno
studio di VILLA-LOBOS e un tempo di una
composizione di rilevante impegno virtuosistico del primo '800.
3 a Prova:

Unacomposizione di autore contemporaneo.


PASSAGGIO AL VII ANNO:

1a Prova:
Esecuzione di uno studiodi F. SOR tra i corrispondenti ultimi dieci
della raccolta SOR-SEGOVIA, estratto a sorte tra quattro presentati.
2 a Prova:

Esecuzione di uno studio tra i dodicidi VILLA-LOBOS.

3 a Prova:
Esecuzione di una composizione di media difficolt scelta tra le
opere di PAGANINI o i trentasei
capricci di LEGNANI.
4 a Prova:
Esecuzione di almeno un tempo di una composizione di rilevante
impegno virtuosistico (Sonata,
Fantasia o Tema con variazioni) del primo
ottocento.
CONFERMA AL VII ANNO:
1a Prova:
Esecuzione di due studidi F. SOR tra i corrispondenti ultimi dieci
della raccolta SOR-SEGOVIA,
estratto a sorte dalla Commissione tra sei
presentati.
2 a Prova:

Esecuzione di uno studio tra i dodicidi VILLA-LOBOS.

3 a Prova:
Esecuzione di una composizione di media difficolt scelta tra le
opere di PAGANINI o i trentasei
capricci di LEGNANI.
4 a Prova:
Esecuzione di una composizione di rilevante impegno
contrappuntistico per liuto rinascimentale.
5a Prova:
contemporaneo.

Esecuzione di un'opera di rilevante impegno di autore

PASSAGGIO ALL' VIII ANNO:


1a Prova:
Esecuzione di due studidi F. SOR estratti a sorte 24 ore prima della
prova, tra i corrispondenti
ultimi otto della raccolta SOR-SEGOVIA, .
2 a Prova:
Esecuzione di una composizione di rilevante impegno
contrappuntistico per liuto rinascimentale,

3 a Prova:
Esecuzione di una composizione di rilevante impegno
virtuosistico del primo '800.
4 a Prova:

Esecuzione di due studi dai dodici di VILLA-LOBOS.

5a Prova:
Esecuzione di uno studio a scelta del candidato di Angelo
GILARDINO o Stephen DODGSON.
6a Prova:
Interpretazione ed esecuzione sulla chitarra di un brano assegnato
dalla Commissione tre ore prima della prova.
CONFERMA ALL' VIII ANNO:
1a Prova:
Esecuzione di due studi di F. SOR estratti a sorte 24 ore prima
della prova, tra i corrispondenti
ultimi nove della raccolta SOR-SEGOVIA, .
2 a Prova:
Esecuzione di una composizione di rilevante impegno
contrappuntistico per liuto rinascimentale.
3 a Prova:
Esecuzione di una composizione di rilevante impegno
virtuosistico del primo '800.
4 a Prova:

Esecuzione di due studi dai dodici di VILLA-LOBOS.

5a Prova:
Esecuzione di una composizione di media difficolt assegnata
dalla Commissione tre ore prima della
prova.
6a Prova:
Esecuzione di una importante composizione di autore moderno o
contemporaneo preferibilmente
italiano.
ESAME DI COMPIMENTO MEDIO:
Corrispondente all'esame di passaggio al IX anno, per il quale vale il seguente
programma ministeriale:
1a Prova:
Esecuzione di due studi di F. SOR estratti a sorte 24 ore prima
della prova, tra i corrispondenti
ultimi dieci della raccolta SOR-SEGOVIA.
Esecuzione di due studi scelti dal candidato fra i dodici di VILLALOBOS.
2 a Prova:
Esecuzione di una composizionedi rilevante impegno
contrappuntistico originale per liuto
rinascimentale (a sei cori), o
vihula.
3 a Prova:
Esecuzione di due composizioni di media difficolt scelte dal
candidato fra le opere di
PAGANINI o i trentasei capricci di
LEGNANI.
Esecuzione di una composizione di rilevante impegno virtuosistico
(Sonata, Fantasia o Tema con variazioni) del primo '800.
4 a Prova:
Esecuzione di una importante composizione per chitarra di autore
moderno o contemporaneo,
preferibilmente italiano.

5a Prova:
Lettura di una facile composizione a prima vista assegnata dalla
Commissione.
Interpretazione di una composizione di media difficolt assegnata
dalla Commissione tre ore
prima della prova.
Illustrare le origini e la storia del liuto, della vihula e della chitarra.
CONFERMA AL IX ANNO:
1a Prova:
Esecuzione di uno studioa scelta del candidato tra i venti di
DODGSON o gli studi di Angelo
GILARDINO.
2 a Prova:
Esecuzione di una composizione di rilevante impegno
virtuosistico del primo '800.
3 a Prova:
Esecuzione di uno o due movimenti delle seguenti opere per liuto
di J. S. BACH: Preludio, Fuga e
Allegro BVW 998; Fuga BWV 1000; Suites BWV
995, 996, 997, 1006.
PASSAGGIO AL IX ANNO:
1a Prova:
Esecuzione di una composizione di autore del XIX secolo tra i
seguenti: GIULIANI, Sonata op. 15; Rossiniana op. 119; Grande Ouverture;
PAGANINI, Grande Sonata per chitarra con
accompagnamento ad libitum di
violino; REGONDI, Notturno op. 19; Aria variata op. 21 o op. 22;
SOR, Gran
Solo; Fantasia op. 16, Sonate op. 22 o op. 25.
2 a Prova:
Esecuzione di uno studio estratto a sorte tra tre presentati tra
quelli di A. GILARDINO (60) o quelli di S. DODGSON (24), oppure almeno due
movimenti di uno dei brani del gruppo D "Autori del '900", del gruppo B "Bach,
Composizioni originali per liuto" dal programma d'esame di Compimento
Superiore (Diploma).
3 a Prova:
Interpretazione ed esecuzione di un brano assegnato dalla
Commissione tre ore prima
della prova.
CONFERMA AL X ANNO:
1a Prova:
Esecuzione di una composizione di autore del XIX secolo tra i
seguenti: GIULIANI, Sonata op. 15; Rossiniana op. 119; Grande Ouverture op.
61; PAGANINI, Grande Sonata per chitarra con
accompagnamento ad
libitum di violino; REGONDI, Notturno op. 19; Aria variata op. 21 o op. 22; SOR,
Grande Solo op. 14; Fantasia op. 16, Sonate op. 22 o op. 25.
2 a Prova:
Esecuzione di almeno due tempi (di Sonata, Fantasia o tema con
variazioni) o due brani scelti tra il gruppo D "Autori del '900" del programma di
Compimento Superiore.

3 a Prova:
Interpretazione ed esecuzione di un lavoro assegnato dalla
Commissione tre ore prima della prova.
4 a Prova:
Esecuzione di una importante composizione originale per chitarra
di autore moderno o
contemporaneo, preferibilmente in italiano.
ESAME DI COMPIMENTO SUPERIORE:
Come da programma ministeriale.
L'esame si articola in due prove da tenersi in giorni differenti.
1a Prova:
Esecuzione di un programma da concerto presentato dal
candidato, scegliendo almeno un brano di ciascun gruppo fra i cinque sotto
elencati. La durata dovr essere compresa tra i cinquanta e i settanta minuti.
- Esecuzione di una composizione per liuto, vihula o chitarra
antica trascritta dallo
stesso
candidato nel corso
dell'ultimo biennio.
- J. S. BACH: una delle seguenti composizioni originali per liuto:
Fuga BWV 1000; Preludio, Fuga
e Allegro BWV 998; Suites BWV 995,
996, 997, 1006.
- Autori dell'800: GIULIANI, Sonata op. 15, Rossiniane op. 119,
120, 121, 122, 123, 124; Grande Ouverture op. 61; Sonata Eroica op. 150;
LEGNANI, variazioni op. 16; PAGANINI,
Grande Sonata con
accompagnamento ad libitum di violino; REGONDI, Notturno op. 19; Aria
variata op. 21 o op. 22; SOR, Gran Solo op. 14, Fantasia op. 16, Sonate op. 22 o
op. 25.
- Autori del '900: CASTELNUOVO-TEDESCO, Sonata Suite op. 133,
Capriccio diabolico,
Tarantella; PONCE, Sonata Classica, Sonata
Romantica, Sonata III a, Sonatina meridionale,
Tema variato e finale,
Variazioni
e Fuga
sulla
"FOLLIA";
TANSMAN, Cavatina
e danza
pomposa; MORENO-TORROBA, Sonatina, Sei pezzi caratteristici; TURINA,
Sonata e
Fandanguillo; VILLA-LOBOS, quattro studi di cui
almeno due scelti fra i nn. 2, 3, 7, 10, 12.
- Una importante composizione originale per chitarra di autore
moderno o contemporaneo,
preferibilmente italiano.
2 a Prova:
- Interpretazione ed esecuzione di un brano assegnato dalla
Commissione tre ore prima della
prova.
- Trascrizione in notazione moderna nel tempo massimo di tre ore.