Sei sulla pagina 1di 21

Note didattiche

I Prestiti Obbligazionari

18 marzo 2008

Il prestito obbligazionario: definizione


Mediante il prestito obbligazionario le societ per azioni e
in accomandita per azioni ottengono finanziamenti a medio e
lungo termine attraverso un prestito frazionato in titoli di
debito al portatore (obbligazioni) che possono essere
sottoscritti da chiunque.
Lammontare dei prestiti obbligazionari non pu eccedere il
doppio del capitale sociale, della riserva legale e delle
riserve disponibili risultanti dallultimo bilancio approvato.

Il prestito obbligazionario:
momenti contabili significativi
Questo strumento di finanziamento consiste nel collocare sul mercato
obbligazioni ottenendo in cambio denaro.
I sottoscrittori del prestito obbligazionario hanno diritto:
al rimborso del capitale prestato allazienda
alla rimunerazione periodica del capitale (secondo quanto stabilito da un
regolamento di emissione, reso noto al momento dellofferta delle
obbligazioni).

Per la rilevazione dei prestiti obbligazionari i momenti contabili


significativi sono:
emissione
collocamento
rimunerazione
rimborso
3

Emissione del prestito obbligazionario

Lemissione consiste nel presentare al mercato il prestito


obbligazionario. Lemissione pu essere :
* alla pari

PREZZO DI EMISSIONE = VALORE NOMINALE DEL TITOLO

* sotto la pari
* sopra la pari

PREZZO DI EMISSIONE < VALORE NOMINALE DEL TITOLO

PREZZO DI EMISSIONE > VALORE NOMINALE DEL TITOLO

Emissione alla pari


ESEMPIO
La Simplex SpA emette un prestito obbligazionario con le seguenti caratteristiche:
- data di emissione del prestito: 30/06/200x
- N di obbligazioni emesse: 1.000
- valore nominale delle obbligazioni: 1,00 euro
- prezzo di collocamento 1,00 euro (cio alla pari)
- durata: 15 anni
- tasso di interesse: 6% annuo (calcolato sul valore nominale) con scadenza
annuale e decorrenza a partire dalla data di emissione.

Alla data di sottoscrizione del prestito obbligazionario la scrittura a


libro giornale sar la seguente:
30/06/200x
ATTIVITA

15.85

32.01

OBBLIGAZIONISTI a
C/SOTTOSCRIZIONE

PASSIVITA

PRESTITI OBBLIGAZIONARI

1.000

1.000

Per sottoscrizione del prestito obbligazionario


5

Emissione sotto la pari


ESEMPIO
Se la Simplex propone, a fronte di un valore nominale di E. 1,00, un
prezzo di emissione di E. 0,95 per ogni obbligazione,
la scrittura a libro giornale sar la seguente:
30/06/200x
PASSIVITA

32.01

Diversi

1.000

PRESTITI OBBLIGAZIONARI

ATTIVITA

15.85

OBBLIGAZIONISTI C/SOTTOSCRIZIONE

950

ATTIVITA

18.30

DISAGGIO SU PRESTITI

50

Per sottoscrizione del prestito obbligazionario

Il conto disaggio su prestiti rappresenta un costo pluriennale che


deve essere ripartito, secondo il principio di competenza, su tutti gli
esercizi in cui limpresa gode del finanziamento.
A fine esercizio si far la seguente registrazione:
31/12/200x
COSTI

61.09

18.30 AMMORTAMENTO

ATTIVITA

DISAGGIO SU PRESTITI

1,68

1,68

DISAGGIO SU PRESTITI
Per ammortamento perdita di emissione

Calcolo dellammortamento del disaggio:


giorni dall1/7 al 31/12

disaggio
50 x 184
=
durata del prestito
(in giorni)

15 x 365

1,68
7

Emissione sopra la pari


ESEMPIO
Se la Simplex, a fronte di un valore nominale di Euro 1,00, emette
obbligazioni a un prezzo unitario di Euro 1,05
la scrittura a libro giornale sar la seguente:
30/06/200x
ATTIVITA

OBBLIGAZIONISTI
C/SOTTOSCRIZIONE

15.85

Diversi
PASSIVITA

PRESTITI
OBBLIGAZIONARI

32.01

PASSIVITA

33.30
Per sottoscrizione del prestito obbligazionario

1.050
1.000
50

AGGIO SU PRESTITI

Laggio su prestiti rappresenta un ricavo pluriennale che limpresa


dovr ripartire fra gli esercizi di durata del prestito obbligazionario,
secondo il principio di competenza. Secondo questa modalit di
contabilizzazione il conto aggio ha natura patrimoniale.
patrimoniale

La scrittura a libro giornale la seguente:


31/12/200x
PASSIVITA

33.30

41.70 AGGIO SU PRESTITI

RICAVI

ALTRI PROVENTI FINANZIARI

1,68

1,68

Imputazione della parte di aggio di competenza dellesercizio

ricordiamo che tra le scritture di assestamento necessario


rilevare anche la quota di interessi passivi maturati sul
prestito sino alla chiusura dellesercizio e che saranno
liquidati in quello successivo.
La scrittura a libro giornale la seguente:
31/12/200x
COSTI

61.01

PASSIVITA

33.10 INTERESSI PASSIVI SU


OBBLIGAZIONI

RATEI PASSIVI

30,25

30,25

Interessi maturati da 30/6 al 31/12


Calcolo del rateo passivo di interessi:

1.000 x 0,06 : 365 x 184


Valore
nominale del
prestito
obbligazionario

30,25
Giorni effettivi di calendario dal
30/6 al 31/12.

Tasso dinteresse del prestito


obbligazionario su base annua

10
Giorni dellanno

Collocamento (o versamento) del prestito obbligazionario

Sono previste rilevazioni contabili differenti nei casi in cui:


il giorno di collocamento coincide con il giorno di
decorrenza degli interessi
il giorno di collocamento non coincide con il giorno di
decorrenza degli interessi

11

Giorno collocamento = giorno di maturazione interessi


Supponiamo che la data di decorrenza degli interessi sia il 30/06 e che il
collocamento avvenga, alla pari, nel medesimo giorno. In questo caso le
scritture contabili saranno:
30/06/200x
ATTIVITA

17.10 15.85

Banche c/c attivi

ATTIVITA

a Obbligazionisti
c/sottoscrizione

1000 1000

Collocamento del prestito obbligazionario

12

Giorno collocamento successivo giorno di maturazione


interessi
In questo caso, gli obbligazionisti versano, in aggiunta al
prezzo di emissione, il rateo di interessi maturato dalla data di
godimento a quella del versamento.
Per effetto di questo conguaglio iniziale, alla data di
pagamento degli interessi, gli obbligazionisti riscuoteranno
lintera cedola, nonostante il ritardo nelleffettuare il
versamento del prezzo di emissione.
Lazienda emittente rilever questa parte gi maturata nella
sezione avere del conto Interessi passivi su obbligazioni, a
rettifica degli interessi che corrisponder alla data di
godimento e che rilever in dare del medesimo conto.
13

esempio:
Supponendo che il collocamento avvenga 15 giorni dopo la sottoscrizione, le
scritture contabili sono le seguenti (a prescindere dalla ritenuta dacconto):
15/07/200x
ATTIVITA

17.10

Banche c/c attivi

Diversi

1.002,47

ATTIVITA

15.85

Obbligazionisti
c/sottoscrizione

1000

COSTO

61.01

Interessi passivi
su obbligazioni

2,47

Collocamento del prestito obbligazionario

Calcolo del rateo di interessi maturato sino alla data del versamento:

1000 x
Ammontare del prestito che
viene versato

6
x 15 = 2,47
36500

Tasso dinteresse del prestito


obbligazionario su base
giornaliera

Giorni di maturazione degli


interessi

14

Liquidazione e pagamento degli interessi


La societ emittente alla data di liquidazione della cedola rilever:

COSTI

61.01 32.06

Interessi passivi
su obbligazioni

PASSIVITA

a Obbligazionisti
c/interessi

30

30

Liquidate cedole su obbligazioni

Al ricevimento della lettera di addebito da parte della banca per gli interessi pagati:
PASSIVITA

32.06 17.10 Obbligazionisti


c/interessi
Pagamento cedole

ATTIVITA

a Banche c/c attivi

30

30

Il rimborso delle obbligazioni

Le obbligazioni sono rimborsate sulla base di un piano di


ammortamento che fa parte integrante del regolamento del
prestito e pu prevedere:
Estrazione a sorte (per tranche di obbligazioni)
Rimborso graduale del valore nominale (per defalcazione)
Rimborso totale a scadenza
Acquisto sul mercato
16

Il rimborso delle obbligazioni: estrazione a sorte


Supponendo che il piano preveda lestrazione a sorte e il rimborso di un quinto
delle obbligazioni emesse, le scritture in Partita Doppia sono le seguenti:

(1)
PASSIVITA

PASSIVITA

32.01 32.04 Prestiti obbligazionari a Obbligazioni estratte

200

200

200

200

Estrazione obbligazioni da rimborsare

(2)
PASSIVITA

32.04 17.10 Obbligazioni estratte

ATTIVITA

a Banche c/c attivi

Pagamento quota capitale prestito obbligazionario


17

Il rimborso delle obbligazioni: rimborso graduale del valore


nominale
(1)
PASSIVITA

PASSIVITA

32.01 32.05 Prestiti obbligazionari a

Obbligazionisti
c/rimborso

200

200

200

200

Defalcazione 200 europer 1.000 obbligazioni

(2)
PASSIVITA

32.05 17.10 Obbligazionisti


c/rimborso

ATTIVITA

Banche c/c attivi

Pagamento quota capitale prestito obbligazionario

Nellipotesi di rimborso totale a scadenza, le scritture sono


analoghe a quelle viste ora.
18

Il rimborso delle obbligazioni:


Acquisto sul mercato delle obbligazioni proprie
Lacquisto sul mercato delle obbligazioni proprie IMPLICA lannullamento
delle medesime alla scadenza con conseguente rilevazione

di un

UTILE

di una PERDITA

SE PREZZO DACQUISTO < VALORE NOMINALE

SE PREZZO DACQUISTO > VALORE NOMINALE

19

Acquisto sul mercato delle obbligazioni proprie: esempio


Una societ acquista 200.000 obbligazioni proprie del valore nominale di 1 euro al
prezzo di 0,97 + i (tasso 5%, godimento 1/3 1/9). Il giorno in cui la banca comunica
e addebita lavvenuto acquisto, maggiorato di commissioni e spese per 300 euro, si
rileva:
24-lug
Diversi
17.10

ATTIVITA
ATTIVITA

198.240,22

BANCHE C/C

OBBLIGAZIONI SOCIALI
16.80

COSTI

61.01

INTERESSI PASSIVI
SU OBBLIGAZIONI

194.300,00
3.940,22

Acquistate 200.000 obbligazioni sociali a 0,97+1+300 euro di spese

Calcolo dietimi maturati dalla data di inizio di maturazione della cedola


(1/3) alla data in cui si effettua il pagamento (21/7):

200.000 x 0,025 : 184 x 145


Valore
nominale delle
obbligazioni
acquistate

Tasso dinteresse del prestito


obbligazionario su base
semestrale (5% : 2)

3.940,22

Giorni effettivi di calendario


del semestre 1/3 - 1/9

Giorni effettivi di calendario


dall1/3 al 21/7 aumentati di 3
giorni banca. E escluso il primo
giorno di maturazione della 20
cedola ed incluso quello di
valuta delloperazione

Alla scadenza della cedola le obbligazioni acquistate vengono annullate e si rileva:

01-set
PASSIVITA

32.01

PRESTITI
OBBLIGAZIONARI

16.80

Diversi

200.000
ATTIVITA

OBBLIGAZIONI SOCIALI

194.300

RICAVI

41.60

UTILI SU TITOLI

5.700

Annullate 200.000 obbligazioni sociali

21