Sei sulla pagina 1di 17
Il Linguaggio Il Linguaggio del Corpo del Corpo Open Management Group S.r.l. Open Management Group S.r.l.
Il Linguaggio
Il
Linguaggio
del Corpo
del
Corpo
Open Management Group S.r.l.
Open Management Group
S.r.l.
ARGOMENTI ARGOMENTI TRATTATI TRATTATI II LIVELLI LIVELLI DELLA COMUNICAZIONE DELLA COMUNICAZIONE LOLO SPAZIO INTORNO AA NOI:
ARGOMENTI
ARGOMENTI TRATTATI
TRATTATI
II
LIVELLI
LIVELLI DELLA COMUNICAZIONE
DELLA COMUNICAZIONE
LOLO SPAZIO INTORNO AA NOI:
SPAZIO INTORNO
NOI: LALA PROSSEMICA
PROSSEMICA
COME LEGGERE
COME LEGGERE II GESTI
GESTI DELLE ALTRE PERSONE
DELLE ALTRE PERSONE
INTERPRETAZIONE DEL LINGUAGGIO CORPOREO
INTERPRETAZIONE DEL LINGUAGGIO CORPOREO
II
GESTI
GESTI DELLE VERITÀ EE DELLE BUGIE
DELLE VERITÀ
DELLE BUGIE
II LIVELLI LIVELLI DELLA COMUNICAZIONE DELLA COMUNICAZIONE IlIl piano del contenuto, come indica piano del contenuto,
II LIVELLI
LIVELLI DELLA COMUNICAZIONE
DELLA COMUNICAZIONE
IlIl piano del contenuto, come indica
piano del contenuto, come indica lala parola
parola
stessa, comprende quelle informazioni che si
stessa, comprende quelle informazioni che si
possono considerare
possono considerare ilil contenuto di una
contenuto di una
comunicazione: quando, cioè, si presta
comunicazione:
quando, cioè, si presta
attenzione alle parole, quindi alla parte
attenzione alle parole, quindi alla parte
VERBALE della comunicazione.
VERBALE della comunicazione.
IlIl piano della relazione
piano della relazione èè invece per lolo più NON
invece per
più NON
VERBALE
VERBALE ee sfrutta gesti, espressioni,
sfrutta gesti, espressioni, mimica,
mimica,
atteggiamenti ,intonazioni della voce, suoni,
atteggiamenti ,intonazioni della voce, suoni,
rumori ecc ..
rumori ecc
Per linguaggio non verbale s'intende tutto Per linguaggio non verbale s'intende tutto quel complesso di segnali,
Per linguaggio non verbale s'intende tutto
Per linguaggio non verbale s'intende tutto
quel complesso di segnali, gesti, movimenti
quel complesso di segnali, gesti, movimenti
del capo, del viso, ee altri atteggiamenti del
del capo, del viso,
altri atteggiamenti del
corpo, posture, espressioni del volto,
corpo, posture, espressioni del volto,
direzione dello sguardo, vicinanza ee posizione
direzione dello sguardo, vicinanza
posizione
nello spazio, contatto corporeo, orientazione,
nello spazio, contatto corporeo, orientazione,
toni della voce ee ancora altri aspetti non
toni della voce
ancora altri aspetti non
verbali del discorso, oltre
verbali del discorso, oltre adad abiti
abiti ee ornamenti
ornamenti
del corpo.
del corpo.
Charlie Chaplin ee altri attori del Charlie Chaplin altri attori del cinema muto sono stati ii
Charlie Chaplin ee altri attori del
Charlie Chaplin
altri attori del
cinema muto sono stati ii
cinema muto sono stati
pionieri della comunicazione
pionieri della comunicazione
non verbale
non verbale
Sullo schermo infatti lala
Sullo schermo infatti
comunicazione era
comunicazione era
interamente affidata alla loro
interamente affidata alla loro
mimica
mimica
UnUn attore era bravo nella
attore era bravo nella
misura
misura inin cui si dimostrava
cui si dimostrava
capace di comunicare
capace di comunicare
efficacemente usando
efficacemente usando ilil
proprio corpo.
proprio corpo.
LOLO SPAZIO INTORNO AA NOI: SPAZIO INTORNO NOI: LALA PROSSEMICA PROSSEMICA L'ampiezza dello spazio dipende da:
LOLO SPAZIO INTORNO AA NOI:
SPAZIO INTORNO
NOI: LALA PROSSEMICA
PROSSEMICA
L'ampiezza dello spazio dipende da:
L'ampiezza dello spazio dipende da:
RAZZA:
RAZZA: ii giapponesi occupano unun
giapponesi occupano
piccolo spazio, aa differenza di noi
piccolo spazio,
differenza di noi
occidentali.
occidentali.
AMBIENTE:
AMBIENTE: ilil luogo
luogo inin cui siamo
cui siamo
cresciuti incide.
cresciuti
incide.
CLASSE SOCIALE:
CLASSE SOCIALE: lolo spazio significa
spazio significa
potere,
potere, ricchezza, agio.
ricchezza, agio.
LELE DISTANZE DISTANZE LaLa distanza intima; distanza intima; LaLa distanza personale; distanza personale; LaLa distanza sociale;
LELE DISTANZE
DISTANZE
LaLa distanza intima;
distanza intima;
LaLa distanza personale;
distanza personale;
LaLa distanza sociale;
distanza sociale;
LaLa distanza pubblica.
distanza pubblica.
COME LEGGERE II GESTI COME LEGGERE GESTI DELLE ALTRE PERSONE ?? DELLE ALTRE PERSONE MACROSEGNALI MACROSEGNALI
COME LEGGERE II GESTI
COME LEGGERE
GESTI
DELLE ALTRE PERSONE ??
DELLE ALTRE PERSONE
MACROSEGNALI
MACROSEGNALI
MICROSEGNALI
MICROSEGNALI
MACROSEGNALI MACROSEGNALI Definiamo macrosegnali tutti quei gesti, Definiamo macrosegnali tutti quei gesti, posture, movimenti, generati dalle
MACROSEGNALI
MACROSEGNALI
Definiamo macrosegnali tutti quei gesti,
Definiamo macrosegnali tutti quei gesti,
posture, movimenti, generati dalle parti
posture, movimenti, generati dalle parti
del nostro corpo quali braccia, gambe,
del nostro corpo quali braccia, gambe,
mani, piedi …… MAGGIORMENTE
mani, piedi
MAGGIORMENTE
CONDIZIONABILI
CONDIZIONABILI dal nostro cervello.
dal nostro cervello.
MICROSEGNALI MICROSEGNALI Definiamo microsegnali tutti quei piccoli, Definiamo microsegnali tutti quei piccoli, impercettibili, movimenti del nostro
MICROSEGNALI
MICROSEGNALI
Definiamo microsegnali tutti quei piccoli,
Definiamo microsegnali tutti quei piccoli,
impercettibili, movimenti del nostro corpo,
impercettibili, movimenti del nostro corpo,
del nostro viso, dei nostri occhi… semplici
del nostro viso, dei nostri occhi… semplici
ma PRATICAMENTE IMPOSSIBILI
ma PRATICAMENTE
IMPOSSIBILI DADA
CONDIZIONARE
CONDIZIONARE..
II Microsegnali Microsegnali ee ii Macrosegnali si Macrosegnali si suddividono suddividono inin tre categorie: tre categorie:
II Microsegnali
Microsegnali ee ii Macrosegnali si
Macrosegnali si
suddividono
suddividono inin tre categorie:
tre categorie:
DI
DI
GRADIMENTO (generalmente
GRADIMENTO (generalmente
legati alla zona della bocca)
legati alla zona della bocca)
DI
DI
TENSIONE (attraverso gesti come
TENSIONE (attraverso gesti come
l’atto di grattarsi)
l’atto di grattarsi)
DI
DI
RIFIUTO (generalmente legati
RIFIUTO (generalmente legati aa
gesti di allontanamento)
gesti di allontanamento)
MICRO MICRO EE MACROSEGNALI MACROSEGNALI DI DI GRADIMENTO GRADIMENTO ilil linguino linguino oo microliking microliking ilil
MICRO
MICRO EE MACROSEGNALI
MACROSEGNALI DI
DI GRADIMENTO
GRADIMENTO
ilil linguino
linguino oo microliking
microliking
ilil bacio analogico
bacio analogico
l'avvicinarsi lele dita alle labbra
l'avvicinarsi
dita alle labbra
ilil mordicchiamento del labbro superiore oo inferiore
mordicchiamento del labbro superiore
inferiore
l'accarezzarsi ii capelli
l'accarezzarsi
capelli
l'accarezzarsi ilil lobo dell'orecchio
l'accarezzarsi
lobo dell'orecchio
l'accarezzarsi
l'accarezzarsi ilil collo
collo
ilil portare
portare ilil busto
busto inin avanti
avanti
l'avvicinamento di unun oggetto
l'avvicinamento di
oggetto aa sésé
ilil tirarsi
tirarsi susu lele maniche della giacca
maniche della giacca oo della camicia
della camicia
ilil tirarsi
tirarsi susu ii pantaloni
pantaloni
l'accarezzarsi
l'accarezzarsi lele mani
mani oo altre parti del corpo
altre parti del corpo
l'accarezzare gli oggetti
l'accarezzare gli oggetti
l'aggiustarsi lala cravatta
l'aggiustarsi
cravatta
ilil giocare con l'anello al dito
giocare con l'anello al dito
l'avvicinarsi alle persone
l'avvicinarsi alle persone
II segnali di gradimento si suddividono segnali di gradimento si suddividono aa loro volta in; loro
II segnali di gradimento si suddividono
segnali di gradimento si suddividono
aa loro volta in;
loro volta in;
SEGNALI
SEGNALI DI
DI GRADIMENTO
GRADIMENTO -- APERTURA
APERTURA
Levarsi giacca, cappotto oo soprabito
Levarsi giacca, cappotto
soprabito
Disincrociare braccia e/o gambe
Disincrociare braccia e/o gambe
Rimuovere
Rimuovere unun oggetto
oggetto
Togliersi gli occhiali
Togliersi gli occhiali
SEGNALI SEGNALI DI DI GRADIMENTO GRADIMENTO ATTENZIONE EE INTERESSE ATTENZIONE INTERESSE Sollevare Sollevare unun piede piede
SEGNALI
SEGNALI DI
DI GRADIMENTO
GRADIMENTO
ATTENZIONE EE INTERESSE
ATTENZIONE
INTERESSE
Sollevare
Sollevare unun piede
piede
Sospendere un’azione inin corso
Sospendere un’azione
corso
Orientare una parte del corpo
Orientare una parte del corpo inin una direzione
una direzione
diversa dal resto
diversa dal resto
Appoggiare l’indice
Appoggiare l’indice oo altro vicino oo sulle labbra
altro vicino
sulle labbra
Passarsi una mano fra
Passarsi una mano fra ii capelli
capelli
Avvicinarsi all’altro
Avvicinarsi all’altro
Eco posturale oo di altri comportamenti
Eco posturale
di altri comportamenti
SEGNALI DI TENSIONE SEGNALI DI TENSIONE Grattarsi braccia, gambe, torso, ecc. Grattarsi braccia, gambe, torso, ecc.
SEGNALI DI TENSIONE
SEGNALI
DI TENSIONE
Grattarsi braccia, gambe, torso, ecc.
Grattarsi braccia, gambe, torso, ecc.
Pizzicarsi
Pizzicarsi ilil volto
volto
Mordicchiarsi ilil labbro inferiore
Mordicchiarsi
labbro inferiore
Deglutire
Deglutire
Mordicchiarsi lele unghie
Mordicchiarsi
unghie
Schiarirsi lala voce
Schiarirsi
voce ee dare
dare unun colpo di tosse
colpo di tosse
Tormentare
Tormentare
oo
tirare
tirare
lele
dita
dita
di
di
una
una
mano,
mano,
sfregare unun piede contro l’altro
sfregare
piede contro l’altro
Tirare
Tirare lala cravatta
cravatta verso
verso l’esterno,
l’esterno, mettere
mettere unun
dito nel colletto
dito nel colletto ee simili
simili
Tensione neuro
Tensione neuro--muscolare
muscolare nella zona del naso
nella zona del naso
Ulteriori tipici segnali di tensione: Ulteriori tipici segnali di tensione: arrossamenti al viso (tipico delle persone
Ulteriori tipici segnali di tensione:
Ulteriori tipici segnali di tensione:
arrossamenti al viso (tipico delle persone timide)
arrossamenti al viso (tipico delle persone timide)
leggera sudorazione sulla fronte oo sopra
leggera sudorazione sulla fronte
sopra ilil labbro
labbro
superiore
superiore
deglutizione forzata
deglutizione forzata
"raschietto" (tipico di chi deve parlare di fronte aa una
"raschietto" (tipico di chi deve parlare di fronte
una oo
più persone)
più persone)
"grattatine":
"grattatine": sese èè localizzata sulla punta del naso
localizzata sulla punta del naso oo sulla
sulla
bocca
bocca lala tensione
tensione èè massima
massima
battere ilil tempo con ilil piede
battere
tempo con
piede
battere
battere lele dita sul tavolo
dita sul tavolo
far
far roteare
roteare lala penna
penna oo gli occhiali tra
gli occhiali tra lele dita della mano
dita della mano
soffiare nervosamente
soffiare nervosamente ilil fumo della sigaretta verso ilil
fumo della sigaretta verso
basso (viceversa
basso (viceversa sese diretto verso l'alto
diretto verso l'alto èè indice di
indice di
gradimento)
gradimento)
SEGNALI DI SEGNALI DI RIFIUTO RIFIUTO FASTIDIO, STIZZA, PERPLESSITA’, DISPREZZO FASTIDIO, STIZZA, PERPLESSITA’, DISPREZZO Sfregarsi Sfregarsi
SEGNALI DI
SEGNALI
DI RIFIUTO
RIFIUTO
FASTIDIO, STIZZA, PERPLESSITA’, DISPREZZO
FASTIDIO, STIZZA, PERPLESSITA’, DISPREZZO
Sfregarsi
Sfregarsi ilil naso
naso
Togliersi qualcosa dalla zona lacrimale
Togliersi qualcosa dalla zona lacrimale
Sollevarsi oo grattarsi
Sollevarsi
grattarsi unun sopracciglio
sopracciglio
Evitare lolo sguardo
Evitare
sguardo
Sollevarsi gli occhiali
Sollevarsi gli occhiali
Indietreggiare
Indietreggiare
Togliersi unun peluzzo
Togliersi
peluzzo,, polvere,
polvere, unun capello
capello oo altro di
altro di
dosso
dosso
Rimuovere briciole
Rimuovere briciole oo polvere dal tavolo
polvere dal tavolo
Spingere
Spingere unun oggetto verso l’interlocutore
oggetto verso l’interlocutore
LeLe braccia braccia Braccia Braccia aperte aperte oo rilassate rilassate: siamo aperti e disponibili al dialogo,
LeLe braccia
braccia
Braccia
Braccia aperte
aperte oo rilassate
rilassate: siamo aperti e
disponibili al dialogo, apertura ed onestà.
Posizione molto comune èè Posizione molto comune con lele braccia conserte ee ii con braccia conserte
Posizione molto comune èè
Posizione molto comune
con lele braccia conserte ee ii
con
braccia conserte
pollici diretti verso l’alto.
pollici diretti verso l’alto.
Si tratta di unun doppio
Si tratta di
doppio
segnale consistente inin unun
segnale consistente
atteggiamento difensivo oo
atteggiamento difensivo
negativo (braccia
negativo (braccia
conserte)
conserte) ee inin uno di
uno di
superiorità/sicurezza
superiorità/sicurezza
(esposizione dei pollici)
(esposizione dei pollici)
CLASSICA POSIZIONE CLASSICA POSIZIONE AA BRACCIA CONSERTE BRACCIA CONSERTE Indica atteggiamento Indica atteggiamento negativo oo difensivo.
CLASSICA POSIZIONE
CLASSICA POSIZIONE AA BRACCIA CONSERTE
BRACCIA CONSERTE
Indica atteggiamento
Indica atteggiamento
negativo oo difensivo.
negativo
difensivo.
Di
Di
solito,
solito, lala si assume
si assume
quando siamo tra
quando siamo tra
estranei
estranei oo comunque
comunque inin
una situazione di
una situazione di
insicurezza.
insicurezza.
Tipica posizione assunta dalla persona che si trova tra gente che non conosce.
Tipica posizione
assunta dalla persona
che si trova tra gente
che non conosce.
E’ interessante notare E’ interessante notare lala differenza tra lala differenza tra posizione difensiva posizione difensiva
E’ interessante notare
E’ interessante notare
lala differenza tra lala
differenza tra
posizione difensiva
posizione difensiva ee
quella assunta quando
quella assunta quando
si haha freddo.
si
freddo.
Quando una persona
Quando una persona
haha freddo incrocia lele
freddo incrocia
braccia
braccia inin una specie
una specie
di
di
abbraccio ee lele
abbraccio
gambe incrociate sono
gambe incrociate sono
distese, rigide ee strette
distese, rigide
strette
una contro l’altra;
una contro l’altra; aa
differenza della
differenza della
posizione più rilassata
posizione più rilassata
delle gambe nella
delle gambe nella
posizione difensiva.
posizione difensiva.
Di Di tanto inin tanto tanto tanto lolo sostituiamo con una sostituiamo con una versione meno
Di
Di
tanto inin tanto
tanto
tanto lolo
sostituiamo con una
sostituiamo con una
versione meno
versione meno
evidente
evidente ee cioè
cioè
creiamo una barriera
creiamo una barriera
con braccia
con braccia
parzialmente
parzialmente
incrociate
incrociate..
LeLe mani mani Sfregarsi lele mani Sfregarsi mani E’ E’ unun gesto con cui gesto con
LeLe mani
mani
Sfregarsi lele mani
Sfregarsi
mani
E’
E’ unun gesto con cui
gesto con cui lele persone esprimono, inin
persone esprimono,
modo non verbale, un’aspettativa positiva.
modo non verbale, un’aspettativa positiva.
Quando
Quando lala persona di fronte
persona di fronte aa noi si sfrega
noi si sfrega lele
mani velocemente ci sta segnalando
mani velocemente ci sta segnalando unun risultato
risultato
positivo aa nostro vantaggio.
positivo
nostro vantaggio.
Mentre sese sfrega
Mentre
sfrega lele mani molto lentamente
mani molto lentamente ilil
risultato positivo
risultato positivo èè aa suo vantaggio.
suo vantaggio.
MANI CONGIUNTE MANI CONGIUNTE AA GUGLIA GUGLIA Il gesto a guglia indica sicurezza di sé, la
MANI CONGIUNTE
MANI
CONGIUNTE AA GUGLIA
GUGLIA
Il gesto a guglia indica sicurezza di sé, la persona
si sente superiore.
La guglia verso l’alto è assunta da persone che
stanno parlando mentre la guglia verso il basso è
tipica di persone che stanno ascoltando.
STRETTA DI MANO STRETTA DI MANO AA GUANTO GUANTO Colui che vi ricorre cerca di dare
STRETTA DI MANO
STRETTA DI
MANO AA GUANTO
GUANTO
Colui che vi ricorre cerca di dare all’altro l’impressione di
essere onesto e meritevole di fiducia; tuttavia, se viene
utilizzata con qualcuno che si è appena conosciuto ha
l’effetto opposto.
Quindi, la stretta di mano a guanto dovrebbe essere
utilizzata soltanto con le persone che si conoscono bene.
STRETTE DI MANO DOMINANTI STRETTE DI MANO DOMINANTI Il predominio viene trasmesso girando la mano in
STRETTE DI MANO DOMINANTI
STRETTE DI
MANO DOMINANTI
Il predominio viene trasmesso girando la mano in modo che la
propria palma sia rivolta verso il basso durante la stretta.
La palma non deve necessariamente essere rivolta verso il
pavimento, ma guardare verso il basso rispetto a quella
dell’altro: in questo modo si comunica il desiderio di assumere il
controllo.
STRETTE DI MANO STRETTE DI MANO SOTTOMESSE SOTTOMESSE Alla stretta di mano dominante si contrappone quella
STRETTE DI MANO
STRETTE DI
MANO
SOTTOMESSE
SOTTOMESSE
Alla stretta di mano dominante si contrappone
quella con la palma rivolta verso l’alto.
Si tratta di un gesto estremamente efficace quando
si desidera offrire all’altro il controllo o la
padronanza della situazione.
La stretta verticale è quella che stretta verticale sviluppa tra due persone stima reciproca “dare la
La stretta verticale è quella che
stretta verticale
sviluppa tra due persone stima
reciproca
“dare la mano da vero uomo”.
MANI MANI ALAL VISO VISO SeSe lala persona che sta persona che sta parlando compie ilil
MANI
MANI ALAL VISO
VISO
SeSe lala persona che sta
persona che sta
parlando compie ilil gesto
parlando compie
gesto
di
di
coprirsi lala bocca
coprirsi
bocca
significa che sta dicendo
significa che sta dicendo
una bugia.
una bugia.
SeSe invece si copre
invece si copre lala
bocca quando state
bocca quando state
parlando voi, significa
parlando voi, significa
che
che haha l’impressione che
l’impressione che
voi state mentendo.
voi state mentendo.
VALUTAZIONE INTERESSATA VALUTAZIONE INTERESSATA LaLa mano mano èè chiusa, spesso chiusa, spesso con l’indice puntato verso
VALUTAZIONE INTERESSATA
VALUTAZIONE INTERESSATA
LaLa mano
mano èè chiusa, spesso
chiusa, spesso
con l’indice puntato verso
con l’indice puntato verso
l’alto, appoggiata sulla
l’alto, appoggiata sulla
guancia.
guancia.
VALUTAZIONE CRITICA VALUTAZIONE CRITICA Quando l’indice Quando l’indice èè puntato verticalmente puntato verticalmente sulla guancia sulla
VALUTAZIONE CRITICA
VALUTAZIONE CRITICA
Quando l’indice
Quando l’indice èè
puntato verticalmente
puntato verticalmente
sulla guancia
sulla guancia ee ilil pollice
pollice
sostiene ilil mento
sostiene
mento
significa che lala persona
significa che
persona
che ascolta
che ascolta èè
attraversata
attraversata dada pensieri
pensieri
critici
critici oo negativi.
negativi.
LALA NOIA NOIA Quando chi ascolta Quando chi ascolta comincia comincia adad utilizzare utilizzare lala mano
LALA NOIA
NOIA
Quando chi ascolta
Quando chi ascolta
comincia
comincia adad utilizzare
utilizzare
lala mano
mano
completamente aperta
completamente aperta
per sostenere
per sostenere lala testa
testa
significa che lala noia
significa che
noia haha
avuto
avuto lala meglio
meglio ee che
che
lala mano di sostegno
mano di sostegno
non
non èè altro che unun
altro che
tentativo di mantenere
tentativo di mantenere
eretta lala testa
eretta
testa ee non
non
addormentarsi.
addormentarsi.
Gesto di valutazione Gesto di valutazione ee decisione decisione LaLa figura mostra ilil figura mostra gesto
Gesto di valutazione
Gesto di valutazione ee decisione
decisione
LaLa figura mostra ilil
figura mostra
gesto di valutazione
gesto di valutazione
spostato sul mento
spostato sul mento
con
con lala mano che
mano che
talvolta lolo accarezza.
talvolta
accarezza.
LaLa persona sta
persona sta
valutando una
valutando una
proposta e, al tempo
proposta e, al tempo
stesso, sta prendendo
stesso, sta prendendo
una decisione.
una decisione.
Toccarsi gli occhi Toccarsi gli occhi :: tipicamente femminile, toccarsi l’occhio per distorgere lo sguardo.
Toccarsi gli occhi
Toccarsi gli occhi :: tipicamente femminile,
toccarsi l’occhio per distorgere lo sguardo.
LELE GAMBE GAMBE Nel corso di una discussione o di un dibattito la persona con un
LELE GAMBE
GAMBE
Nel corso di una discussione
o di un dibattito la persona
con un atteggiamento
aggressivo e di attacco
assume la posizione a gambe
incrociate
“A FORMA DI 4”.
Può anche essere Può anche essere utilizzato come utilizzato come segnale territoriale per segnale territoriale per
Può anche essere
Può anche essere
utilizzato come
utilizzato come
segnale territoriale per
segnale territoriale per
rivendicare
rivendicare unun diritto
diritto
susu una particolare
una particolare
zona.
zona.
L’uomo nella figura,
L’uomo nella figura,
inoltre,
inoltre, haha accavallato
accavallato
lele gambe
gambe aa forma di 44
forma di
per dimostrare che
per dimostrare che
non soltanto si sente
non soltanto si sente
superiore, ma
superiore,
ma èè anche
anche
pronto allo scontro.
pronto allo scontro.
Coloro che si mettono aa Coloro che si mettono cavalcioni di una sedia cavalcioni di una
Coloro che si mettono aa
Coloro che si mettono
cavalcioni di una sedia
cavalcioni di una sedia
sono generalmente
sono generalmente
individui desiderosi di
individui desiderosi di
dominare che cercano di
dominare che cercano di
assumere
assumere ilil controllo
controllo
sugli altri, ogni volta che
sugli altri, ogni volta che
lala conversazione
conversazione
comincia adad annoiarli.
comincia
annoiarli.
LoLo schienale della sedia
schienale della sedia
costituisce un’ottima
costituisce un’ottima
posizione contro
posizione contro
eventuali “attacchi” dada
eventuali “attacchi”
parte di altri membri del
parte di altri membri del
gruppo.
gruppo.
Quando Quando lala posizione posizione aa gambe accavallate si gambe accavallate si accompagna aa braccia accompagna
Quando
Quando lala posizione
posizione aa
gambe accavallate si
gambe accavallate si
accompagna aa braccia
accompagna
braccia
conserte significa che lala
conserte significa che
persona si èè estraniata
persona si
estraniata
dalla conversazione
dalla conversazione ee lala
persona si sente
persona si sente
minacciata.
minacciata.
Nella posizione con ilil Nella posizione con ginocchio puntato una ginocchio puntato una gamba gamba èè
Nella posizione con ilil
Nella posizione con
ginocchio puntato una
ginocchio puntato una
gamba
gamba èè piegata sotto
piegata sotto
l’altra
l’altra ee punta
punta lala persona
persona
ritenuta interessante.
ritenuta interessante.
Si tratta di una posizione
Si tratta di una posizione
molto rilassata che toglie
molto rilassata che toglie
qualsiasi formalità
qualsiasi formalità dada ogni
ogni
conversazione ee dàdà
conversazione
l’opportunità di esporre
l’opportunità di esporre
fugacemente lele cosce.
fugacemente
cosce.
II PIEDI PIEDI Come si può notare, tutti e tre gli uomini hanno un piede puntato
II PIEDI
PIEDI
Come si può notare, tutti e
tre gli uomini hanno un
piede puntato verso la
donna.
Essa sta con i piedi uniti in
una posizione neutrale.
Potrebbe decidere di
puntare un piede verso
l’uomo che le piace e le
interessa di più.
INCLUSIONE INCLUSIONE EE ESCLUSIONE ESCLUSIONE Entrambe Entrambe lele posizioni posizioni aa triangolo, aperto ee chiuso, triangolo,
INCLUSIONE
INCLUSIONE EE ESCLUSIONE
ESCLUSIONE
Entrambe
Entrambe lele posizioni
posizioni aa
triangolo, aperto ee chiuso,
triangolo, aperto
chiuso,
vengono impiegate per
vengono impiegate per
includere unun terzo nella
includere
terzo nella
conversazione oo
conversazione
escluderlo.
escluderlo.
LaLa figura mostra lala
figura mostra
formazione
formazione aa triangolo
triangolo
assunta dada due persone
assunta
due persone
che accettano l’inclusione
che accettano l’inclusione
di
di
una terza.
una terza.
Se la terza persona non viene accettata, le altre due mantengono la formazione chiusa e girano
Se la terza persona
non viene accettata,
le altre due
mantengono la
formazione chiusa e
girano soltanto la
testa verso di lei per
prendere atto della
sua presenza, ma la
direzione dei loro
busti indica che non
è gradita.
LaLa figura mostra due figura mostra due uomini ii cui corpi sono uomini cui corpi sono
LaLa figura mostra due
figura mostra due
uomini ii cui corpi sono
uomini
cui corpi sono
orientati inin maniera tale dada
orientati
maniera tale
formare
formare unun triangolo con
triangolo con
unun terzo punto
terzo punto
immaginario.
immaginario.
II due uomini ostentano
due uomini ostentano
uno stesso grado di
uno stesso grado di
importanza compiendo
importanza compiendo
gesti
gesti ee assumendo
assumendo
posizioni simili
posizioni simili ee l’angolo
l’angolo
formato dai loro busti
formato dai loro busti
indica che
indica che lala conversazione
conversazione
inin atto
atto èè probabilmente
probabilmente
impersonale.
impersonale.
inin alto alto aa sinistra sinistra inin alto alto aa destra destra Gli occhi Gli occhi
inin alto
alto aa sinistra
sinistra
inin alto
alto aa destra
destra
Gli occhi
Gli occhi
immagini
immagini
immagini
immagini
ricordate
ricordate
costruite
costruite
aa destra destra aa livello livello aa sinistra sinistra aa livello livello Gli occhi Gli occhi
aa destra
destra aa livello
livello
aa sinistra
sinistra aa livello
livello
Gli occhi
Gli occhi
esperienze
esperienze
esperienze
esperienze
auditive
auditive
auditive
auditive
ricordate
ricordate
costruite
costruite
Gli occhi Gli occhi inin basso basso aa destra destra inin basso basso aa sinistra sinistra
Gli occhi
Gli occhi
inin basso
basso aa destra
destra
inin basso
basso aa sinistra
sinistra
dialogo interno, si
dialogo interno, si
coscienza delle
coscienza delle
parla aa sese stessi
parla
stessi
sensazioni corporee,
sensazioni corporee,
accesso cinestesico
accesso cinestesico
SeSe sceglie sceglie lala fronte fronte segnala che non èè segnala che non intimidito dal fatto
SeSe sceglie
sceglie lala fronte
fronte
segnala che non èè
segnala che non
intimidito dal fatto
intimidito dal fatto
che gli avete
che gli avete
ricordato lala sua
ricordato
sua
dimenticanza; sono
dimenticanza;
sono
persone più aperte
persone più aperte ee
alla mano.
alla mano.
Mentre coloro che si Mentre coloro che si sfregano sfregano abitualmente abitualmente lala nuca nuca hanno
Mentre coloro che si
Mentre coloro che si
sfregano
sfregano
abitualmente
abitualmente lala nuca
nuca
hanno lala tendenza
hanno
tendenza aa
essere negativi oo
essere negativi
critici ee vi comunicano
critici
vi comunicano
inin modo non verbale
modo non verbale
che vi considerano
che vi considerano unun
vero
vero ee proprio
proprio
scocciatore per
scocciatore per
avergli fatto notare
avergli fatto notare ilil
suo errore.
suo errore.
CONGRUENZA/INCONGRUENZA CONGRUENZA/INCONGRUENZA OGNI SEGNALE SI RIFERISCE SEMPRE OGNI SEGNALE SI RIFERISCE SEMPRE ALLA SITUAZIONE ALLA SITUAZIONE
CONGRUENZA/INCONGRUENZA
CONGRUENZA/INCONGRUENZA
OGNI SEGNALE SI RIFERISCE SEMPRE
OGNI
SEGNALE SI
RIFERISCE SEMPRE
ALLA SITUAZIONE
ALLA SITUAZIONE ININ CUI
CUI SI
SI
TROVA
TROVA LALA PERSONA
PERSONA ININ QUESTIONE
QUESTIONE
ININ QUEL DATO MOMENTO.
QUEL DATO MOMENTO.
II GESTI
GESTI DEL CORTEGGIAMENTO
DEL CORTEGGIAMENTO
II GESTI
GESTI DELLE VERITÀ EE DELLE BUGIE
DELLE VERITÀ
DELLE BUGIE
ORA CHE POSSEDETE ALCUNI ORA CHE POSSEDETE ALCUNI STRUMENTI STRUMENTI ININ PIU’,, USCITE PIU’ USCITE ALAL
ORA CHE POSSEDETE ALCUNI
ORA CHE POSSEDETE ALCUNI STRUMENTI
STRUMENTI ININ
PIU’,, USCITE
PIU’
USCITE ALAL MATTINO
MATTINO EE ININ AUTOBUS,
AUTOBUS, PER
PER
STRADA, ININ ASCENSORE,
STRADA,
ASCENSORE, ININ UFFICIO,
UFFICIO,
OSSERVATEVI
OSSERVATEVI MENTRE VI RELAZIONATE CON
MENTRE VI
RELAZIONATE CON
GLI ALTRI, EE OSSERVATE GLI ALTRI,
GLI ALTRI,
OSSERVATE GLI ALTRI, PER
PER
CAPIRLI SEMPRE MEGLIO, E…PER CAPIRE
CAPIRLI
SEMPRE MEGLIO, E…PER CAPIRE
SEMPRE MEGLIO VOI
SEMPRE MEGLIO VOI STESSI!
STESSI!
QUESTO CORSO PUO’ AVERVI OFFERTO UNO
QUESTO
CORSO PUO’ AVERVI
OFFERTO UNO
SPUNTO PER CONTINUARE QUESTA RICERCA,
SPUNTO PER CONTINUARE QUESTA RICERCA,
PER PRIMA COSA ALLA SCOPERTA DI VOI
PER PRIMA COSA ALLA SCOPERTA DI VOI
STESSI
STESSI EE POI
POI DELLA MERAVIGLIOSA EE VASTA
DELLA MERAVIGLIOSA
VASTA
UMANITA’ CHE VI
UMANITA’ CHE VI CORCONDA!
CORCONDA!
VOI
VOI SIETE
SIETE ILIL VOSTRO CORPO!
VOSTRO CORPO!