Sei sulla pagina 1di 27

1.

Propedeutica chimica e Biologia generale


Livelli di organizzazione della materia; dimensioni, visibilit e
microscopi; unit di misura. Scale di complessit e
riduzionismo scientifico.
Composizione dei viventi e richiami di chimica: atomo e
legami, molecole organiche, gruppi funzionali; interazioni
deboli: il legame a idrogeno; acqua e soluzioni: acidi, basi e
sali, il pH.
Le grandi molecole biologiche: glucidi, lipidi, protidi, acidi
nucleici.
Variabilit e caratteristiche dei viventi organizzazione,
metabolismo, riproduzione. Caratteristiche fondamentali

dei cinque regni.


I virus

2. Biologia cellulare, genetica molecolare,


genetica generale
Cellula tipo e sua variabilit. Membrana cellulare: struttura e
funzione. Citoplasma e organuli. Citoscheletro e strutture del
movimento. Flusso materia-energia nei viventi; leggi della
termodinamica; strategie energetiche dei viventi, enzimi,
trasportatori di energia; metabolismo energetico: fotosintesi, glicolisi
e respirazione.
Replicazione del DNA e riproduzione cellulare; ciclo cellulare, mitosi
e meiosi.
Leggi di Mendel, geni e cromosomi, determinazione del sesso,
caratteri legati al sesso, mutazioni.
Codice genetico e sintesi delle proteine, controllo dell'espressione
genica. Cenni di genetica dello sviluppo e di genetica umana. Cenni
sugli sviluppi della biologia: riproduzione assistita; ingegneria
genetica; biotecnologie.

Lezioni di Biologia

3.Biologia umana e Antropologia


Levoluzione e lambiente. Origine della vita, adattamento ed
evoluzione dei viventi. Evoluzione dell'uomo e sua variabilit
biogeografica: adattamenti allambiente, polimorfismi genetici,
popolazioni.

- Perch tutti gli organismi


viventi hanno necessit di H2O?
- Perch molti organismi viventi
hanno necessit di O2?

Lezioni di Biologia

- Quale organismo
utilizza i mitocondri?

vivente

Quale organismo vivente


utilizza i cloroplasti?

Quale la base cellulare e


molecolare del movimento?

Che differenza c tra questi


atleti ?

Lezioni di Biologia

e tra questi?

e tra questi?

Lezioni di Biologia

e tra
questi
?

e tra
questi?

Lezioni di Biologia

e tra questi?

LIVELLI DI
ORGANIZZAZIONE DELLA
MATERIA

Lezioni di Biologia













UNIVERSO
Sistema solare
Terra
BIOSFERA
Ecosistema
Comunit
Popolazione
ORGANISMO
Sistema/Apparato
Organo
Tessuto
CELLULA
Organulo
MOLECOLA
ATOMO
Particella subatom.

Riduzionismo
= dal grande al piccolo
O
L
I
S
M
O

Olismo
= visione dellintero

Organismo
Essere vivente capace di vita autonoma

Sistema / Apparato

Gruppo di organi coordinati tra loro

Organo
Gruppo di tessuti formanti una unit strutturale e funzionale

Tessuto
Gruppo di cellule simili formanti una unit strutturale e funzionale

Lezioni di Biologia

Lunit biologica pi piccola


in grado di portare avanti le
funzioni caratteristiche di un
vivente la CELLULA

Tutti gli organismi viventi sono


formati da una o pi cellule che
sostengono tutti i processi vitali

MATERIA
Sostanze

formate da un solo tipo di


unit costitutive (molecole)

Miscugli

formate da unit
costitutive (molecole) diverse

Le unit costitutive della materia sono le

molecole

Le unit costitutive delle molecole sono gli atomi

Lezioni di Biologia

Molecole e Atomi
Atomo

unit costitutiva delle molecole, a sua volta


formata da particelle elementari
(Protoni, elettroni, neutroni,).
Esistono oltre 100 tipi di atomi

Elemento

sostanza le cui molecole sono formate da atomi


tutti uguali. Ne esistono dunque un centinaio, tanti quanti
gli atomi, e ne hanno gli stessi nomi (idrogeno H,
ossigeno O, carbonio C, )

Molecola

unit costitutiva di una sostanza, a sua volta


formata da atomi

Composto

sostanza le cui molecole sono formate da atomi


diversi. Ne esistono milioni, e si distinguono in:
composti organici se contengono Carbonio
composti inorganici se non contengono Carbonio

Propriet della materia


Fisiche
 Stato (solido, liquido, gassoso)
 Massa e peso
 Volume, Densit
 Energia

Chimiche
 Sono le propriet che si possono osservare
quando una sostanza subisce una trasformazione
in unaltra sostanza

Lezioni di Biologia

Dimensioni della Materia


Unit di misura
1m x 10-3
1m x 10-6
1m x 10-9

= 1 mm (millimetro) = 1/1000m = 1000 m


= 1 m (micrometro) = 1/1000 mm = 1000 nm
= 1 nm (nanometro) = 1/1000 m = 10

1m x 10-10

=1

(ngstrm)

= 1/10 nm

MATERIA = forma di Energia (e = mc2)

Energia

Lezioni di Biologia

capacit di compiere lavoro.


Si presenta in forme diverse,
trasformabili le une nelle altre:
meccanica (cinetica, potenziale)
termica
luminosa
chimica

10

Lenergia
Leggi della Termodinamica
1: Conservazione Allinterno di un sistema chiuso
lenergia/materia complessiva costante
(lenergia/materia non si crea e non si
distrugge, ma si trasforma)
2: Entropia In assenza di apporto energetico dallesterno,
qualsiasi sistema decade verso il massimo
disordine (disordine = Entropia). In ogni
trasformazione, parte dellenergia si disperde
sotto forma di calore (moto molecolare) e non
pi utilizzabile, traducendosi in un aumento di
entropia. Lentropia nulla a 0K = - 273C
(assenza di moto molecolare)

Sistemi biologici
I sistemi biologici esprimono capacit:
Organizzative
Conservative
Evolutive

Lezioni di Biologia

complessit
stabilit
adattabilit

11

Sistemi biologici
Pi in generale, i sistemi biologici presentano le
seguenti caratteristiche:
 Complessit chimica, strutturale -organizzativa, funzionale
 Organizzazione cellulare
 Metabolismo -- Assunzione di energia, trasformazioni
biochimiche
 Reattivit, Omeostasi
 Informazione propria
 Adattamento, Evoluzione
 Crescita -- Accrescimento e sviluppo
 Riproduzione, Eredit

COMPOSIZIONE DEI VIVENTI


E RICHIAMI DI CHIMICA

Lezioni di Biologia

12

STRUTTURA DELLATOMO
massa

carica

Nucleo
 Neutroni (N)
 Protoni (P)

1
1

0
+1

Livelli energetici (orbitali)


 Elettroni (e)

-1

Peso Atomico (PA) = numero di N+P (caratteristiche fisiche)


Numero Atomico (NA) = ndi P = ndi e (caratteristiche chimiche)
Isotopi = atomi con stesso NA ma diverso PA

Il pi piccolo di tutti
gli atomi, lIdrogeno H
ha solo un P e un e,
e quindi NA=1 e PA=1.
Esistono vari isotopi
Idrogeno (H)
con 1, 2 o pi N
1P 1e

Deuterio (H)
1P 1N 1e

Trizio (H)
1P 2N 1e

Latomo del Carbonio,


caratteristico di tutti i
composti organici e i
suoi pi comuni
isotopi
Altri atomi, comuni
nel vivente: Azoto N e
Ossigeno O.
Dal punto di vista
chimico non interessa
tanto la composizione
del nucleo quanto il
numero degli elettroni,
da cui infatti deriva la
reattivit degli atomi

Lezioni di Biologia

Azoto (N)

Ossigeno (O)

7P 7N 7e
PA=14 NA=7

8P 8N 8e
PA=16 NA=8

6P 6N 6e
PA=12 NA=6

6P 7N 6e
PA=13 NA=6

C 6P 8N 6e
PA=14 NA=6

14

13

Disposizione degli elettroni


Gli elettroni (e) orbitano intorno al nucleo in
strati (o livelli energetici), ciascuno contenente 1
o pi orbitali che si saturano con 2e ciascuno.
Il primo strato si satura con 2e (1 solo orbitale).
Gli strati successivi sono stabili, quindi completi,
con 8e (4 orbitali).

Lezioni di Biologia

14

Reattivit dellatomo
Latomo tende:
 da un lato, a mantenersi elettricamente neutro
(numero di P = numero di e)

 dallaltro, a saturare i propri livelli energetici


esterni riempiendoli del relativo numero
massimo di elettroni (2e per il primo livello, 8e
per i livelli successivi regola dellottetto).
Ci determina la reattivit chimica

Sistema periodico degli elementi


Il comportamento di un atomo dunque
determinato dal numero di e del suo livello
energetico esterno, facilmente ricavabile
dal NA.
Ordinando gli atomi per NA crescente, si
hanno
somiglianze
periodiche
di
comportamento.

Lezioni di Biologia

15

Elemento

NA

Ndi e per livello

Ndi e

1liv.

esterni / totale ammessi

2liv.

3liv

Idrogeno (H)

Carbonio (C)

4/8

Azoto (N)

5/8

Ossigeno (O) 8

6/8

Sodio (Na)

11

1/8

Fosforo (P)

15

5/8

Zolfo (S)

16

6/8

Cloro (Cl)

17

7/8

Lezioni di Biologia

1/2

16

REAZIONI E LEGAMI CHIMICI


Per saturare il suo
livello energetico esterno, un atomo pu reagire:
 cedendo o acquistando e- :
cio ossidandosi: cedendo eo riducendosi: acquistando eoppure

mettendo in comune e- con altri atomi

Reazioni di Ossidoriduzione
 Lossidazione la perdita di elettroni
e la conseguente trasformazione in
ione positivo (catione)
esempio:

Na

- e-

Na+

(catione sodio)

(SODIO, NA=11)

Lezioni di Biologia

17

Reazioni di Ossidoriduzione
La riduzione lacquisto di elettroni e la
conseguente trasformazione in ione
negativo (anione)
esempio:

Cl

+ e-

Cl

(anione cloro)

(CLORO, NA=17)

In questo caso le reazioni sono


praticamente simultanee
(ossidoriduzione)

Cationi e anioni avendo carica elettrica


opposta, si attraggono, formando il
legame ionico
Na+ + Cl

Lezioni di Biologia

NaCl

18

Legame ionico
Tra atomi a elettronegativit molto diversa
Na

e-

Cl

NaCl

E un legame molto forte (per il


reticolo cristallino) ma diviene debole
a contatto con solventi polari (H2O)

Legame
ionico

Lezioni di Biologia

19

Elettronegativit

Capacit di un atomo di attrarre


elettroni verso di s allinterno di un
legame chimico

Valori di Elettronegativit
F
O
N
Cl
S
C
P

Lezioni di Biologia

4.0
3.5
3.0
3.0
2.5
2.5
2.1

H
Ca
Na
K

2.1
1.0
0.9
0.8

20

Legame covalente
Per saturare il suo livello energetico esterno,
un atomo pu anche mettere in comune e con altri
atomi, formando legame covalente

Cl +

Cl

Cl Cl

Cl

Cl

Cl2

Legame covalente semplice

Legame covalente
Per saturare il suo livello energetico esterno,
un atomo pu anche mettere in comune e- con altri
atomi, formando legame covalente

O +

O O

O2

Legame covalente doppio

Lezioni di Biologia

21

Legame covalente

Legame covalente
Il legame covalente tipico del Carbonio,
H
H
.
..
4H . + . C. .
H :C
. . : H = H C H = CH4
H
H
Composti organici -- Metano CH4
Idrocarburi -- CH3-(CH2)n-CH3
Radicali: -CH3 rad. metilico
-CH3-CH2 rad. etilico, ecc.
-R = radicale generico

Lezioni di Biologia

22

Legame covalente
Tra atomi a pari elettronegativit

H:H

H2

H
..
H :C
. . :H
H

Omopolare
CH4

Tra atomi a diversa elettronegativit

H : Cl

HCl-

Eteropolare

dipolo

Legame covalente eteropolare

Lezioni di Biologia

23

Legame covalente eteropolare

Legame dativo
Un elemento datore mette in comune un doppietto
elettronico con un elemento accettore, che si limita
ad accettarlo, ma senza mettere in comune
elettroni da parte sua
P NA=15

N NA=7
OH
O

P
OH

HNO3

Lezioni di Biologia

OH

OH
N

S NA=16

H3PO4

OH

O
S

OH
O

OH

H2SO4

24

Legami Forti
 Legame covalente apolare (omopolare)
 Legame covalente polare (eteropolare)
 Legame ionico

Legami Deboli
Forze di Van der Waals - debole
attrazione intermolecolare causata da
forze attrattive dovute a perturbazioni
della nuvola elettronica
Legame a idrogeno

Lezioni di Biologia

25

Legami a idrogeno
Tra un atomo H impegnato in un legame covalente
polare (tipicamente con F, O, N) e un altro atomo
molto elettronegativo:
+

H-F
+

... H-F
-

O-H O
+
N-H O

...

H-F
-

... H-F
+

O-H N
+
N-H N

Sono legami altamente instabili (1 sec x 10-11)


ma numerosissimi = effetto di massa e determinano
strutture dipolari.

Legami a idrogeno

Lezioni di Biologia

26

Legami a idrogeno

Lezioni di Biologia

27