Sei sulla pagina 1di 2

LA QUARESIMA VISSUTA

LETTERA ALLE FAMIGLIE “Signore e maestro della mia vita! Togli da me lo spirito di ozio,
DELLA PARROCCHIA DI scoraggiamento, brama di potere e vano parlare; dona invece al
C A P E Z Z A N O P I A N O R E tuo servo lo spirito di castità, umiltà, pazienza e amore.
Via Sarzanese 147 - Tel. 0584 914007 - 347 64 66 961 Sì, o Signore e Re, concedimi di vedere i miei errori e di non
e-mail: parrocchia.capezzano@alice.it giudicare il mio fratello, perché tu sei il benedetto nei secoli dei
Visitateci sul Sito Internet: chiesacapezzano.altervista.org secoli”.
N° 438 – 21 FEBBRAIO 2010 Nella tradizione bizantina questa preghiera di sant' Efrem scandisce il
I SETTIMANA DI QUARESIMA – I SETTIMANA DELLA LITURGIA DELLE ORE cammino quaresimale. Efrem ci aiuta a discernere quali spiriti
dimorano nella nostra vita. Soprattutto ci rivela che a ogni spirito
CONVERTITEVI E CREDETE AL VANGELO cattivo si contrappone uno spirito buono donato da Dio.
La Quaresima si apre con il racconto delle tentazioni di Gesù. Poste alla Se in me trovo ozio, percepisco l'amore che risveglia il mio desiderio
soglia del suo ministero pubblico, esse sono in qualche modo l’anticipazione di bene; se sono scoraggiato, ecco la pazienza che genera fedeltà e
delle numerose contraddizioni che Gesù dovrà subire nel suo itinerario, fino perseveranza; quando sono tentato dalla brama di potere, ricevo in
all’ultima violenza della morte. In esse è rivelata l’autenticità dell’umanità dono l'umiltà; il vano parlare che mi dissipa in curiosità inutili viene
di Cristo, che, in completa solidarietà con l’uomo, subisce tutte le tentazioni sanato dalla castità, cioè dalla capacità di unificare la vita per
tramite le quali il Nemico cerca di distoglierlo dalla sua completa orientarla in un'unica direzione.
sottomissione al Padre. “Cristo tentato dal demonio! Ma in Cristo sei tu che La preghiera di Efrem ricorda anche la condizione di questa
sei tentato” (sant’Agostino). purificazione interiore: vincere l'idolatria riconoscendo di appartenere
In esse viene anticipata la vittoria finale di Cristo nella risurrezione. a un solo Signore. Se infatti non è lui l'unico mio Signore, "divento io
Cristo inaugura un cammino - che è l’itinerario di ogni essere umano - dove il mio signore e maestro, il centro assoluto del mio mondo» e in
nessuno potrà impedire che il disegno di Dio si manifesti per tutti gli pratica finisco per giudicare il mio fratello. Il cammino quaresimale è
uomini: la sua volontà di riscattarlo, cioè di recuperare per l’uomo la autentico se ci conduce ad affermare quest'unica signoria del Risorto,
sovranità della sua vita in un libero riconoscimento della sua dipendenza da che ha donato la sua vita per noi, per liberarci da ogni dominio di
Dio. peccato e di morte.
È nell’obbedienza a Dio che risiede la libertà dell’uomo. L’abbandono nelle ----------------------------------------------
mani del Padre - “Io vivo per il Padre” - è la fonte dell’unica e vera libertà, Le mie mani, coperte di cenere, segnate dal mio peccato e da fallimenti,
che consiste nel rifiutare di venire trattati in modo diverso da quello che davanti a te io le apro, Signore, perché ridiventino capaci di costruire e
siamo. Il potere di Dio la rende possibile. perché tu ne cancelli la sporcizia.
Le mie mani, avvinghiate ai mie possessi e alle mie idee già assodate,
Signore, che nel deserto ci hai dato l'esempio di come sia possibile davanti a te io le apro, Signore, perché lascino andare i miei tesori...
vincere le tentazioni e le lusinghe del demonio, fa’ che nei momenti Le mie mani, pronte a lacerare e a ferire, davanti a te io le apro, Signore,
di prova sentiamo vicina la tua presenza per non soccombere. perché ridiventino capaci di accarezzare.
Non permettere mai che siamo separati dalla tua grazia e fa’ che ad Le mie mani, chiuse come pugni di odio e di violenza, davanti a te io le apro,
ogni caduta troviamo l'umiltà di riconoscere i nostri errori e ricomin- Signore, deponi in loro la tua tenerezza.
ciare di nuovo. Le mie mani, si separano dal loro peccato, davanti a te io le apro, Signore:
attendo il tuo perdono.
Preghiera per la quaresima CALENDARIO DELLA SETTIMANA
Mi hai chiamato, Dio dei miei padri, ad uscire dalla palude del peccato DOMENICA 21 FEBBRAIO
perché volevi che io provassi la gioia luminosa di una prateria, SANTE MESSE ORE 7 - 9 - 11 – 17
ove è possibile giacere, saltare, correre e cantare. ORE 12,30 – POMERIGGIO INSIEME
Mi hai strappato dalla schiavitù antica per farmi vivere nella libertà. LUNEDI’ 22
Ed io, o Signore, sono un uomo inquieto ORE 9 – PULIZIA DEI LOCALI DELL’ORATORIO (SE NE HAI LA
perché la libertà è una gioia, ma anche un tormento. POSSIBILITÀ, PERCHÉ NON VIENI A DARE UNA MANO? )
Ad ogni passo sono costretto a scegliere fra il bene e il male, MARTEDI’ 23
fra il peccato e la grazia, fra la tua parola e quella del maligno, ORE 9 - RECITA DEL SANTO ROSARIO PER LE MISSIONI
fra la polvere delle stelle e il fango della terra. ORE 20 - INCONTRO GRUPPO GIOVANI E GIOVANISSIMI
Quanta fatica, o Signore, hai messo nelle mie mani con la libertà! ORE 21 - INCONTRO PER I RAGAZZI DEL DOPO CRESIMA
Tu intanto stai in silenzio a guardare la mia libertà.
Stai a guardare le scelte che compio e i passi che faccio. MERCOLEDI’ 24
Se cado, per una scelta sbagliata, ORE 15,30 – RITROVO DEL GRUPPO “I COLORI DEL CIELO.”
ORE 21 - IN ASCOLTO DELLA PAROLA DI DIO.
con dolcezza mi rialzi e continui a guardarmi.
(PORTARE LA BIBBIA O IL VANGELO, UNA MATITA E IL
Se resto in piedi per una scelta giusta
DESIDERIO DI APPROFONDIRE LA CONOSCENZA DELLA PAROLA DI DIO)
sorridi e continui a guardarmi.
GIOVEDI’ 25
Sei un Dio fuori di ogni immaginazione!
ORE 15 – INCONTRO DI PREGHIERA IN CHIESA PER LE VOCAZIONI
Vuoi che cammini da me ORE 21 - CORSO IN PREPARAZIONE AL MATRIMONIO
perché non sei né un dittatore o un plagiatore VENERDÌ 26
e nemmeno un carceriere che impedisce ogni mio passo, ORE 21 - VIA CRUCIS
ma un Dio che ama solo e sempre chi è uomo libero SABATO 27
e si fa perciò responsabile di sè e degli altri. ORE14,30 PULIZIA DELLA CHIESA (SE NE HAI LA POSSIBILITÀ,
In Paradiso ci arriverò perché voglio PERCHÉ NON VIENI A DARE UNA MANO? )
e perché faccio quello che è necessario ORE 17 CONFESSIONI
e non perché ci sono costretto da te. ORE 18 MESSA FESTIVA
La mia libertà di scelta DOMENICA 28 FEBBRAIO
è anche la grazia più bella che mi hai offerto SANTE MESSE ORE 7 - 9 - 11 – 17
perché mi fa uguale a te, Dio, ORE 18 - GRUPPO FAMIGLIE
appassionato amante della libertà. Amen -------------------------------------------------------------------------------
A BENEDIZIONE ALLE FAMIGLIE PER I LAVORI DELLA CHIESA
€ 100,00 Offerte da B.B.B.
LUNEDI’ 22 - VIA PROVINCIALE € 150,00 Offerte da L. in suffragio dei sacerdoti
MARTEDI’ 23 - V. ITALICA da V. Sarzanese a V. Masini, ambo i lati. ----------------------------------------------------------------------------------------------------
MERCOLEDI’ 24 - VIA ABBA; VIA OLIVELLA, VIA S. ADDALENA. DOMENICA 21 MARZO - GITA A LORETO
GIOVEDI’ 25 - VIA MASINI da V. Provinciale a V. Italica.
VENERDI’ 26 - V. MASINI da V. Italica a V. Paduletto;V. GROTTI; Partenza ore 5,00 – Spesa, tutto compreso - € 70,00
V. GAROFANI Per informazioni e prenotazioni rivolgersi a:
Fernanda 0584 - 913335; Francesca 0584 - 913617