Sei sulla pagina 1di 10

07/01/2015

DIVISIONE CELLULARE
Cellule procarioti
Scissione Binaria

Scissione Binaria

La vita di una cellula eucariote sembra presentare una


alternanza tra divisione cellulare e fase di quiescenza (interfase)

07/01/2015

Il CICLO CELLULARE linsieme di eventi ordinati che


regolano la crescita e la divisione di una cellula eucariote
in relazione a stimoli esterni.
G1
Dopo una fase di
accrescimento
generale, la cellula
svolge le funzioni
per le quali il
processo di
differenziamento
lha preposta

GO

Fase tipo G1 in cui


si trovano cellule
in blocco
reversibile della
divisione

S
Sintesi del DNA e
duplicazione dei
cromosomi

GZ
Fase tipo
G1 in cui si
trovano
cellule in
blocco
irreversibile
della
divisione

G2

In una cellula somatica,


il ciclo cellulare
rappresenta
unalternanza tra
interfase e la divisione
mitotica, che pu
avvenire in maniera
metodica, oppure solo
in certe fasi dello
sviluppo di un tessuto.

Ultimi preparativi prima della


divisione cellulare:
assemblaggio delle strutture
specifiche; condensazione
cromosomi, duplicazione
centrioli

Il corretto controllo del ciclo


cellulare un processo cruciale
negli organismi pluricellulari.

Anomalie di questo processo


sono correlate con la
degenerazione dei tessuti o
con la comparsa di tumori

Divisione cellulare negli eucarioti


MITOSI

MEIOSI

1 CELLULA

1 CELLULA

(aploide o diploide)

( diploide)

2 CELLULE

4 CELLULE

(aploidi o diploidi)
identiche tra loro e
identiche alla cellula di
partenza
Es. Cellule Somatiche
degli organismi
pluricellulari

(aploidi)
differenti tra loro e
differenti alla cellula di
partenza
Es. Cellule Germinali
degli organismi a
riproduzione sessuata

07/01/2015

Divisione cellulare negli eucarioti


MITOSI

MEIOSI

2n

2n

2n 2n

n n

Ogni gamete aploide contiene


combinazioni diverse di
cromosomi

DIVISIONE CELLULARE: MITOSI


1parte

INTERFASE

PROFASE INIZIALE

TARDA PROFASE

METAFASE

La cellula
svolge le sue
normali
funzioni vitali

Linvolucro nucleare
e il nucleolo
scompaiono.
Divengono evidenti
lunghi filamenti di
cromatina che
cominciano a
condensarsi in forma
di cromosomi

I cromosomi
continuano ad
accorciarsi e ad
ispessirsi, il fuso si
forma tra i centrioli
che si sono portati
ai poli della cellula

Le fibre del fuso si


attaccano ai
cinetocori dei
cromosomi .
Questi si allineano
lungo il piano
equatoriale della
cellula

07/01/2015

Il cromosoma durante
la divisione cellulare
Osservato durante la
divisione cellulare, ogni
cromosoma appare costituito
da due parti identiche, dette
cromatidi. Il centromero il
sito di attacco dei due
cromatidi. I cinetocori sono
strutture contenenti proteine
associate al centromero, una
per ciascun cromatidio.
Attaccati ai cinetocori ci sono
i microtubuli che fanno parte
del fuso.

Cromatidio

Cromatidio

Centromero
Cinetocoro

Microtubuli

07/01/2015

DIVISIONE CELLULARE: MITOSI


2parte

ANAFASE

I cromatidi si separano in
corrispondenza dei centromeri e
ciascun gruppo di cromosomi
migra al rispettivo polo. la
divisione del citoplasma,
citocinesi non ancora avvenuta

TELOFASE

INTERFASE

Gli eventi della profase


sono invertiti: si
ricostituiscono i nuclei, la
citocinesi completa la
divisione cellulare
(citodieresi) producendo
due nuove cellule

Le cellule che si formano


sono geneticamente
identiche tra loro e
identiche alla cellula di
partenza

CITODIERESI: DIVISIONE DEL


CITOPLASMA

Mitosi al
microscopio

Profase

Metafase

Prometafase

Anafase

Telofase

07/01/2015

RIPRODUZIONE ASESSUATA NEGLI


EUCARIOTI
La mitosi cellulare, oltre alla formazione del soma
degli organismi pluricellulari, alla base della
riproduzione asessuata di organismi eucarioti mono- o
pluricellulari: in tali forme, la singola cellula o cellule
specializzate di un singolo organismo, di solito
attraverso un processo di scissione, gemmazione o
frammentazione, danno origine a uno o pi individui.
Organismi geneticamente identici vengono chiamati
clone.

Riproduzione asessuata

scissione

gemmazione

MEIOSI
Processo di divisione cellulare che garantisce il
passaggio dallo stato diploide allo stato aploide
La meiosi consiste in due divisioni cellulari meiosi I e
meiosi II, precedute da una sola sintesi di DNA
Il processo inizia con una cellula diploide (2n) e
termina con la formazione di quattro cellule aploidi
(n)
La riduzione del corredo cromosomico da diploide
(2n) ad aploide (n) necessaria in organismi che si
riproducono per via sessuata.

07/01/2015

RIPRODUZIONE SESSUATA
La riproduzione sessuata comporta lunione di due cellule
SPECIALIZZATE
(gameti),
una
di
origine
paterna
(spermatozoo) e una di origine materna (cellula uovo) per
formare ununica cellula (zigote) da cui si svilupper lintero
individuo.

RIPRODUZIONE SESSUATA
Per garantire che a ogni riproduzione venga conservato il
numero diploide di cromosomi (2n) caratteristico della
specie, i gameti devono contenere un assetto
cromosomico aploide (n) (un solo cromosoma per ogni
coppia di omologhi), in modo che lo zigote, prima
cellula del nuovo organismo, sia regolarmente diploide
(2n).
Derivando dalla unione di due patrimoni genetici aploidi,
quello paterno e quello materno, ciascun genoma
dellindividuo nato con riproduzione sessuata sar
costituito da coppie di cromosomi omologhi formate da
un elemento di origine paterna e uno di origine
materna.

Specie Umana

Assetto cromosomico diploide di


una cellula somatica femminile

Assetto cromosomico aploide


di un gamete femminile (uovo)

07/01/2015

Organismo a corredo cromosomico 2n = 4


Cromosomi materni rosa e paterni blu
Nella
profase
avviene
lappaiamento dei
cromosomi
omologhi
e
il
crossing-over
(interscambio) tra coppie di cromosomi omologhi (1
paterno, 1 materno), che porta al rimescolamento
dei geni paterni e materni nei cromosomi dei figli

Interfase
premeiotica

Profase I

Nellinterfase
che precede la
meiosi il DNA
viene duplicato

Metafase I

MEIOSI I

Anafase I

I cromosomi
Le tetradi si
omologhi si
allineano sul
uniscono
piano equatoriale
formando le
e i cromosomi
tetradi; avviene rimangono uniti
il crossing over. nei chiasmi (siti
Linvolucro
dove avvenuto
nucleare si
il crossing over)
frammenta

I cromosomi
omologhi si
separano e
migrano ai poli
opposti. I
cromatidi
fratelli
rimangono
uniti tramite il
centromero

Telofase I

Un solo
cromosoma per
ogni coppia di
omologhi
raggiunge ciascun
polo. Avviene la
citocinesi

Intercinesi

Il DNA non si
duplica, i cromatidi
sono uniti e i
cromosomi distesi

MEIOSI II

Profase II

Metafase II

Anafase II

Telofase II
Cellule aploidi

I cromosomi si
condensano di
nuovo

I cromosomi si
I cromatidi fratelli si
allineano sul piano separano e migrano
equatoriale
ai poli opposti

Si formano i
nuclei ai poli
opposti di
ciascuna cellula e
si ha la citocinesi

Si formano quattro
cellule aploidi:
saranno gameti o
spore

MEIOSI E ASSORTIMENTO CASUALE DEI GAMETI

07/01/2015

MEIOSI E RICOMBINAZIONE GENETICA

Microfotografia della meiosi in una variet di giglio

PROFASE
ANAFASE
Cellule figlie

Due cellule
diploidi
(2n) con
cromosomi
monocromatidici

Confronto
tra la
mitosi e la
meiosi

Meiosi

I cromosomi
omologhi
migrano ai
poli opposti
Due cellule
aploidi (n)
con cromosomi
dicromatidici

PROFASE II ANAFASE II Cellule aploidi

I cromatidi
fratelli
migrano ai
poli opposti

Cromosomi
omologhi si
appaiono (tetradi)
con possibilit di
crossing over

ANAFASE I

Non avviene
appaiamento
tra cromosomi
omologhi

PROFASE I

Mitosi

I cromatidi
fratelli
migrano ai
poli opposti

4 cellule aploidi (n) con cromosomi monocromatidici

07/01/2015

Spermatogenesi e Ovogenesi

10