Sei sulla pagina 1di 9

A SONG OF ICE AND FIRE

LIBRO OTTO: IL DOMINIO DELLA REGINA


(A FEAST FOR CROWS - PRIMA PARTE)

Prologo
A Vecchia Citt, nella locanda The Quill and the Tankard, vari accoliti e novizi si

confrontano. Mollander sostiene di aver sentito parlare della presenza di draghi in estremo oriente,
ma altri lo prendono in giro per questo; Alleras, invece, sembra credergli.
Tra le chiacchiere, Pate sogna di conquistare il cuore di Rosey, figlia di Emma, una delle
storiche cameriere del locale, ma sa che soltanto un dragone doro potr conquistare la sua
verginit, che dunque riservata ad uomini ben pi ricchi di lui.
Proprio per ottenere quel dragone doro, Pate decide di cedere alle lusinghe di un
Alchimista, che aveva tentato di corrompere il ragazzo perch gli consegnasse la chiave tramite cui
penetrare nella Cittadella.
Dopo aver consegnato la chiave, tuttavia, Pate sente la terra tremare sotto i suoi piedi, e si
rende conto che, invece dellagognato dragone e dellamore di Rosey, la sua paga sar la morte.

Capitolo 1 Il profeta
Aeron Capelli Umidi si trova in giro per le Isole di Ferro, quando viene raggiunto dalla

notizia della morte di re Balon e del ritorno di Euron Occhio di Corvo, che rivendica il trono del
fratello. Nello sconcerto della corte di lord Goodbrother, Aeron insiste perch tutti gli si oppongano,
ma rifiuta sia la pretesa di Theon, che ormai un uomo delle terre verdi (e forse morto), sia quella
di Asha, dato che nessuna donna ha mai governato gli Uomini di Ferro.
Il suo intento, infatti, quello di appoggiare laltro fratello Victarion, ma si rende conto ben
presto che il comandante della flotta di ferro un uomo troppo ligio e leale per opporsi al fratello
maggiore.
Proprio per questo, il sacerdote finisce per sorprendere tutti e convoca unassemblea di re:
facendo rivivere lantica tradizione delle Isole, infatti, sar lassemblea dei capitani e dei lord a
stabilire chi sar il nuovo re.

Capitolo 2 Il Capitano della Guardia

Ricevuta la notizia della morte di suo fratello Oberyn, Doran Martell decide, sotto gli occhi
del suo capitano della guardia, Areo Hotah, di fare ritorno a Lancia del Sole dal suo rifugio dei
Giardini dAcqua.
Prima, durante e dopo il viaggio riceve la visita di tre delle sue nipoti, le Serpi delle Sabbie:
Obara tenta di convincerlo a dichiarare guerra al re seduto sul Trono di Spade attaccando per prima
cosa Vecchia Citt; Nymeria vorrebbe invece che fosse il veleno a colpire al cuore i Sette Regni,
uccidendo re Tommen, lord Tywin Lannister ed i suoi figli gemelli, Jaime e Cersei; Tyene, infine,
propone unaltra via per la guerra, incoronando Myrcella regina ed attendendo che siano i lord
westerosiani ad attaccare Dorne sul suo terreno, dove sconfiggere gli uomini del sud quasi
impossibile.
Dopo aver ascoltato i consigli delle giovani ed ardenti figlie di Oberyn, il principe regnante
di Dorne affida ad Areo Hotah un compito molto delicato: arrestare tutte le setto Serpi delle Sabbie
presenti a Dorne e rinchiuderle nella Torre.

Capitolo 3 Cersei
La regina reggente viene svegliata nel cuore della notte: lord Tywin stato assassinato.
Giunta nelle stanze del padre, Cersei scopre costernata che egli morto nel gabinetto, e che

sul suo letto stato ritrovato anche il cadavere di Shae, nuda. fin troppo facile sospettare di
Tyrion, e tale sensazione viene confermata dalla notizia della sua fuga dalle Celle Nere. Cersei
intuisce il coinvolgimento di Varys, ma anche il Ragno Tessitore sembra scomparso.
Jaime, intanto, sta esplorando il passaggio segreto che probabilmente ha portato fino alle
stanze di lord Tywin il suo assassino. Qyburn si offre di aiutare Cersei con i due cadaveri.

Capitolo 4 Brienne
Come richiestole da Jaime, Brienne parte alla ricerca di Sansa Stark. Fin dalle prime

ricerche nota che il giorno del matrimonio di Joffrey scomparso anche ser Dontos Hollard: facile
intuire dunque che i due siano fuggiti insieme.
Brienne si dirige dunque verso Duskendale, patria ancestrale della casa Hollard. Lungo la
strada incontra vari cavalieri, dichiarando di essere alla ricerca di sua sorella: alcuni la riconoscono
come la regicida che ha ucciso Renly; altri le rivelano che molta gente alla ricerca di Sansa e della
taglia che stata messa sulla sua cattura: nascondere le sue intenzioni non sar facile.

Capitolo 5 Samwell

Da quando diventato lord comandante, Jon trascura i suoi amici, e Grenn e Pyp se ne
lamentano. Gli uomini di re Stannis restano sulla Barriera: lord Snow ha concesso loro luso del
Forte della Notte, oltre a viveri ed altro, in modo da poter combattere insieme la loro battaglia. Per
farlo, Stannis ha bisogno dellappoggio dei lord del Nord, ma soltanto i Karstark hanno risposto alle
sue richieste.
Sam viene convocato dal lord comandante, che gli mostra la lettera che intende spedire a re
Tommen: senza convinzione, tenta con essa di tutelarsi dalle accuse di tradimento che fin troppo
facile aspettarsi. Sam gli racconta poi le cose che ha trovato nel corso delle sue ricerche tra i libri
della biblioteca del Castello Nero: le informazioni sugli Estranei sono poche, e quasi tutte erano gi
nelle loro mani; lunica vera novit che essi possono essere sconfitti con lacciaio di drago, che
entrambi ritengono essere un altro nome dellacciaio di Valyria.
Infine, Jon informa Sam delle proprie decisioni: il giovane Tarly partir per la Cittadella, per
diventare il nuovo maestro dei Guardiani della Notte. Insieme a lui, partiranno Gilly e suo figlio,
che sperano di trovare accoglienza alla Collina del Corno, ed anche maestro Aemon, la cui vita pare
in pericolo a causa dei tentativi di Melisandre di procurarsi sangue di re per risvegliare i draghi.
Gi il giorno dopo partono alla volta del Forte Orientale, senza poter salutare nessuno, e da
l si imbarcano insieme a Dareon verso Braavos.

Capitolo 6 Arya
Arya viaggia a bordo della Figlia del Titano, diretta verso Braavos. Gli altri passeggeri la

trattano bene, le fanno regali e continuano a raccomandarle di ricordarsi i loro nomi.


Le viene descritta la citt di Braavos, a cominciare dal suo simbolo, la grande statua del
Titano, per continuare con i templi dei vari culti che hanno sede in citt.
Alla fine del viaggio, Arya viene fatta sbarcare presso il Tempio del Bianco e del Nero. Al
suo interno, la ragazzina viene accolta da un vecchio dal volto gentile, che ben presto muta il suo
volto in un teschio da cui esce un verme e le propone di baciarlo: Arya non solo lo bacia, ma tenta
di mangiare il verme. Infine il vecchio, riacquistate le proprie sembianze, le chiede come si chiama,
e non si accontenta delle risposte false che lei solita dare.

Capitolo 7 Cersei
Cersei assiste al funerale di suo padre, rendendosi conto con rammarico dello sgradevole

odore emanati dal suo cadavere.


Mace Tyrell avvicina la regina reggente, proponendosi in modo abbastanza esplicito come
Primo Cavaliere, ed accennando ad un accordo con lord Tywin volto a nominare suo zio, Garth il
3

Grosso, come Maestro del Conio. Cersei non intende accettare n una nomina n laltra: rifiuta in
modo sgarbato la proposta del lord di Alto Giardino e fa cenno ad un altro accordo in realt
inesistente perch fosse lord Gyles Rosby ad assumere la carica di Maestro del Conio. Propone
poi il titolo di Primo Cavaliere a Jaime, che rifiuta.
Giungono notizie sulla fuga di un misterioso carceriere, Rugen, nella cui cella Qyburn trova,
ben nascosta, una moneta degli antichi re dellAltopiano: Cersei si convince dunque che siano stati i
Tyrell a pagare il carceriere perch facesse fuggire Tyrion, in modo che questultimo uccidesse lord
Lannister.
Infine, Cersei ha un colloquio con ser Kevan, in cui gli propone di diventare Primo
Cavaliere. Kevan disposto ad accettare solo diventando anche reggente; di fronte al rifiuto della
regina, chiede di tornare a Castel Granito come castellano. Fa capire chiaramente alla nipote di
sapere la verit sullorigine incestuosa dei suoi figli.

Capitolo 8 Jaime
Jaime si reca nelle carceri e parla con il capo carceriere, ser Rennifer Longwaters. Questi gli

spiega la struttura dei funzionari carcerari e le loro inefficienze, e, su sua richiesta, gli racconta il
poco che sa di Rugen; in realt per le domande sono solo pro-forma, perch Jaime conosce
perfettamente lidentit del carceriere scomparso.
Una volta tornato nelle sue stanze, il comandante della Guardia Reale riceve la visita della
sorella. Cersei lo implora ancora una volta di accettare la carica di Primo Cavaliere, ma Jaime
rifiuta. Poco dopo, incontrando lord Tyrell, combina un incontro a cena tra lui e la regina: di fronte
alle rimostranze di Cersei, la invita non a nominarlo Primo Cavaliere, ma a richiedergli di guidare
un nuovo assedio a Capo Tempesta, in modo che lasci la capitale in balia dei Lannister, e poi
riprenda il castello, segnando una vittoria per loro, o muoia nellimpresa, rialzando comunque le
quotazioni della casa di Castel Granito.

Capitolo 9 Brienne
Brienne giunge a Duskendale, dove si fa dipingere il vecchio scudo dei Lothstone con i

colori di ser Duncan lAlto. L parla con il castellano, ser Rufus Leek, ed un maestro, che le
raccontano la storia di ser Dontos, ed incontra alcuni sparvieri, diretti ad Approdo del Re.
Qualcuno le segnala che un certo Dick lo Svelto sostiene di aver visto un giullare, e lei
decide di seguire questa pista. Dick lo Svelto potr essere trovato a Maidenpool, alla taverna
dellOca puzzolente.

Infine, scopre che Podrick Payne la stava inseguendo, nella disperata speranza di ritrovare
Tyrion.

Capitolo 10 Sansa
Dopo la morte di Lysa, Sansa stata adottata dal piccolo lord Robert come sostituta di sua

madre. Il bambino si rifugia sempre da lei di fronte ad ogni problema, terrorizzato soprattutto dai
tristi canti del cantastorie Marillion, rinchiuso nelle Prigioni della Luna. Sansa impara poi a
conquistarsi i favori del suo protettore con abili bugie.
Giunge lord Nestor Royce, per indagare sullomicidio di lady Arryn. Lalto attendente della
Valle sembra mal disposto nei confronti di lord Baelish, ma Ditocorto riesce a portarlo dalla sua
parte tramite lusinghe e la promessa del vuoto titolo di lord delle Porte della Luna.

Capitolo 11 La Figlia della Piovra


Asha si trova a Dieci Torri quando viene a sapere che Capelli Umidi ha convocato

lassemblea di re. Annuncia subito a suo zio di voler concorrere anche lei, ma lord Rodrik tenta di
dissuaderla, ricordandole che nessuna donna ha mai governato gli Uomini di Ferro e che Euron un
uomo sanguinario. Trenta anche di compensarla promettendole Dieci Torre, sede ancestrale della
casa Harlaw, ma Asha rifiuta: vuole Pyke e le Isole di Ferro, non leredit di sua madre.
Asha e suo zio chiamano a raccolta i loro uomini, ma si presentano soltanto gli alfieri di casa
Harlaw e pochi altri. Tra di essi, vi Tristifer Botley, un giovane lord privato della sua eredit da
Occhio di Corvo, perdutamente innamorato di Asha. La ragazza accetta il suo appoggio ma rifiuta il
suo corteggiamento.

Capitolo 12 Cersei
Dopo lunghe trattative, Cersei ha acconsentito al matrimonio tra Tommen e Margaery, che

per volont dei Tyrell passano insieme la prima notte di nozze. I rapporti con Kevan sono tesi:
Cersei ha nominato ser Damion castellano di Castel Granito e ser Daven Protettore dellOvest,
mentre suo zio annuncia lintenzione di lasciare la capitale per accompagnare Lancel a Castel
Darry.
Al termine del ricevimento di nozze, Cersei fa bruciare la Torre del Primo Cavaliere.

Capitolo 13 Il Cavaliere Disonorato


Ser Arys Oakheart arrivato a Dorne come protettore della principessa Myrcella, protetta

del principe Doran Martell e fidanzata del giovane Trystane. Dopo la morte della Vipera Rossa,
5

tuttavia, latmosfera a Dorne si fatta incandescente, ed il ritorno di Doran e limprigionamento


delle Serpi delle Sabbie, per quanto abbiano potuto migliorare le cose, non sono certo stati
sufficienti a rendere le strade pi sicure per il cavaliere bianco.
Ser Arys percorre dunque in incognito le strade di Lancia del Sole per raggiungere la sua
amante, che si rivela per essere la principessa Arianne Martell. Il cavaliere si vergogna della loro
relazione. Arianne tenta di convincerlo di essere in grave pericolo: secondo lei, infatti, Doran
pronto ad imprigionare dopo le nipoti anche la figlia, per impedire loro di incoronare Myrcella e
privare anche lei della sua eredit.
Dopo lunghi tentennamenti, Arys si lascia convincere ad aiutare Arianne a realizzare il suo
progetto.

Capitolo 14 Brienne
Brienne e Podrick raggiungono Maidenpool sulle tracce di Dick lo Svelto. Difendendo un

carrettiere dai soprusi delle guardie, si imbatte in ser Hyle Hunt, che un tempo si era finto suo
corteggiatore ed ora al servizio di lord Randyll Tarly, che tiene Maidenpool.
Brienne condotta al cospetto del signore della Collina del Corno, che la invita a desistere
dalla sua cerca.
Disubbidendo allinvito di lord Randyll, Brienne giunge con Podrick allOca puzzolente, e
riesce ad incontrare finalmente Dick lo Svelto, che le rivela di aver visto un giullare in fuga insieme
a due fanciulle. Questultimo si offre quindi di accompagnarla ai Sussurri, dove la comitiva si
diretta.

Capitolo 15 Samwell
Sam si trova insieme ai suoi compagni sulla nave che li porter a Braavos. Il viaggio non

molto allegro: maestro Aemon infatti sta male, mentre Gilly piange in continuazione.
Sam tenta di convincerla a sorridere nuovamente, ricordandole che prima o poi toccheranno
di nuovo terra, nellillusione che lei pianga per la paura del mare. E maestro Aemon, tuttavia, a
rivelargli la verit: Gilly piange per aver dovuto abbandonare suo figlio; il bambino che ha portato
con s, infatti, il figlio di Mance Rayder, che Jon voleva sottrarre con un trucco alle grinfie di
Melisandre.

Capitolo 16 Jaime

Il corteo funebre di lord Tywin Lannister parte, per trasportare il cadavere fino a Castel
Granito. Ser Kevan lascia la capitale alla volta di Darry, dove aiuter Lancel a ricostruire il castello
e ad affrontare i fuorilegge che infestano le Terre dei Fiumi.
Jaime discute con Cersei delle divisioni interne alla casata e del prossimo Concilio Ristretto:
i loro rapporti, tuttavia, non sono mai stati cos freddi.

Capitolo 17 Cersei
Unaltra testa mozzata viene portata al cospetto di Cersei: tutti promettono ogni volta di

averle portato quella di Tyrion, ma si tratta sempre delle teste di altri nani deformi, mozzate da
individui che sperano di ricevere un compenso per i loro sforzi.
Si tiene la prima riunione del nuovo Concilio Ristretto: ser Harys Swyft il nuovo Primo
Cavaliere, lord Orton Merryweather il giudice supremo, lord Gyles Rosby il lord tesoriere, ser
Aurane Waters il grande ammiraglio, e Qyburn il capo dello spionaggio.
Viene annunciata la morte dellAlto Septon e la cattura di ser Davos Seaworth da parte dei
Manderly: Cersei chiede loro la testa dellex contrabbandiere. Viene anche decisa la costruzione di
una nuova flotta di dromoni.
Dopo la riunione, Cersei incontra ser Osney Kettleblack, e lo incarica di sedurre Margaery
per rovinarla definitivamente, promettendogli di fare poi in modo che venga punito con linvio sulla
Barriera dove dovr uccidere Jon Snow.

Capitolo 18 Il Capitano di Ferro


Victarion Greyjoy si trova accampato presso Vecchia Wyk, in attesa dellassemblea di re

nellambito della quale intende avanzare la sua pretesa al trono contro suo fratello Euron.
Nella sua mente, il capitano della Flotta di Ferro rievoca il ricordo della sua ultima moglie e
dellinizio della sua grave inimicizia nei confronti del fratello.
Dopo aver incontrato Euron in persona, Victarion viene avvicinato dalla nipote Asha, che gli
si presenta con una proposta: la donna si dichiara infatti disposta ad appoggiare la sua candidatura al
trono, purch lui accetti che lei stessa lo affianchi al potere con il titolo di Primo Cavaliere.
Victarion, tuttavia, rifiuta sdegnato lofferta, nella convinzione di poter vincere anche senza il suo
aiuto.

Capitolo 19 LAnnegato
Finalmente si svolge lassemblea di re, presieduta da Aeron Capelli Umidi.

Davanti ai capitani riuniti si presentano vari candidati minori, che ricevono scarso appoggio
dalla folla. Poi la volta degli unici aspiranti al trono che nutrano vere speranze di essere prescelti: i
Greyjoy.
Per primo tocca a Victarion, che si presenta come il continuatore della politica di re Balon:
mira dunque a preservare i domini del Nord e la vita piratesca degli Uomini di Ferro.
Asha, al contrario, si dichiara convinta dellimpossibilit di mantenere tali possedimenti:
secondo lei, la via migliore quella di allearsi con gli uomini del Nord contro il trono di spade; in
questo modo, sostiene che gli uomini del Nord cederebbero loro ampi e fertili territori sulle coste.
Infine arriva il turno di Euron, che rifiuta sia luna strada che laltra: egli infatti mostra agli
Uomini di Ferro un corno trovato tra le rovine di Valyria, con cui sarebbe possibile controllare i
draghi, e spiega ai suoi compatrioti che, grazie ai draghi, intende conquistare non soltanto il Nord o
le sue coste, ma tutta Westeros.
Gli Uomini di Ferro acclamano Occhio di Corvo come re.

Capitolo 20 Brienne
Dick lo Svelto conduce Brienne e Podrick lungo Punta della Chela, fino ai Sussurri, ed

intanto cerca senza successo di derubarla.


Giunti l, scoprono con rammarico che il giullare di cui Dick aveva parlato Shagwell, un
tempo membro dei Guitti Sanguinari, e le due fanciulle sono Pyg e Timeon. I tre ex mercenari
uccidono Dick lo Svelto e sfidano Brienne, ma Podrick, che era rimasto fuori dalle rovine, giunge in
soccorso della guerriera, aiutandola ad uccidere i fuorilegge. Prima di morire, Timeon le racconta
che Sansa era in compagnia del Mastino, diretta verso Delta delle Acque.
Fuori dai Sussurri, Brienne e Podrick vengono raggiunti da ser Hyle, che decide di
accompagnarli nella cerca.

Capitolo 21 Il Creatore di Regine


La principessa Arianne Martell tenta di realizzare il suo piano: incoronare Myrcella regina

dei Sette Regni e scatenare dunque la guerra contro il trono di spade.


Lincoronazione deve avvenire lontano da Lancia del Sole, e dunque Arianne ed i suoi
amici, con la complicit di ser Arys Oakheart, tentano di portarla via dalla capitale. Della
compagnia fa parte anche ser Gerold Dayne, la Stella Nera, che suggerisce ad Arianne che la via pi
breve per ottenere i loro scopi sarebbe non incoronare Myrcella, ma piuttosto ucciderla.

Quando ormai sono vicini alla loro meta, tuttavia, trovano ad aspettarli Areo Hotah ed i suoi
uomini, con lincarico di fermarli: nella scaramuccia che segue, ser Arys resta ucciso, mentre
Arianne intravede Myrcella sporca di sangue.

Capitolo 22 Arya
Arya prosegue la sua vita alla Casa del Bianco e del Nero, dove lUomo Gentile tenta di

addestrarla a dimenticare di essere se stessa, fino al punto di obbligarla a rinunciare alle sue vecchie
cose, compresa Ago. Vede molte persone ed alcuni servitori giungere nel tempio.
Parla con lorfana, che lunica altra persona tra quelle che frequentano la Casa del Bianco
e del Nero a parlare la lingua comune.
Infine, lUomo Gentile le annuncia che tempo che lei vada a servizio fuori dalla Casa, per
imparare finalmente la lingua braavosiana: andr a lavorare con un pescivendolo di nome Brusco,
assumendo lidentit di Gatta.

Capitolo 23 Alayne
Alcuni lord della Valle di Arryn presentano una dichiarazione con cui affermano di voler

togliere lord Robert dalle grinfie dei suoi cattivi consiglieri, e si avvicinano in armi al Nido
dellAquila.
Ditocorto accetta di accogliere nel castello degli Arryn il manipolo di lord, accompagnati da
lord Nestor Royce. Davanti a loro, tenta senza successo di essere accomodante e di convincerli ad
accordarsi con lui.
Uno di loro, tuttavia, ser Lyn Corbray, sfodera la spada e minaccia di risolvere la questione
sfidando a duello lord Baelish. Mentre i suoi compagni tentano di convincerlo a desistere e lo
convincono a lasciare il Nido dellAquila, Petyr approfitta delloccasione per presentare le sue
rimostranze e contrattare da una nuova apparente posizione di forza. I lord dichiaranti, presi alla
sprovvista, si vedono costretti a concedergli un anno di governo prima di riproporre le loro
rimostranze.
Dopo che loro se ne sono andati, Sansa, parlando con il suo protettore, si rende conto che ser
Lyn Corbray era daccordo con lui.