Sei sulla pagina 1di 7

Comune di Capannoli

Giunta
Comunale

Provincia di Pisa

COPIA
__________

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE


Numero 49 Del 27-07-2015
Oggetto:

INDENNITA' DI FUNZIONE AMMINISTRATORI COMUNALI.


RIDUZIONE VOLONTARIA.

L'anno duemilaquindici il giorno ventisette del mese di luglio alle ore 09:00, presso questa
Sede Municipale, convocata nei modi di legge, si riunita la Giunta Comunale per discutere degli
argomenti posti allordine del giorno.
Presiede CECCHINI ARIANNA in qualit di SINDACO.
Dei componenti della Giunta Comunale di questo Comune:
CECCHINI ARIANNA
MARIANELLI ALESSANDRA
GIANNOTTI IVAN
MERLINI GIANLUCA
PARRINO SABINA

SINDACO
ASSESSORE
ASSESSORE
ASSESSORE
ASSESSORE

P
P
P
P
P

ne risultano presenti n. 5 e assenti n. 0

Partecipa alla seduta il Segretario Comunale


redazione del presente verbale.

DOTT. MAURIZIO SALVINI, incaricato della

Accertata la legalit del numero degli intervenuti, il Presidente dichiara aperta la seduta per la
trattazione degli argomenti in oggetto.

LA GIUNTA COMUNALE
Preso atto che ai sensi dellart. 11 dello Statuto la Giunta Comunale composta dal
Sindaco che la presiede e da un numero di assessori non superiore a sei.
Dato atto che ai sensi dellart. 1 comma 135 della Legge n. 56 del 7.4.2014 sono state
apportate modifiche all'art. 16 comma 17 del decreto legge 13.08.2011, n. 138, convertito dalla
legge 14.09.2011, n. 148, disponendo che:
-- per i comuni con popolazione superiore a 3000 abitanti e fino a 10.000 abitanti, il consiglio
comunale composto oltre che dal Sindaco, da dodici consiglieri ed il numero massimo di
assessori stabilito in quattro.
Visto il provvedimento n. 24 del 13 giugno 2014 con al quale il Sindaco ha nominato n. 4
assessori e tra i quali ha individuato anche il Vicesindaco.
Visto lart. 82 del D.lgs. 267/2000 che prevede per gli il Sindaco ed i componenti
dellorgano esecutivo lindennit di funzione come indennit di carica connessa al mandato
ricoperto, a prescindere da ogni effettiva partecipazione a sedute di organi collegiali; mentre
prevede il gettone di presenza per gli altri amministratori facenti parte del Consiglio Comunale
correlato alleffettiva presenza alla sedute dei consigli e delle commissioni.
Visto il Decreto del Ministero dellinterno, di concerto con ministro del Tesoro, n. 119 del 4
aprile 2000, pubblicato sulla G.U. n. 110 del 13.05.2000 con la quale vengono stabilite le misure
base dellindennit di funzione e dei gettoni di presenza per gli amministratori locali in relazione
alle categorie di amministratori e alla dimensione demografica.
Tenuto conto dellart. 1, comma 54 della legge 266/2005 che ha determinato a suo tempo
la riduzione del 10% delle indennit di funzione spettanti agli amministratori degli enti locali, come
fissate dal citato decreto 119/2000.
Visto che successivamente ulteriori disposizioni e pronunce giurisprudenziali hanno
disciplinato che la riduzione succitata non era pi dovuta e che era facolt degli amministratori
rinunciare alla riduzione delle indennit di funzione nella stessa misura del 10%;
Visto come per decisione degli amministratori che tale riduzione volontaria delle indennit
di funzione spettanti al Sindaco, Vicesindaco e assessori comunali e sui gettoni di presenza
spettanti ai Consiglieri Comunali del 10% ha avuto luogo, come stabilito con la delibera n. 38 del
16.07.2014
Tenuto conto che con la medesima deliberazione n. 38 del 16.07.2014 gli amministratori del
Comune hanno altres rinunciato:
- alla ulteriore maggiorazione del 3% prevista dallart. 2 del decreto 4/4/2000 n.119, nonostante le
entrate proprie rispetto al totale delle entrate sia superiore alla media regionale per fasce
demografiche di cui alle tabelle B e B1 allegate al decreto 119/2000;
- alla ulteriore maggiorazione del 2% prevista dallart. 2 del decreto 4/4/2000 n. 119, per gli enti la
cui spesa corrente pro-capite risultante dallultimo conto del bilancio approvato sia superiore alla
media regionale per le fasce demografiche di cui alle tabelle C e C1.
Preso atto che lindennit di funzione viene rapportata alleffettivo numero di abitanti
calcolati sulla base dellindice ISTAT al 31 dicembre dellanno precedente e quindi in questo caso
al 31.12.2013 e che il Comune di Capannoli risulta avere un numero di abitanti pari a n. 6296
(seimiladuecentonovantasei) come risulta dal Modello P2 inviato e convalidato che in copia si
allega alla presente quale parte integrante e sostanziale sotto la lett. B).

DELIBERA DI GIUNTA n. 49 del 27-07-2015 - Pag. 2 - COMUNE DI CAPANNOLI

Richiamata la deliberazione G.M. 38 del 19.05.2014 con la quale sono state determinate le
indennit di Sindaco, Vicesindaco ed assessori, ad oggi vigenti:
CARICA

SINDACO:
Arianna Cecchini
VICESINDACO
Assessore politiche per
linfanzia, Politiche sociali e
sociosanitarie, Politiche del
Lavoro e animazione territoriale:
Alessandra Marianelli
Assessore
Semplificazione amministrativa,
Aziende partecipate, Bilancio,
Attivit sportive, Promozione
turistica:
Gianluca Merlini
Assessore
alle politiche scolastiche,
Consiglio Comunale Ragazzi,
Recupero e valorizzazione
patrimonio artistico e culturale:
Sabina Parrino
Assessore
allUrbanistica, Ambiente,
Protezione civile, Sviluppo
Economico:
Ivan Giannotti

INDENNITA
SPETTANTE
LORDA

INDENNITA INDENNITA
INTERA O
ridotta del
RIDOTTA
10% LORDA

TIPO DI
LAVORO

ASPETTATIVA

SI

2.788,87

Intera

2.509,98

Dipendente

50% di .2.788,87

Intera

1.254,99

Non lavoratore

Intera

1.129,50

Intera

1.129,50

Non lavoratore

NO

Intera

1.129,50

Autonomo

NO

NO

1.394,,44

45% di .2.788,87

NO
Autonomo

1.255,00

45% di .2.788,87

1.255,00

45% di .2.788,87

1.255,00

Considerato che lAmministrazione Comunale, a fronte dei tagli consistenti da parte del
governo centrale, si trova in una situazione economico finanziaria sempre pi critica, in particolare
per quanto riguarda la parte della spesa corrente del bilancio in corso di approvazione, e che con il
presente provvedimento la giunta comunale intende contribuire attivamente ai bisogni della propria
comunit, tenuto conto della contingente difficile situazione;
Preso atto della volont del Sindaco e dellintera giunta comunale di confermare la rinuncia
a qualsiasi rimborso spese connesso ad impegni istituzionali fuori sede (biglietti treno, rimborso
benzina, parcheggi o altro) e confermare altres la rinuncia a cellulari di servizio e rimborsi spese
telefoniche;
Atteso che volont di questa Amministrazione Comunale di rinunciare volontariamente
ad una ulteriore quota parte dellindennit di funzione spettante al Sindaco e agli Assessori, con
riferimento agli importi sopra indicati, con decorrenza dal mese di agosto 2015, per unulteriore
quota pari al 10%;
Rilevato che il risparmio conseguibile per il bilancio dellente pari ad euro 8.584,17 oltre
IRAP su base annua, mentre per lanno 2015 pari euro 3.576,74 oltre IRAP;
Visti i pareri espressi dal responsabile del servizio e dal responsabile del servizio
finanziario ai sensi dellart.49 del Decreto Legislativo n.267 del 18.8.2000, allegati alla presente
deliberazione con valore integrante sotto lettera A).
DELIBERA DI GIUNTA n. 49 del 27-07-2015 - Pag. 3 - COMUNE DI CAPANNOLI

Con votazione unanime, espressa in forma palese;


DELIBERA
1) Di ridurre volontariamente, per le ragioni indicate in premessa, con decorrenza dal mese di
agosto 2015, le indennit di funzione di sindaco e degli assessori di una ulteriore quota pari
al 10%, rideterminandole nel modo seguente:
CARICA

SINDACO:
Arianna Cecchini
VICESINDACO
Assessore politiche
per linfanzia,
Politiche sociali e
sociosanitarie,
Politiche del Lavoro e
animazione
territoriale:
Alessandra
Marianelli
Assessore
Semplificazione
amministrativa,
Aziende partecipate,
Bilancio, Attivit
sportive, Promozione
turistica:
Gianluca Merlini
Assessore
alle politiche
scolastiche,
Consiglio Comunale
Ragazzi, Recupero e
valorizzazione
patrimonio artistico e
culturale:
Sabina Parrino
Assessore
allUrbanistica,
Ambiente, Protezione
civile, Sviluppo
Economico:
Ivan Giannotti

INDENNITA
SPETTANTE
LORDA

INDENNITA
INTERA O
RIDOTTA

INDENNITA
ridotta del 10%
LORDA
decorrente dal
2014

ULTERIORE
RIDUZIONE
INDENNITA del
10% LORDA
dall1/8/2015

TIPO DI
LAVORO

ASPETTATI
VA

2.788,87

Intera

2.509,98

2.258,98

Dipendente

SI

50% di
.2.788,87

Intera

1.254,99

1.129,49

Non
lavoratore

Intera

1.129,50

1.016,55

Intera

1.129,50

1.016,55

Stagista

NO

Intera

1.129,50

1.016,55

Autonomo

NO

NO

1.394,44

45% di
.2.788,87

NO
Autonomo

1.255,00

45% di
.2.788,87

1.255,00

45% di
.2.788,87

1.255,00

2) Di confermare la prima riduzione del 10% sulle indennit di sindaco ed assessori, gi


operante nellente, a seguito della deliberazione G.C. n. 38 del 16.07.2015.
3) Di confermare la rinuncia, disposta con la medesima deliberazione G.C. n. 38 del
16.07.2015:
- alla maggiorazione del 3% delle indennit e dei gettoni presenza degli amministratori prevista
dallart. 2 del decreto 4/4/2000 n.119, nonostante le entrate proprie rispetto al totale delle entrate
sia superiore alla media regionale per fasce demografiche di cui alle tabelle B e B1 allegate al
decreto 119/2000;
DELIBERA DI GIUNTA n. 49 del 27-07-2015 - Pag. 4 - COMUNE DI CAPANNOLI

- alla maggiorazione del 2% delle indennit e dei gettoni presenza degli amministratori prevista
dallart. 2 del decreto 4/4/2000 n. 119, per gli enti la cui spesa corrente pro-capite risultante
dallultimo conto del bilancio approvato sia superiore alla media regionale per le fasce
demografiche di cui alle tabelle C e C1.
4) Di confermare la rinuncia del Sindaco e dellintera giunta comunale a qualsiasi rimborso
spese connesso ad impegni istituzionali fuori sede (biglietti treno, rimborso benzina, parcheggi o
altro) e confermare altres la rinuncia a cellulari di servizio e rimborsi spese telefoniche;
5) Di prendere atto che il Sindaco Arianna Cecchini e gli assessori Marianelli Alessandra,
Merlini Gianluca e Giannotti Ivan con rispettive dichiarazioni acquisite al protocollo dellente 4703
del 03.07.2014, 4800 del 07.07.2014, 4836 del 08.07.2014 e 4866 del 09.07.2014 dichiarano di
devolvere il 7% dellindennit lorda percepita al partito di appartenenza.
6) Di autorizzare la liquidazione mensile in corrispondenza alla liquidazione delle competenze
retributive ai dipendenti comunali, dando atto che, ai sensi dellart. 47 lett. g) del D. Lgs.
267/2000, le indennit succitate di cui al precedente punto 1) sono considerate redditi assimilati
a redditi di lavoro dipendente.
7) Di dare atto che il responsabile del servizio finanziario dovr accantonare annualmente, una
somma pari ad unindennit mensile di funzione per il Sindaco, ai sensi dellart. 23, lettera f) della
legge 265/1999, da trattare, fiscalmente, come il T.F.R. nel rispetto dellart. 16, lett. a) e art. 17
del D. Lgs. 267/2000, con tassazione separata.
Quindi con votazione unanime espressa in forma palese;

DELIBERA

Di dichiarare il presente atto immediatamente eseguibile


ai sensi dellart 134, quarto comma, del D. Lgs. 267 del 18.08.2000
al fine di rendere pi incisiva leconomicit e lefficacia
dellazione amministrativa a mezzo di unaccelerazione del procedimento.

DELIBERA DI GIUNTA n. 49 del 27-07-2015 - Pag. 5 - COMUNE DI CAPANNOLI

ALLEGATO A)
Pareri espressi ai sensi dellarticolo 49 del Decreto Legislativo n. 267 del 18.8.2000 sulla proposta
di deliberazione di Giunta Comunale avente ad oggetto:

INDENNITA' DI FUNZIONE AMMINISTRATORI COMUNALI.


RIDUZIONE VOLONTARIA.

PARERE DI REGOLARITA CONTABILE


Il sottoscritto Responsabile del Settore Finanziario, vista la proposta di deliberazione in oggetto,
esprime parere favorevole in ordine alla regolarit contabile dellatto, ai sensi dellart.49 primo
comma del Decreto Legislativo n. 267 del 18.8.2000.
Capannoli, l

Il Responsabile del settore


f.to DOTT. MAURIZIO SALVINI
PARERE DI REGOLARITA TECNICA

Il sottoscritto Segretario Comunale , vista la proposta di deliberazione in oggetto, esprime parere


favorevole in ordine alla regolarit tecnica dellatto, ai sensi dellart. 49 primo comma del
Decreto Legislativo n. 267 del 18.8.2000. Il presente parere ha la rilevanza prevista dalla legge.
Capannoli, l

Il Responsabile del settore


f.to DOTT. MAURIZIO SALVINI

DELIBERA DI GIUNTA n. 49 del 27-07-2015 - Pag. 6 - COMUNE DI CAPANNOLI

Il presente verbale viene letto, approvato e sottoscritto.

Il Sindaco
f.to CECCHINI ARIANNA

Il Segretario Comunale
f.to DOTT. MAURIZIO SALVINI

_______________________________________________________________________________________

CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE
Il sottoscritto Istruttore Amministrativo attesta che la presente deliberazione viene pubblicata
allAlbo Pretorio del Comune dal giorno
e vi rimarr per quindici giorni consecutivi.

LIstruttore Amministrativo
f.to Poggianti Monica
_______________________________________________________________________________________
ATTESTATO DI CONFORMITA
Il sottoscritto Responsabile del Settore Amministrativo attesta che la presente copia conforme
alloriginale depositato presso lufficio segreteria, rilasciata in carta libera per uso amministrativo.
Capannoli,
Il Responsabile del Settore Amministrativo
f.to DOTT.SSA CLAUDIA ORLANDINI
______________________________________________________________________________
CERTIFICATO DI ESECUTIVITA

La presente deliberazione divenuta esecutiva in data


, ai sensi dellart. 134,
comma 3, del Decreto Legislativo n. 267 del 18.08.2000, in quanto sono trascorsi dieci giorni di
pubblicazione e non sono state presentate opposizioni.
Capannoli, li

Il Segretario comunale
f.to DOTT. MAURIZIO SALVINI

DELIBERA DI GIUNTA n. 49 del 27-07-2015 - Pag. 7 - COMUNE DI CAPANNOLI