Sei sulla pagina 1di 10

John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?

Pagina 1 di 10

Vivamafarka
Benvenuto, Visitatore

Ottobre 08, 2013, 09:02:24 am

Effettua l'accesso o una nuova registrazione.

Sempre

Accedi

Inserisci il nome utente, la password e la durata della sessione.


News: SMF - Just Installed!

INDICE

Ricerca

AIUTO ACCEDI REGISTRATI

Vivamafarka > Politica, Cronaca e News > Politica e Cronaca Nazionale >
John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?

precedente successivo
Pagine: 1 ... 6 7 [8] 9 10 11

STAMPA

Autore
Topic: John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?
(Letto 8347 volte)

Junker
CM
Hero Member
Post: 25592

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #105 il: Ottobre
05, 2010, 07:23:40 pm

Intervengo incidenter tantum: nella poetica di Pascoli


non che ci sia l'esaltazione positiva delle atmosfere
bucoliche e raccolte... Si tratta di un modo per
proteggersi, una sorta di cerchio che si traccia attorno
a s per non perdersi. Che sia potuta essere una
soluzione, o una proposta, un conto; ma oggi non
certo nelle corde dei tempi.
Connesso
Rex tremendae majestatis qui salvandos salvas gratis, salva
me fons pietatis.

sandrin73
Hero Member
Post: 1844

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #106 il: Ottobre
05, 2010, 07:28:19 pm

Anelli era un complottista, ed ora sappiamo che era


anche paranoico, ma le sue analisi hanno senso anche
quando gli si toglie l'impianto complottista, ad
esempio alcune sue analisi ideologiche sui film
americani; non tutti i film di hollywood saranno il
frutto dell'ufficio di propaganda di Washigton, ma
sono comunque il frutto della cultura, mentalit,
ideologia e della visione politica di chi li f e li finanzia.
E quindi bene ha fatto ad analizzarli nelle loro

http://vivamafarka.com/forum/index.php?topic=92408.105

08/10/2013

John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?

Pagina 2 di 10

implicazioni ideologiche e nell'immaginario collettivo


che trasmettono a livello mondiale.
Connesso

Quinto Fabio Massimo


Hero Member
Post: 3276

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #107 il: Ottobre
05, 2010, 07:44:41 pm
Citazione da: Potlach - Ottobre 05, 2010, 07:09:11 pm
Io ho vissuto per anni esattamente in questa dimensione bucolica
(anche se non a Milano) e, ti dir: mi fa cagare
Ho per l'impressione che se tutto mafarka fosse immerso nelle
oniriche rappresentazioni pastorizie tipiche dell'immaginario
destrorso di qualche tempo fa tu staresti qui a dirci di quanto fica
la vita futurista delle metropoli

Non mi riferisco a nessuna visione bucolica, ed


aggiungo, arcadica. Anche a me il mondo della
campagna non piace.
Io parlo dei buoni sentimenti che deve suscitare
un'educazione nazionale per una massa di popolo di
centinaia di migliaia di alunni.
Per quanto concerne "mafarka", Ti sbagli. L'essere qui
perch, al di l di contrapposizioni sostanziali su
determinati concetti, vi sono altri che condivido o
meglio condivido un'azione che non va magari nella
direzione che vorrei io, ma che pur sempre va bene e
che meglio di tante altre condotte.
Connesso

Quinto Fabio Massimo


Hero Member
Post: 3276

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #108 il: Ottobre
05, 2010, 07:47:04 pm
Citazione da: -Marco- - Ottobre 05, 2010, 07:23:40 pm
Intervengo incidenter tantum: nella poetica di Pascoli non che ci
sia l'esaltazione positiva delle atmosfere bucoliche e raccolte... Si
tratta di un modo per proteggersi, una sorta di cerchio che si traccia
attorno a s per non perdersi. Che sia potuta essere una soluzione,
o una proposta, un conto; ma oggi non certo nelle corde dei
tempi.

Infatti, cos. Che sia fuori dal tempo, nel senso che
non possa essere il cemento poetico o letterario su cui
formare un alunno o un popolo, anche su questo non
ci piove. Ma un po' di Pascoli pu e deve rimanere:
perch parte della nostra cultura nazionale,
indiscutibilmente.
Connesso

http://vivamafarka.com/forum/index.php?topic=92408.105

08/10/2013

John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?

Quinto Fabio Massimo


Hero Member
Post: 3276

Pagina 3 di 10

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #109 il: Ottobre
05, 2010, 07:50:14 pm
Citazione da: sandrin73 - Ottobre 05, 2010, 07:28:19 pm
Anelli era un complottista, ed ora sappiamo che era anche
paranoico, ma le sue analisi hanno senso anche quando gli si toglie
l'impianto complottista, ad esempio alcune sue analisi ideologiche
sui film americani; non tutti i film di hollywood saranno il frutto
dell'ufficio di propaganda di Washigton, ma sono comunque il frutto
della cultura, mentalit, ideologia e della visione politica di chi li f e
li finanzia. E quindi bene ha fatto ad analizzarli nelle loro implicazioni
ideologiche e nell'immaginario collettivo che trasmettono a livello
mondiale.

Non lo nego.
D'altra parte prendiamo un palinsesto televisivo di un
qualsiasi giorno della settimana e vediamo il peso che
hanno i films americani nelle serate.
L'ultimo film di Julia Roberts, ha scatenato le ire
addirittura di Beppe Severgnini il quale si
rammaricato che gli Americani possano avere ancora
oggi una visione culturale cos stereotipata e misera
degli Italiani. Questa visione sicuramente sinonimo
di superiorit culturale da parte loro nei nostri
confronti, e non sarebbe possibile senza una nostra
sudditanza culturale, senza dubbio. Un fatto schifoso.
Ultima modifica: Ottobre 05, 2010, 07:56:10 pm da Quinto
Fabio Massimo
Connesso


-Hero Member

Bruno

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?

Post: 38756

Risposta #110 il: Ottobre


05, 2010, 10:01:08 pm

I veri terroristi
Coloro che hanno avuto lavvedutezza di leggere e di
documentarsi sui testi del compianto John Kleeves
saranno avvezzi a simili notizie che, al pari di molte
altre inerenti la spregiudicata prassi degli Stati Uniti
nellambito delle relazioni internazionali, fanno
rizzare i capelli, come ha sostenuto il presidente del
Guatemala Alvaro Colom. E proprio dal Guatemala
che giungono i dettagli sugli sconcertanti avvenimenti.
I fatti: tra il 1946 e il 1948 le autorit sanitarie del
Dipartimento della salute statunitense, il National
Institute of Health, per testare lefficacia dei
trattamenti a base di penicillina, non esitarono ad
infettare con malattie sessualmente trasmissibili quali
la sifilide almeno settecento cittadini guatemaltechi,

http://vivamafarka.com/forum/index.php?topic=92408.105

08/10/2013

John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?

Pagina 4 di 10

scelti tra carcerati, internati nelle strutture


psichiatriche e soldati delle forze armate. Tale azione
clandestina fu messa in atto con la scontata succube
complicit dei governanti locali dellepoca.
Diffusa la notizia, conseguente un meticoloso lavoro di
ricerca della dottoressa Susan Reverby delluniversit
di Wellesley, la Segreteria di Stato di Washington si
vista costretta alla solita vaga promessa: una
commissione dinchiesta, nonch le scuse ufficiali al
governo del Guatemala. E allopinione pubblica
baster: perch, evidente, si trattato della solita
mela marcia. Inutile ricordare che hanno giustificato
agli occhi del mondo il rifinanziamento e la
prosecuzione delle guerre afgano-irachene perch
hanno trovato un arabo su di un aereo con dieci
grammi di borotalco sulle scarpe e hanno diffuso nel
mondo la psicosi del rischio-antrace, con gli uffici
postali di mezzo mondo bloccati e i lagunari della San
Marco a montare la guardia anche ai campi
daviazione di provincia: l si doveva creare consenso
per una guerra e di mele marce non era il caso di
parlare. Ora invece viene fuori un crimine contro
lumanit di questa portata e tutto finir nella solita
bolla di sapone: chiediamo scusa, condanneremmo
anche i colpevoli ma dopo sessantanni sono morti.
Niente di nuovo, si dir. Gli studi del Kleeves avevano
gi da tempo individuato ed analizzato episodi
analoghi in tutta lAmerica latina. Ma i testi di John
Kleeves sono stati relegati per leternit nelle
ristrettezze del dimenticatoio complottista, agli scaffali
pi vergognosi e nascosti delle librerie, alla
pubblicistica pi emarginata. Difficilmente tali
criminali comportamenti del governo degli Stati Uniti
potrebbero mai assurgere al rango di notizia da
agenzia, se non nei soliti trafiletti in cui la verit viene
ribaltata; ne immaginiamo gi qualcuno sui giornali
dei prossimi giorni: Il Guatemala sperimentava i
vaccini infettando cavie umane. Gli Stati Uniti esigono
una commissione dinchiesta. Appendice fotografica:
Mengele.
Per supplire a questa carenza dinformazione corretta
come di consueto stato sufficiente visitare il sito
dellIrib (Islamic Republic of Iran Broadcasting http://italian.irib.ir/), oramai fonte dinformazione
irrinunciabile per tutti quanti desiderino notizie
improntate allobiettivit dei fatti e non alla
propaganda. Almeno fino a quando il libero occidente,
come accaduto qualche mese fa, non ne arresti i
giornalisti, colpevoli di contrabbando di binocoli,
cartoline illustrate e bagagli a mano.

http://www.rinascita.eu/index.php?

http://vivamafarka.com/forum/index.php?topic=92408.105

08/10/2013

John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?

Pagina 5 di 10

action=news&id=4214

Connesso
Citazione da: Orion - Gennaio 06, 2009, 03:24:31 pm
C' chi ha il prepuzio circonciso e chi ha circonciso il cervello.
I gusti sono gusti, diceva il gatto leccandosi il buco del culo.
Citazione
http://bastionidiorione.blogspot.com/

stefano
CM
Hero Member
Post: 18543

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #111 il: Ottobre
05, 2010, 10:34:55 pm
Citazione da: Quinto Fabio Massimo - Ottobre 05, 2010,
06:33:04 pm
A Te dell'Italia non Te ne frega una mazza. Faresti bene a dirlo con
sincerit.

Non vero, esageri. Nella lista delle cose cui mi sento


fedele viene anzi in ordine di importanza subito dopo
la Weltaschauung di cui si parlava, l'Europa, Milano, la
razza caucasoide, l'Insubria, lo studio per cui lavoro,
la mia classe d'et, la categoria forense, la Padania, il
mio orientamento sessuale, la mia famiglia e il
Myamoto Musashi Kendo Club.
Ma vero che comunque non identifico
particolarmente l'Italia come concetto con il soggetto
politico rappresentato dalla Repubblica Italiana.
Citazione
Per quanto poi concerne la visione della societ, media non significa
mediocrit. La media, nei fenomeni sociali, coincide con la norma (o
moda) e con la mediana...

Beh, non siamo appunto nel regno dell'"ultimo uomo"?


Come fai in questo a sentirti in minoranza?
E, sia detto per inciso, se ti dai la pena di leggere di
qualcosa sull'argomento che non sia propaganda
umanista/egualitaria/politically correct, sovrumanisti e
fascisti per lo pi aborrono gli schiavi e la loro piccola
morale. Anzi, preferirebbero distruggere entrambi.
Connesso

stefano
CM
Hero Member
Post: 18543

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #112 il: Ottobre
05, 2010, 10:50:45 pm
Citazione da: Marzio - Ottobre 05, 2010, 06:36:23 pm

http://vivamafarka.com/forum/index.php?topic=92408.105

08/10/2013

John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?

Pagina 6 di 10

Poi, Quinto, dice: su questo pavimento partono picchi verso l'alto e


picchi verso il basso. Comunque c'era un piano, un pavimento. Ora
questo non c'.

Possibile. Ma una fonte di incomprensione il fatto


che venga dato per scontato che tutti quanti debbano
"ovviamente" deprecare il fatto che non ci sia pi.
Ora, la sua scomparsa potrebbe in teoria
rappresentare anche un "di pi" di decadenza rispetto
al medesimo. Ma proprio *questo* piano che ci ha
portato dove stiamo ora, e la sua scomparsa il
presupposto necessario perch ne possa
(eventualmente, certo non necessariamente) nascere
uno diverso.
O almeno, cos suggerisce la dottrina delle Quattro
Et...
Connesso

stefano
CM
Hero Member
Post: 18543

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #113 il: Ottobre
05, 2010, 10:54:21 pm
Citazione da: Potlach - Ottobre 05, 2010, 07:09:11 pm
Io ho vissuto per anni esattamente in questa dimensione bucolica
(anche se non a Milano) e, ti dir: mi fa cagare

Un po' volgare, ma calzante.


A quando il revival della nostalgia secentesca per i
quadretti immaginari dei pastorelli d'Arcadia?
Connesso

stefano
CM
Hero Member
Post: 18543

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #114 il: Ottobre
05, 2010, 10:58:38 pm
Citazione da: Quinto Fabio Massimo - Ottobre 05, 2010,
07:44:41 pm
Per quanto concerne "mafarka", Ti sbagli. L'essere qui perch, al di
l di contrapposizioni sostanziali su determinati concetti, vi sono altri
che condivido o meglio condivido un'azione che non va magari nella
direzione che vorrei io, ma che pur sempre va bene e che meglio
di tante altre condotte.

Beh, mi viene una domanda. Dato che appunto siamo


su un forum che per quanto aperto a tutti si chiama
dicharatamente "Viva Mafarka!", davvero ti senti di far
tuo questo auspicio? Che cosa mai puoi condividere
nell'ideologia del personaggio?

http://vivamafarka.com/forum/index.php?topic=92408.105

08/10/2013

John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?

Pagina 7 di 10

Connesso

stefano
CM
Hero Member
Post: 18543

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #115 il: Ottobre
05, 2010, 11:01:44 pm
Citazione da: Bruno - Ottobre 05, 2010, 10:01:08 pm
I fatti: tra il 1946 e il 1948 le autorit sanitarie del Dipartimento
della salute statunitense, il National Institute of Health, per testare
lefficacia dei trattamenti a base di penicillina, non esitarono ad
infettare con malattie sessualmente trasmissibili quali la sifilide
almeno settecento cittadini guatemaltechi, scelti tra carcerati,
internati nelle strutture psichiatriche e soldati delle forze armate.

Sbaglio o per la verit un'analoga sperimentazione da


parte degli USA venne effettuata anche su un folto
gruppo di cittadini americani (per inciso, "afroamericani")? Non che io condanni la sperimentazione
umana in assoluto, ma l'ipocrisia sull'argomento
certamente s...
Connesso


-Hero Member

Bruno

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?

Post: 38756

Risposta #116 il: Ottobre


05, 2010, 11:18:36 pm
Citazione da: stefano - Ottobre 05, 2010, 11:01:44 pm
Sbaglio o per la verit un'analoga sperimentazione da parte degli
USA venne effettuata anche su un folto gruppo di cittadini americani
(per inciso, "afro-americani")? Non che io condanni la
sperimentazione umana in assoluto, ma l'ipocrisia sull'argomento
certamente s...

Io credo che il grosso delle sperimentazioni


"democratiche" by USA debbano ancora venire fuori..
Connesso
Citazione da: Orion - Gennaio 06, 2009, 03:24:31 pm
C' chi ha il prepuzio circonciso e chi ha circonciso il cervello.
I gusti sono gusti, diceva il gatto leccandosi il buco del culo.
Citazione
http://bastionidiorione.blogspot.com/

Spartacus74
Hero Member
Post: 8371

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #117 il: Ottobre
06, 2010, 01:26:03 am
Citazione da: stefano - Ottobre 05, 2010, 10:34:55 pm

http://vivamafarka.com/forum/index.php?topic=92408.105

08/10/2013

John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?

Patriota esiliato in Patria

Pagina 8 di 10

Non vero, esageri. Nella lista delle cose cui mi sento fedele viene
anzi in ordine di importanza subito dopo la Weltaschauung di cui si
parlava, l'Europa, Milano, la razza caucasoide, l'Insubria, lo studio
per cui lavoro, la mia classe d'et, la categoria forense, la Padania, il
mio orientamento sessuale, la mia famiglia e il Myamoto Musashi
Kendo Club.

se non una mazza una mazza e mezza, bh almeno si


sinceri anche perch hai messo l'INsubria prima
dell'Italia e quindi come dire la Japigia o l'Enotria
prima dell'Italia, da parte mia.
Solo che, almeno in questo per fortuna, dalle mie parti
se dicessi che metto l'Enotria prima dell'Italia
direbbero che ho fumato erbe strane o che son
tornato dalla Jamaica un p stordito.
Connesso
Lo scrutatore non votante
indifferente alla politica
come un ateo praticante
Seduto in chiesa alla domenica
...prepara un viaggio ma non parte,pulisce casa ma non
ospita,ha sempre accesa la stampante ma non invia manco
una lettera

Spartacus74
Hero Member
Post: 8371

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #118 il: Ottobre
06, 2010, 01:27:22 am
Citazione da: Bruno - Ottobre 05, 2010, 11:18:36 pm

Patriota esiliato in Patria

Io credo che il grosso delle sperimentazioni "democratiche" by USA


debbano ancora venire fuori..

ovviamente se facciamo delle sperimentazioni


dittatoriali siamo d'accordo.
Connesso
Lo scrutatore non votante
indifferente alla politica
come un ateo praticante
Seduto in chiesa alla domenica
...prepara un viaggio ma non parte,pulisce casa ma non
ospita,ha sempre accesa la stampante ma non invia manco
una lettera

Spartacus74
Hero Member
Post: 8371

Re: John Kleeves =


Stefano Anelli?
qualcuno ne sa
qualcosa di certo?
Risposta #119 il: Ottobre
06, 2010, 01:51:16 am

http://vivamafarka.com/forum/index.php?topic=92408.105

08/10/2013

John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?

Pagina 9 di 10

Citazione da: Quinto Fabio Massimo - Ottobre 05, 2010,


06:33:04 pm

Patriota esiliato in Patria

A Te dell'Italia non Te ne frega una mazza.


Faresti bene a dirlo con sincerit. A dire qual la Tua concezione
poltiico territoriale della Nazione, se per Te esiste o se non esiste e
come deve configurarsi e se Roma o Monaco di Baviera debba essere
la capitale.
Quindi lascia stare il discorso sulla flotta e sull'ultimo rifugio del
giustificazionismo (il tradimento della Marina...). Io sto con le
migliaia di marinai che riposano in fondo al mare, per aver fatto il
proprio dovere, strappati ai loro pescherecci, alle loro case, alle loro
famiglie, alle loro imprese ed ai loro cazzi. Loro sono soprattutto gli
eroi. Perch chi aveva la guerra in testa aveva un solo dovere, come
infatti fece Teseo Tesei: morire.
Per quanto poi concerne la visione della societ, media non significa
mediocrit. La media, nei fenomeni sociali, coincide con la norma (o
moda) e con la mediana...
Per sono certo di una cosa: che a proprorre a tutti di fare lo schiavo
mentre tu vuoi essere signore, purtroppo Ti danno del "nazista".

Quello che la cultura, oramai culturame, sovraelitario-paranazi-Aristocrate-Ariosofica, non capisce o


non vuole capire che
-Cesare non conquista le Gallie se non ha i suoi
Centurioni ed i suoi "ascari" gallici, questi personaggi
non sono elites ma sono la "norma" di quel periodo.
Esiste Tito Labieno che perde a Segovia ma senza i
LAbieno Cesare non vince ad Alesia.
-Il Re Sergente non mira a reiterare in Prussia un
ordine teutonico feudale ma prende il contado e tutti i
cittadini di una certa fascia di et e li inserisce in una
formidabile macchina bellica, tutti. Non gliene frega
un cazzo di fare il BAttaglione Sacro, vuole una
fanteria di persone qualsiasi che per tutte assieme
spacchino gli schieramenti nemici
-La COnvenzione Rivoluzionaria Francese quando
comprende che tutti i paesi confinari,, inclusa la Gran
Bretagna, sono sul piede di guerra per schiacciare la
RIvoluzione non fa le sedute spiritiche per richiamare
San Giovanna D'Arco e i Templari di De Molay ma
assembla una armata di popolani sanculotti e con
quelli SPACCA LE OSSA a tutti gli eserciti "elitari" e
"nobiliari" che per per continuare a sopravvivere
hanno bisogno di mercenari da ogni dove e quindi,
gente che al primo ritardo di pagamento se ne va
dopo aver rapinato le salmerie.
-L'immensa macchina bellica Austro-Ungarica si
sfascia dopo aver conseguito tralaltro brillanti vittorie
e con un ottimo armamento e ottime strutture perch
l'Italia mette in campo quello che si chiama il vero
"Volkgheist" che non basato sulla radiosa retorica di
qualche reparto d'elites ma sulla costanza di una
popolazione che ha mandato anche le proprie ossa pur
di sbaragliare e schiantare gli Asburgici.
L'eroismo non parte se non esiste una base massiccia,
il famoso "pavimento" composto dalle virt civiche ed

http://vivamafarka.com/forum/index.php?topic=92408.105

08/10/2013

John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?

Pagina 10 di 10

educative di quelli che descrive il Libro Cuore.


Quei bambini hanno fatto poi la guerra nel '15-18, se
avessero avuto la scuola di adesso non sarebbero
manco partiti dall'uscio di casa e non c' elites o
scuola di Mistica Fascista che tenga. O hai il popolo
dalla tua e quindi le "squallide e mediocri virt" De
Amicisiane oppure puoi avere anche mille Adolf
Galland o ETtore Muti in cielo: NON SUCCEDE UN
CAZZO DI NIENTE.
Io penso che l'Italia Fascista sia stata grande in
quanto Italia fedele al suo Folkgheist ed alla sua
Missione Fatale storica e metastorica, non in quanto
paese guidato per vent'anni da Mussolini e dal PNF
perch altrimenti veramente sarebbe ora di espatriare
ed andarsene e smettere di fare politica.
Tutto collegato e se Teseo Tesei stato un eroe,
come Rino Cozzarini, come PAolo Caccia Domignoni,
essi non esisterebbero perch la madre che li ha
partoriti la massa di persone senza pretese oppure
in grado di farsi fucilare come Salvo D'Acquisto non
per un istinto irrefrenabile di Dedicatio ma perch si
sceglie, ad un certo punto della propria vita, di far
morire s stessi semplicemente gridando VIva l'Italia
come tanti per non far morire dei poveracci la cui vita
forse nell'economia del sistema di stefano non
significano nulla.
Ma con questo tipo di ragionamenti al massimo si crea
una setta ismaelita su di un monte, magari in INsubria
(?), non una Nazione.
Connesso
Lo scrutatore non votante
indifferente alla politica
come un ateo praticante
Seduto in chiesa alla domenica
...prepara un viaggio ma non parte,pulisce casa ma non
ospita,ha sempre accesa la stampante ma non invia manco
una lettera

Pagine: 1 ... 6 7 [8] 9 10 11

STAMPA

precedente successivo

Vivamafarka > Politica, Cronaca e News > Politica e Cronaca Nazionale >
John Kleeves = Stefano Anelli? qualcuno ne sa qualcosa di certo?

Vai a: => Politica e Cronaca Nazionale

vai

SMF 2.0.4 | SMF 2013, Simple Machines


XHTML RSS WAP2

http://vivamafarka.com/forum/index.php?topic=92408.105

08/10/2013