Sei sulla pagina 1di 4

Economia Aziendale

di Angela Suprani

Classe I

Gli strumenti operativi

PROVA A Calcolo percentuale sopra e sotto cento

Classe II

Il commerciante Matteo Montanari di Firenze ha acquistato q 7,50 lordi di merce al costo di 6,20 il chilogrammo
netto. La tara ammonta al 2% del peso netto.
Le spese accessorie di trasporto e di assicurazione sono calcolate nella misura del 10% del costo della merce.
La merce e le spese accessorie sono soggette a IVA 20%.
Successivamente il sig. Montanari rivende al commerciante Marco Palma tutta la merce ottenendo un utile di
1.200.
Determinare:
1) limporto complessivamente pagato per lacquisto della merce, IVA compresa;
2) il prezzo di vendita della merce comprensivo di IVA;
3) limporto dellIVA che il sig. Montanari deve versare allo Stato per le operazioni compiute;
4) la percentuale di utile realizzato rispetto al costo dacquisto e al prezzo di vendita.

PROVA B Percentuali a scaglioni

Reddito per scaglioni

Aliquote IRPEF per scaglioni

Fino a 15.000,00 euro

23

Da 15.001,00 euro e fino a 28.000,00 euro

27

Da 28.001,00 euro e fino a 55.000,00 euro

38

Da 55.001,00 euro e fino a 75.000,00 euro

41

Oltre 75.000,00 euro

43

calcolare lammontare dellIRPEF netta dovuta dal signor Rebecchi.

Classe IV

3) le detrazioni complessivamente spettanti sono pari a 2.782,00,

Classe III

Nel corso dellanno 2007 il signor Massimo Rebecchi ha conseguito un reddito complessivo lordo pari a
61.100,00.
Tenendo conto di quanto segue:
1) le deduzioni sono calcolate nella misura di 1.100,00
2) si applicano gli scaglioni di reddito e le aliquote IRPEF indicate nella seguente tabella:

PROVA C Riparto composto

Sapendo che la spesa sostenuta nellanno per la manutenzione dellimpianto di alimentazione di energia elettrica
pari a 188.100,00, determinare:
1) la quota di spesa di manutenzione da attribuire a ciascuno dei tre stabilimenti, in proporzione ai parametri indicati;
2) lincidenza percentuale della spesa di manutenzione per ciascuno stabilimento.

Classe V

Nellimpresa industriale Sorgenia s.p.a. un unico impianto di energia elettrica alimenta i tre stabilimenti di produzione:
nello stabilimento Alfa erogata una potenza di kw 600 per 15 ore al giorno;
nello stabilimento Beta erogata una potenza di kw 450 per 8 ore al giorno;
nello stabilimento Gamma erogata una potenza di kw 300 per 24 ore al giorno.

Soluzione

PROVA A Calcolo percentuale sopra e sotto cento


1.

Importo complessivamente sostenuto per lacquisto della merce, IVA compresa

C l a s s e I - Soluzioni

Gli strumenti operativi

q 7,50 = kg 750
peso netto
(100 2)

peso lordo
750
:

peso netto
x

costo merce
4.557,00

costo merce +
spese accessorie
x
:

x = kg 750 98 = kg 735 peso netto


100
(6,20 735) = 4.557,00 costo della sola merce
costo merce
100
:

costo merce +
spese accessorie
10

C l a s s e I I - Soluzioni

peso lordo
100
:

x = 4.557,00 110 = 5.012,70 costo merce e spese accessorie, senza IVA


merce e spese accessorie
merce e spese accessorie
merce e spese accessorie
merce e spese accessorie
senza IVA
con IVA
senza IVA
con IVA
x
100
120
5.012,70
:
=
:
x = 5.012,70 120 = 6.015,24 importo complessivamente pagato, IVA compresa
100

C l a s s e I I I - Soluzioni

100

2. Prezzo di vendita della merce comprensivo di IVA


(5.012,70 + 1.200) = 6.212,70 prezzo di vendita della merce senza IVA
prezzo di vendita
con IVA
120

prezzo di vendita
senza IVA
6.212,70

prezzo di vendita
con IVA
x

x = 6.212,70 120 = 7.455,24 prezzo di vendita della merce comprensivo di IVA


100

3. Importo dellIVA che il commerciante Montanari deve versare allo Stato per le operazioni
compiute
riscossa sulla vendita
pagata sullacquisto
che il commerciante deve versare allo Stato

In alternativa, dato che lutile di 1.200 ( 6.212,70 5.012,70), avremo:


utile
100

IVA
20

utile
1.200,00

IVA
x

x = 1.200,00 20 = 240,00 IVA che il commerciante deve versare allo Stato

C l a s s e V - Soluzioni

(7.455,24 6.212,70) = 1.242,54 IVA


(6.015,24 5.012,70) = 1.002,54 IVA
(1.242,54 1.002,54) = 240,00 IVA

C l a s s e I V - Soluzioni

prezzo di vendita
senza IVA
100
:

4. Percentuale di utile realizzato rispetto al costo dacquisto e al prezzo di vendita

100 1.200

x=

costo dacquisto
5.012,70

utile
: 1.200

= 23,94% percentuale di utile sul costo dacquisto

5.012,70
prezzo di vendita
utile
prezzo di vendita
utile
100
x
6.212,70
:
=
: 1.200
x=

100 1.200

= 19,32% percentuale di utile sul prezzo di vendita


C l a s s e I I - Soluzioni

PROVA B Percentuali a scaglioni


Calcolo del reddito imponibile:
reddito complessivo lordo
deduzioni previste

61.100,00
1.100,00

= reddito imponibile

60.000,00

15.000,00
13.000,00
27.000.00
5.000,00

60.000,00

al 23%
al 27%
al 38%
al 41%

Calcolo dellimposta relativa a ciascun scaglione:


sul primo scaglione si applica laliquota del 23%
100 : 23 = 15.000,00 : x
x = 15.000,00 23 = 3.450,00 imposta sul primo scaglione

sul secondo scaglione si applica laliquota del 27%


100 : 27 = 13.000,00 : x
x = 13.000,00 27 = 3.510,00 imposta sul secondo scaglione
100

C l a s s e I V - Soluzioni

100

da cui:

C l a s s e I I I - Soluzioni

Limporto globale del reddito imponibile deve essere frazionato sulla base degli scaglioni IRPEF riportati nella tabella:

da cui:

C l a s s e I - Soluzioni

costo dacquisto
utile
100
x
:
=

sul terzo scaglione si applica laliquota del 38%


100 : 38 = 27.000 : x
x = 27.000,00 38 = 10.260,00 imposta sul terzo scaglione
100
sul quarto e ultimo scaglione si applica laliquota del 41%
100 : 41 = 5.000,00 : x
da cui:

x=

5.000,00 41
100

= 2.050,00 imposta sul quarto scaglione

C l a s s e V - Soluzioni

da cui:

Calcolo dellimposta lorda complessiva:

3.450,00
3.510,00
10.260,00
2.050,00

= imposta lorda complessiva

19.270,00

C l a s s e I - Soluzioni

imposta sul primo scaglione


+ imposta sul secondo scaglione
+ imposta sul terzo scaglione
+ imposta sul quarto scaglione

Determinazione dellIRPEF netta dovuta dal signor Rebecchi:


imposta lorda complessiva
detrazioni dimposta

19.270,00
2.782,00

= imposta netta dovuta

16.488,00

1. Quota di spesa di manutenzione da attribuire a ciascuno dei tre stabilimenti


Determinazione del coefficiente di riparto:
188.100,00
(600 15) + (450 8) + (300 24)

= 9,5 coefficiente di riparto

C l a s s e I I - Soluzioni

PROVA C Riparto composto

Calcolo della quota di spesa di manutenzione per ciascun stabilimento:

85.500,00

* quota di spesa stabilimento Beta:


9,5 (450 8) =

34.200,00

* quota di spesa stabilimento Gamma:


9,5 (300 24) =

68.400,00

188.100,00

Impostiamo le tre proporzioni seguenti:


manutenzione totale
100
da cui

x=

100 85.500,00

manut. stabil. Alfa


manutenzione totale
manut. stabil. Alfa
x
188.100,00
85.500,00
=
:

= 45,45% percentuale manutenzione stabilimento Alfa

188.100,00
manutenzione totale
100

manut. stabil. Beta


manutenzione totale
manut. stabil. Beta
x
188.100,00
34.200,00
=
:

x = 100 34.200,00 = 18,18% percentuale manutenzione stabilimento Beta


188.100,00
manutenzione totale
100

da cui

manut. stabil. Gamma


manutenzione totale
manut. stabil. Gamma
x
188.100,00
68.400,00
=
:

x = 100 68.400,00 = 36,36% percentuale manutenzione stabilimento Gamma

C l a s s e V - Soluzioni

da cui

C l a s s e I V - Soluzioni

2. Incidenza percentuale della spesa di manutenzione per ciascun stabilimento

C l a s s e I I I - Soluzioni

* quota di spesa stabilimento Alfa:


9,5 (600 15) =